UE, nuovo corso per le telco

Tutti gli utenti d'Europa potranno cambiare operatore nel giro di un solo giorno lavorativo. E con contratti non superiori ai 24 mesi. Una nuova fase della trasparenza obbligherà le telco a rivelare l'eventuale blocco di servizi

Roma – Un pacchetto di regole , per un maggior livello di trasparenza e qualità nei vari servizi di telecomunicazione. Ad annunciare la sua entrata in vigore è stato un recente memo diramato dalla Commissione Europea, illustrato nel dettaglio dal responsabile per l’Agenda Digitale Neelie Kroes.

Tutti gli utenti del Vecchio Continente potranno ora cambiare operatore nel giro di un solo giorno lavorativo , per meglio approfittare delle svariate offerte garantite dai protagonisti del mercato fisso e mobile. Una misura necessaria per abbattere tempi d’attesa troppo lunghi – in media, dai quattro ai sette giorni – per mantenere lo stesso numero telefonico.

Le autorità europee hanno dunque sottolineato come il passaggio da un operatore all’altro non debba portare ad eccessive interruzioni del servizio. Le stesse telco non potranno più blindare gli utenti con contratti di tre anni o più, dovendosi limitare ad un periodo non superiore ai 24 mesi . I nuovi abbonati potranno inoltre richiedere una sottoscrizione che non si estenda oltre i 12 mesi .

A contratti più snelli farà poi seguito una nuova fase della trasparenza: gli operatori dovranno rivelare – ovviamente prima che venga siglato un abbonamento – ai propri utenti una corposa quantità di informazioni. Ad esempio sugli standard minimi di qualità del segnale , per permettere agli stessi clienti di effettuare eventuali reclami o richieste di risarcimento.

Non è tutto. Le telco dovranno rivelare in anticipo l’eventuale implementazione di meccanismi votati al traffic shaping, così come restrizioni d’accesso a servizi legati al VoIP . Il nuovo pacchetto di regole è entrato in vigore oggi, e dovrà essere recepito dai singoli stati membri dell’Unione.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Shiba scrive:
    Gli adepti della mela
    Persino il linkhttp://www.digitaltrends.com/computing/apple-causes-religious-reaction-in-brains-of-fans-say-neuroscientists/Quando l'ho visto non ho potuto fare a meno di lollare :DPS: Avete rotto la bega, è esattamente quanto scritto nell'articolo, se lo cancellate ancora, voglio una motivazione seria .
  • Shiba scrive:
    Gli adepti della mela
    Persino il linkhttp://www.digitaltrends.com/computing/apple-causes-religious-reaction-in-brains-of-fans-say-neuroscientists/Quando l'ho visto non ho potuto fare a meno di lollare :D
  • Shiba scrive:
    Gli adepti della mela
    Con tanto di linkhttp://www.digitaltrends.com/computing/apple-causes-religious-reaction-in-brains-of-fans-say-neuroscientists/Ho lollato davvero tanto XD
  • Ruzzolo scrive:
    Errorino?
    Chengdu è in Cina o a Taiwan, a me sembra in Cina...
    • attonito scrive:
      Re: Errorino?
      - Scritto da: Ruzzolo
      Chengdu è in Cina o a Taiwan, a me sembra in
      Cina...tecnicamente, ANCHE Formosa (Taiwan) e' cina.
      • Wintermute scrive:
        Re: Errorino?
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: Ruzzolo

        Chengdu è in Cina o a Taiwan, a me sembra in

        Cina...
        tecnicamente, ANCHE Formosa (Taiwan) e' cina.Chengdu è in Cina ed la sede lo stabilmento in questione, ma la Foxconn dovrebbe essere una socità taiwanese.Geograficamente Taiwan è Cina, politicamente no; sarebbe esattamente come dire che San Marino è Italia.Wintermute
  • ruppolo scrive:
    Maruccia!
    Sei veramente offensivo!
    • panda rossa scrive:
      Re: Maruccia!
      - Scritto da: ruppolo
      Sei veramente offensivo!Hai ragione.E' una indecenza affiancare alle ottime mele del trentino una setta di invasati.Avrebbe dovuto scrivere "Adepti della apple".E da domani l'iPad2 sara' disponibile anche nella nuova intrigante colorazione rosso sangue di china![img]http://rlv.zcache.com/red_blood_pool_splash_horror_ipad_case_speckcase-p176736340033689912vu1e1_152.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 maggio 2011 20.51-----------------------------------------------------------
      • deactive scrive:
        Re: Maruccia!
        attenzione, e' da ingenui pensare pero' che tutte le altre componenti HW che tutti i pc del mondo montano non siano prodotti in stabilimenti simili.Di Apple sappiamo perche' e' trendy e qualunque cosa, nel bene e nel male, che la riguardi alla fine salta fuori.Dubito pero' che i competitors di Apple offrano paradisi sicuri per gli operai cinesi.
        • panda rossa scrive:
          Re: Maruccia!
          - Scritto da: deactive
          attenzione, e' da ingenui pensare pero' che tutte
          le altre componenti HW che tutti i pc del mondo
          montano non siano prodotti in stabilimenti
          simili.
          Di Apple sappiamo perche' e' trendy e qualunque
          cosa, nel bene e nel male, che la riguardi alla
          fine salta
          fuori.Allora se tutto l'hardware del mondo e' prodotto alla Foxconn o similari, una delle due:o gli altri vendono hardware in perditao apple fa una cresta vergognosissima
          • bertuccia scrive:
            Re: Maruccia!
            - Scritto da: panda rossa

            Allora se tutto l'hardware del mondo e' prodotto
            alla Foxconn o similari, una delle
            due:
            o gli altri vendono hardware in perdita
            o apple fa una cresta vergognosissimati aiuto io: alla Foxconn sono bravi ad assemblare, non a progettare.se io e te andiamo alla Foxconn, io col mio progetto che ha dentro A+B+C e tu col tuo che ha dentro X+Y+Z, e i prezzi di ABC sono maggiori di XYZ... indovina un po'?
          • panda rossa scrive:
            Re: Maruccia!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Allora se tutto l'hardware del mondo e' prodotto

            alla Foxconn o similari, una delle

            due:

            o gli altri vendono hardware in perdita

            o apple fa una cresta vergognosissima

            ti aiuto io: alla Foxconn sono bravi ad
            assemblare, non a
            progettare.

            se io e te andiamo alla Foxconn, io col mio
            progetto che ha dentro A+B+C e tu col tuo che ha
            dentro X+Y+Z, e i prezzi di ABC sono maggiori di
            XYZ... indovina un
            po'?Facile: tu non sei bravo a progettare e quindi e' giusto che il tuo prodotto resti invenduto.A meno che tu non sia bravo a markettare, e riesci a convincere quel 10% della clientela che un adesivo a forma di frutto e' un valore aggiunto che giustifica il costo doppio del prodotto.
    • Fragy scrive:
      Re: Maruccia!
      - Scritto da: ruppolo
      Sei veramente offensivo!Da quando la verità offende?
    • fox82i scrive:
      Re: Maruccia!
      Se ti riferisci alla parte dell'articolo in cui spiega che la produzione non subirà grossi cali ==
      ti appoggio Se ti riferisci all'intero articolo ==
      sei ridicolo
    • Funz scrive:
      Re: Maruccia!
      - Scritto da: ruppolo
      Sei veramente offensivo!Assomigli sempre di più a Berlusconi
    • Shiba scrive:
      Re: Maruccia!
      - Scritto da: ruppolo
      Sei veramente offensivo!E tu sei educato come Sgarbi :)
Chiudi i commenti