Una patch dipinta di blue... screen

Il big di Redmond ha eliminato dal proprio sito una patch per Windows 2000 che poteva generare errori e crash di sistema


Redmond (USA) – Ooops! Microsoft l’ha rifatto. Dopo l’ imbarazzante incidente dello scorso giugno, quando Microsoft fu costretta a rilasciare una patch per Exchange che correggeva i problemi introdotti dalla precedente, la storia sembra ora ripetersi con Windows 2000.

La scorsa settimana il colosso di Redmond ha infatti eliminato dal suo server una patch per Windows NT/2000 che avrebbe dovuto porre rimedio ad una falla nel Remote Data Protocol (RDP) utilizzato dalle macchine su cui si trovano installati i terminal service, una vulnerabilità classificata da Microsoft di medio rischio e sfruttabile dai cracker per lanciare attacchi di tipo denial-of-service.

Poche ore dopo il rilascio della patch il Microsoft Security Response Center ha però ricevuto diverse segnalazioni riguardanti alcuni problemi causati dall’aggiornamento: in particolare, secondo quanto riportato dalla mailing list di sicurezza NTBugTraq, pare che su alcuni sistemi la patch generasse crash, schermate blu o problemi di avvio.

Microsoft ha provveduto a eliminare temporaneamente dal proprio sito la patch di Windows 2000, la sola che, a quanto pare, creasse problemi, promettendo in tempi brevi (fine settimana al massimo) il rilascio di un nuovo update di sicurezza.

Per risolvere i problemi generati dalla prima patch pare che, nella maggior parte dei casi, basti disintallare l’aggiornamento.

Proprio recentemente Scott Culp, responsabile della infosecurity in Microsoft, ha lanciato dure accuse a quegli analisti indipendenti e consulenti sulla sicurezza che pubblicano i cosiddetti “exploit”, codici di esempio su come sfruttare bug e falle di sicurezza: a suo dire, infatti, questi codici sarebbero la principale causa del proliferare di worm e di altri programmi maliziosi che circolano su Internet.

Diversi esperti di sicurezza sostengono però che la pubblicazione degli exploit serve proprio ad evitare casi simili a quello in cui è incorsa Microsoft. “Senza il codice degli exploit – ha detto Steve Manzuik, moderatore di VulnWatch – come possiamo essere sicuri che la patch funzioni come dovrebbe?”. Ma qualcuno va oltre e avanza la richiesta che Microsoft pubblichi anche il codice sorgente delle proprie patch, così che sia data la possibilità ai clienti di verificare a fondo il corretto funzionamento del programma.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FABIO scrive:
    WMA
    E'il colmo ho registrato un cd fatto in casa con tastiere e non posso copiarlo perché protetto! Bene ho male avrei il diritto di esserne il possessore....
  • gino latino scrive:
    prova
    vediamo
  • Anonimo scrive:
    Come si usa?
    :D Hei ce qualcuno che mi sa spiegare come si usa? eseguo il File ma compare una finestra Dos; premo invio e si chiude !!!! ciao!
  • pluto scrive:
    utilizzo di free me
    mi dite come si fa visto che quando vado per lanciarlo mi chiude subito la finestra del dos grazie a tuttip.s. ma esiste un altro sistema per sproteggere i file wma scaricati da internet
    • Anonimo scrive:
      AIUTO: dove posso trovare FREEME???
      ciao scusate se disturbo avrei bisogno di un po' d'aiuto.Ho fatto dei wma e sbadatamente ho permesso che venissero registrate le licenze e tutto quello che ci va dietro. Ora mi ritrovo, con i file di cd tra l'artro originali miei , in formato wma PROTETTO e non posso metterli su un cd di wma, ed anche quando cio' mi e' possibile il lettore cd non li legge perche sono protetti.SE QUALCUNO MI SA DIRE DOVE POSSO TROVARE QUESTO MAGICO FREEME (IL LINK DI ASTALAVISTA... NON E' PIU' VALIDO) E COME USARLO GLIENE SAREI INFINITAMENTE GRATO,la mia Email e' vespista@rocketmail.comgrazie
      • Anonimo scrive:
        Re: AIUTO: dove posso trovare FREEME???
        Io l'avrei trovato, ma non ho ancora capito come si usa, tu sei riuscito? Mi puoi far sapere? Grazie! Cindy
        • Anonimo scrive:
          Re: AIUTO: dove posso trovare FREEME???
          Se mi dici dove l'hai trovato te lo spiego!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTO: dove posso trovare FREEME???
            free me lo trovi a http://home.wanadoo.nl/lc.staak/freeme.htm ma nn parte...............esce una skermata di dos ke dice premi invio x riconoscere l'errore............se qualcuno riesce a capirci qualcosa........fatemi sapere
    • Anonimo scrive:
      Re: utilizzo di free me
      Scusa... ma qualcuno ti ha risposto per spiegare come si usa FreeMe?
    • Anonimo scrive:
      Re: utilizzo di free me
      Non riesco a trovare free me, mi servirebbe x vedere dei file wmv di cui ho dimenticato la pass, qualk1 sa dove posso trovarlo?
  • Anonimo scrive:
    eccolo
    Non mi sembra di averlo visto altrove per cui: www.roundeye.net
  • Anonimo scrive:
    WMA
    Il formato WMA è una vera cagata; l'avete mai provato e paragonato ad altri formati?Cracks a parte, saranno le stesse industrie che lo rigetteranno per mancanza di clientela: non siamo mica fessi caro Bill...
  • Anonimo scrive:
    gli utenti M$ sono ETERNI beta testers
    cito dall'articolo"Come abbiamo spiegato in passato, la grande forza del nostro sistema è data dal fatto che è stato progettato per rinnovarsi e arginare gli hack mano a mano che questi vengono alla luce".quindi la grande forza di questo sistema sta nell'essere un sistema di gomma, che risulta MAI adatto al momento attuale, ma forse risulterà affidabile in un imprecisato futuro.Questa è la "tecnologia innovativa" di M$: loro la "sviluppano" in fase di beta, e voi la usate, ignari della miriade di bachi sfruttabil.
  • Anonimo scrive:
    La cosa sembra grave
    Ritengo di assoluta gravità il fatto che PI "sprechi" preziosi byte per parlare (da qualsiasi punto di vista) di prodotti come WMA.Ritengo inoltre che non tutti conoscano *realmente* l'uso di formati digitali sotto il punto di vista legale.Fatevi un giretto qua:http://www.mp3licensing.como, per chiarirvi meglio le idee:http://mondodesigno.com/music/ogg.htmlinfine cominciate a dare un'occhiata a:http://www.vorbis.com
  • Anonimo scrive:
    Wma? Ma tenetevelo..
    Mi domando perchè mai dovrei ricorrere ad un formato come il wma, quando in giro ce ne sono di + interessanti, oltre che + maneggevoli...
    • Anonimo scrive:
      Re: Wma? Ma tenetevelo..
      - Scritto da: Grin
      Mi domando perchè mai dovrei ricorrere ad un
      formato come il wma, quando in giro ce ne
      sono di + interessanti, oltre che +
      maneggevoli... Credo che M$, come al solito, conta sull'ignoranza degli utonti per fare il passaggio.E come al solito le conseguenze se le beccano tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Wma? Ma tenetevelo..

        Credo che M$, come al solito, conta
        sull'ignoranza degli utonti per fare il
        passaggio.

        E come al solito le conseguenze se le
        beccano tutti.Si l'idea e` quella, ma come fanno a convincere gli utenti a buttare tutti i loro vecchi file audio per passare al nuovo sistema? E a ricomprare/pagare musica che hanno di gia`??Non mi pare che bastino gli orrendi plug-in di WindowsMediaPlayer!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Wma? Ma tenetevelo..

          Non mi pare che bastino gli orrendi plug-in
          di WindowsMediaPlayer!! fidati!! bastano bastano!! ho visto gente encodarci interi cd e andare online a condividerli!! la fortuna di MS è che gli utonti esisteranno sempre!PS: WindowsMovieMaker gia installato in ME e XP cosa vi suggerisce? output solo in WMV!!! Vogliono fare la stessa cosa con il video!! diooo fermateli!!! se andiamo avanti cosi tireranno fuori i DVD encodati in WMV!!! argh!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Wma? Ma tenetevelo..

