Twitter: sottotitoli e aggiornamento di stato

Twitter: sottotitoli e aggiornamento di stato

Twitter ha avviato su iOS il test per i sottotitoli dei video e potrebbe in futuro introdurre gli aggiornamenti di stato per profilo e singoli tweet.
Twitter ha avviato su iOS il test per i sottotitoli dei video e potrebbe in futuro introdurre gli aggiornamenti di stato per profilo e singoli tweet.

Mentre il consiglio di amministrazione è impegnato a discutere sull’offerta di Elon Musk, i tecnici di Twitter lavorano per introdurre nuove funzionalità. Una di esse riguarda i sottotitoli dei video e può essere già testata su iOS. La seconda novità, denominata Vibe, permette di impostare un aggiornamento di stato, ma non è ancora pubblica.

Sottotitoli e aggiornamento di stato su Twitter

Uno degli obiettivi di Twitter è rendere il social network accessibile alla maggioranza delle persone. Nel 2020 è stato quindi creato uno specifico team che si occupa di risolvere i problemi di accessibilità, in particolare quelli relativi a immagini, audio e video. Circa un mese fa è stata introdotta la descrizione delle immagini attraverso il badge ALT che può essere letta dagli screen reader usati da non vedenti e ipovedenti.

Ieri è stato invece avviato il test per i sottotitoli dei video, molto utili per gli utenti con problemi di udito. Per visualizzare i sottotitoli è sufficiente cliccare sul pulsante CC (Closed Caption) in alto a destra. La funzionalità è inizialmente disponibile solo per un limitato numero di utenti che accede al social network con l’app per iOS (prossimamente arriverà anche su Android).

La seconda novità è stata invece scoperta da Jane Manchun Wong. Lo screenshot pubblicato su Twitter mostra la funzionalità Vibe che permette di impostare un aggiornamento di stato sia per il profilo che per i singoli tweet. Non è noto se l’elenco degli stati è predefinito o se può essere personalizzato (in questo caso sarà necessario rispettare alcune regole per evitare l’intervento dei moderatori).

Fonte: Twitter
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 apr 2022
Link copiato negli appunti