Turbativa d'asta BLU, tutti assolti

Come previsto


Roma – Fonti giudiziarie riferiscono che il giudice monocratico ha assolto nei giorni scorsi, con formula piena, gli imputati del processo al consorzio Blu, accusati di turbativa d’asta per i fatti accaduti durante la gara d’assegnazione delle licenze Umts.

I 21 indagati vedono quindi confermati i giudizi del Tar del Lazio, del Consiglio di Stato e dell’Antitrust, “che avevano giudicato assolutamente corretto il comportamento della società durante lo svolgimento della gara UMTS nell’ottobre 2000”, come riferì già nel 2002 Enrico Casini, allora amministratore delegato di Blu, a fronte della richiesta del PM di una pena di un anno di reclusione, mille euro di multa e l’interdizione a stringere contratti con la PA per l’intera durata della pena.

DB

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ho gettato la scheda
    Non mi serve per lavoro .nel 04 ho gettato la scheda.Se tutti quelli a cui non serve "veramente" lo facessero........................................
  • Anonimo scrive:
    Gestori avidi di denaro
    e Vodafone in prima fila!gli aumenti ci sono stati, sono stati percentualmente importanti ma in Italia ci siamo preoccupati solo della ZUCCHINA, poverini noi.Il mercato della telefonia è cresciuto del 9%, ci sono 62 milioni di utenze...loghi e suonerie per i più fessi sono i prodotti che rendono di più (ma a me che me ne frega, se qualcun'altro vuol pagare...)e questi continuano a macinare utili con altri comparti in crisi nera, altro che CINA!Masterizzeremo anche i cellulari.Scarlight
  • Anonimo scrive:
    3 non e un operatore dominante?
    leggo che il provvedimento colpisce tutti meno Tre, ,ma come regalano cellulari a tutti,niente tasse..etc..etc..?pure il "pecoraio s'e fatto l'elleggi 8330 "..? e allora?
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 non e un operatore dominante?
      Il problema è che 3 non ce l'ha quasi nessuno.Almeno rispetto a Tim e compagnia bella...
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 non e un operatore dominante?
        nn é perché da i servizi del cavolo (tipo il GF e altra caccapupu) diventa un operatore dominante..
  • Anonimo scrive:
    Gestori virtuali..
    Il giorno che nel mercato italiano entreranno i gestori virtuali mi farò delle grosse e grasse risate...Ma vista la farsa ancora in scena temo dovrò aspettare moooooooolto... Spero solo di non morire prima!!E non dimeticate: Vodafone abbassa i prezzi!!!Si.. e c'era pure la marmotta che....
  • Anonimo scrive:
    Ma bastaaaa...
    Mettiamoci d'accordo, basta telefonate dal cellulare per un mese, solo chiamate di vera emergenza. Si può fare, chiamate dal fisso , non fatevi venire l'ansia di chiamare subito, del realtime etc. Tutte caxxate alle quali ci hanno abituato. Io lavoro benissimo anche senza cellulare e mi occupo di informatica, risparmio più di 1600 eur l'anno (basato sulle bollette precedenti) e va tutto benissimo. Non ho detto che non lo uso mai, ma lo uso pochissimo perchè COSTA TROPPO!
  • localhost scrive:
    E questo sarebbe il mercato?
    Un mercato in cui non sono gli operatori che si fanno guerra tra loro per attirare clienti con tariffe più basse, ma è lo stato che costringe gli operatori ad abbassare le tariffe.Gli operatori addirittura protestano!! :|Che mi frega di vedere le solite pubblicità culi/tette che promettono mirabolanti stagioni di cuccagna (tutto intorno a te, UMTS party, volemosetuttibbene) se poi alla fine servono solo a spillare più soldiNon ho mai visto una pubblicità che dicesse "non c'è un tubo intorno a te, però con noi spendi 10 cent di meno al minuto"
  • Anonimo scrive:
    RICORDO MALE IO....
    se non sbaglio tempo fa la Telecom Italia e la divisione Mobile di TI furono scisse per ovvio ragione di posizione dominante sul mercato e ora si fa marcia indietro permettendo nuovamente a TI di acquistare la TIM?Mha io lo dico sempre e nessuno mai mi farà combiare idea.....sti 4 ric*******i che ci comadani fanno i ca**i loro e noi come dei co****i non facciamo nulla...bisonga fargli capire chi comanda....Vabbe lasciamo perdere altrimenti sfogo tutta la mia rabbia su questo sistema del ca**o che hanno messo in piedi sti 4 rin******i.....Scusate lo SFOGO.....:@:@:@
  • Anonimo scrive:
    Eh si Vodafone li abbassa i prezzi
    vediamo un pò, gli sms da 10, a 15 cent di ? (+50%)la carta servizi per il cambio di piano telefonico dalle care vecchie 10mila Lire (circa 5,16?) a 8? (circa 16mila Lire, quindi più del 50%).Per le tariffe non posso avere riscontri, non ho più le tariffe di qualche anno fà, ma sono sicuro che non dovrebbero esserci sorprese in senso opposto.Complimenti, davvero......e hanno anche il coraggio di dire che vengono incontro agli interessi dei consumatori :@senza ritegno......
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh si Vodafone li abbassa i prezzi
      e tciutto intorno a tee
      • Anonimo scrive:
        Re: Eh si Vodafone li abbassa i prezzi
        - Scritto da: Anonimo
        e tciutto intorno a teedirei più "e tciutto dientro a tee"AAARGH!!!!:s
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh si Vodafone li abbassa i prezzi
      mi sero scordato che solo in italia, (e qui non parlo solo di vodafone), c'è la moda di far pagare 5? per una ricarica da 20? (vorrei far notare che è il 25% della ricarica effettiva), giustificando il costo come commissione all'operatore (come se di "commissioni" non ne pagassimo già abbastanza tra sms milluplicati (perchè il costo effettivo degli sms è d pochi millesimi di ?) e tariffe esorbitanti.Evviva :'(
  • Anonimo scrive:
    Ma che bel giochetto a spese dei fessi..
    "Il mercato non si fa imponendo le tariffe, ma facendo sì che tutti gli impedimenti e le limitazioni alla concorrenza siano rimossi (e nel settore, a partire dal gestore Telecom della rete fissa che è contemporaneamente anche concorrente di quelli a cui affitta le proprie linee, ce ne sono a sfinire)".Su questo hanno perfettamente ragione. E' vergognoso che l'authority non abbia mai mosso un dito sullo sfruttamento di posizione dominante che TI perpetra regolarmente, ed anzi non perda occasione per favorirla. Questa riduzione delle tariffe e' tutto a uso e consumo di TI (che guarda caso adesso ha assorbito TIM). Il risultato e' che TI ha ora un costo 0 per le telefonate fisso-mobile e contemporaneamente puo' anche ridurre gli introiti alle compagnie mobili e dare parecchio fastidio ai concorrenti. Altro che risparmio per i consumatori: il risparmio e' fatto sulle telefonate degli altri operatori, per TI non cambia nulla. Certo il consumatore spende meno, ma alle spese di Vodafone & C, non di TIM. Bella manovra, complimenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bel giochetto a spese dei fessi..
      9 miliardi di euro di utile nel 2004 Vodafone, tolto le spese strettamente necessarie a mantenere la struttura operativa in Italia tutto il resto viene spartito tra le due aziende proprietarie portato quindi in Inghilterra e USA.Scusa se non piango per Vodafone ma le tariffe di questa sono aumentate negli anni a dismisura, e i suoi utili lo dimostrano, e non mi apre che non ci sia spazoi per nuovi investimenti in italia sulla telefonia mobile. Potrei capire Wind in minimissima parte ma non certo Vodafone. In ogni caso non si può abbassare d'ufficio le tariffe ma si deve spingere le compagnia a vera concorrenza.Telefonassimo tutti di meno con i cellulari alla fien scenderebberoa più miti consigli ma i 9 miliardi di utile glieli abbiamo dati noi e per poi lamentarci che la vita costa cara e non si arriva a fine mese......il moi direttore di banca mi ha confidato che ha correntisti che chiedono prestiti personali per arrivare a fine mese, e poi spendono anche 400 euro mese di telefono. per fortuna c'è la cris altrimenti cosa succederebbe?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che bel giochetto a spese dei fes
        - Scritto da: Anonimo
        9 miliardi di euro di utile nel 2004 Vodafone,
        tolto le spese strettamente necessarie a
        mantenere la struttura operativa in Italia tutto
        il resto viene spartito tra le due aziende
        proprietarie portato quindi in Inghilterra e USA.

