USA, nessuno stop ai videogame violenti

Cade anche in Louisiana il tentativo di mettere al bando certi giochi, classificati per livello di oscenità. Per le festività, invece, gli esperti si rivolgono ai genitori: occupatevi dei vostri figli


New Orleans – Si ritorna a parlare di censura dei videogame violenti negli Stati Uniti, anche se questa volta la notizia è tutta a favore dell’industria dell’intrattenimento interattivo e dei teenager appassionati del grandguignolesco e delle scene concitate da battaglia a portata di joypad: il giudice federale della Louisiana, nell’ambito della controversa legge di proibizione della vendita dei “killer game” (come li chiamano in Germania ) agli under-18, ha stabilito definitivamente l’inapplicabilità dell’interdizione .

Approvata dallo Stato della Louisiana nel corso del giugno scorso e realizzata in collaborazione con il paladino delle famiglie Jack Thompson , la legge HB1381 prevedeva la criminalizzazione della vendita dei giochi dai contenuti forti a chi ancora non avesse raggiunto la maggiore età. Dopo aver subito un primo stop temporaneo questo agosto da parte del giudice James Brady, l’iniziativa viene ora definitivamente arrestata dallo stesso Brady.

Nel tentativo di rendere più convincente la proposta, Thompson e il Repubblicano Roy Burrell si erano dati un gran da fare nel tentativo di provare il nesso esistente tra la violenza reale e quella simulata dalle elaborate scene 3D dei videogame di ultima generazione. Inoltre, HB1381 ha adattato il test di Miller ai videogiochi per stabilire il grado di oscenità di taluni titoli , proibendo la loro vendita ai minori nei casi in cui:
– attraggano il morboso interesse dei giovani nei confronti della violenza secondo gli “attuali standard della comunità”;
– dipingano la violenza in maniera inappropriata nei confronti dei minori secondo “gli standard prevalenti” nella comunità degli adulti;
– non presentino adeguate caratteristiche di “serio valore letterario, artistico, politico e scientifico” per gli adolescenti.

Per tutta risposta, il giudice Brady ha valutato poco convincenti le tesi proposte : già all’epoca del primo diniego di applicazione della legge aveva scritto che “L’evidenza che è stata sottoposta alla Corte in connessione con la legge è scarsa e difficilmente potrebbe essere considerata affidabile in qualche senso”. Altrettanto aleatori, secondo il giudice, erano i tentativi di connessione tra violenza reale e virtuale, a suo dire “vaghi e tendenziosi”.

La sentenza ha fatto naturalmente infuriare l’avvocato Thompson, che ha definito il giudice federale “nel migliore dei casi incompetente e nel peggiore compromesso”.

Diversamente dal forsennato legiferare e censurare promosso da Thompson, negli States c’è chi affronta il connubio teenager-videogiochi violenti da un altro punto di vista: il National Institute on Media and the Family è convinto che sia giunto il momento per i genitori di ristabilire il loro ruolo educativo e salvaguardare gli angioletti di casa dai giochi cattivi pieni di sesso, violenza, droga e rock’n’roll.

In occasione della pubblicazione dell’undicesimo rapporto annuale sui videogame (disponibile per il download sulla homepage), l’associazione indica ai disattenti educatori familiari una lista dei “10 giochi cattivi più cattivi”, che dovrebbero essere assolutamente vietati ai bambini e ai teenager. La guida cita titoli del calibro di Scarface, Gangs of London, GTA: Vice City Stories e l’ultimo Mortal Kombat: Unchained. Tutti i giochi citati sono comunque già distribuiti con la classificazione M-rated, e possono quindi essere venduti solo a chi abbia raggiunto almeno i 17 anni di età.

David Walsh, presidente dell’istituto, ha accolto con favore gli sforzi dei grossi store generalisti come Wal-Mart e Best Buy nel tentativo di impedire l’acquisto dei suddetti giochi ai ragazzi , e ha dimostrato di apprezzare anche i meccanismi di parental control integrati nelle console di ultima generazione dai produttori. “La buona notizia è che finalmente funzionano”, ha commentato a riguardo Walsh.

Ciò che emerge con forza, come accennato, è la volontà di stabilire le reali responsabilità educative dell’ambito familiare, piuttosto che demonizzare il media videogioco tout court . Una lezione che forse potrebbe essere utile anche ai legislatori italiani, molto attenti quando si tratta di imbastire processi sommari in risposta al giornalismo sensazionalistico di certa stampa generalista, ma poco accorti a focalizzare i tentativi di regolamentazione laddove essi siano davvero necessari.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo80 scrive:
    TC e domanda su prodotti TC free
    Ciao. Io francamente credo alle informazioni negative sul Trusted Computing. Sono sempre rimasto stupito del fatto che qualcosa del genere non sia stato introdotto prima. Forse è dipeso da un problema di diffusione, tecnologia e mancanza di intesa tra i vari protagonisti del settore. Anche se ufficialmente si parla di sicurezza (mica poi tanta), l'obiettivo primario è la lotta alla pirateria. Niente di sbagliato, per carità, se solo la soluzione ideata non invadesse pesantemente anche privacy e libertà degli utenti, oltre che a creare possibilità di censura ed impedimenti di tipo monopolistico.Mi piacerebbe boicottare tale tecnologia, però per la parte hardware sembrano mancare soluzioni alternative. Dato che necessito di un computer fisso nuovo stavo cercando componenti meno recenti e quindi TC free. Il sito no1984.org non è abbastanza specifico. Qualcuno conosce altri indirizzi utili?Riporto un link con alcune informazioni per chi è interessato:http://www.interlex.it/675/trustedcomp.htmGrazie,Paolo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2006 11.44-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    conservate tutto
    non buttate il vecchio pc, sarà un pò lento ma non può rifiutarsi di scaricare quello che volete specialmente se gira con un live cd di linux, non lo può fermare nessuno.Un domani questi vecchi pc avranno un valore incommensurabile.
  • Anonimo scrive:
    ECCO LA LISTA DEI PC DA NON COMPRARE
    Cari amici,prima di comprare un pc, assicuratevi che NON sia in questa lista:http://www.no1984.org/Hardware_TC-compliant... altrimenti il regalo ve lo faranno loro!
  • mr_setter scrive:
    provate a leggere questi! [ThX Crazy!]
    http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=970699http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=970700Questi post di Crazy sono di oltre 3 anni fa ma sembrano scritti oggi! Quindi un consiglio ai molti che chiedono insistentemente spesso in maniera fastidiosa e magari poco educata cosa e' e cosa non e' il TCP ed il DRM: leggeteli.Per me invece una consolazione, persone che si preoccupano di cosa accade solo un po' piu' in la del loro naso ne esistono ancora. Per fortuna...A Crazy: LungaVita&Prosperita' da parte mia!!! :)LV&P O)
  • UnrealWar scrive:
    Oggettivi perfavore...
    Chiarisco solo due cosette:Se il TC è fatto per combattere la pirateria e cavolate varie.... vabbeh si dovrà accettare visto che combatte qualcosa negativo secondo la società...Ma non venite a dirmi che il TC dominerà il mondo o cavolate varie che dovrò pagare ecc.ecc.La giusta Strada non si cambia...
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Oggettivi perfavore...
      - Scritto da: UnrealWar
      Chiarisco solo due cosette:
      Se il TC è fatto per combattere la pirateria e
      cavolate varie.... vabbeh si dovrà accettare
      visto che combatte qualcosa negativo secondo la
      società...Il PC lo acquisto con i miei soldi, mi appartiene... e nessuno ha diritto di metterlo contro i miei interessi... qualunque siano i miei interessi.È un po' come se qualcuno ti vendesse l'auto che si rifiuta di andare oltre il limite di velocità... non andrebbe bene a nessuno, non la comprerebbe nessuno (tranne forse i genitori apprensivi che regalano al figlio un'automobile).Allo stesso modo NON è il PC che deve decidere cosa io posso fare, non è il PC che deve poter decidere quali programmi io possa eseguire... sono _io_ che devo farlo e _io_ mi prendo la responsabilità per quel che faccio sia esso legale, illegale o un misto dei due.
      Ma non venite a dirmi che il TC dominerà il mondo
      o cavolate varie che dovrò pagareÈ molto semplice in realtà... loro ti dicono che puoi disabilitarlo quando vuoi... certamente... per _ora_ è così... ma che accadrà quando per poter accedere ad un determinato sito (per esempio siti del ministero, siti di commercio elettronico, ecc) mi sarà _richiesto_ di avere il chip Fritz attivato? O magari per eseguire un programmino specifico?Oggi è disabilitabile, domani potrebbe non essere più conveniente disabilitarlo o peggio ancora... potrebbe diventare _illegale_ disabilitarlo.I propri diritti spariscono così... un passettino alla volta... nemmeno ce ne rendiamo conto. Guarda la legge sul copyright... è cominciata con poche e giuste pretese... poi piano piano... legge dopo legge, anno dopo anno, è diventata sempre più restrittiva tanto che se oggi passi un mp3 di nessun valore al tuo compagno di classe rischi di finire in galera come fossi uno stupratore.Bisogna stare attenti a non cedere, nemmeno di un passetto, nemmeno di una virgola, sulla propria libertà perché è un liquido che può assumere varie forme a seconda del recipiente che lo contiene... ma è anche un liquido altamente volatile... apri il vasetto per portarne via un pezzettino e non fai in tempo a chiuderlo che è tutto evaporato.
      • ilgorgo scrive:
        Re: Oggettivi perfavore...
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da: UnrealWar

        Chiarisco solo due cosette:

        Se il TC è fatto per combattere la pirateria e

        cavolate varie.... vabbeh si dovrà accettare

        visto che combatte qualcosa negativo secondo la

        società...

        Il PC lo acquisto con i miei soldi, mi
        appartiene... e nessuno ha diritto di metterlo
        contro i miei interessi... qualunque siano i miei
        interessi.Chi ti dice che già non lo faccia?
        Allo stesso modo NON è il PC che deve decidere
        cosa io posso fare, non è il PC che deve poter
        decidere quali programmi io possa eseguire...
        sono _io_ che devo farlo e _io_ mi prendo la
        responsabilità per quel che faccio sia esso
        legale, illegale o un misto dei
        due.Giusto per capire, ma come farebbe a saperlo?Mi spiego se tramite un qualsiasi sistema copio un cd in mp3, il sistema TC come fa a sapere che quell'MP3 in origine aveva un DRM che ti impediva di ascoltarlo, e che invece non si tratti di qualche tuo verso liberamente registrabile?Da lato del produttore, questo credo che abbia tutti i diritti di pretendere che il prodotto venduto a Caio sia utilizzato da Caio (nulla ti vieta di acquistarlo pure tu). Ovviamente tralascio il problema di certi prezzi assurdi.

        Ma non venite a dirmi che il TC dominerà il
        mondo

        o cavolate varie che dovrò pagare

        È molto semplice in realtà... loro ti dicono che
        puoi disabilitarlo quando vuoi... certamente...
        per _ora_ è così... ma che accadrà quando per
        poter accedere ad un determinato sito (per
        esempio siti del ministero, siti di commercio
        elettronico, ecc) mi sarà _richiesto_ di avere il
        chip Fritz attivato? O magari per eseguire un
        programmino
        specifico?
        C'è qualcuno che mi spiega perchè il chip Fritz è l'origine dei mali?. Sono convinto che se M$ volesse, ad esempio, potrebbe impedire l'utilizzo di Winamp (o di qualsiasi altro software concorrente) già domattina facendoti caricare un aggiornamento di Windows. Sicuramente con questo chip si potranno realizzare chiavi sempre più difficili da violare. Ma a prescindere da quanto una protezione sia violabile o meno, è il principio che sostieni che è già stato violato. In altre parole se io voglio già oggi posso controllarti via software. Soltanto che oggi è più facile aggirare il controllo, domani forse meno. Comunque sempre di controllo si tratta.
        Guarda la legge sul copyright... è cominciata con
        poche e giuste pretese... poi piano piano...
        legge dopo legge, anno dopo anno, è diventata
        sempre più restrittiva tanto che se oggi passi un
        mp3 di nessun valore al tuo compagno di classe
        rischi di finire in galera come fossi uno
        stupratore.In Italia sarebbe un paradosso, non finisce in galera nenache un assassino, ci mandiamo chi scambia mp3 :@ !

        Bisogna stare attenti a non cedere, nemmeno di un
        passetto, nemmeno di una virgola, sulla propria
        libertà perché è un liquido che può assumere
        varie forme a seconda del recipiente che lo
        contiene... ma è anche un liquido altamente
        volatile... apri il vasetto per portarne via un
        pezzettino e non fai in tempo a chiuderlo che è
        tutto
        evaporato.Condivido la tua conclusione, qui poco alla volta ci portano via pezzi di libertà (e non penso solo al mio pc)Buonanotte
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Oggettivi perfavore...
          - Scritto da: ilgorgo
          Giusto per capire, ma come farebbe a saperlo?È molto semplice.Il TC parte dall'hardware... l'hardware verifica che la BIOS sia intatta (non taroccata).Se la BIOS è intatta la BIOS controlla il loader del SO.Se il loader del SO è intatto il loader carica il SO che verificherà a sua volta che ogni sua componente sia intatta.A questo punto il SO si rifiuterà di eseguire qualunque programma non preventivamente certificato... non solo, l'elenco dei software certificati può potenzialmente essere scaricato da Internet (ossia ti obbliga a connetterti a Internet la prima volta che carichi un SW prima di eseguirlo per vedere se TU hai diritto ad eseguirlo).Ma anche senza arrivare a questo, anche ponendo solo l'ipotesi che ci siano, chessò, un migliaio di enti certificatori e che il SO ne sappia riconoscere la firma, i programmi che sviluppi tu per i razzi tuoi non potranno essere eseguiti se non magari in una "sandbox" in cui sarà... chessò... impedito di potersi interfacciare con alcune funzioni importanti del SO.Metti ora che tu hai un MP3, siccome non potrai eseguire Winamp perché non certificato, dovrai affidarti a Windows Media Player (ad esempio) che potrà verificare se TU hai il diritto di eseguire tale MP3 (dico "MP3" ma sarà sicuramente un altro formato) verificando che l'autore/casa discografica/negozio online da cui hai acquistato tale file ti abbia nel loro elenco di utenti autorizzati.Non solo, potranno nascere anche restrizioni fino ad ora inimmaginabili... immagina per esempio di acquistare i diritti di una canzone SOLO per poterla ascoltare... chessò... 100 volte... con questo sistema tutto ciò è possibile perché nel database del negozio online da cui hai acquistato tale bene si potrà tener conto di quante volte tu te la sia ascoltata!Essento l'hardware tutto crittato, dall'HD su su fino al bus, fino alla RAM, fino al monitor e alle casse non più analogiche ma digitali tu non potrai nemmeno collegarci... chessò... un mangiacassette e registrarti la canzone per sentirtela quante volte vuoi in santa pace.Partendo i controlli dall'hardware (dal chi Fritz appunto) non sarà possibile craccare nulla... a meno di non trovare un modo per "uccidere" Fritz.
          Mi spiego se tramite un qualsiasi sistema copio
          un cd in mp3, il sistema TC come fa a sapere che
          quell'MP3 in origine aveva un DRM che ti impediva
          di ascoltarlo, e che invece non si tratti di
          qualche tuo verso liberamente
          registrabile?È semplice, ti impedirà di ascoltare qualunque file audio non autorizzato. Un file MP3 non è semplicemente autorizzato e non potrai installare nessun software per ascoltare MP3 perché nessun software del genere sarà autorizzato a funzionare su quel SO.
          C'è qualcuno che mi spiega perchè il chip Fritz è
          l'origine dei mali?. Sono convinto che se M$
          volesse, ad esempio, potrebbe impedire l'utilizzo
          di Winamp (o di qualsiasi altro software
          concorrente) già domattina facendoti caricare un
          aggiornamento di Windows.La differenza è che oggi tu puoi scaricarti un crack e togliere questa limitazione, con il TC il crack semplicemente non potrebbe essere eseguito e anche se riuscissi ad eseguirlo in qualche modo magico il SO impedirebbe al programma craccato di funzionare perché il suo MD5 (per dirne uno) non corrisponde più a quello autorizzato.
          Sicuramente con questo
          chip si potranno realizzare chiavi sempre più
          difficili da violare. Ma a prescindere da quanto
          una protezione sia violabile o meno, è il
          principio che sostieni che è già stato violato.
          In altre parole se io voglio già oggi posso
          controllarti via software. Soltanto che oggi è
          più facile aggirare il controllo, domani forse
          meno. Comunque sempre di controllo si
          tratta.La differenza è quella che ti ho spiegato sopra.Nel computer TC solo i software autorizzati possono essere eseguiti e chi decide quali software sono autorizzati o meno? E soprattutto... come fa il piccolo produttore di SW a farsi autorizzare il proprio SW? Chi è che decide quali funzioni il _mio_ software può o meno essere autorizzato ad eseguire?Ora, come dicevo, finché Fritz è disabilitabile non c'è problema... i problemi incominceranno quando si userà la scusa dello SPAM, dei VIRUS, e dei CRACKER per limitare l'accesso a certi servizi a solo computer con Fritz abilitato. In tal caso sarai indirettamente _obbligato_ ad abilitarlo se vuoi usare determinati servizi (chessò... l'accesso online alla tua banca, l'accesso alla dichiarazione dei redditi online, ecc.).Ma non solo, erodendo piano piano i tuoi diritti tu non te ne accorgi, e quindi ciò che oggi è folle (come appunto limitare a solo 100 "ascoltate" un file audio) domani potrebbe divenire ragionevole.
          In Italia sarebbe un paradosso, non finisce in
          galera nenache un assassino, ci mandiamo chi
          scambia mp3 :@
          !Eppure è un crimine (penale) scambiarsi MP3... non un semplice illecito in cui paghi la multa e tutto finisce lì.
          Condivido la tua conclusione, qui poco alla volta
          ci portano via pezzi di libertà (e non penso solo
          al mio
          pc)Allora probabilmente potrai anche capire ciò che sto dicendo... la libertà sparisce piano piano... spesso usando motivazioni più che buone (in Star Wars, non ricordo che episodio, c'è una frase molto bella e che riassume tutto: "È così che muore la libertà, sotto scroscianti applausi").Oggi si permettono cose che qualche decennio fa sarebbero state "bestemmie" solo a pensarle... come per esempio piazzare telecamere ovunque per controllare i cittadini... domani sarà normale avere a scuola le telecamere, sul posto di lavoro e persino a casa propria.Abituiamo i nostri figli a non avere una propria privacy... tutto deve essere controllato... tutto deve essere osservato... non si può giocare a questo, non si può vedere quest'altro, non si può dire ciò che si pensa... questa generazione domani sarà più propensa a farsi controllare direttamente dallo Stato perché non saprà nemmeno che significa la parola "privacy".Capisci in che direzione stiamo andando?
          • Anonimo scrive:
            Re: Oggettivi perfavore...
            - Scritto da: Wakko Warner
            Capisci in che direzione stiamo andando?Non credo lo capisca. L'idiozia si e' talmente diffusa in questi ultimi anni che la maggioranza delle persone si straccia le vesti se aumenti il bollo auto di 2 euro e se ne frega se si scopre che milioni di telefonate vengono intercettate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Oggettivi perfavore...

