Thunderbolt, la nuova generazione: fino a 120 Gbps

Thunderbolt, la nuova generazione: fino a 120 Gbps

Presentata la prossima evoluzione della tecnologia Thunderbolt: con la nuova generazione si arriverà a 120 Gbps, l'annuncio di Intel.
Presentata la prossima evoluzione della tecnologia Thunderbolt: con la nuova generazione si arriverà a 120 Gbps, l'annuncio di Intel.

Intel ha annunciato, in anteprima, quelle che saranno le caratteristiche della prossima evoluzione della tecnologia Thunderbolt. La nuova generazione arriverà a offrire prestazioni fino a tre volte superiori rispetto a quelle dello standard attualmente in circolazione. Andrà così incontro alle esigenze manifestate in primis dai creatori di contenuti e dai gamer. Riuscirà al tempo stesso a mantenere la compatibilità con le passate versioni di Thunderbolt e USB.

Da Intel, la nuova generazione di Thunderbolt

Le specifiche di Thunderbolt 5 (nome non ufficiale) sono del tutto simili a quelle dello standard USB 4 2.0 svelato il mese scorso da USB Promoter Group. In termini di velocità, può arrivare a un picco di 120 Gbps nell’ambito di una trasmissione bidirezionale (120-40 Gbps oppure 80-80 Gbps). Nella prima delle immagini allegate qui sotto è visibile lo sviluppo nel tempo.

Thunderbolt, la nuova generazione della tecnologia: le specifiche di Intel

Di seguito, invece, l’evoluzione di Thunderbolt dalla generazione 3 in poi, rapportata a quella di USB.

Thunderbolt, la nuova generazione della tecnologia: le specifiche di Intel

La trasmissione bidirezionale con picchi da 120 Gbps tornerà utile a chi si trova a dover gestire contenuti multimediali. Ne beneficerà chi lavora su display ad alta risoluzione e con una frequenza di aggiornamento molto elevata.

Thunderbolt, la nuova generazione della tecnologia: le specifiche di Intel

Tra le altre specifiche della Next Generation of Thunderbolt figurano inoltre il supporto a DisplayPort 2.1, un data throughput raddoppiato rispetto a PCI Express che servirà principalmente per lo storage o l’elaborazione grafica affidata a periferiche esterne e la compatibilità con i cavi passivi già in commercio con lunghezza fino a un metro.

Intel ha reso noto che confermerà il nome ufficiale (probabilmente non sarà Thunderbolt 5, ma Thunderbolt 4 v2) e tutti gli altri dettagli della tecnologia nel corso del 2023. Occorrerà poi del tempo prima di vedere spuntare sul mercato i primi prodotti in grado di sfruttarne le peculiarità. Chiudiamo con le parole di Jason Ziller, General Manager della divisione Client Connectivity.

Siamo molto entusiasti di guidare l’industria con la prossima generazione di Thunderbolt basata sulle specifiche di USB4 v2, migliorate grazie a Intel e agli altri membri di USB Promoter Group.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Intel
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 ott 2022
Link copiato negli appunti