Una 75enne con 40 gigabit di banda

Non è un miracolo, è l'effetto di un deployment intelligente di fibra. Una dimostrazione di come con la fibra l'ultrabanda sia a portata di case e nonni

Roma – Abita a Karlstad, in Svezia, la prima utente che possa dichiarare di godere di 40 gigabit di banda per il proprio computer e gli altri dispositivi informatico-telematici. È una donna di 75 anni, Sigbritt Lothberg, che come osserva The Local , potrebbe decidere di scaricare l’equivalente di un DVD in due secondi, o bearsi di 1500 canali televisivi in alta definizione.

Il fatto che goda da qualche ora di tanta banda non è evidentemente un caso: Sigbritt è la madre di Peter Lothberg, imprenditore e tecnologo svedese di fama, ora impegnato nel dimostrare le potenzialità della fibra in collaborazione con Cisco e il braccio informatico del comune.

Secondo gli amministratori comunali, la disponibilità dei 40 gigabit “è più di una mera dimostrazione”. A loro dire potrà servire a “persuadere operatori Internet ad investire in connessioni più veloci. E Peter Lothberg voleva dimostrare che si può realizzare una linea a basso prezzo e di grande capacità su lunghe distanze”.

Di come il servizio venga fornito si sa in realtà pochino: secondo i tecnici locali si tratterebbe di una “nuova tecnologia di modulazione” capace di trasferire senza intermediazione, ossia direttamente , dati tra due router fino a 2mila chilometri di distanza . Il che significherebbe che, se la fibra è disponibile, la possibilità di offrire, a costi a quanto pare contenuti, servizi di altissimo livello senza veri limiti “geografici”.

“Voglio dimostrare – ha dichiarato Peter Lothberg, che è un dipendente Cisco – che ci sono altri modi (di fare le cose, ndr.) oltre a quelli tradizionali come quelli via rame o radio, che sono modalità che non hanno le possibilità della fibra”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • www scrive:
    politica e istituzioni tutte da rifare
    Purtroppo è brutto da dire, sembra una cosa da estremista... ma la verità che tutti sappiamo ma non abbiamo il coraggio di dichiarare (tranne poche eccezioni) è che la politica e le istituzioni di questo paese sarebbe TUTTE DA RIFARE DA ZERO!!Il motivo? Semplice: poichè chi prende le decisioni più importanti non ha un controllo da sopra!!Scusate se ho detto qualcosa di banale, ma corrisponde ad una verità che tutti possiamo vedere... purtroppo è la soluzione del problema ad non essere banale... ma ritengo che sia importante continuare a far presente qual'è il problema di fondo!!
  • Andrea D'Ambra scrive:
    Aboliamo le Authority inutili!
    E accorpiamo tutto in seno all'Antitrust che almeno sembra lavorare in modo diverso...
Chiudi i commenti