            Non credo lo capisca. L'idiozia si e' talmente
            diffusa in questi ultimi anni che la maggioranza
            delle persone si straccia le vesti se aumenti il
            bollo auto di 2 euro e se ne frega se si scopre
            che milioni di telefonate vengono
            intercettate.Perché idiozia? L'aumento del bollo auto é un motivo di preoccupazione per qualunque economia familiare, così come lo sono gli aumenti delle tasse e delle bollette da pagare a fine mese.Le intercettazioni, invece, non preoccupano nessuno e giustamente. Chi se ne frega? Seriamente, che importanza hanno le telefonate di un singolo cittadino? Se ascoltono quello che dico al telefono, cosa cambia? Non faccio niente di male e non ho segreti tanto grandi da interessare allo Stato. E comunque non posso impedire loro di intercettarmi.Ognuno di noi ha un telefonino, no? Un cellulare dice chi siete e dove siete, in ogni momento. Qualcuno se ne preoccupa? No. Il vantaggio rappresentato dal cellulare é più importante di un po' di privacy scomparsa.Ecco perché l'argomento TC non interessa nessuno tranne una manciata di sfigati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Oggettivi perfavore...
            ehehehe. Ma quanto sei ingenuo e pirla. E' dalla mancanza di privacy e quindi dal controllo conseguente e quindi dal decidere cosa devi fare con la tua vita che perdi il diritto di essere un abitante senziente di questo misero globo. Per colpa di quelli passivi come te io diventero' luddista e rifiutero' tutto quanto rientra ora nel termine civilta'. E' esattamente quello che ho gia' cominciato a fare, mi servono solo quei due o tre risparmi per trasferirmi in zona a tasso civile minimo. Mentre te e quelli come te continueranno a contestare due o tre tasse, mentre magari i propri figli scaricano suonerie a caro prezzo. E loro stessi per scaricare le ansie di una vita pienamente controllata e non decisa, si svagano ascoltando/guardando opere che servono giusto ad arricchire gente che con gli autori niente ha a che fare. Tranne succhiar loro il sangue, ovviamente. Buona presa nel didietro, uomo. E buon rimbambimento
          • CyberPenguin scrive:
            Re: Oggettivi perfavore...
            - Scritto da: Wakko Warner

            Giusto per capire, ma come farebbe a saperlo?
            È molto semplice.
            Capisci in che direzione stiamo andando?Complimenti Wakko!Sintetico, preciso, esaustivo ed obiettivo.Concordo appieno(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Oggettivi perfavore...

            Allora probabilmente potrai anche capire ciò che
            sto dicendo... la libertà sparisce piano piano...
            spesso usando motivazioni più che buone (in Star
            Wars, non ricordo che episodio, c'è una frase
            molto bella e che riassume tutto: "È così che
            muore la libertà, sotto scroscianti
            applausi").
            Oggi si permettono cose che qualche decennio fa
            sarebbero state "bestemmie" solo a pensarle...
            come per esempio piazzare telecamere ovunque per
            controllare i cittadini... domani sarà normale
            avere a scuola le telecamere, sul posto di lavoro
            e persino a casa
            propria.

            Abituiamo i nostri figli a non avere una propria
            privacy... tutto deve essere controllato... tutto
            deve essere osservato... non si può giocare a
            questo, non si può vedere quest'altro, non si può
            dire ciò che si pensa... questa generazione
            domani sarà più propensa a farsi controllare
            direttamente dallo Stato perché non saprà nemmeno
            che significa la parola
            "privacy".

            Capisci in che direzione stiamo andando?Lo capisco perfettamente, me ne accorgo giornalmente come, giornalmente, comprendo che sia (con immenso dispiacere) una battaglia persa se neanche con delle esposizioni chiare, semplici e precise come quelle che sei solito fare le pecore si accorgono che si stanno dirigendo velocemente e allegramente al macello.Non solo! Secondo i pecoroni... TU sei il visionario!Mi dispiace ma sto perdendo le speranzeCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Oggettivi perfavore...

      La giusta Strada non si cambia...Mettiti la cintura che stai andando a schiantarti!
  • Anonimo scrive:
    Ma poi questo Tc come dovrebbe funzionar
    Fino adesso ho letto due gruppi di pensiero differenti: il primo definisce il Tc il male assoluto, non si sofferma un solo istante a cercare di capire come dovrebbe funzionare ma ha tempo in abbondanza per gettare un restyling di un catastrofico libro di fantascienza oltre stilare tazebau/lanciare fatwe contro tutti i produttori di sto mondo;dall'altra parte c'è un gruppo che definisce il primo un associazione di idioti ma di nuovo non mette su analisi su come questo Tc dovrebbe colpire e si limita a rilanciare la palla.Ma alla fine questo Tc come dovrebbe agire ?S'è parlato che dovrebbe fare gli interessi delle major cancellando mp3 e film scaricati.Ok prendiamo per buona questa ipotesi: come dovrebbe fare ?Il chip di tale tecnologia è una cpu infinitamente intelligente e potente che riesce a vedere ed ascoltare divx/mp3 ed a fornire un giudiuzio se chi canta è nostro cugino e chi fa l'attore suo fratello, in caso contrario cancella ?In caso contrario prende tutti i file che trova (vagonate di GB) e periodicamente li spedisce chissà dove per farli analizzare da qualche ufficio segreto della riaa ?O si limita a mandare un file di testo con tutti i nomi dei file del nostro disco con il rischio però che se mai un giorno ci partisse una denuncia contro xchè deteniamo the.departed.avi sarà meglio per loro che non siamo noi str_nzi ad aver rinominato il video delle vacanze così ?Invece di sentire le solite lagnate vorrei tanto capire come dovrebbe funzionare sta cosa e non future previsioni di pezzi di hardware dormienti che un giorno come zombie si mettono al servizio delle major.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
      - Scritto da:
      O si limita a mandare un file di testo con tutti
      i nomi dei file del nostro disco con il rischio
      però che se mai un giorno ci partisse una
      denuncia contro xchè deteniamo the.departed.avi
      sarà meglio per loro che non siamo noi str_nzi ad
      aver rinominato il video delle vacanze così
      ?Probabilmente manda solo una sorta di md5, quindi non basta rinominare...Google : md5
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        Sai quanto ci vuole a fregare un simile controllo ?Più o meno lo stesso tempo necessario a tagliare 1 secondo di video o audio
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
          - Scritto da:
          Sai quanto ci vuole a fregare un simile
          controllo ?
          Più o meno lo stesso tempo necessario a tagliare
          1 secondo di video o audioBha, non credo... E comunque ho detto : "una sorta"...Per il resto : http://www.no1984.org/O chiedi a Crazy
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            - Scritto da:
            Per il resto : http://www.no1984.org/

            O chiedi a CrazyAh, beh...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Sai quanto ci vuole a fregare un simile

            controllo ?


            Più o meno lo stesso tempo necessario a tagliare

            1 secondo di video o audio

            Bha, non credo... E comunque ho detto : "una
            sorta"...Qui si parla di dati precisi non di "bha non credo" e come hai detto "una sorta" cioè ?Invece di md5 ci mettiamo crc32 ?Sai la differenza
    • Lurkos scrive:
      Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
      - Scritto da:
      Invece di sentire le solite lagnate vorrei tanto
      capire come dovrebbe funzionare sta cosa e non
      future previsioni di pezzi di hardware dormienti
      che un giorno come zombie si mettono al servizio
      delle
      major.Detto molto alla buona: hai un chip che può essere pilotato da un sistema remoto. In pratica perdi il controllo totale sulle operazioni che compie il tuo elaboratore.Gli effetti possono essere molteplici.Ti faccio un esempio: compri un software e lo "attivi" per il tuo chip. Se in futuro vorrai cambiare computer e installare il tuo software regolarmente acquistato sul nuovo PC potresti non riuscire a farlo partire.Perdi, inoltre, l'anonimato su internet perché un software apposito può leggere il tuo ID univoco (un po' come già succede con il Processor Serial Number dei Pentium III).In ogni caso da quanto ho capito per poter utilizzare le funzionalità TC anche il sistema deve supportare il TC e quindi usando GNU/Linux (senza compilare il supporto TC nel kernel) non dovresti avere questi spiacevoli inconvenienti.Ci sarebbero anche aspetti positivi, ma il rischio di ledere la privacy è indubbiamente alto.Per ulteriori approfondimenti ti consiglio http://it.wikipedia.org/wiki/Trusted_computing
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        - Scritto da: Lurkos
        - Scritto da:

        Invece di sentire le solite lagnate vorrei tanto

        capire come dovrebbe funzionare sta cosa e non

        future previsioni di pezzi di hardware dormienti

        che un giorno come zombie si mettono al servizio

        delle

        major.

        Detto molto alla buona: hai un chip che può
        essere pilotato da un sistema remoto. In pratica
        perdi il controllo totale sulle operazioni che
        compie il tuo
        elaboratore.
        Gli effetti possono essere molteplici.
        Ti faccio un esempio: compri un software e lo
        "attivi" per il tuo chip. Se in futuro vorrai
        cambiare computer e installare il tuo software
        regolarmente acquistato sul nuovo PC potresti non
        riuscire a farlo
        partire.
        Perdi, inoltre, l'anonimato su internet perché un
        software apposito può leggere il tuo ID univoco
        (un po' come già succede con il Processor Serial
        Number dei Pentium
        III).
        In ogni caso da quanto ho capito per poter
        utilizzare le funzionalità TC anche il sistema
        deve supportare il TC e quindi usando GNU/Linux
        (senza compilare il supporto TC nel kernel) non
        dovresti avere questi spiacevoli
        inconvenienti.
        Ci sarebbero anche aspetti positivi, ma il
        rischio di ledere la privacy è indubbiamente
        alto.

        Per ulteriori approfondimenti ti consiglio
        http://it.wikipedia.org/wiki/Trusted_computingParanoia pura, e anche sui fatti reali sballi di brutto (es. il seriale dei pIII è disattivabile)
        • Lurkos scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
          - Scritto da:
          Paranoia pura,Argomenta meglio, per favore.In ogni caso mi sembra di aver presentato un semplice caso a titolo esemplificativo, rimandando i necessari approfondimenti ad una fonte più completa.Quello che ho detto non è affatto impossibile. Da qui a dire che un sistema DRM attraverso il TC del genere sarà applicato in maniera così restrittiva ne passa, ma questo non esclude l'eventualità che una situazione del genere si avveri.Ripeto che il TC offre numerosi effetti positivi, ma i risvolti negativi vanno comunque attentamente valuti.E ricordati che la "paranoia" è una grave patologia caratterizzata da un delirio cronico. Ritengo pertanto che sarebbe meglio utilizzare un linguaggio pacato e senza toni accesi, che senza dubbio favorisce un dialogo più costruttivo.
          e anche sui fatti reali sballi di brutto (es. il seriale dei pIII è disattivabile)Certo, è ovvio.Ma sei io scrivo un software che funziona solo se il PSN è attivo come la mettiamo?E comunque io sto parlando di TC, che senso ha dire che lo posso disattivare?Stiamo parlando degli effetti di una macchina con il TC attivo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        Possiamo evitare i condizionali e parlare per dati certi ?
        • Lurkos scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi

          Possiamo evitare i condizionali e parlare per dati certi ?Se tu mi chiedi se oggi esistono implementazioni invasive o comunque che ledono la privacy degli utenti ti rispondo: no, per il momento non ne sono a conoscenza.Se tu invece mi chiedi se tutto questo è possibile, indipendentemente dal fatto se poi si arriverà effettivamente ad applicazioni "maligne", ti rispondo: sì, è possibile (anche se spero vivamente che non succeda).Ripeto ancora: il TC non è necessariamente il male, ma può essere usato in maniera scorretta, perché dà un potere non indifferente a chi gestirà/gestisce tutto il sistema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            Allora ha ragione l'altro che ha risposto a definirvi paranoici. Di fatto il Tc è sempre esistito solo che nessuno ha mai pensato/voluto implementare. Visto che al momento non c'è uno straccio di prova concreta c'è solamente aria fritta
      • ilgorgo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        - Scritto da: Lurkos
        - Scritto da:

        Invece di sentire le solite lagnate vorrei tanto

        capire come dovrebbe funzionare sta cosa e non

        future previsioni di pezzi di hardware dormienti

        che un giorno come zombie si mettono al servizio

        delle

        major.

        Detto molto alla buona: hai un chip che può
        essere pilotato da un sistema remoto. In pratica
        perdi il controllo totale sulle operazioni che
        compie il tuo
        elaboratore.tipo rsh? o VNC? Okay ho esagerato, però basta poco per potere telecomandare un Pc, senza ricorrere a TC o chip strani.
        Gli effetti possono essere molteplici.
        Ti faccio un esempio: compri un software e lo
        "attivi" per il tuo chip. Se in futuro vorrai
        cambiare computer e installare il tuo software
        regolarmente acquistato sul nuovo PC potresti non
        riuscire a farlo
        partire.Basta che scrivo una licenza in cui dico che il mio software lo installi su una sola macchina. Cambi macchina, lo ripaghi! Hai già sentito questa idea? In effetti non è mia!Poi il TC mi garantisce come produttore che la licenza sarà rispettata.A proposito chi si riconda delle chiavi hardware da collegare alla porta parallela?
        Perdi, inoltre, l'anonimato su internet perché un
        software apposito può leggere il tuo ID univocoPer la verità PI sa benissimo chi sono, batsa tracciare il mio IP.Buonanotte!
        • Lurkos scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi


          Detto molto alla buona: hai un chip che può

          essere pilotato da un sistema remoto. In pratica

          perdi il controllo totale sulle operazioni che

          compie il tuo

          elaboratore.
          tipo rsh? o VNC? Okay ho esagerato, però basta
          poco per potere telecomandare un Pc, senza
          ricorrere a TC o chip
          strani.Io ho parlato da un punto di vista esterno.Concordi che quanto ho detto è vero?Il fatto che un elaboratore sia controllabile anche anche attraverso altre vie non cambia in ogni caso la sostanza di quanto ho detto.Per ragioni di completezza aggiungo il TC così per come è strutturato non permette un controllo della macchina come quello che può avere un operatore, può però intervenire in maniera pesante su come funziona la macchina, per esempio cifrando i dati dei bus I/O.Questa applicazione è sicuramente fondamentale quando vengono trasmesse le tue impronte digitali, ma può essere seccante quando devi ad esempio leggere i dati inviati per esempio ad una periferica per una motivazione del tutto legittima (es. vuoi fare una foto di quello che compare sul Desktop per creare un tutorial).

          Gli effetti possono essere molteplici.

          Ti faccio un esempio: compri un software e lo

          "attivi" per il tuo chip. Se in futuro vorrai

          cambiare computer e installare il tuo software

          regolarmente acquistato sul nuovo PC potresti
          non

          riuscire a farlo

          partire.
          Basta che scrivo una licenza in cui dico che il
          mio software lo installi su una sola macchina.
          Cambi macchina, lo ripaghi! Hai già sentito
          questa idea? In effetti non è
          mia!
          Poi il TC mi garantisce come produttore che la
          licenza sarà
          rispettata.Sinceramente non vedo come quanto tu hai detto cambi la sostanza del mio esempio che, proprio in quanto tale, non pretende di certo di rappresentare in modo completo il TC.Era per l'appunto un esempio in cui il TC va, in pratica, a rendere la vita difficile ad un cliente pagante.
          A proposito chi si riconda delle chiavi hardware
          da collegare alla porta
          parallela?Le chiavi hardware tipo quelle di Thermoflow non sono di certo equiparabili ai chip TPM che hanno ambiti di applicazioni più vasti e potenzialmente invasi.Le chiavi hardware per me sono un ottimo sistema che non presenta controindicazioni.

          Perdi, inoltre, l'anonimato su internet perché
          un

          software apposito può leggere il tuo ID univoco
          Per la verità PI sa benissimo chi sono, batsa
          tracciare il mio
          IP.Il tuo IP sì (a meno di usare un proxy), ma altre informazioni quali nome, cognome, indirizzo, coordinate bancarie, ecc no. Potenzialmente una applicazione classificata Trusted potrebbe accedere a queste informazioni anche se tu non vuoi.
          • ilgorgo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            In linea principio condivido i timori di fondo del discorso anti TC. Sono convinto che già le attuali tecnologie, e sicuramente le future, possano essere utilizzate per negare sempre più le libertà. Tuttavia mi urta questo ostracismo nei confronti delle nuove tecnologie (hw/sw) in nome dell'anti TC. In sostanza, già oggi, se vogliono, ti possono controllare, non è che la presenza di un chip di crittografia debba essere il male da evitare in assoluto. Come giustamente sottolinei il transito di informazioni criptate in certi casi può essere a tuo favore, in altri può esesre utilizzato contro di te. Ma in questo caso è l'uso dello strimento che è sbagliato, non lo strumento. Semplificando estremamente il discorso, un coltello è comodo per tagliare una bistecca, ma è male se ci ammazzi una persona. Contestiamo i coltelli?Quello che mi preoccupa maggiormente sono certe clausole deliranti che oggigiorno vengono imposte sui contenuti. Sto pensando, tanto per fare un esempio attuale, al software OEM. Cambio pc, devo ripagare il software! Un po come se comprasse una televisione che una volta piazzata in una stanza, non posso spostarla in un'altra.Sono convinto che il TC darà una mano a queste persone per portare avanti le loro clausole pazzasche, ma ancora una volta è come una pistola che aiuta un ladro a compiere una rapina. E' sempre uno strumento usato male.Saluti
          • Lurkos scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            - Scritto da: ilgorgo[...]
            E' sempre uno strumento usato male.Sono d'accordo con quanto dici, però purtroppo il rischio è alto. Spero che verranno proposti strumenti diversi che però possano non possano materialmente essere usati male (così su due piedi mi vengono in mente delle smartcard esterne).Apprezzo inoltre il tuo spirito costruttivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            potenzialmente qui potenzialmente quablablablabliblobluquaquaquaOk basta, torno potenzialmente a giocare con la mucca che potenzialmente è viola ed ipoteticamente vola ma anche se non è e fa nessuna di ste cose per me lo è due volte di più... toh... i gnomi delle montagne...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
      - Scritto da:
      Fino adesso ho letto due gruppi di pensiero
      differenti:


      il primo definisce il Tc il male assoluto, non si
      sofferma un solo istante a cercare di capire come
      dovrebbe funzionare ma ha tempo in abbondanza per
      gettare un restyling di un catastrofico libro di
      fantascienza oltre stilare tazebau/lanciare fatwe
      contro tutti i produttori di sto
      mondo;

      dall'altra parte c'è un gruppo che definisce il
      primo un associazione di idioti ma di nuovo non
      mette su analisi su come questo Tc dovrebbe
      colpire e si limita a rilanciare la
      palla.

      Ma alla fine questo Tc come dovrebbe agire ?
      Il cuore del TC è un chip crittografico chiamato "Fritz". Tale chip può permettere di crittare direttamente in hardware le informazioni che girano sul pc, e in questo modo pone le basi al SO per lavorare con le informazioni interamente crittate, da quelle presenti su disco allo stesso contenuto della memoria RAM. In questo modo puoi implementare in maniera molto più sicura tutta una serie di politiche di trattamento dei dati, come ad esempio verificare l'autenticità di software, se sei autorizzato a leggere un certo tipo di file, etc, e rende difficile, se non impossibile, a programmi o dispositivi esterni nell'intervenire per modificare questi processi (es. difficoltà nel crackare un programma TC, difficoltà per un virus di infettare un file, etc)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        Questa è l'idea di base, adesso la voglio vedere implementata altrimenti prende il tempo che trova
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi

          Questa è l'idea di base, adesso la voglio vedere
          implementata altrimenti prende il tempo che
          trovaÈ l'idea di base ed è promossa e sostenuta da un consorzio che raggruppa praticamenteT U T T Ii principali produttori di hardware e software.Aziende che possono mettere a libro paga quanti politici bastano ad ottenere qualsiasi maggioranza in qualsiasi parlamento o governo, e farsi approvare leggi che rendano legale o illegale qualsiasi cosa vogliano.Adesso ne sai abbastanza per iniziare a preoccuparti pure te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            Se fosseroTUTTIsicuri di averla vinta avrebbero già infilato il TPM da un bel po' di tempo, invece non l'hanno fatto. come mai ?Xchè 4 maniaci hanno aperto no1984.org ?
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi

            Se fossero

            TUTTI

            sicuri di averla vinta avrebbero già infilato il
            TPM da un bel po' di tempo, invece non l'hanno
            fatto. come mai?

            Xchè 4 maniaci hanno aperto no1984.org ?Non capisco la logica di questa risposta.Hanno costituito un consorzio per studiare, promuovere, realizzare il TC. Una cosa così grossa non si fa d'un colpo solo, ma per gradi: e infatti per gradi ci stanno arrivando.Perché maniaci? Nel TC in nuce ci sono le premesse per tutte le peggiori previsioni. Il TC potrebbe essere innocuo o aggirabile per un possessore del computer che:conoscesse le chiavi di tutti i processori crittografici presenti sulla macchina;potesse essere assolutamente certo che la macchina non faccia cose di cui egli non è a conoscenza?
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi

      Ma alla fine questo Tc come dovrebbe agire ?Ogni componente hardware monta un processore crittografico (detto Fritz, il simpaticone!) che cifra e decifra in tempo reale, ad esempio con cifratura a due chiavi. La cifratura a due chiavi Si basa su due parole chiave: una la pubblichi in modo che tutti possano conoscerla, l'altra è privata, la conosci solo te.Un testo o un file non viene decifrato con la stessa chiave con cui è stato cifrato, ma con l'altra.Io cifro un testo con la tua chiave pubblica e te lo mando: tu ricevi un messaggio che si può decifrare solo con la tua chiave privata, che conosci solo tu, quindi un messaggio che solo tu puoi leggere.Io cifro un testo con la mia chiave privata: lo si può leggere solo con la mia chiave pubblica, pubblicamente associata a me; nessun altro può averlo cifrato, quindi si è certi che quel testo l'ho cifrato io. È come se lo avessi firmato, e infatti questa è la firma digitale.Combinazioni più complesse di questi due principi creano i certificati digitali, i DRM, eccetera. Esempio pratico semplice Tu ordini su un sito un film a pagamento. Il server ti chiede una chiave pubblica depositata presso un'apposita autorità di certificazione, con cui cifra il film.Solo tu, con la tua chiave privata, puoi decifrare il film per vederlo.Ovvio che a questo ipotetico stadio tu puoi passare il film a un amico e passargli anche la tua chiave privata per vederlo. Inoltre, cifrare e decifrare via software richiede tempo rendendo il tutto impraticabile.Con il TC, la cifratura avviene da parte dell'hardware ed è perciò più veloce, quindi il machiavello è praticabile.La "tua" coppia di chiavi, pubblica e privata, non la scegli tu: è contenuta all'interno del processore crittografico. Non sei tu che puoi decifrare e cifrare, è il chip.Non puoi dire "va bene, adesso che ho scaricato il film lo decifro con la mia chiave con un mio programma, anche se ci metto una giornata, e lo passo a Gino" perché tu non conosci la "tua" chiave.Ogni processore crittografico montato su un componente del "tuo" computer possiede una o più coppie di chiavi:- i vari componenti del computer comunicano fra loro in modo cifrato;- tu quando ti colleghi sei univocamente identificato dalla combinazione di tutte queste coppie di chiavi;- tu non sai cosa i componenti si scambiano, e non sai neppure quali dati il computer comunica in rete quando ti colleghi, e a chi. Il computer può anche impedirti di usarlo se non ti colleghi.Combinando i vari metodi crittografici, il "tuo" computer è totalmente blindato. Questo post spiega bene a livello leggermente più tecnico.http://www.punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1794559&id=1792246&r=PIIl computer TC fa solo ciò che il venditore ha deciso di permettere. Le applicazioni di questo principio sono infinite.Gino non può vedere in alcun modo il film comprato da te, nemmeno se porti il computer a casa sua: il player potrebbe pretendere di collegarsi per mostrare il film, rilevare che la connessione corrisponde a un utente diverso dal legittimo acquirente, rifiutarsi di proiettare il filmato, inviare una segnalazione alla RIAA, alla BSA e alla Finanza e, dopo tre avvisi di questo tipo, disattivare il player o il computer per qualsiasi uso, e magari procurarsi presso la Magistratura Elettronica un mandato, firmato digitalmente, per prelevarti automaticamente una sanzione dal conto bancario.Ma fosse solo per i film!Una volta che prende piede, e tutti i produttori vendono solo hardware TC che fa funzionare solo software TC, il software libero non esisterà più; i programmi fatti da te non funzioneranno a meno che chi ti ha venduto il computer non abbia benevolmente deciso di permetterlo, magari stabilendo di farli girare più lentamente di quelli pagati; l'anonimato non esisterà più, in misura molto maggiore di oggi; la libertà di espressione non esisterà più, e così via.Catastrofistico?Se un male può esistere, qualcuno lo commetterà. -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 dicembre 2006 03.23-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        Quello che hai scritto è la spiegazione della solita cifratura, solo le hai cambiato nome.Pls riprova
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi

          Quello che hai scritto è la spiegazione della
          solita cifratura, solo le hai cambiato
          nome.
          Pls riprovaÈ la spiegazione di un'implementazione della solita cifratura. La possibilità di costruire un computer completamente blindato, di cui tu non hai le chiavi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
            Allora si è sempre potuto fare anzi si è sempre fatto visto che non possediamo le specifiche complete della maggior parte del hardware in circolazione
      • ilgorgo scrive:
        Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
        - Scritto da: Gatto Selvaggio[...]

        Una volta che prende piede, e tutti i produttori
        vendono solo hardware TC che fa funzionare solo
        software TC, il software libero non esisterà più;
        i programmi fatti da te non funzioneranno a meno
        che chi ti ha venduto il computer non abbia
        benevolmente deciso di permetterlo, magari
        stabilendo di farli girare più lentamente di
        quelli pagati; Questa è una delle conclusioni sul TC che non riesco a vedere nel mondo reale (almeno nella mia realtà). Mi spiego, quotidianamente modifico/scrivo n programmi chge servono alla azienda il cui lavoro per realizzare il proprio prodotto. Purtroppo, troppo spesso le modifiche ai programmi, vuoi per errori, vuoi per necessità, sono per 'ieri'. Ora nel mondo che immagini, ogni volta che modifico un programma devo richiedere una sorta di certificato per fare girare la nuova versione del programma... e immagino che la suprema autorità che mi rilascia il permesso chieda soldi e tempo per darmi l'autorizzazione ad eseguire il programma sui miei pc. Due considerazioni:- a volte le modifiche sono delle correzzioni che possono avere impatti economici sulla produzione- ho un centinaio di client, (con 100 chip fritz diversi) e quindi mi servono 100 certificati ad ogni variazione di programma.Se propongo una cosa del genere in direzione prima cacciano me e poi il TC. E non siamo gli unici in queste condizioni.Credo, quindi, che sia controproducente per gli stessi promotori del TC spingere su una chiusura così forte. Dopotutto uno dei leit motiv con cui in passato i venditori ci dicevano che Windows era meglio del System V, allora in uso, era proprio per la maggior quantità di software disponibile rispetto ad un sistema proprietario.E' meglio un sistema aperto, con possibilità di chiudere dove serve (tipo DRM) ma diffuso, che un sistema totalmente bloccato ed inviso a tutti.Saluti
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Ma poi questo Tc come dovrebbe funzi
          Un articolo di qualche tempo fa diceva che secondo Bill Gates l'hardware finirà per costare pochissimo da poter essere distribuito gratis. Gratis significherà in comodato con il siftware o il servizio. Già oggi Bill vende la Xbox sottocosto per recuperare vendendo i giochi a 60 euro.Alle aziende la Microsoft proporrà, in alternativa ad acquistare un computer e pagare un linaro che ci installi un sistema operativo libero e applicazioni libere, l'acquisto di una licenza All Inclusive(TM) comprendente il software, l'assistenza, e l'hardware in comodato.Non sarai tu il padrone del computer che usi, solo l'affittuario.Verranno studiati dei metodi per evitare guai irrecuperabili, grane e assilli alle aziende, ad esempio assistenza istantanea in rete.Il sistema in realtà è pensato per impedire all'utente finale di fare ciò che vuole con i file che ha acquistato.Per come è congegnato, il sistema permetterà di identificare e controllare tutto ciò che uno fa, contrassegnando con una firma digitale tutti i file che produce.
  • Anonimo scrive:
    Non capisco quel'è il problema...
    non capisco che succede se sul mio pc c'è il drm il tc ecc....cos'è che non si può fare???
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco quel'è il problema...
      - Scritto da:
      non capisco che succede se sul mio pc c'è il drm
      il tc
      ecc....
      cos'è che non si può fare???Nulla, ma se non ci metti dietro qualche potere oscuro che vuole impadronirsi del mondo non è bello
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco quel'è il problema...
      - Scritto da:
      non capisco che succede se sul mio pc c'è il drm
      il tc
      ecc....
      cos'è che non si può fare???Dipende. Inoltre non é solo quello che tu non puoi fare, ma anche quello che gli altri possono fare a te.
    • mr_setter scrive:
      Re: Non capisco quel'è il problema...
      - Scritto da:
      non capisco che succede se sul mio pc c'è il drm
      il tc
      ecc....
      cos'è che non si può fare???Una cosa sono sicuro potresti fare subito: informarti! LV&P O)
  • MeX scrive:
    ...proposta...
    Chi vota per l'eliminazione di questa fantastica rubrica del venerdì?Io proporrei una rubrica su novità videoludiche... o 3d animation... insomma qualcosa di leggero adatto al venerdì...Non me ne voglia l'autore della rubrica! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ...proposta...
      - Scritto da: MeX
      Chi vota per l'eliminazione di questa fantastica
      rubrica del
      venerdì?
      Io proporrei una rubrica su novità
      videoludiche... o 3d animation... insomma
      qualcosa di leggero adatto al
      venerdì...
      Non me ne voglia l'autore della rubrica! :)Voto contro. E' il primo articolo che leggo, sempre.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...proposta...
      - Scritto da: MeX
      Chi vota per l'eliminazione di questa fantastica
      rubrica del
      venerdì?
      Io proporrei una rubrica su novità
      videoludiche... o 3d animation... insomma
      qualcosa di leggero adatto al
      venerdì...
      Non me ne voglia l'autore della rubrica! :)Voto pro
    • mr_setter scrive:
      Re: ...proposta...
      - Scritto da: MeX
      Chi vota per l'eliminazione di questa fantastica
      rubrica del
      venerdì?
      Io proporrei una rubrica su novità
      videoludiche... o 3d animation... insomma
      qualcosa di leggero adatto al
      venerdì...
      Non me ne voglia l'autore della rubrica! :)Voto contro l'eliminazione!Se non erro siamo 4a1 a favore del mantenimento di codesta "pesantissima" rubrica...Che ne dici di spegnere l'LCD e di ascoltare RadioMaria cosi' tanto per continuare a farti del male da solo? Scherzo eh!! :) (ma neanche tanto....)LV&P O)
      • MeX scrive:
        Re: ...proposta...
        - Scritto da: mr_setter
        - Scritto da: MeX

        Chi vota per l'eliminazione di questa fantastica

        rubrica del

        venerdì?

