Thunderbird 3, quarta beta

Potrebbe segnare una delle ultimissime tappe verso il rilascio pubblico. Tra le maggiori novità, un sistema di ricerca estremamente potenziato

Roma – Con lento incedere Thunderbird 3 si avvicina sempre più alla release finale, una meta che potrebbe raggiungere entro la fine dell’anno. Il team di Mozilla Messaging ha infatti partorito la quarta e probabilmente ultima beta di Thunderbird 3, una versione che oltre ad una ennesima rivisitazione dell’interfaccia utente porta con sé un nuovo e potente motore di ricerca.

La Beta 4 permette ora di effettuare ricerche tra i propri messaggi filtrando i risultati in base a vari criteri quali mittente, destinatario, tag, allegati, contatti, cartelle, mailing list e data. È così possibile, ad esempio, limitare la ricerca alle sole mail inviate o ricevute da un certo contatto o a quelle che includono un allegato.

Ad aiutare ulteriormente i “cercatori di messaggi” c’è poi lo strumento timeline , che permette di restringere le ricerche ad uno specifico periodo di tempo con un semplice clic del mouse. La timeline è formata da grafici che mostrano sommariamente la quantità di email spedite e ricevute in ciascuna settimana del mese.

Il box di ricerca implementa inoltre l’autocompletamento, che tra le altre cose è in grado di suggerire i nomi dei contatti in rubrica.

L’altra novità di rilievo è data dalle smart folder , che permettono di combinare più mailbox in modo che i relativi messaggi vengano visualizzati in un unico elenco. Questo potrebbe tornare particolarmente utile a chi possiede più di un account e ha necessità di tenere frequentemente d’occhio più inbox contemporaneamente.

Thunderbird 3 Beta 4 migliora infine il supporto a IMAP e all’integrazione con Gmail, inoltre amplia il numero di provider supportati dal wizard per la creazione di nuovi account email. Il team di sviluppo continua poi ad affinare il framework per gli add-on, che in futuro potrebbe costituire una funzionalità chiave di Thunderbird 3.

La Beta 4 può essere scaricata da qui per Windows, Mac e Linux in varie lingue, incluso l’italiano. Mozilla Messaging avverte però che questa è una release ancora non definitiva e potenzialmente instabile: per tale ragione ne sconsiglia l’uso in ambienti di produzione.

Thunderbird 3 è destinato a confrontarsi con Postbox , un client email derivato dal codice di Mozilla ma che con il tempo ha preso una strada tutta sua e, soprattutto, con il recente rilascio della versione 1.0 è diventato a pagamento .

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • erezione mistica scrive:
    CHI HA MASTURBATO LA LUNA?
    La Luna è bagnata ? Chi le ha fatto il ditalino?!Uhauhauhauha!
  • zerouno scrive:
    Re: ciclo in piccolo
    comunque sulla luna c'è gravità sufficiente da permettere all'ossigeno di non dileguarsi nello spazio?
    • Ottavio scrive:
      Re: ciclo in piccolo
      no, altrimenti ci sarebbe già
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: ciclo in piccolo
      La ridotta forza di gravità non permette la formazione di un minimo di atmosfera. Purtroppo...
      • nome e cognome scrive:
        Re: ciclo in piccolo
        Bè non oserei dire purtroppo senza considerare gli eventuali effetti che avrebbe sul nostro pianeta
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: ciclo in piccolo
          Perchè, se ci fosse atmosfera sulla Luna che accadrebbe?
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Perchè, se ci fosse atmosfera sulla Luna che
            accadrebbe?Avrebbe una massa maggiore, il nostro sarebbe un sistema veramente binario e probabilmente i moti mareali coinvolgerebbero i continenti invece dei mari
          • napodano scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            la risposta è affascinante ma mi sa di XXXXXXX gigantesca. te lo domando seriamente perché non lo so: hai idea di quanto incida l'atmosfera terrestre (suppongo si debba contare anche l'acqua presente negli oceani) sulla massa totale del nostro pianeta? tanto per avere un'idea di quanto inciderebbe sulla Luna. Ho il vago sentore che, per dare vita ad un sistema binario, occorrebbe qualche ordine di grandezza in più..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2009 09.59-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: napodano
            la risposta è affascinante ma mi sa di XXXXXXX
            gigantesca. te lo domando seriamente perché non
            lo so: hai idea di quanto incida l'atmosfera
            terrestre (suppongo si debba contare anche
            l'acqua presente negli oceani) sulla massa totale
            del nostro pianeta? tanto per avere un'idea di
            quanto inciderebbe sulla Luna. Ho il vago sentore
            che, per dare vita ad un sistema binario,
            occorrebbe qualche ordine di grandezza in
            più..Ti do' una notizia : molto astronomi considerano gia' il sistema terra - luna un sistema binario.Quello che fa un sistema binario e' la massa simile dei due corpi, siano essi asteroidi o stelle.
          • napodano scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            grazie per aver risposto alla mia domanda.ti dò un'altra notizia: molti astronomi non considerano il sistema Luna-Terra un sistema binario
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: napodano
            grazie per aver risposto alla mia domanda.
            ti dò un'altra notizia: molti astronomi non
            considerano il sistema Luna-Terra un sistema
            binarioEra implicito nella mia affermazione : una cosa puo' essere "A" o "B", se "molti" considerano una cosa "A" non ti sei chiesto cosa pensano i restanti ?
          • napodano scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            bravo, ora se rispondi alla domanda di cui al mio primo post continuiamo a considerare la tua ipòtesi circa la modifica delle maree, altrimenti la lasciamo galleggiare lì nel Mare della Tranquillità (tanto ora sappiamo che c'è l'acqua..)
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: napodano
            bravo, ora se rispondi alla domanda di cui al mio
            primo post continuiamo a considerare la tua
            ipòtesi circa la modifica delle maree, altrimenti
            la lasciamo galleggiare lì nel Mare della
            Tranquillità (tanto ora sappiamo che c'è
            l'acqua..)La domanda riguardo alla massa dell'atmosfera terrestre ?La massa dell'atmosfera terrestre è pari a 5,14x1018 kg, ossia equivale a meno di un milionesimo della massa della Terra (mT=5,9732x1024 kg).
          • napodano scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            grazie. temo che la presenza di un'atmosfera lunare modificherebbe poco l'equilibrio gravitazionale dei due corpi, allora..se sono in errore, te ne prego, illuminami.
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: napodano
            grazie. temo che la presenza di un'atmosfera
            lunare modificherebbe poco l'equilibrio
            gravitazionale dei due corpi, allora..Ti sfugge una cosa : perche' la luna possa avere un'atmosfera sarebbe necessario aumentarne la massa, con tutte le conseguenze descritte.Se la massa non e' sufficiente l'atmosfera si disperde nello spazio.
            se sono in errore, te ne prego, illuminami.
          • napodano scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            ti ringrazio ma la cosa non mi sfugge: il fraintendimento nasceva dal fatto che credevo tu ipotizzassi quel che sarebbe sucXXXXX se la Luna, alla massa attuàle, avesse avuto anche un'atmosfera; insomma credevo che il tuo fósse un pour parleé.ora mi è tutto chiaro, grazie.
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: napodano
            ti ringrazio ma la cosa non mi sfugge: il
            fraintendimento nasceva dal fatto che credevo tu
            ipotizzassi quel che sarebbe sucXXXXX se la Luna,
            alla massa attuàle, avesse avuto anche
            un'atmosfera; insomma credevo che il tuo fósse un
            pour parleé.
            ora mi è tutto chiaro, grazie.Figurati, grazie a te e scusa se a volte tendo ad essere un po' ironico.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            Probabilmente hai frainteso, perchè io mi riferivo alla massa attuale della Luna, se avesse un'atmosfera.La domanda "se la massa della Luna permettesse un'atmosfera" è quasi ovvia che si riferisse a una massa attuale, e non una abbastanza sufficiente da permettere un'atmosfera. Ipotizzavo modelli fisici dove bastava un minimo per generare un'atmosfera. Purtroppo la gravità è così bassa che nemmeno la polvere leggera se spinta in aria ritornerebbe sulla superficie.
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Probabilmente hai frainteso, perchè io mi
            riferivo alla massa attuale della Luna, se avesse
            un'atmosfera.
            La domanda "se la massa della Luna permettesse
            un'atmosfera" è quasi ovvia che si riferisse a
            una massa attuale, e non una abbastanza
            sufficiente da permettere un'atmosfera.
            Ipotizzavo modelli fisici dove bastava un minimo
            per generare un'atmosfera.Se cambiamo il modello fisico puo' succedere qualsiasi cosa, dipende dal modello fisico preso in considerazione.quindi o specifichi il modello fisico a cui vuoi alludere oppure di che stiamo parlando ?
            Purtroppo la gravità è
            così bassa che nemmeno la polvere leggera se
            spinta in aria ritornerebbe sulla superficie.Appunto.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            Il sistema Terra-Luna non è un sistema binario, perchè il fulcro della rotazione è all'interno della sfera Terrestre.Comunque un'atmosfera non inciderrebbe significativamente sul comportamento dei pianeti...
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Il sistema Terra-Luna non è un sistema binario,
            perchè il fulcro della rotazione è all'interno
            della sfera Terrestre.Sicuro sicuro ?Link ?
            Comunque un'atmosfera non inciderrebbe
            significativamente sul comportamento dei
            pianeti...Certo, evaporando all'istante :D
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            link? Vuoi link? Quello che non capite molti di voi, è che siete completamente presi dal web che invece di ragionare su un argomento, cercate fonti online dappertutto. Sono cose che si studiano alle superiori nei libri di fisica e di geometria astronomica, ma evidentemente eri troppo occupato a perdere tempo su internet invece di leggere libri. Oppure basterebbe ragionarci un pò su e fare un paio di calcoli per arrivarci... E poi è una cosa talmente risaputa (come la massa solare necessaria a generare un buco nero) che chi è informato sull'argomento non chiede nemmeno.Ma evidentemente, invece di informarti tu stesso ti diverti di più a contestare qualsiasi messaggio su questo forum come il 30% degli utenti. Leggi libri!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 settembre 2009 16.27-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            link? Vuoi link? Quello che non capite molti di
            voi, è che siete completamente presi dal web che
            invece di ragionare su un argomento, cercate
            fonti online dappertutto. Sono cose che si
            studiano alle superiori nei libri di fisica e di
            geometria astronomica, ma evidentemente eri
            troppo occupato a perdere tempo su internet
            invece di leggere libri. Oppure basterebbe
            ragionarci un pò su e fare un paio di calcoli per
            arrivarci... Forse tu sei a casa a fare i compiti, io sono al lavoro e i miei libri del liceo e i relativi appunti sono a casa.
            E poi è una cosa talmente risaputa
            (come la massa solare necessaria a generare un
            buco nero) che chi è informato sull'argomento non
            chiede nemmeno.
            Ma evidentemente, invece di informarti tu stesso
            ti diverti di più a contestare qualsiasi
            messaggio su questo forum come il 30% degli
            utenti. Leggi libri!Se ti do' l'indirizzo dell'ufficio me ne spedisci un paio ?
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            Ho finito il liceo da un pò mi dispiace, i libri li ho venduti ma avendo studiato ricordo.Se vuoi link, ti do questohttp://astrolink.mclink.it/luna01.htm
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Ho finito il liceo da un pò mi dispiace, i libri
            li ho venduti ma avendo studiato
            ricordo.
            Se vuoi link, ti do questo
            http://astrolink.mclink.it/luna01.htmMa come ?Proprio tu che dai link ???? E i libri ???La risposta al quesito e', come dicevi tu dentro al pianeta :Poiché il raggio medio della Terra è pari a 6371 km, il baricentro del sistema Terra - Luna si trova sotto terra ad una profondità variabile da 1430 km a 2040 km (circa).Fonti non metto link perche' non ti piacevano :Tutti i dati utilizzati sono tratti dal testo "Gli Astri" di Leonida Rosino - UTET 1985
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            Ho messo il link perchè lo volevi. Il libro di scienze l'ho venduto come fa qualsiasi diplomato che vuole racimolare soldi.Vedo che hai cercato bene :)
          • krane scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Ho messo il link perchè lo volevi. Il libro di
            scienze l'ho venduto come fa qualsiasi diplomato
            che vuole racimolare soldi.E adesso sei dovuto correre in biblioteca per verificare ? Non sono piu' comodi i link ?
            Vedo che hai cercato bene :)Grazie dello stimolo per il ripasso :)
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ciclo in piccolo
            No, certo che no. I link sono comodi, non ho ripassato nulla ma è una cosa che mi rimase impressa, perchè confrontai il moto della Terra con quello di Plutone. In fondo basta pensarci: se il fulcro fosse esterno alla Terra, quest'ultima si muoverebbe in rivoluzione attorno ad un punto immaginario posto nello spazio fra la Terra e la Luna, e questo è impensabile.
  • Bic Indolor scrive:
    Il ciclo dell'acqua
    Ok, c'è acqua sulla luna. Poca-poca-poca ma c'è. Quello che non sembra proprio esserci è il ciclo dell'acqua (l'acqua del mare evapora, si condensa nelle nubi che si scaricano nella pioggia, questa viene raccolta da fiumi e laghi, utilizzata da piante e animali umani compresi per le loro necessità, e alla fine torna ai fiumi e ai laghi, di qui al mare e via di seguito). Come fanno a pensare di sfruttare l'acqua lunare se questa non ricircola?
    • krane scrive:
      Re: Il ciclo dell'acqua
      - Scritto da: Bic Indolor
      Ok, c'è acqua sulla luna. Poca-poca-poca ma c'è.
      Quello che non sembra proprio esserci è il ciclo
      dell'acqua (l'acqua del mare evapora, si condensa
      nelle nubi che si scaricano nella pioggia, questa
      viene raccolta da fiumi e laghi, utilizzata da
      piante e animali umani compresi per le loro
      necessità, e alla fine torna ai fiumi e ai laghi,
      di qui al mare e via di seguito).
      Come fanno a pensare di sfruttare l'acqua lunare
      se questa non ricircola?La estrai, la infili in un tubo e la filtri, vedi come ricircola.L'acqua e' un peso non da poco da portare lassu', trovarla in loco e' un enorme risparmio.
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Il ciclo dell'acqua
        Ma prima o poi l'acqua sulla Luna finirà.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Il ciclo dell'acqua
          Ma ke azzo dici? Che ti sei fumato ?
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Il ciclo dell'acqua
            Perchè? Secondo te l'unico modo in cui useranno l'acqua sarà bere urinare e riciclare?L'acqua ha un ciclo: si dissolve nell'atmosfera quando evapora, e se viene usata per raffreddare i motori dei razzi o quant'altro, forse non finirà in poco tempo ma finirà.La Luna ha una massa di 7,347673 × 10^22 kg, se calcoliamo che c'è un litro per ogni tonnellata, abbiamo 7,347 673 × 10^20 litri. È certamente una quantità piuttosto elevata, ma prima o poi si esaurirà visto che ciò che evapora non viene trattenuto nell'atmosfera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 settembre 2009 23.06-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Il ciclo dell'acqua
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Perchè? Secondo te l'unico modo in cui useranno
            l'acqua sarà bere urinare e riciclare ?Yesss...
            L'acqua ha un ciclo: si dissolve nell'atmosfera
            quando evapora,Quale atmosfera ???
            e se viene usata per raffreddare
            i motori dei razzi o quant'altro, forse non
            finirà in poco tempo ma finirà.E se non la usassero per quello ? :o
            La Luna ha una massa di 7,347673 × 10^22 kg, se
            calcoliamo che c'è un litro per ogni tonnellata,
            abbiamo 7,347 673 × 10^20 litri. È certamente una
            quantità piuttosto elevata, ma prima o poi si
            esaurirà visto che ciò che evapora non viene
            trattenuto nell'atmosfera.Potrebbe spegnersi prima il sole.
    • erezione mistica scrive:
      Re: Il ciclo dell'acqua
      - Scritto da: Bic Indolor
      Ok, c'è acqua sulla luna. Poca-poca-poca ma c'è.
      Quello che non sembra proprio esserci è il ciclo
      dell'acqua (l'acqua del mare evapora, si condensa
      nelle nubi che si scaricano nella pioggia, questa
      viene raccolta da fiumi e laghi, utilizzata da
      piante e animali umani compresi per le loro
      necessità, e alla fine torna ai fiumi e ai laghi,
      di qui al mare e via di seguito).

