UE, contro Londra sulla privacy

Dopo l'ultimatum dello scorso anno, la Commissione Europea porterà le autorità britanniche davanti alla Corte di Giustizia del Vecchio Continente. Nessun miglioramento legislativo sarebbe stato garantito dopo il caso Phorm

Roma – Un vero e proprio ultimatum era stato lanciato dalle autorità del Vecchio Continente a quelle di Londra. Che per difendersi avrebbero avuto due mesi di tempo, arrivando così a significative modifiche delle sue leggi sulla privacy. Il tempo a disposizione del governo britannico era tuttavia scaduto, scatenando un turbinio di lettere e di avvisi da parte della Commissione Europea. Le autorità d’Albione avrebbero dovuto al più presto rispondere su certe pratiche illecite di behavioral advertising .

Nessuna modifica legislativa è stata tuttavia implementata . A Londra sembra ora essere calato il silenzio sul caso Phorm, ovvero la società che aveva proceduto al monitoraggio del traffico Internet degli utenti del provider British Telecom , senza che venisse richiesto loro alcun tipo di autorizzazione. E così la pazienza della Commissione d’Europa pare essere terminata: le autorità britanniche saranno formalmente deferite presso la Corte Europea di Giustizia .

Londra non avrebbe dunque fatto alcunché per mettersi al passo delle direttive europee sulla privacy e sulla protezione dei dati personali. Oltretutto non avrebbe affatto proceduto alla composizione di un’authority nazionale indipendente per supervisionare le intercettazioni delle comunicazioni in Rete. Un’authority peraltro richiesta esplicitamente dalle direttive europee 2002/58/EC e 95/46/EC .

Proprio queste mancanze potrebbero ora costare caro al governo britannico, che rischia – se condannato – multe per milioni di sterline , per ogni giorno passato senza aver messo in regola le sue leggi. Nel frattempo, la stessa società Phorm sta vivendo un vero e proprio collasso economico , con perdite che hanno viaggiato a ritmi impressionanti: alla fine di giugno, il passivo è stato di circa 10 milioni di sterline.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • krane scrive:
    x ninjaverde
    ninjaverde:

    Piu' che allegorici i greci antichi ne

    sapevano piu' dei medioevali (non per

    niente eta' buia).
    Ma ci credo fino ad un certo punto.Bhe, analizzando la civita' medievale mi sembra innegabile che ci sia stato un forte decadimento, penso al sistema fognario e di acqua potabile che aveva Roma, prima di rivedere qualcosa di paragonabile quanto e' passato ?
    A scuola ci hanno raccontato molte "panzane"
    riguado a Cristoforo Colombo (figlio di
    lanaioli...) Ho fatto ricerche con un amico
    in merito consultando molti testi antichi.Affascinante, non dico che alcuni uomini molto piu' colti della media non abbiano potuto semplicemente fare le loro deduzioni basandosi su libri del passato. Colombo doveva avere un'idea piuttosto precisa per prendersi i relativi rischi; non ho mai pensato fosse un ingenuo fortunato.
    • V67 scrive:
      Re: x ninjaverde

