Uber, il taxi driverless è già su strada

La startup californiana si porta un passo avanti offrendo in America il primo servizio in cui chiunque potrà richiedere un'auto a guida autonoma per il trasporto privato
La startup californiana si porta un passo avanti offrendo in America il primo servizio in cui chiunque potrà richiedere un'auto a guida autonoma per il trasporto privato

Nella città di Pittsburgh Uber ha presentato la prima flotta di auto senza pilota che chiunque potrà richiedere per trasporto privato. Sembra proprio che, con riferimento a quanto anticipato il mese scorso , Uber sia giunta a meta assai prima delle attese.

Nella cittadina della Pennsylvania, scelta per le particolari e impegnative caratteristiche della rete stradale, gli utenti potranno quindi pagare per ottenere un passaggio su un’auto a guida autonoma, contribuendo di fatto al primo beta-test di massa di questa innovativa tecnologia.
Ovviamente si parla di self-driving car fino a un certo punto: i posti anteriori saranno comunque occupati da personale Uber , pronto a intervenire in caso di necessità o in condizioni climatiche avverse.

Le auto oggetto del test, per ora Ford Fusion, non possono certo essere confuse con automezzi convenzionali; sono infatti sormontate e circondate da videocamere 3D e Lidar laser atti a mappare il percorso in real time. L’auto è in grado di gestire situazioni comuni, come, giusto per citarne una degna di nota, il corretto comportamento davanti a un semaforo. L’utente potrà inoltre inserire la destinazione utilizzando un device disponibile sull’auto o precisarla all’atto della prenotazione.

Tutto ciò avviene a distanza di circa un anno dall’apertura dell’Advanced Technologies Center (ATC) da parte di Uber per lo studio della guida automatica, sempre nella stessa città, nonché circa un mese dopo l’acquisizione della società Otto che studia il trasporto commerciale su gomma, ovvero i camion, sempre a guida autonoma. Appare quindi evidente una strategia molto aggressiva dell’azienda di San Francisco volta a imporsi quale punto di riferimento nel settore delle self-driving car.

effepì

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 09 2016
Link copiato negli appunti