      Come fanno a pensare di sfruttare l'acqua lunare
      se questa non
      ricircola?Mi sa che a te non ricircola il sangue nel cervello...
  • LuNa scrive:
    se invece di ...
    ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e' acqua su quel sasso li usassero per curare i bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un mondo migliore
    • Abelardo Norkis scrive:
      Re: se invece di ...
      - Scritto da: LuNa
      ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e'
      acqua su quel sasso li usassero per curare i
      bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un
      mondo
      miglioreBravo ! Perchè non vai ad AnnoZero a protestare ?
    • attonito scrive:
      Re: se invece di ...
      - Scritto da: LuNa
      ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e'
      acqua su quel sasso li usassero per curare i
      bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un
      mondo miglioreuna pianificazione delle nascite sarebbe ancora meglio.
    • ioioio scrive:
      Re: se invece di ...
      Ma che dici!C'è gente a cui escono i soldi dalle orecchie e li buttano dalla finestra, ed i problemi del mondo si dovrebbero risolvere togliendo l'unica cosa buona che fa l'umanità?(estratto dalle risposte standard da dare ai qualunquisti che non hanno la minima coscienza di ciò che gli sta intorno)
    • Garion scrive:
      Re: se invece di ...
      Incredibile che al giorno d'oggi c'è ancora gente come te che non sa che l'aids SI PUO' CURARE!Le cellule staminali possono già curare aids e molte altre gravi malattie nella maggior parte dei casi senza apparenti problemi e disguidi.Ora ti chiederai: ma perchè non vengono usate? La risposta è quantomeno semplicissima. Troppi interessi in ballo da parte delle case farmaceutiche.Ma probabilmente ci sono anche molti altri interessi in ballo (non escluderei la politica mondiale...) di cui purtroppo noi semplici UMANI non possiamo sapere l'esistenza.Mondo cane...
      • pippo scrive:
        Re: se invece di ...
        ma per favore le XXXXXXX tienitele per te
        • Garion scrive:
          Re: se invece di ...
          Se vengo a scrivere qui PROBABILMENTE ho delle certezze, non credi?Ma si forse hai ragione, io sono un ignorante e te sei intelligente. Vero?
          • irolav scrive:
            Re: se invece di ...
            L'aids con le cellule staminali non c'entra proprio un tubo.Per rispetto delle persone che muoiono quotidianamente per questa malattia potresti almeno tentare di connettere il cervello prima di aprire bocca.
      • ... scrive:
        Re: se invece di ...
        cosa centrano le cellule staminali (sai cosa sono?) con l'aids?è come dire "mi finisce l'olio della macchina, cambio l'albero di trasmissione", sicuramente fa bene alla macchina, ma non risolve il problema che senza olio fondi il motore...
        • Garion scrive:
          Re: se invece di ...
          Ripeto, avete ragione voi. Il biologo col quale ho parlato il mese scorso mi ha raccontato un sacco di balle :)
          • 444 scrive:
            Re: se invece di ...
            Sì, il biologo ti ha raccontato un sacco di balle, parla con un medico piuttosto ;)
          • acno scrive:
            Re: se invece di ...
            Beh, e' OT, ma se ci dai qualche dettaglio in piu'sarebbe interessante.
          • MESCAL. scrive:
            Re: se invece di ...
            L'unica cosa che mi viene da pensare e' quella di usare le staminali per ricreare le cellule del sistema immunitario distrutte dall'HIV. In questo caso pero' non si tratterebbe di "curare" l'AIDS ma di "cronicizzare" l'AIDS... ovvero tante cellule del mio sistema immunitario perdo (a causa dell'HIV) e tante ne ricreo (dalle staminali).Bisogna sempre ricordare infatti che nessun malato di AIDS muore per causa diretta dell'HIV ma per una qualunque banale infezione (anche un semplice raffreddore) una volta che l'HIV ha completamente distrutto il nostro sistema immunitario...
          • misto scrive:
            Re: se invece di ...
            - Scritto da: MESCAL.
            L'unica cosa che mi viene da pensare e' quella di
            usare le staminali per ricreare le cellule del
            sistema immunitario distrutte dall'HIV. In questo
            caso pero' non si tratterebbe di "curare" l'AIDS
            ma di "cronicizzare" l'AIDS... ovvero tante
            cellule del mio sistema immunitario perdo (a
            causa dell'HIV) e tante ne ricreo (dalle
            staminali).
            Bisogna sempre ricordare infatti che nessun
            malato di AIDS muore per causa diretta dell'HIV
            ma per una qualunque banale infezione (anche un
            semplice raffreddore) una volta che l'HIV ha
            completamente distrutto il nostro sistema
            immunitario...Finalmente qualcuno che dice qualcosa di sensato.
          • Andrea Polci scrive:
            Re: se invece di ...
            Della serie "me l'ha detto mio cuggino"
          • Garion scrive:
            Re: se invece di ...
            Oh ciccio, scusami se non sono così colto da poter ripetere parola per parola ciò che mi ha riferito "MIO CUGGINO" (contento??).Ho riassunto a grandi linee ciò che le cellule staminali sono in grado di fare, e le sperimentazioni in tal campo sono già avviate da parecchi anni.Se avrò modo di rivederlo, mi farò spiegare bene le sue teorie (e credimi, caro Andrea Polci, mi fido più di lui che di un ciarlatano come te che viene solo ad offendere per il gusto e il piacere di farlo).
          • krane scrive:
            Re: se invece di ...
            - Scritto da: Garion
            Oh ciccio, scusami se non sono così colto da
            poter ripetere parola per parola ciò che mi ha
            riferito "MIO CUGGINO" (contento??).
            Ho riassunto a grandi linee ciò che le cellule
            staminali sono in grado di fare, e le
            sperimentazioni in tal campo sono già avviate da
            parecchi anni.
            Se avrò modo di rivederlo, mi farò spiegare bene
            le sue teorie (e credimi, caro Andrea Polci, mi
            fido più di lui che di un ciarlatano come te che
            viene solo ad offendere per il gusto e il piacere
            di farlo).Ecco, fatti dare qualche link (e scrivitelo)
          • Andrea Polci scrive:
            Re: se invece di ...
            Tu non hai riassunto un bel niente.Hai fatto un'affermazione inverificabile sostenendo un complotto globale sulla scorta delle teorie sullo sbarco sulla luna e delle scie chimiche.Dove hai visto insulti non lo so, io ho solo voluto affermare che venire qui' e fare un'affermazione del genere totalmente priva di riferimenti sostenendo "me l'ha detto un tizio che conosco"... beh, secondo te che valore dovrei dare alle tue affermazioni? Tu magari ti fidi di lui, ma visto che non so di chi stai parlando per me è come se avessi detto "me l'ha detto mio cugino"
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: se invece di ...

            Ho riassunto a grandi linee ciò che le cellule
            staminali sono in grado di fare, e le
            sperimentazioni in tal campo sono già avviate da
            parecchi
            anni.
            Dove l'hai riassunto? Hai solo detto che sono in grado di farlo, non hai aggiunto nè come nè perchè. O mi sono perso qualcosa?
      • shevathas scrive:
        Re: se invece di ...

        Le cellule staminali possono già curare aids e
        molte altre gravi malattie nella maggior parte
        dei casi senza apparenti problemi e
        disguidi.
        e possono anche fermare i calci rotanti di chuck norris.
        Ora ti chiederai: ma perchè non vengono usate? La
        risposta è quantomeno semplicissima. Troppi
        interessi in ballo da parte delle case
        farmaceutiche.
        nessuno tenta di fermare i calci rotanti di chuck norris, nessuno.
        Ma probabilmente ci sono anche molti altri
        interessi in ballo (non escluderei la politica
        mondiale...) di cui purtroppo noi semplici UMANI
        non possiamo sapere
        l'esistenza.non vogliono farci scoprire che le scie chimiche sono le puzzette di chuck norris.
      • Giambo scrive:
        Re: se invece di ...
        - Scritto da: Garion
        Le cellule staminali possono già curare aidsSai cos'e' l'AIDS ? Sai cos'e' una cellula staminale ?E' come dire che una perdita del radiatore si puo' curare con una benzina con un'alto contenuto di ottani ...
      • misto scrive:
        Re: se invece di ...
        - Scritto da: Garion
        Incredibile che al giorno d'oggi c'è ancora gente
        come te che non sa che l'aids SI PUO'
        CURARE!No. Si puo' contenere il virus con opportuni cocktail di farmaci, ma ben pochi casi sono diventati "sieronegativi". L'aids si puo' curare nel senso che l'aids conclamato e' una sindrome derivante dalla distruzione del tuo sistema immunitario ad opera del virus. L'aids e' un set di malattie comuni (polmonite, infezioni varie, influenza) che derivano dall'immunodepressione a cui si va incontro a causa dell'HIV.Quindi, dall'HIV non si guarisce (per ora). In certe circostanze, non si muore neanche. ma di certo non si "vive". Sei pur sempre malato di HIV.
        Le cellule staminali possono già curare aids e
        molte altre gravi malattie nella maggior parte
        dei casi senza apparenti problemi e
        disguidi.ora gradirei avere qualche link che riferisce a un cell, un nature o un science. Poi ne possiamo parlare
        Ora ti chiederai: ma perchè non vengono usate? La
        risposta è quantomeno semplicissima. Troppi
        interessi in ballo da parte delle case
        farmaceutiche.Certo certo, e l'influenza dei maiali e' stata creata per scopi militari. Miii... ma allora eravamo avanzati in ricerca biotech anche ai tempi della spagnola... e chi l'avrebbe mai detto ? (NB: l'influenza dei maiali e' principalmente una montatura mediatica. Ok, non e' una passeggiata, e' abbastanza pesante, ma non e' una sentenza di morte come ce la vogliono far credere).
        Ma probabilmente ci sono anche molti altri
        interessi in ballo (non escluderei la politica
        mondiale...) di cui purtroppo noi semplici UMANI
        non possiamo sapere
        l'esistenza.

