Twitter Blue con verifica in arrivo su iOS

Twitter Blue con verifica in arrivo su iOS

Alcuni utenti possono già sottoscrivere l'abbonamento a Twitter Blue (8 dollari/mese) che permette di ricevere il badge blu di account verificato.
Alcuni utenti possono già sottoscrivere l'abbonamento a Twitter Blue (8 dollari/mese) che permette di ricevere il badge blu di account verificato.

Il nuovo sistema di verifica degli account dovrebbe essere disponibile per tutti dal 7 novembre, ma alcuni utenti possono già sottoscrivere l’abbonamento a Twitter Blue e ricevere il famoso badge blu. Le principali novità sono state elencate nel changelog descrizione dell’app per iOS (versione 9.34.3).

Account verificati con Twitter Blue

Elon Musk aveva confermato che lo stato di account verificato non sarà più concesso in base agli attuali requisiti. Tutti potranno ricevere il badge blu, pagando i 7,99 dollari/mese di Twitter Blue. Questa versione del social network è attualmente disponibile in Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda e Regno Unito. Musk ha comunicato che arriverà in tutto il mondo nei prossimi mesi.

Nella cronologia delle versioni dell’app iOS è scritto che all’avvio sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento. Gli utenti contribuiranno così alla “battaglia contro i bot” e quindi avranno alcuni benefici, tra cui la metà delle inserzioni e il doppio di quelle rilevanti. I contenuti più rilevanti degli abbonati avranno una maggiore priorità in ricerca, repliche e menzioni. Ciò ridurrà la visibilità di spam, truffe e bot.

Gli abbonati potranno inoltre condividere video più lunghi. Attualmente la durata massima è 42 minuti per i video a 1080p, ma il limite verrà rimosso nei prossimi mesi.

Gli utenti con account verificato dovrebbero avere 90 giorni di tempo per sottoscrivere l’abbonamento, altrimenti perderanno il badge blu. Come detto, alcuni utenti possono già vedere la novità nell’ultima versione dell’app iOS (i tweet degli account verificati sono mostrati nella prima scheda). Tuttavia, la Product Manager Esther Crawford ha comunicato che si tratta di un test in tempo reale.

Musk ha anticipato altre possibili novità per Twitter, tra cui la funzionalità che permetterà di allegare un testo lungo ai tweet e sostanziali modifiche alla ricerca.

Fonte: TechCrunch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 nov 2022
Link copiato negli appunti