Uno shop italiano per film su PC

Punto Informatico fa il punto con i promotori di un cinemastore italiano che offre il download di film a pagamento. Per ora solo dal catalogo Warner. Si possono vedere solo su un PC e non si possono masterizzare

Roma – Ha aperto da poco quello che ufficialmente può essere considerato il primo player italiano di un mercato che, stando a quanto succede all’estero, è sempre più interesse delle major stimolare. FilmIsNow.it è il primo sito italiano dedicato unicamente alla vendita di film in download: i file sul sito di proprietà di Eutelia, sviluppato in collaborazione con FilmUp, vengono resi disponibili il giorno in cui viene commercializzato il film come tradizionale Home Video . I prezzi? Dai 9,90 ai 13,90 euro, con sconti per chi vuole comprarne anche una copia fisica.

Tutti i file scaricabili sono coperti da un DRM certificato Microsoft , che consente la visione solo su PC (di qui a breve sarà possibile il download anche su Mac) e con Windows Media Player; inoltre con una modifica si impedisce la riproduzione su supporti che non siano il disco rigido su cui viene scaricato. Dunque niente copia e niente masterizzazione, almeno per il momento.

Limitazioni, certo, inevitabili se si vuole avere a che fare con i colossi del cinema, come ha confermato a Punto Informatico Roberto Nardini responsabile del progetto per conto di Eutelia.

Punto Informatico: Come stanno andando i download?
Roberto Nardini: Vanno molto bene e ne sono sorpreso. Sapevamo di essere un servizio innovativo in Italia: rispetto al p2p abbiamo un costo ed una qualità diversa, per cui non ci aspettavamo una risposta così grossa. Siamo decisamente vicini al breakeven che ci eravamo posti, intorno alla decina di download al giorno, numeri decisamente non banali per un negozio online.

PI: I DRM che applicate impediscono la masterizzazione che invece in alcuni altri cinemastore internazionali è consentita. Come mai?
RN: È una richiesta delle major. Il DRM certificato Microsoft che usiamo prevede la masterizzazione e noi vorremmo lasciarla, ma per ora gli studi legali delle major hanno previsto di non permetterla e ci siamo adeguati. Le major sono molto timide su questo mondo digitale e hanno molta paura del discorso della pirateria e di trovarsi sulle bancarelle, anche se di fatto ci sono già.

PI: E poi la visione è “bloccata” su un solo PC…
RN: È una cosa che in realtà si può cambiare. Se si cambia PC o disco fisso si può chiamare il nostro call center che elargisce un altro codice e riemette un nuovo certificato. Contiamo comunque di poter offrire a breve la possibilità di aumentare la flessibilità di utilizzo.

PI: Oltre all’attuale intesa con Warner, con quali altre case contate di stringere accordi?
RN: Entro Natale stringeremo accordi con altre quattro grandi majors per avere il parco più ampio possibile, loro intanto stanno valutando la prima risposta del mercato che dopo le prime settimane è molto positiva. Rispetto al negozio fisico è proprio il grande catalogo che farà la differenza, perché nei negozi normali il prodotto nuovo rincalza il prodotto vecchio. Difficilmente si trovano film storici nelle videoteche o anche edizioni particolari.

PI: Chi sono i vostri concorrenti in Italia?
RN: Non ci sono. Tutti fanno servizi di film streaming. I film si vedono una o due volte ma alla fine non posseggo nulla, sono una concorrenza al noleggio.

PI: E voi perché fate solo vendita e non anche noleggio?
RN: Per questioni di rete. Oggi lo streaming in Italia, ma anche in Europa, non funziona perfettamente e noi volevamo puntare sulla qualità.

PI: Ma lo streaming non è l’unica soluzione per il noleggio, avreste potuto applicare dei DRM che facciano scadere il file dopo un certo numero di giorni
RN: Si, però non ci convinceva. Volevamo una ragione d’acquisto diversa.

PI: I concorrenti internazionali sono moltissimi ma al momento nessuno è presente in Italia, anche se è questione di poco tempo ormai. Come pensate di affrontare una concorrenza che con ogni probabilità sarà agguerrita?
RN: Il nostro rischio più grosso sicuramente è quello di essere i soli a proporre questo tipo di servizio, perché l’utente non si abitua all’offerta. Se siamo un certo numero crediamo che ci sarà una presa di coscienza maggiore da parte degli utenti e noi comunque saremo nel mercato da più tempo. In questi mercati poi solitamente vince chi sbaglia di meno e noi speriamo di avere più esperienza degli altri.

a cura di Gabriele Niola

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luca Moroni scrive:
    quegli infami che hanno chiamato la pula
    Ma andate a lavorareChe teste di c...o chi ha avvisato la poliziaMa che vi costa farvi gli affari vostri ? brutti ipocriti
  • Anonimo scrive:
    napoli
    [/code][/code]
  • Anonimo scrive:
    Processo alle intenzioni
    Ma come facevano a sapere per certo che lui poi avrebbe impiegato la colonna sonora in una copia pirata? Che bello, in Italia abbiamo già l'unità pre-crime, come in Minority Report...
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Processo alle intenzioni
      - Scritto da:
      Ma come facevano a sapere per certo che lui poi
      avrebbe impiegato la colonna sonora in una copia
      pirata?


      Che bello, in Italia abbiamo già l'unità
      pre-crime, come in Minority
      Report...Quando negli articoli, di qualunque giornale, leggi frasi idiote come "emissario della pirateria organizzata", in genere si tratta di buffonate inventate lì per lì per far fare una bella figura alle forze dell'ordine a scapito di qualche poveretto.Questo caso non fa eccezione.Anzi, le forze dell'ordine dovrebbero vergognarsi per la cafoneria dimostrata rovinando la proiezione a tutti gli altri.
  • Anonimo scrive:
    Polizia ? Irruzione ? Napoli ??
    Non bastavano gli addetti della sicurezza della sala ?Irruzione della polizia !!La fuori si spara,uccidono.E loro fanno irruzione al cinema, perche' contrastare la criminalita' della Camorra e' troppo rischioso ?Vergognosi
    • Anonimo scrive:
      Re: Polizia ? Irruzione ? Napoli ??
      - Scritto da:
      Non bastavano gli addetti della sicurezza della
      sala ?No, perche' non hanno l'autorita' di arrestare o fermane proprio nessuno.
      Irruzione della polizia !!
      La fuori si spara,uccidono.ESATTAMENTE in quel momento evidentemente no.
      E loro fanno irruzione al cinema, perche'
      contrastare la criminalita' della Camorra e'
      troppo rischioso?Ma scusa se 2 poliziotti sono al cinema, le altre migliaia sono in bagno o a occuparsi di altri problemi?
      VergognosiEh e' vero, dovevano ignorare una segnalazione di reato... ma va la'...
  • maxita scrive:
    Registrare è reato?
    Fatemi capire, io pago il biglietto del cinema e acqusisco il diritto di vedermi il film giusto?Esiste una legge in italia che permette di farsi delle copie di backup del materiale acquistato regolarmente giusto?E allora che legge mi vieta di farmi una registrazione audio o video di un film di cui ho acquistato il diritto alla visione per riascoltarmelo o rivedermelo a casa mia?CHi ha detto che se io registro in un cinema sono automaticamente un venditore illegale di copie pirata? Loro devono dimostrarmi che VENDO materiale protetto da copyright! Chi ha le prove che quel poveraccio era anche un venditore? Magari l'audio se lo teneva per lui...In questo articolo si parla come al solito di criminalità organizzata, come sempre si fa quando escono fuori queste vicende.Le major sono furbe, devono sensibilizzare l'opinione pubblica. Se parlassero di un povero disgraziato operaio che si registra un audio per risentirselo per strada o in fabbrica la gente gli riderebbe dietro. Ecco che allora associano sempre l'idea della pirateria, dei divx, degli mp3 con l'idea di criminalità organizzata...Se lo avete notato dicono sempre che p2p, pirateria = commercio = finanziamento per bande criminali Peccato che questa equazione è vera in una piccola percentuale, è come dire che un negozio che vende armi è automaticamente un supporter della criminalità organizzata. Stessa cosa.Fatevi furbi gente, entrate nei cinema, registrate, copiate, fate valere i vostri diritti e non permettete a questa gente di rubarci, giorno dopo giorno, la nostra libertà!Come disse 1 volta 1 saggia persona:possono fermare me ma non possono fermarci tutti!cya
    • Anonimo scrive:
      Re: Registrare è reato?
      tranquillo e' reato. l'unica cosa che acquisti e' il pezzo di carta. il resto lascia il tempo che trova nelle 2 ore di film.che fai? se per pomiciare ti perdi la scena che fa da perno al film torni il giorno dopo gratis?
  • Anonimo scrive:
    Bufola
    Come hanno fatto a vedere uno con un ipod in mano per chiamare la polizia? E con tutto quello che succede a Napoli la polizia perde tempo con queste minchiate? E, infine, si fa addirittura avanti lui stesso invece di nascondere l'ipod da qualche parte?
  • Anonimo scrive:
    Spero proprio non sia vera...
    ...perché quando chiami le forze dell'ordine per un motivo serio a volte l'intervento non è così tempestivo...Se è vero vuol dire che ormai le forze dell'ordine ricevono ordini dalle major e non più dal ministero dell'interno...Un mondo meno sicuro per garantire alle major e a siea/riaa e mafie varie di riscuotere allegramente il pizzo legalizzato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero proprio non sia vera...
      - Scritto da:
      ...perché quando chiami le forze dell'ordine per
      un motivo serio a volte l'intervento non è così
      tempestivo...

      Se è vero vuol dire che ormai le forze
      dell'ordine ricevono ordini dalle major e non più
      dal ministero
      dell'interno...

      Un mondo meno sicuro per garantire alle major e a
      siea/riaa e mafie varie di riscuotere
      allegramente il pizzo
      legalizzato...beh se sono bloccati al cinema per arrestare chi salva l'audio dei film sul lettore mp3 non puoi pretendere che accorrano subito da te...ma se avessi il lettore mp3 vedi che schizzano subito a casa tua
  • Anonimo scrive:
    Napoli...
    ....da cancellare DEFINITIVAMENTE dalla faccia della terra! ECCO LA SOLUZIONE per quell'IMMONDEZZAIO!
  • Anonimo scrive:
    spreco di denaro pubblico
    Dovremmo scandalizzarci seriamente: se e' vero che la polizia non ha i soldi per la benzina da mettere nelle volanti, l'idea che si precipiti per arrestare in flagranza di reato chi sta commettendo un reato tanto ridicolo e' ignobile.In Svezia, dove il problema del controllo della spesa pubblica e' molto sentito dai cittadini, c'e' stato uno scandalo solo perche' si e' scoperto un messaggio di autorita' americane a quelle svedesi volto a convincerle della necessita' di contrastare la "pirateria".Che lo si faccia, ma non coi soldi nostri!
    • MandarX scrive:
      Re: spreco di denaro pubblico

      Dovremmo scandalizzarci seriamente: se e' vero
      che la polizia non ha i soldi per la benzina da
      mettere nelle volanti, l'idea che si precipiti
      per arrestare in flagranza di reato chi sta
      commettendo un reato tanto ridicolo e'
      ignobile.nel mentre a poca distanza si consumavano stupri, rapine ed estorsioni...una vera tristezzaio son ocontro la pirateria, ma all'ITALIA cosa glie ne frega se un napoletano frega martin scorsese?voglio dire dovrebbe importare di piu se un napoletano non percepisce lo stipendio o è messo in cassa integrazione no?
      • Anonimo scrive:
        Re: spreco di denaro pubblico
        - Scritto da: MandarX
        io son ocontro la pirateria, ma all'ITALIA cosa
        glie ne frega se un napoletano frega martin
        scorsese?Non é per Martin Scorsese. E' per Jack Nicholson: non devi cercare di fregare Jack Nicholson, amico. Jack Nicholson gira con una mazza da golf e nessunissima paura di usarla.Cosa farai quando Jack Nicholson si avvicinerà alla tua auto con la mazza da golf in mano e ti dirà: "Balli mai con il diavolo nel pallido plenilunio? Perché ora ti faccio volare sul nido del cuculo com'é vero che il postino suona sempre due volte, Jimmy Hoffa del ca##o!"
        • Anonimo scrive:
          Re: spreco di denaro pubblico
          - Scritto da:

          - Scritto da: MandarX


          io son ocontro la pirateria, ma all'ITALIA cosa

          glie ne frega se un napoletano frega martin

          scorsese?

          Non é per Martin Scorsese. E' per Jack Nicholson:
          non devi cercare di fregare Jack Nicholson,
          amico. Jack Nicholson gira con una mazza da golf
          e nessunissima paura di
          usarla.

          Cosa farai quando Jack Nicholson si avvicinerà
          alla tua auto con la mazza da golf in mano e ti
          dirà: "Balli mai con il diavolo nel pallido
          plenilunio? Perché ora ti faccio volare sul nido
          del cuculo com'é vero che il postino suona sempre
          due volte, Jimmy Hoffa del
          ca##o!"pagherà i danni alla persona e alla macchina come tutti...
      • Anonimo scrive:
        Re: spreco di denaro pubblico
        Vale anche per te.http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1732014&id=1729345&r=PI
    • Anonimo scrive:
      Ignoranza tua delle leggi
      Caro amico poco informato sulle leggi in vigore, leggi la notizia"qualcuno si è accorto di quanto andava facendo l'uomo ed ha avvisato la polizia "In seguito a una segnalazione, PER LEGGE - pena violazione e processo per omissione di atti d'ufficio - le forze dell'ordine devono intervenire.Non c'entrano major e non importa se non hanno benzina.
      • reXistenZ scrive:
        Re: Ignoranza tua delle leggi

        Caro amico poco informato sulle leggi in vigore,
        leggi la
        notizia

        "qualcuno si è accorto di quanto andava facendo
        l'uomo ed ha avvisato la
        polizia "

        In seguito a una segnalazione, PER LEGGE - pena
        violazione e processo per omissione di atti
        d'ufficio - le forze dell'ordine
        devono
        intervenire.

        Non c'entrano major e non importa se non hanno
        benzina.Caro amico, conosco decine di casi in cui, secondo le tue parole, c'è stata violazione e ci doveva essere processo per omissione di atti d'ufficio. Siamo seri, perdio.Di dove sei? Prova a chiamare polizia e carabinieri dicendogli che il vicino sta urlando troppo, che in strada hai notato un veicolo sospetto, che la cassiera del supermercato non ti vuole dare il resto giusto, che qualcuno ti ha fatto un graffio alla macchina e poi è scappato, che uno sconosciuto nascosto tra le siepi sul marciapiede sta registrando i rumori che provengono dalle finestre di casa tua, e poi vediamo se e quando arrivano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 novembre 2006 09.55-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignoranza tua delle leggi
          Modificato dall' autore il 01 novembre 2006 09.55
          --------------------------------------------------Vero verissimo straquoto
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza vostra delle procedure
            Vero verissimo straquotoInsomma se intervengono per cose minori non vi va bene (spreco), se non intervengono per cose minori non vi va bene (vergogna9.Esistono delle priorita', e le segnalazioni per reati minori passano in secondo piano se ce ne sono di piu' gravi.Evidentemente quel giorno alle 21.30 non avevano avuto segnalazioni di crimini piu' gravi. Tanto strano o la gente si accoltella ogni 20 secondi a Napoli? E poi mica gli agenti sono 2.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza vostra delle procedure

            Insomma se intervengono per cose minori non vi va
            bene (spreco), se non intervengono per cose
            minori non vi va bene
            (vergogna9.

            Esistono delle priorita', e le segnalazioni per
            reati minori passano in secondo piano se ce ne
            sono di piu'
            gravi.
            Evidentemente quel giorno alle 21.30 non avevano
            avuto segnalazioni di crimini piu' gravi. Tanto
            strano o la gente si accoltella ogni 20 secondi a
            Napoli? E poi mica gli agenti sono
            2.Conosco quel cinema e so per certo che non puoi parcheggiare nel raggio di 500m senza subire l'estorsione di un parcheggiatore (e nel frattempo devi anche pagare il parcheggio al comune). Basta farsi un giro e arrestare gli estorsori, che direi stanno commettendo un reato piu' grave.
  • Anonimo scrive:
    Sembra una storia inventata
    Un tizio registra con un ipod.Con tutti i mezzi tecnologici molto più professionali che ci sono?Qualcuno lo vede e lo denuncia.A NAPOLI???La polizia arriva subito.A NAPOLI???Il tizio si fa avanti da solo.A NAPOLI???Ma chi vogliamo prendere in giro?Napoli è quella città dove se cercano di fermare per un controllo un ragazzino in motorino dai palazzoni popolari scendono i napoletani che per non far fermare i tizi in motorino picchiano i poliziotti e prendono a calci la macchina della polizia.Altro che denunce e autodenunce e poliziotti che arrivano subito.
  • manfrys scrive:
    Il problema vero è che registrava per...
    ... registrava per "Tonino" senza autorizzazione della mafia locale.- è sicuramente uno sprovveduto.- in OGNI sala ad OGNI proiezione c'è sempre qualcuno che registra audio/video- Non vedo necessità, una volta identificato, di interrompere la proiezione, potevano farlo "con comodo" e meglio, ma il loro intento era dare una "sveglia emotiva" a tutti. Terrorismo psicologico.- Anche i telefonini registrano audio... sebbene sia contro ogni tipo di pirateria a scopo di lucro, al "tizio" va la mia solidarietà, per il prezzo pagato. "Qualcuno" diceva: *punirne uno per educarne cento* ...... buona vita.
  • Anonimo scrive:
    Notizia inesatta e pubblicità.
    Ormai è di moda chiamare IPOD tutti i lettori mp3 indistamente. IPOD è un marchio registrato Apple.Dubito che si trattasse di un IPOD, in quanto non mi risulta che sia possibile, nemmeno con accessori, registrare audio a qualità di almeno 128 kbit/s. Più probabile si trattasse di un ARCHOS, dotato di microfono incorporato e anche di presa LineIn/Mic per collegare un microfono esterno.Comunque la notizia, contenendo gravi inesattezze e palese pubblicità, è molto probabile che sia stata inventata.
  • marcopb scrive:
    Re: Secondo me è una bufala
    Quella e' vera!!!!!!!! (anonimo)- Scritto da:
    Come quando, all'epoca delle cinture
    obbligatorie, venne messa in giro ad arte la
    bufala che la gente comperava ed indossava
    magliette con la cintura disegnata per non
    mettere la cintura di sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me è una bufala
      - Scritto da: marcopb
      Quella e' vera!!!!!!!! (anonimo)Confermo
      - Scritto da:

      Come quando, all'epoca delle cinture

      obbligatorie, venne messa in giro ad arte la

      bufala che la gente comperava ed indossava

      magliette con la cintura disegnata per non

      mettere la cintura di sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me è una bufala
      - Scritto da: marcopb
      Quella e' vera!!!!!!!! (anonimo)

      - Scritto da:

      Come quando, all'epoca delle cinture

      obbligatorie, venne messa in giro ad arte la

      bufala che la gente comperava ed indossava

      magliette con la cintura disegnata per non

      mettere la cintura di sicurezza.No, la maglietta non fu "inventata" da un napoletano
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me è una bufala
        - Scritto da:

        - Scritto da: marcopb

        Quella e' vera!!!!!!!! (anonimo)



        - Scritto da:


        Come quando, all'epoca delle cinture


        obbligatorie, venne messa in giro ad arte la


        bufala che la gente comperava ed indossava


        magliette con la cintura disegnata per non


        mettere la cintura di sicurezza.

        No, la maglietta non fu "inventata" da un
        napoletanoE chi hai mai detto che fu inventata da un napoletano?Leggere mai, inventare sempre...
  • Anonimo scrive:
    Come si fa registrare con un iPod?
    come da oggetto, grazie.paolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si fa registrare con un iPod?
      C'è un accessorioo da agigungere, un piccolo microfono.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come si fa registrare con un iPod?
        Quelli della creative (gli Zen) e forse anche gli ultimi Ipod hanno il microfono integrato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come si fa registrare con un iPod?
          nein niente microfono sugli ultimi ipod
          • Anonimo scrive:
            Re: Come si fa registrare con un iPod?
            C'è un microscopico accessorio della Belkin che trasforma l'iPod in un comodo registratore. Una sorta di micro-microfono stereo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si fa registrare con un iPod?
      - Scritto da:
      come da oggetto, grazie.
      paoloCon un costo accessorio che, tra l'altro, registra a bitrate ridicoli...Mi sa che è stato usato iPod in termine generico, magari era un creative o altre marche che registrano benissimo ad alcuni puoi anche attaccare microfoni esterni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come si fa registrare con un iPod?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        come da oggetto, grazie.

        paolo

        Con un costo accessorio che, tra l'altro,
        registra a bitrate
        ridicoli...

        Mi sa che è stato usato iPod in termine generico,
        magari era un creative o altre marche che
        registrano benissimo ad alcuni puoi anche
        attaccare microfoni
        esterni...si ma se fosse come dici tu il titolo dell'articolo rende l'idea che se hai un ipod pirati nei cinema l'audio dei film.okkio agli avvocati del produttore di ipod
        • Anonimo scrive:
          Re: Come si fa registrare con un iPod?
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          come da oggetto, grazie.


          paolo



          Con un costo accessorio che, tra l'altro,

          registra a bitrate

          ridicoli...



          Mi sa che è stato usato iPod in termine
          generico,

          magari era un creative o altre marche che

          registrano benissimo ad alcuni puoi anche

          attaccare microfoni

          esterni...


          si ma se fosse come dici tu il titolo
          dell'articolo rende l'idea che se hai un ipod
          pirati nei cinema l'audio dei
          film.

          okkio agli avvocati del produttore di ipodMi sa che iPod è un po' come Nutella, usato genericamente...CMQ è reato registrare l'audio dal cinema? Anche se poi l'uso che se ne fa è peronale?
  • Anonimo scrive:
    Mandate i militari!
    Rotfl
  • Anonimo scrive:
    cosa ci volete dare da bere??
    Educhiamo quelli che leggono i giornali e non ragionano con la loro testa ma con quella della convinzione comune.... serviamo loro questa BIBITA!!!EMISSARIO DELLA CRIMINALITA ORGANIZZATA???che entra con uno sfig...di ipod per registrare l'audio che dopo dovrà sincronizzare nella cantina di sua cugina con il video che gli hà passato Tonino???MA PER PIACERE!va bene credere a tutto...sarà successo veramente e quello era solo un povero "sfig... sfortunato" :)ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: cosa ci volete dare da bere??
      l'audio dei dvdrip da recensione non ti sembra lontano a volte? e gli starnuti che senti ogni tanto anche se i personaggi hanno la bocca chiusa? per non parlare delle risate della platea da sitcom quando sullo schermo ci sono solamente 2 attori? devono essere dei nuovi effetti speciali...ma a me non me la danno a bere...io non credo a tutto!!! ps. per la serie "neghiamo anche la realtà"
      • Anonimo scrive:
        Re: cosa ci volete dare da bere??
        - Scritto da:
        l'audio dei dvdrip da recensione non ti sembra
        lontano a volte? e gli starnuti che senti ogni
        tanto anche se i personaggi hanno la bocca
        chiusa? per non parlare delle risate della platea
        da sitcom quando sullo schermo ci sono solamente
        2 attori? devono essere dei nuovi effetti
        speciali...ma a me non me la danno a bere...io
        non credo a tutto!!!
        ps. per la serie "neghiamo anche la realtà"Cioe', tu credi che esista una _organizzazione_ criminale, dedita alla registrazione abusiva di film (audio e/o video) con il semplice scopo di mettere il frutto del loro lavoro a disposizione di tutti, piu' o meno gratuitamente?Come a dire che esiste una organizzazione che copia le borsette firmate e le fa spacciare gratis dagli extracomunitari di turno.Dimmi che mi sbaglio... Oppure dimmi che sei uno che segue il calcio, o i reality... Ti prego.k1
        • Anonimo scrive:
          Re: cosa ci volete dare da bere??
          Ehm...ricordiamoci anche che un divx screener che tu scarichi dal p2p contemporaneamente viene anche venduto sulle bancarelle per strada.E' il il guadagno delle famose "organizzazioni", il p2p è solo il lato "illegale", come per gli mp3 e divx dvdrip lo sono per le major :DSalutiBES
  • Anonimo scrive:
    E' tutto vero !!
    G.M. stà per guglielmo marconimi sa' che ci scappa qualche nuova invenzione !!(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: E' tutto vero !!
      dsasahahahashah, la tua è la cosa + seria che è stata detta su questo argomento! e non scherzo!
  • Anonimo scrive:
    Emissario della pirateria organizzata?
    Mi sa tanto di no. Infatti la "pirateria organizzata" utilizza metodi un po' più "avanzati", per i quali non serve nemmeno pagare il biglietto.Questo (se la notizia è confermata) è solo un povero disgraziato che è stato fregato dalle circostanze solo perchè ha voluto fare "il fico" con un amico.Criminale no di certo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Emissario della pirateria organizzat
      Magari il suo amico Tonino era @p di qualche canale irc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Emissario della pirateria organizzat
      e tu chi sei? conosci Tonino?strano che molti divx che si trovano in rete abbiano l'audio in questa maniera...e vista la qualità non mi sembra che questa gente si attacchi direttamente all'uscita del dolby! e ma è solo 1 caso vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Emissario della pirateria organizzat
        - Scritto da:
        e tu chi sei? conosci Tonino?
        strano che molti divx che si trovano in rete
        abbiano l'audio in questa maniera...e vista la
        qualità non mi sembra che questa gente si
        attacchi direttamente all'uscita del dolby! e Stai facendo una confusione enooooorme.Confondi la "pirateria organizzata" (che poi per solito e' parte della malavita organizzata, vedi mafia, 'ndrangheta, ecc), con quanti mettono in giro film in divx con audio scadente (quando non lo e' anche il video). I primi ti _vendono_ il disco con su il filmato a meta' del prezzo del disco originale, ai secondi non viene in saccoccia neanche un euro, anzi, spendono pure tempo per farlo e connessione per metterli in rete.BTW, apprezzo molto le uscite di film in DivX a 5 o 6 euro, ne ho gia' preso qualcuno (ad es. il mitico Dark Star :) ); se solo i titoli non fossero cosi' limitati...k1
        • Anonimo scrive:
          Re: Emissario della pirateria organizzat
          Anche secondo me e' un povero cristo che verra' crocifisso dalla santa inquisizione...
    • teddybear scrive:
      Re: Emissario della pirateria organizzat
      - Scritto da:
      Mi sa tanto di no. Infatti la "pirateria
      organizzata" utilizza metodi un po' più
      "avanzati", per i quali non serve nemmeno pagare
      il
      biglietto.
      Questo (se la notizia è confermata) è solo un
      povero disgraziato che è stato fregato dalle
      circostanze solo perchè ha voluto fare "il fico"
      con un
      amico.
      Criminale no di certo.Secondo me la pirateria organizzata si attacca direttamente all'impianto audio, con il beneplacido del proiezionista. Si fa prima e meglio.
  • Anonimo scrive:
    Scherzetto o dolcetto?
    Che è? Una caXXata o una notizia vera?Se è vera c' è da preoccuparsi in una città come Napoli che la polizia fa irruzione in una sala cinematografica per arrestare un povero tapino con l' Ipod e accusarlo di criminalità informatica, mentre fuori per la città seminano uno o due morti al giorno e prendono a sassate sulla capoccia i poliziotti quando tentano di arrestare uno scippatore.RIDICOLI!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scherzetto o dolcetto?
      - Scritto da:
      Che è? Una caXXata o una notizia vera?
      Se è vera c' è da preoccuparsi in una città come
      Napoli che la polizia fa irruzione in una sala
      cinematografica per arrestare un povero tapino
      con l' Ipod e accusarlo di criminalità
      informatica, mentre fuori per la città seminano
      uno o due morti al giorno e prendono a sassate
      sulla capoccia i poliziotti quando tentano di
      arrestare uno
      scippatore.
      RIDICOLI!Sparare la gente non erode i guadagni delle major, è un reato minore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scherzetto o dolcetto?
      Credo sia uno scherzo di pessimo gusto. Se così non fosse meritate tante sassate nei denti.La fuori dal cinema la gente si ammazza e nessuno fa un cazzo e se la prendono con uno che registra... udite udite l'AUDIO di un film!Cosa gli darete? L'ergastolo?Fanculo voi e i vostri cinema/films!
      • Anonimo scrive:
        Re: Scherzetto o dolcetto?
        - Scritto da:
        Credo sia uno scherzo di pessimo gusto. Se così
        non fosse meritate tante sassate nei
        denti.
        La fuori dal cinema la gente si ammazza e nessuno
        fa un cazzo e se la prendono con uno che
        registra... udite udite l'AUDIO di un
        film!

