Unix, Novell muove contro SCO

Nella causa che la vede opporsi a SCO, e che dovrà stabilire a chi appartengano i copyright su Unix, Novell ha deciso di passare al contrattacco e presenta una controquerela


Roma – A circa un anno e mezzo di distanza dalla causa che SCO Group ha intentato contro Novell in merito alla questione dei copyright su Unix, ecco che la stessa Novell decide di presentare una controquerela in cui accusa la rivale di aver rotto il contratto senza giustificato motivo e aver fatto rivendicazioni pubbliche false e ingannevoli. Quest’ultima accusa è la stessa che lo scorso anno SCO aveva rivolto contro la propria avversaria.

Novell ha ribadito di possedere tutti i diritti su UNIX System V e di aver ceduto a SCO solo alcuni e specifici asset dello UNIX di AT&T.

La questione principale, aveva spiegato lo scorso anno Novell, è se l’Asset Purchase Agreement (il contratto di acquisto stipulato fra Novell e SCO nel 1995) costituisca un “atto di cessione dei copyright, come richiesto dalla legge”. A tal proposito, l’azienda di Lindon ribadisce che il vecchio contratto non contempla il trasferimento, nemmeno implicito, dei copyright di UNIX, sostenendo inoltre che l’Amendement n. 2 – quello che, secondo l’interpretazione fornita dalla società di McBride, trasferisce a SCO tutti i diritti e tutti i marchi relativi a UNIX e UnixWare – rappresenta al massimo “una promessa contrattuale di trasferire, sotto certe condizioni, certi diritti che non rientrano nella categoria dei copyright”.

Fino a quando SCO non riuscirà a dimostrare il contrario – ha detto Novell – il suo castello accusatorio poggia su basi inconsistenti e, di conseguenza, la causa in corso non ha ragione d’essere.

La disputa legale fra SCO e Novell potrebbe avere ripercussioni cruciali anche sulle cause che coinvolgono IBM e AutoZone: in entrambi i casi, infatti, il castello accusatorio dell’azienda di Lindon poggia proprio sulla questione copyright.

Sul sito Groklaw è disponibile in formato PDF il testo della controquerela presentata da Novell.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Lameroni infetti.
    Viziati aspiranti figli di papà.Ben gli stà.Gratis esiste il freeware in genere e il SW libero che sono legali, se vogliono SW commerciale, in particolare giochi, comprino in edizione budget io lo faccio da sempre e risparmio, riesco ad avere legalmente i giochi migliori, magari aspettando qualche mese (ma che mi importa, avviato il processo in quei mesi ho da giocare i capolavori precedenti, in pratica ho dovuto aspettare solo all'inizio, anzi, no, c'erano già in edizione budget dei giochi di periodi precedenti all'acquisto del mio primo PC) e spendo molto meno per avere un PC in grado di farli girare bene (non ho mai bisogno di HW "ultimo grido", magari spendo un po' di più per avere RAM abbondante e due HD veloci, due investimenti che non guastano mai).
    • frog scrive:
      Re: Lameroni infetti.
      Gia gia.Sono le stesse persone che hanno in share 300 Gb di musica e non comprano MAI un cd.Sono gli stessi che a 18 anni girano con la macchina del papi 4200cc di cilindrata.E sono gli stessi che installano linux (anzi, ti chiedono di installarglielo) perche' "fa H@ch?r",Quelli che io chiamo "le cavallette" perche' ogni cosa, movimento od idea che viene toccata da codesti individui si trasforma in un monumento al fancazzismo ed al cazzimieismo.Meglio che stiano alla larga dal software libero, non hanno nulla da dare.Vogliono solo prendere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lameroni infetti.
        Vedi cosa succede quando il papà non puo' frustarli un po' con la cinghia? Che da grandi bisognerebbe prenderli a calci in culo tutto il giorno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lameroni infetti.
          si.. che bello picchiamoli appena nati....ma perfavore... non passiamo da un'estremo all'altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lameroni infetti.
          - Scritto da: Anonimo
          Vedi cosa succede quando il papà non puo'
          frustarli un po' con la cinghia? Che da grandi
          bisognerebbe prenderli a calci in culo tutto il
          giorno."Ha avuto un'infanzia difficile. Papà lo picchiava sempre""Poco." (Un pesce di nome Wanda)
    • Anonimo scrive:
      Re: Lameroni infetti.
      - Scritto da: Anonimo
      Viziati aspiranti figli di papà.
      Ben gli stà.
      Gratis esiste il freeware in genere e il SW
      libero che sono legali, se vogliono SW
      commerciale, in particolare giochi, comprino in
      edizione budget io lo faccio da sempre e
      risparmio, riesco ad avere legalmente i giochi
      migliori, magari aspettando qualche mese (ma che
      mi importa, avviato il processo in quei mesi ho
      da giocare i capolavori precedenti...Scusa, ma tu ancora giochi con il PC? Non sarai un figlio di papà, però sei sicuro di non essere un bambinone un po' troppo cresciutello? :s
      • citrullo scrive:
        Re: Lameroni infetti.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Viziati aspiranti figli di papà.

        Ben gli stà.

        Gratis esiste il freeware in genere e il SW

        libero che sono legali, se vogliono SW

        commerciale, in particolare giochi, comprino in

        edizione budget io lo faccio da sempre e

        risparmio, riesco ad avere legalmente i giochi

        migliori, magari aspettando qualche mese (ma che

        mi importa, avviato il processo in quei mesi ho

        da giocare i capolavori precedenti...

        Scusa, ma tu ancora giochi con il PC? Non sarai
        un figlio di papà, però sei sicuro di non essere
        un bambinone un po' troppo cresciutello? :sScusa, ma che male c'è a farsi una partitina?Allora pure le donne andrebbero lasciate in pace quando si ha una certa età e le prestazioni... sono cose da giovani.:D
  • Anonimo scrive:
    Dietro al crack un worm.......
    Per gli sprovveduti che ci cascano ! :D
  • Anonimo scrive:
    4 --
  • Anonimo scrive:
    [OT] A PI non piacciono le critiche?
    Noto con (dis)piacere, che il mio commento è stato archiviato, con tutto il thread , sul forum degi OT e dei troll, perchè conteneva critiche e constatazione da parte dei lettori di PI.Evidentemente ai signori di PI certe critiche risultano scomode, e quindi la cosa più naturale è censurare.Io credo che fa parte della professionalità anche accettare le critiche, troppo facile censurare qualcosa che non vi va a genio.Il thread in questione è possibile consultarlo all'indirizzo:http://punto-informatico.it/forum/pols.asp?mid=1091186&tid=1091186&p=1&r=PISi può capire benissimo, che tutto era meno che OT o un troll, ma una sana constatazione del fatto che l'articolo era per molti lettori minestra riscaldata.Adesso sposterà anche questo post Sig, Moderatore?Lasciamo che anche gli altri utenti possano dire la loro sull'articolo in questione, questo significa anche qualche critiche, che a vostro malincuore dovete accettare ;)
    • Lamb scrive:
      Re: [OT] A PI non piacciono le critiche?

      Noto con (dis)piacere, che il mio commento è
      stato archiviato, con tutto il thread , sul forum
      degi OT e dei troll, perchè conteneva critiche
      e constatazione da parte dei lettori di PI.Beh questa e' una tirata con i capelli eh ;) C'e' un intero forum per criticare PI, e dovresti saperlo perche' e' nella policy che approvi quando invii un commento.
      minestra riscaldata.Per te, forse, ma penso che dovremmo parlarne nel forum dedicato.
      Lasciamo che anche gli altri utenti possano dire
      la loro sull'articolo in questione, questo
      significa anche qualche critiche, che a vostro
      malincuore dovete accettare ;)Eh si, le cancelliamo tutte in genere :)Bie bie
  • Anonimo scrive:
    Um modo inteligente
    per rompere le .... al P2P!
  • Anonimo scrive:
    un utonto colpito da un virus ...
    danneggia anche gli altri, quindi smettetela di dire gli sta bene e cercate invece di spiegare a più persone possibili come difendersi.Io quando utilizzo i crack li eseguo su una macchina virtuale (vmware) che poi rporto allo stato precedente con la funzione snapshot
    • Anonimo scrive:
      Re: un utonto colpito da un virus ...
      Difendetevi comprando il guano closed se vi serve. Smettetela di rubare m*rda che fa male alla salute.
    • Marckuzio scrive:
      Re: un utonto colpito da un virus ...
      - Scritto da: Anonimo
      danneggia anche gli altri, quindi smettetela di
      dire gli sta bene e cercate invece di spiegare a
      più persone possibili come difendersi.
      Io quando utilizzo i crack li eseguo su una
      macchina virtuale (vmware) che poi rporto allo
      stato precedente con la funzione snapshotbasterebbe installarsi un antivirus ^_^
  • Anonimo scrive:
    E dov'è il problema?
    A parte che non mi risulta essere una novità che tra crack e keygen saltino fuori virus, trojan e quant'altro, ma mi domando.... E allora?Se il software lo si paga, non serve usare accrocchi per farlo girare. E se non ce lo si può permettere perché costa troppo, se ne può sempre fare a meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: E dov'è il problema?

