USA, lo spionaggio viene dal cielo

Svelato un nuovo sistema di tecnocontrollo in forze alle autorità statunitensi, un sistema pensato per identificare i sospetti rovistando tra milioni e milioni di cellulari senza pertinenza con le indagini

Roma – Se la NSA e le altre agenzie segrete (americane e non) a tre lettere hanno trasformato Internet in una tecnologia per il tecnocontrollo, come evidenziato dallo scandalo Datagate , i federali dello US Marshals preferiscono ancora il caro, vecchio sistema di intercettazione delle reti cellulari. Il monitoraggio, ora, avviene per via aerea.

L’agenzia investigativa federale, responsabile principalmente per la cattura dei fuggitivi, ha sotto il suo controllo una flotta di aerei Cessna dotati di dispositivi “Stingray”, vale a dire capaci di catturare l’identificativo univoco per ogni singolo utente di cellulare noto come International mobile subscriber identity o IMSI.

Gli Stingray a bordo degli aerei dei Marshal sono in grado di camuffarsi come una stazione radio base, e sfruttano una delle principali vulnerabilità delle reti cellulari – la connessione di un terminale alla stazione più vicina, indipendentemente dalla natura malevola o meno di quest’ultima – per scandagliare tutti i cellulari in circolazione nella zona sotto indagine.

Il piano di intercettazioni con Stingray dei federali è attivo già dal 2007, dicono le fonti , anche se per ogni ricerca di un IMSI i Marshal agirebbero dietro regolare mandato di un giudice. Una volta in circolazione, i dispositivi cattura-IMSI sono in grado di rovistare nei contenuti personali presenti sui terminali controllati, inclusi video e foto. In sostanza lo US Marshals avrebbe violato la privacy di milioni e milioni di cittadini USA alla caccia di un singolo sospettato.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Basta software commerciale!
    Il software commerciale e' stata la piaga del secolo scorso e ancora non e' stata debellata.Gente incapace perfino di cliccare, pretende di imporre date di rilascio, prima ancora di aver deciso il gameplay.Gente incapace che invece di affidare le idee e gli sviluppi a veri appassionati, preferisce delegare il tutto a gente senza idee che programma di malavoglia.E questi sono i risultati!Giochi piatti, banali, tutti uguali, senza idee, basati solo su grafica ed effetti speciali (pure buggati a quanto pare).Un videogame deve essere un'opera d'arte.Idea originale, musica dedicata, grafica non troppo esagerata.Ma soprattutto deve essere MODDABILE, in modo da garantire una giocabilita' quasi eterna grazie al contributo della community.Un videogame non ha bisogno di pubblicita'.Se e' pubblicizzato, allora vuol dire che ci sono pesanti difetti da nascondere.Non comprate mai giochi pubblicizzati.Non comprate mai giochi troppo nuovi (aspettate le patch).Non comprate mai giochi che pretendano la connessione in rete se questa poi non serve per giocare.
    • maxsix scrive:
      Re: Basta software commerciale!
      - Scritto da: panda rossa
      Il software commerciale e' stata la piaga del
      secolo scorso e ancora non e' stata
      debellata.
      Ti piace sputare da dove sei venuto vero PR?Se non ci fosse il software commerciale da scopiazzare non esisterebbe niente.
      Gente incapace perfino di cliccare, pretende di
      imporre date di rilascio, prima ancora di aver
      deciso il
      gameplay.E tu che ne sai?Le aziende sono fatte e funzionano in un certo modo.Tu hai appena dimostrato di essere un disoccupato.Da molto, ma molto tempo.
      Gente incapace che invece di affidare le idee e
      gli sviluppi a veri appassionati, preferisce
      delegare il tutto a gente senza idee che
      programma di
      malavoglia.

      E questi sono i risultati!
      A te che ti frega?Tanto AC Unity come i precedenti non li compreresti nemmeno se costassero un euro.Lo sappiamo che sei già in download sui torrent.
      Giochi piatti, banali, tutti uguali, senza idee,
      basati solo su grafica ed effetti speciali (pure
      buggati a quanto
      pare).
      PR, a quando un tuo titolo?Vediamo quanto la tue fulgide sinapsi cantinare sono in grado di partorire qualcosa di diverso da un cron preimpostato per fare gli aggiornamenti automatici tramite apt-get e un ls -al
      Un videogame deve essere un'opera d'arte.Un videogame è un opera d'arte. Sempre.Può piacere o non piacere, può essere ben fatta oppure no.Alle volte scontata.
      Idea originale, musica dedicata, grafica non
      troppo
      esagerata.Questa è la tua percezione cantinara. Sei rimasto a Tic Tac Toe insomma.
      Ma soprattutto deve essere MODDABILE, in modo da
      garantire una giocabilita' quasi eterna grazie al
      contributo della
      community.
      Assolutamente no.Se il mio VG è un opera d'arte, come tu pretendi, con il ciuffolo che tu la modifichi a tuo piacimento. Al massimo ti concedo di copiarla e modificarla salvo poi inviarti un treno di amici a cercare il tuo benamato retroplace.
      Un videogame non ha bisogno di pubblicita'.Ma tu non guardi la TV, non leggi i giornali, non ascolti le radio. Parole tue.Quindi di cosa ti lamenti?Dei banner sui siti? Ma non hai ADBlock?
      Se e' pubblicizzato, allora vuol dire che ci sono
      pesanti difetti da
      nascondere.Se è pubblicizzato semplicemente stanno cercando di venderlo.Applicalo quel rasoio di occam ogni tanto.
      Non comprate mai giochi pubblicizzati.Non comprarli tu. Noi siamo più che sufficiente per pensare a noi stessi.
      Non comprate mai giochi troppo nuovi (aspettate
      le
      patch).L'unica cosa intelligente che hai detto finora.Però c'è gente appassionata di questa o quella serie, e brama di avere sempre per primo l'ultimo episodio.Che ci vuoi fare.
      Non comprate mai giochi che pretendano la
      connessione in rete se questa poi non serve per
      giocare.Perché hai paura di cosa?La conosci la differenza che sta tra licenza d'uso e proprietà?Mi sembra proprio di no.Anzi ne sono certo.
      • panda rossa scrive:
        Re: Basta software commerciale!
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: panda rossa

        Il software commerciale e' stata la piaga del

        secolo scorso e ancora non e' stata

        debellata.


        Ti piace sputare da dove sei venuto vero PR?
        Se non ci fosse il software commerciale da
        scopiazzare non esisterebbe
        niente.La tua TOTALE IGNORANZA in fatto di storia del software e' gia' nota a tutti gli utenti del forum.Non c'e' alcun bisogno che tu ogni volta ne fai sfoggio.Il software NASCE libero.Fu Bill Gates il primo a pensare di farne un business, ingabbiandolo.

        Gente incapace perfino di cliccare, pretende di

        imporre date di rilascio, prima ancora di aver

        deciso il

        gameplay.

        E tu che ne sai?Io guardo il risultato.
        Le aziende sono fatte e funzionano in un certo
        modo.E grazie a questo modo, i risultati sono le porcherie come il game in oggetto. Un bug con un qualche gioco dentro.
        Tu hai appena dimostrato di essere un disoccupato.
        Da molto, ma molto tempo.Io non mi occupo di software commerciale, infatti.Io mi occupo di software libero.

        Gente incapace che invece di affidare le idee e

        gli sviluppi a veri appassionati, preferisce

        delegare il tutto a gente senza idee che

        programma di

        malavoglia.



        E questi sono i risultati!


        A te che ti frega?Mi frega eccome.Il popolo ignorante poi e' portato a farsi convincere che il software faccia schifo e che vada pagato.Quando invece la verita' e' l'esatto contrario.
        Tanto AC Unity come i precedenti non li
        compreresti nemmeno se costassero un
        euro.Ma neanche gratis.Non girano sul mio computer e fanno pure schifo.
        Lo sappiamo che sei già in download sui torrent.Non certo per questa porcheria.

        Giochi piatti, banali, tutti uguali, senza idee,

        basati solo su grafica ed effetti speciali (pure

        buggati a quanto

        pare).


        PR, a quando un tuo titolo?Usci' nel 1989 il mio primo titolo.
        Vediamo quanto la tue fulgide sinapsi cantinare
        sono in grado di partorire qualcosa di diverso da
        un cron preimpostato per fare gli aggiornamenti
        automatici tramite apt-get e un ls
        -alAlmeno io le so fare, e mi pagano pure per farle.

        Un videogame deve essere un'opera d'arte.

        Un videogame è un opera d'arte. Sempre.
        Può piacere o non piacere, può essere ben fatta
        oppure no.
        Alle volte scontata.Questo qua dell'articolo fa XXXXXX.

        Idea originale, musica dedicata, grafica non

        troppo

        esagerata.

        Questa è la tua percezione cantinara. Sei rimasto
        a Tic Tac Toe insomma.Tra 100 anni ancora si giochera' a tic tac toe, mentre AC lo avranno dimenticato.

        Ma soprattutto deve essere MODDABILE, in modo da

        garantire una giocabilita' quasi eterna grazie
        al

        contributo della

        community.


