TNC, accedi all'intranet se lo meriti

Grazie a questo nuovo standard gli amministratori di Rete potranno precludere l'accesso agli utenti poco attenti ai parametri di sicurezza


Roma – Il Trusted Computing Group ( TCG ), l’associazione non profit che vede la partecipazione di Intel , IBM e Microsoft , ha recentemente presentato un nuovo standard di autenticazione che promette di migliorare i livelli di sicurezza di accesso alle reti aziendali da parte dei dispositivi client. Il Trusted Network Connect (TNC) permetterà di configurare gli accessi ai network multi-vendor, realizzati cioè con prodotti di marche diverse, “con maggiore efficacia”, secondo i promotori.

“Il nostro obiettivo è di rispondere adeguatamente al fenomeno dei virus e malfare”, ha spiegato Thomas Hardjono, co-presidente di TCG. “Il nuovo standard permetterà un maggiore controllo da parte degli amministratori di rete, agevolando l’adozione di policy più o meno restrittive, in base alle esigenze”.

In pratica gli amministratori potranno autenticare l’accesso dei dispositivi solo se questi rispetteranno le richieste del network, come la disponibilità di un firewall, di un tool antivirus e magari di particolari configurazioni. Solo dopo aver soddisfatto queste richieste i dispositivi saranno accettati all’interno della intranet.

Lo standard TNC sarà integrato anche su un nuovo accessorio hardware, chiamato Trusted Platform Module. Un microcontroller che permette l’archiviazione in totale sicurezza di password, certificati digitali e informazioni sensibili riguardanti i parametri dei client che accedono al network.

Per fare un paragone, il TNC sembra avere molto in comune con il Network Admission Control (NAC) promosso da Cisco . La principale differenza è che il primo è per ambienti multi-vendor, il secondo è per network basati sui soli dispositivi Cisco.

“Il vantaggio della tecnologia TNC è che finalmente si potrà disporre di uno standard per network eterogenei”, ha detto Rita Tetzlaff, product marketing manager presso McAfee. “I consumatori potranno scegliere la soluzione più adeguata senza dover aggiornare l?hardware normalmente utilizzato”.

Dario D’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Costa piu' di una console
    Visto i prezzi di una PS2 o Gamecube o Xbox, visto la quantita' e qualita' dei giochi e visto che i giochi (originali o non) costano uguali, non riesco a capire il senso di spendere 400 euro per una scheda grafica. Bah.Paolo
  • Anonimo scrive:
    che bei tempi.....
    3dfx........ rulez.......non centra una mazza ma lo volevo dire
  • Anonimo scrive:
    sempre più necessarie
    Un modello 3D di oggi deve inglobare su di se molte texture. Oltre a quella base e alle ormai standard normal map si stanno aggiungendo le occlusion, le skin e altre texture per la generazione delle ombre. Considerando che ormai la qualità di queste è di solito 1024x1024 (che anche compresse occupano il loro mega + altre features che la portano a 2) abbiamo che un modello può raggiungere i 10 mega di ram video a personaggio. Sommiamo poi i render target, sempre di più per fare gli effetti, le envy map ed altre mappe ormai con 128 ci si inizia a stare stretti. Moltiplicate per le future mappe che saranno a 64bit e a 128bit (la differenza si vede e come per molti effetti) allora 256 mega non sono più sufficienti. Fate passare voi tutta questa banda sullo slot anche PCI-E.
  • Anonimo scrive:
    con cell
    il concetto stesso di sk video sarà superato.Affrettatevi a buttare via i vostri soldi con gli ultimi esemplari di questa categoria di dinosauri!!
    • Anonimo scrive:
      Re: con cell
      - Scritto da: Anonimo
      il concetto stesso di sk video sarà superato.
      Affrettatevi a buttare via i vostri soldi con gli
      ultimi esemplari di questa categoria di
      dinosauri!!cheppalle...andateci piano col fenomeno cell...riparlatene quando sarà REALE.
    • Anonimo scrive:
      Re: con cell
      - Scritto da: Anonimo
      il concetto stesso di sk video sarà superato.
      Affrettatevi a buttare via i vostri soldi con gli
      ultimi esemplari di questa categoria di
      dinosauri!!Non dico di no, ma prima di fare ste sparate sarebbe bello avere qualcosa in mano.
    • Anonimo scrive:
      Re: con cell
      - Scritto da: Anonimo
      il concetto stesso di sk video sarà superato.
      Affrettatevi a buttare via i vostri soldi con gli
      ultimi esemplari di questa categoria di
      dinosauri!!certo perchè cell te lo regalano.E cmq ogni volta si parla di processori mostruosi e alla fine no cè mai niente di sconvolgente...si parla di risc e di cisc e di ottimizzazioni... poi i gloriosissimi PPC970, cavallo di battglia di IBM, ha le stesse prestazioni di un amd di pari clock, numero più numero meno.... e sulla carta doveva essere N volte più veloce...(con questo, concordo sul fatto che sia un gran CPU)
    • Anonimo scrive:
      Re: con cell
      cell sarà una grande bufala...vedrete
      • Anonimo scrive:
        Re: con cell
        - Scritto da: Anonimo
        cell sarà una grande bufala...vedreteanche la CocaCola sarebbe dovuta essere una grande bufala...
        • Anonimo scrive:
          Re: con cell
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          cell sarà una grande bufala...vedrete

          anche la CocaCola sarebbe dovuta essere una
          grande bufala...Beh, più che altro doveva essere uno sciroppo digestivo da sciogliere in acqua frizzante... e in effetti lo è, almeno per il mio stomaco per digerire mappazze la trinità del rutto liberatorio è grappa, coca-cola, citrato.
  • FDG scrive:
    Domana
    Le schede video attualmente in circolazione sono in grado di renderizzare superfici curve senza simularle attraverso dei poligoni?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domana
      noanche le schede con supporti per superfici di bezier o nurbs devono necessariamente tradurre in triangoli ogni figura
      • FDG scrive:
        Re: Domana
        - Scritto da: Anonimo
        anche le schede con supporti per superfici di
        bezier o nurbs devono necessariamente tradurre in
        triangoli ogni figuraSpero che ci sia un guadagno in prestazioni nell'usare queste funzoni.Una delle seccature maggiori quando si realizzano modelli 3D è appunto che le superfici curve richiedono un gran numero di triangoli per essere realizzate decetemente. E i triangoli che usi per queste superfici alla fine sono triangoli tolti ad altri dettagli per mantenere il numero totale di triangoli sotto una certa soglia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Domana
          il vantaggio c'è solo sulla banda passante. Come dovresti sapere per costruire una curva di bezier bastano pochi punti di controllo (manici). Tuttavia quando la scheda li converte a video deve comunque calcolare luci e texture su ognuno di questi triangoli. Infatti con le directX8 erano state introdotto ma la successiva generazione di schede ha poi eliminato il supporto per queste lasciando solo le N-patch (una sorta di moltiplicazione dei triangoli). Il vantaggio c'è ma è minimo e a discapito delle architetture delle GPU. Può darsi che ritornerà in auge però
    • Anonimo scrive:
      Re: Domana
      - Scritto da: FDG
      Le schede video attualmente in circolazione sono
      in grado di renderizzare superfici curve senza
      simularle attraverso dei poligoni?tipo il truform di ati ?è un effetto che fa abbastanza pietà ;)
    • Anonimo scrive:
      domanda mia invece....
      ....perchè porre domande tecniche molto specifiche qui sul forum di discussione quando hai un grande amico che può soddisfare le tue richieste in pochi secondi ed in maniera molto approfondita? (google) Tanto per il piacere di farlo?Cortesemete
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda mia invece....
        che maleducato che sei, qui la maggior parte delle discussioni contiene le parole troll, linuzzaro, winzozzaro, e compagnia bella, ben venga finalmente una domanda tecnica. Non è che punto informatico deve necessariamente essere un posto dove sfogarsi.
  • Anonimo scrive:
    Aò, ggiocamo !!!
    Artrimenti che famo? Ggioca, dai! Lassame er joystikke!:DSo de Roma, aò!
  • Anonimo scrive:
    forse farebbe pure comodo.
    se solo a quella ram si potesse accedere come memoria di sistema in caso di bisogno :D Un po' come la vram condivisa di portatili ma alla rovescia
    • Anonimo scrive:
      Re: forse farebbe pure comodo.
      - Scritto da: Anonimo
      se solo a quella ram si potesse accedere come
      memoria di sistema in caso di bisogno :D
      Un po' come la vram condivisa di portatili ma
      alla rovesciaSe non ricordo male, c'era in giro una patch per Linux che ti consentiva di farlo !Se googli probabilmente la trovi !Ciao.
      • Mariobusy scrive:
        Re: forse farebbe pure comodo.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        se solo a quella ram si potesse accedere come

        memoria di sistema in caso di bisogno :D

        Un po' come la vram condivisa di portatili ma

        alla rovescia

        Se non ricordo male, c'era in giro una patch per
        Linux che ti consentiva di farlo !

        Se googli probabilmente la trovi !Infatti il bello delle schede video Pci Express "sarebbe" anche questo: che disponendo cioè di molta più banda dell'AGP, nei 2 sensi,sia in entrata che in uscita, si possa disporre sia delle memorie, sia di alcune operazioni di calcolo del processore video.Speriamo solo che non si faccia la fine delle vane promesse iniziali dell'Agp.
        • Anonimo scrive:
          Re: forse farebbe pure comodo.
          anche adesso si possono usare le gpu per calcoli general purpose, considera che hanno fatto un programma per ridurre matrici 5000x5000 in pochissimo tempo, dai un occhiata qui: http://www.gpgpu.org/
    • Anonimo scrive:
      Re: forse farebbe pure comodo.
      - Scritto da: Anonimo
      se solo a quella ram si potesse accedere come
      memoria di sistema in caso di bisogno :D
      Un po' come la vram condivisa di portatili ma
      alla rovesciacè una cosa per linux.
  • KCM scrive:
    Inutile e costosa.
    Se proprio uno vuole buttare degli euri, almeno al momento.==================================Modificato dall'autore il 06/05/2005 1.27.06
    • Super_Treje scrive:
      Re: Inutile e costosa.
      meglio se raddoppiavano il bus di sistema o il clock della memoria :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Inutile e costosa.
        Non sono d'accordo che sia inutile e quanto al costosa dipende dalla tasca di compra e che cosa ci vuol fare.E' ovvio che costosissima se ci vuoi giocare a free cell ma se ti piacciono i giochi di ultima generazione....Logicamente il software segue l'hardware e presto usciranno applicazioni che potranno sfruttare la quantità di memoria messa a disposizione.Con la tua logica non ci dovevamo muovere dai Vic 20
        • Anonimo scrive:
          Re: Inutile e costosa.
          - Scritto da: Anonimo
          Con la tua logica non ci dovevamo muovere dai Vic
          20e con la tua non ci sarebbero le console; l'alternativa ai pc monstre (solo per il gioco, dato che le altre applicazioni girano benissimo anche con schede video da 50 ?) e' l'accoppiata pc + console; chiaramente dipende ai tipi di giochi e dalle pretese dell'utente
        • lonehawk scrive:
          Re: Inutile e costosa.
          - Scritto da: Anonimo
          Non sono d'accordo che sia inutile e quanto al
          costosa dipende dalla tasca di compra e che cosa
          ci vuol fare.E' ovvio che costosissima se ci vuoi
          giocare a free cell ma se ti piacciono i giochi
          di ultima generazione....Logicamente il software
          segue l'hardware e presto usciranno applicazioni
          che potranno sfruttare la quantità di memoria
          messa a disposizione.
          Con la tua logica non ci dovevamo muovere dai Vic
          20Hai sicuramente ragione dicendo che ci vuole una mentalità aperta alle nuove tecnologie.Però è anche vero che qualunque tipo di software di nuova generazione, non solo i VG, richiedono sempre più prestazioni per dare vantaggi relativi (basti pensare alle quantità di memoria minime per far girare Windows, che ad ogni versione salgono).E' vero che più si va avanti e più la tecnologia HW viene a buon mercato, ma alcuni programmatori dovrebbero riflettere di più sulla stesura di un codice performante non solo in velocità, ma anche in termini di "ingombro".512 MB di memoria video sono davvero tanti, mi chiedo quanto complesso dev'essere un gioco per occuparli tutti, e mi chiedo se una programmazione più attenta al risparmio di RAM (un concetto che ci veniva assegnato quando i giochi giravano sotto DOS e di ram ce n'era ben poca, e si stava attenti al singolo byte in più) non possa ridurre o ritardare il bisogno di "mostri" sovradimensionati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Inutile e costosa.
            mi
            chiedo quanto complesso dev'essere un gioco per
            occuparli tutti, e mi chiedo se una
            programmazione più attenta al risparmio di RAM
            (un concetto che ci veniva assegnato quando i
            giochi giravano sotto DOS e di ram ce n'era ben
            poca, e si stava attenti al singolo byte in più)
            non possa ridurre o ritardare il bisogno di
            "mostri" sovradimensionati.Oh ma qua sono l'unico a vedere sta scheda video combinata con 3D studio, Maya & Co?Se faccio un bel 3D piazzando mega di textures nell'anteprima, con questa scheda riesco a vedere praticamente un pre-rendering...e lo chiamate poco???Certo, per i giochi basta una schedina da 99?, ma cavolo, ci sono tante applicazioni!Rimane comunque il fatto che uno i soldi li spende come vuole, e se non ci fosse sta gente chi li sfamerebbe i programmatori e i ricercatori? Dai, un pò di realismo prima di dire "inutile".Che bel sole, speriamo non grandini domani! :)
          • lonehawk scrive:
            Re: Inutile e costosa.

            Oh ma qua sono l'unico a vedere sta scheda video
            combinata con 3D studio, Maya & Co?

            Se faccio un bel 3D piazzando mega di textures
            nell'anteprima, con questa scheda riesco a vedere
            praticamente un pre-rendering...e lo chiamate
            poco???Il mio dubbio è proprio se un 3DSMax o un Maya ottimizzati non possano permetterti il prerendering che vuoi avere tu anche con schede un po' meno "pompate"... Penso, insomma, che l'ottimale sia bilanciare la potenza HW (che non si traduce solo in aumentare a dismisura la memoria video, anzi) con una programmazione SW oculata ad ottimizzare le risorse disponibili (e ti assicuro che trucchetti per ottimizzare gli algoritmi ce ne sono a iosa).E' un discorso un po' più ad alto livello, che quello "dal produttore al consumatore", riguarda tutto il modo di concepire l'informatica moderna, avida di risorse HW e poco innovativa nelle soluzioni SW (chiaramente, e fortunosamente, ci sono le eccezioni)
        • KCM scrive:
          Re: Inutile e costosa.
          - Scritto da: Anonimo
          Non sono d'accordo che sia inutile e quanto al
          costosa dipende dalla tasca di compra e che cosa
          ci vuol fare.E' ovvio che costosissima se ci vuoi
          giocare a free cell ma se ti piacciono i giochi
          di ultima generazione....Logicamente il software
          segue l'hardware e presto usciranno applicazioni
          che potranno sfruttare la quantità di memoria
          messa a disposizione.
          Con la tua logica non ci dovevamo muovere dai Vic
          20Ma per favore ..... quando ci saranno applicazioni in grado di sfruttare veramente i 512mb (casi eccezzionali a parte) questa scheda sarà calata di prezzo parecchio.Io non dico che non servirà a nulla, dico che comprarla adesso non è conveniente.Il sottoscritto a suo tempo cmq ha usato anche il Vic 20 e adesso ha una Gigabyte K8NXP Nforce 4 ultra con AMD 3200+ 939 winch, 1024mb DDR 400 kingston, Audigy 2, HD Maxtor 250GB sata 16mb ed una ATI Radeon 800XL 256mb.Appassionato sì, fanatico no!
    • Anonimo scrive:
      Re: Inutile e costosa.
      - Scritto da: KCM
      Se proprio uno vuole buttare degli euri, almeno
      al momento.
      Utilissima, invece, per abbassare il prezzo dei modelli precedenti: per dirne una, la Gigabyte con Radeon 9250 (bus 128bit, quelle a 64 sono pacchi) presa un mesetto fa va veloce più del doppio della GeFo II MX che avevo prima, non mi salta più nulla e mi è costata meno della metà della scheda precedente.Avrei preferito, forse, una 9600, ma purtroppo non calavano più di prezzo, essendo tuttora le più veloci schede con raffreddamento passivo disponibili e sinceramente ormai 100 o più euri per una 9600 "di marca" cominciavano a essere troppi (ora si trovano a poco più di 80, perché è uscito qualcosa di NVidia in fascia bassa di prestazioni paragonabili).Per il prossimo cambio scheda ci penserò se e quando sarà disponibile a meno di 100 euro una scheda a raffreddamento passivo e senza bisogno di alimentazione supplementare veloce almeno quanto quest'ultimo "mostro", quindi non posso dire altro che "comprate e fatemi calare i prezzi".
      • Anonimo scrive:
        Re: Inutile e costosa.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: KCM

        Se proprio uno vuole buttare degli euri, almeno

        al momento.


        Utilissima, invece, per abbassare il prezzo dei
        modelli precedenti: per dirne una, la Gigabyte
        con Radeon 9250 (bus 128bit, quelle a 64 sono
        pacchi) presa un mesetto fa va veloce più del
        doppio della GeFo II MX che avevo prima, non mi
        salta più nulla e mi è costata meno della metà
        della scheda precedente.
        Avrei preferito, forse, una 9600, ma purtroppo
        non calavano più di prezzo, essendo tuttora le
        più veloci schede con raffreddamento passivo
        disponibili e sinceramente ormai 100 o più euri
        per una 9600 "di marca" cominciavano a essere
        troppi (ora si trovano a poco più di 80, perché è
        uscito qualcosa di NVidia in fascia bassa di
        prestazioni paragonabili).
        Per il prossimo cambio scheda ci penserò se e
        quando sarà disponibile a meno di 100 euro una
        scheda a raffreddamento passivo e senza bisogno
        di alimentazione supplementare veloce almeno
        quanto quest'ultimo "mostro", quindi non posso
        dire altro che "comprate e fatemi calare i
        prezzi".100 euri per una scheda veloce quanto quest'ultimo mostro ? aspetta e spera ! Quando ci sarà quella scheda che dici tu, la scheda di fascia medio-alta come la XL sarà almeno 3 volte più prestante !Un esempio: confronta le prestazioni di una ATI9500-9600 con quelle di una X800XL e poi dimmi, la prima costa meno di 100 euro, la seconda sui 350.
        • FDG scrive:
          Re: Inutile e costosa.
          - Scritto da: Anonimo
          100 euri per una scheda veloce quanto
          quest'ultimo mostro ?
          aspetta e spera!Perdonami, ma una delle cose che farei volentieri è aspettare. Io non ho voglia di spendere 100/200 euro all'anno per arricchide qualcun'altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Inutile e costosa.
          - Scritto da: Anonimo
          [...]
          100 euri per una scheda veloce quanto
          quest'ultimo mostro ?
          aspetta e spera !
          Quando ci sarà quella scheda che dici tu, la
          scheda di fascia medio-alta come la XL sarà
          almeno 3 volte più prestante !
          Un esempio: confronta le prestazioni di una
          ATI9500-9600 con quelle di una X800XL e poi
          dimmi, la prima costa meno di 100 euro, la
          seconda sui 350.
          Probabilmente quando anche i chip video passerannoai 90 nm si potranno fare degli equivalenti dell'X850 XT a basso consumo e a basso costo, sarebbe anche ora,il settore medio non vede grandi novità da anni e ripiegaresull'alto di gamma quando viene soppiantato da evoluzioni più veloci e ancora più affamate di corrente non è una soluzioneaccettabile per chi vuole una scheda a basso consumo, ma con prestazioni accettabili. Una soluzione sarebbe usare i chipset per portatili di fascia alta e medio alta, ma devono costare parecchio più degli equivalenti desktop, se non se ne vedono in giro.Non sono un audiofilo, ma evitare di aggiungere rumore conaltre ventole per me è un esigenza e soluzioni ad alto consumo raffreddate con heat-pipe non mi vanno bene perché non voglio cambiare né alimentatore (se non con uno più silenzioso al massimo da 350W da abbinare a una grossa ventola a bassi RPM e con filtro antipolvere per il case) né UPS.Le ventoline da meno di 80mm e più di 2600rpm sono il male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Inutile e costosa.
            premesso che sono un possessore scntento ati,SE usassi una shceda epr lavoro, NON prenderei MAI ati...ma Matrox!!! 512 mb per giocare?????
Chiudi i commenti