Apple, tre nuovi modelli di iPhone in arrivo

Apple sta per annunciare tre nuovi iPhone: due saranno una evoluzione dell'attuale iPhone X, mentre uno sarà una versione a costo calmierato.

Apple, tre nuovi modelli di iPhone in arrivo

Tre nuovi modelli di iPhone stanno per arrivare e Bloomberg ha ricavato alcune novità da fonte anonima che meglio delineano quella che sarà l’offerta Apple per la parte finale dell’anno. Nello specifico: due modelli saranno una evoluzione dell’attuale iPhone X, mentre un modello ulteriore sarà un compromesso al ribasso per intercettare nuove fasce d’utenza che cercano device a prezzo minore e con minori esigenze in termini di performance e specifiche. I rumor avevano fin qui indicato medesima configurazione d’offerta, ma quella di Bloomberg a pochi giorni dall’annuncio ufficiale sembra essere una sorta di conferma di quanto Apple sta per rivelare.

L’idea generale, secondo quanto indicato da Bloomberg, è quella di seguire la medesima linea evolutiva già perseguita in passato con le versioni “S” ad anni alterni: sulla base del medesimo principio, i nuovi iPhone non andranno ad stravolgere il progetto dello smartphone, ma andranno piuttosto ad evolverne l’immagine per meglio incontrare i gusti del pubblico.

Tre nuovi iPhone: D32, D33 e N84

Le due evoluzioni dell’attuale iPhone X sono state chiamate internamente D32 e D33. La prima versione avrà diagonale da 5,8 pollici, mentre la seconda avrà diagonale da ben 6,5 pollici. In entrambi i casi lo schermo sarà OLED e saranno dotati di doppia fotocamera sul retro. Saranno potenziate le specifiche, soprattutto in termini di performance e fotografia, mentre sarà del tutto rispettato il design che ha fatto dell’iPhone X un successo. Confermato, pertanto, il notch che ha contraddistinto l’immagine dell’iPhone X fin dal giorno dell’uscita.

Un terzo iPhone, nome in codice N84, avrà invece caratteristiche differenti per riuscire a raggiungere obiettivi di prezzo maggiormente sfidanti. In particolare il terzo modello avrà schermo da 6,1 pollici (cercando così di incontrare i favori di quanti cercano display di buona dimensione), ma basato su LCD invece che su base OLED. Il modello N84 sarà inoltre disponibile con varie colorazioni ed avrà un design maggiormente basato su alluminio rispetto all’iPhone X di cui andrà a ricalcare le linee generali. Il giudizio del modello sulla base della diagonale dello schermo potrebbe essere tema di confusione tra gli utenti visto che il modello N84 (quello con specifiche minori) a livello di diagonale va a posizionarsi esattamente a metà tra i due modelli “premium” da 5,8 e 6,5 pollici.

Hon Hai Precision Industry (D32 e D33) e Pegatron (N84) saranno impegnati nell’assemblaggio dei tre modelli. Ignoto, al momento, il nome prescelto per l’immissione dei nuovi iPhone sul mercato: Bloomberg riporta vari ragionamenti interni al gruppo (sembrano da escludersi al momento le indicazioni “S” o “Plus” nel nome), ma ad oggi non trapela ancora la linea stabilita per la nomenclatura della nuova evoluzione della generazione X.

L’annuncio è atteso entro la prima metà di settembre: poche settimane dopo l’approdo sul mercato del Galaxy Note 9 e poche settimane prima dell’arrivo del nuovo Google Pixel. L’autunno dei grandi smartphone sarà un autunno molto caldo.

Fonte: Bloomberg

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nicola scrive:
    Padelle enormi che non stanno in tasca. Trovo assurdo che abbiano buttato all'aria la buona esperienza ed il favore con cui era stato accolto dal mercato ottenuti con iPhone SE, perfetto con i suoi 4 pollici di schermo.
    • Censore scrive:
      La buona esperienza non la buttano mai all'aria. Le loro complesse strutture finanziarie per eludere le tasse sono sempre perfette.
Chiudi i commenti