100 milioni di utenti in Europa per TikTok

Mentre oltreoceano tiene banco la questione 'vendita-partnership', in Europa la piattaforma taglia un traguardo importante in termini numerici.
Mentre oltreoceano tiene banco la questione 'vendita-partnership', in Europa la piattaforma taglia un traguardo importante in termini numerici.
Guarda 5 foto Guarda 5 foto

Il business di TikTok continua a crescere a livello globale, nonostante le difficoltà incontrate nel dialogo con le autorità d’oltreoceano e una sempre più probabile partnership necessaria a proseguire il business negli Stati Uniti. In Europa la piattaforma celebra oggi il raggiungimento e il superamento di un traguardo importante: quello relativo ai 100 milioni di utenti attivi su base mensile. L’annuncio è firmato da Rich Waterworth, General Manager della piattaforma per il vecchio continente.

Nonostante la straordinarietà dei tempi che tutti noi stiamo vivendo, è stato un anno davvero straordinario per il nostro business.

TikTok: 100 milioni di utenti in Europa

Il social network ha saputo far presa anzitutto sulle fasce di età più giovani, attirando in alcune occasioni qualche esponente del mondo politico intento ad ampliare la propria audience. Di recente ha confermato l’intenzione di realizzare un data center in Irlanda dove far confluire le informazioni degli iscritti europei così da gestirle in maniera conforme a quanto previsto dal GDPR e solo pochi giorni fa ha sottoscritto il codice di condotta contro l’hate speech proposto da Bruxelles. Prosegue Waterworth.

TikTok è un luogo per la positività e la libertà creativa, per la bellezza, il divertimento e l’educazione, la magia, la musica e lo sport. Offriamo un tipo di intrattenimento gioioso autentico, riconoscibile e davvero differente.

All’inizio di settembre la piattaforma ha confermato il lancio del Creator Fund for Europe che nei prossimi tre anni metterà circa 250 milioni di euro a disposizione dei creatori di contenuti. A questo si aggiungono altri 65 milioni di euro destinati agli operatori del settore sanitario, tra i più colpiti dalla crisi degli ultimi mesi: tra i paesi che ne beneficeranno c’è anche l’Italia, insieme a Francia, Germania e Regno Unito.

Fonte: TikTok
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti