Reshuffle è la nuova acquisizione di Twitter

Il social network fa propria una realtà specializzata nel territorio delle API e strizza l'occhio agli sviluppatori di terze parti.
Il social network fa propria una realtà specializzata nel territorio delle API e strizza l'occhio agli sviluppatori di terze parti.

Annunciata oggi in via ufficiale la nuova acquisizione messa a segno da Twitter: si tratta di Reshuffle, startup con sede nella Silicon Valley e responsabile di una tecnologia che permette agli sviluppatori di far leva sulle API per semplificare e potenziare il loro flusso di lavoro.

Twitter compra Reshuffle per API e sviluppatori

Non è stata resa nota l’entità dell’investimento economico messo sul piatto per portare a termine con successo la trattativa, ma secondo Pitchbook la valutazione si aggira intorno ai 12 milioni di dollari. Il team di Reshuffle si unirà immediatamente a quello del social network e l’erogazione dei servizi finora offerti dalla società acquisita sarà definitivamente interrotta entro le prossime settimane. Questo il post del profilo ufficiale che conferma l’avvenuta stretta di mano.

 

Avner Braverman, CEO e co-fondatore di Reshuffle, ha due decenni di esperienza alle spalle e ha prestato servizio in realtà del calibro di IBM. Amir Shevat, l’altro co-fondatore e attuale Chief Product Officer, ha invece lavorato per Twitch, Slack e Google.

Non è la prima acquisizione portata a termine con successo da Twitter in questo 2021. In gennaio il social network di Jack Dorsey ha allungato le mani su Revue, piattaforma che offre la gestione delle newsletter e concorrente diretto di Substack. Nei primi giorni dell’anno comprato anche Breaker per mettere un piede nel sempre più vivace mondo dei podcast.

Fonte: Twitter
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti