Test pubblico per gli scanner che spogliano

Per quattro settimane i passeggeri in transito da e per una importante stazione ferroviaria inglese potranno accettare di sottoporsi alla scansione millimetrica, quella che non lascia spazio all'immaginazione


Londra – Il primo annuncio risale all’anno scorso e in dicembre alcune di quelle macchine sono state presentate negli Stati Uniti, da oggi però gli scanner ad onde millimetriche conosceranno nel Regno Unito la loro prima sperimentazione pubblica su vasta scala .

Si tratta di strumenti che, come noto, sfruttano la tecnologia MMWS (Millimeter Wave Scanner) capace di trasferire sul pannello visuale controllato dagli addetti alla sicurezza una riproduzione grafica tridimensionale del corpo della persona che vi viene sottoposta, riuscendo così ad evidenziare qualsiasi arma o dispositivo nascosto sotto i vestiti.

Il risultato della scansione può rappresentare un imbarazzo, tanto che alla QinetiQ , una delle società coinvolte nella produzione di queste apparecchiature, si sta lavorando ad una “patch” capace di coprire in fase di visualizzazione le “zone sensibili” del corpo. Non vi sarebbe peraltro nessun rischio per la salute , secondo un altro produttore, SafeView , che cita studi secondo cui l’emissione radio prodotta da questo genere di dispositivi è inferiore di molti milioni di volte a quella prodotta da un comune telefono cellulare.

La sperimentazione inglese durerà quattro settimane, durante le quali verranno sottoposti a scansione solo ed esclusivamente volontari , che potranno scegliere di dare una mano alle autorità quando si troveranno in transito presso la stazione ferroviaria di Paddington, nei pressi di Londra, utilizzatissima da chi va e viene dall’aeroporto internazionale di Heatrow. Verrà loro chiesto di partecipare da parte degli agenti che controlleranno l’apparecchio, ma avranno facoltà di sottrarsi all’indagine.

La previsione degli esperti è che ogni scansione duri poco più di un minuto , un tempo più che sufficiente per procedere anche all’analisi dei bagagli dei passeggeri, che verranno invece passati alle più tradizionali macchine a raggi X.

Va detto che questo genere di dispositivi sta ricevendo un livello di interesse elevatissimo da parte delle forze dell’ordine di molti paesi, al contrario di altri strumenti dalle analoghe finalità ma basati su tecnologie diverse e già presentati in passato. Proprio i prodotti QinetiQ potrebbero presto trovare un’applicazione su larga scala nelle metropolitane britanniche mentre strumenti analoghi, che sfruttano le medesime onde, come il Tadar di Ferran Technology , potrebbero presto diffondersi in tutti gli aeroporti europei .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Progetti veramente a rischio ?
    reactos,freedos,opendos
    • Anonimo scrive:
      Re: Progetti veramente a rischio ?
      - Scritto da: Anonimo
      reactos,freedos,opendos
      In futuro, ReactOS, non userà più FAT. Anzi, mi sà che, in seguito a questa "Doccia fredda", le prox distro avranno un nuovo File System.
  • mda scrive:
    Non sembra logico
    1) chi protesta sono tutti perché tutti usano la FAT soprattutto aziende PRIVATE, dunque perché far apparire solo l'Open ?????????????2) Il FAT era stato depositato nel 1976, dunque il copyright è scaduto, ma stranamente risulta che dopo anni la Microsoft abbia registrato ????????3) Linux potrebbe tranquillamente fregarsene e usare altri sistemi, perché nominarla ??????????Puzza tutto l'articolo !!!!!!!!!!!!!!1
    • Pisky scrive:
      Re: Non sembra logico
      - Scritto da: mda
      1) chi protesta sono tutti perché tutti usano la
      FAT soprattutto aziende PRIVATE, dunque perché
      far apparire solo l'Open ?????????????Perché l'Open Source è la vera spina nel fianco di Microsoft. Credi che Microsoft farebbe causa a Linux solo per "violazione di proprietà intellettuale"? Il suo vero obiettivo sarebbe di toglierlo di mezzo del tutto, deleggittimandolo o limitandone le funzionalità.
      2) Il FAT era stato depositato nel 1976, dunque
      il copyright è scaduto, ma stranamente risulta
      che dopo anni la Microsoft abbia registrato
      ????????Boh ! Forse perché l'USPTO si è svegliata tardi...
      3) Linux potrebbe tranquillamente fregarsene e
      usare altri sistemi, perché nominarla ??????????Perché certe aziende simpaticone che producono chiavi USB, lettori mp3 et similia utilizzano il FAT per lo storage, e quindi se vuoi usare tali periferiche sotto Linux devi avere supporto per FAT.
      Puzza tutto l'articolo !!!!!!!!!!!!!!Qua l'unica che puzza, come sempre, e' Microsoft...
  • Anonimo scrive:
    Il lavoro "degli altri"?
    Chi ha lanciato il thread "è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da altri" potrebbe gentilmente spiegare di quale lavoro sta parlendo? Se io scrivo un driver per leggere un filesystem FAT lo faccio io il lavoro, mica uso codice scritto da M$. Perché dovrei pagare degli altri per poter lavorare io?
  • Anonimo scrive:
    e PI gode come un criceto con ste news
    me li, non a caso, e per creare una marea di flames, trolling e porcherie variePURO MASOCHISMO
  • Anonimo scrive:
    Attenti alle URL brevi (esempio tinyurl)
    Quanto scrivete messaggi sui newsgroup e tantomeno su articoli di riviste online e non cercate quanto piu' possibile di evitare i servizi gratuiti di url brevi.Il motivo e' semplice:prima o poi quel servizio potrebbe essere irraggiungibile oppure potrebbe essere liberato l'identificativo di url breve che compare come "directory virtuale" nel link.Se accade questo ci troveremo con molti messaggi nei newsgroup (anche su groups.google.com) che non sono piu' utilizzabili. Molto meglio la vecchia URL anche se lunga visto che se dovesse succedere che un servizio chiude oppure ha problemi tutti i brevi link resteranno lo stesso utilizzabili (almeno finche' il sito ha quella pagina). Ed anche se il sito chiudesse sarebbe almeno possibile sapere il nome reale del sito e fare ricerche nei nuovi contenuti.Quindi consiglio a coloro che vogliono indicare un URL di usare quella originale che tanto non va copiata e riscritta a mano ma basta cliccarci sopra oppure fare il copia e incolla come avviene anche per quelle brevi.
  • ElfQrin scrive:
    Così adesso sugli scaffali...
    ...oltre ai vari generi alimentari, avremo anche dispositivi di memorizzazione FAT FREE. :)
  • Viker scrive:
    E' inutile che i linari....
    ...schiamazzino.Le invenzioni degli altri devono essere pagate ogni tanto!Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!
    • Akiro scrive:
      Re: E' inutile che i linari....

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!non mi tange, basta non usarloed in questo modo non si può certo dire che l'Informatica ne abbia guadagnato
      • Viker scrive:
        Re: E' inutile che i linari....
        - Scritto da: Akiro

        Le invenzioni degli altri devono essere pagate

        ogni tanto!

        Non potete mica pretendere di avere tutto
        gratis!

        non mi tange, basta non usarlo
        ed in questo modo non si può certo dire che
        l'Informatica ne abbia guadagnatoCome fai a non usarlo dato che tutte le chiavette USB e macchine fotografice con memoria SD/MMC lo usano?Come?
        • chef scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: Viker
          Come fai a non usarlo dato che tutte le chiavette
          USB e macchine fotografice con memoria SD/MMC lo
          usano?
          Come?Magari non usa macchine fotografiche digitali e riformatta le chiavi usb con un altro fs.Se poi i produttori di macchine fotografiche si decideranno a passare ad altri filesystem saremo (quasi) tutti piu' felici.
          • Viker scrive:
            Re: E' inutile che i linari....


            Magari non usa macchine fotografiche digitali e
            riformatta le chiavi usb con un altro fs.Perdendo così la possibilità di leggerli su qualunque computer; a meno che non si porti sempre dietro un disco con i driver

            Se poi i produttori di macchine fotografiche si
            decideranno a passare ad altri filesystem saremo
            (quasi) tutti piu' felici.Queste sono illusioni.
          • pikappa scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Viker




            Magari non usa macchine fotografiche digitali e

            riformatta le chiavi usb con un altro fs.

            Perdendo così la possibilità di leggerli su
            qualunque computer; a meno che non si porti
            sempre dietro un disco con i driverNe più ne meno quello che succedeva con le chiavette al tempo di windows 98 (con linux di driver non ne servivano) vediamo cosa succederà quando qualche produttore inizierà a preinstallare magari questo: http://www.fs-driver.org/ o cmq quando il driver inizierà a circolare senza problemi, magari perchè qualche produttore lo includerà al posto dei soliti driver per winO più semplicemente quando gli utilizzatori di chiavette inizieranno a installarlo in giro
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: pikappa

            - Scritto da: Viker







            Magari non usa macchine fotografiche digitali
            e


            riformatta le chiavi usb con un altro fs.



            Perdendo così la possibilità di leggerli su

            qualunque computer; a meno che non si porti

            sempre dietro un disco con i driver
            Ne più ne meno quello che succedeva con le
            chiavette al tempo di windows 98 (con linux di
            driver non ne servivano) vediamo cosa succederà
            quando qualche produttore inizierà a
            preinstallare magari questo:
            http://www.fs-driver.org/ o cmq quando il driver
            inizierà a circolare senza problemi, magari
            perchè qualche produttore lo includerà al posto
            dei soliti driver per win
            O più semplicemente quando gli utilizzatori di
            chiavette inizieranno a installarlo in giroO ancor più semplicemente aumenteranno il prezzo delle chiavi USB per compensare le royalty...Più facile aumentare il prezzo che cambiare file system.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            O ancor più semplicemente aumenteranno il prezzo
            delle chiavi USB per compensare le royalty...Perchè? Io ho già pagato il diritto di usare la FAT estesa di Microsoft se la formatto con la mia licenza di WIndows. Il problema casomai è per i dispositivi che formattano (macchine fotografiche, player, LINUX).In ogni caso avevo letto che il brevetto riguarda la gestione dei nomi lunghi. Dovrò fare qualche ricerca in proposito.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            O ancor più semplicemente aumenteranno il prezzo

            delle chiavi USB per compensare le royalty...

            Perchè? Io ho già pagato il diritto di usare la
            FAT estesa di Microsoft se la formatto con la mia
            licenza di WIndows. Si ma le chiavette te le formattano i produttori.Se hanno speso soldi per garantirsi il brevetto non può che essere per questo motivo.Con la sempre maggior diffusione di dispositivi che funzionano con FAT loro guadagneranno moltissimo grazie alle royalty
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            Anche i dischetti me li formattano i produttori: basta che lo facciano con una macchina Windows!Il punto sono le fotocamere o analoghi. Ma è un problema che il consumatore non vedrà. 250K$ per una Canon sono ridicoli.Max
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....

            Ne più ne meno quello che succedeva con le
            chiavette al tempo di windows 98 (con linux di
            driver non ne servivano) vediamo cosa succederàAi tempi di w98 su linux l'usb non andava proprio...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            hotplug andava a meraviglia , che tu non lo sapessi compilare o che le distro non la includessero di default e' un altro discorso ;)
          • Akiro scrive:
            Re: E' inutile che i linari....

            Perdendo così la possibilità di leggerli su
            qualunque computer; a meno che non si portiecco perchè servirebbe un informatica "non chiusa"altrimenti addio sviluppo... tutti si chiudono a riccio sulle proprie invenzioni e torniamo indietro invece di collaborare ad un futuro migliore.
          • chef scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Viker

            Magari non usa macchine fotografiche digitali e

            riformatta le chiavi usb con un altro fs.
            Perdendo così la possibilità di leggerli su
            qualunque computer; a meno che non si porti
            sempre dietro un disco con i driverNon mi sembra un grosso problema visto che ogni device include il solito disco "windows software".Nessuno ha mai dovuto installare i driver USB2.0 per avvedere alle chiavette in modo veloce ?

            Se poi i produttori di macchine fotografiche si

            decideranno a passare ad altri filesystem saremo

            (quasi) tutti piu' felici.

            Queste sono illusioni.Stringente e ben documentata argomentazione devo dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....

            Non mi sembra un grosso problema visto che ogni
            device include il solito disco "windows
            software".
            Nessuno ha mai dovuto installare i driver USB2.0
            per avvedere alle chiavette in modo veloce ?Invece è un problema perchè io non ho mai visto chiavette vendute insieme ad un disco driver. Poichè essendo FAT molto diffuso non è necessario, con ext2 queta condizione verrebbe meno.



            Se poi i produttori di macchine fotografiche
            si


            decideranno a passare ad altri filesystem
            saremo


            (quasi) tutti piu' felici.



            Queste sono illusioni.

            Stringente e ben documentata argomentazione devo
            dire.Quando mai i produttori si impegnano a fare qualcosa a vantaggio della comunità? E' più facile alzare il prezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo

            Invece è un problema perchè io non ho mai visto
            chiavette vendute insieme ad un disco driver.Ho comprato poco tempo fa una pendrive A-Data USB 2.0 da 256 MB con miniCD contenente i drivers per Windows 98 Seconda Edizione, peraltro perfettamente funzionanti. Ho avuto modo nello stesso periodo di avere sottomano una pendrive BTC USB 2.0 da 256 MB senza drivers per Win98SE: li ho scaricati dal sito web del produttore e NON funzionavano bene sul PC in cui invece la A-Data andava perfettamente. Siccome per lavoro m'imbatto ancora in molti PC con Windows 98 Seconda Edizione, ora acquisto solo pendrive A-Data o di altre marche che ALLEGANO il cd dei driver per tale sistema operativo, altrimenti preferisco lasciare la pendrive nello scaffale del venditore. Vedi un po' tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            Il driver delle chiavette è incluso in XP e 2000.Il file system non c'entra nulla.
          • chef scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            Quando mai i produttori si impegnano a fare
            qualcosa a vantaggio della comunità? E' più
            facile alzare il prezzo.Non serve che i produttori siano filantropi: se uno esce sul mercato con un prodotto di pari livello ma meno costoso (perche' non deve pagare l'utilizzo del FAT) ecco che gli altri si devono adeguare.Io lo ritengo uno scenario possibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: chef

            - Scritto da: Anonimo

            Quando mai i produttori si impegnano a fare

            qualcosa a vantaggio della comunità? E' più

            facile alzare il prezzo.

            Non serve che i produttori siano filantropi: se
            uno esce sul mercato con un prodotto di pari
            livello ma meno costoso (perche' non deve pagare
            l'utilizzo del FAT) ecco che gli altri si devono
            adeguare.

            Io lo ritengo uno scenario possibile.Si ma allora se usa un fs diverso (ipotizziamo ext2) deve fornire necessariamente un disco con i driver; e questa è una spesa aggiuntiva; probabilmente è più vantaggioso pagare e tenersi la FAT.Inoltre ho già visto stampanti che possono leggere direttamente le chiavette USB; ti immagini cosa succederebbe se cambiasse il file system?
          • chef scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            Si ma allora se usa un fs diverso (ipotizziamo
            ext2) deve fornire necessariamente un disco con i
            driver; e questa è una spesa aggiuntiva;
            probabilmente è più vantaggioso pagare e tenersi
            la FAT.E' vero. L'utente potrebbe anche scaricarsi liberamente i driver per l'ext2, ma capisco che sia molto piu' comodo avere periferiche gia' supportate dal proprio S.O.Infatti e' per questo che molta gente ce l'ha con M$: la sua posizione di monopolio gli consente di imporre standard de-facto in altri ambiti (in questo caso le chiavette-usb o le macchine fotografiche)Il brutto e' che al monopolista non servono azioni attive , gli basta "scordarsi" di sostenere soluzioni alternative.D'altra parte non si puo' mica obbligare microsoft a sostenere qualsiasi filesystem venga in mente all'ultimo dei nerd.La questione non e' banale, ma Internet e l'alfabetizzazione informatica aiutano gli utenti ad essere piu' "liberi" e per questo andrebbero sostenute.
            Inoltre ho già visto stampanti che possono
            leggere direttamente le chiavette USB; ti
            immagini cosa succederebbe se cambiasse il file
            system?Che devi buttare la stampante vecchia e l'economia "girerebbe", facendo felice il "cavaliere" ? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....

            Non mi sembra un grosso problema visto che ogni
            device include il solito disco "windows
            software".Per la macchina fotografica non me l'hanno dato, neanche per il lettore MP3 e in ogni caso figurati se me lo porto in giro... la comodita' di una chiavetta e' proprio la sua dimensione, se ti devi portare dietro qualcosa delle dimensioni di un CD ti porti un DVD riscrivibile.
            Nessuno ha mai dovuto installare i driver USB2.0
            per avvedere alle chiavette in modo veloce ?Mai sentito la necessita' di farlo. E comunque non e' obbligatorio.
            Stringente e ben documentata argomentazione devo
            dire.Semplice constatazione della realta'. Per il produttore le royalties da pagare sono insignificanti, e l'1% rappresentato dai linari non giustifica ne investimenti ne tantomeno l'obbligo di installare i driver sui sistemi windows.
        • pikappa scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: Viker

          - Scritto da: Akiro


          Le invenzioni degli altri devono essere pagate


          ogni tanto!


          Non potete mica pretendere di avere tutto

          gratis!



          non mi tange, basta non usarlo

          ed in questo modo non si può certo dire che

          l'Informatica ne abbia guadagnato

          Come fai a non usarlo dato che tutte le chiavette
          USB e macchine fotografice con memoria SD/MMC lo
          usano?
          Come?Semplice anche i loro produttori saranno costretti a pagare la mirabolante invenzioneA license for removable solid state media manufacturers?These manufacturers can pre-format the media to the Microsoft FAT file system format, such as with compact flash memory cards, and then preload data onto the pre-formatted media using the Microsoft FAT file system format. Pricing for this license is US$0.25 per unit with a cap on total royalties of $250,000 per manufacturer.A license for manufacturers of certain consumer electronics devices?Pricing for this license is $0.25 per unit for each of the following types of devices that use removable solid state media to store data: Portable digital still camerasPortable digital video camerasPortable digital still/video camerasPortable digital audio playersPortable digital video playersPortable digital audio and video playersMultifunction printersElectronic photo framesElectronic musical instrumentsStandard televisionsPer quel che riguarda linux, non vedo licenze, se vogliono essere pagati che lo dicano chiaro e tondo, altrimenti non rompano le scatole
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....

            Per quel che riguarda linux, non vedo licenze, se
            vogliono essere pagati che lo dicano chiaro e
            tondo, altrimenti non rompano le scatoleCaspita e secondo te con un cap di 250K$ Microsoft pensa di farci i soldi con queste royalties? O ritieni che un quarto di dollaro a pezzo possa fare la differenza? Pensate a qual'e' il vero obiettivo...
        • Akiro scrive:
          Re: E' inutile che i linari....

          Come fai a non usarlo dato che tutte le chiavette
          USB e macchine fotografice con memoria SD/MMC lo
          usano?
          Come?intendevo per i pc... chiavette non ne ho, per le schede non so come si comporteranno ma non credo che i brevetti sono retroattivi... se si, pace
    • Anonimo scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!è quello che dicevo io, mi hanno imbavagliato !!http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1261390&tid=1261390&p=1&r=PI :@
      • Anonimo scrive:
        Re: E' inutile che i linari....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Viker

        ...schiamazzino.



        Le invenzioni degli altri devono essere pagate

        ogni tanto!

        Non potete mica pretendere di avere tutto
        gratis!

        è quello che dicevo io, mi hanno imbavagliato !!

        http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1261

        :@ Peccato... stava uscendo bene.... :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Viker


          ...schiamazzino.





          Le invenzioni degli altri devono essere pagate


          ogni tanto!


          Non potete mica pretendere di avere tutto

          gratis!



          è quello che dicevo io, mi hanno imbavagliato !!




          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1261



          :@

          Peccato... stava uscendo bene....

          :D :D :Dcomunque, provocazioni a parte, io rimango fermamente convinto che il brevetto del File System sia da ritenersi sia Software che Hardware, mi spiace per il linari
          • chef scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            comunque, provocazioni a parte, io rimango
            fermamente convinto che il brevetto del File
            System sia da ritenersi sia Software che
            Hardware, mi spiace per il linariAllora ti spiace anche per il resto del mondo che si sta' sbagliando
    • Anonimo scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!I linari pensano sia tutto dovuto....Il lavoro altrui per loro conta poco niente....
      • chef scrive:
        Re: E' inutile che i linari....
        - Scritto da: Anonimo
        I linari pensano sia tutto dovuto....
        Il lavoro altrui per loro conta poco niente....Sembra quasi tu stia parlando dei parlamentari italiani :)
        • Anonimo scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: chef

          - Scritto da: Anonimo


          I linari pensano sia tutto dovuto....

          Il lavoro altrui per loro conta poco niente....

          Sembra quasi tu stia parlando dei parlamentari
          italiani :)Che siano loro i linari più accaniti?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: chef



            - Scritto da: Anonimo




            I linari pensano sia tutto dovuto....


            Il lavoro altrui per loro conta poco
            niente....



            Sembra quasi tu stia parlando dei parlamentari

            italiani :)

            Che siano loro i linari più accaniti?Di sicuro non quelli del centro destra.Il loro padrone è infatti amico di Guglielmo Cancelli, un imprenditore vero, mica un fannullone...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' inutile che i linari....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Viker

        ...schiamazzino.



        Le invenzioni degli altri devono essere pagate

        ogni tanto!

        Non potete mica pretendere di avere tutto
        gratis!

        I linari pensano sia tutto dovuto....
        Il lavoro altrui per loro conta poco niente....Giusto !!! Non bisogna sfruttare il lavoro degli altri !!!La Microsoft potrebbe dare il buon esempio riscrivendosi lo stack TCP/IP, le librerie di compressione e tutto il resto preso a sbafo dall'open source...
        • Anonimo scrive:
          Re: E' inutile che i linari....

          La Microsoft potrebbe dare il buon esempio
          riscrivendosi lo stack TCP/IP, le librerie di
          compressione e tutto il resto preso a sbafo
          dall'open source...Con tutti i soldi che microsoft ha dato a Berkeley si poteva comprare l'universita intera non solo lo stack TCP/IP.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!Purtroppo la non-voglia di lavorare o pagare è una caratteristica molto comune fra i linari.
      • Paul Atreides scrive:
        Re: E' inutile che i linari....
        - Scritto da: Anonimo

        Non potete mica pretendere di avere tutto
        gratis!

        Purtroppo la non-voglia di lavorare o pagare è
        una caratteristica molto comune fra i linari.Non direi.Piuttosto è la caratteristica principale degli imprenditori.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!Mica usa la FAT, Linux... ha sempre avuto file system ben più evoluti... ha solo necessità di interfacciarsi con periferiche (lettori mp3, chiavette usb...) che tipicamente usano la FAT.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' inutile che i linari....
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Viker

        ...schiamazzino.



        Le invenzioni degli altri devono essere pagate

        ogni tanto!

        Non potete mica pretendere di avere tutto
        gratis!

        Mica usa la FAT, Linux... ha sempre avuto file
        system ben più evoluti... ha solo necessità di
        interfacciarsi con periferiche (lettori mp3,
        chiavette usb...) che tipicamente usano la FAT.Solo?Se non supportasse FAT sarebbe tagliato fuori.
        • pikappa scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Mica usa la FAT, Linux... ha sempre avuto file

          system ben più evoluti... ha solo necessità di

          interfacciarsi con periferiche (lettori mp3,

          chiavette usb...) che tipicamente usano la FAT.

          Solo?
          Se non supportasse FAT sarebbe tagliato fuori.e da cosa? :-) ma non farmi ridere, la fat serve giusto per aprire le chiavette et simila, non certo per far funzionare linux, e per trasferire file ti ricordo che esiste la rete
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: pikappa

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Mica usa la FAT, Linux... ha sempre avuto file


            system ben più evoluti... ha solo necessità di


            interfacciarsi con periferiche (lettori mp3,


            chiavette usb...) che tipicamente usano la
            FAT.



            Solo?

            Se non supportasse FAT sarebbe tagliato fuori.
            e da cosa? :-) ma non farmi ridere, la fat serve
            giusto per aprire le chiavette et simila, non
            certo per far funzionare linux, e per trasferire
            file ti ricordo che esiste la reteE se hai un computer dual-boot con win e linux? Come fai?
          • pikappa scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo


            Se non supportasse FAT sarebbe tagliato fuori.

            e da cosa? :-) ma non farmi ridere, la fat serve

            giusto per aprire le chiavette et simila, non

            certo per far funzionare linux, e per trasferire

            file ti ricordo che esiste la rete


            E se hai un computer dual-boot con win e linux?
            Come fai?http://www.fs-driver.org
    • frizzo scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!quindi bsd, prima o poi presenterà il conto alla microsoft?Oppure tutti questi altri?http://slashdot.org/articles/04/11/13/0036243.shtml?tid=133&tid=2[...]"(atto I)http://www.betanews.com/article/Microsoft_Denies_Piracy_Accusatio[...]"(atto II)http://punto-informatico.it/p.asp?i=47653http://www.anti-phishing.it/news/articoli/news.161220052.phphttp://punto-informatico.it/p.asp?i=56913&r=PI e poi stai tranquillo:il costo del tuo le4ttore mp3,della tua chiavetta,della tua sd ecc ecc potrebbe aumentare(a meno che non si decidano ad usare ext)...GRAZIE MICROSOFT
      • Anonimo scrive:
        Re: E' inutile che i linari....

        quindi bsd, prima o poi presenterà il conto alla
        microsoft?Oppure tutti questi altri?Sai la B di BSD per cosa sta? Hai idea di chi sia il maggior finanziatore della B?
        e poi stai tranquillo:il costo del tuo le4ttore
        mp3,della tua chiavetta,della tua sd ecc ecc
        potrebbe aumentare(a meno che non si decidano ad
        usare ext)...GRAZIE MICROSOFTGrazie per tenerci alla larga quella schifezza di ext2.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: Anonimo

          quindi bsd, prima o poi presenterà il conto alla

          microsoft?Oppure tutti questi altri?
          Sai la B di BSD per cosa sta? Hai idea di chi sia
          il maggior finanziatore della B?

          e poi stai tranquillo:il costo del tuo le4ttore

          mp3,della tua chiavetta,della tua sd ecc ecc

          potrebbe aumentare(a meno che non si

          decidano ad usare ext)...GRAZIE MICROSOFT
          Grazie per tenerci alla larga quella schifezza di
          ext2.Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            quindi bsd, prima o poi presenterà


            il conto alla microsoft?Oppure tutti


            questi altri?

            Sai la B di BSD per cosa sta? Hai idea

            di chi sia il maggior finanziatore della B?


            e poi stai tranquillo:il costo del tuo


            le4ttore mp3,della tua chiavetta,della


            tua sd ecc ecc potrebbe aumentare(a


            meno che non si decidano ad usare


            ext)...GRAZIE MICROSOFT

            Grazie per tenerci alla larga quella

            schifezza di ext2.
            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???Non sa neanche cos'e' ext2 :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....


            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???ext2 ha la simpatica abitudine di devastare il mount in caso di crash.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo

            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???
            ext2 ha la simpatica abitudine di devastare il
            mount in caso di crash.Ma pensa.... Per fortuna sono anni che si usa ext3. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???

            ext2 ha la simpatica abitudine di devastare il

            mount in caso di crash.

            Ma pensa.... Per fortuna sono anni che si usa
            ext3.

            :DChe ha le stesse abitudini ma col block journalling lo fa molto piu' in fretta..
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo



            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???

            ext2 ha la simpatica abitudine di devastare il
            mount in caso di crash.si, come no... in 6 anni che uso ext2, anche in caso di crash non ha devastato proprio un bel piffero, se poi sei così furbo da usare ext2 al posto di ext3 su / o /var, allora ti saluto... continua ad usare fat
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo

            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???
            ext2 ha la simpatica abitudine di devastare il
            mount in caso di crash.Quindi anche in questo win 2000 e' arrivato dopo :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            Cos'ha di cosi' brutto ext2 ???

            ext2 ha la simpatica abitudine di devastare il

            mount in caso di crash.

            Quindi anche in questo win 2000 e' arrivato dopo
            :DSi infatti non e' mai stato una minaccia, nel segmento dei sistemi operativi per masochisti linux regna ancora sovrano ...
        • Anonimo scrive:
          Re: E' inutile che i linari....
          - Scritto da: Anonimo


          quindi bsd, prima o poi presenterà il conto alla

          microsoft?Oppure tutti questi altri?

          Sai la B di BSD per cosa sta? Hai idea di chi sia
          il maggior finanziatore della B? Berkeley Software Distribution ed esiste da prima che microsoft diventasse quello che è ora, la B sta per università di Berkeley


          e poi stai tranquillo:il costo del tuo le4ttore

          mp3,della tua chiavetta,della tua sd ecc ecc

          potrebbe aumentare(a meno che non si decidano ad

          usare ext)...GRAZIE MICROSOFT

          Grazie per tenerci alla larga quella schifezza di
          ext2.Che non sai nemmeno cos'è dunque....
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....


            Grazie per tenerci alla larga quella schifezza
            di

            ext2.
            Che non sai nemmeno cos'è dunque....Neanche chi propone di formattare una chiavetta in ext2 mi sa... pensa che bello dover fare il check della chiavetta dopo ogni unclean unmount..
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo



            Grazie per tenerci alla larga quella


            schifezza di ext2.

            Che non sai nemmeno cos'è dunque....
            Neanche chi propone di formattare una
            chiavetta in ext2 mi sa... pensa che bello
            dover fare il check della chiavetta dopo
            ogni unclean unmount..Probabilmente e' un winaro.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo





            Grazie per tenerci alla larga quella



            schifezza di ext2.


            Che non sai nemmeno cos'è dunque....


            Neanche chi propone di formattare una

            chiavetta in ext2 mi sa... pensa che bello

            dover fare il check della chiavetta dopo

            ogni unclean unmount..

            Probabilmente e' un winaro.no e' un h4ck3r.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' inutile che i linari....
            - Scritto da: Anonimo



            Grazie per tenerci alla larga quella schifezza

            di


            ext2.

            Che non sai nemmeno cos'è dunque....

            Neanche chi propone di formattare una chiavetta
            in ext2 mi sa... pensa che bello dover fare il
            check della chiavetta dopo ogni unclean unmount..Già... invece una chiavetta formattata in FAT puoi tranquillamente sfilarla dalla porta senza averla smontata...
    • Pisky scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!Ma allora non capisci proprio niente, eh? Perdo sempre più fiducia nell'intelligenza umana... o meglio nell'intelligenza delle persone che scrivono su questo forum.Primo: di quale INVENZIONE parli? Un filesystem orrido e pesante concepito nel 1976 (siamo nel 2006, te lo ricordi) tanto che lo stesso Ufficio brevetti USA ha messo seriamente in dubbio che sia stato una tecnologia originale e innovativa. Credi che Linux non abbia filesystem MOLTO da molto migliori di FAT? Se Linux implementa FAT tra le altre cose è *solo* per permettere agli utenti di leggere partizioni FAT e per utilizzare certe chiavette e lettori mp3. Altrimenti quella merda di filesystem non avrebbe mai visto la luce nel mondo Linux.Secondo: volere che un brevetto obsoleto su una tecnologia arretrata impedisca di offrire un servizio agli utenti significa "volete tutto gratis"? Bah... credi che conti molto per chi sviluppa Linux avere un filesystem FAT? Ripeto, se Linux implementa FAT è solo per venire incontro agli utenti, e solo perché viene utilizzato in certe periferiche... A chi usa Linux non gliene fotte niente di FAT!
    • Paul Atreides scrive:
      Re: E' inutile che i linari....
      - Scritto da: Viker
      ...schiamazzino.

      Le invenzioni degli altri devono essere pagate
      ogni tanto!
      Non potete mica pretendere di avere tutto gratis!Lascia perdere l'informatica: non fa per te.
  • pikappa scrive:
    ext2 nativo per windows
    http://www.fs-driver.org/eccolo qui, questo è un vero e proprio driver ext2 per windows, come diceva mechano basta partizionare una chiavetta, una piccola fat fatta da una macchina windows (legalmente) con dentro il driver, i dati dentro ext2, e via alla diffusione!
    • chef scrive:
      Re: ext2 nativo per windows
      - Scritto da: pikappa
      http://www.fs-driver.org/

      eccolo qui, questo è un vero e proprio driver
      ext2 per windows, come diceva mechano basta
      partizionare una chiavetta, una piccola fat fatta
      da una macchina windows (legalmente) con dentro
      il driver, i dati dentro ext2, e via alla
      diffusione!Se non me lo installa uindous-update io non lo voglio :)
    • shiba89 scrive:
      Re: ext2 nativo per windows
      - Scritto da: pikappa
      http://www.fs-driver.org/

      eccolo qui, questo è un vero e proprio driver
      ext2 per windows, come diceva mechano basta
      partizionare una chiavetta, una piccola fat fatta
      da una macchina windows (legalmente) con dentro
      il driver, i dati dentro ext2, e via alla
      diffusione!Sai per caso se si può fare la stessa cosa con ReiserFS su win98?
      • pikappa scrive:
        Re: ext2 nativo per windows
        - Scritto da: shiba89


        - Scritto da: pikappa

        http://www.fs-driver.org/



        eccolo qui, questo è un vero e proprio driver

        ext2 per windows, come diceva mechano basta

        partizionare una chiavetta, una piccola fat
        fatta

        da una macchina windows (legalmente) con dentro

        il driver, i dati dentro ext2, e via alla

        diffusione!

        Sai per caso se si può fare la stessa cosa con
        ReiserFS su win98?c'è un driver IFS anche per reiser, ma penso sia ancora roba alpha
      • Anonimo scrive:
        Re: ext2 nativo per windows
        - Scritto da: shiba89


        - Scritto da: pikappa

        http://www.fs-driver.org/



        eccolo qui, questo è un vero e proprio driver

        ext2 per windows, come diceva mechano basta

        partizionare una chiavetta, una piccola fat
        fatta

        da una macchina windows (legalmente) con dentro

        il driver, i dati dentro ext2, e via alla

        diffusione!

        Sai per caso se si può fare la stessa cosa con
        ReiserFS su win98?http://p-nand-q.com/download/rfstool/download.htmlhttp://yareg.akucom.de/index.html#FEATURESTi avviso che non li ho mai provati , se funzionano fammelo sapere. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: ext2 nativo per windows
        - Scritto da: shiba89
        Sai per caso se si può fare la stessa cosa con
        ReiserFS su win98?Che senso ha un file system journal su un media che deve fare solo da magazzino di file?
  • rogledi scrive:
    potrebbe scendere il prezzo?
    In questo modo potrebbe scendere il prezzo delle chiavette e di tutti quei dispositivi di memorizzazione a stato solido (e non solo) anche dischi esterni ecc...In che modo?Il produttore potrebbe risparmiare sulla licenza NON formattando più i prodotti con FAT, in questo modo non solo non paga la licenza, ma non avendo impiegato risorse e tempo a creare il prodotto avrebbe comunque un costo minore che caricherebbe meno gli utentivoi cosa ne pensate?==================================Modificato dall'autore il 12/01/2006 11.32.02
    • Anonimo scrive:
      Re: potrebbe scendere il prezzo?
      - Scritto da: rogledi
      In questo modo potrebbe scendere il prezzo delle
      chiavette e di tutti quei dispositivi di
      memorizzazione a stato solido (e non solo) anche
      dischi esterni ecc...

      In che modo?
      Il produttore potrebbe risparmiare sulla licenza
      NON formattando più i prodotti con FAT, in questo
      modo non solo non paga la licenza, ma non avendo
      impiegato risorse e tempo a creare il prodotto
      avrebbe comunque un costo minore che caricherebbe
      meno gli utenti

      voi cosa ne pensate?che sei uno straccione !! ;)
      • rogledi scrive:
        Re: potrebbe scendere il prezzo?
        Esatto!Adesso che ci penso, mi fai venire in mente che non è una cosa nuova, anni fà era una pratica comune formattare i dischetti comprati nuovi di zecca in negozio, proprio perchè costava troppo al produttore formattarli. :o
        • Pisky scrive:
          Re: potrebbe scendere il prezzo?
          - Scritto da: rogledi
          Esatto!

          Adesso che ci penso, mi fai venire in mente che
          non è una cosa nuova, anni fà era una pratica
          comune formattare i dischetti comprati nuovi di
          zecca in negozio, proprio perchè costava troppo
          al produttore formattarli.

          :oPrima ancora dovevi formattarli direttamente tu in casa, basta che leggi un qualsiasi libro di informatica di allora: "per prima cosa bisogna formattare il dischetto" (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Akiro scrive:
      Re: potrebbe scendere il prezzo?

      In questo modo potrebbe scendere il prezzo delle
      chiavette e di tutti quei dispositivi di
      memorizzazione a stato solido (e non solo) anche
      dischi esterni ecc...no, i prezzi per definizione non scendono maiperò prevedo un passaggio massiccio ad altri filesystem, dato che alla fine mi par di capire che a pagare ssaranno le ditte che producono chiavette & altri dispositivi.
      • Anonimo scrive:
        Re: potrebbe scendere il prezzo?

        però prevedo un passaggio massiccio ad altri
        filesystemBau!
      • Anonimo scrive:
        Re: potrebbe scendere il prezzo?
        - Scritto da: AkiroPremeessa:
        no, i prezzi per definizione non scendono mai...Vero
        però prevedo un passaggio massiccio ad altri
        filesystem, dato che alla fine mi par di capire
        che a pagare ssaranno le ditte che producono
        chiavette & altri dispositivi.Fatta la premessa, come sei arrivato a questa deduzione? Semai mi pare più plausibile che Microsoft faccia pagare un pizzo ai produttori che usano FAT, mentre i produttori applicano un sovrapprezzo ai clienti per rifarsi dei pizzi di Microsoft. Chi ci rimette? Sempre il cliente: prezzi più alti, più pizzi per Microsoft, meno... pizze per i clienti :D
        • Akiro scrive:
          Re: potrebbe scendere il prezzo?

          Fatta la premessa, come sei arrivato a questa
          deduzione? Semai mi pare più plausibile che
          Microsoft faccia pagare un pizzo ai produttori
          che usano FAT, mentre i produttori applicano un
          sovrapprezzo ai clienti per rifarsi dei pizzi di
          Microsoft. Chi ci rimette? Sempre il cliente:
          prezzi più alti, più pizzi per Microsoft, meno...
          pizze per i clienti :D ok, ma secondo me se sono furbi, come credo, passeranno ad altri filesystem (meno costosi) incrementando comunque il guadagno...buono no? tanto basta bombardar la clientela di pubblicità in cui si vede la tettona di turno strusciarsi la nuova fiammante chiavetta con il _nuovo_ filesystem...scherzi a parte, potrebbe anche darsi8 )
      • chef scrive:
        Re: potrebbe scendere il prezzo?
        - Scritto da: Akiro
        no, i prezzi per definizione non scendono maiQuesta affermazione mi sembra un po' azzardata.CPU,RAM, HD, memorie non volatili, LCD ... tutti questi prodotti hanno visto i loro prezzi scendere (o migliorare prestazioni a parita' di prezzo).A salire sono solo l'acqua, la luce, il gas :@
        • Akiro scrive:
          Re: potrebbe scendere il prezzo?

          Questa affermazione mi sembra un po' azzardata.
          CPU,RAM, HD, memorie non volatili, LCD ... tutti
          questi prodotti hanno visto i loro prezzi
          scendere (o migliorare prestazioni a parita' di
          prezzo).ok, riformulo meglio, i prezzi possono scendere se il compenente risultata superato in tecnologia, ma non mi pare il caso delle chiavette...
  • Anonimo scrive:
    MS comincia a rompere il ......
    Sara', ma dopo le ultime che commette MS cominciano veramente a darmi sui nervi.Ultimamente abbiamo avuto di cui non tutto discusso su PI:Update che si installano con windows-update settato in manualeCessano gli update alla sicurezza a XP home quest'annoCessano gli update alla sicurezza a XP Pro nel 2008il che per obbligarci a passare a Vista, un vero concentrato di Drm e Grande Fratello il casa a causa delle inevitabili backdoor di stato imposte dal nuovo regolamento della FCC; anche Xp e' a rischio con win-update.Vista sara' un pessimo sistema operativo perche' sviluppato a comparti chiusi in cui ogni comparto non sa quello che ha fatto l'altro, per la risoluzione dei problemi sara' da piangere-MS poi ha applicato la legge cinese in territorio americano censurando il blog del giornalista cinese An Ti, il che mi ha irritato non poco pensando agli scenari futuri, pensavamo che la censura cinese fosse lontana dalle nostre porte invece rischiamo di trovarcela in casa per questioni di interessi commerciali.-cessazione del supporto dei lettori dvd con firmware Rpc1 -
    blocchi regionali sulla riproduzione dei dvd-nessuna patch wmf per 98/ME , non e' stata nemmeno pianificataC'era altro ma mi sfugge al momento, pero' gia' queste mi lasciano molto preoccupato per il futuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: MS comincia a rompere il ......
      Dimenticavo, MS ha piu' avvocati che sviluppatori, lo sapevate?
      • Paul Atreides scrive:
        Re: MS comincia a rompere il ......
        - Scritto da: Anonimo

        Dimenticavo, MS ha piu' avvocati che
        sviluppatori, lo sapevate?Sì. Lo sapevo.Per la precisione M$ ha un solo avvocato.
        • Pisky scrive:
          Re: MS comincia a rompere il ......
          - Scritto da: Paul Atreides

          - Scritto da: Anonimo



          Dimenticavo, MS ha piu' avvocati che

          sviluppatori, lo sapevate?
          Sì. Lo sapevo.
          Per la precisione M$ ha un solo avvocato.E anche un salvaculo, se non erro. George W. Bush.
    • Anonimo scrive:
      Re: MS comincia a rompere il ......
      - Scritto da: Anonimo
      Update che si installano con windows-update
      settato in manualezzo dici !!! :D
      Cessano gli update alla sicurezza a XP home
      quest'annommm, non mi convinci, dammi un link su microsoft.com, mi interessa
      Cessano gli update alla sicurezza a XP Pro nel
      2008questo e' vero, ma faranno la solita proroga come con win2000
      Vista sara' un pessimo sistema operativo perche'
      sviluppato a comparti chiusi in cui ogni comparto
      non sa quello che ha fatto l'altro, per la
      risoluzione dei problemi sara' da piangerechi vivra' vedra', secondo me le cose potrebbero anche diventare piu' semplici; sono solo punti di vista
      -MS poi ha applicato la legge cinese in
      territorio americano censurando il blog del
      giornalista cinese An Ti, il che mi ha irritato
      non poco pensando agli scenari futuri, pensavamo
      che la censura cinese fosse lontana dalle nostre
      porte invece rischiamo di trovarcela in casa per
      questioni di interessi commerciali.su questo non ho nulla da dire :(
      -nessuna patch wmf per 98/ME , non e' stata
      nemmeno pianificataAZZ, questi sistemi non dovrebbero piu' esistere :@
      C'era altro ma mi sfugge al momento, pero' gia'
      queste mi lasciano molto preoccupato per il
      futuro.ci sarebbero tante altre le cose di cui discutere, tipo le strategie commerciali, di licensing, di supporto ecc.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: MS comincia a rompere il ......
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Update che si installano con windows-update

        settato in manuale

        zzo dici !!! :D


        Cessano gli update alla sicurezza a XP home

        quest'anno

        mmm, non mi convinci, dammi un link su
        microsoft.com, mi interessaSono un'altro.Io ho trovato questo:http://www.microsoft.com/windows/lifecycle/default.mspx
        • Anonimo scrive:
          Re: MS comincia a rompere il ......
          Qui c'e' qualcosahttp://bink.nu/Article5786.binkhttp://arstechnica.com/news.ars/post/20060103-5891.html
      • Anonimo scrive:
        Re: MS comincia a rompere il ......
        - Scritto da: Anonimo

        Update che si installano con windows-update

        settato in manuale
        zzo dici !!! :Dzzo dici te! abbiamo presente cos'è un rootkit?gnurant... :|
        • Anonimo scrive:
          Re: MS comincia a rompere il ......
          A me l'update wmf si e' installato e ha chiesto di riavviare, i miei settaggi su winupdate sono di 'chiedere prima di scaricare' ma non ricordo di aver visto nulla di tutto cio'.in effetti in questa maniera possono installarti quello che vogliono.E infine indows XP manterra' i suoi update nel 2008, la notizia era vicina all'altra che parlava del termine di fine 2006 , ovvero qui http://bink.nu/Article5839.bink
  • Mechano scrive:
    No FAT sulle chiavette
    Se mai Linux dovessere rinunciare alla FAT per le chiavette USB c'è una soluzione abbastanza elegante che io già adotto da tempo soprattutto perché trovo ext2 più efficiente, leggero e riparabile in caso di problemi.Si crea una partizione FAT molto piccola giusto per contenere questi due software:http://www.fs-driver.org/http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.htmIl resto della chiavetta si partiziona e formatta in ext2.Linux vedrà nativamente ext2 e ci si potrà trasferire dentro come si vuole.Quando si va su una macchina winpuzz basta inserire la chiavetta e a scelta installare il file system ext2 su winzozz, oppure usare il tool explore2fs che funziona come eseguibile stand-alone senza alcuna installazione.Per le macchine fotografiche mi auspico che i produttori decidano di abbandonare la FAT e fornire sul CD allegato al device i software riportati nei link sopra.--Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: No FAT sulle chiavette
      - Scritto da: Mechano

      Se mai Linux dovessere rinunciare alla FAT per le
      chiavette USB c'è una soluzione abbastanza
      elegante che io già adotto da tempo soprattutto
      perché trovo ext2 più efficiente, leggero e
      riparabile in caso di problemi.

      Si crea una partizione FAT molto piccola giusto
      per contenere questi due software:

      http://www.fs-driver.org/
      http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.

      Il resto della chiavetta si partiziona e formatta
      in ext2.

      Linux vedrà nativamente ext2 e ci si potrà
      trasferire dentro come si vuole.

      Quando si va su una macchina winpuzz basta
      inserire la chiavetta e a scelta installare il
      file system ext2 su winzozz, oppure usare il tool
      explore2fs che funziona come eseguibile
      stand-alone senza alcuna installazione.

      Per le macchine fotografiche mi auspico che i
      produttori decidano di abbandonare la FAT e
      fornire sul CD allegato al device i software
      riportati nei link sopra.

      --
      Mr. Mechanola partizione "piccola" comporta una "piccolo" pagamento delle royalties?
      • Mechano scrive:
        Re: No FAT sulle chiavette
        - Scritto da: Anonimo
        la partizione "piccola" comporta una "piccolo"
        pagamento delle royalties?Non credo proprio, perché la si fa su una macchina winzozz quando se ne ha l'occasione. Questo se mai Linux fosse obbligato a rimuoverne il supporto dal kernel e dal programma fdisk.La royalty la deve pagare il produttore delle chiavette se decide di venderle formattate.Una bella gabella, se si tiene conto che i produttori fanno ricadere il costo delle royalty pagate a Micro$uck sui clienti, chiunque si troverà a pagare a Micro$uck per un qualcosa che potrebbe non utilizzare e che comunque non ha un senso ora dopo 30 anni...Magari glielo avessero accordato a Bill Gate$ sto cazzo di brevetto nel 1976, oggi sarebbe bello che scaduto.--Mr. Mechano
    • Rokeby scrive:
      Re: No FAT sulle chiavette
      - Scritto da: Mechano

      Se mai Linux dovessere rinunciare alla FAT per le
      chiavette USB c'è una soluzione abbastanza
      elegante che io già adotto da tempo soprattutto
      perché trovo ext2 più efficiente, leggero e
      riparabile in caso di problemi.

      Si crea una partizione FAT molto piccola giusto
      per contenere questi due software:

      http://www.fs-driver.org/
      http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.

      Il resto della chiavetta si partiziona e formatta
      in ext2.

      Linux vedrà nativamente ext2 e ci si potrà
      trasferire dentro come si vuole.

      Quando si va su una macchina winpuzz basta
      inserire la chiavetta e a scelta installare il
      file system ext2 su winzozz, oppure usare il tool
      explore2fs che funziona come eseguibile
      stand-alone senza alcuna installazione.

      Per le macchine fotografiche mi auspico che i
      produttori decidano di abbandonare la FAT e
      fornire sul CD allegato al device i software
      riportati nei link sopra.

      --
      Mr. MechanoNon è più facile scaricarsi i driver ext2 open per win?==================================Modificato dall'autore il 12/01/2006 11.10.03
    • Anonimo scrive:
      Re: No FAT sulle chiavette

      Per le macchine fotografiche mi auspico che i
      produttori decidano di abbandonare la FAT e
      fornire sul CD allegato al device i software
      riportati nei link sopra.ROTFL almeno ti rendi conto di quello che stai dicendo?Credi veramente che i produttori di macchine fotografiche/memorie facciano una cosa simile considerando il livello medio degli utilizzatori di tali prodotti?Quando possono più semplicemente pagare delle royalty come già fanno per altre tecnologie?Siamo alle solite caro Mechano: passa il tempo ma vedo che tu vivi sempre nel tuo mondo.Stai tranquillo che quello che prospetti non accadrà ancora per un lunghissimo tempo.
      • Mechano scrive:
        Re: No FAT sulle chiavette
        - Scritto da: Anonimo
        ROTFL almeno ti rendi conto di quello che stai
        dicendo?

        Credi veramente che i produttori di macchine
        fotografiche/memorie facciano una cosa simile
        considerando il livello medio degli utilizzatori
        di tali prodotti?

        Quando possono più semplicemente pagare delle
        royalty come già fanno per altre tecnologie?Ma già adesso quando compri una macchina fotografica digitale ti viene chiesto di inserire il CD allegato al prodotto per installare in automatico (con l'autorun da CD) il programma di elaborazione grafica, galleria e trasferimento di immagini. Ce l'ha anche la più economica macchina fotografica.Nulla vieta di fare lo stesso con il driver per l'ext2. E pergiunta il file system è libero da royalty.Dove sta la differenza?
        Stai tranquillo che quello che prospetti non
        accadrà ancora per un lunghissimo tempo.Intanto sei invaso da prodotti con Linux dentro e spesso non sai neppure di averlo.Il tuo router, o il tuo access point wifi magari. O anche un lettorino mp3.--Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: No FAT sulle chiavette
          - Scritto da: Mechano

          Intanto sei invaso da prodotti con Linux dentro e
          spesso non sai neppure di averlo.
          Il tuo router, o il tuo access point wifi magari.
          O anche un lettorino mp3.

          --
          Mr. MechanoTi straquoto ....senza contare che senza linux e apache .....Il Web per diventare quello che e' oggi ....non ci avrebbe messo 11 anni ma 110 IMHO
    • Anonimo scrive:
      Re: No FAT sulle chiavette
      - Scritto da: Mechano

      Se mai Linux dovessere rinunciare alla FAT per le
      chiavette USB c'è una soluzione abbastanza
      elegante che io già adotto da tempo soprattutto
      perché trovo ext2 più efficiente, leggero e
      riparabile in caso di problemi.

      Si crea una partizione FAT molto piccola giusto
      per contenere questi due software:crea tutte le partizioni che vuoi, su una chiavetta usb, con l'fdisk di linux e poi formattale come vuoi, poi provala con windows ... non fuziona ... con windows non puoi partizionare chiavette usbcosi' come non le puoi sharare ...

      http://www.fs-driver.org/
      http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.

      Il resto della chiavetta si partiziona e formatta
      in ext2.

      Linux vedrà nativamente ext2 e ci si potrà
      trasferire dentro come si vuole.

      Quando si va su una macchina winpuzz basta
      inserire la chiavetta e a scelta installare il
      file system ext2 su winzozz, oppure usare il tool
      explore2fs che funziona come eseguibile
      stand-alone senza alcuna installazione.
      da windows in sola lettura !
      Per le macchine fotografiche mi auspico che i
      produttori decidano di abbandonare la FAT e
      fornire sul CD allegato al device i software
      riportati nei link sopra.

      --
      Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: No FAT sulle chiavette

        crea tutte le partizioni che vuoi, su una
        chiavetta usb, con l'fdisk di linux e poi
        formattale come vuoi, poi provala con windows ...
        non fuziona ...
        con windows non puoi partizionare chiavette usb
        cosi' come non le puoi sharare ...lo so che rode aver pagato win 3.11 e avere il supporto per gli update cessato dopo 2 minuti, ma cavolo aggiorna un attimo quello che tu chiami "sistema operativo"! a pagamento, ovviamente.
        da windows in sola lettura !non se installi il driver...quindi se vai da un cliente e non vuole che installi niente e devi solo scaricare dei tuoi dati lo puoi fare, se devi anche salvarli ci installi il driver.Beata ignoranza
  • frizzo scrive:
    --
    E per i lettori mp3?
    Ok,una chiave USB si formatta in ext2,ma un lettore MP3?In quello gira software che non so quanto sarà contento di vedersi togliere il f.s. FAT per uno diverso!!!!!!!!!!!!!
    • AnyFile scrive:
      Re: --
      E per i lettori mp3?
      - Scritto da: frizzo
      Ok,una chiave USB si formatta in ext2,ma un
      lettore MP3?

      In quello gira software che non so quanto sarà
      contento di vedersi togliere il f.s. FAT per uno
      diverso!!!!!!!!!!!!!Ma questo dovrebbe essere SOLO un probelma di chi produce la chiavetta.La connessione al computer dovrebbe avvenire secondo lo standard USB e con uno dei formati standard e basta (basta solite modalita' FF)
      • frizzo scrive:
        Re: --
        E per i lettori mp3?
        - Scritto da: AnyFile

        - Scritto da: frizzo

        Ok,una chiave USB si formatta in ext2,ma un

        lettore MP3?



        In quello gira software che non so quanto sarà

        contento di vedersi togliere il f.s. FAT per uno

        diverso!!!!!!!!!!!!!

        Ma questo dovrebbe essere SOLO un probelma di chi
        produce la chiavetta.e ti aspetti che implementino il tutto con un f.s. diverso?
  • Anonimo scrive:
    la comunità Open, invece, e' felice
    Così ache gli utenti windows potranno usare alternative patent-freehttp://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.htmdiffondete anche questa notizia: il fs FAT non è necessario.
    • Anonimo scrive:
      Re: la comunità Open, invece, e' felice
      - Scritto da: Anonimo
      Così ache gli utenti windows potranno usare
      alternative patent-free

      http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.

      diffondete anche questa notizia: il fs FAT non è
      necessario.Agli utenti windows non gliene frega niente di usare alternative patent-free. Le chiavette e i lettori continueranno ad avare FAT, puoi starne certo...
      • chef scrive:
        Re: la comunità Open, invece, e' felice
        - Scritto da: Anonimo
        Agli utenti windows non gliene frega niente di
        usare alternative patent-free. Le chiavette e i
        lettori continueranno ad avare FAT, puoi starne
        certo...esatto ! e infatti io le CF e le chiavette le riformatto con un altro fs.La mia speranza e' che i vari lettori mp3 e macchine fotografiche digitali abbandonino il fat anziche' costringermi a pagare M$ per una cosa costosa, inutile, obsoleta, che io non voglio.
        • Anonimo scrive:
          Re: la comunità Open, invece, e' felice
          appena dorvanno pagare royality, ci pensano loro ad abbondonare.., il commercio e' commercio..
          • uguccione500 scrive:
            Re: la comunità Open, invece, e' felice
            non credo proprio che le royalty le pagheranno i produttori, bensì chi compra il prodotto!!! Come al solito per una vakkata, lo zio Bill si riempe le tasche con i soldi dei soliti pirla che comprano gli apparecchi...BELLA KAZZATA!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: la comunità Open, invece, e' felice
            perfavore un po' meno di K :°S
  • eymerich scrive:
    Ottimo!!
    Un'altro motivo per cui i produttori dovrebbero rinunciare a usare roba proprietaria nei loro prodotti consumer.Tanto di FS aperti e free ce ne sono a vagonate.
    • AnyFile scrive:
      Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
      - Scritto da: eymerich
      Un'altro motivo per cui i produttori dovrebbero
      rinunciare a usare roba proprietaria nei loro
      prodotti consumer.

      Tanto di FS aperti e free ce ne sono a vagonate.Ottimo per nulla ... questo rendera' ancora piu' difficile convincere qualcuno a passare ad un sistema free ... non potrai piu' dirgli che potra' liberamente accedere ai dischi FAT
      • Mechano scrive:
        Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
        - Scritto da: AnyFile
        Ottimo per nulla ... questo rendera' ancora piu'
        difficile convincere qualcuno a passare ad un
        sistema free ... non potrai piu' dirgli che
        potra' liberamente accedere ai dischi FATSe ci sarà una presa di posizione da parte di tutte le aziende i dischi FAT saranno solo un brutto e lontano ricordo.Già adesso una enorme quantità di dispositivi ha Linux all'interno. Router, accesso point, lettori MP3 e tantissimi altri prodotti in cui non ti aspetteresti di trovarlo.Basta iniziare a mettere nei firmware dei nuovi prodotti la possibilità di formattare le card in un formato libero (es. ext2) e fornire nel CD in dotazione con ognuno di questi oggetti il driver per Winzozz del file system in oggetto.Nel giro di meno di un anno il supporto a file system liberi come ext2 diventerà una delle applicazioni basilari che ogni utente installa su un winzozz appena installato, insieme al lettore PDF, il visualizzatore multiformato, l'utility zip, antivirus e firewall.--Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
          - Scritto da: Mechano

          Già adesso una enorme quantità di dispositivi ha
          Linux all'interno. Router, accesso point, lettori
          MP3 e tantissimi altri prodotti in cui non tiAccess point con linux? Hai un link?
          • Mechano scrive:
            Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Mechano




            Già adesso una enorme quantità di dispositivi ha

            Linux all'interno. Router, accesso point,
            lettori

            MP3 e tantissimi altri prodotti in cui non ti

            Access point con linux? Hai un link?Il progetto più famoso è il Minitar con chipset RTL8181:http://www.air-stream.org/mnwapbQuesto è un sito straniero che lo riporta scritto in homepage:http://www.appro.cz/Il progetto ufficiale del driver del chipset:http://rtl8181.sourceforge.net/Ma ce ne sono tanti altri, di sicuro anche i Sitecom.--Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
            - Scritto da: Anonimo
            Access point con linux? Hai un link?WRT53G3Gftp://ftp.linksys.com/opensourcecode/wrt54g3g/1.99.7-euro/WRT54G3G_v1.99.7_EURO.tgz
        • Anonimo scrive:
          Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)

          Se ci sarà una presa di posizione da parte di
          tutte le aziende i dischi FAT saranno solo un
          brutto e lontano ricordo.Per un massimo di 250K di royalties? Figurati...
          Già adesso una enorme quantità di dispositivi ha
          Linux all'interno. Router, accesso point, lettori
          MP3 e tantissimi altri prodotti in cui non ti
          aspetteresti di trovarlo.Bidoni della spazzatura, water, ecc...
          Basta iniziare a mettere nei firmware dei nuovi
          prodotti la possibilità di formattare le card in
          un formato libero (es. ext2) e fornire nel CD in
          dotazione con ognuno di questi oggetti il driver
          per Winzozz del file system in oggetto.Solo? Una cosa da niente... riprogettare, ri-sviluppare, ri-testare tutti i firmware in commercio. Per non parlare dei dispositivi gia venduti.Per non parlare del doversi portare in giro un CD coi driver che ora non e' necessario...
          Nel giro di meno di un anno il supporto a file
          system liberi come ext2 diventerà una delle
          applicazioni basilari che ogni utente installa su
          un winzozz appena installato, insieme al lettore
          PDF, il visualizzatore multiformato, l'utility
          zip, antivirus e firewall.Senz'altro... e linux avra' il 5% del mercato, finiranno tutte le guerre e la fame nel mondo sara' sconfitta.
          • chef scrive:
            Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
            - Scritto da: Anonimo
            Bidoni della spazzatura, water, ecc... Magari ! Ieri ho dovuto stasare il condotto fognario intasato. Se dentro ci fosse stato un device linux che mi avesse avvisato della prossima saturazione del tubo, lo avrei stasato per tempo ed avrei evitato rigurgiti fecali dalla doccia.
            Solo? Una cosa da niente... riprogettare,
            ri-sviluppare, ri-testare tutti i firmware in
            commercio. Per non parlare dei dispositivi gia
            venduti.Queste sono fantasie. Non e' che dobbiamo ripartire dalla fusione del bronzo, basta cambiare un piccolo modulo software nei prodotti. Nessuno sano di mente sviluppa device monolitici, dove per cambiare una virgola devi ripartire da zero.I supporti poi sono riformattabili Basterebbe che la nuova fotocamera riformattasse automaticamente la CF con un altro fs ed ecco che continueresti ad usarla senza problemi.Neanche ti accorgeresti della differenza.
            Senz'altro... e linux avra' il 5% del mercato,
            finiranno tutte le guerre e la fame nel mondo
            sara' sconfitta.Speriamo di no. Visto che guerre non ce ne sono e nessuno ha fame, meglio che win resti al 95% del mercato.... e mi raccomando, occhio ai comunisti !
          • Pisky scrive:
            Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)

            Visto che guerre non ce ne sono e
            nessuno ha fameMa di cosa parli? Guarda che il mondo è strapieno di guerre, e a soffrire la fame sono 800 milioni di persone.
          • Anonimo scrive:
            Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
            - Scritto da: Pisky

            Visto che guerre non ce ne sono e

            nessuno ha fame

            Ma di cosa parli? Guarda che il mondo è strapieno
            di guerre, e a soffrire la fame sono 800 milioni
            di persone.Ironia, questa sconosciuta.
          • Anonimo scrive:
            Re:Un bel nulla ottimo (was: Ottimo!!)
            - Scritto da: chef
            - Scritto da: Anonimo

            Bidoni della spazzatura, water, ecc...
            Magari ! Ieri ho dovuto stasare il condotto
            fognario intasato. Se dentro ci fosse stato un
            device linux che mi avesse avvisato della
            prossima saturazione del tubo, lo avrei stasato
            per tempo ed avrei evitato rigurgiti fecali dalla
            doccia.Ma prima avresti dovuto ricompilare il kernel rimestando per bene.

            Solo? Una cosa da niente... riprogettare,

            ri-sviluppare, ri-testare tutti i firmware in

            commercio. Per non parlare dei dispositivi gia

            venduti.

            Queste sono fantasie. Non e' che dobbiamo
            ripartire dalla fusione del bronzo, basta
            cambiare un piccolo modulo software nei prodotti.
            Nessuno sano di mente sviluppa device monolitici,
            dove per cambiare una virgola devi ripartire da
            zero.Nessuno sano di mente rilascia un firmare in commercio senza rieseguire l'intero ciclo di test, regressione, ecc. E soprattutto non si tratta di una virgola si tratta dell'intero firmware dato che alla fine nei dispositivi di storage il filesystem e' il firmware.
            I supporti poi sono riformattabili
            Basterebbe che la nuova fotocamera riformattasse
            automaticamente la CF con un altro fs ed ecco che
            continueresti ad usarla senza problemi.
            Neanche ti accorgeresti della differenza.Ah ecco una roba da niente... senza nessun problema. Perche' non proponi alla canon di farlo e senti le risate che si fanno i loro ingegneri?

            Speriamo di no. Visto che guerre non ce ne sono e
            nessuno ha fame, meglio che win resti al 95% del
            mercato.
            ... e mi raccomando, occhio ai comunisti !Finche scrivono su questo forum non causano problemi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo!!
      - Scritto da: eymerich
      Un'altro motivo per cui i produttori dovrebbero
      rinunciare a usare roba proprietaria nei loro
      prodotti consumer.

      Tanto di FS aperti e free ce ne sono a vagonate.Mi hai rubato le parole di bocca, anzi, spero che MS brevetti anche DirectX e imponga gabelle ai produttori di schede video.E' ora che i produttori HW si sveglino, quanto gli ci vuole per capire che il mondo informatico ideale per MS è quello in cui si cucchi da sola tutto il malloppo?
  • LinoX scrive:
    Ma che è sta stronzata?
    Fat è brevettato...EMBE'?Pure NTFS è brevettato!Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da tempo (e nessuno si è mai posto il problema delle licenze) perché ora c'è tutto questo allarmismo per la fat?Linux (nel 95% dei casi) non usa file system fat (perché obsoleti) bensì file systems con journaling... quindi.. dove sta il problema?Perché dovrebbero fare causa a "linux"?Perché legge/scrive partizioni fat?Potrebbero farlo anche con ntfs (e già da tempo)..non vedo il problema..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che è sta stronzata?
      - Scritto da: LinoX
      Fat è brevettato...
      EMBE'?

      Pure NTFS è brevettato!
      Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da
      tempo (e nessuno si è mai posto il problema delle
      licenze) perché ora c'è tutto questo allarmismo
      per la fat?

