Un Wi-Fi gratuito europeo?

Un ISP d'oltralpe segue la strada di Google con l'intenzione di wifizzare l'Europa. Prime tappe: Parigi e Londra
Un ISP d'oltralpe segue la strada di Google con l'intenzione di wifizzare l'Europa. Prime tappe: Parigi e Londra


Parigi – Free-hotspot.com si presenta come service provider europeo con un’idea in testa: fornire Wi-Fi gratuito ai cittadini europei, conquistare la loro fiducia e le loro abitudini e preparare il terreno per lo sviluppo di business collegati a quella che potrebbe diventare un’ampia audience.

L’ambizioso intento, che sembra voler seguire la strada del “diversificatore” Google , si accompagna all’annuncio dell’installazione, proprio nel corso di questa settimana, di Hotspot gratuiti nelle città di Parigi e a Londra. Per l’Italia l’operatore dichiara già pronte 15 locations ).

L’obiettivo dichiarato è la realizzazione di una rete pan-europea di Hotspot Wi-Fi da mettere a disposizione degli utenti senza costi aggiuntivi, senza registrazione e trasmissioni di dati personali, presso pubblici esercizi, centri commerciali e varie aree di transito.

Per promuovere l’utilizzo del Wi-Fi gratuito, che verosimilmente sarà accompagnato da una raccolta (e redistribuzione) pubblicitaria adeguata per il sostenimento dei costi dell’infrastruttura, free-hotspot.com ha creato un elenco dettagliato composto da più di 6.000 Hotspot gratuiti nel mondo, reperibile presso il sito www.free-hotspot.com .

DB

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 10 2005
Link copiato negli appunti