        Cosa gli darete? L'ergastolo?

        Fanculo voi e i vostri cinema/films!Dimenticate tutti che dietro segnalazione esposto o denuncia di qualcuno, come e' il caso in questione ("qualcuno si è accorto di quanto andava facendo l'uomo ed ha avvisato la polizia"), le forze dell'ordine DEVONO intervenire pena omissione di atti di ufficio, fosse anche per il furto di caramelle.Poi le condanne esulano dall'intervento.Quindi prendetevela con chi ha chiamato la polizia.
        • MandarX scrive:
          Re: Scherzetto o dolcetto?

          Dimenticate tutti che dietro segnalazione esposto
          o denuncia di qualcuno, come e' il caso in
          questione ("qualcuno si è accorto di quanto
          andava facendo l'uomo ed ha avvisato la
          polizia"), le forze dell'ordine DEVONO
          intervenire pena omissione di atti di ufficio,
          fosse anche per il furto di
          caramelle.beh potevano rispondere siamo gia stati avvertiti cercando di soffocare le risate
        • Anonimo scrive:
          Re: Scherzetto o dolcetto?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Credo sia uno scherzo di pessimo gusto. Se così

          non fosse meritate tante sassate nei

          denti.

          La fuori dal cinema la gente si ammazza e
          nessuno

          fa un cazzo e se la prendono con uno che

          registra... udite udite l'AUDIO di un

          film!



          Cosa gli darete? L'ergastolo?



          Fanculo voi e i vostri cinema/films!

          Dimenticate tutti che dietro segnalazione esposto
          o denuncia di qualcuno, come e' il caso in
          questione ("qualcuno si è accorto di quanto
          andava facendo l'uomo ed ha avvisato la
          polizia"), le forze dell'ordine DEVONO
          intervenire pena omissione di atti di ufficio,
          fosse anche per il furto di
          caramelle.
          Poi le condanne esulano dall'intervento.

          Quindi prendetevela con chi ha chiamato la
          polizia.
          E perchè non sono così solerti, ad esempio, se si denuncia il proprio datore di lavoro per diversi reatucci (tredicesima, ferie non pagate, riposi non dati, malattie non permesse) ma neanche a fargli una visitina, salve come stà?
      • danieleNA scrive:
        Re: Scherzetto o dolcetto?
        - Scritto da:
        Credo sia uno scherzo di pessimo gusto. forse lo scherzo lo hanno fatto a questo giovanotto. Prima lo mandano e poi avvertono la polizia.
        La fuori dal cinema la gente si ammazza e nessuno
        fa un cazzo e se la prendono con uno che
        registra... udite udite l'AUDIO di un
        film!nessuno nega la lotta alla criminalità organizzata.Ma ridurre tutto solo alla criminalità organizzata è solo un modo per non fare niente.Nel condominio dove abito, ad es., vi sono un paio di persone che si riempiono la bocca di impegno civile, lotta alla criminalità, lotta al berlusconismo e altre simili bellissime cose. Però poi li vedo che scendono il sacchetto della spazzatura alle 11 anziché alle 21. O camminano sul marciapiedi con il motorino. Nella mia stupidità credo che si debba tenere conto un po' di tutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scherzetto o dolcetto?
          UHm ma poi facendo due conti: ora, non si dice di quando è la notizia del Mattino, ma il film in questione era una prima internazionale, che, gia da giovedi sera era gia a disposizione di molti in internet (tra le altre cose con audio molto ma molto buono dubito che si possa ottenere con ipod) :D.UN altra cosa il sistema non mi sembra da criminalita organizzata che piu che altro usa o cam o macchina professionale con treppiede con il tacito consenso del padrone del cinema:qui mi pare piu che altro o che sia una bufula o che hanno veramente preso uno sfigato(con tutti i problemi che poi hanno a Napoli).PS io il film lo visto al cinema come fo di solito pero voglio fare presente una cosa prima di tutto il prezzo del bigletto siamo in 4 in famiglia per un totale di 30 euri solo i biglietti piu popcorn e coca per i bimbi si arriva a 40:ecco il vero problema è questo: risolviamo il caro bigletto ed inoltre oltretutto gente che parla, che si muove, che li suona il cell cosa che nelle versioni piratate non ci sono :D
          • Anonimo scrive:
            Coca ai bimbi? sono senza parole
            - Scritto da:
            PS io il film lo
            visto al cinema come fo di solito pero voglio
            fare presente una cosa prima di tutto il prezzo
            del bigletto siamo in 4 in famiglia per un totale
            di 30 euri solo i biglietti piu popcorn e coca
            per i bimbi si arriva a 40:ecco il vero problema
            è questo:1) fai meno figli, uno è più che sufficiente;2) risparmia, non cedere ai loro capricci: niente coca, solo marijuana;3) i popcorn li fanno ingrassare, non è che vedere un film consumi grassi. Mandali a casa a piedi dopo il cinema.4) dove la trovi la coca a così poco?
        • Anonimo scrive:
          Re: Scherzetto o dolcetto?
          - Scritto da: danieleNA
          Però poi li vedo che scendono il sacchetto della
          spazzatura alle 11 anziché alle 21.Ma poi che fanno? lo rimangono giù o lo risalgono?
  • shevathas scrive:
    mi sembra una bufala
    non so ma mi sembra strano che qualcuno si accorga, nel buio di un cinema che qualcuno sta registrando con un ipod.Non capisco poi l'irruzione della polizia per fermare il "pericoloso criminale", come se non ci fosse qualche altro piccolo problemino in città.
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sembra una bufala
      - Scritto da: shevathas
      non so ma mi sembra strano che qualcuno si
      accorga, nel buio di un cinema che qualcuno sta
      registrando con un
      ipod.
      Non capisco poi l'irruzione della polizia per
      fermare il "pericoloso criminale", come se non ci
      fosse qualche altro piccolo problemino in
      città.ipod BIANCO, al buio si vede. nello stesso cinema 14 telecamere NERE riprendevano il film da rivendere sulle bancarelle a 4 euro.
      • shevathas scrive:
        Re: mi sembra una bufala