      Affascinante, non dico che alcuni uomini molto
      piu' colti della media non abbiano potuto
      semplicemente fare le loro deduzioni basandosi su
      libri del passato. Colombo doveva avere un'idea
      piuttosto precisa per prendersi i relativi
      rischi; non ho mai pensato fosse un ingenuo
      fortunato.Ma che fortunato, adesso non ricordo il nome del papa, ma ai tempi di colombo, mi pare 26 anni prima della "scoperta" il papa allora vigente, fece un editto per le sedi spagnole dove si vietava matrimoni misti, uomini locali con donne "americane" in quanto questi indigeni era sprovvisti di anima e quindi non si potevano unire in matrimonio in quanto impure, colombo usò le mappe delle americhe per arrivarci, che sono simili a quelle di piri reis mi pare si chiami il cartografo che le copiò da altre copie più vecchie, quindi Colombo non fece altro che uficializzare la scoperta delle americhe al mondo, per il resto vi era già un florido commercio di donne schiave molto fiorente.
  • Mario scrive:
    Si preoccupassero...
    ...di dire la verita' sul dodicesimo pianeta (Planet X) che si sta' avvicinando alla terra e ci riportera' all'eta' della pietra...anziche' guardare mondi esterni al sistema solare basta puntare i telescopi sul sole per vederne uno grande 26 volte la terra...
    • nome cognome scrive:
      Re: Si preoccupassero...
      - Scritto da: Mario
      ...di dire la verita' sul dodicesimo pianeta
      (Planet X) che si sta' avvicinando alla terra escusa, casomai Pianeta XII, non X.
      ci riportera' all'eta' della pietra...anziche'vedo che tu ci sei già tornato senza bisogno di tale pianeta....
    • krane scrive:
      Re: Si preoccupassero...
      - Scritto da: Mario
      ...di dire la verita' sul dodicesimo pianeta
      (Planet X) che si sta' avvicinando alla terra e
      ci riportera' all'eta' della pietra... Ma gia' che ci sei tu che lo sai, ci diresti dove puntare il telescopio per vederlo ?
      anziche' guardare mondi esterni al sistema
      solare basta puntare i telescopi sul sole
      per vederne uno grande 26 volte la terra...Uno di cosa ?
    • attonito scrive:
      Re: Si preoccupassero...
      - Scritto da: Mario
      ...di dire la verita' sul dodicesimo pianeta
      (Planet X) che si sta' avvicinando alla terra e
      ci riportera' all'eta' della pietra...anziche'
      guardare mondi esterni al sistema solare basta
      puntare i telescopi sul sole per vederne uno
      grande 26 volte la terra...Se ti cadesse in testa, sarebbe gia una buona cosa.Peccato che tu e la tua banda di millenaristi abbiata gia ' preparato un bunker in siberia e vi salverete la vita....
    • Funz scrive:
      Re: Si preoccupassero...
      - Scritto da: Mario
      ...di dire la verita' sul dodicesimo pianeta
      (Planet X) che si sta' avvicinando alla terra e
      ci riportera' all'eta' della pietra...anziche'
      guardare mondi esterni al sistema solare basta
      puntare i telescopi sul sole per vederne uno
      grande 26 volte la
      terra...Tu non hai mai puntato un telescopio sul Sole, perché altrimenti non potresti più leggere certe scemenze (e affliggerci con esse) :p
  • attonito scrive:
    XXXXXXXX!!!!
    avete cancellato il mio post su emilio fede... ma si puo' essere cosi XXXXXXX, XXXXXXX la XXXXXXX!?!??!?!?!?!
  • attonito scrive:
    occorre un inviato speciale sul posto
    Propongo Emilio Fede.Il viaggio e' lungo, pieno di rischi ed Emilio potrebbe non tornare.Tutti rischi che sono disposto a sopportare.
  • alessio spedale scrive:
    parassita
    sarai tu il parassita
    • parassiti scrive:
      Re: parassita
      Saro' parassita di specie, come te.Tu pero' non vedi a 10 cm dal tuo naso, oltre a non capire cio' che uno dice. Passo e chiudo.
  • silvan scrive:
    Piedi per Terrra
    Teniamoci bene questa nostra preziosa Terra, prima di fantasticare su UFO e fantomatici pianeti, forse abitabili, ma lontani molti anniluce ovvero tanti chilometri che le cifre del numero facciamo fatica a scriverle.
    • parassiti scrive:
      Re: Piedi per Terrra
      Per cosa poi, fare i parassiti anche la' finche' non prosciugheremo tutte le risorse per poi ... cercare ancora ? Noi si che siamo una specie evoluta, ma di c0gl10n1.
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Siamo sempre lì...
    Per arrivarci con un tradizionale razzo servirebbero migliaia di anni anni ed altri 20 anni per far arrivare le prime immagini ed info sulla Terra. Queste supposizioni rimarranno tali fino a quando non si troverà il modo di viaggiare nello spazio più velocemente della Luce.
  • La redazione si riserva di cancellare scrive:
    Per la redazione - discretamente urgente
    http://attivissimo.blogspot.com/2010/09/la-bufala-dellambasciatrice-onu-per-gli.htmlProbabilmente i giornali hanno fregato anche voi :)
    • Gegio Giorgetti scrive:
      Re: Per la redazione - discretamente urgente
      - Scritto da: La redazione si riserva di cancellare
      http://attivissimo.blogspot.com/2010/09/la-bufala-