      Se il software lo si paga, non serve usare
      accrocchi per farlo girareCio' non vale per i no-cd se si possiede il gioco originale ma non si vuole quell'assurda idiozia chiamata "controllo cd".
      • citrullo scrive:
        Re: E dov'è il problema?
        - Scritto da: Anonimo

        Se il software lo si paga, non serve usare

        accrocchi per farlo girare

        Cio' non vale per i no-cd se si possiede il gioco
        originale ma non si vuole quell'assurda idiozia
        chiamata "controllo cd".Giustissimo. Io infatti faccio così. I cd li piglio originali (budget) e vai di no-cd. Non concepisco il fatto di dover mettere il cd nel lettore per niente (tranne il controllo cd s'intende). A furia di metti e togli sperano che uno si sbagli e righi il supporto (mi è successo una volta purtroppo).
  • Anonimo scrive:
    Vi stà bene!
    Le software house fanno bene ad innondarvi di virus, cosi' la smettete di scaricare quel guano, e passate al software libero. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi stà bene!
      - Scritto da: Anonimo
      Le software house fanno bene ad innondarvi di
      virus, cosi' la smettete di scaricare quel guano,
      e passate al software libero. :Dguano ... trovami un equivalente di bryce nel software libero.vai a vedere la lista prima di sparare cavolate
      • Guybrush scrive:
        Re: Vi stà bene!
        Bryce quale?Se intendi il celebre generatore di paesaggi c'e' Terragen che e' open source.
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi stà bene!

          Bryce quale?
          Se intendi il celebre generatore di paesaggi c'e'
          Terragen che e' open source.Peccato ci sia una differenza abissale tra i due.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi stà bene!


            Peccato ci sia una differenza abissale tra i due.peccato che la differenza abissale sei *tu* che sai usare il primo ma non il secondo...supponendo che hai usato bryce per 1 anno, puoi dire di aver usato terragen per lo stesso periodo di tempo? Suppongo di no, senno' non te ne usciresti con queste grandiose dichiarazioni:|
          • Guybrush scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Anonimo


            Bryce quale?

            Se intendi il celebre generatore di paesaggi
            c'e'

            Terragen che e' open source.

            Peccato ci sia una differenza abissale tra i due.Non ne dubito.Pero' c'e' una differenza sostanziale: terragen e' open source. Non ti sta bene? Studia e creati le funzioni che ti servono, con Bryce questa possibilita' ti e' preclusa.Se non lo sai fare puoi sempre pagare qualcuno per farlo, ah ma tu lo volevi "aggratis"... allora arrangiati e spera... anzi, spera e basta.I pasti gratis non esistono.
            GT
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Guybrush

            - Scritto da: Anonimo




            Bryce quale?


            Se intendi il celebre generatore di paesaggi

            c'e'


            Terragen che e' open source.



            Peccato ci sia una differenza abissale tra i
            due.

            Non ne dubito.
            Pero' c'e' una differenza sostanziale: terragen
            e' open source. Non ti sta bene? Studia e creati
            le funzioni che ti servono, con Bryce questa
            possibilita' ti e' preclusa.

            Se non lo sai fare puoi sempre pagare qualcuno
            per farlo, ah ma tu lo volevi "aggratis"...
            allora arrangiati e spera... anzi, spera e basta.
            I pasti gratis non esistono.


            GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi stà bene!
          Zombie thread, ma non mi risulta che il Terragen sia open source. Anzi, non e' nemmeno freeware, solo gratis per uso non commerciale. Servirebbe proprio un generatore di paesaggi os!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi stà bene!
        Ru comprati il software che utilizzi, invece di rubarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi stà bene!
          - Scritto da: Anonimo
          Ru comprati il software che utilizzi, invece di
          rubarlo.L'ho comprato, e scaricare il crack da internet e' l'unico modo di far valere il mio diritto di backup.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ru comprati il software che utilizzi, invece di

            rubarlo.

            L'ho comprato, e scaricare il crack da internet
            e' l'unico modo di far valere il mio diritto di
            backup.Ma non hai ancora capito che l' unico diritto che hai è quello di usarlo e BASTA??? Quanto tempo ci vuole perchè vi decidiate di leggere almeno il contratto di compravendita e l' eula di quello che comperate??Il crack è un optional che vi prendete VOI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ru comprati il software che utilizzi, invece
            di


            rubarlo.



            L'ho comprato, e scaricare il crack da internet

            e' l'unico modo di far valere il mio diritto di

            backup.

