Ubuntu equivale a Windows. Lo dice Microsoft

Un utente Ubuntu racconta come sia riuscito ad aggirare il sistema di sicurezza Windows Genuine Advantage facendo passare la propria copia di Ubuntu come un Windows originale. E tutto senza particolari trucchi

Roma – Che il meccanismo di protezione Windows Genuine Advantage (WGA) avesse molte crepe era risaputo, ed il numero di crack in circolazione lo dimostra, ma pochi si aspettavano che il “guardiano digitale” di Microsoft potesse scambiare una distribuzione Linux per una copia autentica di Windows.

È quanto testimoniato da un utente di Ubuntu che, facendo girare Internet Explorer su Linux per mezzo dello script IEs4Linux ), è riuscito a passare il controllo WGA e scaricare una copia del software antispyware Windows Defender .

L’aspetto che più ha intrigato gli utenti è che, per bypassare WGA, non si sia avvalso di crack o trucchi di qualsivoglia natura : ha semplicemente seguito la procedura di verifica alternativa, ossia quella prevista da Microsoft per chi non dispone di un browser compatibile con la tecnologia ActiveX. Tale procedura consiste nel download di un piccolo tool che verifica il sistema e fornisce un codice da copiare all’interno di un’apposita form online: ebbene, questo tool ha riconosciuto Ubuntu (per la precisione, Xubuntu) come una versione originale di Windows e, soddisfatto, ha generato in cambio il lasciapassare per il download di un software Microsoft.

Il tutto è stato documentato in un video scaricabile da qui in formato OGG Theora (riproducibile, fra gli altri, con il player gratuito VLC ).

Alcuni hanno ironizzato sul fatto che questo potrebbe essere un effetto degli accordi stipulati in questi mesi da Microsoft con diversi distributori di Linux, accordi che tra le altre cose prevedono progetti per migliorare l’interoperabilità tra Windows e Linux. Altri burloni sostengono invece che questo è un modo con cui Microsoft vuol far capire che Linux è di sua proprietà.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • chojin scrive:
    L' IPTV è una boiata...
    Non funzionerà mai almeno finchè le case non avranno connessioni da 10Gbps o oltre.
  • anonimo01 scrive:
    questi qui...
    questi cambiano nome alle cose, le presentano, le smentiscono, le testano per un periodo ristretto poi le ritirano per troppi bug, le rimaneggiano, le condiscono in salsa dmr, poi le pubblicano, le infarciscono di pubblicità, gli cambiano interfaccia (dimenticandosi una mezza dozzina di icone dai precedenti versioni/prototipi), ne fanno fare gli articoloni, chiamano "rivoluzione" ogni prodotto e mezzo, salvo poi dover togliere 3/4 delle feature promesse perchè non fanno in tempo a testarle, spendono e spandono soldi in improbabili centri ricerca foraggiati da loro (dove il massimo che si può ricercare con quei sistemi è di farli condividere il più possibili gli standard già esistenti), si scagliano contro chi le cose le fa senza tanta pubblicità e senza tante promesse...insomma, fanno FUD O)
    • torner scrive:
      Re: questi qui...
      - Scritto da: anonimo01
      questi cambiano nome alle cose, le presentano, le
      smentiscono, le testano per un periodo ristretto
      poi le ritirano per troppi bug, le rimaneggiano,
      le condiscono in salsa dmr, poi le pubblicano, le
      infarciscono di pubblicità, gli cambiano
      interfaccia (dimenticandosi una mezza dozzina di
      icone dai precedenti versioni/prototipi), ne
      fanno fare gli articoloni, chiamano "rivoluzione"
      ogni prodotto e mezzo, salvo poi dover togliere
      3/4 delle feature promesse perchè non fanno in
      tempo a testarle, spendono e spandono soldi in
      improbabili centri ricerca foraggiati da loro
      (dove il massimo che si può ricercare con quei
      sistemi è di farli condividere il più possibili
      gli standard già esistenti), si scagliano contro
      chi le cose le fa senza tanta pubblicità e senza
      tante
      promesse...

      insomma, fanno FUD

      O)mi sa che hai le idee un po' confuse, di contro però sei perfettamente alla moda ;)
    • dierre scrive:
      Re: questi qui...
      Questo perché dimenticano sempre di mettere i tasti ctrl+alt+canc in tutti i dispositivi che progettano!Comunque la iptv di mamma m$ in italia è ancora lontana dall'essere presentata
    • anonimo01 scrive:
      Re: questi qui...
      di questo passo non la presenteranno mai.oppure ci riusciranno, in ritardo rispetto agli altri,e avranno tolto una decina di feature ma in compenso inserito un centinaio di drm.insomma come da tradizione m$ @^
Chiudi i commenti