        Io proporrei una rubrica su novità

        videoludiche... o 3d animation... insomma

        qualcosa di leggero adatto al

        venerdì...

        Non me ne voglia l'autore della rubrica! :)

        Voto contro l'eliminazione!
        Se non erro siamo 4a1 a favore del mantenimento
        di codesta "pesantissima"
        rubrica...
        Che ne dici di spegnere l'LCD e di ascoltare
        RadioMaria cosi' tanto per continuare a farti del
        male da solo? Scherzo eh!! :) (ma neanche
        tanto....)

        LV&P O)4 a 1... ma vedendo l'alta partecipazione a questo sondaggio... direi che questa rubrica la leggono appunto in 5... di cui uno non è interessato! :)
  • Anonimo scrive:
    Come si riconosce?
    Visto che vorrei comprarmi un nuovo portatile, attendendo anche che sia disponibile vista, quindi da febbraio, volevo chiedere a tutti cosa fare per riconoscere questi pc. Che se non fan niente, meglio, se fan qualcosa, meglio prevenire. Tanto non penso che il mondo sia già pieno di TC.. o sbaglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si riconosce?
      - Scritto da:
      Visto che vorrei comprarmi un nuovo portatile,
      attendendo anche che sia disponibile vista,
      quindi da febbraio, volevo chiedere a tutti cosa
      fare per riconoscere questi pc. Che se non fan
      niente, meglio, se fan qualcosa, meglio
      prevenire. Tanto non penso che il mondo sia già
      pieno di TC.. o
      sbaglio?Già se c'è Windows Vista dovresti starne alla larga. L'hardware TC non si attiva se non c'è un software a pilotarlo e Windows Vista sarà il primissimo banco di prova di questa nuova e lugubre tecnologia. All'inizio non si noterà, ma pian piano con i vari Windows Update la situazione peggiorerà, proprio come i passeggeri in Cassandra Crossing si avvicinano sempre di più al baratro.State lontani da Windows Vista.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come si riconosce?
        da voci di corridoio anche il service pack 3 di xp (si parla del 2007/2008) avra' la sorpresina. non so quanto siano attendibili, ma nel caso e' meglio restare all'sp2
        • Anonimo scrive:
          Re: Come si riconosce?
          - Scritto da:
          da voci di corridoio anche il service pack 3 di
          xp (si parla del 2007/2008) avra' la sorpresina.
          non so quanto siano attendibili, ma nel caso e'
          meglio restare
          all'sp2Come era meglio rimanere al sp1, com'era meglio rimanere senza sp. Solita solfa.
    • borg_troll scrive:
      Re: Come si riconosce?
      Facile. Apri il PC, tiri fuori la CPU e la butti nel fuoco.Se appare una scritta infuocata che recita: Un chip per domarli tutti, un chip per trovarliUn chip per ghermirli tutti e nell'Oscurità incatenarli ... Era Trusted. (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Basterebbe togliergli la capacità di leg
    ' Basterebbe togliergli la capacità di leggere mp3 non protetti ed aggiungergli quella di telefonare alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il mio cellulare sarebbe arrivato a Cassandra Crossing. Concettualmente basterebbero solo semplici modifiche al software di base per ottenere queste due ultime "novità". 'quindi?Basterebbe togliermi la capacità di votare ed aggiungermi il servizio militare obbligatorio per quattro mesi all'anno e l'Italia sarebbe la Korea del Nord.Concettualmente basterebbero solo semplici modifiche alla legge per ottenere queste due ultime "novità".
    • Anonimo scrive:
      Re: Basterebbe togliergli la capacità di
      - Scritto da:

      Basterebbe togliermi la capacità di votare ed
      aggiungermi il servizio militare obbligatorio per
      quattro mesi all'anno e l'Italia sarebbe la Korea
      del
      Nord.
      Concettualmente basterebbero solo semplici
      modifiche alla legge per ottenere queste due
      ultime
      "novità".La capacita' di votare ti e' gia' stata limitata dal precedente governo, che non ti consente piu' di scegliere il tuo candidato rappresentante ma solo il partito (come per il TC, anche questa cosa viene fatta per gradi).Ed inoltre, nonostante questo, il tuo voto e' solo un pro forma giacche' tanto viene deciso tutto in fase di spogli elettronico.Per quanto riguarda il servizio di leva obbligatorio vedrai che ci arriveremo presto, quando la scelta sara' tra l'esercito o un precariato a vita.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basterebbe togliergli la capacità di
        - Scritto da:
        La capacita' di votare ti e' gia' stata limitata
        dal precedente governo, che non ti consente piu'
        di scegliere il tuo candidato rappresentante ma
        solo il partito (come per il TC, anche questa
        cosa viene fatta per
        gradi).
        Ed inoltre, nonostante questo, il tuo voto e'
        solo un pro forma giacche' tanto viene deciso
        tutto in fase di spogli
        elettronico.

        Per quanto riguarda il servizio di leva
        obbligatorio vedrai che ci arriveremo presto,
        quando la scelta sara' tra l'esercito o un
        precariato a vita.
        Il saggio indica la luna e lo stolto il dito dicono.Ti sei messo a ribattere (arrampicandoti sullo specchio con scarsi risultati, aggiungo) su una similitudine ma non l'hai capita nemmeno lontanemente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basterebbe togliergli la capacità di
      Beh...4 mesi all'anno di militare li rifarei volentieri....piuttosto che qui in ufficio...almeno li si nn si faceva un c..o da mattina a sera.....
  • Msdead scrive:
    ADDIO LIBERTA'...
    Se il panorama del futuro è che nessuno potrà essere libero, mi dispiace dirlo ma l'informatica così è un mondo di merda!.Spero che cambi la situazione, non possono violare le nostre libertà, privacy e sopprimere tutto a loro vantaggio che sarà sporco come non lo è mai stato sino ad ora.E' inutile io sono dell'idea che questo TC venga tenuto fuori dall'Europa o che arrivi una multa significativa a tutto il gruppo del Trusted Computing.Spero che la Commissione Europea non faccia passare questa cosa e provveda alle dovute contromisure, ci sono leggi e vanno rispettate perchè nessuna tecnologia, azienda è al di sopra di una legge!LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI!
    • Anonimo scrive:
      Re: ADDIO LIBERTA'...
      - Scritto da: Msdead
      Se il panorama del futuro è che nessuno potrà
      essere libero, mi dispiace dirlo ma l'informatica
      così è un mondo di
      merda!.Questa non e' informatica, ma un uso distorto dell'informatica.L'informatica, per come la vedo io, dovrebbe aprire le porte all'informazione e alla conoscenza, permettendo a chiunque (portatori di handicap per primi) di usufruire di contenuti.
    • borg_troll scrive:
      Re: ADDIO LIBERTA'...
      - Scritto da: Msdead
      Spero che cambi la situazione, non possono
      violare le nostre libertà, privacy e sopprimere
      tutto a loro vantaggioPossono eccome, a suon di quattrini suonanti.
      E' inutile io sono dell'idea che questo TC venga
      tenuto fuori dall'Europa o che arrivi una multa
      significativa a tutto il gruppo del Trusted
      Computing.Perché? Forse che si multa la BMW perché non ti fa un'auto a idrogeno? Se l'industria decide che il TC dev'essere lo standard, il TC diventa lo standard. Puoi comprare un telefonino con una tecnologia diversa dal GSM? E se si, puoi usarlo?
      Spero che la Commissione Europea non faccia
      passare questa cosa e provveda alle dovute
      contromisurePerché? Non violano la legge. I fabbricanti di hardware si sono messi d'accordo su uno standard che va bene a loro e ad altri. Non c'é nulla di male.Non c'é scritto da nessuna parte che tu, il computer, puoi usarlo "come vuoi". Hai potuto finora per un "buco" che é stato lasciato aperto. Ora viene chiuso.Prima del digitale, a Milano potevi vedere la TV Svizzera, ora non puoi più. Stessa cosa.Impara a convivere col TC, non se ne andrà.
  • Anonimo scrive:
    TC e leggende metropolitane
    Ai tempi di windows 95 conoscevo uno sterminio di gente che raccontava la favola del computer che segnalava a microsoft la tua copia pirata, segnalazione che veniva girata direttamente alla GdF. Gente che ci credeva ciecamente.Un po' come ora tanta gente, anchec articolisti di PI, rede ciecamente che un dispositivo TC telefona alla SIAE se hai mp3 pirata. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: TC e leggende metropolitane
      - Scritto da:
      Ai tempi di windows 95 conoscevo uno sterminio di
      gente che raccontava la favola del computer che
      segnalava a microsoft la tua copia pirata,Be... MS per questo ha dovuto cambiare un pezzo di windows... ricordi ciccio?una violazione della privacy bestiale!
      • Anonimo scrive:
        Re: TC e leggende metropolitane
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ai tempi di windows 95 conoscevo uno sterminio
        di

        gente che raccontava la favola del computer che

        segnalava a microsoft la tua copia pirata,

        Be... MS per questo ha dovuto cambiare un pezzo
        di windows... ricordi
        ciccio?
        una violazione della privacy bestiale!E quindi? Quante denunce di copia pirata ci sono state? Te lo dico io: 0 assoluto. Pura e semplice leggenda metropolitana, e il parallelismo con i commenti che vedo sul TC sono impressionanti
    • mr_setter scrive:
      Re: TC e leggende metropolitane
      - Scritto da:
      Ai tempi di windows 95 conoscevo uno sterminio di
      gente che raccontava la favola del computer che
      segnalava a microsoft la tua copia pirata,
      segnalazione che veniva girata direttamente alla
      GdF. Gente che ci credeva
      ciecamente.
      Un po' come ora tanta gente, anchec articolisti
      di PI, rede ciecamente che un dispositivo TC
      telefona alla SIAE se hai mp3 pirata.


      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Non ho mai letto da nessuna parte qui a PI di dispositivi del genere che credo tra l'altro neanche esistono (anche se tecnicamente sono perfettamente fattibili...). Credo invece che il sistema TC abbia scopi ed azioni un po' diverse. Ad es. prima di eseguire sul tuo PC un file musicale (mp3, wma, wav il formato non conta) verificare se esso presenta i giusti requisiti richiesti dalle major (marchiatura digitale, garanzia di non modificabilita' del file stesso, durata di vita dello stesso, etc...). Se non corrispondente a tali criteri il file potrebbe non venire eseguito o, nel peggiore dei casi, reso inutilizzabile dal software TC stesso. Ovvio che tale osservazione e' perfettamente estendibile a qualsiasi altro tipo di file multimediale o no....LV&P O)
  • MeX scrive:
    ...oddio... oddio...
    "Basterebbe togliergli la capacità di leggere mp3 non protetti ed aggiungergli quella di telefonare alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il mio cellulare sarebbe arrivato a Cassandra Crossing. Concettualmente basterebbero solo semplici modifiche al software di base per ottenere queste due ultime "novità"...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il bluetutto può comunicare con gli extraterrestri?...allora... l'idea del TC è sbagliata... ma la smettiamo di fare informazione della stessa qualità del "bullismo"... che noia!
    • Anonimo scrive:
      Re: ...oddio... oddio...
      - Scritto da: MeX
      "Basterebbe togliergli la capacità di leggere mp3
      non protetti ed aggiungergli quella di telefonare
      alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il mio
      cellulare sarebbe arrivato a Cassandra Crossing.
      Concettualmente basterebbero solo semplici
      modifiche al software di base per ottenere queste
      due ultime
      "novità"

      ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il
      bluetutto può comunicare con gli
      extraterrestri?

      ...allora... l'idea del TC è sbagliata... ma la
      smettiamo di fare informazione della stessa
      qualità del "bullismo"... che
      noia!Magari intendeva dire che l'harware sottostante dispone gia' delle funzioni di controllo, basta implementarne l'uso nel software et voila'... les jeux sont faits!
      • Anonimo scrive:
        Re: ...oddio... oddio...
        - Scritto da:
        - Scritto da: MeX

        "Basterebbe togliergli la capacità di leggere
        mp3

        non protetti ed aggiungergli quella di
        telefonare

        alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il mio

        cellulare sarebbe arrivato a Cassandra Crossing.

        Concettualmente basterebbero solo semplici

        modifiche al software di base per ottenere
        queste

        due ultime

        "novità"



        ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il

        bluetutto può comunicare con gli

        extraterrestri?



        ...allora... l'idea del TC è sbagliata... ma la

        smettiamo di fare informazione della stessa

        qualità del "bullismo"... che

        noia!

        Magari intendeva dire che l'harware sottostante
        dispone gia' delle funzioni di controllo, basta
        implementarne l'uso nel software et voila'... les
        jeux sont
        faits!Del resto gia' adesso l'ultimo Symbian non ti permette di installare quello che vuoi tu...
      • MeX scrive:
        Re: ...oddio... oddio...
        - Scritto da:

        - Scritto da: MeX

        "Basterebbe togliergli la capacità di leggere
        mp3

        non protetti ed aggiungergli quella di
        telefonare

        alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il mio

        cellulare sarebbe arrivato a Cassandra Crossing.

        Concettualmente basterebbero solo semplici

        modifiche al software di base per ottenere
        queste

        due ultime

        "novità"



        ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il

        bluetutto può comunicare con gli

        extraterrestri?



        ...allora... l'idea del TC è sbagliata... ma la

        smettiamo di fare informazione della stessa

        qualità del "bullismo"... che

        noia!

        Magari intendeva dire che l'harware sottostante
        dispone gia' delle funzioni di controllo, basta
        implementarne l'uso nel software et voila'... les
        jeux sont
        faits!...potrebbero anche fare un telefono che registra le tue telefonate e le invia via gprs ad un server remoto... potrebbero fare anche un cellulare con una batteria che esplode e ti amputa una mano se chiamo un determinato numero di telefono... il punto è:lo hanno fatto?lo faranno mai?a chi interessa?
        • Anonimo scrive:
          Re: ...oddio... oddio...
          - Scritto da: MeX

          - Scritto da:



          - Scritto da: MeX


          "Basterebbe togliergli la capacità di leggere

          mp3


          non protetti ed aggiungergli quella di

          telefonare


          alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il mio


          cellulare sarebbe arrivato a Cassandra
          Crossing.


