Twitter Blue: 8 dollari/mese per avere il badge blu (update)

Twitter Blue: 8 dollari/mese per avere il badge blu (update)

Elon Musk ha comunicato che l'abbonamento a Twitter Blue (8 dollari/mese) sarà obbligatorio per ricevere il badge blu di account verificato.
Elon Musk ha comunicato che l'abbonamento a Twitter Blue (8 dollari/mese) sarà obbligatorio per ricevere il badge blu di account verificato.

Elon Musk ha confermato in parte le indiscrezioni di fine ottobre. Twitter Blue costerà 8 dollari/mese e non 19,99 dollari/mese. Tuttavia la sottoscrizione dell’abbonamento sarà obbligatorio per ricevere il famoso badge blu. Possibile novità anche per la versione gratuita del social network: pulsante Modifica per tutti.

Badge blu solo con Twitter blue

Attualmente lo stato di account verificato viene concesso se sono soddisfatti i requisiti di autenticità, notorietà e attività. In pratica, il badge blu è disponibile solo per alcune categorie di utenti. Musk aveva preannunciato una radicale modifica del sistema. Il tweet di ieri sera chiarisce la sua opinione sul tema:

L’unico requisito sarà l’abbonamento a Twitter Blue. Il costo diventerà 8 dollari/mese (oggi è 4,99 dollari/mese). La versione a pagamento del social network è attualmente disponibile in Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda. È probabile quindi che arriverà presto in altri paesi (il costo in Italia potrebbe essere 4,99 euro/mese).

Musk ha elencato alcune funzionalità esclusive per gli abbonati: priorità per repliche, menzioni e ricerca, audio e video di maggiore lunghezza, riduzione del 50% delle inserzioni. Da fine ottobre non è più possibile leggere gli articoli senza pubblicità. Gli abbonati possono inoltre utilizzare le funzionalità Undo (annullamento del tweet dopo l’invio) e Edit (modifica del tweet dopo l’invio). Quest’ultima potrebbe essere disponibile per tutti gli utenti, secondo la fonte di Casey Newton (Platform):

Il nuovo CEO di Twitter ha aggiunto che verrà mostrato un secondo tag sotto il nome dei personaggi pubblici, come i politici.

L’obbligo di sottoscrivere l’abbonamento (ad un prezzo maggiore) per ottenere il badge blu era stato criticato da Stephen King. Secondo Musk, queste novità permetteranno di ridurre il numero di bot e troll. In realtà potrebbe portare ad un aumento degli account fasulli e di varie attività illecite, tra cui phishing, truffe e fake news. Sarebbe sufficiente creare un account “clone” di quello che ha perso il badge blu per ingannare gli utenti.

Non è noto quando verranno implementate le novità promesse da Musk. Nel frattempo almeno cinque dirigenti hanno annunciato l’addio a Twitter. Secondo il New York Times si tratta di Leslie Berland (Chief Marketing Officer), Jay Sullivan (Head of Product), Sarah Personette (Chief Customer Officer), Dalana Brand (Head of People e Diversity) e Nick Caldwell (responsabile delle tecnologie).

Aggiornamento: secondo il Washington Post, Twitter potrebbe introdurre anche i Paywalled Video. I creatori dei contenuti indicheranno la somma da pagare (da 1 a 10 dollari) per poter visualizzare il video.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 nov 2022
Link copiato negli appunti