UE, verso un'Authority sovranazionale

Viviane Reding illustra il quadro delle TLC europee e propone l'istituzione di un'Authority sovranazionale, capace di svincolarsi almeno in parte dalle istituzioni dei singoli Stati membri

Atene – È ad un’Authority europea delle Comunicazioni che pensa Viviane Reding quando parla di dare più poteri alla Commissione UE in materia di TLC. Il Commissario per la Società dell’Informazione e i Media ha infatti esposto la propria ricetta per la regolamentazione delle telecomunicazioni in Europa in occasione della Conferenza Internazionale “Exploring the Global Dynamics of Broadband Internet” che si è tenuta venerdì scorso ad Atene.

“La Commissione – ha dichiarato il Commissario nel suo discorso – è alla fase finale del suo lavoro, che riguarda proposte concrete per un nuovo quadro regolamentare nel settore europeo delle TLC. La prossima estate lavorerà intensamente su una dettagliata relazione sull’impatto economico per assicurare che le proposte rafforzeranno competitività, crescita e benefici per i consumatori nel mercato europeo. Alla fine di ottobre pubblicherò una proposta legislativa concreta su cui si dovranno prendere delle decisioni, con il Parlamento e il Consiglio europeo”.

Due i pilastri principali della proposta: la competitività, soprattutto nel settore della banda larga, anche con la disponibilità di tecnologie wireless, e il completamento della realizzazione del mercato interno delle TLC. Quello delle comunicazioni, ha osservato Reding, è un campo in cui c’è bisogno di più Europa. E in Europa, secondo il commissario, c’è bisogno di un’Autorità che, con il supporto delle singole Authority nazionali, sia in grado di dare una regolamentazione coordinata al mercato dell’Unione.

“La storia del roaming – ha affermato – dovrebbe aver dimostrato che abbiamo già un regolatore europeo delle telecomunicazioni. È la Commissione Europea, che è veramente un’istituzione indipendente e sovranazionale. Se davvero crediamo in un mercato per operatori e utenti, la riforma europea delle TLC dovrà essere coordinata dalla Commissione Europea”.

La proposta di Viviane Reding piace a Generazione Attiva , associazione di difesa dei consumatori: “Concordiamo con la valutazione della Commissaria che vede le authority nazionali (in Italia l’ Agcom ) ostacolate nel fare il loro lavoro, sia perché non sono sufficientemente indipendenti, sia per mancanza di strumenti e risorse adeguate”.

Secondo l’associazione presieduta da Andrea D’Ambra, “La riprova l’abbiamo guardando ad esempio ciò che si è ottenuto sul roaming, ma anche con l’abolizione dei costi di ricarica, che ha visto il ruolo fondamentale della Commissione Europea, senza la quale non saremmo mai arrivati ai risultati ottenuti. Più poteri alla Commissione Europea e più concorrenza significa tutelare i consumatori, per questo Generazione Attiva plaude alla proposta della Commissaria Viviane Reding e chiede che si acceleri in tale direzione”.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dario scrive:
    dovrebbero essere prezzi vantaggiosi?
    Sarà la mia impressione, ma sono molto più cari dei normali gestori telefonici!Con Tiscali gli sms costano 8 centesimi!Con tim 12 centesimi!
  • RITA ROSABLU scrive:
    risposta
    :'( la solita presa per i BIIIIIIIIIIII............P
  • Muaddip scrive:
    Ce lo si aspettava...
    In fin dei conti queste offerte dimostrano sempre più quanta poca concorrenza vi sia in Italia, comunque qualche bella idea l'hanno avuta ugualmente, ma certamente non potranno sperare di avere milioni di clienti.http://www.marcotaddia.it/?p=141-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 giugno 2007 17.52-----------------------------------------------------------
  • Romano Prodi scrive:
    Benvenuti nel LIBERISMO
    VI credevate che il liberismo era a vostro favore ehhhhhh?toh! non e` cosi'.POPOLO DI KOGLIONI!
  • Silvio Berlusconi scrive:
    Benvenuti nel LIBERISMO
    VI credevate che il liberismo era a vostro favore ehhhhhh?toh! non e` cosi'.POPOLO DI KOGLIONI!
  • uguccione500 scrive:
    Bah...
    Belle tariffe delle balle... Non so com'è ma h3g propone 5 centesimi al secondo senza scatt alla risposta, gli altri seguono con tariffe quasi identiche e questi vogliono sfondare con 15 e 18 centesimi al minuto! Per me sono suicidi!!!
    • floriano calcagnile scrive:
      Re: Bah...
      attednzio, quelal tariffa ha qualche fregatura:1)i ricarica obbligatoria al mese2)3 perl'offerta3)tariffazione a scatti anticipati di 15cent4) varie..
  • Sgabbio scrive:
    bello schifo....
    non è che devono pure pagare "l'affitto" a chi gli da la rete?ps: sapete che 3 e Wind hanno fatto un'accordo di scambio, dove la 3 può usare la rete GSM e WIND quella 3g (o umts non ricordo bene) ?
  • italiano medio scrive:
    ma che schifooooooo
    :| ma invece di ribassare di molto i prezzi qui siamo all'esatto contrario!!!! Ma che razza di tariffe sono????Concorrenziali? Per chi? Ma ragionano un pò questi "manager"del kaiser prima di sfornare tale schifo?E cercano clienti???? R I D I C O L O
  • Heavymind scrive:
    W la concorrenza
    che belle queste offerte, sono proprio contento che tutti facciano i bravi e si allineino diligentemente ai prezzi che i vari CARTELLI COLOMBIAn...ehm ITALIANI impongono nel settore della telefonia e in tanti altri.BELLO SCHIFO CHE FATE
  • Gigetto Luigi scrive:
    Offerta speciale
    parlando così in generale...
  • sscd scrive:
    sds
    asdasdasd
  • mimmo80 scrive:
    Errore news sia su PI che su CoopVoce
    VORREI SEGNALARE 1 ERRORE!!!!!Sia sul sito CoopVoce e sia sulla news di PI si parla appunto di "Navigazione Internet a 0,6 cent a Kb" che letto alla lettera significa 0,6 cent a Kilo-bit mentre dovrebbe essere scritto in questo modo "Navigazione Internet a 0,6 cent a KB".. MIEI CARI SCRIVERE Kb NON E' UGUALE A SCRIVERE KB. Perchè se fosse come dite per scaricare 1 pagina di 40 KB si spenderebbe 1,96 Euro; questo perchè 1Byte = 8bit e quindi 40KB * 8 = 360 Kbit =
    360 * 0,006 = 1,96 Euro. Quindi scaricare 1 MByte costerebbe 49,152 Euro... STATE FRESCHI!!!!!!!Adesso voglio 1 sim CoopVoce gratis!!!!!Mimmo M. (ROMA)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2007 18.56-----------------------------------------------------------
  • De caro Gianluca scrive:
    Aspettare per tariffe migliori
    Ancora e presto per prezzi convenienti,qui in Germania a parte che lo scatto alla risposta non esiste le tariffe si abbassano mese dopo mese ma all´inizio era uno schifo anche qui.Adesso con il operatore virtuale pago 4cent sms&voce interno e 10 cent sms&voce verso tutti gli altri operatori.Ma qui esistono piú di 100 operatori virtuali.
  • ssss scrive:
    sss
    sssss
  • Scarlight Scarlight scrive:
    Nulla di nuovo
    Non mi pare di vedere nulla di nuovo, solo un'altro piano tariffario offerto dagli operatori tradizionali che adesso si chiama Vodafone Carrefour e Tim Coop.Come per le carte di credito, un proliferare di prodotti a marchio rivenditore che creano solo confusione nel mercato.Scarlight
  • aldo capitini scrive:
    dottore
    è assai + conveniente la teriffa carrefour 1 mobile....
  • Daniele Rapisarda scrive:
    Siate precisi!!!
    Il bonus del 20% è SOLO per i soci Coop.
  • Sirenetta scrive:
    Vodafone vecchi piani... molto meglio!