          Concettualmente basterebbero solo semplici


          modifiche al software di base per ottenere

          queste


          due ultime


          "novità"





          ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il


          bluetutto può comunicare con gli


          extraterrestri?





          ...allora... l'idea del TC è sbagliata... ma
          la


          smettiamo di fare informazione della stessa


          qualità del "bullismo"... che


          noia!



          Magari intendeva dire che l'harware sottostante

          dispone gia' delle funzioni di controllo, basta

          implementarne l'uso nel software et voila'...
          les

          jeux sont

          faits!

          ...potrebbero anche fare un telefono che registra
          le tue telefonate e le invia via gprs ad un
          server remoto... potrebbero fare anche un
          cellulare con una batteria che esplode e ti
          amputa una mano se chiamo un determinato numero
          di telefono...

          il punto è:
          lo hanno fatto?Si varie volte per eliminare scomodi personaggi per la mafia, la cia...
          lo faranno mai?Dato che è già stato fatto, nulla vieta di supporre che sarà fatto ancora
          a chi interessa?A chi vuole detenere il potere assoluto?
          • MeX scrive:
            Re: ...oddio... oddio...
            - Scritto da:

            - Scritto da: MeX



            - Scritto da:





            - Scritto da: MeX



            "Basterebbe togliergli la capacità di
            leggere


            mp3



            non protetti ed aggiungergli quella di


            telefonare



            alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il
            mio



            cellulare sarebbe arrivato a Cassandra

            Crossing.



            Concettualmente basterebbero solo semplici



            modifiche al software di base per ottenere


            queste



            due ultime



            "novità"







            ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il



            bluetutto può comunicare con gli



            extraterrestri?







            ...allora... l'idea del TC è sbagliata... ma

            la



            smettiamo di fare informazione della stessa



            qualità del "bullismo"... che



            noia!





            Magari intendeva dire che l'harware
            sottostante


            dispone gia' delle funzioni di controllo,
            basta


            implementarne l'uso nel software et voila'...

            les


            jeux sont


            faits!



            ...potrebbero anche fare un telefono che
            registra

            le tue telefonate e le invia via gprs ad un

            server remoto... potrebbero fare anche un

            cellulare con una batteria che esplode e ti

            amputa una mano se chiamo un determinato numero

            di telefono...



            il punto è:

            lo hanno fatto?
            Si varie volte per eliminare scomodi personaggi
            per la mafia, la
            cia...

            lo faranno mai?
            Dato che è già stato fatto, nulla vieta di
            supporre che sarà fatto
            ancora

            a chi interessa?
            A chi vuole detenere il potere assoluto?non ti ho chiesto se hanno mai intercettato una telefonata, ti ho chiesto se esiste sul mercato un cellulare che registra a tua insaputa una telefonata e la invia via gprs ad un server remoto... cmq... possiamo troncare qui il discorso... perchè penso che a breve sarai rapito dagli alieni!
          • Anonimo scrive:
            Re: ...oddio... oddio...
            - Scritto da: MeX

            - Scritto da:



            - Scritto da: MeX





            - Scritto da:







            - Scritto da: MeX




            "Basterebbe togliergli la capacità di

            leggere



            mp3




            non protetti ed aggiungergli quella di



            telefonare




            alla SIAE se tentassi di riprodurli ed il

            mio




            cellulare sarebbe arrivato a Cassandra


            Crossing.




            Concettualmente basterebbero solo semplici




            modifiche al software di base per ottenere



            queste




            due ultime




            "novità"









            ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con il




            bluetutto può comunicare con gli




            extraterrestri?









            ...allora... l'idea del TC è sbagliata...
            ma


            la




            smettiamo di fare informazione della
            stessa




            qualità del "bullismo"... che




            noia!







            Magari intendeva dire che l'harware

            sottostante



            dispone gia' delle funzioni di controllo,

            basta



            implementarne l'uso nel software et
            voila'...


            les



            jeux sont



            faits!





            ...potrebbero anche fare un telefono che

            registra


            le tue telefonate e le invia via gprs ad un


            server remoto... potrebbero fare anche un


            cellulare con una batteria che esplode e ti


            amputa una mano se chiamo un determinato
            numero


            di telefono...





            il punto è:


            lo hanno fatto?

            Si varie volte per eliminare scomodi personaggi

            per la mafia, la

            cia...


            lo faranno mai?

            Dato che è già stato fatto, nulla vieta di

            supporre che sarà fatto

            ancora


            a chi interessa?

            A chi vuole detenere il potere assoluto?

            non ti ho chiesto se hanno mai intercettato una
            telefonata, ti ho chiesto se esiste sul mercato
            un cellulare che registra a tua insaputa una
            telefonata e la invia via gprs ad un server
            remoto... cmq... possiamo troncare qui il
            discorso... perchè penso che a breve sarai rapito
            dagli
            alieni!Se usassi un neurone in più ti accorgeresti da solo che, se esistesse un cellulare del genere, visto lo scopo che si prefigge, di certo non verrebbe pubblicizzato, ma venduto si!
          • MeX scrive:
            Re: ...oddio... oddio...
            - Scritto da:

            - Scritto da: MeX



            - Scritto da:





            - Scritto da: MeX







            - Scritto da:









            - Scritto da: MeX





            "Basterebbe togliergli la capacità di


            leggere




            mp3





            non protetti ed aggiungergli quella di




            telefonare





            alla SIAE se tentassi di riprodurli ed
            il


            mio





            cellulare sarebbe arrivato a Cassandra



            Crossing.





            Concettualmente basterebbero solo
            semplici





            modifiche al software di base per
            ottenere




            queste





            due ultime





            "novità"











            ...ma lo sai che il mio nuovo nokia con
            il





            bluetutto può comunicare con gli





            extraterrestri?











            ...allora... l'idea del TC è
            sbagliata...

            ma



            la





            smettiamo di fare informazione della

            stessa





            qualità del "bullismo"... che





            noia!









            Magari intendeva dire che l'harware


            sottostante




            dispone gia' delle funzioni di controllo,


            basta




            implementarne l'uso nel software et

            voila'...



            les




            jeux sont




            faits!







            ...potrebbero anche fare un telefono che


            registra



            le tue telefonate e le invia via gprs ad un



            server remoto... potrebbero fare anche un



            cellulare con una batteria che esplode e ti



            amputa una mano se chiamo un determinato

            numero



            di telefono...







            il punto è:



            lo hanno fatto?


            Si varie volte per eliminare scomodi
            personaggi


            per la mafia, la


            cia...



            lo faranno mai?


            Dato che è già stato fatto, nulla vieta di


            supporre che sarà fatto


            ancora



            a chi interessa?


            A chi vuole detenere il potere assoluto?



            non ti ho chiesto se hanno mai intercettato una

            telefonata, ti ho chiesto se esiste sul mercato

            un cellulare che registra a tua insaputa una

            telefonata e la invia via gprs ad un server

            remoto... cmq... possiamo troncare qui il

            discorso... perchè penso che a breve sarai
            rapito

            dagli

            alieni!

            Se usassi un neurone in più ti accorgeresti da
            solo che, se esistesse un cellulare del genere,
            visto lo scopo che si prefigge, di certo non
            verrebbe pubblicizzato, ma venduto
            si!nell'articolo si parla di panzanate e previsioni che non sfigurerebbero sul sito:www.miokuggino.orgse avessi un neurone che funziona avresti capito il tono sarcastico... ma è bello vedere che anche una battuta viene presa sul serio... dio mio che paranoia sekka!
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: ...oddio... oddio...

          ...potrebbero anche fare un telefono che registra
          le tue telefonate e le invia via gprs ad un
          server remoto... potrebbero fare anche un
          cellulare con una batteria che esplode e ti
          amputa una mano se chiamo un determinato numero
          di telefono...

          il punto è:
          lo hanno fatto?
          lo faranno mai?
          a chi interessa?Potrebbero addirittura mettere telecamere per le strade; prendere impronte, dati biometrici e DNA da conservare in database centralizzati; e rendere obbligatori i documenti d'identità biometrici.Il punto è:dove lo hanno fatto?dove lo faranno?a chi interessa?
  • Anonimo scrive:
    Bla bla bla...
    Il TC e' male.. ma e' da mesi che si parla di "previsioni", che si dice: "oggi non ve ne accorgete, ma domani non potrete fare piu' un 'azzo", e ancora ipotesi, allusioni, e blabblare vario, e a chi lo fa notare, deve pure sentire la classica frase: "...poi te ne accorgerai". Ma de che?A me pare il piagnisteo paranoico del bimbominGHia di turno, spaventato dalla possibilita' di non potersi scaricare l'ultimo film in "anteprima" dal mulo e l'ultimo halo3289328902 dal torrent.Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa succedera' veramente... solo un isterico blabblare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      Quoto :@
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da:
        Quoto :@Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;poi non venire a piangere qui @^
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Quoto :@

          Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;
          poi non venire a piangere qui @^Sapete solo dire "te ne accorgerai", perchè fatti concreti = 0
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Quoto :@



            Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;

            poi non venire a piangere qui @^

            Sapete solo dire "te ne accorgerai", perchè fatti
            concreti =
            0Ma che ti diciamo a fare, e' tempo perso, tanto non hai fiducia, non ci credi, non ti sei informato da solo. Se non hai l'interesse o la curiosita' di approfondire tu, e sappiamo benissimo che sei in grado di farlo, non possiamo farlo noi per te. Non e' una religione questa dove dobbiamo dimostrarti l'esistenza del paradiso per convincerti o minacciarti dell'inferno.Se ti informi, allora ne sai di piu' se no, ciccia, di quello che ti accade pensi ci fregi qualcosa? Compra quello che ti piace e poi vivi il tuo rapporto con i tuoi acquisti con trionfo o rassegnazione a seconda che ti piacciano o meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Quoto :@





            Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;


            poi non venire a piangere qui @^



            Sapete solo dire "te ne accorgerai", perchè
            fatti

            concreti =

            0

            Ma che ti diciamo a fare, e' tempo perso, tanto
            non hai fiducia, non ci credi, non ti sei
            informato da solo. Se non hai l'interesse o la
            curiosita' di approfondire tu, e sappiamo
            benissimo che sei in grado di farlo, non possiamo
            farlo noi per te. Non e' una religione questa
            dove dobbiamo dimostrarti l'esistenza del
            paradiso per convincerti o minacciarti
            dell'inferno.
            Se ti informi, allora ne sai di piu' se no,
            ciccia, di quello che ti accade pensi ci fregi
            qualcosa? Compra quello che ti piace e poi vivi
            il tuo rapporto con i tuoi acquisti con trionfo o
            rassegnazione a seconda che ti piacciano o
            meno.Quoto ed aggiungo: sei il pollo perfetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Quoto :@





            Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;


            poi non venire a piangere qui @^



            Sapete solo dire "te ne accorgerai", perchè
            fatti

            concreti =

            0

            Ma che ti diciamo a fare, e' tempo perso, tanto
            non hai fiducia, non ci credi, non ti sei
            informato da solo. Se non hai l'interesse o la
            curiosita' di approfondire tu, e sappiamo
            benissimo che sei in grado di farlo, non possiamo
            farlo noi per te. Non e' una religione questa
            dove dobbiamo dimostrarti l'esistenza del
            paradiso per convincerti o minacciarti
            dell'inferno.
            Se ti informi, allora ne sai di piu' se no,
            ciccia, di quello che ti accade pensi ci fregi
            qualcosa? Compra quello che ti piace e poi vivi
            il tuo rapporto con i tuoi acquisti con trionfo o
            rassegnazione a seconda che ti piacciano o
            meno.Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille. Dammi l'esempio di un computer TC che non riproduca mp3 o che non faccia partire software non TC, poi ne riparliamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...

            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille. Dammi
            l'esempio di un computer TC che non riproduca mp3
            o che non faccia partire software non TC, poi ne
            riparliamo.No non ne riparliamo. Non ti dobbiamo dimostrare nulla. Non siamo una setta. Arrangiati e credi a quello che ti pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille. Dammi

            l'esempio di un computer TC che non riproduca
            mp3

            o che non faccia partire software non TC, poi ne

            riparliamo.

            No non ne riparliamo. Non ti dobbiamo dimostrare
            nulla. Non siamo una setta. Arrangiati e credi a
            quello che ti
            pare.Se non mostrate nulla significa che bisogna credere per fede, quindi siete una setta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille. Dammi


            l'esempio di un computer TC che non riproduca

            mp3


            o che non faccia partire software non TC, poi
            ne


            riparliamo.



            No non ne riparliamo. Non ti dobbiamo dimostrare

            nulla. Non siamo una setta. Arrangiati e credi a

            quello che ti

            pare.

            Se non mostrate nullaNon ti dobbiamo mostrare nulla, usa google.
            significa che bisogna
            credere per fedeNo significa che di mostrarti qualcosa non ce ne frega nulla, se vuoi sapere le cose, cercale, se vuoi prendere in castagna le persone, sei un perdigiorno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille. Dammi



            l'esempio di un computer TC che non
            riproduca


            mp3



            o che non faccia partire software non TC,
            poi

            ne



            riparliamo.





            No non ne riparliamo. Non ti dobbiamo
            dimostrare


            nulla. Non siamo una setta. Arrangiati e
            credi
            a


            quello che ti


            pare.



            Se non mostrate nulla

            Non ti dobbiamo mostrare nulla, usa google.Usato. Non ho trovato un computer che si comporti come state indicando.


            significa che bisogna

            credere per fede

            No significa che di mostrarti qualcosa non ce ne
            frega nulla, se vuoi sapere le cose, cercale, se
            vuoi prendere in castagna le persone, sei un
            perdigiorno.I perdigiorno sono quelli che fanno fior fiore di articoli spacciando per certezze quello che certezza non è.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...

            I perdigiorno sono quelli che fanno fior fiore di
            articoli spacciando per certezze quello che
            certezza non
            è.E tu te li leggi tutti, che ingenuo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:


            I perdigiorno sono quelli che fanno fior fiore
            di

            articoli spacciando per certezze quello che

            certezza non

            è.

            E tu te li leggi tutti, che ingenuo.Ingenuo è chi ci crede, non chi li legge.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            I perdigiorno sono quelli che fanno fior fiore

            di


            articoli spacciando per certezze quello che


            certezza non


            è.



            E tu te li leggi tutti, che ingenuo.

            Ingenuo è chi ci crede, non chi li legge.Da come parli (scrivi) tu sei il pollo perfetto dell'oste: il suo vino è sempre il migliore!Tu non ci credi solo perché te lo ha detto qualcuno della Microsoft, di IBM, o altre aziende che sono nel consorzio del TC( i dati pubblici)? Se si rientri nella casistica sopra illustrata, se no, cosa aspetti ad informarti di tuo, invece di aspettare la pappa fatta?Cosa dici non hai tempo? Ma è proprio su questo che chi vuole infinocchiarci conta di più.. @^ @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            I perdigiorno sono quelli che fanno fior
            fiore


            di



            articoli spacciando per certezze quello che



            certezza non



            è.





            E tu te li leggi tutti, che ingenuo.



            Ingenuo è chi ci crede, non chi li legge.

            Da come parli (scrivi) tu sei il pollo perfetto
            dell'oste: il suo vino è sempre il
            migliore!

            Tu non ci credi solo perché te lo ha detto
            qualcuno della Microsoft, di IBM, o altre aziende
            che sono nel consorzio del TC( i dati pubblici)?

            Se si rientri nella casistica sopra illustrata,
            se no, cosa aspetti ad informarti di tuo, invece
            di aspettare la pappa
            fatta?
            Cosa dici non hai tempo? Ma è proprio su questo
            che chi vuole infinocchiarci conta di più.. @^
            @^Che scatole con i complottisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            Non ti dobbiamo mostrare nulla, usa google.su google c'è scritto il contrario di quello che dici tu.usa google se non ci credi.
            No significa che di mostrarti qualcosa non ce ne
            frega nulla, se vuoi sapere le cose, cercale, se
            vuoi prendere in castagna le persone, sei un
            perdigiorno.Non mostri le cose perchè *NON HAI NIENTE DA MOSTRARE*
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            Quoto :@







            Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;



            poi non venire a piangere qui @^





            Sapete solo dire "te ne accorgerai", perchè

            fatti


            concreti =


            0



            Ma che ti diciamo a fare, e' tempo perso, tanto

            non hai fiducia, non ci credi, non ti sei

            informato da solo. Se non hai l'interesse o la

            curiosita' di approfondire tu, e sappiamo

            benissimo che sei in grado di farlo, non
            possiamo

            farlo noi per te. Non e' una religione questa

            dove dobbiamo dimostrarti l'esistenza del

            paradiso per convincerti o minacciarti

            dell'inferno.