        Mondo cane...Che bella la dietrologia.giusto per curiosita', cosa sai di come si sviluppa un farmaco ? hai mai fatto ricerca ?
        • misto scrive:
          Re: se invece di ...
          - Scritto da: misto
          ? (NB: l'influenza dei maiali e' principalmente
          una montatura mediatica. Ok, non e' una
          passeggiata, e' abbastanza pesante, ma non e' una
          sentenza di morte come ce la vogliono far
          credere).A tal proposito, ecco come funziona la cosa.http://www.phdcomics.com/comics/archive.php?comicid=1174
    • acno scrive:
      Re: se invece di ...
      No, sarebbe un mondo pieno di malati di AIDS.Ecco perche' l'Italia ha un futuro tecnologico cosi' buio,pochissimi comprendono l'importanza della ricercae dei suoi benefici per lo sviluppo. E propriola medicina e' un settore che ha beneficiato moltodella ricerca spaziale.Senza ricerca saremmo ancora a correre dietro allegazzelle e ravanare i tuberi..... e morire di malattiediaboliche scagliateci dal dio della morte!E po i soldi risparmiati finirebbero comunque nelletasche di qualche avido.
    • shevathas scrive:
      Re: se invece di ...
      - Scritto da: LuNa
      ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e'
      acqua su quel sasso li usassero per curare i
      bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un
      mondo
      miglioresenza di più
    • kkk scrive:
      Re: se invece di ...
      - Scritto da: LuNa
      ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e'
      acqua su quel sasso li usassero per curare i
      bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un
      mondo
      miglioreIl mondo sarebbe migliore senza i poveri. Basta eliminarli ed avremo subito più spazio e più risorse per tutti noi ricchi.E quando dico eliminarli, intendo fisicamente.
    • misto scrive:
      Re: se invece di ...
      - Scritto da: LuNa
      ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e'
      acqua su quel sasso li usassero per curare i
      bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un
      mondo
      miglioreNo. Sarebbe un mondo peggiore, con maggiore sovrappopolazione, e quindi piu' gente capace di raggiungere l'eta' riproduttiva, che produrra' ancora piu' gente che morira' di fame.Cio' che affermi e' tipico di chi non guarda alle inevitabili conseguenze di una certa pretesa "buona" azione.
    • MegaJock scrive:
      Re: se invece di ...
      - Scritto da: LuNa
      ... buttare i soldi al *esso per scoprire se c'e'
      acqua su quel sasso li usassero per curare i
      bambini negri malati di AIDS magari sarebbe un
      mondo
      miglioreNon mi pare che prima che iniziassero i lanci spaziali il mondo fosse quel paradiso in cui tutti mangiavano ed erano curati gratis. ;)Fai una bella cosa: vendi il computer, chiudi la connessione internet, mangia pane e acqua e tutti i soldi che non spendi per le bollette versali in beneficenza. :D
  • Mario scrive:
    da dove verrà mai tutta questa acqua?
    E' davvero incredibile che alla NASA si facciano questa domanda, basta guardare la luna a occhio nudo per dare la risposta. Mi riferisco ai crateri.Da Wikipedia: "Una cometa è un oggetto celeste relativamente piccolo, simile ad un asteroide ma composto prevalentemente di ghiaccio".Non credo si debba aggiungere altro!
    • blind sheep scrive:
      Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
      Dopo 40 anni dallo sbarco sulla Luna si scompre che c'è pure l'acqua... Chissà se fra altri 40 anni ci diranno che è abitata e ci sono delle costruzioni...
      • Giambo scrive:
        Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
        - Scritto da: blind sheep
        Dopo 40 anni dallo sbarco sulla Luna si scompre
        che c'è pure l'acqua...Si, ma non aspettarti fiumi e laghi. Neppure uno strato di rugiada.Si parla di un litro ogni tonnellata di rocce, quindi meno del piu' arido deserto terrestre :)
        Chissà se fra altri 40
        anni ci diranno che è abitata e ci sono delle
        costruzioni...Si, ci sono gli alieni verdi con il naso a trombetta :)
      • Funz scrive:
        Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
        - Scritto da: blind sheep
        Dopo 40 anni dallo sbarco sulla Luna si scompre
        che c'è pure l'acqua... Chissà se fra altri 40
        anni ci diranno che è abitata e ci sono delle
        costruzioni...L'acqua nei campioni di roccia l'avevano trovata, ma pensavano fosse dovuta a contaminazione dopo che erano arrivati a Terra.
    • davide scrive:
      Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
      sembrano ipotesi banali. comunque Mario il ghiaccio si puo' ottenere anche senza acqua ad esempio il ghiaccio di anidride carbonica.
      • antonio scrive:
        Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
        L'acqua è H2O, il ghiacchio di anidride carbonica è CO2.Loro hanno trovato acqua allo stato solido, cioè il "comune" ghiaccio.Ah la chimica...
      • misto scrive:
        Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
        - Scritto da: davide
        sembrano ipotesi banali. comunque Mario il
        ghiaccio si puo' ottenere anche senza acqua ad
        esempio il ghiaccio di anidride
        carbonica.Quando a scuola insegnavano chimica eri ai giardini ?
        • Thescare scrive:
          Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
          Da wikipedia: "Alcune altre sostanze (in particolare forme solide di sostanze che si trovano solitamente come fluidi) vengono anch'esse chiamate "ghiaccio": il ghiaccio secco, ad esempio, è il termine con cui ci si riferisce comunemente al biossido di carbonio allo stato solido."Ok sono d'accordo che nel "senso comune" ghiaccio è quello d'acqua, ma non è detto che il "senso comune" sia sempre esatto e preciso
          • misto scrive:
            Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
            - Scritto da: Thescare
            Ok sono d'accordo che nel "senso comune" ghiaccio
            è quello d'acqua, ma non è detto che il "senso
            comune" sia sempre esatto e
            precisoOk, concedo l'imprecisione (non per wikipedia, ci ho pensato su). Tuttavia, la CO2 solida e' riconosciuta e chiamata da sempre "ghiaccio secco", non "ghiaccio". "ghiaccio" e basta e' solo l'acqua solida.
          • Albert Hoffman scrive:
            Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
            - Scritto da: Thescare
            Da wikipedia: "Alcune altre sostanze (in
            particolare forme solide di sostanze che si
            trovano solitamente come fluidi) vengono
            anch'esse chiamate "ghiaccio": il ghiaccio secco,
            ad esempio, è il termine con cui ci si riferisce
            comunemente al biossido di carbonio allo stato
            solido."