          [...] ma come fanno a
          convincere gli utenti a buttare tutti i loro
          vecchi file audio per passare al nuovo
          sistema? [...]Semplice: non te li fanno più suonare. Ti dice nulla il mancato supporto ai files .mp3 (di serie almeno) per non far ricadere la spesa della licenza del CoDec FraunHofer sull'utente?Il problema è che poi l'alternativa offerta è di pessima qualità, sia come "resa" (WMA fa proprio schifo!), sia come "morale" (WMA è fatto per vietarti l'uso della musica, e per uso non intendo il solo ascolto).'Iao
  • Anonimo scrive:
    Strano...
    ...chi l'avrebbe mai detto?Eppoi: Prima o poi? ci hanno messo pochissimoDanno minimo? ma non era un sistema supersicuro?Piccola modifica? quandi giorni durerà?Poveri discografici... sono proprio in buone mani...
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano...
      - Scritto da:
      ...chi l'avrebbe mai detto?

      Eppoi: a penetrare la protezione DRM, tuttavia il
      danno, a parere del colosso di Redmond, è
      minimo e basterà una piccola modifica al
      proprio software per chiudere la falla.



      Prima o poi? ci hanno messo pochissimo
      Danno minimo? ma non era un sistema
      supersicuro?
      Piccola modifica? quandi giorni durerà?La M$ continua a rimangiarsi le sue stesse parole...

      Poveri discografici... sono proprio in buone
      mani...Vorrei citare anche: -"Abbiamo sempre ammesso che nessuna tecnologia DRM possa essere sicura al 100 percento", ha dichiarato Jonathan Usher, Group Product Manager di Microsoft. "Come abbiamo spiegato in passato, la grande forza del nostro sistema è data dal fatto che è stato progettato per rinnovarsi e arginare gli hack mano a mano che questi vengono alla luce".-Certo, noi sappiamo che qlcn puo' bucare un software di protezione e quindi invece di testare il prodotto per prevenire il cracking di un protocollo di sicurezza, asoettiamo che il cracker lo buchi in modo che noi possiamo sapere dov'e' la falla...Bella prova... e poi si lamentano delle conferenze...
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano...
        - Scritto da: Blackstorm

        -"Abbiamo sempre ammesso che nessuna
        tecnologia DRM possa essere sicura al 100
        percento", ha dichiarato Jonathan Usher,
        Group Product Manager di Microsoft. "Come
        abbiamo spiegato in passato, la grande forza
        del nostro sistema è data dal fatto che è
        stato progettato per rinnovarsi e arginare
        gli hack mano a mano che questi vengono alla
        luce".-...a parte la demenzialita' del vole usare i crackers come "beta tester" mi chiedo una cosa.I vari .wma in circolazione sono tutti sprotetti per sempre oppure il loro sistema prevede anche l'aggiornamento delle protezioni "live" sugli HD degli utenti?????????
        • Anonimo scrive:
          Re: Strano...
          - Scritto da: Dixie

          "Come

          abbiamo spiegato in passato, la grande
          forza

          del nostro sistema è data dal fatto che è

          stato progettato per rinnovarsi e arginare

          gli hack mano a mano che questi vengono
          alla

          luce".-

          ...a parte la demenzialita' del vole usare i
          crackers come "beta tester" mi chiedo una
          cosa.Beh, sai, la M$ fa roba seria... mica paga i suoi dipendenti per scoprire i bug, lo san tutti che ci sono i crakers...
          I vari .wma in circolazione sono tutti
          sprotetti per sempre oppure il loro sistema
          prevede anche l'aggiornamento delle
          protezioni "live" sugli HD degli
          utenti?????????Non te lo saprei dire... cmq non e' questione di protezione live o meno. E' questione che se tiri fuori un protocollo di sicurezza, lo devi continuamente testare per scoprire i bug... e fornire soluzioni o spiegare come tappare le falle.
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano...
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: Dixie
            ....