            Se ti informi, allora ne sai di piu' se no,

            ciccia, di quello che ti accade pensi ci fregi

            qualcosa? Compra quello che ti piace e poi vivi

            il tuo rapporto con i tuoi acquisti con trionfo
            o

            rassegnazione a seconda che ti piacciano o

            meno.

            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille.Per forza. Stiamo parlado di un possibile sviluppo che potrebbe prendere l'informatica. Se io ti dico che il prossimo anno potebbero esseci delle cose di cui adesso ci sono le premesse, che fatti vuoi? Le premesse le puoi vedere anche tu. I fatti si vedranno. Ora se non ti convincono le premesse, ok. Pero' non e' che giustifica il modo cafone in cui aggredisci chi invece ritiene che i produttori stiano cercando di introdurre degli strumenti di controllo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:





            Quoto :@









            Te ne accorgerai, oh, se te ne accorgerai;




            poi non venire a piangere qui @^







            Sapete solo dire "te ne accorgerai", perchè


            fatti



            concreti =



            0





            Ma che ti diciamo a fare, e' tempo perso,
            tanto


            non hai fiducia, non ci credi, non ti sei


            informato da solo. Se non hai l'interesse o la


            curiosita' di approfondire tu, e sappiamo


            benissimo che sei in grado di farlo, non

            possiamo


            farlo noi per te. Non e' una religione questa


            dove dobbiamo dimostrarti l'esistenza del


            paradiso per convincerti o minacciarti


            dell'inferno.


            Se ti informi, allora ne sai di piu' se no,


            ciccia, di quello che ti accade pensi ci fregi


            qualcosa? Compra quello che ti piace e poi
            vivi


            il tuo rapporto con i tuoi acquisti con
            trionfo

            o


            rassegnazione a seconda che ti piacciano o


            meno.



            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille.

            Per forza. Stiamo parlado di un possibile
            sviluppo che potrebbe prendere l'informatica. Se
            io ti dico che il prossimo anno potebbero esseci
            delle cose di cui adesso ci sono le premesse, che
            fatti vuoi? Non spacciatele come verità incontrovertibili. Su PI sembra che quello sia il solo futuro possibile, quando a mio avviso è proprio quello meno probabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:











            - Scritto da:






            Quoto :@











            Te ne accorgerai, oh, se te ne
            accorgerai;





            poi non venire a piangere qui @^









            Sapete solo dire "te ne accorgerai",
            perchè



            fatti




            concreti =




            0







            Ma che ti diciamo a fare, e' tempo perso,

            tanto



            non hai fiducia, non ci credi, non ti sei



            informato da solo. Se non hai l'interesse o
            la



            curiosita' di approfondire tu, e sappiamo



            benissimo che sei in grado di farlo, non


            possiamo



            farlo noi per te. Non e' una religione
            questa



            dove dobbiamo dimostrarti l'esistenza del



            paradiso per convincerti o minacciarti



            dell'inferno.



            Se ti informi, allora ne sai di piu' se no,



            ciccia, di quello che ti accade pensi ci
            fregi



            qualcosa? Compra quello che ti piace e poi

            vivi



            il tuo rapporto con i tuoi acquisti con

            trionfo


            o



            rassegnazione a seconda che ti piacciano o



            meno.





            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille.



            Per forza. Stiamo parlado di un possibile

            sviluppo che potrebbe prendere l'informatica. Se

            io ti dico che il prossimo anno
            potebbero
            esseci

            delle cose di cui adesso ci sono le premesse,
            che

            fatti vuoi?

            Non spacciatele come verità incontrovertibili.Infatti come hai giustamente evidenziato.HO SCRITTO potebbero potebbero potebbero potebbero potebbero potebbero potebbero
            Su PI sembra che quello sia il solo futuro
            possibile, quando a mio avviso è proprio quello
            meno
            probabile.ok, bene come preferisci.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            Infatti come hai giustamente evidenziato.
            HO SCRITTO
            potebbero
            potebbero
            potebbero
            potebbero
            potebbero
            potebbero
            potebbero
            Su articoli e sulla maggior parte dei commenti questo potrebbero non appare, ma anzi, tutto sta a indicare come questa sia una certezza. Per questo ho sottolineato il tuo potrebbero, che dimostra l'onestà intellettuale che in molti altri commenti ed in altri articoli non ho trovato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...

            Non spacciatele come verità incontrovertibili. Su
            PI sembra che quello sia il solo futuroBugiardo, leggi: ...un articolo uscito nell'oramai lontano luglio del 2005 ... ne venivano estrapolate alcune previsioni molto negativeL'implementazione di piattaforme TC e di DRM nei personal computer si e` evoluta nelle direzioni previste, ma con differenze quantitative rispetto alle previsioni .Anche Windows Vista probabilmente ha inciso negativamente sulle mie previsioni; E tu come chiami questo?spacciare come verità incontrovertibiliSu PI sembra che quello sia il solo futuro Vergognati a non saper leggere alla tua eta'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            E tu come chiami questo?

            spacciare come verità incontrovertibili
            Su PI sembra che quello sia il solo futuro

            Vergognati a non saper leggere alla tua eta'.Metti assieme decine e decine di articoli CONTRO il TC basandosi su ipotesi e nessuno PRO TC (questo da parte di punto informatico), leggiti, dopo ogni articolo, deliri di gente che crede ciecamente che questo sarà il futuro, e poi capisci che nella sostanza è così.
          • MandarX scrive:
            Re: Bla bla bla...

            leggiti dopo ogni articolo,
            deliri di gente che crede
            ciecamente che questo sarà il futuro , e poi
            capisci che nella sostanza è
            così.noi crediamo che il futuro sarà cosìproprio perchè ci sono persone come te che assolutamente non accettano nemmeno di parlare di questa possibilità
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da: MandarX

            leggiti dopo ogni articolo,

            deliri di gente che crede

            ciecamente che questo sarà il futuro , e
            poi

            capisci che nella sostanza è

            così.

            noi crediamo che il futuro sarà così
            proprio perchè ci sono persone come te
            che assolutamente non accettano nemmeno di
            parlare di questa
            possibilità
            Io accetto di parlare ANCHE di questa possibilità. Siccome su PI gli articoli e i commenti sono praticamente a senso unico, casomai esiste proprio il problema opposto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...

            Bla bla bla... fatti 0, dogmi mille. Dammi
            l'esempio di un computer TC che non riproduca mp3
            o che non faccia partire software non TC, poi ne
            riparliamo.Hai una capacità fantastica di astrazione e di ipotizzare un futuro realistico con dei dati che già oggi possiedi.Tu finchè non te lo hanno piantato dentro a fondo continui a ridere allegramente pensando che non possa entrare! E quel che è peggio è che pensi seriamente che i fessi, siano quelli che si preoccupano ed espongono oggi il problema.Un poveraccio
    • castigo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      - Scritto da:
      Il TC e' male.. ma e' da mesi che si parla di
      "previsioni", che si dice: "oggi non ve ne
      accorgete, ma domani non potrete fare piu' un
      'azzo", e ancora ipotesi, allusioni, e blabblare
      vario, e a chi lo fa notare, deve pure sentire la
      classica frase: "...poi te ne accorgerai". Ma de
      che?
      A me pare il piagnisteo paranoico del
      bimbominGHia di turno, spaventato dalla
      possibilita' di non potersi scaricare l'ultimo
      film in "anteprima" dal mulo e l'ultimo
      halo3289328902 dal
      torrent.
      Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa
      abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno
      libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa
      succedera' veramente... solo un isterico
      blabblare."quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito....."
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da: castigo
        "quando il dito indica la luna, l'imbecille
        guarda il
        dito....."A volte l'imbecille è chi indica la luna pensando di andarci a piedi
        • mr_setter scrive:
          Re: Bla bla bla...
          - Scritto da:

          - Scritto da: castigo


          "quando il dito indica la luna, l'imbecille

          guarda il

          dito....."

          A volte l'imbecille è chi indica la luna pensando
          di andarci a
          piediGuarda che se replichi con post di questo tenore non fai altro che rafforzare l'ipotesti di Castigo....LV&P O)
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da: mr_setter
            - Scritto da:



            - Scritto da: castigo




            "quando il dito indica la luna, l'imbecille


            guarda il


            dito....."



            A volte l'imbecille è chi indica la luna
            pensando

            di andarci a

            piedi

            Guarda che se replichi con post di questo tenore
            non fai altro che rafforzare l'ipotesti di
            Castigo....

            LV&P O)Ma anche no. Non basta certo usare una fragnaccia di frase per mostrare qualcosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            esatto!la risposta di Castigo, come molte altre in questo 3d, dimostra che chi ha paura del lupo cattivo si riempie la bocca di frasi fatte e di circostanza.senza considerare - questa e' l'impressione - che tutto il bailamme sui sistemi DRM sia dovuto alla paura di perdere il diritto (?) acquisito di scopiazzare e scaricare, alla faccia del diritto civile.
          • castigo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            esatto!

            la risposta di Castigo, come molte altre in
            questo 3d, dimostra che chi ha paura del lupo
            cattivo si riempie la bocca di frasi fatte e di
            circostanza.in realtà è un antico proverbio cinese

            senza considerare - questa e' l'impressione - che
            tutto il bailamme sui sistemi DRM sia dovuto
            alla paura di perdere il diritto (?) acquisito di
            scopiazzare e scaricare, alla faccia del diritto
            civile.
            ma certo caro, come no, scomodi addirittura il "diritto civile".... e quale?? quello, per esempio, dei parlamentari di drogarsi a loro piacimento con totale rispetto della privacy, mentre il cittadino può essere messo alla gogna per molto meno??vedi, la differenza tra noi due è che io ho ancora l'impudenza di pretendere di poter usare quel che acquisto come più mi pare.tu invece preferisci chiedere il permesso anche per usare la carta igienica.beh, contento te..... prenotati anche per una bella sonda anale, già che ci sei ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da: castigo
            - Scritto da:

            esatto!



            la risposta di Castigo, come molte altre in

            questo 3d, dimostra che chi ha paura del lupo

            cattivo si riempie la bocca di frasi fatte e di

            circostanza.

            in realtà è un antico proverbio cinese
            Cioè una frase fatta
          • castigo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da: castigo

            - Scritto da:


            esatto!





            la risposta di Castigo, come molte altre in


            questo 3d, dimostra che chi ha paura del lupo


            cattivo si riempie la bocca di frasi fatte e
            di


            circostanza.



            in realtà è un antico proverbio cinese



            Cioè una frase fattahttp://it.wikipedia.org/wiki/Proverbio "Un proverbio (dal latino proverbium) è una massima che contiene norme, dettami o consigli espressi in maniera sintetica e che sono stati desunti dall'esperienza. I proverbi sono frutto della saggezza popolare; generalmente riportano una verità o quello che la gente ritiene sia vero. Spesso vengono scambiati tra lingue diverse, e infatti molti proverbi ci sono pervenuti simili in più lingue. Possono contenere similitudini o metafore" peccato, non si parla di frasi fatte.potevi argomentare seriamente, invece hai perso una buona occasione per tacere....
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da: castigo
            - Scritto da:



            - Scritto da: castigo


            - Scritto da:



            esatto!







            la risposta di Castigo, come molte altre in



            questo 3d, dimostra che chi ha paura del
            lupo



            cattivo si riempie la bocca di frasi fatte e

            di



            circostanza.





            in realtà è un antico proverbio cinese






            Cioè una frase fatta

            http://it.wikipedia.org/wiki/Proverbio

            "Un proverbio (dal latino proverbium) è una
            massima che contiene norme, dettami o consigli
            espressi in maniera sintetica e che sono stati
            desunti dall'esperienza. I proverbi sono frutto
            della saggezza popolare; generalmente riportano
            una verità o quello che la gente ritiene sia
            vero. Spesso vengono scambiati tra lingue
            diverse, e infatti molti proverbi ci sono
            pervenuti simili in più lingue. Possono contenere
            similitudini o
            metafore"

            peccato, non si parla di frasi fatte.
            potevi argomentare seriamente, invece hai perso
            una buona occasione per
            tacere....Non essendo un tuo pensiero ma una frase preconfezionata che va bene in qualsiasi contesto rimane una frase fattahttp://it.wikipedia.org/wiki/Glossario_delle_frasi_fatte....Frasi fatte e proverbiNel glossario non sono inclusi i proverbi, che in realtà sono un particolare tipo di frase fatta dotata di contenuto morale
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            esatto!

            la risposta di Castigo, come molte altre in
            questo 3d, dimostra che chi ha paura del lupo
            cattivo si riempie la bocca di frasi fatte e di
            circostanza.

            senza considerare - questa e' l'impressione - che
            tutto il bailamme sui sistemi DRM sia dovuto
            alla paura di perdere il diritto (?) acquisito di
            scopiazzare e scaricare, alla faccia del diritto
            civile.
            ma chi ti paga, eh?!!! la siae? ma non vedi che si deve pagare anche l'aria?! ci vuole molto a capire che non possiamo farci spennare da sistemi come questi?!pensa che bellezza, pagare per poter pagare, poi mettiamoci anche la privacy (che non è mai esistita).con tutte quelle informazioni siamo a serio rischio, in caso di guerra (ipotesi non tanto remota)quei dati li useranno CONTRO DI NOI, dunque il pericolo c'è.stammi bene furbone! :@
          • castigo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da: mr_setter

            - Scritto da:





            - Scritto da: castigo






            "quando il dito indica la luna, l'imbecille



            guarda il



            dito....."





            A volte l'imbecille è chi indica la luna

            pensando


            di andarci a


            piedi



            Guarda che se replichi con post di questo tenore

            non fai altro che rafforzare l'ipotesti di

            Castigo....



            LV&P O)


            Ma anche no. Non basta certo usare una fragnaccia
            di frase per mostrare
            qualcosa.vero.però se ti fermi alle apparenze o a quello che ti raccontano i "media" allora rischi davvero di fare la fine di quello che guarda il dito :D
      • mr_setter scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da: castigo

        - Scritto da:

        Il TC e' male.. ma e' da mesi che si parla di

        "previsioni", che si dice: "oggi non ve ne

        accorgete, ma domani non potrete fare piu' un

        'azzo", e ancora ipotesi, allusioni, e blabblare

        vario, e a chi lo fa notare, deve pure sentire
        la

        classica frase: "...poi te ne accorgerai". Ma de

        che?

        A me pare il piagnisteo paranoico del

        bimbominGHia di turno, spaventato dalla

        possibilita' di non potersi scaricare l'ultimo

        film in "anteprima" dal mulo e l'ultimo

        halo3289328902 dal

        torrent.

        Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa

        abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno

        libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa

        succedera' veramente... solo un isterico

        blabblare.

        "quando il dito indica la luna, l'imbecille
        guarda il
        dito....."Sintesi efficace! Quoto! :DLV&P O)
      • borg_troll scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da: castigo
        "quando il dito indica la luna, l'imbecille
        guarda il
        dito.....""Quando il dito di Tom Hanks indica la Luna, state guardando 'Apollo 13'".
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da: castigo

        "quando il dito indica la luna, l'imbecille
        guarda il
        dito....."Certo che se quel dito te lo sei infilato nel lisca è ben difficile non guardarti.
    • afiorillo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      Quoto.
    • localhost scrive:
      Re: Bla bla bla...

      Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa
      abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno
      libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa
      succedera' veramente... solo un isterico
      blabblare.Trusted computing significa, di base, che qualcuno può decidere cosa potrà e non potrà fare la macchina indipendentemente da chi la usi.Il tuo NESSUNO lo trovi quì:http://it.wikipedia.org/wiki/Trusted_computinghttp://www.complessita.it/tcpa/http://www.no1984.org/E in questo bellissimo articolo di Stallmanhttp://www.gnu.org/philosophy/can-you-trust.it.htmlOltre che su centinaia di forum, blog, articoli, etcSe non capisci che c'è scritto, è logico che per te è solo blabla, è come un cane che sente parlare un uomo (o viceversa)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da: localhost

        Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa

        abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno

        libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa

        succedera' veramente... solo un isterico

        blabblare.

