Uber pronta al ritorno in ufficio, ma parziale e in sicurezza

Anche Uber è pronta a tornare in ufficio

Da domani i dipendenti del gruppo potranno tornare alle loro scrivanie nella sede di San Francisco, ma solo rispettando regole precise.
Da domani i dipendenti del gruppo potranno tornare alle loro scrivanie nella sede di San Francisco, ma solo rispettando regole precise.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

Così come annunciato nei giorni scorsi da Microsoft, anche Uber sta per riaprire gli uffici nella sede centrale di San Francisco. E anche per il colosso del ride sharing la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella di domani, lunedì 29 marzo.

Ritorno alla normalità: anche Uber ci prova

Dopo oltre un anno di smart working i dipendenti del gruppo saranno in grado di tornare alle loro scrivanie, ma solo su base volontaria e arrivando a occupare fino al 20% delle postazioni disponibili.

Dovranno inoltre essere rispettate alcune regole base con le quali tutti noi abbiamo imparato a fare i conti dall'inizio della pandemia a oggi: obbligo di indossare sempre le mascherine, di mantenere costantemente una distanza adeguata dagli altri e di sanificare i dispositivi al termine dell'utilizzo. Divieto assoluto di accedere agli ambienti per chi ha sintomi o vive con persone che li manifestano.

I big del mondo tecnologico stanno dunque provando a sperimentare un ritorno alla normalità almeno parziale. Lo dovremo fare prima o poi tutti, non appena le condizioni lo renderanno possibile, con il prosieguo della campagna vaccinale.

Ad ogni modo, indipendentemente dalla notorietà dell'azienda e dall'ambito di appartenenza, il futuro sembra segnato. L'adozione forzata ed emergenziale dello smart working, un anno fa, ha insegnato che il lavoro da remoto può costituire un'opportunità e, a chi non l'aveva mai sperimentato prima, che nasconde qualche insidia. Chi saprà trarre beneficio dalla lezione imparata opterà per una formula ibrida, sulla base della consapevolezza che non è la postazione in cui lo si svolge a fare di un lavoro un buon lavoro, piuttosto le persone e la visione condivisa dal team di cui fanno parte.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti