UE, brevetti sul software più vicini

Il gruppo Proprietà Intellettuale di ATTAC rilancia la battaglia per impedire che la UE si doti delle nuove forme di brevetto all'americana, accusate di ostacolare la libertà di sviluppo. Il quadro e la mobilitazione


Roma – Il Consiglio della UE ha ribaltato le norme con cui lo scorso settembre il Parlamento europeo aveva dato il suo ok a forme limitate di brevetto sul software , un via libera che aveva alimentato nuove speranze per i sostenitori delle libertà digitali. Sulla scelta del Consiglio, ora, l’associazione internazionale ATTAC rilancia la battaglia, per impedire che la UE in adotti via definitiva una forma di brevetto illimitato sulle “invenzioni attuate per mezzo di elaboratori elettronici”.

La scelta del Consiglio, secondo ATTAC, forma e consolida i monopoli nel settore dell’informatica oltre a tradire la volontà espressa dal Parlamento di Strasburgo. In una lettera trasmessa ai parlamentari europei, l’associazione ricorda come “i programmi informatici sono oggetti finalizzati ad elaborare, manipolare in forme logico-ordinative specifiche unità d’informazione: i bit , per poi tradurle in nessi e sistemi intelligibili ed uti-lizzabili, per questo si possono assimilare agli algoritmi matematici come anche ai codici linguistici e musicali. Coerenza logica vuole che, come non sono brevettabili gli algoritmi matematici e i codici linguistici e musicali, altrettanto non lo debbano essere quelli informatici, quale che sia il loro impiego. Se al tempo dell’introduzione della scrittura fonetica fosse esistita la legislazione dei brevetti, l’inventore/i avrebbe potuto brevettarla; ma allora quale sarebbe stato lo sviluppo della cultura, della filosofia, dell’arte e della scienza occidentali?”.

“La domanda è retorica – continua ATTAC – ma aiuta a mettere a fuoco il tema centrale. I programmi informatici sono degli algoritmi, potenti e flessibili per la formazione e lo sviluppo di tutti i settori della cultura; il loro valore ed impatto sulla civiltà è imprescindibile ed universale, brevettarli sarebbe di ostacolo al libero sviluppo della cultura e della civiltà”.

ATTAC sottolinea anche l’importante effetto che avrebbe l’estensione del brevetto sul software su tutti gli sviluppatori indipendenti e le piccole aziende del settore, impossibilitati a competere con le grandi multinazionali e destinati a dover dare conto di soluzioni informatiche nella programmazione oggi di uso comune e libere .

Contro questa estensione dei brevetti che, come detto, sembrava superata dal voto parlamentare in prima lettura, a cui ora seguirà un altro voto basato però sul testo come uscito dal Consiglio, si sono nei mesi scorsi pronunciati in tanti, anche in Italia . Una mobilitazione internazionale che prosegue sul sito della Foundation for a Free Information Infrastructure .

Secondo ATTAC, il problema è anche capire perché il Consiglio della UE ha deciso di trasformare radicalmente il senso del voto del Parlamento “lasciando adito al sospetto di collusioni non confessabili”.

L’associazione ricorda anche come tutto questo accade in uno scenario nel quale è appena stata approvata dal Parlamento europeo la contestatissima direttiva sulla protezione della proprietà Intellettuale e nel quale la UE ha richiamato ufficialmente l’Italia per la non applicazione della direttiva che spazza via il prestito gratuito dei libri da parte delle biblioteche, “una disposizione oscurantista – commenta ATTAC – che esaspera il conflitto tra poteri economici e società e che deve trovare la più ferma e larga opposizione”.

Un quadro dettato, conclude l’associazione, da una “deriva della UE verso la mercificazione dell’intelligenza umana”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    - Scritto da: Anonimo
    Non so quanti di voi conoscessero tale sito,
    io ho avuto modo di girarci un po' di volte
    (penso fosse un riferimento nel settore,
    come lo è PI per le news IT nel
    nostro paese, diciamo).

    Definirlo "comunità di deliquentelli"
    non renderebbe bene il concetto...oops, errata corrige:- Scritto da: un poveretto
  • Anonimo scrive:
    x chi deve fare la tesi sul P2P
    perchè avete incentrato il discorso P2P solo sulla musica?a me interessano molto di + film, software, distro', e-book e altroperchè non integri anche con questo tipo di materiale?http://www.ideorama.it/tesi/survey.php?SURVEY_ID=12
  • Anonimo scrive:
    Perchè chiudono ora?
    non sono siti esteri?che se ne fregano del decreto urbani?
  • Anonimo scrive:
    Questionario per tesi
    Mi sto laureando con una tesi che riguarda la musica e il diritto d'autore nell'era digitale.Se avete tempo per un questionario di 3 minuti mi fareste un favore immenso. Grazie a tutti quelli che parteciperanno.http://www.ideorama.it/questionario/
  • Anonimo scrive:
    ShareReactor Domino Effect: ora JIGLE
    da: http://www.slyck.com/news.php?story=4288)The fall of the ShareReactor Empire is having far reaching effects in the file-sharing world. The impact of its collapse is just beginning to take effect, as the well-respected eDonkey2000 statistical site Jingle.com has gone off-line. The administrator of the site, Melange, has closed the site, at least temporary. For now, the explanation is vague, and refers to not wanting to cause further harm to Simon Moon. We have contacted Melange and hope to update this story soon. The following is from Jigle.com:Sorry, this service is closed until further notice. Reason: The ShareReactor has been shut down due to legal issues (if you speak German read here) and it is unclear whether and when it will return. I'm not aware that anything is going on against my person, but I do not want to cause further costs to Simon Moon and therefore have decided to shut my services down. So long and thanks to all the people that helped me through the previous two years with this project,:@:@:s:@
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    Tutto ok, non ho da obiettare. Ma su Share si condividevano info su programmi e film protetti, quindi niente open source e niente copyleft per cui anche se hai ragione concettualmente purtroppo non c'entra con Sharereactor.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor

    sono stato per un po' su IES. Devo essere sincero è un
    clima piacevole. Se ti serve un film lo chiedi, c'è gente
    capace di rippartelo in giornata. Sono tutti gentilissimi con
    chi condivide.Se mi serve un film lo cerco in un negozio dove li noleggiano, vado al cinema, lo compro (raro, con quello che costano... cazz) oppure guardo la TV. La cosa migliore resta comunque uscire e fare altro :) Buona "condivisione".
    • Anonimo scrive:
      Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
      - Scritto da: Anonimo

      sono stato per un po' su IES. Devo
      essere sincero è un

      clima piacevole. Se ti serve un film lo
      chiedi, c'è gente

      capace di rippartelo in giornata. Sono
      tutti gentilissimi con

      chi condivide.

      Se mi serve un film lo cerco in un negozio
      dove li noleggiano, vado al cinema, lo
      compro (raro, con quello che costano...
      cazz) oppure guardo la TV. La cosa migliore
      resta comunque uscire e fare altro :)

      Buona "condivisione".QUELLO CHE NON RIESCI A ACAPIRE...è CHE UNA COSA NON ESCLUDE L'ALTRA E SI POSSONO FARE ENTRAMBE...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    lol... magari lavorassi per una lobby, perderei meno tempo con ragazzini come te :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
      - Scritto da: Anonimo
      lol... magari lavorassi per una lobby,
      perderei meno tempo con ragazzini come te :)perchè non viene all'asilo a vedere quanto sono cresciuti i bambini..portati manuale e paradenti..e non ti metterre gli occhiali non ci facciamo impressionare dai lamer...lol
  • Anonimo scrive:
    ShareReactor - the Swiss Authorities...
    da: http://www.slyck.com/news.php?story=427News has finally broke regarding the sudden shut down of ShareReactor. It appears the Swiss Judical Inquiry Department of Thurgau has taken the site down due to copyright infringement. We will have more news on this fluid situation as it comes in. Media newsInternet-Site taken offlineFRAUENFELD (kapo) Due to the suspicion of breach of copyright and trademark laws the cantonal judicial Inquiry department of Thurgau has taken down an Internet-Site that served as a link platform for filesharing offerings. A process concerning these matters against the 25 year old owner from Frauenfeld is underway.The Internet-Site located in Frauenfeld was online for about 30 months and last had over 220.000 hits per day bevor it was taken offline by the Thurgau officials. The in search engines toprated site worked as a anchorpoint for links to downloads of copyright and trademark protectet games and movies that were offered on the filesharing network.After a complaint from several large corporations, represented by the swiss association against piracy, the cantonal judicial inquiry department of Thurgau initiated an investigation, seized the servers in Frauenfeld and had the site taken offline.The responsible owner, a 25 year old swiss proved to be very cooperative in explaining matters at hand. The inquiries continue and will take some time.Ernst Vogelsanger
    • Anonimo scrive:
      Re: ShareReactor - the Swiss Authorities...
      Il dramma è che lui pagherà... e pagherà caro questo giochetto. Tutti gli altri si cercheranno un altro sito.Nel trionfo si è sempre tutti uniti. Nella merda ci si finisce da soli. Che coraggio comunque a tenere in piedi per due anni e mezzo un sito del genere. Coraggio e follia mescolati assieme.
  • Anonimo scrive:
    Notizie su SR dal forum di ShareConnecto
    C'è un nuovo thread su quel forum con un loink ad una pagina in crucco (penso della polizia svizera o qualcosa del genere).....Nel post successvo ne riportano la tradu in inglese:"The "site" was taken offline after 30 month running. It had 220.000 hits a day before it was taken offline by Swiss police a couple of days ago.Several companies charged the owner in association with the Swiss Anti-Piracy whatever agency. The servers were confiscated and a 25 year old from Swizerland taken into custody. He was cooperating. The police is still working on this."A quanto dicono qui Mr Moon è scomparso perchè è al momento in custodia......
    • TPK scrive:
      Re: Notizie su SR dal forum di ShareConn
      Non so come siano le leggi svizzere, ma il fatto che abbia ricevuto donazioni per upgradare il server potrebbe costituire scopo di lucro...==================================Modificato dall'autore il 16/03/2004 16.21.21
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    - Scritto da: Anonimo

    Un ragazzo che dedica 3 anni della sua
    vita ad una cosa

    del genere è un pericolo per la
    società nel momento in cui

    diventa adulto e si comporta allo
    stesso modo in una

    società qualsiasi

    la seconda "società" è da
    intendersi come "azienda", mi sono espresso
    in modo un po' grossolano. Vile di un Troll sappi che non solo la Polizia è in grado di risalire al tuo IP....ho radunato una squadra di P2Pespertissimi... abbiamo un grande desiderio di conoscerti..a dire il vero basto anche da solo io...ma poi ci ho pensato su e trovo che sia giusto cosi', perchè amo condividere il piacere e il mio tempo libero con altri Della cosidetta fratellanzza di delinquentelli... poi in questo caso sarà anche bello dividersi i brandelli sul campo come trofeo....sarà anche difficile trovarne di brandelli ..comunque a questo troveremo una soluzione...l'importante e che tu venga ...o come dice un detto se non vieni tu arriviamo noi...Sarai imolato alla causa del P2p te ne saremo per sempre gratissssssssss
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor


    Definirlo "comunità di
    deliquentelli"

    non renderebbe bene il concettoIo avrei una soluzione per porre fine a questa angosciosa diatriba sulla comunità di piccoli deliquentelli del p2p ...li radunerei tutti in una enorme stanza chiusa con pareti bianche e ci ficcherei in mezzzo "TE" con in mano la stampa del tuo mitico Post....cosi' potremo constatare in un battibaleno , come secondo la teoria di una legge fisica il Bianco Parete diventa rosso in proporzione uguale a quanto sangue ha in corpo un invidioso spione di siti P2p e di Crew organizzate....ci vediamo nello stanzino chiuso ...spero di essere il primo ad arrivare..chi si vuole mettere in coda
  • sinadex scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    io gli augurerei un cancro all'intestino retto e all'orifizio anale, ma l'ho gia fatto con quei bastardi che mi hanno ciulato macchina digitale e telefonino, un danno da 500?... però, vuoi mettere i miei sporchi soldi, frutto di mesi di fatiche, mica li posso pagare ai bei e puliti MILIARDI che instascano anche sulle spalle dichi non centra una mazza (chi ha detto "tassa sui supporti vergni"?).pensassero a prendere ladri assassini e truffatori... caccerei ben volentieri 20? per 12 canzoni di cui 10 fanno cagare, avendo però la sicurezza che quelli sono gli unici soldi che mi rubano...==================================Modificato dall'autore il 16/03/2004 14.18.48
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    Senti potresti farci un favore...potresti versarti addosso della benzina e darti fuoco davanti a qualche provider... per protesta...la crew di sharereactor te ne sarebbe grata...in eterno...grazie per il tuo sacrificio
    • Anonimo scrive:
      Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
      Hahaahah... la "crew". Neanche volendo riuscite a stare fuori dal ghetto eh? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
        - Scritto da: Anonimo
        Hahaahah... la "crew". Neanche volendo
        riuscite a stare fuori dal ghetto eh? NEANCHE SE ACCENDI IL CERVELLO RIUSCIRESTI MAI A CAPIRE COSA è UNA CREW
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
  • Anonimo scrive:
    bottino
    non è che vista la brutta aria che tira a livello UE sono scappati col bottino ? (i soldi che qualche incauto sostenitore ha spedito)
    • Anonimo scrive:
      Re: bottino
      Ma quale bottino?? I soldi dei sostenitori (se qualcuno poi ne ha mandati) se li sarebbero potuti tenere comunque: non hanno mica venduto un prodotto. Sarebbero stati, come dice il nome, sostenitori quindi i soldi sarebbero state donazioni...Mah, sempre a pensar male, vero? (ok, il proverbio dice che ci si azzecca... :-)- Scritto da: Anonimo
      non è che vista la brutta aria che
      tira a livello UE sono scappati col bottino
      ? (i soldi che qualche incauto sostenitore
      ha spedito)
      • deltree scrive:
        Re: bottino
        Sono perfettamente d'accordo con te e poi solo un italiota può pensare che un amico/conoscente/sconosciuto debba per forza di cose sprecare 4-5 ore al giorno della sua vita senza nessuna retribuzione solo per far risparimare i soldi a lui.Resta il fatto che il sito di per sé era un nodo nevralgico di distribuzione per il materiale illegale.E peccato anche perché era una specie di monumento virtuale a Gowenna, una mia carissima amica, che morì in un banalissimo incidente stradale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    come analisi niente male, però occorre tenere conto che la "personalità" che una persona esprime con un suo "alter ego cibernetico" NON coincide affatto con quella che esprime nella vita reale.Il "bello" della RETE è anche questo: consente alle persone di astrarsi in una realtà virtuale in cui assumere nuove personalità, in piena libertà e (ovviamente) legalità.E' evidente che quella community avesse sviluppato un lato "oscuro" nella scala dei valori che propugnava e nel fatto di essere quanto meno "ai limiti del lecito".Peraltro, la filosofia del "condividere" non è di per se sbagliata, anzi è condivisibile, specie se la vediamo in opposizione alla logica dell'egoismo.Se io ritengo che esercitare il "copyright" sia una forma di egoismo, allora decido di sharare in modo del tutto generoso e lecito i contenuti e i prodotti del MIO ingegno (e sottolineo MIO), scelgo il "copyleft" come scelta consapevole ed entro a far parte di una comunità virtuale che ha quella come filosofia portante. Potrà essere forse una forma di comunismo, ma nessuno può (o dovrebbe) vietarlo.Ad oggi esistono centinaia di software FREEWARE, esiste la GPL, ecc., ne cito uno per tutti: IrfanView, non è forse mettere a disposizione degli altri il proprio lavoro ed ingegno ? Cosa si ha in cambio? Si riceve tantissimo nel momento in cui tanti altri lo fanno.Questo dà molto fastidio al "Sistema" di business dominante, perchè non veicola ricavi, perlomeno sottrae ricavi in certi ambito commerciali, per questo viene combattuto il p2p come strumento potentissimo di condivisione di contenuti (leciti), per combattere la stessa filosofia che risiede nel valore di condividere gratis conoscenza e strumenti.
  • Anonimo scrive:
    Non cambia nulla
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambia nulla
      - Scritto da: Anonimo
      MA poi sono pazzi: Col proibizionismo si
      favorisce sempre e solo la MAFIA.
      Se io non posso scaricare "liberamente"
      allora vado a comprare il cd pirata,
      scaricao e venduto dalla mafia.Ma infatti e' proprio questo che vogliono.Il p2p, piu' che alle major da fastidio alla mafia che sta dietro i vu cumpra'.E chissa' chi sta dietro a questi vu cumpra'. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambia nulla
  • Anonimo scrive:
    Contenti loro...
    (ANSA)-BRUXELLES,16 MAR-A gennaio, le linee a banda larga in Italia sono salite a 2.739.339 pari al 12% del numero complessivo di questo tipo di connessioni nell'Ue. Si tratta di un'accelerazione quasi senza pari nell'Ue. Il dato e' contenuto in un documento ad uso interno della Commissione europea da cui emerge che dal luglio del 2003 nella Penisola sono state registrate 1.109.541 nuove linee. Quanto all'accesso su piattaforme alternative, in Italia sono registrate 580.881 nuove linee. 2004-03-16 - 11:58:00e il P2P non è responsabile vero di questo boom??? mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Contenti loro...

      e il P2P non è responsabile vero di
      questo boom??? mah...E alla Siae, alla RIAA, al cimena, alla musica, che ***** gliene frega del boom delle ADSL ?MA che ti fumi ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Contenti loro...
        - Scritto da: Anonimo


        e il P2P non è responsabile vero
        di

        questo boom??? mah...

        E alla Siae, alla RIAA, al cimena, alla
        musica, che ***** gliene frega del boom
        delle ADSL ?

        MA che ti fumi ?ADSL--
        P2P--
        Musica,Film,Games,Software,ebook (però ammetto che l'adsl non è solo per il p2p) :)Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor
    - Scritto da: Anonimo
    Non so quanti di voi conoscessero tale sito,
    io ho avuto modo di girarci un po' di volte
    (penso fosse un riferimento nel settore,
    come lo è PI per le news IT nel
    nostro paese, diciamo).Probabilmente ti beccherai una batteria di fanculi, per via del paragone alla mafia. Suvvia, la cosa non è grave a quei livelli: non si estorce denaro a nessuno, non si rapina nessuno, non si ammazza nessuno. Però per il resto, devo dire che almeno a livello descrittivo questo testo che hai realizzato è un capolavoro LOL.
    Un ragazzo che dedica 3 anni della sua vita
    ad una cosa del genere è un pericolo
    per la società nel momento in cui
    diventa adulto e si comporta allo stesso
    modo in una società qualsiasi.
    Diventa un collega pericoloso,
    fondamentalmente perchè non distingue
    più tra "realtà e finzione",
    per così dire.Se è veramente pericoloso, uno così diventerà il prossimo presidente del consiglio del suo paese. Ma siccome il P2P è un pericolo solo per i portafogli delle lobby, allora quello li è solo un povero disgraziato sotto il mirino dell'ignoranza e dell'ipocrisia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharereactor o meglio Mafiareactor

    Un ragazzo che dedica 3 anni della sua vita ad una cosa
    del genere è un pericolo per la società nel momento in cui
    diventa adulto e si comporta allo stesso modo in una
    società qualsiasila seconda "società" è da intendersi come "azienda", mi sono espresso in modo un po' grossolano.
  • Anonimo scrive:
    Re: SharingStyleItalia: CHIUSO !
    - Scritto da: Anonimo

    Un altro all'appello!

    www.ssitalia.net/forum /Beh...era logico..e comunque e' durato neanche due mesi
  • Anonimo scrive:
    Come Annibale
    Le major, come Annibale, a forza di vincere tante piccole battaglie, finiranno col perdere la guerra. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come Annibale
      Seminando molti cadaveri nel frattempo però. Se ti capita di essere tra i morti hai voglia venire sui forum a fare il filosofo :)
  • Anonimo scrive:
    Quanta ipocrisia
    Tutti a lamentarsi che questi siti, pieni di link a materiali coperti da copyright, stanno sparendo, tutti a protestare perche' con il decreto Urbani si rischia la multa se si scarica un film appena uscito dalle sale...Tutti, e dico tutti gli utenti del p2p sanno che scaricare mp3 piuttosto che divx equivale ad un furto. Lo si giustifica dicendo che il prezzo dei cd o dei dvd è troppo altro, che ora c'è la tassa sui supporti digitali che serve a recuperare i mancati introiti dovuti alla pirateria, etc. Questo non cambia la sostanza dell'azione.Almeno si cerchi di non essere ipocriti nascondendosi dietro la "liberta digitale" per giustificare i propri "furti".Lo dice uno che a volte scarica mp3 ma è consapevole che è un'azione illegale e non protesta contro le azioni dei discografici.Questo senza nulla togliere alla validità del p2p con il quale si può scambiare materiale più che lecito.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta ipocrisia
      - Scritto da: Anonimo
      [...]
      Lo dice uno che a volte scarica mp3 ma
      è consapevole che è un'azione
      illegale e non protesta contro le azioni dei
      discografici.concordo pienamente.facciamo ridere... sembriamo dei girotondini con la bandiera della libertà in mano che rubano in nome del "dare al più povero"....vergognamoci e basta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta ipocrisia

      Tutti, e dico tutti gli utenti del p2p sanno
      che scaricare mp3 piuttosto che divx
      equivale ad un furto. Lo si giustifica
      dicendo che il prezzo dei cd o dei dvd
      è troppo altro, che ora c'è la
      tassa sui supporti digitali che serve a
      recuperare i mancati introiti dovuti alla
      pirateria, etc. Se io scarico roba che già possiedo o la scarico per valutarne l'acquisto o soprattutto se scarico roba che non è ottenibile in Italia continuo a rivendicare il diritto di farlo e di sostenere che non si tratta di un'azione illegale.Per non parlare che noi siamo l'unico paese del mondo che al cinema proietta solo le versioni doppiate dei film, così che se voglio vedere un film senza perdere tutta la recitazione degli attori sono costretto a usare il p2p.Insomma: c'è una serie infinita di casi sul limite fra legale e illegale, e un decreto scritto da gente che nemmeno sa accendere il PC di casa, non può far altro che creare ulteriore confusione, invece di regolare la materia.-- Stefano
      • Anonimo scrive:
        Re: Quanta ipocrisia

        Se io scarico roba che già possiedo Condivisibile, ma non è ancora ammesso quindi ci si deve adeguare. Oppure ci si lamenta ma non si scarica.
        o la scarico per valutarne l'acquisto NO. Conosci negozi in cui ti fanno ascoltare TUTTI i cd che vuoi tu (escluso i soliti 10 cd che vanno in quel momento e comunque solo in certi negozi)?
        o soprattutto se scarico roba che non è ottenibile in Italia Meno che mai. Che non sia ottenibile non significa che tu lo devi ottenere a modo tuo. Le leggi sono fatte per essere seguite, non per instaurare l'anarchia.
        se voglio vedere un film senza perdere tutta la recitazione
        degli attori sono costretto a usare il p2p.Trasferisciti all'estero, non inventare queste scuse per favore. La massa non scarica film per questioni culturali, lo fa per SCROCCARE.
        serie infinita di casi sul limite fra legale e illegaleMa quale limite, è illegale e basta altrimenti ci sarebbero siti da cui scaricare materiale aggratis senza dover sperare nell'anonimato del P2P. Siete tutti convinti di avere ragione, almeno abbiate l'accortezza di stare zitti, ogni volta ne sparate di sempre più assurde.
        continuo a rivendicare il diritto di farlo e di sostenere
        che non si tratta di un'azione illegale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quanta ipocrisia
          Anonimo #2 wrote:
          Anonimo #1 wrote:

          Se io scarico roba che già possiedo

          Condivisibile, ma non è ancora ammesso quindi ci si deve
          adeguare.???"La droga non e' mai leggera". E si vede.Anonimo #2 also wrote:
          Anonimo #1 also wrote:

          o soprattutto se scarico roba che non è ottenibile in Italia

          Meno che mai.
          [...]
          Le leggi sono fatte per essere seguite, non per instaurare
          l'anarchia.Peccato ke una legge del genere te la sei sognata tu (durante un trip?).Anonimo #2 also wrote:
          Anonimo #1 also wrote:

          se voglio vedere un film senza perdere tutta la recitazione

          degli attori sono costretto a usare il p2p.

          Trasferisciti all'estero [...]Perke' lo dici tu?Ma te pensa...Anonimo #2 also wrote:
          La massa non scarica film per questioni culturali, lo fa per
          SCROCCARE.E ki se ne frega: cosa fa la massa lo so pure io.Sei OT.
    • Anonimo scrive:
      alleluja
      Hai detto tutto. W il P2P ma per favore che gli ipocriti si nascondano in cantina. Tutti sapete che scaricare è illegale, il resto sono tutte stronzate per giustificarvi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta ipocrisia
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti a lamentarsi che questi siti, pieni di
      link a materiali coperti da copyright,
      stanno sparendo, tutti a protestare perche'
      con il decreto Urbani si rischia la multa se
      si scarica un film appena uscito dalle
      sale...
      Tutti, e dico tutti gli utenti del p2p sanno
      che scaricare mp3 piuttosto che divx
      equivale ad un furto. Non è furto, altrimenti la legge lo tratterebbe come tale. Volevi far incazzare un po di gente trolleggiando, ma sei il solito ipocrita disinformato.Per quel che ne possiamo sapere noi, tu potresti essere un ricercato nazista, e comunque chissà cosa potresti aver combinato nella tua vita... dunque perchè spari codeste minchiate? Suvvia, non parlare di ipocrisia per poi abbandonarti ad essa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta ipocrisia
      sono d'accordo con te, questa storia da leoncavallo della libertà digitale per giustificare un furto ha rotto le palle, speriamo almeno che spariscano anche un po' di cretini che lasciano il pc collegato 24h su 24h a scaricare dalla rete, la banda è così poca
  • Anonimo scrive:
    Re: NO FEAR !!!! www.shareconnector.com
    - Scritto da: Anonimo

    Come gia' si disse ieri, ecco il clone:

    "www.shareconnector.com

    Stesse REL di sharereactor

    Godetevelo"... finche' va!Certo che ostinarsi a usare server in europa e' una mossa decisamente idiota.
  • Anonimo scrive:
    Moriamo tutti......
    ...........giorno dopo giorno.Toccatevi le palle.
  • Anonimo scrive:
    Ha fatto fagotto ! (News)
    Ha preso i soldi e, data l'aria che tira, ha bruciato tutto e se ne è andato in vacanza con la donna! Ha fatto bene? Queste almeno le ultime da IRC.Per me è andato in qualche bordello tedesco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha fatto fagotto ! (News)
      - Scritto da: Anonimo
      Ha preso i soldi e, data l'aria che tira, ha
      bruciato tutto e se ne è andato in
      vacanza con la donna! Ha fatto bene? Queste
      almeno le ultime da IRC.

      Per me è andato in qualche bordello
      tedesco.Beh..probabile sia preso i soldi e basta..ricordiamo che SR era svizzero, quindi con nessuna norma sul copyright e sotto nessuna giurisdizione, appare impossibile quindi un azione legale sia la causa della chiusura
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha fatto fagotto ! (News)
        Guarda che se un film è coperto da copyright non è che andando in svizzera lo regali per le strade o lo proietti nelle sale senza dire nulla alla casa cinematografica, non funziona così :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha fatto fagotto ! (News)
          Anonimo #2 wrote:
          Anonimo #1 wrote:
          ricordiamo che SR era svizzero, quindi con nessuna norma
          sul copyright [...]

          Guarda che se un film è coperto da copyright non è che
          andando in svizzera lo regali per le strade o lo proietti nelle
          sale senza dire nulla alla casa cinematografica, non funziona
          così :)Se in Svizzera non avessero leggi sul copyright funzionerebbe proprio cosi'.Piccolo dettaglio: posso confermarvi ke in Svizzera le leggi sul copyright ci sono eccome... e vorrei ben vedere se non fosse cosi'! ;)
    • Anonimo scrive:
      pazzi
      Incredibile ma vero: della genteha mandato fior fiore di soldi all'admin del sito affinchè lo mantenesse in piedi. Si parla di svariate migliaia di dollari... svariate. Il bello è che la gente ha donato con affetto, credendoci veramente. Quasi peggio dei fedeli che svengono quando il predicatore impone le mani... più o meno la stessa cosa. Allucinante.
  • Anonimo scrive:
    Re: NO FEAR !!!! www.shareconnector.com
    mmm.. ma fa solo da archivio o metteranno anche rel nuove?
  • Anonimo scrive:
    Chiudno tutti.
    E' la fine. Altro che "P2P non morirà mai!".Fortunache ci sono i marruechi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiudno tutti.
      - Scritto da: Anonimo
      E' la fine. Altro che "P2P non morirà
      mai!".


      Fortunache ci sono i marruechi.ma la funzione "search" in tutti i prg x il P2P a cosa servirà mai?!:oanzi si si è finito il P2P così almeno se ne parla poco e nn cacciano leggi liberticide
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiudno tutti.

        ma la funzione "search" in tutti i prg x il
        P2P a cosa servirà mai?!:oA farti arrestare prima :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiudno tutti.
          - Scritto da: Anonimo


          ma la funzione "search" in tutti i prg
          x il

          P2P a cosa servirà mai?!:o

          A farti arrestare prima :DVedi che non sai leggere?? Non si parla di penale, ma di illecito.......quindi solo di sanzione amministrativa.....L'arresto tienilo per te.... e guardati bene le spalle....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiudno tutti.

            Vedi che non sai leggere?? Non si parla di penale,
            ma di illecito....... quindi solo di sanzione amministrativa.....Tu hai mai avuto a che fare con la giustizia? :) Sai cosa significa infilarsi in queste faccende? Quando dici "solo sanzione amministrativa" hai idea di cosa stai parlando?Forse potendo scegliere preferiresti qualche mese in galera, te lo garantisco ;)In bocca al lupo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiudno tutti.
            Anonimo wrote:
            Quando dici "solo sanzione amministrativa" hai idea di cosa
            stai parlando?

            Forse potendo scegliere preferiresti qualche mese in
            galera, te lo garantisco ;)La sanzione amministrativa ha un tetto massimo, inoltre si puo' sempre kiedere di convertirla in carcere o lavori sociali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiudno tutti.
            Grazie,crepiin bocca al lupo anche a te.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiudno tutti.
            - Scritto da: Anonimo


            Tu hai mai avuto a che fare con la
            giustizia? :) Sai cosa significa infilarsi
            in queste faccende? Quando dici "solo
            sanzione amministrativa" hai idea di cosa
            stai parlando?

            Forse potendo scegliere preferiresti qualche
            mese in galera, te lo garantisco ;)
            Per caso il divieto di sosta è un illecito amministrativo ?Sì, hai proprio ragione, molto meglio il carcere.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiudno tutti.
      - Scritto da: Anonimo
      E' la fine. Altro che "P2P non morirà
      mai!".


      Fortunache ci sono i marruechi.Stanno chiudendo solo i siti!!!.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiudno tutti.
      Mi sto laureando con una tesi che riguarda la musica e il diritto d'autore nell'era digitale.Se avete tempo per un questionario di 3 minuti mi fareste un favore immenso. Grazie a tutti quelli che parteciperanno.http://www.ideorama.it/questionario/
  • Anonimo scrive:
    SharingStyleItalia: CHIUSO !
    Un altro all'appello!http://www.ssitalia.net/forum/
  • Anonimo scrive:
    ci mancava anche PI a tirare a indovinar
    Ma avete letto cosa dicono gli interessatinei vari forum ???Allora nessuno e ripeto NESSUNO sale vere ragioni perche' ha chiuso...Per quanto mi riguarda potrebbe anche essersifottuto i 15000 dollari che tra tutti gli utenti gli abbiamo donato per velocizzare il server e aver chiuso....oppure potrebbe inveceaver deciso di rimettere tutto tra un po dopoaver ricreato i vari programmi web....ma perche' non aspettate prima di tirare cazzate.F.
  • Anonimo scrive:
    Re: NO FEAR !!!! www.shareconnector.com
    - Scritto da: Anonimo
    Godetevelo".....ancora per poco. Per me è il prossimo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non l'ultimo:vedrete che morìa.........
    - Scritto da: Anonimo
    A me dispiace moltissimo, ma WC-Net oramai
    è solo una vetrina. Entri, scegli e
    paghi. Stop.NON SE RUBBBA PIU' !!!! :@:@:@:@:@:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Non l'ultimo:vedrete che morìa.........


      NON SE RUBBBA PIU' !!!! :@:@:@:@:@:@:@Questo sarebbe il titolo giusto per gli articoli su questo tema che leggo oggi su PI :-)Ciao da Andy
      • Anonimo scrive:
        Re: Non l'ultimo:vedrete che morìa.........
        per la cronaca:non per qualcosa ma il P2P sicuramente non dipende da siti come SR se mai il contrario. ai tempi di napster e quei 4 prg x il P2P che gli facevano compagnia tutti sti bei sitarelli con link nn esistevano. si ritornerà alla vechia maniera: Usando il "Search"...
        • Tasslehoff scrive:
          Re: Non l'ultimo:vedrete che morìa.........
          - Scritto da: Anonimo
          per la cronaca:

          non per qualcosa ma il P2P sicuramente non
          dipende da siti come SR se mai il contrario.
          ai tempi di napster e quei 4 prg x il P2P
          che gli facevano compagnia tutti sti bei
          sitarelli con link nn esistevano. si
          ritornerà alla vechia maniera: Usando
          il "Search"...Esatto, io sinceramente non ci vedo poi questa grande tragedia...Anch'io ho usato a lungo SR e devo dire che era comodo, offriva tutto su un piatto d'argento (anzi, più che altro lo usavo per tenermi aggiornato sulle nuove versioni dei software).Probabilmente se non ci fossero stati questi siti il P2P non si sarebbe diffuso in questo modo in stile "cani e porci", sarebbe rimasto un fenomeno ridotto e quindi lasciato perdere dai media e dalle lobby.Vabbè ragazzi, al limite ci ritroveremo a scambiare iso tra amici via ftp, non sarà P2P però quantomeno dimostra che gli ipocriti che stanno facendo chiudere questi siti non hanno capito proprio nulla di come funziona la rete... continuino pure se ciò gli da soddisfazione... :
    • Anonimo scrive:
      Re: Non l'ultimo:vedrete che morìa.........
  • Anonimo scrive:
    Re: Non l'ultimo:vedrete che morìa.........
    Sono d'accordo! Qui chiudono tutti. Prima o poi non resterà nessuno ed alla prima retata vedrete che fuggi fuggi!Mamma mia che tempii!
  • Anonimo scrive:
    NO FEAR !!!! www.shareconnector.com
    Come gia' si disse ieri, ecco il clone:"www.shareconnector.comStesse REL di sharereactorGodetevelo"
  • Anonimo scrive:
    Non l'ultimo:vedrete che morìa.........
    ......non sarà l'ultimo. La pressione è fortissima e altissima. La si respira. Il P2P deve finire (o essere ridimensionato) e qualsiasi metodo è valido. Anche a me dispiace moltissimo x Share, era un forum eccezionale. Ho scaricato moltissimo materiale, ma chi ancora si rifiuta di aprire gli occhi e rendersi conto che siamo di fronte ad una svolta, alla fine di un'epoca, è stupido.Siti che chiudono a ritmi sostenuti, server che spariscono, amm.ri denunciati. E' la fine. Il fenomeno continuerà, ma moooooooooooolto ridimensionato.Purtoppo c'è poco da fare, Urbani o non Urbani.I segnali vanno tutti in quella direzione e non volerne prendere atto è da idioti. Pensare di poter fare qualcosa con petizioni e lettere lo è del pari. A me dispiace moltissimo, ma WC-Net oramai è solo una vetrina. Entri, scegli e paghi. Stop.
  • Anonimo scrive:
    Re: Shareactor chiude....
    - Scritto da: Anonimo
    Ma arriva il suo successore! ;)che sarebbe?sharelive?bitzi?qua chiudono tutti!!!! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Shareactor chiude....
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Ma arriva il suo successore! ;)

      che sarebbe?

      sharelive?
      bitzi?

      qua chiudono tutti!!!! :(nessuno vuole capirla: freenet, per la pubblicazione dei link è l'unica strada!!!!!URN per i link e freenet per dove postarli
      • Anonimo scrive:
        Re: Shareactor chiude....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Ma arriva il suo successore! ;)



        che sarebbe?



        sharelive?

        bitzi?



        qua chiudono tutti!!!! :(


        nessuno vuole capirla: freenet, per la
        pubblicazione dei link è l'unica
        strada!!!!!FREENET NON SUPPORTA IL DINAMICO!!!!!volete capirla o no????
        • Anonimo scrive:
          Re: Shareactor chiude....
          - Scritto da: Anonimo
          FREENET NON SUPPORTA IL DINAMICO!!!!!
          volete capirla o no????Transient Node.funziona tranquillamente
          • Anonimo scrive:
            Re: Shareactor chiude....
            allora io sarei una persona tra quelleche si sono inventate freenet almenoa livello di pensiero teorico almeno 8 anni fa discutendo in un salotto di firenze conaltri amici....e dico... OTTO anni faora mi sembra che da allora di passise ne sono fatti pochi, quindi invecedi stare sempre a dire freenet qui freenet la perche' dopo 8 anniancora non e una tecnologia utile e funzionante ? e magari adattabileanche ad un client p2p tipo mute ??e allora smettiamola co' sto freenet se in 8 anni ancora non siete venutia capo di un cavolo peppiacereFATE FESTA altro che trans-ient sai !F.- Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            FREENET NON SUPPORTA IL DINAMICO!!!!!

            volete capirla o no????

            Transient Node.

            funziona tranquillamente
          • Anonimo scrive:
            Re: Shareactor chiude....
            Bla bla bla...e poi c'era la marmotta che chiudeva la cioccolata...E scommetto che non siamo "venuti a capo di niente" perche' non c'eri tu a dare idee e supporto...Pessimo davvero... :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Shareactor chiude....
            ahahaah libero di non crederci ma l'ideafreenet e' nata proprio cosi'.... nellechiacchere annoiate di un gruppo dipersone di firenze eravamo in paranoia per la paura disupbire censure sulla rete Cybernetin tecnologia FFN ....e per quanto mi riguarda se non ho proseguitonell'interessarmene e' per ovvi disaccordicon alcune delle suddette persone.che erano interessate alla anonimita' soloper il loro interessi personali...questo per dovere di cronaca.e mi pare che nessuno qui abbia detto chenon ce l'avete fatta perche' non c'ero ioanche perche' freenet c'e' e funziona...ma funziona solo (appunto) come sostituta di una tecnologia che era di parecchianni fa (FFN) .....fatene un sistema piu' ampio e saro' il primoad applaudirvi :)byeF.ps : ma non sapete scrivere altro che questalitania della marmotta ? la pubblicita' fa propriomale eh ! :D- Scritto da: Anonimo
            Bla bla bla...
            e poi c'era la marmotta che chiudeva la
            cioccolata...
            E scommetto che non siamo "venuti a capo di
            niente" perche' non c'eri tu a dare idee e
            supporto...

            Pessimo davvero... :p
          • aenigma scrive:
            Re: Shareactor chiude....
            - Scritto da: Anonimo
            allora io sarei una persona tra quelle
            che si sono inventate freenet almeno
            a livello di pensiero teorico almeno 8 anni
            fa discutendo in un salotto di firenze con
            altri amici....

            e dico... OTTO anni fa

            ora mi sembra che da allora di passi
            se ne sono fatti pochi, quindi invece
            di stare sempre a dire freenet qui
            freenet la perche' dopo 8 anni
            ancora non e una tecnologia utile
            e funzionante ? e magari adattabile
            anche ad un client p2p tipo mute ??

            e allora smettiamola co' sto freenet
            se in 8 anni ancora non siete venuti
            a capo di un cavolo peppiacere

            FATE FESTA altro che trans-ient sai !

            F.
            Troppo difficile da usare freenet vero? Meglio avere la pappa pronta con un client che fa tutto lui...A me sembra che di passi avanti ne abbiano fatti, e molti anche, ma finche la gente non la capisce per per ottenere le cose bisogna sbattersi e non avere la pappa pronta si continuera sempre a dire che non funziona nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Shareactor chiude....

            Troppo difficile da usare freenet vero?
            Meglio avere la pappa pronta con un client
            che fa tutto lui...non e' troppo difficile, e' solo inutile.freenet era la risposta alla paura dicensura che c'era appunto una decinadi anni fa verso fidonet e piu in particolare Cybernet , e infatti quello e' rimasta....una tecnologia per spedirsi e leggeretesto in modo anonimo e incontrollabilequa stiamo parlando di altro, p2p.F.
  • Anonimo scrive:
    Shareactor chiude....
    Ma arriva il suo successore! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Shareactor chiude....
      - Scritto da: Anonimo
      Ma arriva il suo successore! ;)Tra poco chiudono anche quello ;)Contento? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Shareactor chiude....
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Ma arriva il suo successore! ;)


        Tra poco chiudono anche quello ;)
        Contento? ;)


        E in seguito ne uscirà un'altro.Contento? ;)
  • Anonimo scrive:
    NOOOOOOOOOOOOOOHHH!
    Che schifo! :s
Chiudi i commenti