        Trusted computing significa, di base, che
        qualcuno può decidere cosa potrà e non potrà fare
        la macchina indipendentemente da chi la
        usi.

        Il tuo NESSUNO lo trovi quì:
        http://it.wikipedia.org/wiki/Trusted_computing
        http://www.complessita.it/tcpa/
        http://www.no1984.org/

        E in questo bellissimo articolo di Stallman
        http://www.gnu.org/philosophy/can-you-trust.it.htm

        Oltre che su centinaia di forum, blog, articoli,
        etc

        Se non capisci che c'è scritto, è logico che per
        te è solo blabla, è come un cane che sente
        parlare un uomo (o
        viceversa)Mostrami il caso di un sistema TC che non legge i documenti (senza DRM) che voglio io, grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...

          Mostrami il caso di un sistema TC che non legge i
          documenti (senza DRM) che voglio io,
          grazie.ma tu hai studiato la storia?anche hitler non aveva detto cosa avrebbe fatto agli ebrei e molti ebrei all'inizio erano anche nazisti
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            Mostrami il caso di un sistema TC che non legge
            i

            documenti (senza DRM) che voglio io,

            grazie.

            ma tu hai studiato la storia?

            anche hitler non aveva detto cosa avrebbe fatto
            agli ebrei e molti ebrei all'inizio erano anche
            nazistiquesto tuo intervento non dice nulla sul TC.parla del TC o teci.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            Mostrami il caso di un sistema TC che non legge
            i

            documenti (senza DRM) che voglio io,

            grazie.

            ma tu hai studiato la storia?

            anche hitler non aveva detto cosa avrebbe fatto
            agli ebrei e molti ebrei all'inizio erano anche
            nazistiAnche mio cugggino una volta mi da detto che mi dava una carezza e poi mi ha dato una sberla. Però mio cugggino non si chiama TC
        • MandarX scrive:
          Re: Bla bla bla...

          Mostrami il caso di un sistema TC che non legge i
          documenti (senza DRM) che voglio io,
          grazie.ancora il TC non è realtàragazzi sveglia!! è normale che all'inizio non implementeranno le funzioni negative del trusted computing, ma faranno vedere solo gli aspetti positiviun po di lungimiranza!pensate che direbbero mai installa vista o compra hardware TC che poi ti fòttò ?i cambiamenti avverranno piano piano
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da: MandarX

            Mostrami il caso di un sistema TC che non legge
            i

            documenti (senza DRM) che voglio io,

            grazie.

            ancora il TC non è realtà
            I computer TC esistono. Vista sfrutta l'hw TC del pc. Ergo è realtà. Ma fatti apocalittici reali = 0 assoluto.
            ragazzi sveglia!! è normale che all'inizio non
            implementeranno le funzioni negative del trusted
            computing, ma faranno vedere solo gli aspetti
            positivi

            un po di lungimiranza!La lungimiranza mi dice l'esatto opposto di quello che hai detto, cioè che rimarrà tutto come prima nella sostanza, che se hai un mp3 lo continuerai a sentire e se hai un programma non TC lo continuerai ad usare. Come adesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...

            La lungimiranza mi dice l'esatto opposto di
            quello che hai detto, cioè che rimarrà tutto come
            prima nella sostanza, che se hai un mp3 lo
            continuerai a sentire e se hai un programma non
            TC lo continuerai ad usare. Come
            adesso.speriamo che avrai ragione tuno per l'mp3 ma perche non voglio che nessuno controlli il mio computer
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            La lungimiranza mi dice l'esatto opposto di
            quello che hai detto, cioè che rimarrà tutto come
            prima nella sostanza, che se hai un mp3 lo
            continuerai a sentire e se hai un programma non
            TC lo continuerai ad usare. Come
            adesso.Benissimo. E allora secondo te perché le grosse multinazionali premono tantissimo su questa tecnologia?Se non cambiasse nulla perché dovrebbero farlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            La lungimiranza mi dice l'esatto opposto di

            quello che hai detto, cioè che rimarrà tutto
            come

            prima nella sostanza, che se hai un mp3 lo

            continuerai a sentire e se hai un programma non

            TC lo continuerai ad usare. Come

            adesso.

            Benissimo. E allora secondo te perché le grosse
            multinazionali premono tantissimo su questa
            tecnologia?
            Se non cambiasse nulla perché dovrebbero farlo?Per avere la possibilità di offrire servizi nuovi, maggior controllo sui contenuti protetti - e non c'entra una mazza con il "non ti faccio suonare l'mp3" - quanto piuttosto offrire più sicurezza ai dati aziendali e ai contenuti esplicitamente protetti da diritto d'autore, implementare migliori politiche di sicurezza. Motivi più che sufficienti senza tirare in ballo la fine del mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:


            La lungimiranza mi dice l'esatto opposto di


            quello che hai detto, cioè che rimarrà tutto

            come


            prima nella sostanza, che se hai un mp3 lo


            continuerai a sentire e se hai un programma
            non


            TC lo continuerai ad usare. Come


            adesso.



            Benissimo. E allora secondo te perché le grosse

            multinazionali premono tantissimo su questa

            tecnologia?

            Se non cambiasse nulla perché dovrebbero farlo?

            Per avere la possibilità di offrire servizi
            nuovi, maggior controllo sui contenuti protetti -
            e non c'entra una mazza con il "non ti faccio
            suonare l'mp3" - quanto piuttosto offrire più
            sicurezza ai dati aziendali e ai contenuti
            esplicitamente protetti da diritto d'autore,
            implementare migliori politiche di sicurezza.
            Motivi più che sufficienti senza tirare in ballo
            la fine del
            mondo.Aggiungo: sicurezza incrementata per le transazioni di denaro. E se non è un motivo sufficientemente valido questo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            Aggiungo: sicurezza incrementata per le
            transazioni di denaro. E se non è un motivo
            sufficientemente valido
            questo...se, per te, i soldi sono una buona scusa.. e diciamo che, per te, anche gli scrocconi nei p2p sono una grande scusa.. perchè sono proprio quelli che possiamo definirli "criminali", poi chi vive di mazzette invece..... 3 case, un veliero, 2 fabbriche e non risulta nemmeno il titolare, eh..!!! :@cosa non si fa' per i soldi...:'( che tristezza!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...
          Lui non ti deve mostrare niente ! L'ha detto Stallman ? Bibbia !Mettiti scalzo ed inginocchiati !
      • MandarX scrive:
        Re: Bla bla bla...

        Il tuo NESSUNO lo trovi quì:
        http://it.wikipedia.org/wiki/Trusted_computing
        http://www.complessita.it/tcpa/
        http://www.no1984.org/
        http://www.gnu.org/philosophy/can-you-trust.it.htme quihttp://punto-informatico.it/cerca.asp?s=cassandra%20calamari&t=4
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      - Scritto da:
      Il TC e' male.. ma e' da mesi che si parla di
      "previsioni", che si dice: "oggi non ve ne
      accorgete, ma domani non potrete fare piu' un
      'azzo", e ancora ipotesi, allusioni, e blabblare
      vario, e a chi lo fa notare, deve pure sentire la
      classica frase: "...poi te ne accorgerai". Ma de
      che?
      A me pare il piagnisteo paranoico delPeccato. Allora informati.
      bimbominGHia di turno, spaventato dalla
      possibilita' di non potersi scaricare l'ultimo
      film in "anteprima" dal mulo e l'ultimo
      halo3289328902 dal
      torrent.E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo puoi sentire/riprodurre su una piattaforma diversa da quella di acquisto anche se ne hai diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI - pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti sembra?
      Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosalo hanno spiegato in tanti, ma evidentemente dai tuoi toni e' evidente che non te ne frega nulla e sei semplicemente infastidito dall'allarme.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Bla bla bla...
        Ciao Anonimo !
        lo hanno spiegato in tanti, ma evidentemente dai
        tuoi toni e' evidente che non te ne frega nulla e
        sei semplicemente infastidito
        dall'allarme.Oppure ha la coda di paglia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da:

        E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo
        puoi sentire/riprodurre su una piattaforma
        diversa da quella di acquisto anche se ne hai
        diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -
        pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti
        sembra?
        Quello di cui parli si chiama DRM e può esistere senza TC.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo

          puoi sentire/riprodurre su una piattaforma

          diversa da quella di acquisto anche se ne hai

          diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -

          pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti

          sembra?



          Quello di cui parli si chiama DRM e può esistere
          senza
          TC.PChiamalo come ti piace, a me pare che qualcuno ci stia camminando in testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:







            E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo


            puoi sentire/riprodurre su una piattaforma


            diversa da quella di acquisto anche se ne hai


            diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -


            pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti


            sembra?






            Quello di cui parli si chiama DRM e può esistere

            senza

            TC.

            PChiamalo come ti piace, a me pare che qualcuno
            ci stia camminando in
            testa.Adesso diventa "chiamalo come ti pare"? Siamo ben messi considerando che questo è il forum di un giornale informatico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:










            E l'esempio "compri un mp3 o un film e non
            lo



            puoi sentire/riprodurre su una piattaforma



            diversa da quella di acquisto anche se ne
            hai



            diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -



            pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che
            ti



            sembra?









            Quello di cui parli si chiama DRM e può
            esistere


            senza


            TC.



            PChiamalo come ti piace, a me pare che qualcuno

            ci stia camminando in

            testa.

            Adesso diventa "chiamalo come ti pare"? Siamo ben
            messi considerando che questo è il forum di un
            giornale
            informatico.Quale parte del progetto TC dove viene chiaramente descritto come detto TC serve per permettere ai DRM di funzionare non ha capito?Non tirare fuori che è in inglese e tu non lo leggi: esistono traduzioni in quasi tutte le lingue del pianeta...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...

            Quale parte del progetto TC dove viene
            chiaramente descritto come detto TC serve per
            permettere ai DRM di funzionare non ha
            capito?I drm ci sono già da tempo senza necessità di TC.Tentane un'altra.Ma stavolta prova a non inventarla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            Quale parte del progetto TC dove viene
            chiaramente descritto come detto TC serve per
            permettere ai DRM di funzionare non ha
            capito?Forse chi non ha capito come funziona il TC e cos'è il DRM sei tu, visto che ritieni necessario il TC per avere sistemi di DRM quando è PALESEMENTE falso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Quale parte del progetto TC dove viene

            chiaramente descritto come detto TC serve per

            permettere ai DRM di funzionare non ha

            capito?

            Forse chi non ha capito come funziona il TC e
            cos'è il DRM sei tu, visto che ritieni necessario
            il TC per avere sistemi di DRM quando è
            PALESEMENTE
            falso.Quale parte di " il controllo del diritto alla riproduzione sarà controllata da una chiave crittografica hardware che tramite algoritmi di controllo e decodifica permatterà la riproduzione o no di determinati contenuti" non rieci a capire?Io ci vedo un sistema DRM controllato da hw chiamato TC...Ti piace che altri decidano per te cosa eè bene e cosa no?IO NO!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:
            PChiamalo come ti piace, a me pare che qualcuno
            ci stia camminando in
            testa.ma tu la logica l'hai usata?????????????TU: "perchè i bambini guidane gli aerei?"IO: "i bambini non guidano gli aerei, bensi i piloti!"TU "Beh, chiamali come ti piace!"Hai fatto un affermazione falsa e poi le hai cambiato il nome.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo

          puoi sentire/riprodurre su una piattaforma

          diversa da quella di acquisto anche se ne hai

          diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -

          pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti

          sembra?



          Quello di cui parli si chiama DRM e può esistere
          senza
          TC.FALSOi DRM senza TC non servono a nulla... ci potresti riuscire pure tu a craccarli...... e questo infatti questi signori https://www.trustedcomputinggroup.orglo sanno bene... dai uno sguardo... guarda chi sono questi signorie leggi bene... sembra che DRM e TC sino quasi dei sinonimi
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:







            E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo


            puoi sentire/riprodurre su una piattaforma


            diversa da quella di acquisto anche se ne hai


            diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -


            pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti


            sembra?






            Quello di cui parli si chiama DRM e può esistere

            senza

            TC.

            FALSO

            i DRM senza TC non servono a nulla... ci potresti
            riuscire pure tu a
            craccarli...

            Dillo alla apple.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da:
        E l'esempio "compri un mp3 o un film e non lo
        puoi sentire/riprodurre su una piattaforma
        diversa da quella di acquisto anche se ne hai
        diritto perche i produttori dei tuoi (TUOI -
        pagati) apparecchi hanno deciso cosi'" che ti
        sembra?sbagliato!quello si fa con un normale DRM.Prova ad inventarne un'altra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      Ok allora comprati un DVD con DRM e guardalo tot volte, quando però lo vuoi vedere e devi pagare sempre allora capirai cosa vuol dire TRUSTED COMPUTING!Stesso discorso per programmi e altra roba originale!Vedrai da te cosa vuol dire e cosa è il TC se nessuno lo ferma perchè sono tutti dei vigliacchi chi sa cos'è e nonostante sappia bene che è male non fa niente.Chi lo ha fondato e ideato è peggio di SATANA!Affermazioni pesanti ma questa è la verità e il futuro.Non potrai usare neanche più il cesso per cagare perchè qualcuno di controllerà!Dico siamo esseri umani non persone usa&getta!
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da:
        Ok allora comprati un DVD con DRM STOP. DRM non è TC.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ok allora comprati un DVD con DRM

          STOP. DRM non è TC.Già, peccato che il TC, mediante il Fritz-chip, serve per fornire ai sistemi DRM "seri" la chiave harware per funzionare e per essere totalmente blindato sia nell'hardware sia nel software ...E questo anche se qualcuno continua ad affermare che TC non serve al DRM...Senz'altro il servizio di disinformazione funziona benissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ok allora comprati un DVD con DRM



            STOP. DRM non è TC.
            Già, peccato che il TC, mediante il Fritz-chip,
            serve per fornire ai sistemi DRM "seri" la chiave
            harware per funzionare e per essere totalmente
            blindato sia nell'hardware sia nel software
            ...

            E questo anche se qualcuno continua ad affermare
            che TC non serve al
            DRM...
            Stai blaterando. Il DRM esiste ANCHE, anzi per ora è esistito SOLO senza TC. Che poi si possa usare un chip di crittografia per implementare un sistema DRM non autorizza nessuno a parlare di DRM come se fosse TC
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            ...
            Stai blaterando. Il DRM esiste ANCHE, anzi per
            ora è esistito SOLO senza TC. Che poi si possa
            usare un chip di crittografia per implementare un
            sistema DRM non autorizza nessuno a parlare di
            DRM come se fosse
            TCIo stavo parlandio di DRM "seri", non delle ciofeche tipo Macrovision, aggirabile da chiunque......Anzi ora che ci penso anche Macrovision ha necessità di una parte hardware per funzionare, quindi affermare che il DRM funziona anche senza il TC, è un poco azzardato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            ...

            Stai blaterando. Il DRM esiste ANCHE, anzi per

            ora è esistito SOLO senza TC. Che poi si possa

            usare un chip di crittografia per implementare
            un

            sistema DRM non autorizza nessuno a parlare di

            DRM come se fosse

            TC

            Io stavo parlandio di DRM "seri", non delle
            ciofeche tipo Macrovision, aggirabile da
            chiunque...
            ...
            Anzi ora che ci penso anche Macrovision ha
            necessità di una parte hardware per funzionare,
            quindi affermare che il DRM funziona anche senza
            il TC, è un poco
            azzardato!Direi un DRM che sono solo riusciti a scalfire dopo parecchi mesi e che ha consentito di vendere milioni e milioni di file come quello di apple E' un DRM serio, e non necessita di nessun hw TC.Quindi forse i DRM che esistono nella tua mente non corrispondono alla realtà, e nemmeno coincidono con una qualsiasi definizione di DRM.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            ...


            Stai blaterando. Il DRM esiste ANCHE, anzi per


            ora è esistito SOLO senza TC. Che poi si possa


            usare un chip di crittografia per implementare

            un


            sistema DRM non autorizza nessuno a parlare di


            DRM come se fosse


            TC



            Io stavo parlandio di DRM "seri", non delle

            ciofeche tipo Macrovision, aggirabile da

            chiunque...