            Ok sono d'accordo che nel "senso comune" ghiaccio
            è quello d'acqua, ma non è detto che il "senso
            comune" sia sempre esatto e
            precisoIl ghiaccio è quello dell'acqua H2Otutto il resto è sostanza X allo stato solido
    • acno scrive:
      Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
      E' dando per scontato che si arriva al fallimento.....
    • ciccio pasticcio scrive:
      Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
      Tratto dal sito di repubblica:"pare che la formazione delle molecole d'acqua sia un proXXXXX ciclico, favorito dall'azione del vento solare che deposita continuamente protoni sulla superficie. I protoni, abbinati all'ossigeno presente, danno vita alle molecole di acqua"Non mi torna il "abbinati all'ossigeno presente", ma forse mancanza d'atmosfera non significa mancanza d'ossigeno... sono abbastanza ignorante in materia...
      • shevathas scrive:
        Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?

        Non mi torna il "abbinati all'ossigeno presente",
        ma forse mancanza d'atmosfera non significa
        mancanza d'ossigeno... sono abbastanza ignorante
        in
        materia...mancanza di atmosfera significa mancanza di ossigeno allo stato gassoso. Le rocce spesso contengono ossigeno come ad esempio i silicati.http://it.wikipedia.org/wiki/Silicato
    • Massimo scrive:
      Re: da dove verrà mai tutta questa acqua?
      - Scritto da: Mario
      E' davvero incredibile che alla NASA si facciano
      questa domanda...Te l'han detto quelli della NASA che non si fanno questa domanda? Ma non se la fa proprio nessuno, neanche il secchione della classe, nei centri ricerca della NASA?Certi post sono davvero incredibili, io non capisco se ci siete o se ci fate... mah
Chiudi i commenti