Un Nook Color con l'Android Market

Barnes & Noble aggiornerà il dispositivo con Froyo 2.2 e l'accesso allo shop androide. Il mercato mobile ha davvero trovato l'anello di congiunzione tra e-reader e tablet?
Barnes & Noble aggiornerà il dispositivo con Froyo 2.2 e l'accesso allo shop androide. Il mercato mobile ha davvero trovato l'anello di congiunzione tra e-reader e tablet?

Con l’aggiornamento firmware previsto per gennaio, Barnes & Noble punta ad assottigliare ancora di più le differenze tra device portatili. L’e-book reader Nook Color verrà infatti equipaggiato con Android 2.2 (Froyo). Il dispositivo ibrido , dotato di un display LCD da 7 pollici, era già in grado di visualizzare contenuti Flash, navigare su Facebook, riprodurre video e musica, ma dal prossimo anno potrà anche accedere al relativo marketplace Google.

La definizione di tablet “light” potrebbe non bastare più, per questo colorato dispositivo da 249 dollari, grande come il Samsung Galaxy Tab, che punta ad espandere le sue funzioni per prendere le distanze dal “semplice” Kindle. Attualmente, il Nook Color deve accontentarsi di una manciata di applicazioni, acquistabili direttamente dallo shop Barnes & Noble, ma nel prossimo futuro il ricco database dell’androide affiancherà quello dei libri digitali.

Questi contenuti multimediali “extra” potranno essere scaricati via WiFi, grazie al modulo incluso, e resteranno salvati nella memoria interna che lascia 5 GB su 8 a disposizione dell’utente. Tramite lo slot di espansione microSD sarà sempre possibile aggiungere altri 32 GB di spazio per i dati.

Per diritto di cronaca, ricordiamo che i soliti smanettoni avevano già trovato un modo, un po’ tortuoso, per forzare l’installazione dell’Android Market sul sistema operativo attuale del Nook Color (Android 2.1 “Eclair”) ma l’aggiornamento ufficiale regolarizzerà il gemellaggio rendendo tutto più stabile e sicuro.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 12 2010
Link copiato negli appunti