        ipod BIANCO, al buio si vede. nello stesso cinema
        14 telecamere NERE riprendevano il film da
        rivendere sulle bancarelle a 4
        euro.allora il tipo è uno sprovveduto da paura.
    • AlphaC scrive:
      Re: mi sembra una bufala
      - Scritto da: shevathas
      non so ma mi sembra strano che qualcuno si
      accorga, nel buio di un cinema che qualcuno sta
      registrando con un
      ipod.
      Non capisco poi l'irruzione della polizia per
      fermare il "pericoloso criminale", come se non ci
      fosse qualche altro piccolo problemino in
      città.ma sopratutto questo si è consegnato?? Prima di tutto io non mi aspetterei di essere beccato... al punto che sarei stupito se la polizia fosse li per me... poi Voglio dire due click e formatti l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi vederli a recuperare un bit dopo l'altro...Oppure quelli di quel cinema non volevano "pirati" concorrenti...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 ottobre 2006 00.31-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: mi sembra una bufala
        forse questo se lo aspettava perchè gli era andata bene 40 volte
      • Anonimo scrive:
        Re: mi sembra una bufala
        - Scritto da: AlphaC
        poi Voglio dire due click e formatti
        l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi
        vederli a recuperare un bit dopo
        l'altro...
        Notiziuola: formattare l'hd non serve a niente. Con un software forense tipo Encase recuperi tutte le prove che servono, e il recupero dopo una formattazione si fa automaticamente, non ci vuole un grande sforzo da parte dell'operatore. TSK/Autopsy fa la stessa cosa se ti piace l'Open Source.Su un sito chiamato "Punto Informatico" pensavo che queste cose fossero ben conosciute. Forse non siete poi così eruditi quanto vi piace credere.
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sembra una bufala
          - Scritto da:

          - Scritto da: AlphaC


          poi Voglio dire due click e formatti

          l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi

          vederli a recuperare un bit dopo

          l'altro...



          Notiziuola: formattare l'hd non serve a niente.
          Con un software forense tipo Encase recuperi
          tutte le prove che servono, e il recupero dopo
          una formattazione si fa automaticamente, non ci
          vuole un grande sforzo da parte dell'operatore.
          TSK/Autopsy fa la stessa cosa se ti piace l'Open
          Source.

          Su un sito chiamato "Punto Informatico" pensavo
          che queste cose fossero ben conosciute. Forse non
          siete poi così eruditi quanto vi piace
          credere. forse noi no... ma neanche i carabbbbinieri napoletani...
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sembra una bufala


          poi Voglio dire due click e formatti

          l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi

          vederli a recuperare un bit dopo

          l'altro...



          Notiziuola: formattare l'hd non serve a niente.
          Con un software forense tipo Encase recuperi
          tutte le prove che servono, e il recupero dopo
          una formattazione si fa automaticamente, non ci
          vuole un grande sforzo da parte dell'operatore.
          TSK/Autopsy fa la stessa cosa se ti piace l'Open
          Source.

          Su un sito chiamato "Punto Informatico" pensavo
          che queste cose fossero ben conosciute. Forse non
          siete poi così eruditi quanto vi piace
          credere.Benvenuto su punto informatico.
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sembra una bufala
          - Scritto da:

          - Scritto da: AlphaC


          poi Voglio dire due click e formatti

          l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi

          vederli a recuperare un bit dopo

          l'altro...



          Notiziuola: formattare l'hd non serve a niente.
          Con un software forense tipo Encase recuperi
          tutte le prove che servono, e il recupero dopo
          una formattazione si fa automaticamente, non ci
          vuole un grande sforzo da parte dell'operatore.
          TSK/Autopsy fa la stessa cosa se ti piace l'Open
          Source.Non ha specificato quante vote formatta.I programmi che tu citi riescono a recuperare,a volte, alcuni frammenti dell' Hard disk anche di file cancellati, ma se si formatta 8-10 volte scompaiono anche per il programmmino forense che hai visto si CSI mentre ti ingozzavi di patatine.Inoltre se non c'e' nulla dentro l'ipod, la stessa polizia non ha le prove per sequestrarlo e iniziare le analisi tecniche della scientifica. Quindi una cosa esclude l'altra.Si e' fatto beccare perchè è uno sprovveduto.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sembra una bufala
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: AlphaC




            poi Voglio dire due click e formatti


            l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi


            vederli a recuperare un bit dopo


            l'altro...

            Notiziuola: formattare l'hd non serve a niente.

            Con un software forense tipo Encase recuperi

            tutte le prove che servono, e il recupero dopo

            TSK/Autopsy fa la stessa cosa se ti piace l'Open

            Source.
            Non ha specificato quante vote formatta.
            I programmi che tu citi riescono a recuperare,a
            volte, alcuni frammenti dell' Hard disk anche di
            file cancellati, ma se si formatta 8-10 volte
            scompaiono anche per il programmmino forense cFormattare non basta, bisogna sovrascrivere piu' volte.Cmq, non pensate in modo quadridimensionale :DSe parliamo di malavitosi, il minimo da aspettarsi e' che si mettano in due, uno vicino all'altro, uno che registra e l'altro che fa da palo/supporto. Se entrano le forze dell'ordine, un rapido cambio di mano e voila', il tizio che registrava si ritrova con un ipod candido e con tutte le canzoni di Natale regolarmente registrate, mentre il compare ha l'apparecchietto compromesso. Tipica modalita' di scippo, riapplicata all'uopo.Se invece era proprio un tizio qualunque che registrava per l'amico Tonino, beh, allora la vicenda come s'e' svolta ha senso.(certo, puo' essere un comportamento artefatto proprio per sviare i sospetti, ma e' per questo che paghiamo gli investigatori, o no?)k1
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sembra una bufala

            Non ha specificato quante vote formatta.
            I programmi che tu citi riescono a recuperare,a
            volte, alcuni frammenti dell' Hard disk anche di
            file cancellati, ma se si formatta 8-10 volte
            scompaiono anche per il programmmino forense che
            hai visto si CSI mentre ti ingozzavi di
            patatine.
            Vuoi dire quello che uso per lavoro? Assieme ad Accessdata Forensic Toolkit? Bel tentativo, ma sfortunatamente io so di cosa parlo e tu no.Se vuoi far sparire i dati usi un wiper, che non agisce proprio istantaneamente, diversamente da quello che vedi in Alias...
            Inoltre se non c'e' nulla dentro l'ipod, la
            stessa polizia non ha le prove per sequestrarlo e
            iniziare le analisi tecniche della scientifica.
            Quindi una cosa esclude
            l'altra.
            Non funziona cosi': la Polizia non esamina l'iPod perché ogni manipolazione può compromettere le prove. Se il tizio viene fermato o sospettato di qualcosa di illegale, allora l'iPod passa alla scientifica.E per sospettare qualcuno di qualcosa di illegale non ci vuole più tanto, sai.
        • AlphaC scrive:
          Re: mi sembra una bufala
          - Scritto da:

          - Scritto da: AlphaC


          poi Voglio dire due click e formatti

          l'hd, tanti saluti e addio prove, voglio poi

          vederli a recuperare un bit dopo

          l'altro...



          Notiziuola: formattare l'hd non serve a niente.
          Con un software forense tipo Encase recuperi
          tutte le prove che servono, e il recupero dopo
          una formattazione si fa automaticamente, non ci
          vuole un grande sforzo da parte dell'operatore.
          TSK/Autopsy fa la stessa cosa se ti piace l'Open
          Source.

          Su un sito chiamato "Punto Informatico" pensavo
          che queste cose fossero ben conosciute. Forse non
          siete poi così eruditi quanto vi piace
          credere.autopsy non è un soft di recupero...ed in tutti i casi forse non sarò stato molto preciso parlando di bit a bit ma è quello che succede durante una fase di recupero...Formattando e resettando la tabella di partizioni più volte o anche una volta sola in certi casi costringi i malcapitati ad una ricerca basandosi su pattern conosciuti nei files e direi che è una cosa fuori portata in un caso simile
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sembra una bufala
            - Scritto da: AlphaC
            autopsy non è un soft di recupero...Autopsy é l'interfaccia browser di The Sleuth Kit (TSK). Il lavoro viene fatto da TSK, ma Autopsy ti risparmia la riga di comando e organizza l'evidence file e il case file.http://www.sleuthkit.org/autopsy/desc.phpOvvio che prima devi fare l'imaging del dispositivo, ma anche quello é semplice. HELIX 1.8 ti dà tutti gli strumenti se non hai un software di imaging commerciale.http://www.e-fense.com/helix/http://www.guidancesoftware.com/products/ee_index.asp
            ed in tutti i casi forse non sarò stato molto
            preciso parlando di bit a bit ma è quello che
            succede durante una fase di
            recupero...
            Formattando e resettando la tabella di partizioni
            più volte o anche una volta sola in certi casi
            costringi i malcapitati ad una ricerca basandosi
            su pattern conosciuti nei files e direi che è una
            cosa fuori portata in un caso
            simileHm... Accessdata Forensic Toolkit lo fa automaticamente su richiesta. Idem Encase. Magari ti tocca penare per recuperare blocchi di dati dallo spazio non allocato, ma si fa. Eccome se si fa.http://www.accessdata.com/products/ftk/Dipende da quanto ci tengono a incastrare il tipo e se vale la pena buttarci sopra una giornata di lavoro, contando che materiale e personale sono impegnati in roba più seria...
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sembra una bufala
            - Scritto da:

            - Scritto da: AlphaC


            autopsy non è un soft di recupero...

            Autopsy é l'interfaccia browser di The Sleuth Kit
            (TSK). Il lavoro viene fatto da TSK, ma Autopsy
            ti risparmia la riga di comando e organizza
            l'evidence file e il case
            file.

            http://www.sleuthkit.org/autopsy/desc.php

            Ovvio che prima devi fare l'imaging del
            dispositivo, ma anche quello é semplice. HELIX
            1.8 ti dà tutti gli strumenti se non hai un
            software di imaging
            commerciale.

            http://www.e-fense.com/helix/

            http://www.guidancesoftware.com/products/ee_index.


            ed in tutti i casi forse non sarò stato molto

            preciso parlando di bit a bit ma è quello che

            succede durante una fase di

            recupero...

            Formattando e resettando la tabella di
            partizioni

            più volte o anche una volta sola in certi casi

            costringi i malcapitati ad una ricerca basandosi

            su pattern conosciuti nei files e direi che è
            una

            cosa fuori portata in un caso

            simile

            Hm... Accessdata Forensic Toolkit lo fa
            automaticamente su richiesta. Idem Encase. Magari
            ti tocca penare per recuperare blocchi di dati
            dallo spazio non allocato, ma si fa. Eccome se si
            fa.

            http://www.accessdata.com/products/ftk/

            Dipende da quanto ci tengono a incastrare il tipo
            e se vale la pena buttarci sopra una giornata di
            lavoro, contando che materiale e personale sono
            impegnati in roba più
            seria...bravo ma guarda che qui non devi dimostrare nulla, il punto era un'altro
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sembra una bufala
            -

            bravo ma guarda che qui non devi dimostrare
            nulla, il punto era
            un'altroEcco, non potevi dirmelo prima che mi mettessi i guanti in lattice e spruzzassi Luminol dappertutto?Whooo are you? Who-who, who-who...
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sembra una bufala
      - Scritto da: shevathas
      non so ma mi sembra strano che qualcuno si
      accorga, nel buio di un cinema che qualcuno sta
      registrando con un
      ipod.
      Non capisco poi l'irruzione della polizia per
      fermare il "pericoloso criminale", come se non ci
      fosse qualche altro piccolo problemino in
      città.E poi a Napoli......
    • Guybrush scrive:
      Re: mi sembra una bufala
      - Scritto da: shevathas
      non so ma mi sembra strano che qualcuno si
      accorga, nel buio di un cinema che qualcuno sta
      registrando con un
      ipod.
      Non capisco poi l'irruzione della polizia per
      fermare il "pericoloso criminale", come se non ci
      fosse qualche altro piccolo problemino in
      città.Situazione:Molti cinema Time Warner, Media$et e UCI hanno telecamere a infrarossi puntate sul pubblico per... motivi di sicurezza, un'altro dei motivi per cui non vado al cinema.Non e' che gli altri cinema non hanno le telecamere, ma non ho conferme al riguardo.Di sicuro hanno visto il tipo tirare fuori l'ipod e hanno chiamato la polizia.Se e' andata cosi'.Mi puzza un po' pero':1) Se la cosa e' successa a Napoli, allora gli inservienti del cinema li hanno fatti venire da Dobbiaco, da Cuneo o li hanno scelti tra i militanti leghisti.2) Se mi porto il mio mp3 con l'hard disk vuoto che fanno? Chiamano la polizia anche per me? E una volta chiarito che IO non ho rubato niente, che l'hard disk dentro all'apparecchio e' vergine e che sono stato portato fuori dalla sala dai carabinieri davanti a tutti gli altri spettatori? C'e' una cosa molto simpatica che si chiama "Controquerela di parte", se mi organizzo perbene potrei anche mettere in mutande la societa' che gestisce il cinema.3) Spegnere l'ipod e far finta di niente, piuttosto che consegnarsi.Insomma: la notizia puzza un po'.
      GT
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sembra una bufala
      Semplicemente un cretino: cancelli il file audio e ti metti via l'ipod. Non ti possono perquisire e portare in questura così tanto per fare. Io ho il diritto di avere con me un lettore mp3. Non c'è scritto da nessuna parte che non posso entrare con l'ipod al cinema.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi sembra una bufala
        - Scritto da:
        Semplicemente un cretino: cancelli il file audio
        e ti metti via l'ipod. Non ti possono perquisire
        e portare in questura così tanto per fare. Io ho
        il diritto di avere con me un lettore mp3. Non
        c'è scritto da nessuna parte che non posso
        entrare con l'ipod al
        cinema.qualcuno mi spieghi COME SI REGISTRA QUALCOSA CON l'IPOD!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sembra una bufala
          - Scritto da:
          qualcuno mi spieghi COME SI REGISTRA QUALCOSA CON
          l'IPOD!!!http://www.engadget.com/2006/06/01/belkins-tunetalk-stereo-does-16-bit-ipod-recording/
      • Anonimo scrive:
        e' vietato introdurre nei cinema..
        - Scritto da:
        Semplicemente un cretino: cancelli il file audio
        e ti metti via l'ipod. Non ti possono perquisire
        e portare in questura così tanto per fare. Io ho
        il diritto di avere con me un lettore mp3. Non
        c'è scritto da nessuna parte che non posso
        entrare con l'ipod al
        cinema.SANTA ignoranza.c'e' scritto in TUTTI i cinema, ed e' noto, che e' ASSOLUTAMENTE VIETATO introdurre apparecchi in grado di registrare audio e video, COMPRESI telefonini.c'e' scritto, controlla. NON HAI diritto ad entrare al cinema con una telecamera, o con una macchina fotografica, cosi' come NON HAI diritto ad entrare ad un concerto con un Mp3 portatile CHE REGISTRA !"!! Aahhaha cioe scusa, ma non lo sapevi davvero ?
        • manfrys scrive:
          Re: e' vietato introdurre nei cinema..

          e' ASSOLUTAMENTE VIETATO introdurre apparecchi in
          grado di registrare audio e video, COMPRESI
          telefonini.

          c'e' scritto, controlla. .. ergo, nessuno entra al cinema?
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sembra una bufala
      - Scritto da: shevathas
      non so ma mi sembra strano che qualcuno si
      accorga, nel buio di un cinema che qualcuno sta
      registrando con un
      ipod.
      Non capisco poi l'irruzione della polizia per
      fermare il "pericoloso criminale", come se non ci
      fosse qualche altro piccolo problemino in
      città.Sembra una bufala anche a me... per esempio, so per certo che negli USA le grandi catene di supermercati pagano attori che fingono di rubare nel negozio, si fanno scoprire e vengono presi alla cassa dagli agenti della "sicurezza" e trascinati via in malo modo. La cosa serve non contro i ladri professionisti, ma a scoraggiare i clienti "normali" dal tentare piccoli furti - che costano ai supermercati circa l'1/2% di fatturato l'anno.Non mi stupirei se lì si fosse applicato un metodo simile... un attore che finge di registrare, viene "scoperto", poi arriva subito la polizia per arrestarlo davanti a tutti, si avvisano i giornali, vedete cosa vi succede se copiate i film?
      • Anonimo scrive:
        Re: mi sembra una bufala
        infatti, e' molto piu' plausibile di un malefico _PIRATA_ __N_A_P_O_L_E_T_A_N_O__ appartenente alla CRIMINALITA' ORGANIZZATA che si costituisce..
  • Anonimo scrive:
    Infame...
    Ma chi cazzo è che non si fà i cazzi suoi??? E come ha fatto a capire che il tizio con l'iPod stava registrando l'audio? E quell'altro idiota che appena entra la polizia invece di nascondere l'iPod che non è che sia un Hifi. Confessa tutto e si consegna...Boh... mi sà di fuffa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Infame...
      nono altro che c'ero io la dentro il tizio aveva un i pod in mano quando e entrata la polizia e lo ha invitato a seguirla li il ragazzo fottuto dalla paura ha parlato
      • Anonimo scrive:
        Re: Infame...
        e se nessuno chiamava la polizia non ci sarebbe stato il disturbo del filmbah....chiedetevi come mai poi la gente li scarica visto che al cinema tra prezzo del biglietto, gente che chiacchiera durante il film, gente che mangia, gente che risponde al cellulare...è il peggior posto per gustarsi un buon film.
        • HomoSapiens scrive:
          Re: Infame...
          - Scritto da:
          e se nessuno chiamava la polizia non ci sarebbe
          stato il disturbo del
          film

          bah....chiedetevi come mai poi la gente li
          scarica visto che al cinema tra prezzo del
          biglietto, gente che chiacchiera durante il film,
          gente che mangia, gente che risponde al
          cellulare...è il peggior posto per gustarsi un
          buon
          film.hai dimenticato il trailer antipirateria di 5 minuti
  • Anonimo scrive:
    fermi tutti!
    "nessuno si muova!!!"(panico in sala.... una bomba! un pericoloso latitante...)"si', sono io quello che cercate!""miei prodi, arrestatelo!!!!"avrebbero dovuto seppellirli con una pernacchia gigantesca :-Dma si sa, la citta' di napoli e' cosi' tranquilla che i poliziotti possono dedicarsi anche a questi "reati"
Chiudi i commenti