Twitter sblocca gli account pakistani

Ad un mese dall'oscuramento la piattaforma torna sulla decisione. Almeno fino a che le autorità non gli forniranno ulteriori prove a supporto del blocco

Roma – Twitter ha ristabilito l’accesso ad una serie di contenuti che aveva bloccato il mese scorso su richiesta delle autorità pakistane , sfruttando il proprio meccanismo di censura selettiva.

La Pakistan Telecommunications Authority (PTA) aveva chiesto ed ottenuto il blocco di determinati tweet, e relativi account responsabili, ritenuti “blasfemi” ed “immorali”.

Non era peraltro la prima volta che il tecnofringuello applicava il suo sistema di blocco selettivo dei contenuti, predisposto fin dal 2012: già in Germania, ad esempio, lo adotta per arginare materiali neo-nazisti.

Tuttavia, a differenza di quanto avvenuto in altri casi, la richiesta del Pakistan non era avallata da alcuna decisione di un tribunale e la collaborazione offerta da Twitter aveva fin da subito scatenato le critiche di osservatori ed associazioni per i diritti online, con Electronic Frontier Foundation in prima fila.

Forse anche per questo motivo, ad un mese da quella decisione, Twitter è tornato sui suoi passi: “Abbiamo riesaminato la questione e, in assenza di ulteriori informazioni da parte dell’autorità pakistana, abbiamo deciso di ristabilire l’accesso ai contenuti rimossi per precauzione”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luca Ruggeri scrive:
    candidato competente!!
    una scelta di rottura http://t.co/5qdlQCe13B lo Stato sarà coerente con se stesso?
  • ... scrive:
    siiiiiiiiiiiii
    dove sono i tifosi spagnoli?? venite fuori XXXXXcce!!
  • Il Punto scrive:
    Gli enti.
    Questa poi, quest' ente io non l' avevo mai sentito, vabbe', vorra' dire che si va aggiungere agli altri 40/50 enti inutili.
    • aieie brazov scrive:
      Re: Gli enti.
      conosciuti e di indubbia competenza???- Scritto da: Il Punto
      Questa poi, quest' ente io non l' avevo mai
      sentito, vabbe', vorra' dire che si va aggiungere
      agli altri 40/50 enti
      inutili.
  • bradipao scrive:
    il candidato giusto
    Per me quello giusto è quello che tra tutti i candidati ha meno voglia di svolgere quel compito.
  • Otoko Kumino scrive:
    Bella lì!
    c'è anche il Quinta!!
    • Satoshi Megane scrive:
      Re: Bella lì!
      - Scritto da: Otoko Kumino
      c'è anche il Quinta!!ma lo conosci dall'infanzia?
      • Hiroyuki Kakugari scrive:
        Re: Bella lì!
        - Scritto da: Satoshi Megane
        - Scritto da: Otoko Kumino

        c'è anche il Quinta!!

        ma lo conosci dall'infanzia?eravamo tutti compagni alla Tomobiki, non ricordi?
  • Puffo inventore scrive:
    Basta poltrone
    Agenzia inutile meglio chiudere tutto e destinare i soldi risparmiati in qualcosa di piu' concreto non in poltrone.
    • Dave scrive:
      Re: Basta poltrone
      Secondo te perchè hanno creato questo nuovo ente? (Monti)Poltrone poltrone e solo poltrone per i propri amici. Non serviva certo questo ente per digitalizzare, informatizzare e migliorare l'efficienza del paese.Ma si sà ogni scusa è buona per dare poltrone. Chi è già dentro non fa il suo lavoro e quindi creano altra figura con nome diverso per fare la stessa cosa. Questa è la storia del lavoro pubblico.
  • Leguleio scrive:
    Cominciamo bene
    Nella lista dei candidati, pubblicata qui:http://www.funzionepubblica.gov.it/TestoPDF.aspx?d=33621Un bell'errore di battitura: Guiseppe Iacono.Come ricorda l'articolo c'è anche Giuseppe Stefano Quintarelli, che qui chiamano tutti il Quinta, manco lo conoscessero dall'infanzia.
    • Donato Sbadato scrive:
      Re: Cominciamo bene
      - Scritto da: Leguleio
      Nella lista dei candidati, pubblicata qui:

      http://www.funzionepubblica.gov.it/TestoPDF.aspx?d

      Un bell'errore di battitura: Guiseppe Iacono.Un giorno magari riusciranno ad assumere anche dei funzionari pubblici che sanno usare uno spell-checker.
      Come ricorda l'articolo c'è anche Giuseppe
      Stefano Quintarelli, che qui chiamano tutti il
      Quinta, manco lo conoscessero
      dall'infanzia.Non so chi sia.
    • Lobros scrive:
      Re: Cominciamo bene
      - Scritto da: Leguleio
      Nella lista dei candidati, pubblicata qui:

      http://www.funzionepubblica.gov.it/TestoPDF.aspx?d

      Un bell'errore di battitura: Guiseppe Iacono.
      Come ricorda l'articolo c'è anche Giuseppe
      Stefano Quintarelli, che qui chiamano tutti il
      Quinta, manco lo conoscessero
      dall'infanzia.E il XXXXX?
    • ... scrive:
      Re: Cominciamo bene
      - Scritto da: Leguleio
      Nella lista dei candidati, pubblicata qui:

      http://www.funzionepubblica.gov.it/TestoPDF.aspx?d

      Un bell'errore di battitura: Guiseppe Iacono.
      Come ricorda l'articolo c'è anche Giuseppe
      Stefano Quintarelli, che qui chiamano tutti il
      Quinta, manco lo conoscessero
      dall'infanzia.e allora? a te ti chiamiamo "lo XXXXXXX" e non sappiamo neppure che faccia hai...
Chiudi i commenti