    Sarà, ma io mi tengo ben stretto il mio vecchio piano della Vodafone Omnitel, quello sì che era conveniente! Non esiste che un sms debba costare ben 15 cent!
  • scorpioprise scrive:
    UnoMobile...
    Curiosamente l'"Offerta family" verso 3 numeri a un centesimo è "simile" alla Vodafone Friends... decisamente curioso... concorrenza zero, neh? :@
  • cirifischio scrive:
    Era prevedibile uno schifo simile
    Come dice il proverbio: tra cani, non si mordono :p.Questi signori guardano all'Europa solo quando devono aumentare i costi, al contrario mai!!!La telefonia mobile, secondo me, dovrebbe costare la metà e senza scatto alla risposta, e gli SMS e derivati 10 volte meno dell'attuale prezzo.Andrea D'Ambra, insegna. Se non si fosse mosso lui, nessuna Autoity, nessuna associazione di consumatori, nessun governo si sarebbe accorto della tassa di ricarica.Bisogna essere uniti contro queste lobby.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2007 12.49-----------------------------------------------------------
  • Enrico Bosco scrive:
    Secondo voi???
    Ma...secondo voi...le cose nate da intese con gli operatori dominanti,processati e condannati per oligopolio...possono essere cosa buona e giusta per NOI popolo di pecoroni?
  • gaia75 scrive:
    Tariffe per niente vantaggiose
    Anche se ad ogni ricarica promettono il 20% gratis, cosa cmq promozionale, 15 centesimi al minuto su tutto è troppo... Siamo alle solite ... anche la Coop con una mano ti dà e con l'altra ti frega!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2007 09.56-----------------------------------------------------------
    • VDM scrive:
      Re: Tariffe per niente vantaggiose
      alternative?comunque, dalla FAQ:Per quanto tempo avrò diritto al bonus del 20%?Il bonus del 20% ad ogni ricarica è previsto almeno fino al 31 dicembre 2008. Ciò non significa però che, a seguito di tale data, la tariffa Facile Coop diventerà meno conveniente. Infatti, dato che lobiettivo di CoopVoce è quello di garantire ai Soci/Familiari il massimo dei benefici, prima di tale data CoopVoce valuterà se prorogare tale Bonus o sostituirlo con una iniziativa almeno altrettanto conveniente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2007 12.00-----------------------------------------------------------
  • matteo.moro scrive:
    Confronto reale fra le tariffe
    Le due tariffe, in effetti, non sono niente di eccezionale. Quella di Uno Mobile (considerati anche gli SMS a 12 eurocent) non è però male, anche confrontata con le offerte analoghe degli altri gestori.Per un confronto completo:http://tinyurl.com/ypewwqciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
    • Skywalker scrive:
      Re: Confronto reale fra le tariffe
      Unomobile: i primi sessanta secondi sono addebitati in un'unica soluzione anticipatamente.In pratica c'è uno "scatto alla risposta" di 18 cent con 60 secondi di traffico inclusi.Con questa "piccola omissione", persino CoopVoce diventa più conveniente. Anche se io preferisco TimClub (Wind non mi avrà mai più...)
    • matteo.moro scrive:
      Re: Confronto reale fra le tariffe
      Nelle notizie che ho trovato in giro si parla sempre di tariffa "senza scatto alla risposta" (http://tinyurl.com/3dppe2). Se hai altre fonti, linka pure. Nel frattempo resto, e non penso di essere l'unico, in attesa dell'apertura al pubblico di unomobile.it per avere notizie definitive.ciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
  • jotaro scrive:
    Meglio Vodafone
    Io mi tengo la mia Easy Day Special di Vodafone... 15 cent verso tutti, tariffazione a secondi e NIENTE scatto alla risposta.Mica male...E comunque alla fine è persino meglio Wind 12 (se poi ci mettete Noi Wind state a posto... o quasi)
    • Salvio scrive:
      Re: Meglio Vodafone
      Beh, non racconti tutti, però. Infatti che la vantaggiosa tariffa è valida solo per 30 giorni e sarà rinnovata solo in caso di ricarica di qualsiasi importo. Trascorsi 30 giorni senza aver effettuato alcuna ricarica si applica la tariffa base del piano di 25 centesimi al minuto!