        Scusa se non piango per Vodafone ma le tariffe di
        questa sono aumentate negli anni a dismisura, e i
        suoi utili lo dimostrano, e non mi apre che non
        ci sia spazoi per nuovi investimenti in italia
        sulla telefonia mobile.

        Potrei capire Wind in minimissima parte ma non
        certo Vodafone. In ogni caso non si può abbassare
        d'ufficio le tariffe ma si deve spingere le
        compagnia a vera concorrenza.

        Telefonassimo tutti di meno con i cellulari alla
        fien scenderebberoa più miti consigli ma i 9
        miliardi di utile glieli abbiamo dati noi e per
        poi lamentarci che la vita costa cara e non si
        arriva a fine mese......quoto
        il moi direttore di banca mi ha confidato che ha
        correntisti che chiedono prestiti personali per
        arrivare a fine mese, e poi spendono anche 400
        euro mese di telefono. per fortuna c'è la cris
        altrimenti cosa succederebbe?Che ce lo meritiamo!Gli italiani (noi) ci meritiamo questo governo, ci meritiamo di essere maltrattati e derisi ovunque!E quella gente meriterebbe di andare a vivere in Africa.. e invece fa bancarotta e giù con i sussidi!!Per legge bisognerebbe OBBLIGARE i comuni a verificare in cosa la gente ha speso per arrivare a diventare povera: se veramente ha speso nel necessario, allora si danno i sussidi, altrimenti. se la sono cercata.Basta con i mantenuti!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che bel giochetto a spese dei fes
        E con 2000 euro all'anno si fanno molte cose : chi le ferie, sono quasi 4 mesi di affitto o mutuo, un'assicurazione sulla vita eccetera eccetera...
  • Anonimo scrive:
    Ma è mai possibile ...
    Ma è mai possibile che l'Autority e chi fa le leggi non riesca a fare qualcosa che funzioni.Come mai non riusciamo ad avere un sistema che funzioni.L'unica cosa certa è che i consumatori hanno troppo poco potere. Nonstante si parli di leggi di mercato e compromesso tra domanda ed offerta mi sembra che i consumatori accettino (o quasi) qualsiasi tariffa loro imposta.D'altra parte non si può pretendere che le società abbassino le tariffe quando, e non si capisce come mai, i consumatori non le giudicano eccessivamente alte.Se fosse che, date le tariffe troppo alte, i consumatori riducessero al minimo le telefonate, allora sì che correrrebbero ad abbassare le tariffe. Infatti rispetto pochissime chiamate a prezzi alti sarebbe per loro meglio tante chiamate a prezzi più bassi.Invece nonstante siano care .. come pecoroni continuiamo a fare tnatissime telefonate.Le cose sono due: o io sono l'unico che non naviga nell'oro e qualcuno (non faccio nomi, quello che un paio di anni fa si divertiva a fare le corna nelle foto) ha ragione oppure vi è troppa gente che anche se una cosa costa troppo per le loro tasce la comprono lo stesso.
  • Anonimo scrive:
    Che VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!
    Non credo alle mie orecchio Wind e Vodafone non ci stanno al taglio delle tariffe ?Allora vogliono continuare a rubare ?Ma che vergogna ho capito solo una cosa che qui in Italia ci sono moltissimi ladri legalizzati. :@
Chiudi i commenti