Twitter, 140 caratteri esclusi i link?

La piattaforma di microblogging potrebbe concedere ai propri utenti dello spazio aggiuntivo per esprimersi, con 140 caratteri da sfruttare appieno

Roma – Twitter ha promesso di mantenere la propria identità in 140 caratteri e l’incisività dei propri micropost, ma potrebbe concedere agli utenti più spazio nei loro cinguettii pubblici: secondo le fonti di Bloomberg , la piattaforma presto smetterà di includere link e immagini nel computo delle battute a disposizione.

Il servizio di microblogging combatte da tempo per monetizzare la propria platea: oltre all’impronta editoriale delle nuove timeline non cronologiche , alla valorizzazione della propria vocazione alla diretta con i contenuti di Moments e l’inclusione delle dirette video di Periscope , che nel futuro saranno probabilmente sempre più incoraggiate, Twitter ha in passato meditato di rivisitare la propria identità.

Una identità da 140 caratteri che ereditata dalle origini del servizio, quando il limite imposto alla lunghezza dei messaggi era dettato dalla mediazione dei 160 caratteri degli SMS. Di recente i messaggi diretti sono già stati estesi , ma i 140 caratteri dei cinguettii pubblici rimarranno il tratto peculiare del servizio.
Salvo guadagnare spazio escludendo i link e le immagini dal conteggio dei caratteri, suggerisce Bloomberg .

I link, automaticamente abbreviati , occupano 23 caratteri : la modifica, che potrebbe avvenire entro le prossime due settimane, offrirebbe agli utenti una manciata di battute in più e la possibilità di effettuare un conteggio più semplice per comporre i propri messaggi, e per trovare il personale equilibrio tra contenuti da esprimere e naturalezza della forma.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    WinRAR?
    Ma c'è ancora qualcuno che lo compra (o cracca)? Con 7-zip libero e gratis?[yt]lX_pF03vCSU[/yt]
    • ... scrive:
      Re: WinRAR?
      Veramente WinRAR non ha bisogno di essere comprato o craccato visto che funziona per sempre senza registrarlo. Quindi di che ca**o stai parlando.
    • Strike scrive:
      Re: WinRAR?
      - Scritto da: Funz
      Ma c'è ancora qualcuno che lo compra (o cracca)?
      Con 7-zip libero e
      gratis?
      si, tutto bello ma:http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Vulnerabilita-in-7-Zip-coinvolge-anche-altri-software_13812
      • bubba scrive:
        Re: WinRAR?
        - Scritto da: Strike
        - Scritto da: Funz

        Ma c'è ancora qualcuno che lo compra (o
        cracca)?

        Con 7-zip libero e

        gratis?


        si, tutto bello ma:
        http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Vulnerabguarda taviso cosa ha fatto col winrar 4 anni fa ... impressive :Phttp://blog.cmpxchg8b.com/2012/09/fun-with-constrained-programming.html
    • bertuccia scrive:
      Re: WinRAR?
      - Scritto da: Funz

      Ma c'è ancora qualcuno che lo compracerto!https://www.reddit.com/r/PaidForWinRAR
  • panda rossa scrive:
    Superfluo specificare il SO
    La frase "ha fin qui infettato più di 900.000 PC (IP) Windows" contiene una informazione ridondante superflua.E' implicito che si stia parlando di windows, che e' sisnomino di "pc infettato", in tutte le lingue del mondo.
    • rico scrive:
      Re: Superfluo specificare il SO
      Mi stavo preoccupando, poi ho letto "registro di windows" e mi è passata :-)
      • il fuddaro scrive:
        Re: Superfluo specificare il SO
        - Scritto da: rico
        Mi stavo preoccupando, poi ho letto "registro di
        windows" e mi è passata
        :-)Perché c'è bisogno che te lo specifichino?
    • ... scrive:
      Re: Superfluo specificare il SO
      - Scritto da: panda rossa
      La frase "ha fin qui infettato più di 900.000 PC
      (IP) Windows" contiene una informazione
      ridondante
      superflua.

      E' implicito che si stia parlando di windows, che
      e' sisnomino di "pc infettato", in tutte le
      lingue del
      mondo.mumblehard invece aveva catturato solo 4000 sistemi linux. per fortuna l'hanno debellato.
      • collione scrive:
        Re: Superfluo specificare il SO
        non per fare il pignolo come al solito ma"Linux.Mumblehard is a Trojan horse"https://www.symantec.com/security_response/writeup.jsp?docid=2015-050707-4128-99quindi non ha catturato proprio niente, qualcun'altro ce l'ha installato in quei 4000 sistemitu sai come c'e' stato installato? e si, anche il malware descritto e' un trojan e ( almeno nell'articolo ) non c'e' scritto come si diffonde, ma sospetto il solito drive-by
        • bubba scrive:
          Re: Superfluo specificare il SO
          - Scritto da: collione
          non per fare il pignolo come al solito ma

          "Linux.Mumblehard is a Trojan horse"

          https://www.symantec.com/security_response/writeup

          quindi non ha catturato proprio niente,
          qualcun'altro ce l'ha installato in quei 4000
          sistemi

          tu sai come c'e' stato installato? chissa' ...forse usando proprio l'antivir di symantech :)c'e' taviso che sta' continuando a massacrare gli AV... symantech e' l'ultimo del giro... ownato di bruttobrutto proprio.. https://bugs.chromium.org/p/project-zero/issues/detail?id=820
          • collione scrive:
            Re: Superfluo specificare il SO
            beh certo che e' il colmo un antivirus che funge da vettore per le infezioni :D
Chiudi i commenti