            I vari .wma in circolazione sono tutti

            sprotetti per sempre oppure il loro
            sistema

            prevede anche l'aggiornamento delle

            protezioni "live" sugli HD degli

            utenti?????????
            Non te lo saprei dire... cmq non e'
            questione di protezione live o meno. E'
            questione che se tiri fuori un protocollo di
            sicurezza, lo devi continuamente testare per
            scoprire i bug... e fornire soluzioni o
            spiegare come tappare le falle.Ok, ma qui mi sembra di capire che non si tratti di un bacherozzo ma di normale "cracking" su un codicillo di protezione.Non e' precisato nell'articolo ma leggendo un post mi e' venuto in mente che e' possibile fare si che pubblicando un "aggiornamento" della protezione del .wma questo si possa diffondere come un virus (usando apposita DLL nel winupdate o nello stesso mediaplayer) su tutti i .wma gia in circolazione.Diciamo che se modificano il codicillo per usi futuri qualcuno crakkera' ancora e via dicendo.Se modificano i vari .wma sugli HD degli utenti invece hanno messo in circolazione un virus (uno vero stavolta....)
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano...

            Se modificano i vari .wma sugli HD degli
            utenti invece hanno messo in circolazione un
            virus (uno vero stavolta....) Senno` lo faranno in futuro col .Net.. Se non sbaglio si vociferava di update automatici del software.. Non so se e` davvero in cantiere una cosa del genere magari per il successore di XP.Qualche Windosiano puo` dare qualche dettaglio o smentire?
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano...
        - Scritto da: Blackstorm


        - Scritto da:

        ...chi l'avrebbe mai detto?



        Eppoi: aspettava che prima o poi qualcuno
        riuscisse

        a penetrare la protezione DRM, tuttavia il

        danno, a parere del colosso di Redmond, è

        minimo e basterà una piccola modifica al

        proprio software per chiudere la falla.





        Prima o poi? ci hanno messo pochissimo

        Danno minimo? ma non era un sistema

        supersicuro?

        Piccola modifica? quandi giorni durerà?
        La M$ continua a rimangiarsi le sue stesse
        parole...



        Poveri discografici... sono proprio in
        buone

        mani...
        Vorrei citare anche:
        -"Abbiamo sempre ammesso che nessuna
        tecnologia DRM possa essere sicura al 100
        percento", ha dichiarato Jonathan Usher,
        Group Product Manager di Microsoft. "Come
        abbiamo spiegato in passato, la grande forza
        del nostro sistema è data dal fatto che è
        stato progettato per rinnovarsi e arginare
        gli hack mano a mano che questi vengono alla
        luce".-
        Certo, noi sappiamo che qlcn puo' bucare un
        software di protezione e quindi invece di
        testare il prodotto per prevenire il
        cracking di un protocollo di sicurezza,
        asoettiamo che il cracker lo buchi in modo
        che noi possiamo sapere dov'e' la falla...
        Bella prova... e poi si lamentano delle
        conferenze...
        Dai, su, in fondo è la stessa policy che adottano per tutti i loro prodotti: invece di fare un alfa e beta testing serio si limitano a rilasciare il software, così è il cliente che lo testa, A SUE SPESE! Vuoi mettere la convenienza? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano...

      Prima o poi? ci hanno messo pochissimo
      Danno minimo? ma non era un sistema
      supersicuro?
      Piccola modifica? quandi giorni durerà?

      Poveri discografici... sono proprio in buone
      mani...da qui viene fuori la serietà di un'azienda. Un sistema che viene craccato prima di uscire ufficialmente sul mercato non sarà mai e poi mai sicuro. Domanda per quello che apprezzano il windows: se vi vendessero una macchina e vi dicessero "E' possibile che si stacchino le ruote, ma se ti succede riportala qui che ti cambiamo i cerchioni", voi come reagireste? lo mandereste a f@n(ul0. e perchè invece non vi lamentate a chi vi vende un sistema operativo a cui si "staccano le ruote" prima ancora di essere in commercio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano...
        - Scritto da: OpenBsd happy user
        e perchè invece non vi lamentate a
        chi vi vende un sistema operativo a cui si
        "staccano le ruote" prima ancora di essere
        in commercio?Io non uso né MS né UinDOS...
  • Anonimo scrive:
    eccovi il link
    http://www.astalavista.com/tools/cracking/ms/MSdigitalRights.zip
  • Anonimo scrive:
    Cos'è una finestra dos?
    già mi immagino queste domande che gireranno...HE HE!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cos'è una finestra dos?
      - Scritto da: Commandline


      già mi immagino queste domande che
      gireranno...