      Linux (nel 95% dei casi) non usa file system fat
      (perché obsoleti) bensì file systems con
      journaling... quindi.. dove sta il problema?
      Perché dovrebbero fare causa a "linux"?
      Perché legge/scrive partizioni fat?
      Potrebbero farlo anche con ntfs (e già da tempo)

      ..non vedo il problema..Il problema è che le fotocamere digitali e altre memorie di massa usano filesystem FAT. Se Linux non potesse più supportarle, tu le foto nel computer non le scarichi più. Magari tu potrai anche riformattare la penna usb con reiserfs (non ho mai provato.. è possibile?) ma se devi usarla anche in una macchina win questa non la vedrà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che è sta stronzata?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: LinoX

        Fat è brevettato...

        EMBE'?



        Pure NTFS è brevettato!

        Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da

        tempo (e nessuno si è mai posto il problema
        delle

        licenze) perché ora c'è tutto questo allarmismo

        per la fat?



        Linux (nel 95% dei casi) non usa file system fat

        (perché obsoleti) bensì file systems con

        journaling... quindi.. dove sta il problema?

        Perché dovrebbero fare causa a "linux"?

        Perché legge/scrive partizioni fat?

        Potrebbero farlo anche con ntfs (e già da tempo)



        ..non vedo il problema..

        Il problema è che le fotocamere digitali e altre
        memorie di massa usano filesystem FAT. Se Linux
        non potesse più supportarle, tu le foto nel
        computer non le scarichi più. Magari tu potrai
        anche riformattare la penna usb con reiserfs (non
        ho mai provato.. è possibile?) ma se devi usarla
        anche in una macchina win questa non la vedrà. ext2/ext3 sì, peròhttp://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.htmdiffondete anche questa notizia: il fs FAT non è necessario.
        • frizzo scrive:
          --
          E per i lettori mp3?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: LinoX


          Fat è brevettato...


          EMBE'?





          Pure NTFS è brevettato!


          Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da


          tempo (e nessuno si è mai posto il problema

          delle


          licenze) perché ora c'è tutto questo
          allarmismo


          per la fat?





          Linux (nel 95% dei casi) non usa file system
          fat


          (perché obsoleti) bensì file systems con


          journaling... quindi.. dove sta il problema?


          Perché dovrebbero fare causa a "linux"?


          Perché legge/scrive partizioni fat?


          Potrebbero farlo anche con ntfs (e già da
          tempo)





          ..non vedo il problema..



          Il problema è che le fotocamere digitali e altre

          memorie di massa usano filesystem FAT. Se Linux

          non potesse più supportarle, tu le foto nel

          computer non le scarichi più. Magari tu potrai

          anche riformattare la penna usb con reiserfs
          (non

          ho mai provato.. è possibile?) ma se devi usarla

          anche in una macchina win questa non la vedrà.

          ext2/ext3 sì, però

          http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/explore2fs.

          diffondete anche questa notizia: il fs FAT non è
          necessario.Si ma perchè devo smanettare in questo modo allucinante?Non so inoltre come funzionino i lettori MP3 et simila,ma dentro gira anche un software!!!!!e se cancelli il f.s. non so quanto quello gradirà il pensiero
          • Anonimo scrive:
            Re: --
            E per i lettori mp3?
            - Scritto da: frizzo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: LinoX



            Fat è brevettato...



            EMBE'?

            diffondete anche questa notizia: il fs FAT

            non è necessario.
            Si ma perchè devo smanettare in questo
            modo allucinante?
            Non so inoltre come funzionino i lettori
            MP3 et simila,ma dentro gira anche un
            software !!!!! e se cancelli il f.s. non so
            quanto quello gradirà il pensieroSolitamente le eprom sono divise in 2 partizioni, di cui quella di sistema a sola lettura, se formatti la partizione dei dati con un file system che il sistema riconosce sei a posto, per lui non cambia nulla.Ad esempio se guardi i lettori mp3 della ACER, noterai che la cartella principale si chiama /root.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che è sta stronzata?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: LinoX

        Fat è brevettato...

        EMBE'?



        Pure NTFS è brevettato!

        Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da

        tempo (e nessuno si è mai posto il problema
        delle

        licenze) perché ora c'è tutto questo allarmismo

        per la fat?



        Linux (nel 95% dei casi) non usa file system fat

        (perché obsoleti) bensì file systems con

        journaling... quindi.. dove sta il problema?

        Perché dovrebbero fare causa a "linux"?

        Perché legge/scrive partizioni fat?

        Potrebbero farlo anche con ntfs (e già da tempo)



        ..non vedo il problema..

        Il problema è che le fotocamere digitali e altre
        memorie di massa usano filesystem FAT. Se Linux
        non potesse più supportarle, tu le foto nel
        computer non le scarichi più. Magari tu potrai
        anche riformattare la penna usb con reiserfs (non
        ho mai provato.. è possibile?) ma se devi usarla
        anche in una macchina win questa non la vedrà. Direi che Reiser non è adatto (che senso ha il journaling su una chiave?). Direi che l'alternativa più promettente è ext2
      • AnyFile scrive:
        Re: Ma che è sta stronzata?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: LinoX

        Fat è brevettato...

        EMBE'?



        Pure NTFS è brevettato!

        Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da

        tempo (e nessuno si è mai posto il problema
        delle

        licenze) perché ora c'è tutto questo allarmismo

        per la fat?

        E' tutto da vedere se sara' ancora considerato lecito accedere a FAT o a NTFS da Linux questo e' il problema.Per quanto riguarda invece memorie USB e fotocamere connesse in USB, ma non dovrebbe essere l'USB ad occuparsi della comunicazione? A pare pare assurdo che un computer debba sapere che filesystem utilizzi l'altra macchina. E' un po' come se a me cambiasse qualcosa se quando accedo via http ad un server web mi cambiasse qualcosa a seconda che il filesystem del server a cui accedo sia NTFS o ext3 o Reseisers
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è sta stronzata?
          - Scritto da: AnyFile
          Per quanto riguarda invece memorie USB e
          fotocamere connesse in USB, ma non dovrebbe
          essere l'USB ad occuparsi della comunicazione? A
          pare pare assurdo che un computer debba sapere
          che filesystem utilizzi l'altra macchina. E' un
          po' come se a me cambiasse qualcosa se quando
          accedo via http ad un server web mi cambiasse
          qualcosa a seconda che il filesystem del server a
          cui accedo sia NTFS o ext3 o Reseisers
          La macchina fotografica viene vista come un disco esterno, quindi è necessario accedere al filesystem.Questa è una semplificazione, non una complicazione, perché si riutilizza lo stesso metodo di accesso usato per i dischi usb!Immagina se ogni produttore di fotocamere o flash disk usasse il suo protocollo di comunicazione usb: sarebbero necessari driver diversi, e probabilmente sarebbero disponibili solo per windows.
          • AnyFile scrive:
            Re: Ma che è sta stronzata?
            - Scritto da: Anonimo
            Immagina se ogni produttore di fotocamere o flash
            disk usasse il suo protocollo di comunicazione
            usb: sarebbero necessari driver diversi, e
            probabilmente sarebbero disponibili solo per
            windows.Veramente e' proprio quello che fanno (interrogandolo, ti risponde FF)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è sta stronzata?


          E' tutto da vedere se sara' ancora considerato
          lecito accedere a FAT o a NTFS da Linux questo e'
          il problema.Lecito o non lecito non cambia niente. I codici per farlo sono stati scritti e diffusi da tempo. Qualche KB in più sulla sponda dei cosidetti file "pirata" non cambierà niente all'atto pratico
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è sta stronzata?
            - Scritto da: Anonimo




            E' tutto da vedere se sara' ancora considerato

            lecito accedere a FAT o a NTFS da Linux questo
            e'

            il problema.

            Lecito o non lecito non cambia niente. I codici
            per farlo sono stati scritti e diffusi da tempo.
            Qualche KB in più sulla sponda dei cosidetti file
            "pirata" non cambierà niente all'atto praticoSe ti sparo aggiungo solo pochi grammi di piombo al tuo peso corporeo. Cambiera' qualcosa, all'atto pratico?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è sta stronzata?
          - Scritto da: AnyFile

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: LinoX


          Fat è brevettato...


          EMBE'?





          Pure NTFS è brevettato!


          Eppure Linux legge/scrive partizioni ntfs da


          tempo (e nessuno si è mai posto il problema

          delle


          licenze) perché ora c'è tutto questo
          allarmismo


          per la fat?




          E' tutto da vedere se sara' ancora considerato
          lecito accedere a FAT o a NTFS da Linux questo e'
          il problema.Sarà considerato illecito non prima che passino i brevetti software in Europa...
          Per quanto riguarda invece memorie USB e
          fotocamere connesse in USB, ma non dovrebbe
          essere l'USB ad occuparsi della comunicazione? A
          pare pare assurdo che un computer debba sapere
          che filesystem utilizzi l'altra macchina. E' unDipende. Le macchine fotografiche possono essere utilizzate come periferiche USB Mass Storage, e in questo caso vengono viste come un disco con la sua formattazione, oppure tramite protocolli di comunicazione, il più utilizzato (e standarizzato) dei quali è il PTP.
          • AnyFile scrive:
            Re: Ma che è sta stronzata?
            - Scritto da: Anonimo
            Dipende. Le macchine fotografiche possono essere
            utilizzate come periferiche USB Mass Storage, e
            in questo caso vengono viste come un disco con la
            sua formattazione, oppure tramite protocolli di
            comunicazione, il più utilizzato (e
            standarizzato) dei quali è il PTP.

            Avete da indicarmi qualche link a pagine che spiega come funziona l'USB (nei dettagli ma non troppo)?Ad esempio per il mass storage, i possibili file system sono imposti dallo standard USB?
  • Anonimo scrive:
    FAT?
    FAT = grasso?ma chi lo vuole un file system grasso? :-DReiserFS on GNU/Linux Slackware
    • Anonimo scrive:
      Re: FAT?
      - Scritto da: Anonimo
      FAT = grasso?

      ma chi lo vuole un file system grasso? :-D




      ReiserFS on GNU/Linux SlackwareQuoto, anche io Slack con ReiserFS!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FAT?
      - Scritto da: Anonimo
      FAT = grasso?

      ma chi lo vuole un file system grasso? :-DLa tua chiavetta USB, la tua macchina fotografica, il tuo lettore MP3...

      ReiserFS on GNU/Linux SlackwareFermacarte on GNU/Linux Slackware.
      • Anonimo scrive:
        Re: FAT?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        FAT = grasso?



        ma chi lo vuole un file system grasso? :-D

        La tua chiavetta USB, la tua macchina
        fotografica, il tuo lettore MP3... Non sono loro che vogliono FAT.E' tutta colpa degli utonti




        ReiserFS on GNU/Linux Slackware

        Fermacarte on GNU/Linux Slackware.Embè? cos'è stà stronzata?
      • Anonimo scrive:
        Re: FAT?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        FAT = grasso?



        ma chi lo vuole un file system grasso? :-D

        La tua chiavetta USBFormattata ext2
        la tua macchina fotograficaReflex con pellicola
        il tuo lettore MP3... Ipod con Linux
        • Anonimo scrive:
          Re: FAT?


          il tuo lettore MP3...

          Ipod con Linux
          Spiegami l'utilità pratica di aver sostituito il firmware apple che faceva ascoltare file audio per sostituirlo con firmware di dubbia origine che fa le stesse cose...
          • Anonimo scrive:
            Re: FAT?
            - Scritto da: Anonimo



            il tuo lettore MP3...



            Ipod con Linux



            Spiegami l'utilità pratica di aver sostituito il
            firmware apple che faceva ascoltare file audio
            per sostituirlo con firmware di dubbia origine
            che fa le stesse cose...Prima dovrebbe spiegare l'utilita' di comprare l'ipod quando una marea di player fanno le stesse cose meglio e per meta' prezzo... poi fa tanto il fighetto con linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: FAT?
            I soliti komunistelli proletari che poi hanno sky e l'aggeggino da 400 euro all'ultima moda
      • Anonimo scrive:
        Re: FAT?
        - Scritto da: Anonimo


        ReiserFS on GNU/Linux Slackware

        Fermacarte on GNU/Linux Slackware.Fermacarte?
        • Anonimo scrive:
          Re: FAT?


          - Scritto da: Anonimo




          ReiserFS on GNU/Linux Slackware



          Fermacarte on GNU/Linux Slackware.

          Fermacarte?Certo ormai Linux lo installano dappertutto, ti ritrovi un fermacarte con SO e Open office :D
          • Anonimo scrive:
            Re: FAT?

            Certo ormai Linux lo installano dappertutto, ti
            ritrovi un fermacarte con SO e Open office :Dprova a farlo con win......ma si sa, l'invidia è una brutta bestia...
  • Anonimo scrive:
    M$ e l'innovazione
    il binomio sembra essere ormai un eufemismo, eh?dopo le sue bischerate- "...la Cina è una grande opportunità..."- "Trusted Computing" con gli altri 170 squali- Vi$ta! ovvero il festival del bug annunciato (probabile che le sole features funzionanti saranno quelle che ha ahem... scopiazzato grazie all'OpenSourceha deciso di stupirci ancora una volta gridando forte:"Quel troiaio della FAT è mmmmmiiiaaaa! Pagate tutti!"un ci sta nulla da fare, codesto elemento un si regola + :|
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ e l'innovazione
      hai dimenticato il baco delle immagini di questi giorni, il fatto che era presente da windows 3.1 e la tanto sbandierata "revisione del codice per renderlo sicuro"ci avevano detto WIndows NT è uscito come è uscito, passate a 2000, quello si.poi si disse, XP quello è un sistema come si devepoi però "installate la patch 2, sennò non è mica sicuro"adesso si, è sicuroperò quando esce Vista, quella sarà tutta un altra storia...ma quando mai si è visto una azienda che dice male dei suoi prodotti precedenti per pubblicizzare quelli nuovi (avete presente i dinosauri che usano ancora gli Office vecchi...) e non fallisce ????
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ e l'innovazione
        - Scritto da: Anonimo
        hai dimenticato il baco delle immagini di questi
        giorni, il fatto che era presente da windows 3.1
        e la tanto sbandierata "revisione del codice per
        renderlo sicuro"

        ci avevano detto WIndows NT è uscito come è
        uscito, passate a 2000, quello si.
        poi si disse, XP quello è un sistema come si deve
        poi però "installate la patch 2, sennò non è mica
        sicuro"
        adesso si, è sicuro

        però quando esce Vista, quella sarà tutta un
        altra storia...

        ma quando mai si è visto una azienda che dice
        male dei suoi prodotti precedenti per
        pubblicizzare quelli nuovi (avete presente i
        dinosauri che usano ancora gli Office vecchi...)
        e non fallisce ????
        hai ragione, loro per primi sanno quanto fanno schifo i loro prodotti... il fatto è che M$ ha la divisione Marketing PIU' FORTE IN ASSOLUTO MAI ESISTITA sulla faccia della Terra: riescono a convincere chiunque non sia un informatico vero che i loro prodotti sono i migliori!... e la gente ci casca. :(
        • Anonimo scrive:
          Re: M$ e l'innovazione

          hai ragione, loro per primi sanno quanto fanno
          schifo i loro prodotti... il fatto è che M$ ha la
          divisione Marketing PIU' FORTE IN ASSOLUTO MAI
          ESISTITA sulla faccia della Terra: riescono a
          convincere chiunque non sia un informatico vero
          che i loro prodotti sono i migliori!... e la
          gente ci casca. :(Eppure a giudicare da quel che si legge qui Linux dovrebbe essere il sistema piu' diffuso sul pianeta... ma non e' che tutti quelli che sparano su microsoft, poi alla fine lo usano?
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ e l'innovazione

            qualcuno lo usa ancorain parte è vero, il primo scenario che mi viene in mente èquello del gameplayer incallito. Anche se con VMware sisono fatti miracoli (non è free) per molti è più facile avereuna partizione per il windoze. Con i suoi DirectX. Ma nonsolo per questo...Non c'è che dire, la gang del cancelli non ha improvvisatonulla. E' il mondo dell'Open Source ha veramente avutoha che fare con una missione impossibile: si pensi aivari drivers per Linux e al titanico lavoro per "parlare" conhardware senza, nella stragrande maggioranza, alcunaspecifica. Questa sì che è stata innovazione.Micro$oft invece adotta una policy di imposizione.E di gente che dice "Ho avuto un sogno..." ce n'è ancoratanta.
          • The_GEZ scrive:
            Re: M$ e l'innovazione
            Ciao Anonimo !
            Eppure a giudicare da quel che si legge qui Linux
            dovrebbe essere il sistema piu' diffuso sul
            pianeta... ma non e' che tutti quelli che sparano
            su microsoft, poi alla fine lo usano?Le tue idee sono un pelino confuse ...Hai presente cosa vuole dire il termine USARE ?Io USO wondows ma non per questo devo pensare che tutto quello fa MS si bello, biusto ed opportuno.Questa mossa di MS (e mai come ora M$) è una bastardata ed il sistema dei brewbvetti sul software si mostra per quello che è UNA TRUFFA !
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ e l'innovazione
            - Scritto da: Anonimo


            hai ragione, loro per primi sanno quanto fanno

            schifo i loro prodotti... il fatto è che M$ ha
            la

            divisione Marketing PIU' FORTE IN ASSOLUTO MAI

            ESISTITA sulla faccia della Terra: riescono a

            convincere chiunque non sia un informatico vero

            che i loro prodotti sono i migliori!... e la

            gente ci casca. :(

            Eppure a giudicare da quel che si legge qui Linux
            dovrebbe essere il sistema piu' diffuso sul
            pianeta... ma non e' che tutti quelli che sparano
            su microsoft, poi alla fine lo usano?dipende da cosa vuol dire usare... io a casa ho una macchina Linux/FreeBSD, all'uni c'è solo win (tanto per cambiare), il fatto che non posso portarmi dietro un floppy formattato col fat per lavorare ovunque è una porcata che può venire in mente solo a qualche straccione che vende scatole colorate...
  • Anonimo scrive:
    Ecco chi pagherà per la licenza FAT
    http://www.microsoft.com/mscorp/ip/tech/fat.asp * A license for removable solid state media manufacturers?These manufacturers can pre-format the media to the Microsoft FAT file system format, such as with compact flash memory cards, and then preload data onto the pre-formatted media using the Microsoft FAT file system format. Pricing for this license is US$0.25 per unit with a cap on total royalties of $250,000 per manufacturer. * A license for manufacturers of certain consumer electronics devices?Pricing for this license is $0.25 per unit for each of the following types of devices that use removable solid state media to store data: o Portable digital still cameras o Portable digital video cameras o Portable digital still/video cameras o Portable digital audio players o Portable digital video players o Portable digital audio and video players o Multifunction printers o Electronic photo frames o Electronic musical instruments o Standard televisions Pricing for this license is $0.25 per unit with a cap on total royalties of $250,000 per licensee. Pricing for other device types can be negotiated with Microsoft.
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
      - Scritto da: Anonimo

      with a cap on total royalties of $250,000 per
      Per tecnologia obsoleta di 30 anni... se non sono ladri loro, non so veramente chi potrebbe esserlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
      Era gia' stata ventilata 'sta cosa quando e' stato alzato il polverone sul brevetto.Bastera' che memory card (qualsiasi tipo) / chiavette / hdd esterni usb escano non preformattati e viene aggirato il pagamento del dazio.EB
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
        - Scritto da: Anonimo
        Era gia' stata ventilata 'sta cosa quando e'
        stato alzato il polverone sul brevetto.
        Bastera' che memory card (qualsiasi tipo) /
        chiavette / hdd esterni usb escano non
        preformattati e viene aggirato il pagamento del
        dazio.

        EBEhm... dimentichi le fotocamere... quelle devono leggere e scrivere sulle memory card...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
          Nella mia fotocamera c'e' l'opzione "initialize memory card" che formatta la scheda. Nelle altre non so, ma mi pare strano che non lo possano fare...EB
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
            - Scritto da: Anonimo
            Nella mia fotocamera c'e' l'opzione "initialize
            memory card" che formatta la scheda. Nelle altre
            non so, ma mi pare strano che non lo possano
            fare...

            EBSi ma il firmware usa FAT
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
        - Scritto da: Anonimo
        Era gia' stata ventilata 'sta cosa quando e'
        stato alzato il polverone sul brevetto.
        Bastera' che memory card (qualsiasi tipo) /
        chiavette / hdd esterni usb escano non
        preformattati e viene aggirato il pagamento del
        dazio.Meglio: se ce le dobbiamo formattare noi eviteremo di avere chiavette con fat32 modificata che sono illeggibili sotto linux o win 98.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Era gia' stata ventilata 'sta cosa quando e'

          stato alzato il polverone sul brevetto.

          Bastera' che memory card (qualsiasi tipo) /

          chiavette / hdd esterni usb escano non

          preformattati e viene aggirato il pagamento del

          dazio.

          Meglio: se ce le dobbiamo formattare noi
          eviteremo di avere chiavette con fat32 modificata
          che sono illeggibili sotto linux o win 98.Ottimo cosi potrai leggere sotto linux la sua memory card... che pero' non potra' essere scritta dalla fotocamera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Era gia' stata ventilata 'sta cosa quando e'


            stato alzato il polverone sul brevetto.


            Bastera' che memory card (qualsiasi tipo)


            chiavette / hdd esterni usb escano non


            preformattati e viene aggirato il


            pagamento del dazio.

            Meglio: se ce le dobbiamo formattare noi

            eviteremo di avere chiavette con fat32

            modificata che sono illeggibili sotto linux

            o win 98.
            Ottimo cosi potrai leggere sotto linux la sua
            memory card... che pero' non potra' essere
            scritta dalla fotocamera.Perche' ?? Dipende dai driver interni della fotocamera, e se creassero una formattazione standard come fu utilizzata Fat32 ???
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco chi pagherà per la licenza FAT
      STO CAxxO!!
  • Anonimo scrive:
    Ma per favore
    Sto DRAGA ormai ha verametne tutti.Non incanta nè interessa a più nesuno.Tantomeno i suoi brevetti che qui non valgono NIENTE.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma per favore

      Sto DRAGA ormai ha verametne tutti.E basta con sto nomignolo cretino!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma per favore
        - Scritto da: Anonimo

        Sto DRAGA ormai ha verametne tutti.

        E basta con sto nomignolo cretino!!!Non è un nomignolo, è una realtà!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma per favore
      - Scritto da: Anonimo
      Sto DRAGA ormai ha verametne tutti.
      Non incanta nè interessa a più nesuno.
      Tantomeno i suoi brevetti che qui non valgono
      NIENTE.Mi spiace per te.. ma i brevetti USA hanno validità internazionale...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma per favore
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sto DRAGA ormai ha verametne tutti.

        Non incanta nè interessa a più nesuno.

        Tantomeno i suoi brevetti che qui non valgono

        NIENTE.

        Mi spiace per te.. ma i brevetti USA hanno
        validità internazionale...Ti sbagli te.Qua in Europa i brevetti SW USA o di chicchessia non valgono proprio una MAZZA!La validità INTERNAZIONALE dipende dalle leggi di ogni singolo Stato e negli Stati Uniti d' Europa la legge sui brevetti SW è addirittura stata BOCCIATA.Quindi qui da noi i brevetti SW USA NON valgono NULLA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma per favore
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sto DRAGA ormai ha verametne tutti.

        Non incanta nè interessa a più nesuno.

        Tantomeno i suoi brevetti che qui non valgono

        NIENTE.

        Mi spiace per te.. ma i brevetti USA hanno
        validità internazionale...Solo in caso di invasione armata, altrimenti sono come la carta da qulo.
  • Anonimo scrive:
    M$ trascini chi vuole in tribunale
    Tanto il codice c'è e gira libero e felice con o senza il permesso di M$
  • Anonimo scrive:
    semplicemente...
    ....basta non usare più il filesystem FAT16/32 ....Dopotutto, ne esisono talmente tanti di file system (migliori).............
    • Anonimo scrive:
      Re: semplicemente...
      Così linux perde l'unico ponte per comunicare con windows al di fuori di un contesto di rete
      • Anonimo scrive:
        Re: semplicemente...
        ma chi mai lo vuole windows!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: semplicemente...
          - Scritto da: Anonimo
          ma chi mai lo vuole windows!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!più del 90% delle persone
      • Effige scrive:
        Re: semplicemente...
        - Scritto da: Anonimo
        Così linux perde l'unico ponte per comunicare con
        windows al di fuori di un contesto di retehttp://www.fs-driver.org/
        • TADsince1995 scrive:
          Re: semplicemente...
          - Scritto da: Effige


          - Scritto da: Anonimo

          Così linux perde l'unico ponte per comunicare
          con

          windows al di fuori di un contesto di rete

          http://www.fs-driver.org/Mi hai preceduto di 5 secondi! :o TAD
        • Santos-Dumont scrive:
          Eccezionale!!!
          - Scritto da: Effige


          - Scritto da: Anonimo

          Così linux perde l'unico ponte per comunicare
          con

          windows al di fuori di un contesto di rete

          http://www.fs-driver.org/GRAZIE! :) :) :)
        • DKDIB scrive:
          Re: semplicemente...
          Effige wrote:
          http://www.fs-driver.org/Io sino ad ora ho sempre usato Ext2Fsd ( http://ext2fsd.sourceforge.net/projects/projects.htm#ext2fsd ), ma purtroppo richiede il montaggio manuale delle partizioni e le lettere assegnato alle partizioni possono venir sovrascritte da Windows (cosa fastidiosa per chi usa spesso memorie di massa esterne).
        • Anonimo scrive:
          Re: semplicemente...
          - Scritto da: Effige


          - Scritto da: Anonimo

          Così linux perde l'unico ponte per comunicare
          con

          windows al di fuori di un contesto di rete

          http://www.fs-driver.org/E comunque per la legge USA nessuno può "sequestrare" i dati altrui, quindi, MS in qualche modo deve garantire a chi ha usato i suoi formati per immagazzinare i propri dati il modo di recuperarli anche se non volesse più usare i prodotti MS, se non vuole permettere ad altri di fare i driver FAT per altri SO, dovrà fornirli lei.
      • pikappa scrive:
        Re: semplicemente...
        - Scritto da: Anonimo
        Così linux perde l'unico ponte per comunicare con
        windows al di fuori di un contesto di retec'è ext2 tranquillamente utilizzabile anche sotto windows, dunque che si tengano la FAT, voglio vedere i produttori di macchine fotografiche però se si incazzano o meno
        • Anonimo scrive:
          Re: semplicemente...
          - Scritto da: pikappa

          - Scritto da: Anonimo

          Così linux perde l'unico ponte per comunicare
          con

          windows al di fuori di un contesto di rete
          c'è ext2 tranquillamente utilizzabile anche sotto
          windows, dunque che si tengano la FAT, voglio
          vedere i produttori di macchine fotografiche però
          se si incazzano o menoPer 250,000$ vedrai che pagano vedi che sono fessi da farsi portare alla corte per quella cifra
    • Anonimo scrive:
      Re: semplicemente...
      - Scritto da: Anonimo
      ....basta non usare più il filesystem FAT16/32
      ....
      Dopotutto, ne esisono talmente tanti di file
      system (migliori).............
      Chissa mai perchè lo usano :p
      • Anonimo scrive:
        Re: semplicemente...
        USBCFdevo continuare?
        • Anonimo scrive:
          Re: semplicemente...
          - Scritto da: Anonimo
          USB
          CF

          devo continuare?Basta cambiare file system e piantare 2 dita negli occhi al DRAGA.
          • Anonimo scrive:
            Re: semplicemente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            USB

            CF



            devo continuare?

