Un dollaro per viaggiare a 240 Km/h nel sottosuolo di LA

Il numero uno di The Boring Company scioglie alcuni dubbi sul progetto relativo a Los Angeles: dal centro città all'aeroporto in soli otto minuti, a bordo di moduli a propulsione elettrica, con un biglietto da un dollaro.

Elon Musk è l’incarnazione odierna del visionario. Non che ce ne fosse ulteriore bisogno, ma lo ha dimostrato anche ieri nel suo intervento al Leo Baeck Temple di Los Angeles , per una conferenza che ha visto l’attività di The Boring Company al centro della discussione. La location non è certo stata scelta casualmente. La Città degli Angeli sarà quella che per prima vedrà in azione la rete di tunnel scavata nel sottosuolo al fine di alleggerire il traffico di superficie.

Partiamo dall’inizio: nel marzo 2017 l’annuncio di una nuova avventura imprenditoriale con focus su una forma di mobilità che intende sfruttare la dimensione verticale dello spazio urbano. Non verso l’alto, ma spingendosi al di sotto del manto stradale. Di lì a poco è entrata in azione Godot, un’enorme scavatrice da 1.200 tonnellate impiegata per la creazione della prima galleria . Da allora è trascorso poco più di un anno, ma Elon è uno che non se ne sta con le mani in mano e il progetto ha subito preso forma. Siglata la partnership con LA Metro si è subito avviata la realizzazione di un tunnel da 4,3 Km che correrà sottoterra parallelo alla superstrada Interstate 405, per collegare il centro all’aeroporto. Qualcuno direbbe “That escalated quickly” .

La tratta sarà percorsa da moduli spinti da motore 100% elettrico chiamati Loop , ognuno dei quali in grado di ospitare fino a 16 passeggeri per ogni viaggio. Si sposteranno con velocità fino a 240 Km/h , coprendo la distanza che separa il cuore della città dall’aeroporto in soli otto minuti. Un mezzo di trasporto avveniristico, ma democratico: il biglietto costerà solo un dollaro. Rimane da capire quando l’intero sistema sarà reso operativo e aperto al pubblico.

The Boring Company: Loop

Le sfide per The Boring Company sono in primis di tipo ingegneristico: come sottolineato da Musk , bisognerà trovare il modo di accelerare il ritmo di perforazione del sottosuolo – oggi poco meno di cinque metri ogni ora – senza dimenticare l’esigenza di smaltire il materiale rimosso. Quest’ultimo è un problema risolvibile trasformando le rocce in merchandise, sotto forma di blocchi simili a quelli LEGO, ma più grandi. Uno scherzo? Una provocazione? Forse, ma non dimentichiamo che stiamo parlando di un imprenditore capace di vendere 20.000 lanciafiamme in pochi giorni.


Chi vuol rivedere l’intera sessione non ha che da fare click sul filmato in streaming qui sotto. Da qualche parte viene spiegata anche la presenza di una teca a forma di ananas alle spalle di Musk.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jack Montana scrive:
    Https: crittografia e certificazione
    Https è una doppia tecnologia: da un lato la comunicazione è criptata (ben venga) dall'altro viene certificata l'attendibilità del sito. Poiché la certificazione deve essere fornita da terze parti (trustate dal browser) di fatto si obbliga gli sviluppatori a pagare per fornire contenuti "sicuri".Se https deve divenire uno standard, il mio auspicio è che bigG inizi a certificare gli host gratuitamente, oppure splitti le due tecnologie lasciando la comunicazione criptata ed evitando schermate rosse stile allarme bomba-atomica per chi non ha un certificato valido
  • Pamelha scrive:
    gli utenti cambieranno browser
    Gli utenti cambieranno browser, in quanto se non c'è il lucchetto si senteranno meno sicuri.
  • Guardia giurata scrive:
    Non fate scherzi
    Non fate scherzi, io vi tengo sotto osservazione. Sempre.State all'occhio.
  • Barbara DUrso scrive:
    Piccolo Fratelli
    Con i pisellini all'insù e la merendina in boccuccia!Che teneri questi commentatorini di PI!:))
  • pastore scrive:
    è stato scritto che
    Cambierà tutto e finalmente verranno sconfitte guerre e povertà.La terra verrà restituita ai giusti.Tutti i debiti verranno saldati.Verrà ripristinata la giustizia una volta per tutte.Ad ognuno verrà dato quel che merita e gli verrà restituito quel che avrà dato.I più deboli non dovranno preoccuparsi perchè ci si prenderà cura di loro.Ma chi l'ha detto? direte voi, la Bibbia ? No, quelli che hanno fatto il contratto di governo.E le brave pecore italiote, ci credono. D'altra parte l'hanno anche votato su russò e l'hanno messo anche su fessbuk, quindi non può non essere che VERO. Fidatevi del vostro pastore.
    • Debole dubbioso scrive:
      Re: è stato scritto che
      - Scritto da: pastore
      Cambierà tutto e finalmente verranno sconfitte
      guerre e
      povertà.
      La terra verrà restituita ai giusti.
      Tutti i debiti verranno saldati.
      Verrà ripristinata la giustizia una volta per
      tutte.
      Ad ognuno verrà dato quel che merita e gli verrà
      restituito quel che avrà
      dato.
      I più deboli non dovranno preoccuparsi perchè ci
      si prenderà cura di
      loro.

      Ma chi l'ha detto? direte voi, la Bibbia ? No,
      quelli che hanno fatto il contratto di
      governo.

      E le brave pecore italiote, ci credono. D'altra
      parte l'hanno anche votato su russò e l'hanno
      messo anche su fessbuk, quindi non può non essere
      che VERO.
      Fidatevi del vostro pastore.Bravo. Visto che hai tempo da perdere ti avviso che i gazebi della Lega sono aperti a tutti anche domani. Io ci ho fatto un salto per un bel NO. Probabilmente non conta una mazza ma sempre meglio di nulla.
      • yummy scrive:
        Re: è stato scritto che
        Ma poi questo presidente del consiglio verrà eletto dal popolo o per i grillini che fanno l'inciucio con la Lega non vale?
        • ... scrive:
          Re: è stato scritto che
          Il popolo? Democrazia diretta? Il 'plebiscito' online di cui si parla il realtà è il 94% degli iscritti che a loro volta sono lo 0,4% dei votanti il partito alle ultime elezioni. Quanto fa...?Consultazione lampo fatta lo stesso giorno del programma finale con poche ore di tempo per leggerlo. Lasciamo perdere va. Siamo su PI, godiamoci le trollate e dimentichiamoci di queste brutte cose.PS: comunque siamo ancora una repubblica parlamentare, il PDC è nominato dal PdR e votato dal parlamento. Il popolo non elegge direttamente nessuno.
  • ponk scrive:
    Sembrate deficienti
    Come da oggetto
  • ... scrive:
    il Berlosco pone il (v/p)eto
    Quel demente di Salvini non sa piu' cosa fare, sta per implodereAHAHAAAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAAHAHAHAAHAHAHAHHAHAHAAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAAHAHAHAHHAAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAH... PROOOT
  • prova123 scrive:
    Sito insicuro ?
    male che vada in meno di 5 minuti ripristino la partizione allo stato dell'arte ... (rotfl)
    • 313 scrive:
      Re: Sito insicuro ?
      - Scritto da: prova123
      male che vada in meno di 5 minuti ripristino la
      partizione allo stato dell'arte ...
      (rotfl)in meno di due l'intero sistema da snapshot
      • panda rossa scrive:
        Re: Sito insicuro ?
        - Scritto da: 313
        - Scritto da: prova123

        male che vada in meno di 5 minuti ripristino la

        partizione allo stato dell'arte ...

        (rotfl)

        in meno di due l'intero sistema da snapshotin meno di uno riavvio la VM.
        • 313 scrive:
          Re: Sito insicuro ?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: 313

          - Scritto da: prova123


          male che vada in meno di 5 minuti
          ripristino
          la


          partizione allo stato dell'arte ...


          (rotfl)



          in meno di due l'intero sistema da snapshot

          in meno di uno riavvio la VM.Anche la mia e' una VM ma mi serve un minutino in piu' per riavviare anche il gateway ;)
          • Thanos scrive:
            Re: Sito insicuro ?
            A me basta uno schiocco di dita[img]http://assets.boundingintocomics.com/content/uploads/2018/04/Thanos-Snap.png[/img]
          • exgiardinie reidiota scrive:
            Re: Sito insicuro ?
            Inconvenienti a parte, io neppure ho bisogno del PC[img]http://geek.coolstreaming.us/wp-content/uploads/2014/12/B.jpg[/img]
      • prova123 scrive:
        Re: Sito insicuro ?
        5 minuti perchè prima del ripristino con snapshot faccio il test dell'immagine mentre preparo il caffè ... non c'è fretta. :)
  • italiota scrive:
    Al lupo al lupo
    Con il moltiplicarsi di messaggi che segnalano siti insicuri diventerà più facile confondere gli utonti e convincerli ad ignorare gli avvertimenti quando finiscono su siti di phishing.
    • panda rossa scrive:
      Re: Al lupo al lupo
      - Scritto da: italiota
      Con il moltiplicarsi di messaggi che segnalano
      siti insicuri diventerà più facile confondere gli
      utonti e convincerli ad ignorare gli avvertimenti
      quando finiscono su siti di
      phishing.i siti di phishing sono i primi ad avere https
      • italiota scrive:
        Re: Al lupo al lupo