        Assolutamente no.E con questo hai confermato che non ci capisci nulla neanche di games.
        Se il mio VG è un opera d'arte, come tu pretendi,
        con il ciuffolo che tu la modifichi a tuo
        piacimento. In tal caso non e' un'opera d'arte.
        Al massimo ti concedo di copiarla e
        modificarla salvo poi inviarti un treno di amici
        a cercare il tuo benamato
        retroplace.Il problema neanche si pone: tu non sai scrivere un VG.

        Un videogame non ha bisogno di pubblicita'.

        Ma tu non guardi la TV, non leggi i giornali, non
        ascolti le radio. Parole
        tue.
        Quindi di cosa ti lamenti?Non mi lamento, esprimo un concetto.
        Dei banner sui siti? Ma non hai ADBlock?ADBlock o no, i banner sui siti non esistono.

        Se e' pubblicizzato, allora vuol dire che ci
        sono

        pesanti difetti da

        nascondere.

        Se è pubblicizzato semplicemente stanno cercando
        di venderlo.Se cercano di venderlo vuol dire che fa schifo.Quelli belli non hanno bisogno di pubblicita'.
        Applicalo quel rasoio di occam ogni tanto.Lo applico. E' molto semplice.Un gioco bello si vende da solo, senza bisogno di alcuna spinta.Se lo spingi e' semplicemente perche' da solo non va.

        Non comprate mai giochi pubblicizzati.

        Non comprarli tu. Noi siamo più che sufficiente
        per pensare a noi
        stessi.Tu poi chiuso nel tuo recinto, gli unici giochi che capisci sono flappy birds.

        Non comprate mai giochi troppo nuovi (aspettate

        le

        patch).

        L'unica cosa intelligente che hai detto finora.
        Però c'è gente appassionata di questa o quella
        serie, e brama di avere sempre per primo l'ultimo
        episodio.
        Che ci vuoi fare.Se la gente e' appassionata, sta ancora finendo l'episodio precedente e tutti i suoi mod.Se lo ha gia' finito e non ci sono mod, vuol dire che faceva schifo e quindi non c'e' tutta questa fretta ad acquistare quello nuovo.

        Non comprate mai giochi che pretendano la

        connessione in rete se questa poi non serve per

        giocare.

        Perché hai paura di cosa?Di non poterci giocare quando mi pare.
        La conosci la differenza che sta tra licenza
        d'uso e proprietà?La conosci la differenza tra liberta' e schiavitu'?
        Mi sembra proprio di no.Appunto. Gli uomini liberi la differenza tra liberta' e schiaviutu' la conoscono. Gli schiavi invece no.E tu sei uno schiavo.
        Anzi ne sono certo.Ne sei certo perche' non hai alternative.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Basta software commerciale!
      Hmm il solito esagerato.
  • dio dei lollipop scrive:
    kamasutra bestiale
    "..una caduta infinita che termina inesorabilmente.."ah maruccia!
    • a onor del merito scrive:
      Re: kamasutra bestiale
      Infinita letteralmente non poteva essere per forza di cose; prima o poi, qualcosa o qualcuno, la fa terminare.
      • Zack scrive:
        Re: kamasutra bestiale
        - Scritto da: a onor del merito
        Infinita letteralmente non poteva essere per
        forza di cose; prima o poi, qualcosa o qualcuno,
        la fa terminare.Se per terminare intedi: terminare il gioco o spegnere il pc allora concordo altrimenti meglio che ti chiarisci cosa si intende per loop infinito su pc
  • caron scrive:
    bug
    c'è un gioco in questo bug (cit.)
  • prova123 scrive:
    Quando un gioco
    esce ed ha seri problemi su computer high end sicuramente dietro c'è la parte commerciale che dire che non capisce una beata mazza è solo un blando eufemismo.Visto che le cose stanno in questi termini ed il gioco costa 60 euro prima lo provo e poi eventualmente lo acquisterò dopo che sarà arrivato ad una versione stabile e giocabile. Non spendo 60 euro per poi scaricare in maniera compulsiva decine di gigabyte di patch ... quando compro un paio di scarpe prima le provo poi le acquisto.
    • prova123 scrive:
      Re: Quando un gioco
      Entrando nel dettaglio tecnico:http://www.eurogamer.it/articles/2014-11-13-news-videogiochi-la-prima-patch-di-assassins-creed-unity-si-concentrera-sui-bugProblemi di framerate e colisioni declassano questa versione in vendita ad una vera e propria versione ALPHA, nemmeno le aziende indie escono con delle versioni di questo tipo. La cosa ridicola è che questi due problemi non cercheranno di risolverli subito, ma in un secondo momento...Se tutto va bene e ne avrò ancora voglia, una prova del gioco la farò tra almeno 6/8 mesi e se lo venderanno a 9,90 altro che 60 euro!
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Quando un gioco
        Assasin's Creed è ormai la gallina dalle uova d'oro di ubisoft, la qualità della serie si è abbassata mostruosamente (non che prima brillava) e si vedono bug imbarazzanti su produzioni da bugdet stratosferico.
        • prova123 scrive:
          Re: Quando un gioco
          Anche Asassin's Creed Revelation aveva il problema delle scomparsa degli oggetti e degli occhi e mandibole "esposte" ed era un problema legato alle opzioni di aliasing ... spero almeno che l'abbiano capito ... altrimenti come beta tester a chi si sono rivolti alle capre?Visto l'accaduto e di tutte le limitazione Hw non sono disposto a spendere più di 9,90 altrimenti sarebbe evidente che il cogli*ne sono io!P.S.: visto il vuoto totale nell'ambito videoludico ho rispolverato il vecchio doom (ovviamente in versione GZdoom con luci dinamiche e MOD gratutiti ... 23 anni dopo (in ambito informatico sono intere ere geologiche )... consiglio a commerciali e programmatori della ubisoft di andare da Carmack a farsi spiegare qualcosa.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Quando un gioco
            Ma doom è anche Open source, per dire.
          • maxsix scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ma doom è anche Open source, per dire.Lo è diventato.Dopo.... 20 anni?
          • panda rossa scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Sg@bbio

            Ma doom è anche Open source, per dire.

            Lo è diventato.
            Dopo.... 20 anni?Lo diventassero tutti i games, dopo 20 anni, non saremmo qui a discutere.
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            Questo gioco ha 30 anni ... e non è possibile scaricarlo in quanto il detentore dei diritti non lo permette:http://www.worldofspectrum.org/infoseekid.cgi?id=0009366... altro che 20 anni ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: prova123
            Questo gioco ha 30 anni ... e non è possibile
            scaricarlo in quanto il detentore dei diritti non
            lo
            permette:Per essere possibile e' possibile.Dovrei anche avercelo da qualche parte.Ad ogni modo qui c'e' il remake per PC, full color e pure AGGRATIS.http://retrospec.sgn.net/game/kl
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            IO ce l'ho estratto dalle mitiche cassette della Load'N Run con il turboloader di G.B.Max (è stato il primo programma che ho craccato in codice macchine con l'elenco di istruzioni a retro del manuale dello Spectrum. Fu una sfida con un mio amico, lui mi disse che non conoscendo l'assembler era impossibile craccare il turbo loader ... 2 giorni dopo gli ho dato il turboloader con un programma di configurazione incluso il colore delle righine di caricamento ... con il LERM MM2 convertivo i programmi con velocità mormale 2400 baud in programmi "turbizzati" a 4800 baud. Hacker non si diventa, è solo uno stato della mente ).Conosco il remake, ma preferisco giocare Knight Lore per ZXSpectrum sul Nintendo DS... ha qualcosa di magico!
          • panda rossa scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: prova123
            IO ce l'ho estratto dalle mitiche cassette della
            Load'N Run con il turboloader di G.B.Max (è stato
            il primo programma che ho craccato in codice
            macchine con l'elenco di istruzioni a retro del
            manuale dello Spectrum. Fu una sfida con un mio
            amico, lui mi disse che non conoscendo
            l'assembler era impossibile craccare il turbo
            loader ... 2 giorni dopo gli ho dato il
            turboloader con un programma di configurazione
            incluso il colore delle righine di caricamento
            ... con il LERM MM2 convertivo i programmi con
            velocità mormale 2400 baud in programmi
            "turbizzati" a 4800 baud. Hacker non si diventa,
            è solo uno stato della mente
            ).
            Conosco il remake, ma preferisco giocare Knight
            Lore per ZXSpectrum sul Nintendo DS... ha
            qualcosa di
            magico!Esiste un emulatore ZX per nintendo DS?E la tastiera come la emula?E il caricamento da cassetta?
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            Non è un programma commerciale, è un programma gratuito (le donazioni sono gradite) scritto da Patrik Rak.http://zxds.raxoft.cz/Gira correttamente anche The Sentinel di Geoff Crammond.
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            Supporta anche il Wifi multiplayer tra due giocatori (non l'ho mai provato!)
          • panda rossa scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: prova123
            Supporta anche il Wifi multiplayer tra due
            giocatori (non l'ho mai
            provato!)Devo assolutamente raccattare un nintendo DS in qualche cestone dell'usato.Ho trovato un buon motivo per avere una console tascabile.