            Basta cambiare file system e piantare 2 dita
            negli occhi al DRAGA.Lo vai tu a cambiare in tutti i dispositivi tipo macchine fotografiche, lettori mp3 etc
  • Anonimo scrive:
    Linari giù le brache
    è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da altri (win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linari giù le brache
      - Scritto da: Anonimo
      è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da
      altri (win) bastera' comprare una distribuzione (90 euro).Oppure utilizzare altri file system.Non e' vitale fat32, puoi benissimo da Windows leggere le partizioni di linux (ext3 ad esempio) con appositi programmi.E il problema del fat e' risolto
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari giù le brache
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da

        altri (win)
        bastera' comprare una distribuzione (90 euro).
        Oppure utilizzare altri file system.
        Non e' vitale fat32, puoi benissimo da Windows
        leggere le partizioni di linux (ext3 ad esempio)
        con appositi programmi.
        E il problema del fat e' risoltoNo scusa.. mica "non e' vitale".. fat/fat32 e' assolutamente inutile su GNU/Linux.Al massimo puo' servire a scambiare dati con windows, che a malapena riesce a leggere due tipi di filesystem (fat e ntfs).Sto allarmismo per cui linux dovrebbe tremare per il brevetto a fat e' assolutamente inutile.. dovrebbero tremare le migliaia di produttori di chiavette usb che su fat ci LUCRANO.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linari giù le brache
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da


          altri (win)

          bastera' comprare una distribuzione (90 euro).

          Oppure utilizzare altri file system.

          Non e' vitale fat32, puoi benissimo da Windows

          leggere le partizioni di linux (ext3 ad esempio)

          con appositi programmi.

          E il problema del fat e' risolto
          No scusa.. mica "non e' vitale".. fat/fat32 e'
          assolutamente inutile su GNU/Linux.Mai visto le macchine fotografiche digitali?
    • Anonimo scrive:
      9 --
      • Anonimo scrive:
        9 --
        • Anonimo scrive:
          9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo
            Al massimo si potrebbe discutere sulla
            formattazione in un filesystem coperto da un
            brevetto tramite un programma che non ha
            comportato il pagamento delle royalty...
            ovviamente in uno stato dove i brevetti software
            sono ammessi... ma purtroppo per te i brevetti
            software in Europa hanno lo stesso valore della
            carta igenica usata...

            e quelli hardware? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Al massimo si potrebbe discutere sulla

            formattazione in un filesystem coperto da un

            brevetto tramite un programma che non ha

            comportato il pagamento delle royalty...

            ovviamente in uno stato dove i brevetti software

            sono ammessi... ma purtroppo per te i brevetti

            software in Europa hanno lo stesso valore della

            carta igenica usata...





            e quelli hardware? :D Brevetti hardware su un filesystem ?!?!?!?!?Ma vai a dormire...
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Al massimo si potrebbe discutere sulla


            formattazione in un filesystem coperto da un


            brevetto tramite un programma che non ha


            comportato il pagamento delle royalty...


            ovviamente in uno stato dove i brevetti
            software


            sono ammessi... ma purtroppo per te i brevetti


            software in Europa hanno lo stesso valore
            della


            carta igenica usata...









            e quelli hardware? :D

            Brevetti hardware su un filesystem ?!?!?!?!?

            Ma vai a dormire...la formattazione cambia lo stato fisico del supporto, quindi interviene sull'hardware
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache

            la formattazione cambia lo stato fisico del
            supporto, quindi interviene sull'hardwareE quindi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo



            la formattazione cambia lo stato fisico del

            supporto, quindi interviene sull'hardware

            E quindi?quindi che caxxo c'entra se i brevetti "software" non valgono in Europaè tardi, orsù, coricati :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Al massimo si potrebbe discutere sulla



            formattazione in un filesystem coperto da un



            brevetto tramite un programma che non ha



            comportato il pagamento delle royalty...



            ovviamente in uno stato dove i brevetti

            software



            sono ammessi... ma purtroppo per te i
            brevetti



            software in Europa hanno lo stesso valore

            della



            carta igenica usata...













            e quelli hardware? :D



            Brevetti hardware su un filesystem ?!?!?!?!?



            Ma vai a dormire...

            la formattazione cambia lo stato fisico del
            supporto, quindi interviene sull'hardwareSTRA-ROTFL !!!!!MA CHE IMMANE STRONZATA !!!!Questo thread devo salvarlo e conservarlo a futura memoria... mai viste dire tante idiozie...
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Al massimo si potrebbe discutere sulla




            formattazione in un filesystem coperto da
            un




            brevetto tramite un programma che non ha




            comportato il pagamento delle royalty...




            ovviamente in uno stato dove i brevetti


            software




            sono ammessi... ma purtroppo per te i

            brevetti




            software in Europa hanno lo stesso valore


            della




            carta igenica usata...

















            e quelli hardware? :D





            Brevetti hardware su un filesystem ?!?!?!?!?





            Ma vai a dormire...



            la formattazione cambia lo stato fisico del

            supporto, quindi interviene sull'hardware

            STRA-ROTFL !!!!!

            MA CHE IMMANE STRONZATA !!!!

            Questo thread devo salvarlo e conservarlo a
            futura memoria... mai viste dire tante idiozie...belli i tuoi argomenti
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo
            Scommetto che secondo te anche il brevetto sul
            doppio-click è un brevetto hardware, visto che
            clicchi sul mouse... e anche il brevetto
            sull'anteprima dei desktop virtuali multipli,
            visto che viene visualizzata sul monitor... che cavolo di discorsi fai?pigiando il ditino sul mouse non ne modifichi lo statola formattazione è un lavoro svolto dal software per creare un "supporto" hardware
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Scommetto che secondo te anche il brevetto sul

            doppio-click è un brevetto hardware, visto che

            clicchi sul mouse... e anche il brevetto

            sull'anteprima dei desktop virtuali multipli,

            visto che viene visualizzata sul monitor...

            che cavolo di discorsi fai?
            pigiando il ditino sul mouse non ne modifichi lo
            statoNo ? Lo sposti... fletti una molla... attivi un contatto elettrico... mi sembra già molto di più della magnetizzazione residua sulla superficie di un pezzo di ferro...
            la formattazione è un lavoro svolto dal software
            per creare un "supporto" hardwareSi... ci sono le formichine che scalpellano il disco...Ad ogni modo il lavoro è svolto da un software e ad essere brevettato è l'algoritmo e non un pezzo fisico. Quindi il brevetto è software. Poi puoi continuare fino a domani ad affermare il contrario, ma dimostrerai solo la tua ignoranza o la tua malafede (o più probabilmente entrambe...).
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Scommetto che secondo te anche il brevetto sul


            doppio-click è un brevetto hardware, visto che


            clicchi sul mouse... e anche il brevetto


            sull'anteprima dei desktop virtuali multipli,


            visto che viene visualizzata sul monitor...



            che cavolo di discorsi fai?

            pigiando il ditino sul mouse non ne modifichi lo

            stato

            No ? Lo sposti... fletti una molla... attivi un
            contatto elettrico... mi sembra già molto di più
            della magnetizzazione residua sulla superficie di
            un pezzo di ferro...creek creek creek

            la formattazione è un lavoro svolto dal software

            per creare un "supporto" hardware

            Si... ci sono le formichine che scalpellano il
            disco...
            Ad ogni modo il lavoro è svolto da un software e
            ad essere brevettato è l'algoritmo e non un pezzo
            fisico. Quindi il brevetto è software. Poi puoi
            continuare fino a domani ad affermare il
            contrario, ma dimostrerai solo la tua ignoranza o
            la tua malafede (o più probabilmente
            entrambe...).non ti rispondo neanche, forse hai ragione te: MS ha speso soldi per un brevetto inutile (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            beh?dove sei sparito? a googolare? (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Linari giù le brache
          Forse non ti è chiaro che questo tipo di brevetti non sono validi da noi.
        • Anonimo scrive:
          9 --
        • pikappa scrive:
          9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: pikappa





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            è finalmente ora di pagare il lavoro

            svolto


            da





            altri (win)









            Complimenti ! Ci hai messo solo 7 minuti
            per




            dimostrare a tutti di non aver capito un

            cazzo



            ne




            dell'articolo e ne in generale di

            informatica.







            stocaxxo







            leggi qui









            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1261







            quando un linaro acquisterà una chiavetta
            usb,


            lo



            zio Bill si farà una grassa risata







            muahahahah :D


            Se la farà anche quando la compra un winaro,


            visto che prende le royalties dal produttore
            che


            la formatta, che ovviamente farà pagare la


            royalty al consumatore



            i winari non hanno problemi a riconoscere

            economicamente il lavoro altrui

            Aspetta che me la segno e la tiro fuori la
            prossima volta che mi capita sotto le mani il PC
            di qualche winaro... scrostati i virus,
            verificherò le licenze di tutti i programmi
            installati...se lo dici tu...almeno i winari Windows lo pagano, i linari se lo tengono su un'altra partizione dopo averselo smulettato dal solito negozio di fiducia
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo
            ...


            i winari non hanno problemi a riconoscere


            economicamente il lavoro altrui



            Aspetta che me la segno e la tiro fuori la

            prossima volta che mi capita sotto le mani il PC

            di qualche winaro... scrostati i virus,

            verificherò le licenze di tutti i programmi

            installati...

            se lo dici tu...
            almeno i winari Windows lo pagano, i linari se loSolo quello però... e solo perchè non saprebbero installarlo da soli...
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari giù le brache
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ...



            i winari non hanno problemi a riconoscere



            economicamente il lavoro altrui





            Aspetta che me la segno e la tiro fuori la


            prossima volta che mi capita sotto le mani il
            PC


            di qualche winaro... scrostati i virus,


            verificherò le licenze di tutti i programmi


            installati...



            se lo dici tu...

            almeno i winari Windows lo pagano, i linari se
            lo

            Solo quello però... e solo perchè non saprebbero
            installarlo da soli...

            e per quanto riguarda i linari smulettoni che mi dici ? (ghost)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linari giù le brache
      - Scritto da: Anonimo
      è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da
      altri (win) Uh? Veramente il problema lo vedrei fondamentalmente nelle fotocamere (Le memory card sono formattate in FAT) e nelle chiavette USB (anche loro in FAT).Poca lungimiranza dei vari produttori di hardware. Avessero usato ext2 oggi si sarebbero evitati delle beghe.Per il resto su Linux si usa solo per leggere i dischi formattati da Windows o dalle fotocamere.Una volta si usava una partizione FAT32 per scambiare dati su un PC dual boot.Ma oggi sarebbe troppo limitante (32GB, a meno di non voler fare inefficienti clusters enormi), è molto più semplice farla in ext2 ed installare i drivers Windows per ext2.Io uso questihttp://www.fs-driver.org/index.htmlMa se qualcuno vuole qui trova altre implementazioni.http://uranus.it.swin.edu.au/~jn/linux/ext2ifs.htmOggi come oggi, sul computer, FAT/FAT32 mi serve solo per poter leggere i vecchi floppy.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari giù le brache
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        è finalmente ora di pagare il lavoro svolto da

        altri (win)
        Uh? Veramente il problema lo vedrei
        fondamentalmente nelle fotocamere (Le memory card
        sono formattate in FAT) e nelle chiavette USB
        (anche loro in FAT).Con una differenza... una chiavetta USB potrebbe essere venduta anche non formattata e quindi senza pagare royalty, mentre una fotocamera, dovendo scrivere sulla scheda, necessariamente sarà soggetta a royalty.
        Poca lungimiranza dei vari produttori di
        hardware. Avessero usato ext2 oggi si sarebbero
        evitati delle beghe.Vero, ma solo in parte. In realtà se alcuni produttori avessero utilizzato Ext2 si sarebbero trovati con un prodotto non supportato direttamente da Windows. In realtà questo è l'ennesimo caso ecclatante di abuso di posizione dominante: Microsoft impone di fatto l'utilizzo di un suo strumento (tra l'altro obsoleto...) per il quale pretende di essere pagata.
Chiudi i commenti