        i siti di phishing sono i primi ad avere httpsSolito tentativo di cambiare discorso con commneti dallo scarso valore tecnico.Https o no molti plugins o tools incorporati nel browser sono in grado di rilevare siti di phishing e dare un avvertimento all'utente.
        • puntini puntini scrive:
          Re: Al lupo al lupo
          - Scritto da: italiota



          i siti di phishing sono i primi ad avere
          https

          Solito tentativo di cambiare discorso con
          commneti dallo scarso valore
          tecnico.
          Https o no molti plugins o tools incorporati nel
          browser sono in grado di rilevare siti di
          phishing e dare un avvertimento
          all'utente.Cerca di capirlo, è panda rossa. Un troll al soldo della testata che di tecnologia non capisce un XXXXX ma la cui funzione è solo di intrattenere, far fare 4 risate a chi legge e generare un surplus di commenti.Guarda qua:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4432669&m=4432760#p4432760
          • ... scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            [img]http://lavocedeisenzavoce.altervista.org/wp-content/uploads/2016/11/22783_542121102618456_815360271341361296_n.jpg[/img]
          • qualityfirs t scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            Ancora con ste jpg scrause? Siamo nel 2018, passa a png/tiff a 48bit, troglodita!
          • Panda Rutto scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            se tu non sai configurarti il client per trasformare le immagini è solo colpa tua! :@
          • Panda Assassino scrive:
            Re: Al lupo al lupo

            Cerca di capirlo, è panda rossa. Un troll al
            soldo della testata che di tecnologia non capisce
            un XXXXX ma la cui funzione è solo di
            intrattenere, far fare 4 risate a chi legge e
            generare un surplus di
            commenti.

            Guarda qua:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4432669&m=443<3Il panda è il pelosone migliore del mondo, non so come potremmo fare senza.<3
          • ... scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            [yt]xCZ2BdNVXBg[/yt]
          • Panda Assassino scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            - Scritto da: ...
            [yt]E0gPdkwBxiY[/yt]Uuuuhhhh, questa volta ti sei ricordato di cambiare nick!Bravo il mio pelosone. <3
        • 313 scrive:
          Re: Al lupo al lupo
          - Scritto da: italiota



          i siti di phishing sono i primi ad avere
          https

          Solito tentativo di cambiare discorso con
          commneti dallo scarso valore
          tecnico.
          Https o no molti plugins o tools incorporati nel
          browser sono in grado di rilevare siti di
          phishing e dare un avvertimento
          all'utente.Prima pero' parlavi di utonti e con quelli e' una guerra persa. Installano i plugins piu' assurdi, spioni e scritti ad capzum e disabilitano al volo gli unici che magari gli avrebbero coperto un po' il XXXX. No-script e' uno di questi.
        • panda rossa scrive:
          Re: Al lupo al lupo
          - Scritto da: italiota



          i siti di phishing sono i primi ad avere
          https

          Solito tentativo di cambiare discorso con
          commneti dallo scarso valore
          tecnico.Gia' perche' affermare che i siti di phishing abbiano o non abbiano conseguenze invece e' un commento di valore tecnico?La realta' e' quella di scoraggiare l'acXXXXX ai siti non allineati, non a quelli di phishing.
          Https o no molti plugins o tools incorporati nel
          browser sono in grado di rilevare siti di
          phishing e dare un avvertimento
          all'utente.Quindi confermi quanto ho affermato: non serve per eliminare il phishing questa cosa.
          • ... scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            [img]http://lavocedeisenzavoce.altervista.org/wp-content/uploads/2016/11/22783_542121102618456_815360271341361296_n.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Al lupo al lupo
            [img]http://i0.kym-cdn.com/photos/images/newsfeed/000/131/662/22711800_646849b145.jpg[/img]
  • panda rossa scrive:
    PI e' un sito insicuro.
    Il browser mi dice che PI e' un sito insicuro.E io gli ho risposto: e allora? una padellata di stracaxxi tuoi no?Tutta invidia quella del browser.
    • Albedo non loggato scrive:
      Re: PI e' un sito insicuro.
      - Scritto da: panda rossa
      Il browser mi dice che PI e' un sito insicuro.E infatti lo è.
      • Panda Asino scrive:
        Re: PI e' un sito insicuro.
        Ecco bravo, l'hai provocato e adesso ti dirà che per lui è tutto sicurissimo perché sa configurarsi il client.
Chiudi i commenti