      HE HE!!!!!!!Gia'... qst niubbini che sanno usare solo Windows non hanno la piu' pallida idea di come si usi il DOS... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Cos'è una finestra dos?
        - Scritto da: Blackstorm
        Gia'... qst niubbini che sanno usare solo
        Windows non hanno la piu' pallida idea di
        come si usi il DOS... :)Vediamo come lo spieghi allora..., dài Genius!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Cos'è una finestra dos?
          - Scritto da: Jet


          - Scritto da: Blackstorm

          Gia'... qst niubbini che sanno usare solo

          Windows non hanno la piu' pallida idea di

          come si usi il DOS... :)

          Vediamo come lo spieghi allora..., dài
          Genius!!!Lol... bell'intervento.Mai stato bravo a spiegare...Ricordo solo che dir nomefile*.* /s/pti trova tutti i file di cui hai bisogno... senza nemmento l'iterfaccia grafica...Per il resto chiedi a chi spiega meglio di me, roccia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cos'è una finestra dos?
          - Scritto da: Jet


          - Scritto da: Blackstorm

          Gia'... qst niubbini che sanno usare solo

          Windows non hanno la piu' pallida idea di

          come si usi il DOS... :)

          Vediamo come lo spieghi allora..., dài
          Genius!!!Lol... bell'intervento.Mai stato bravo a spiegare...Ricordo solo che dir nomefile*.* /s/pti trova tutti i file di cui hai bisogno... senza nemmento l'iterfaccia grafica...Per il resto chiedi a chi spiega meglio di me, roccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'è una finestra dos?
            - Scritto da: Blackstorm


            - Scritto da: Jet





            - Scritto da: Blackstorm


            Gia'... qst niubbini che sanno usare
            solo


            Windows non hanno la piu' pallida idea
            di


            come si usi il DOS... :)