            Ma non hai ancora capito che l' unico diritto che
            hai è quello di usarlo e BASTA??? Quanto tempo ci
            vuole perchè vi decidiate di leggere almeno il
            contratto di compravendita e l' eula di quello
            che comperate??

            Il crack è un optional che vi prendete VOI.Certo pero` che le software house il diritto di tenersi definitivamente i miei soldi se lo prendono senza preoccuparsi tanto!!
          • Marckuzio scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ru comprati il software che utilizzi, invece
            di


            rubarlo.



            L'ho comprato, e scaricare il crack da internet

            e' l'unico modo di far valere il mio diritto di

            backup.

            Ma non hai ancora capito che l' unico diritto che
            hai è quello di usarlo e BASTA??? Quanto tempo ci
            vuole perchè vi decidiate di leggere almeno il
            contratto di compravendita e l' eula di quello
            che comperate??

            Il crack è un optional che vi prendete VOI.Mi spiace ma qui ti sbaglila copia di backup in italia è legalissima, e quando la software house mette una protezione viola un ns dirittoLa protezione dovrebbe essere considerata una clausola da graylist, cioè esternamente alla scatola del prodotto dovrebbero scrivere che rinunci al tuo diritto di fare un backup e farti firmare tale foglioOvviamente xò i ns diritti vanno a farsi fottere come sempre...
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Marckuzio


            Ovviamente xò i ns diritti vanno a farsi fottere
            come sempre...L' unica cosa saggia che hai detto. Infatti se eserciti il tuo diritto, vieni meno all' eula e al contratto di compravendita. Quella legge che ti permette di farlo è inutilizzabile.
          • Marckuzio scrive:
            Re: Vi stà bene!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Marckuzio





            Ovviamente xò i ns diritti vanno a farsi fottere

            come sempre...

            L' unica cosa saggia che hai detto. Infatti se
            eserciti il tuo diritto, vieni meno all' eula e
            al contratto di compravendita. Quella legge che
            ti permette di farlo è inutilizzabile.Il punto è ke x certe cose andrebbe firmato un contratto....e non c'è foglio sullo scatolo ke ti permetta di farloBasterebbe anke scrivere sullo scatolo "tale prodotto non va copiato" che noi acquistandolo rinuncieremmo volentieri a un ns diritto...ma finke questo nn spunta a caratteri cubitali ci stanno solo fregando
      • pippo75 scrive:
        Re: Vi stà bene!


        guano ... trovami un equivalente di bryce nel
        software libero.
        non e' libero, pero' Computer magazine n4 Aprile 99conteneva Bryce2 completovisto il costo......magari un arretrato.....o magari c'e' qualcosa di piu' aggiornatohai provato a vedere tra le utility di povray, c'e' molta roba, magari qualcosa.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi stà bene!
      - Scritto da: Anonimo
      Le software house fanno bene ad innondarvi di
      virus, cosi' la smettete di scaricare quel guano,
      e passate al software libero. :DProntooooo?!?! Libero mica significa necessariamente gratuitooo!!!E anche se cosi fosse, chi impedisce di creare virus anche per i ingabolare in qualche modo chi usa i suddetti programmi??Semplicemente manca la volontà...
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi stà bene!
        - Scritto da: Anonimo


        Prontooooo?!?! Libero mica significa
        necessariamente gratuitooo!!!
        E anche se cosi fosse, chi impedisce di creare
        virus anche per i ingabolare in qualche modo chi
        usa i suddetti programmi??
        Semplicemente manca la volontà...Prego, prego... tu cracchi programmi open souce? Allora non hai capito un c*zzo. Chi ha mai detto "gratuito"? Chi? L' open è a portata di tutti, se non riesci a fare le tue modifiche per necessina, apri il borsellino.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi stà bene!
          Chi ha mai detto
          "gratuito"? Chi? L' open è a portata di tutti, se
          non riesci a fare le tue modifiche per necessina,
          apri il borsellino.ogni volta dite 'sta cosaeppure mica sgancio una lira quando li scarico, quei softwaremica sgancio un solo cent quando prendo la sorgentee allora perchè fate tanto i sofisti quando in realtà E' GRATUITO ? coincidono
  • Anonimo scrive:
    Solo per pivelli
    Questo worm è nato per i classici pivelli che fanno ricerche nella rete senza esser sicuri del materiale che vanno a scaricare, se conoscessero gli indirizzi dei veri siti seri che offrono materiale del genere (che comunque ribadisco essere vietato dalla legge) non correrebbero il minimo rischio di trovarsi il computer infetto e manco accorgersene.
Chiudi i commenti