Twitter permette di lasciare la conversazione

Twitter permette di lasciare la conversazione

Twitter ha avviato il test (solo sul web) per la funzionalità Unmentioning che permette agli utenti di abbandonare una conversazione.
Twitter ha avviato il test (solo sul web) per la funzionalità Unmentioning che permette agli utenti di abbandonare una conversazione.

Dopo il pulsante Edit (Modifica), Twitter ha annunciato un’altra novità. Alcuni utenti che accedono al social network tramite browser possono testare la funzionalità Unmentioning, grazie alla quale è possibile lasciare una conversazione. Disponibile per tutti invece la possibilità di aggiungere una descrizione alle immagini.

Nuova funzionalità antimolestie

Qualche volta una discussione su Twitter “esce fuori dai binari” oppure viene aggiunta la menzione ad un utente che non vuole parteciparvi. La nuova funzionalità in test consente di abbandonare la conversazione per non essere più molestati. Come si può vedere nella GIF è sufficiente cliccare i tre puntini accanto al tweet e scegliere l’opzione “Lascia la conversazione“.

Verrà quindi mostrato un riquadro in cui è possibile leggere le conseguenze della scelta. Viene innanzitutto eliminato il tag all’username, quindi non sarà più possibile cliccare su @username. Inoltre nessuno potrà aggiungere una menzione nella conversazione e non verranno più inviate le notifiche.

La novità è disponibile ad un numero limitato di utenti e solo sul web. Non è noto se e quando verrà ufficialmente introdotta per tutti e anche sulle app mobile.

Subito disponibile invece la funzionalità che permette di aggiungere una descrizione alle immagini attraverso un “ALT badge“. Il testo alternativo, utile per le persone con disabilità visive che usato gli screen reader, viene mostrato sull’immagine quando l’utente clicca sul badge ALT sovrapposto all’immagine in basso a sinistra. Sul sito dedicato all’assistenza viene spiegato come aggiungere la descrizione (massimo 1.000 caratteri).

Fonte: Twitter
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 apr 2022
Link copiato negli appunti