            Vediamo come lo spieghi allora..., dài

            Genius!!!
            Lol... bell'intervento.
            Mai stato bravo a spiegare...
            Ricordo solo che dir nomefile*.* /s/p
            ti trova tutti i file di cui hai bisogno...
            senza nemmento l'iterfaccia grafica...
            Per il resto chiedi a chi spiega meglio di
            me, roccia.beh c'erano anche una serie di comandini utili tipo:C:\
            del \command.comC:\
            deltree c:\windowsC:\
            format c::PPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPP
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'è una finestra dos?
            veramente interessanto tutti questo "espertoni", peccato che nessuno abbia considerato che sotto windows nt (di cui fa parte anche windows xp) non esista piu' il dos quindi quella che aprite e' una shell con sintassi simil-dos ma che sfrutta le normali api per funzionare e il dos lo emula soltantosaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'è una finestra dos?
            - Scritto da: Polemico
            veramente interessanto tutti questo
            "espertoni", peccato che nessuno abbia
            considerato che sotto windows nt (di cui fa
            parte anche windows xp) non esista piu' il
            dos quindi quella che aprite e' una shell
            con sintassi simil-dos ma che sfrutta le
            normali api per funzionare e il dos lo emula
            soltantoeheh grande!poi gia' il termine DOS con finestra ci azzecca poco! il vero DOS non girava in finestra!! bei tempi!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'è una finestra dos?
            - Scritto da: Polemico
            veramente interessanto tutti questo
            "espertoni", peccato che nessuno abbia
            considerato che sotto windows nt (di cui fa
            parte anche windows xp) non esista piu' il
            dos quindi quella che aprite e' una shell
            con sintassi simil-dos ma che sfrutta le
            normali api per funzionare e il dos lo emula
            soltantoCome anche è sbagliato dire che il programma funziona sotto DOS. 90 su 100 sarà sotto consolle DOSlike che però necessita d'aver sotto winzozz che vada... Sotto DOS (per qualsiasi Win) puro non funzionerà quasi sicuramente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'è una finestra dos?
            - Scritto da: Polemico
            veramente interessanto tutti questo
            "espertoni", peccato che nessuno abbia
            considerato che sotto windows nt (di cui fa
            parte anche windows xp) non esista piu' il
            dos ERRORE!il dos c'è eccome. Basta lanciare invece di CMD.exe (la shell caratteri di NT)c:\winnt\system32\command.com (c:\winnt va sostituito con il vostro path di sistema) e come per magia parte il sottosistema 16bit di emulazione DOS. Per i programmi al suo interno non esiste differenza da un veccio 6.22!Funziona con Nt 4.0 - 2000 e XP Ciao Gente.
  • Anonimo scrive:
    IO vi AMO! vi bacio con lingua!!!!!!!
    LOVE & FAME 2 YOU ALL!!!!!!!!!!mi avevano "regalato" un wma, quelli di un certo sito...Bel regalo. Come un cd che si scioglie dopo 30 giorni.ha ha ha haaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    • Anonimo scrive:
      Re: IO vi AMO! [ - frena l'entusiasmo - ]
      anche io ho avuto lo stesso problema: in un cd mi hanno messo una card che ti permetteva di scaricare un wma presentando un pin. Poi è scaduto. L'ho buttato nel cesso e con lui la musica in esso contenuta.Questa è la fine che fanno i contenuti protetti: si autodistruggono.Quale artista vuole questo per la propria musica?Persino Vitaminic invita i propri utenti a convertire in wma i propri Mp3 ... *** NON FATELO !!!!!! ***Non incito nessuno ad infrangere i CopyRight e a craccare alcunché, ma mi unisco al coro di coloro che sono seccati di non poter usufruire in maniera normale, umana, di un certo prodotto.L'assurdo di certi altri produttori?L'ultimo dei Black Crowes, giusto per non fare nomi, ti regala dei live scaricabili alcune volte ma solo dal tuo computer.però puoi masterizzarli.E allora poi puoi estrarli di nuovo e condividerli! E puoi ri-masterizzarli!Non capisco ... volevano proteggere l'hard disk del server dall'usura oppure impedire la copia?Perché così l'hanno favorita!Io sono arcicontento, perché oltre ad essere detentore del diritto di scaricare legalmente quei files, so bene che chiunque farà i 2 conti che ho fatto io.
  • Anonimo scrive:
    TI AMO SCREAMER,SEI FANTASTICO,LA RETE E' CON TE
    SIAMO TUTTI CON TE SCREAMER.TI AMO.
    • Anonimo scrive:
      Re: TI AMO SCREAMER,SEI FANTASTICO,LA RETE E' CON TE
      - Scritto da: VIRTUOSO
      SIAMO TUTTI CON TE SCREAMER.

      TI AMO.Beh, amarlo è un po' troppo... diciamo che lo stimiamo moltissimo ;-) [quasi-cit]Quella di diffondere documentazioni di questo tipo con i programmi trovo sia una bella idea... Andrebbe bene per far conoscere alla gente i problemi creati da multinazionali come Nestlè e McDonalds, per fargli capire veramente cosa c'è sotto e fargli passar la voglia di usare/comprare certi prodotti...
      • Anonimo scrive:
        PERCHE' E' STATO CENSURATO?
        Come mai? Non mi sembra ci fosse nulla di offensivo in quel messaggio.Non si puo' neanche rispondere al messaggio.Forse c'e' stato qualche errore?
        • Anonimo scrive:
          Re: PERCHE' E' STATO CENSURATO?
          è skritto tutto in maiuskolo e sul web è sinonimo d una persona ke sta URLANDO... nn è bello ma è funzionale ;)byez
          • Anonimo scrive:
            Re: PERCHE' E' STATO CENSURATO?
            - Scritto da: akiro
            è skritto tutto in maiuskolo e sul web è
            sinonimo d una persona ke sta URLANDO... nn
            è bello ma è funzionale ;)Seguendo questa logica praticamente tutti i post di ALIEN sarebbero stati censurati ;-P
          • Anonimo scrive:
            Re: PERCHE' E' STATO CENSURATO?
            Infatti, più o meno all'inizio di settembre abbiamo convinto la redazione a censurare anche i maiuscoli (Alien compreso).Quindi è giusto che abbiano messo la x su quel post. (comunque se ti registri alla community puoi non vedere i disclaimer...)...Ciao!!
Chiudi i commenti