Tra Amazon e Hachette, l'autore gode?

Lo store digitale propone agli autori il cento per cento degli introiti derivanti dalle vendite fino a quando la disputa con l'editore non sarà conclusa

Roma – Continua lo scontro tra Amazon e Hachette: l’azienda di Jeff Bezos vorrebbe ora scavalcare l’editore rivolgendosi direttamente agli autori.

Tutto nasce dal contenzioso tra il negozio online e l’editore con al centro i prezzi: Amazon vorrebbe vendere i libri a prezzi più bassi , diminuendo il 75 per cento di margine che l’editore mantiene su ogni vendita di ebook, e per cercare di convincere Hachette ha prima messo in vendita sugli scaffali digitali i titoli dell’editore ad un prezzo superiore (e ciò ha comportato ovviamente ritmi di vendita inferiori) e poi ha rimosso l’opzione di prenotazione per le sue nuove uscite , facendole addirittura risultare “non disponibili”.

Il negozio digitale ha proposto ora agli autori Hachette tutto l’introito generato dalla vendita dei loro ebook fino a quando la disputa con l’editore non avrà fine: spera così di farli passare dalla propria parte.

Per il momento l’ offerta è arrivata a pochi scrittori ed agenti da parte del manager Amazon David Naggar: l’obiettivo, dice, è quello di “non farli finire al centro” della contesa.

Copia della stessa offerta, peraltro, è arrivata nei giorni scorsi anche ad Hachette: secondo Amazon questo tipo di proposta può avere “diversi effetti positivi per motivarci a raggiungere un accordo il prima possibile”.
Si tratterebbe, insomma, di una soluzione temporanea per far pressione sulle parti e nel frattempo non creare danni agli autori .

La battaglia tra editori ed Amazon, d’altronde, non sembra vicina alla conclusione: anche HarperCollins, anzi, si sta preparando alla battaglia e nella nuova versione del suo sito ha predisposto un nuovo negozio di libri, ebook e audiolibri.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Elisio scrive:
    Incomprensione
    Non credo che gli amministratori della cosa pubblica pensino davvero che la cosa pubblica sia soggetta alla sovranità popolare..Finora raramente questa equazione è stata soddisfatta, e spesso solo dopo (rare) battaglie pluriennali fra cittadini ed enti pubblici.Quello che mi sembra di capire è che gli amministratori pubblici pensino che la cosa pubblica sia cosa loro, il popolo non può capire.E questo è molto responsabilità dei cittadini, disuniti e quindi manipolabili ad vitam.In effetti, se ci pensiamo, decine di milioni di persone vengono quotidianamente manipolate da alcune centinaia di individui e questo, di per se', ha dell'incredibile nel suo secolare protrarsi...
    • Carlo scrive:
      Re: Incomprensione
      - Scritto da: Elisio
      E questo è molto responsabilità dei cittadini,
      disuniti e quindi manipolabili ad
      vitam.Disuniti e senza voglia d'informarsi e controllare le fonti, aggiungerei.
  • Mazzu scrive:
    Mi scuso tantissimo...
    Mi scuso tantissimo... ma davvero mi sono dimenticato di pagare le tasse... (cit. Sogei)"chissà come la prenderebbe l'#agenziauscite se gli rispondessimo tutti così"
  • Marco Ravich scrive:
    Ma come...
    ...invece di CONTRIBUIRE a migliorare le soluzioni opensource - visto che i dati che possiedono sono stati realizzati con le tasse di tutti i cittadini, quindi pubblici - nemmeno ringraziano ?Ci vuole una legge in proposito (o forse già c'è e non la rispettano ?) !
    • Carlo scrive:
      Re: Ma come...
      - Scritto da: Marco Ravich
      ...invece di CONTRIBUIRE a migliorare le
      soluzioni opensource - visto che i dati che
      possiedono sono stati realizzati con le tasse di
      tutti i cittadini, quindi pubblici - nemmeno
      ringraziano
      ?

      Ci vuole una legge in proposito (o forse già c'è
      e non la rispettano ?)
      !la seconda che hai detto, una violazione di licenza è tutelata indipendentemente.
  • Alvaro Vitali scrive:
    Ma io mi domando e dico ...
    ... con le fantastiche e precisissime mappe della Apple a disposizione, la Sogei non trova di meglio che usare robaccia opensource come OpenStreetMap? ;)
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma io mi domando e dico ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      ... con le fantastiche e precisissime mappe della
      Apple a disposizione, la Sogei non trova di
      meglio che usare robaccia opensource come
      OpenStreetMap?

      ;)Credi che le mappe Google siano precise?
      • krane scrive:
        Re: Ma io mi domando e dico ...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        ... con le fantastiche e precisissime

        mappe della Apple a disposizione, la

        Sogei non trova di meglio che usare

        robaccia opensource come OpenStreetMap?

        ;)
        Credi che le mappe Google siano precise ?Precise nel senso che le ha scritte GesuCristo in persona no, solo piu' precise di quelle prodotte dal melificio.
        • Izio01 scrive:
          Re: Ma io mi domando e dico ...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Alvaro Vitali


          ... con le fantastiche e precisissime


          mappe della Apple a disposizione, la


          Sogei non trova di meglio che usare


          robaccia opensource come OpenStreetMap?



          ;)


          Credi che le mappe Google siano precise ?

          Precise nel senso che le ha scritte GesuCristo in
          persona no, solo piu' precise di quelle prodotte
          dal melificio.Quelle che scrive lui non sono molto affidabili: l'ultima volta ha classificato il Lago di Tiberiade come percorso pedonale!
          • krane scrive:
            Re: Ma io mi domando e dico ...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Alvaro Vitali


            Credi che le mappe Google siano


            precise ?

            Precise nel senso che le ha scritte

            GesuCristo in persona no, solo piu'

            precise di quelle prodotte dal melificio.
            Quelle che scrive lui non sono molto
            affidabili: l'ultima volta ha classificato
            il Lago di Tiberiade come percorso
            pedonale!Si vede che era distratto e quando era da quelle parti a disegnare la mappa senza accorgersene si e' messo a camminare sull'acqua.
          • Izio01 scrive:
            Re: Ma io mi domando e dico ...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: Alvaro Vitali





            Credi che le mappe Google siano



            precise ?



            Precise nel senso che le ha scritte


            GesuCristo in persona no, solo piu'


            precise di quelle prodotte dal
            melificio.


            Quelle che scrive lui non sono molto

            affidabili: l'ultima volta ha classificato

            il Lago di Tiberiade come percorso

            pedonale!

            Si vede che era distratto e quando era da quelle
            parti a disegnare la mappa senza accorgersene si
            e' messo a camminare sull'acqua.Uff, voleva essere la MIA battuta, ma controllando meglio, ho scoperto che il famoso episodio della camminata sulle acque NON è associato al lago suddetto, quindi ho toppato in catechismo e hai fatto bene a soffiarmi la punch line ;-)
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma io mi domando e dico ...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        ... con le fantastiche e precisissime mappe
        della

        Apple a disposizione, la Sogei non trova di

        meglio che usare robaccia opensource come

        OpenStreetMap?



        ;)

        Credi che le mappe Google siano precise?Come mai ogni volta che si evidenzia una immensa magagna di apple, tu, invece di rispondere "stendiamo un velo pietoso", vai sempre a dire "si, ma anche quell'altro ha problemi"I problemi degli altri non devono essere una scusa per gli errori di apple.
    • Carlo scrive:
      Re: Ma io mi domando e dico ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      ... con le fantastiche e precisissime mappe della
      Apple a disposizione, la Sogei non trova di
      meglio che usare robaccia opensource come
      OpenStreetMap?

      ;)Secondo te mangi di più pagando licenze alla apple oppure violando il copyright di un progetto open?
  • Enjoy with Us scrive:
    Schifo SOGEI
    Bello usare i prodotti OPEN violandone il copyright proprio quando si varano aumenti vessatori dell'"equo compenso".
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Schifo SOGEI
      contenuto non disponibile
      • krane scrive:
        Re: Schifo SOGEI
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Bello usare i prodotti OPEN violandone il

        copyright proprio quando si varano aumenti

        vessatori dell'"equo

        compenso".

        avran pensato anche loro che la gabella dell'equo
        compenso copre tutto
        ;)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • ruppolo scrive:
      Re: Schifo SOGEI
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Bello usare i prodotti OPEN violandone il
      copyright proprio quando si varano aumenti
      vessatori dell'"equo
      compenso".Più bello ancora usare i prodotti CLOSED violandone il copyright, vero Enjoy?
      • Carlo scrive:
        Re: Schifo SOGEI
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Bello usare i prodotti OPEN violandone il

        copyright proprio quando si varano aumenti

        vessatori dell'"equo

        compenso".

        Più bello ancora usare i prodotti CLOSED
        violandone il copyright, vero
        Enjoy?Quale sarebbe la differenza?
  • il signor rossi scrive:
    Quanto avrà fatturato...
    ...Sogei allo Stato (e in definitiva al cittadino) per l'implementazione delle mappe?Inconveniente oppure volevano far credere che il lavoro fosse loro?Sto pensando troppo male? Ok, io non ho detto niente...
    • amedeo scrive:
      Re: Quanto avrà fatturato...
      - Scritto da: il signor rossi
      ...Sogei allo Stato (e in definitiva al
      cittadino) per l'implementazione delle
      mappe?
      Inconveniente oppure volevano far credere che il
      lavoro fosse
      loro?
      Sto pensando troppo male? Ok, io non ho detto
      niente...Chissà come mai anche a me era venuto lo stesso dubbio. Siamo proprio un paese di malpensanti.
  • sabas88 scrive:
    #opencatasto
    Probabilmente, se si rilasciassero dati del catasto (ma vale anche per altre banche dati pubbliche) e si attivasse un ciclo virtuoso per il quale le segnalazioni degli utenti portano o ad integrazioni o a sopralluoghi 'certificati', ci guadagneremmo tutti.
    • ottomano scrive:
      Re: #opencatasto
      Quoto!
    • bubba scrive:
      Re: #opencatasto
      - Scritto da: sabas88
      Probabilmente, se si rilasciassero dati del
      catasto (ma vale anche per altre banche dati
      pubbliche) e si attivasse un ciclo virtuoso per
      il quale le segnalazioni degli utenti portano o
      ad integrazioni o a sopralluoghi 'certificati',
      ci guadagneremmo
      tutti.si, in generale si. dovrebbero pero' preventivamente iniziare (e finire :P) a lavorare su attivita' di sistematizzazione, normalizzazione di tutta una serie di dati prodotta invece nei formati piu' strambi (e generalmente custom e men che meno liberi)(non dico che siamo all'anno zero ovunque... anzi. era una considerazione generale)
      • sabas88 scrive:
        Re: #opencatasto
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: sabas88

        Probabilmente, se si rilasciassero dati del

        catasto (ma vale anche per altre banche dati

        pubbliche) e si attivasse un ciclo virtuoso per

        il quale le segnalazioni degli utenti portano o

        ad integrazioni o a sopralluoghi 'certificati',

        ci guadagneremmo

        tutti.
        si, in generale si. dovrebbero pero'
        preventivamente iniziare (e finire :P) a lavorare
        su attivita' di sistematizzazione,
        normalizzazione di tutta una serie di dati
        prodotta invece nei formati piu' strambi (e
        generalmente custom e men che meno
        liberi)
        Raw data now, poi le correzioni da apportare gliele facciamo fare. La legge di Linus vale anche per i dati...
        (non dico che siamo all'anno zero ovunque...
        anzi. era una considerazione
        generale)Ne ho visti di bug perfino su dati a livello nazionale :D
  • Lammy scrive:
    Legge del contrappasso
    Per chi dovrebbe rispettare le leggi più degli altri... Ag Entrate e Sogei sono finite nel girone degli "inconvenienti".
    • ruppolo scrive:
      Re: Legge del contrappasso
      - Scritto da: Lammy
      Per chi dovrebbe rispettare le leggi più degli
      altri...E questo principio da dove spunta?
      • bubba scrive:
        Re: Legge del contrappasso
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Lammy

        Per chi dovrebbe rispettare le leggi più
        degli

        altri...

        E questo principio da dove spunta?dalla diversita' tra pubblici funzionari e dirigenti pubblici e comune cittadino?
  • bubba scrive:
    e' brutto avere ragione...
    (cfr mio commento di ieri confrontato con quello di xmau linkato oggi da p.i.) almeno un po di sarcasmo ci e' conXXXXX insomma :P
    • gerry scrive:
      Re: e' brutto avere ragione...
      - Scritto da: bubba
      Ovvio, no? Se mai
      qualcuno di voi verrà rinviato a giudizio, può
      sempre provare a spiegare al giudice che si è
      solo trattato di un inconveniente.Cosa dovrebbero fare, quindi?
      • bubba scrive:
        Re: e' brutto avere ragione...
        - Scritto da: gerry
        - Scritto da: bubba

        Ovvio, no? Se mai

        qualcuno di voi verrà rinviato a giudizio,
        può

        sempre provare a spiegare al giudice che si è

        solo trattato di un inconveniente.

        Cosa dovrebbero fare, quindi?pagare, immagino. la legge 633/41 e le sue 80000 ramificazioni, prevedono dallo spillo all'elefante.Invece sarebbe molto bello dire che quel 4TB pieno quella robina "di cui non trovo le fatture" e' stato solo un inconveniente, scusarsi con un post su twitter e uscire dall'aula :)
        • gerry scrive:
          Re: e' brutto avere ragione...
          - Scritto da: bubba

          Cosa dovrebbero fare, quindi?
          pagare, immagino. la legge 633/41 e le sue 80000
          ramificazioni, prevedono dallo spillo
          all'elefante.Interessante. Pagare a chi di preciso?
          • panda rossa scrive:
            Re: e' brutto avere ragione...
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: bubba



            Cosa dovrebbero fare, quindi?

            pagare, immagino. la legge 633/41 e le sue
            80000

            ramificazioni, prevedono dallo spillo

            all'elefante.

            Interessante. Pagare a chi di preciso?Quante domande!Tu lascia pure i soldi sul tavolo, poi ci pensiamo noi.
          • gerry scrive:
            Re: e' brutto avere ragione...
            - Scritto da: panda rossa
            Quante domande!
            Tu lascia pure i soldi sul tavolo, poi ci
            pensiamo
            noi.Io cosa centro? Mica sono SOGEI.Comunque se li lasciano posso averne una fetta?
          • panda rossa scrive:
            Re: e' brutto avere ragione...
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: panda rossa


            Quante domande!

            Tu lascia pure i soldi sul tavolo, poi ci

            pensiamo

            noi.

            Io cosa centro? Mica sono SOGEI.
            Comunque se li lasciano posso averne una fetta?Prendi il numeretto e mettiti in coda.
          • bubba scrive:
            Re: e' brutto avere ragione...
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: bubba



            Cosa dovrebbero fare, quindi?

            pagare, immagino. la legge 633/41 e le sue
            80000

            ramificazioni, prevedono dallo spillo

            all'elefante.

            Interessante. Pagare a chi di preciso?ai danneggiati (attore/i) ... presente quella roba tipoIn nome del popolo italiano yaddayadda, condanna i convenuti al risarcimento, in favore dell’'attore, dei danni subiti yaddayadda, alla somma di XYZ. condanna i convenuti, a favore dell'attore, al pagamento delle spese processuali, yaddayadda onorari. (qui e' "sanzione".. poi c'e' la variante "colpevole del reato yadda condanna alla pena yadda" ).
          • gerry scrive:
            Re: e' brutto avere ragione...
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da: bubba





            Cosa dovrebbero fare, quindi?


            pagare, immagino. la legge 633/41 e le
            sue

            80000


            ramificazioni, prevedono dallo spillo


            all'elefante.



            Interessante. Pagare a chi di preciso?
            ai danneggiati (attore/i) ... presente quella
            roba
            tipo
            In nome del popolo italiano yaddayadda,Sì ce l'ho presente, succede quando i danneggiati citano in giudizio colui che li ha danneggiati. Hanno ancora ampia possibilità di farlo, che lo facciano. Se no finisce a tarlluccie vino così.
  • tucumcari scrive:
    le mappe catastali
    Secondo me l'Agenzia delle entrate non usa le mappe catastali perche' rischia di far sbucare un'autostrada nel bosco di Cappuccetto Rosso e di ritrovarsi il porto dell'Argentario posizionato sul Cervino. Gli impiegati del catasto le fanno cosi' bene...(rotfl) (rotfl)
Chiudi i commenti