  • vuo scrive:
    Concorrenza?
    Si faranno concorrenza fra loro? Non più di quanto si facciano concorrenza gli operatori reali di riferimento.Faranno concorrenza agli operatori di primo livello?Ben difficile, è da loro che comprano il traffico.Comunque un fenomeno interessante e in grado di spostare traffico family, difficile, ad oggi, immaginarsi offerte appealing per il business.
  • m00f scrive:
    Come ti spenno...
    Ecco un altro modo per spennare i poveri ignorantoni itagliani.Povere caprette da tosare e ritosare al ritmo di scatti, minuti, secondi, tariffe, orari, bits e convenzioni.Chi resta inc....o è sempre il poveraccio che pensa di risparmiare e invece...
  • Adolfo Trinca scrive:
    Speriamo serva alla concorrenza
    Speriamo che l'avvento delle due nuove "compagnie" anche se sotto sotto sono Vodafone e Tim possano dare qualche scossone al mercato della telefonia mobile oramai fossilizzato. Certo la mia speranza era quella di vedere delle connessioni flat (dati) e la possibilità di utilizzare il voip. MAGARI!
    • Elendil scrive:
      Re: Speriamo serva alla concorrenza
      La Wind ha già delle ottime flat dati UMTS a prezzi molto convenienti...http://tinyurl.com/35tw2r
  • mauro vallesi scrive:
    nuovi operatori o...
    sarà ma a me sembrano soltanto che due nuove forme di finanziamento per i soliti arraffoni politici di sinistra e niente altro.
  • aghost scrive:
    Che vi aspettavate?
    rilevo una sola vera "novità" e cioè il bonus concesso alla ricarica (come accade all'estero), dopo che per mesi i gestori avevano spergiurato che il costo di ricarica era motivato. Quanto al resto è solo marketing, del resto cosa ci si poteva aspettare da un "nuovo" operatore nato da un'intesa con Telecom Italia? :(http://aghost.wordpress.com/
  • Pejone scrive:
    Convenienza??
    Perfino la tariffa wind 10 era mooooolto più conveniente...Queste tariffe sono in linea con le più care di Tim e Vodafone, altro che convenienza!
  • vicecalvin scrive:
    Scelte più coraggiose
    Effettivamente mi aspettavo qualche offerta molto molto più conveniente di quelle attualmente in vigore con gli altri operatori tradizionali...Il costo x gli sms e mms rimane ancora sproporzionatamente altro!!
    • Roberto scrive:
      Re: Scelte più coraggiose
      Sono solo dei reseller, comprano a volumi dagli operatori noti e rivendono senza entrare in concorrenza diretta.Il mercato italiano TLC è drogato e c'è un cartello, ogni tanto se ne parla ma non sembra si voglia affrontare realmente il problema.
  • matteo.crispino scrive:
    Tariffe
    Tariffe ridicole, se sperano di tirare a sé nuovi clienti con queste offerte possono pure chiudere prima di cominciare...
    • floriano calcagnile scrive:
      Re: Tariffe
      magari ci sarà qualche offerta speciale per chi è socio coop o socio ...
    • july scrive:
      Re: Tariffe
      Non c'è bisogno di offerte speciali per i soci.Vedrai quante mamme/casalinghe torneranno a casa felici dalla spesa con la loro nuova sim da regalare ai figli ed ai nipotini. E perfettamente convinte di aver contribuito alla buon a causa.
  • Piciciò Mimìmi scrive:
    Delusione assoluta!!!
    Da Coop mi aspettavo qualcosa di più innovativo che rompesse le uova nel paniere ai soliti prepotenti della telefonia, ma viste le "offerte" mi sono dovuto ricredere. A questo punto è meglio se mi tengo la mia tariffa Vodafone, con la quale chiamo la fidanzata ed altri tre numeri ad 1 centesimo al minuto.
    • july scrive:
      Re: Delusione assoluta!!!
      Perché dalla coop ti spettavi di più?Davvero ti sei fatto infinocchiare dalle fandonie della loro reclame?Non mi risulta che la coop abbia mai regalato niente a nessuno.
  • Alessio scrive:
    Poste
    Adesso attendiamo la proposta delle Poste che doveva entrare anche lei nel business,comunque ste tariffe non sono appetibili.
    • anonimo scrive:
      Re: Poste
      Scommettiamo l'offerta delle poste che sarà allineata con quella delle coop?
    • alfridus scrive:
      Re: Poste
      Come sarebbe 'queste tariffe non sono appetibili'?Forse ti sei spostato dalla parte sbagliata del problema: le tariffe sono appetibilissime, basta che vedi quante aziende si litigano la torta!O che, pensavi alle tariffe dal punto di vista del CONSUMATORE?!Beata ingenuità!...doct.alfridus
    • alfred scrive:
      Re: Poste
      Io aspetto le poste, ma quando arrivano?
  • Paolino Paperino scrive:
    Che ringrazino Bersani
    Finalmente sappiamo a cosa serviva il decreto Bersani.Se qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi...COOP mia, COOP mia..... che bella la vita passata a lucrare miliardi per il Partito, non essere esposti al rischio d'impresa, NON POTER FALLIRE ed essere al riparo da qualsivoglia indagine giudiziaria!Una pacchia! Meglio: una cassaforte!DA DEMOLIRE.
    • demi scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      infatti il decreto bersani non centra niente... hai sprecato una bella occasione per non buttare fesserie.
    • Tafazzi pietro scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Come ha detto Demi, i vari decreti bersani non sono stati "utilizzati" per l'entrata nella telefonia della Coop.Smettila di ascoltare la Signora Brambilla dei Circoli della Libertà (condizionata)
    • july scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Si, avete ragione... è solo una coincidenza!
    • Marco Pigozzi scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Pero' bisogna ammettere che la signorina Brambilla a Ballaro' e' divertentissima...la ricordate l'ultima volta con Soru che lo apostrofava perche' non fa abbastanza per il randagismo...perché sapete lei e' animalista :)) Pero' si' stando al tema non ci hai azzeccato le liberalizzazioni sono per tutte le attivita' commerciali e produttive non discriminano nessuno e non privilegiano nessuno. E' solo una giustificazione per trovare una frase di risposta quando qualcuno di sinistra ricorda il conflitto di interessi quando Berlusconi legiferava su tv, pubblicita', cinema, banche, assicurazioni, quotidiani, editoria... insomma siccome ha le mani in pasta ovunque si cerca di trovare il corrispondente a sinistra, ma con scarsi risultati:)
    • Bruno scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      L'aquila non sa che era possibile anche senza il decreto Bersani.Poi qual è il problema? Lo utilizza Carrefour, lo utilizzano le poste, non vedo lo scandalo se lo fa anche Coop.
    • Massimo scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Il Carrefour non mi sembra la cassaforte del partito ma una multinazionale francese. Se si evitasse del qualunquismo sarebbe meglio.Grazie
    • Roberto scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Beh intanto chi fa sempre la spesa alla Coop statisticamente ha un'aspettativa di vita di quasi 10 anni superiore...Non è una stupidaggine...La quantità di controlli fitosanitari sul cibo, specie frutta e verdura è enorme e continuo, e permette di avere frutta e verdura sicuri con valori bassissimi o esenti da pesticidi e altre porcherie, i fornitori che sgarrano non forniscono più le Coop...Lo stesso per carni e pesce.Anche Esselunga detiene lo stesso primato.Questo è quando si tratta di una cooperativa di consumatori e non una multinazionale della grande distribuzione.Dovresti pensarci ogni tanto che non tutto quello che ha portato il comunismo fa schifo o è da buttare.
    • Athlon64 scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      "Beh intanto chi fa sempre la spesa alla Coop statisticamente ha un'aspettativa di vita di quasi 10 anni superiore..."Ma che fesseria è? Ma come hanno fatto a farti un lavaggio del cervello di questa portata?La triste verità è che i supermercati della coop hanno in vendita prodotti qualitativamente identici (leggi=scarsi) come in tutto il resto della grande distribuzione. Prova a leggere gli ingredienti dei prodotti a marchio coop, sono della stessa qualità degli equivalenti prodotti low-cost con i marchi dei supermercati: alta presenza di grassi non precisati o di cattiva qualità (a volte persino idrogenati), presenza di coloranti, conservanti, aromi... Sul fatto che poi la filiera dei prodotti freschi sia più controllata rispetto alla concorrenza mi sembra solo pubblicità, credo che bene o male come gli altri rispettino i criteri di legge e poco più...Purtroppo viviamo in un mondo dove quello che ci danno da mangiare è il risultato dell'equazione "minor costo=maggior profitto", e questo vale sia per i "grandi marchi" (anche quelli che sbandierano tanto la genuinità, il ritorno alla natura ecc...) così come i marchi low-cost che in genere sono solo di poco peggio... La cosa triste è che la pubblicità riesca a fare così leva sulla scarsa informazione e sull'ingenuità...
    • Uby scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Perdonate la mia ignoranza, ma in che modo il decreto Bersani ha favorito l'entrata in questo settore di Coop e Carrefour?Non è una provocazione, non riesco realmente a trovare un nesso tra le due cose.
    • enrico scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Che noia.facciamo così: una tariffa speciale tipo 40 cents/min più una una tantum di 5 euros solo per tutti quelli "è colpa del decreto Bersani". La differenza va' tutta ai gestori, poverini. Così siamo tutti contenti
    • FRABBETTI OSVALDO scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Nessuno regala e'ovvio ma forse tu speri nella TELECOM ARCORE
    • Skywalker scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Ogni tanto non capisco perché, a parte la grande distribuzione non cooperativa, ce l'abbiano così tanto con la Coop. Ma soprattutto perché, invece di rompere ovunque gli zebedei, non spendono 25 euro (che solo in corrente e tempo li han già spesi) e non vanno ad una assemblea separata di bilancio della Coop: li si possono sfogare e dire tutto quello che pensano agli amministratori locali. Di più, se si offrono volontari (tanto i posti non si riempono mai del tutto) possono andare anche all'assemblea di bilancio generale in rappresentanza, così possono fare il quarto grado direttamente al consiglio di amministrazione!!Dovreste vedere come già li massacrano i soci attuali... mica alla Coop ci sono solo comunisti. Una volta, forse. Oggi c'è di tutto. Persini i cattolici rimasti orfani delle loro Coop bianche (privatizzate alla SMA).
    • marvin scrive:
      Re: Che ringrazino Bersani
      Appoggio quello che hai scritto!!!!!!!!Possiamo chiamarlo Liberismo ROSSO?????
  • Lurkos scrive:
    Prezzi effettivi CoopVoce
    - Scatto alla risposta: 12,5 cent (compresi 5 secondi, buona notizia per le telefonate telegrafiche)- Prezzo al minuto: 12,5 cent- SMS: 12,5 centPoco meglio di Wind12, insomma.Sinceramente mi aspettavo anche una tariffa senza scatto alla risposta dalla Coop.
    • Luca scrive:
      Re: Prezzi effettivi CoopVoce
      Come al solito non hanno capito nulla!A morte lo scatto alla risposta, ero pronto a cambiare.... ma non ho MAI pagato uno scatto alla risposta sul cellulare e non iniziero' certo ora.Spero che la risposta dei futuri clienti sia GELIDA.Il messaggio agli operatori deve essere chiaro: NIENTE SCATTO ALLA RISPOSTA. MAI E PER NESSUN MOTIVO. (Ma so che non saro' ascoltato!)Luca.
    • Gianpi scrive:
      Re: Prezzi effettivi CoopVoce
      Non è poco?!Io direi che è tantissimo.Vodafone costa 0,05 centesimi/kB ed è già salatissimo per i miei gusti.
    • Ospite scrive:
      Re: Prezzi effettivi CoopVoce
      I 12,5 cent valgono solo per i soci coop!Inoltre gli scatti sono ogni 60 secondi, invece la "Wind 12" ha uno scatto di 6 cent ogni 30 secondi... "Super 3" si dice che sarà rimodulata da 10 a 12 e ha gli scatti ogni 60 secondi.Praticamente devi essere socio per poter ottenere una tariffa comunque peggiore!
    • gross paperon scrive:
      Re: Prezzi effettivi CoopVoce
      Il servizio COOP é in realtà TIM. Dato che TELECOM ha rotto gli zebedei agli italiani con canoni e scatti alla risposta allora il tronchetto prova ad usare il brand di qualcun altro.Tronchetto, facci un favore ... ucciditi.
    • th3_a scrive:
      Re: Prezzi effettivi CoopVoce
      con wind ci sono varie opzioni che possono farti risparmiare... wind sms per es 3 al mese ed i sms li paghi 6 cent e non 12/15 come gli altri... se ne mandi tanti al giorno alla fine risparmi la metà -3 fissicerto che comunque lo scatto alla risposta taglia veramente molto le gambe..... e non ho ancora capito perchè esiste
  • non autenticato scrive:
    60 cent a KiloByte??
    "Navigare in Internet (su rete GSM o EDGE) costa 60 centesimi a Kb"sicuri che non fosse al MB?perché in tal caso per scaricare ad esempio i 40KB che compongono la pagina con la notizia di PI si spenderebbero 40KB * 0.60euro = 24 EURO!!!
    • Lurkos scrive:
      Re: 60 cent a KiloByte??
      Da www.coopvoce.it:| Navigazione Internet a 0,6 cent a Kb| pagando solo il consumo effettivo.Si tratta quindi di un refuso.Ad ogni modo 0,6 cent/kiB non è poco (in realtà 0,5 cent/kiB), visto che Wind è a 0,3 cent/kiB.
    • Luca Di Mauro scrive:
      Re: 60 cent a KiloByte??
      Infatti il testo dice 0,6 centesimi, non 60 centesimi.Dunque il costo da te calcolato per scaricare 40 KB sarebbe in realta' 0,24 .Ciao.
    • Luca Di Mauro scrive:
      Re: 60 cent a KiloByte??
      Mmmmhhhh, scusate, non avevo letto la risposta precedente alla mia. Probabilmente hanno gia' corretto il testo.Ri-ciao.
    • non autenticato scrive:
      Re: 60 cent a KiloByte??
      Si, l'hanno corretto.Mi pare comunque un'esagerazione, mantenendo il paragone con le notizie di PI si pagano 0,24 euro a notizia letta. Leggere 4 notizie costa 1 euro, il prezzo di un quotidiano cartaceo.Mi chiedo se si aspettano realmente che qualcuno usi il servizio GPRS/EDGE a consumo a queste tariffe, salvo chi ha sottoscritto qualche flat mensile.
    • mimmo80 scrive:
      Re: 60 cent a KiloByte??
      Ciao hai inteso male perchè "Navigazione Internet a 0,6 cent a Kb" significa che il costo è di 0,6 centesimi di Euro a KB ovvero 0,006 Euro a KB (0,6 / 100).Il problema però è un'altro e questo vorrei segnalarlo anche alla redazione di PI.Sia sul sito CoopVoce e sia sulla news di PI si parla appunto di "Navigazione Internet a 0,6 cent a Kb" che letto alla lettera significa 0,6 cent a Kilo-bit mentre dovrebbe essere scritto in questo modo "Navigazione Internet a 0,6 cent a KB".. MIEI CARI SCRIVERE Kb NON E' UGUALE A SCRIVERE KB. Perchè come hanno scritto PI e CoopVoce per scaricare 1 pagina di 40 KB si spenderebbe 1,96 Euro; questo perchè 1Byte = 8bit e quindi 40KB * 8 = 360 Kbit =
      360 * 0,006 = 1,96 Euro. Quindi scaricare 1 MByte costerebbe 49,152 Euro... STATE FRESCHI!!!!!!!Adesso voglio 1 sim CoopVoce gratis!!!!!Mimmo M. (ROMA)
Chiudi i commenti