      Probabilmente i giornali hanno fregato anche voi
      :)probabilmente i giornali hanno semplificato troppo il problema, io credo che l'istituzione di una commissione che studi i problemi relativi ad un eventuale contatto con civiltà extraterrestri non sia una cosa cosi' inutile e perchè no forse anche l'ONU se ne dovrebbe occupare.
      • La redazione si riserva di cancellare scrive:
        Re: Per la redazione - discretamente urgente
        o magari sarebbe meglio buttare i soldi su altre questioni un po' più concrete
        • ninjaverde scrive:
          Re: Per la redazione - discretamente urgente
          - Scritto da: La redazione si riserva di cancellare
          o magari sarebbe meglio buttare i soldi su altre
          questioni un po' più
          concreteMa per spendere soldi tutto va bene....Direi però che i rappresentanti ONU sono lì per fare quello che fanno... e se ci sono alieni forse dovrebbero fare anche quello... compreso nel prezzo...Al di là di questo è ormai ovvio che non siamo soli nell'universo e che vi sono civiltà più evolute, del resto gli avvistamenti UFO ormai sono più che documentati, a parte ovviamente qualche buffonata o qualche avvistamento di Giove o Venere presi per UFO da persone non competenti.Del resto anche episodi di cronache antiche ci portano oggi a considerale come avvistamenti, sebbene alloro si considerassero mezzi di Diavoli o Angeli, o fatti strani per lo più identificati come demoniaci.Il fatto che gli alieni non si facciano vedere pubblicamente, o che non intrattengano rapprti con noi possono essere scelte di non interferenza col genere umano....ma ovviamente si possono fare tante ipotesi fintanto che (se ci sono) le fonti bene informate non aprano i loro archivi.
          • ciupa scrive:
            Re: Per la redazione - discretamente urgente
            boom!
          • ClownCrosti no scrive:
            Re: Per la redazione - discretamente urgente
            - Scritto da: ninjaverde

            Al di là di questo è ormai ovvio che non siamo
            soli nell'universo e che vi sono civiltà più
            evoluteovvissimo...
            del resto gli avvistamenti UFO ormai
            sono più che documentatidocumentatissimi...
          • corvoverde scrive:
            Re: Per la redazione - discretamente urgente
            - Scritto da: ClownCrosti no
            - Scritto da: ninjaverde



            Al di là di questo è ormai ovvio che non siamo

            soli nell'universo e che vi sono civiltà più

            evolute

            ovvissimo...


            del resto gli avvistamenti UFO ormai

            sono più che documentati

            documentatissimi...E pensa un pò che Tony Blair non ne sa niente... :(
          • Fetente scrive:
            Re: Per la redazione - discretamente urgente
            ..."del resto gli avvistamenti UFO ormai sono più che documentati"...ehi amico, un consiglio che vale oro: non credere a NIENTE di quello che senti, e solo a META' di quello che vedi.Ah, vale per tutto, non solo per gli ufo.
      • desyrio scrive:
        Re: Per la redazione - discretamente urgente
        - Scritto da: Gegio Giorgetti
        - Scritto da: La redazione si riserva di
        cancellare


        http://attivissimo.blogspot.com/2010/09/la-bufala-



        Probabilmente i giornali hanno fregato anche voi

        :)

        probabilmente i giornali hanno semplificato
        troppo il problema, io credo che l'istituzione di
        una commissione che studi i problemi relativi ad
        un eventuale contatto con civiltà extraterrestri
        non sia una cosa cosi' inutile e perchè no forse
        anche l'ONU se ne dovrebbe
        occupare.M'è capitato proprio ieri di leggere un racconto interessante sulle possibili relazioni con alieni aventi culture radicalmente diverse. Per chi fosse interessato, è disponibile gratuitamente qui:http://lesswrong.com/lw/y4/three_worlds_collide_08
    • Claudio Tamburrino scrive:
      Re: Per la redazione - discretamente urgente
      Si....grazie corretto!
  • Teone scrive:
    le orbite circolari?
    Scusate, ma anche gli studenti delle medie sanno che le orbite dei pianeti non sono circoli perfetti, ma ellissi perturbate, che facciamo, torniamo all'astromia di Tolomeo?
    • Gegio Giorgetti scrive:
      Re: le orbite circolari?
      sempre a cercare il pelo nell'uovo voi eh ?
      • attonito scrive:
        Re: le orbite circolari?
        - Scritto da: Gegio Giorgetti
        sempre a cercare il pelo nell'uovo voi eh ?Si stava cosi' bene con la Terra piatta ed il Sole che gli girava intorno, eh?
        • ninjaverde scrive:
          Re: le orbite circolari?

          Piu' che allegorici i greci antichi ne sapevano
          piu' dei medioevali (non per niente eta'
          buia).Ma ci credo fino ad un certo punto.A scuola ci hanno raccontato molte "panzane" riguado a Cristoforo Colombo(figlio di lanaioli...) Ho fatto ricerche con un amico in merito consultando molti testi antichi. La storia del lanaiolo in effetti fu inventata dai detrattori di Colombo già all'epoca dopo la sua scompara. Però studiando l'itinerario del primo viaggio si vede dalla rotta, con relative correzioni durante il viaggio, che lui va a finire prorio su un'isola che tra l'altro risulta la più vicina all'europa tenendo conto della latitudine di partenza (isole Canarie)....Quindi Colombo non solo sapeva della rotondità della Terra, ma probailmente aveva informazioni riservatissime ma piuttosto dettagiate (non di tutto il continente certo, ma di una parte).Raccontò poi della "storia della Terra più piccola, ma poi informò Amerigo Vespicci della verità...Certo, non tutti sapevano forse della rotondità della Terra, come non molti sapevano leggere e scrivere, o come Colombo che conosceva il Latino, lo Sapgnolo, l'Italiano volgare, la Teologia, l'arte della Navigazione...ed un sacco di altre cosine che solo un nobile di livello poteva accedere. ...Già aveva anche uno stemma di famiglia cosa piuttosto insolita da perte di un lanaiolo non ti pare? Accolto come amico dal Re di Spagna e dalla corte di Portogallo, ottenne presto un bellissimo feudo in Sapgna poi dieventato vecerè di tutte le terre che avrebbe scoperto, naturalmente con uno stemma del tutto nuovo in cui venne incluso quello suo di famiglia. Sposato con una nobile e con figlio illegittimo da un'altra pure nobile, che però era contenta ugualmente di avere un figio da lui...E, già, allora i lanaioli analfabeti erano molto ambiti alle corti dei re....
    • battagliacom scrive:
      Re: le orbite circolari?
      Le ellissi che formano le orbite dei pianeti del sitema solare possono essere approssimate a delle circonferenze per facilità di calcolo.Quello che s'intendeva nell'articolo è che l'eccentricità dell'orbita della Terra è talmente piccola che si pensa che un pianeta "abitabile" debba avere un eccentricità dell'orbita bassa, come la Terra.
Chiudi i commenti