THQ, bancarotta e smembramento

Uno dei maggiori produttori videoludici statunitensi alza bandiera bianca, va in bancarotta e si vende alla concorrenza. Così termina una lunga storia dalle umili origini

Roma – Gennaio 2013 verrà probabilmente ricordato come il periodo dei fallimenti di alto profilo, nel business videoludico: dopo Atari ora tocca a THQ consegnare i libri al giudice, cedere gli asset più invitanti alla concorrenza e mandar via tutti i dipendenti con l’augurio di un domani migliore.

Confermando le indiscrezioni che cominciavano a fioccare sui social network, in queste ore il CEO e il presidente del publisher (Brian Farrell e Jason Rubin) hanno inviato una lettere di commiato a tutti i dipendenti.

La lettera è poi divenuta di pubblico dominio, assieme all’augurio personale del management che le esperienze maturate durante il periodo di permanenza in THQ permettano a chi non verrà riassorbito di trovare presto un nuovo lavoro in seno all’industria videoludica.

Una parte consistente degli oramai ex-impiegati di THQ dovrebbero a ogni modo avere il futuro garantito, se si dà una scorsa agli asset messi all’asta e a chi se li è aggiudicati : Relic Entertainment (sviluppatori di Company of Heroes) andrà a Sega per 26,6 milioni di dollari, THQ Montreal (al lavoro sugli inediti 1666 e Underdog) passerà a Ubisoft (2,5 milioni), Evolve (ancora un inedito di Turtle Rock Studios) andrà a Take-Two Interactive (10 milioni), Volition (Saints Row) e Metro (in attesa del sequel “Last Light”) a Koch Media per 22 e 5 milioni, Homefront a Crytek (544mila dollari), South Park ancora a Ubisoft per 3 milioni.

Un altro boccone prelibato, vale a dire la licenza della lega di wrestling WWE, finirà nel portafoglio di Take-Two Interactive dopo che indiscrezioni la indicavano già in partenza per Electronic Arts. Nel corso delle prossime settimane, quel che resta di THQ verrà ulteriormente smantellato e rivenduto al miglior offerente: a quel punto si concluderà definitivamente una storia iniziata nel 1991 e che, tra alti e bassi , a un certo punto sembrava candidare il publisher statunitense al titolo di maggiore corporation videoludica del mondo.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dfgfdhdghdf scrive:
    due pesi e due misure
    mom mi sembra che in usa si diano altrettanto da fare per identificare la provenienza di stuxnet
    • Leguleio scrive:
      Re: due pesi e due misure
      - Scritto da: dfgfdhdghdf
      mom mi sembra che in usa si diano altrettanto da
      fare per identificare la provenienza di
      stuxnetStuxnet non ha fatto grandi danni in Usa.
  • bubba scrive:
    toh, un crimine vero
    allora in Usa, oltre perseguitare i detentori di mp3 contenenti musica di gente morta e ragazzi che copiano documenti pubblici, riescono anche a perseguire criminali veri :)Uno e' al gabbio, gli altri verranno estradati... e poi vedremo cosa combinano effettivamente..
  • armstrong scrive:
    mitico
    è riuscito a rubare ai ladri :D
    • illegale scrive:
      Re: mitico
      - Scritto da: armstrong
      è riuscito a rubare ai ladri :DFAIL. I soldi rubati sono quelli della gente che ha i conti in banca, non quelli dei proprietari delle banche. "Mitico"? Nient'altro che un ladro probabilmente finanziato da dei mafiosi. Se questi sono i tuoi miti... :(
      • krane scrive:
        Re: mitico
        - Scritto da: illegale
        - Scritto da: armstrong

        è riuscito a rubare ai ladri :D
        FAIL. I soldi rubati sono quelli della gente che
        ha i conti in banca, non quelli dei proprietari
        delle banche. "Mitico"? Nient'altro che un ladro
        probabilmente finanziato da dei mafiosi. Se
        questi sono i tuoi miti...
        :(Beh, i miti della Goldrake generation vanno dagli alieni guerrafondai che arrivano con armi di distruzione di massa che non vedono l'ora di usare contro i loro nemici facendo vittime innocenti a carrettate, fino a lupen 3, evidentemente i giovani della google generation non sono tanto diversi...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2013 10.21-----------------------------------------------------------
      • armstrong scrive:
        Re: mitico
        - Scritto da: illegale
        - Scritto da: armstrong

        è riuscito a rubare ai ladri :D

        FAIL. I soldi rubati sono quelli della gente che
        ha i conti in banca, non quelli dei proprietari
        delle banche. "Mitico"? Nient'altro che un ladro
        probabilmente finanziato da dei mafiosi. Se
        questi sono i tuoi miti...
        :(Berthold Brecht : " Il vero ladro non è chi ruba una banca, ma colui che la fonda".
        • Leguleio scrive:
          Re: mitico
          - Scritto da: armstrong

          - Scritto da: armstrong


          è riuscito a rubare ai ladri :D



          FAIL. I soldi rubati sono quelli della gente che

          ha i conti in banca, non quelli dei proprietari

          delle banche. "Mitico"? Nient'altro che un ladro

          probabilmente finanziato da dei mafiosi. Se

          questi sono i tuoi miti...

          :(
          Berthold Brecht : " Il vero ladro non è chi ruba
          una banca, ma colui che la
          fonda".Non so perché, questa citazione viene sempre storpiata. Qui poi si scivola leggermente nell'assurdo: mi immagino il ladro munito di un gigantesco bulldozer che ruba la banca, anziché limitarsi al contenuto della cassaforte. :-)La frase è contenuta nell' <I
          Opera da tre soldi </I
          (in tedesco "Die dreigroschenoper"), pubblicata per la prima volta nel 1928. La frase è pronunciata da Macheath (il capo di una banda di malavitosi) nel terzo atto, ed è volutamente paradossale:"Ecco davanti a voi, in procinto di scomparire, il rappresentante di una categoria che va anchessa scomparendo. Noi, piccoli artigiani borghesi, noi che lealmente affrontiamo, col piede di XXXXX alla mano, le casse di nichel delle bottegucce, noi veniamo ingoiati dai grandi imprenditori, dietro i quali stanno le banche. Che cosè un grimaldello di fronte a un titolo azionario? <B
          Che cosè leffrazione di una banca di fronte alla fondazione di una banca </B
          ? Che cosè lomicidio di un uomo di fronte alla sua assunzione?" (grassetto mio; in tedesco: " <I
          Was ist ein einbruch in eine bank gegen die gründung einer bank? </I
          ").
          • collione scrive:
            Re: mitico
            direi che questa citazione arriva proprio a fagiolo, in un momento in cui scopriamo che PD-MPS-Governo Monti avevano formato un unico sodalizio per rubare soldi pubblici e pomparli in un'operazione truffaldina ai danni di tutti noi contribuenti
          • Leguleio scrive:
            Re: mitico
            - Scritto da: collione
            direi che questa citazione arriva proprio a
            fagiolo, in un momento in cui scopriamo che
            PD-MPS-Governo Monti avevano formato un unico
            sodalizio per rubare soldi pubblici e pomparli in
            un'operazione truffaldina ai danni di tutti noi
            contribuentiTruffaldina o no (si tratta di punti di vista) l'operazione si farà. Non si può lasciar fallire la quarta banca d'Italia per capitalizzazione di mercato (dopo Intesa Sanpaolo, Unicredit e Ubi Banca). Poi i clienti chi li sente? Chi li rimborsa?
          • krane scrive:
            Re: mitico
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: collione

            direi che questa citazione arriva proprio a

            fagiolo, in un momento in cui scopriamo che

            PD-MPS-Governo Monti avevano formato un unico

            sodalizio per rubare soldi pubblici e
            pomparli
            in

            un'operazione truffaldina ai danni di tutti
            noi

            contribuenti

            Truffaldina o no (si tratta di punti di vista)
            l'operazione si farà. Non si può lasciar fallire
            la quarta banca d'Italia per capitalizzazione di
            mercato (dopo Intesa Sanpaolo, Unicredit e Ubi
            Banca). Poi i clienti chi li sente? Chi li
            rimborsa?Non sarebbe mica la prima che viene lasciata affondare e lascia la gente a piedi eh...
          • Leguleio scrive:
            Re: mitico
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: collione


            direi che questa citazione arriva
            proprio
            a


            fagiolo, in un momento in cui scopriamo
            che


            PD-MPS-Governo Monti avevano formato un
            unico


            sodalizio per rubare soldi pubblici e

            pomparli

            in


            un'operazione truffaldina ai danni di
            tutti

            noi


            contribuenti



            Truffaldina o no (si tratta di punti di
            vista)

            l'operazione si farà. Non si può lasciar
            fallire

            la quarta banca d'Italia per
            capitalizzazione
            di

            mercato (dopo Intesa Sanpaolo, Unicredit e
            Ubi

            Banca). Poi i clienti chi li sente? Chi li

            rimborsa?

            Non sarebbe mica la prima che viene lasciata
            affondare e lascia la gente a piedi
            eh...La "gente", nel senso dei clienti, sì, sarebbe la prima volta, in Italia.Dipendenti e persone che ci lavorano a vario titolo si possono sacrificare, ma le persone ignare che hanno messo i soldi lì dentro, no.
Chiudi i commenti