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            Per quanto riguarda gli emulatori per nds ti segnalo questo sito di homebrew:http://gamebrew.org/wiki/List_of_DS_homebrew_emulatorsPer iniziare.Poi c'è il neods che ti permette di giocare i giochi neogeo (ARCADE DA SALA giochi ... si può anche entrare nel bios per configurarlo ;) ) incluso tutti i metal slug e ironclad un gioco unreleased. In tutto i giochi che funzionano correttamente sono circa 250.Poi c'è il MAME4ALL ...Gira anche Alone in the Dark versione PC alla stessa velocità di un 386 a 40 Mhz di un tempoGira molto bene anche l'emulatore del C64 ... della fazione avversaria ... :DSi può far girare anche il Macintosh 128K ...Che dire dello Scummvm ? :DPer gli homebrew ti consiglio LA scheda DSTWO (con microcontrollore interno overclocabile da menu)... la vendono a meno di 30 euro spese di spedizioni incluse se hai la pazienza di aspettare 15 giorni. Io non ho avuto problemi ad aspettare. Per il nds è la scheda definitiva.Quello che ho scritto è solo una piccola parte del mondo homebrew. Il nds/dsi è stata una console sottovalutata. E' l'unica console portatile che ho acquistato.Su Amazon lo vendono a 110 euro spese di spedizione incluse ... nell'ambito videoludico sono soldi spesi bene!
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Quando un gioco
            Le tue filippiche contro Open source lasciale fuori dalla discussione, visto che doom, il gioco non è diventato open dopo 20 anni (cioè solo l'anno scorso, visto che il gioco è stato rilasciato nel 1993).I sorgenti del gioco furono rilasciati nel 97, poi ci fu una re relase del 99 sotto un'altra licenza GPL, se non ricordo male.Se è per questo hanno rilasciato i sorgenti del loro ultimo motore grafico.... Per dire come lavorava la ID.
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            Il motivo fondamentale della crisi attuale del settore dei videogame risiede proprio in questo. In quel tempo la ID Software è riuscita a coinvolgere i giocatori (e internet non aveva la diffusione attuale ...) permettendo di entrare nel gioco in modo attivo , apparte i sorgenti c'erano i Doom Builder come il DEU (CAD) che permettevano di realizzare i livelli del gioco. (A suo tempo ho usato con il DEU costruendo un livello con le porte sulle quali c'era l'immagine animata del demonio che si intravedeva tra le fiamme).Oggi invece c'è un coinvolgimento passivo del giocatore: paga possibilmente in anticipo :D, poi si registra sul sito dal quale scarica i wallpaper, scarica gli mp3 del gioco, e la botta di vita è se può scaricare l'artbook. Poi rendono il gioco completabile da una ameba e la frittata è completa.E' veramente ridicolo vedere giochi da 40GB che si completano in 5/6 ore di gioco (saranno tutte textures ...).Attualmente solo la Epic Games mette a disposizione gratuitamente per uso non commerciale il suo motore grafico Unreal Engine 4, ma ho dato un'occhiata al sistema e sicuramente non è semplice come il DEU! :DPerò l'hanno reso disponibile!
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Quando un gioco
            Sia il 3 che il 4 sono utilizzabili gratuitamente a patto che non fai progetti commerciali, ma è ben diverso dal rendere Open Source il proprio motore e addirittura riscrivere alcune parti per evitare XXXXXX con brevetti e licenze.(che poi UE4 è entrato molto prepotentemente in certi titoli...)
          • Sid Meier scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: prova123
            ... altrimenti come beta
            tester a chi si sono rivolti alle
            capre?Il betatesting non viene più fatto.Si vendono come finite delle versioni alpha, i beta tester sono i clienti dei primi 6 mesi.Se vuoi comprare e goderti il gioco, devi aspettare minimo 6 mesi dall' uscita del titolo.
          • prova123 scrive:
            Re: Quando un gioco
            - Scritto da: Sid Meier
            - Scritto da: prova123

            ... altrimenti come beta

            tester a chi si sono rivolti alle

            capre?

            Il betatesting non viene più fatto.
            Si vendono come finite delle versioni alpha, i
            beta tester sono i clienti dei primi 6
            mesi.
            Se vuoi comprare e goderti il gioco, devi
            aspettare minimo 6 mesi dall' uscita del
            titolo.Che sono quelli che pagano in anticipo a prezzo pieno per non avere il gioco in mano allì'atto del pagamento ... vedi che se si va in fondo alla fine quelli della Ubisoft sono i furbi! Il concetto di furbo/c*gli*ne è ovviamente un concetto relativo :D
Chiudi i commenti