            ...

            Anzi ora che ci penso anche Macrovision ha

            necessità di una parte hardware per funzionare,

            quindi affermare che il DRM funziona anche senza

            il TC, è un poco

            azzardato!

            Direi un DRM che sono solo riusciti a scalfire
            dopo parecchi mesi e che ha consentito di vendere
            milioni e milioni di file come quello di apple E'
            un DRM serio, e non necessita di nessun hw
            TC.
            Quindi forse i DRM che esistono nella tua mente
            non corrispondono alla realtà, e nemmeno
            coincidono con una qualsiasi definizione di
            DRM.Almeno sai come funziona Marovision? Lo sai che altera i degnali di sincronismo, tramite circuiteria elettronica, in modo che duplicando gli allora nastri VHS diventasse impossibile vedere in maniera decente la copia?Allora vediamo che cosa è in maniera astratta: sistema di gestione del copyright che si appoggia ad una parte hw per codificare il segnale...La gestione dei DRM tramite TC di fatto non è la stessa cosa? L'unica differenza che ci vedo è che la nuova versione permette un potenziale controllo del copyright che va ben oltre tale scopo: di fatto permette a chi gestisce la parte HW (fritz-chip o simili) di avere il controllo completo della MIA macchina.Tu non ci trovi niente di strano, io ci vedo una possibilità di limitare la mia libertà personale che va ben oltre lo scopo della gestione-controllo dei coyright. Se vuoi chiamami paranoico, ma di questi tempi mi sto accorgendo a mie spese che dove non sono paranoico, qualcuno mi f***e.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      mi son letto tutti gli interventi di questo 3d (che noia) ma c'e' una cosa che emerge:quelli che dicono che il DRM e il TC sara' la rovina del genere umano (e magari e' vero!), che chi cerca di fregare il prossimo non glielo dice in faccia ma gli indora la pillola (sempre vero!), che ci vuole lungimiranza nel guardare avanti, oltre le facciate di comodo e oltre l'ipocrisia (vero!), che certe affermazioni sono da prendere quasi dogmaticamente anche se allo stato attuale di fatti drammatici certi e concreti non ce ne sono, ecco, tutti questi signori come reagiscono di fronte a chi gli dice: "guarda che il mondo va in una direzione eticamente sbagliata, guarda che la ricerca della Libertà Assoluta dell'Uomo allontana da Dio, guarda che la tolleranza verso tutto e tutti uccide la civiltà e i valori" ?reagiscono dicendo "ma cosa stai farneticando? sono tutte congetture e dogmi privi di fondamento. dimostrami a fatti dov'e' il tuo dio e io ti crederò!" contraddicendo il modo di pensare che - nella difesa della propria libertà - stanno evidenziando in questo 3d.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da:
        "guarda che il mondo va in una direzione
        eticamente sbagliata, guarda che la ricerca della
        Libertà Assoluta dell'Uomo allontana da Dio,
        guarda che la tolleranza verso tutto e tutti
        uccide la civiltà e i valori"
        ?

        reagiscono dicendo "ma cosa stai farneticando?
        sono tutte congetture e dogmi privi di
        fondamento. dimostrami a fatti dov'e' il tuo dio
        e io ti crederò!" contraddicendo il modo di
        pensare che - nella difesa della propria libertà
        - stanno evidenziando in questo
        3d.
        Dov'è la contraddizione, scusa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla bla bla...
      - Scritto da:
      Il TC e' male.. ma e' da mesi che si parla di
      "previsioni", che si dice: "oggi non ve ne
      accorgete, ma domani non potrete fare piu' un
      'azzo", e ancora ipotesi, allusioni, e blabblare
      vario, e a chi lo fa notare, deve pure sentire la
      classica frase: "...poi te ne accorgerai". Ma de
      che?
      A me pare il piagnisteo paranoico del
      bimbominGHia di turno, spaventato dalla
      possibilita' di non potersi scaricare l'ultimo
      film in "anteprima" dal mulo e l'ultimo
      halo3289328902 dal
      torrent.
      Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa
      abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno
      libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa
      succedera' veramente... solo un isterico
      blabblare.Partendo dalla fine del tuo discorso: nessuno ha detto cosa succederà veramente perche nessuno ha la sfera di cristallo, si possono fare solo delle previsioni, più o meno attendibili a seconda della qualità dell'analisi dello stato attuale.Riguardo al TC ed il rapporto col DRM: un trusted computer, un computer "fidato", di per se non è un male, anzi potrebbe essere anche auspicabile; il problema però è chi detiene il potere di decidere cosa (e chi) è fidato e cosa no. Potremmo paragonare il TC ad un portone di casa assolutamente inespugnabile: è ottimo se le chiavi le ha il proprietario di casa; ma cosa diresti se le chiavi le avesse solo il produttore del portone?Ecco perchè, chi parla in maniera negativa del TC, parla spesso di DRM: non è che si vuole difendere la possibilità di "scroccare" l'ultimo film o l'ultimo videogioco; più semplicemente, se chi introduce il TC lo fa con l'obiettivo principale di avere una gestione efficace ed efficiente dei DR (i dispositivi trusted oggi in commercio utilizzano la loro capacità solo ed esclusivamente in ottica DRM), vuol dire che ritiene l'utilizzatore del dispositivo "inaffidabile" (ovviamente, visto che l'utilizzatore è l'unico che potrebbe violare il DRM).Purtroppo la direzione è questa: i dispositivi trusted già funzionanti (TV HD, lettori multimediali etc.) utilizzano il TC solo per i DRM. Mentre i PC che potremmo definire "trusted ready" (ovvero già contenenti l'hw necessario ma non ancora "operativo") ci vengono consegnati senza le chiavi, perchè l'utilizzatore è "il nemico".Tornando al paragone, potremmo dire che oggi i costruttori ci consegnano casa con la porta normale montata all'ingresso, ma dietro la porta è montato il portone blindato (di cui mantengono le chiavi), che per il momento viene lasciato aperto. Stanno cercando di convincerti a chiuderlo: tu lo faresti prima che ti vengano consegnate le chiavi (e se l'obbiettivo è il DRM non possono farlo)?
    • mr_setter scrive:
      Re: Bla bla bla...
      - Scritto da:
      Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa
      abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno
      libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa
      succedera' veramente... solo un isterico
      blabblare.Magari leggersi qualcosa prima di flammare non sarebbe poi male:http://alessandrobottoni.interfree.it/download/Trusted_Computing_Rel_0-9_Beta.pdfCerea! 8)LV&P O)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da: mr_setter
        - Scritto da:

        Nessuno, e dico NESSUNO ha ancora spiegato cosa

        abbia un PC "trusted-ready" rispetto ad uno

        libero "dal male", e NESSUNO ha detto cosa

        succedera' veramente... solo un isterico

        blabblare.

        Magari leggersi qualcosa prima di flammare non
        sarebbe poi
        male:

        http://alessandrobottoni.interfree.it/download/
        Trusted_Computing_Rel_0-9_Beta.pdf

        Cerea! 8)

        LV&P O)Iniziamo bene! Pagina 7, FTP programma insicuro. Peccato che FTP è un protocollo e non un programma. Se il buongiorno inizia dal mattino...
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla bla bla...

      Partendo dalla fine del tuo discorso:
      nessuno ha detto cosa succederà veramente
      perche nessuno ha la sfera di cristallo, si
      possono fare solo delle previsioni,Vorrai dire forse "nessuno ha letto"? Le specifiche e il modus operandi di questa tecnologia sono affisse in migliaia e migliaia di siti, i primi a farlo sono stati gli stessi produttori anche se in maniera parziale e forviante.Una rilettura più completa (priva di giri di parole) di queste funzioni è stata data da le associazioni che si sono unite per cercare di comprendere a pieno la situazione e aprire un dibattito sulla questione.Le uniche congetture che si possono fare tramite una sfera di cristallo sono le peggiori e comunque per ora secondarie, tipo controllo o accesso arbitrario remoto da parte di chi possiede il controllo del nostro HW (i produttori) e chi più ne ha più ne metta.Mi chiedo, se adesso la pinko si mette a produrre un nuovo chip per schede ethernet con una nuova tecnologia che magari integra un firewall gestibile dall'utente, tutti noi sapremmo che quando andremo ad acquistare questo tipo di scheda avremo la possibilità di gestire il traffico di rete tramite questa funzione e la questione finirebbe qui.Perché allora se intel, amd etc etc etc dicono "produrremmo dei chip che integreranno questa nuova tecnologia, il TCP, che farà questo, questo e quest'altro" c'è ancora gente che dice "voi siete tutti pazzi vaneggianti" se uno si azzarda a dire "ORRORE!"?Ha un senso questo? forse sì, solo se si guarda dalla parte di chi ci guadagna, che in questo caso non siamo noi consumatori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla bla bla...
        - Scritto da:

        Partendo dalla fine del tuo discorso:
        nessuno
        ha detto cosa succederà veramente
        perche nessuno
        ha la sfera di cristallo, si
        possono fare solo
        delle
        previsioni,

        Vorrai dire forse "nessuno ha letto"? Le
        specifiche e il modus operandi di questa
        tecnologia sono affisse in migliaia e migliaia di
        siti, i primi a farlo sono stati gli stessi
        produttori anche se in maniera parziale e
        forviante.

        Una rilettura più completa (priva di giri di
        parole) di queste funzioni è stata data da le
        associazioni che si sono unite per cercare di
        comprendere a pieno la situazione e aprire un
        dibattito sulla
        questione.
        Veramente è l'opposto. Sui siti del consorzio trovi le SPECIFICHE, sui siti delle associazioni generalmente complottiste trovi le CONGETTURE e le interpretazioni sulle INTENZIONI
        Le uniche congetture che si possono fare tramite
        una sfera di cristallo sono le peggiori Quelle che vengono in mente a te, forse.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla bla bla...

          Veramente è l'opposto. Sui siti del consorzio
          trovi le SPECIFICHE, sui siti delle associazioni
          generalmente complottiste trovi le CONGETTURE e
          le interpretazioni sulle
          INTENZIONIGuarda wendy che non sono mica uno di quelli (con rispetto parlando) che dicono che il TCP non farà suonare gli mp3, quello che preoccupa di questa storia sono proprio le "SPECIFICHE".
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla bla bla...
            - Scritto da:

            Veramente è l'opposto. Sui siti del consorzio

            trovi le SPECIFICHE, sui siti delle associazioni

            generalmente complottiste trovi le CONGETTURE e

            le interpretazioni sulle

            INTENZIONI
            quello che preoccupa di questa
            storia sono proprio le
            "SPECIFICHE".Quali e pagina, prego?
  • Anonimo scrive:
    Il collegamento fra DRM e TC
    A mio avviso il collegamento fra DRM e TC non è così implicito. vedasi www.dmin.itfederico rocchi
    • mr_setter scrive:
      Re: Il collegamento fra DRM e TC
      - Scritto da:
      A mio avviso il collegamento fra DRM e TC non è
      così implicito. vedasi
      www.dmin.it

      federico rocchihttp://alessandrobottoni.interfree.it/download/Trusted_Computing_Rel_0-9_Beta.pdfforse non lo e' ma avvisare le persone che puo' esserlo non fa poi tanto male non credi?LV&P O)
  • avvelenato scrive:
    Portatile con TC
    Beh, cosa fa?Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come facciamo a riconoscere che abbia il tc?Perde gli emmepitre duramente scaricat... ehm rippati dai nostri legalissimi cd?Ci vieta di memorizzare ogni file contenente la parola crack o keygen?Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con servizi sul papa?Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non è stata una buona idea.
    • Alucard scrive:
      Re: Portatile con TC
      - Scritto da: avvelenato
      Beh, cosa fa?

      Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come facciamo
      a riconoscere che abbia il
      tc?
      Perde gli emmepitre duramente scaricat... ehm
      rippati dai nostri legalissimi
      cd?

      Ci vieta di memorizzare ogni file contenente la
      parola crack o
      keygen?

      Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con
      servizi sul
      papa?


      Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non è
      stata una buona
      idea.Io i porno li ho sul D: quindi sono al sicuro :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile con TC


        Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con

        servizi sul

        papa?





        Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non
        è

        stata una buona

        idea.
        Io i porno li ho sul D: quindi sono al sicuro :DIo su P: e su R: (come "Rocco"), quelli sul papa in M: da ma altrimenti anche in B:
        • Anonimo scrive:
          Re: Portatile con TC
          - Scritto da:
          Io su P: e su R: (come "Rocco"), quelli sul papa
          in M: da ma altrimenti anche in
          B:Io in B: ci tengo le foto della Juve p)
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile con TC
      - Scritto da: avvelenato
      Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con
      servizi sul
      papa?A mio cugggino è successo veramente! Ha scaricato "i vizi di teresa" e si è trovato un video su madre teresa di calcuta
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile con TC
        SERIAMENTE :cosa dovrebbe fare questo portatile con TC ?...In parole povere qui nessuno lo spiega, tutti che parlano di software chiuso, di hardware bloccato, ma... in pratica ?Mi istallo un programma e me lo blocca ?Mi scarico un file e lo cancella ?Ancora non ho ben chiaro.
        • avvelenato scrive:
          Re: Portatile con TC
          - Scritto da:
          SERIAMENTE :


          cosa dovrebbe fare questo portatile con TC ?...

          In parole povere qui nessuno lo spiega, tutti che
          parlano di software chiuso, di hardware bloccato,
          ma... in pratica
          ?

          Mi istallo un programma e me lo blocca ?
          Mi scarico un file e lo cancella ?

          Ancora non ho ben chiaro.Guarda, i casi specifici sono due:o in un sistema tc-ready, si possano avviare applicazioni e dati tc-compatibili, non avviabili in un sistema non tc;oppure in un sistema tc-ready si possano solo avviare applicazioni e dati tc-compatibili, che possono pur essere avviati da un sistema non tc.Imho è la prima perché un tc che renda inutilizzabile il parco programmi esistenti è fuffa, non vedo come possa interessare ai produttori.Sarà la prima, e un sistema tc-ready si comporterà del tutto normalmente, salvo la possibilità di riconoscere il software tc e se autorizzato, avviarlo. Questo permetterà ai produttori di sw di autorizzarlo a seconda della macchina del cliente, oltre che ad autorizzarne i diritti d'uso (uso a tempo indeterminato, uso a scadenza, copia, esecuzione, visualizzazione, modifica, ecc).Se fosse la seconda possibilità, bisogna immaginare che debba esserci un modo, senza riavviare il pc, di accedere a sw non tc. Forse il sistema parte in modalità tc-ready, eseguendo qualsiasi cosa non tc perde l'autentificazione, che dev'essere ripetuta per ritornare in modalità tc. L'autentificazione deve servire per accedere a particolari servizi discriminati a chi non è tc-ready.
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            Mi domando in che modo contano di piazzare simili dispositivi, visto che se l'utente riscontra un problema di funzionamento software dovuto all'hardware presente sulla macchina, puo' (esercitando un suo diritto per legge) restituire la merce e pretendere il rimborso.Senza contare che con il tempo la gente ovviamente tendera' ad evitare come la peste hardware di questo tipo...Mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da:
            Mi domando in che modo contano di piazzare simili
            dispositivi, visto che se l'utente riscontra un
            problema di funzionamento software dovuto
            all'hardware presente sulla macchina, puo'
            (esercitando un suo diritto per legge) restituire
            la merce e pretendere il
            rimborso.

            Senza contare che con il tempo la gente
            ovviamente tendera' ad evitare come la peste
            hardware di questo
            tipo...

            Mah...Sai in quanti non si accorgono delle porcherie che fa il PC appena comprato prima degli 8 (o 15 per superstores) giorni di diritto di recesso?
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da:
            Senza contare che con il tempo la gente
            ovviamente tendera' ad evitare come la peste
            hardware di questo
            tipo...Certo che deve essere devastante, per chi tentadi avvisare dei pericoli del TC, continuare avedere scritte queste cazzate (suggerimento perlo sveglione: quanto _tutto_ sarà TC, non potraievitare proprio niente).Mah...
          • avvelenato scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da:
            Mi domando in che modo contano di piazzare simili
            dispositivi, visto che se l'utente riscontra un
            problema di funzionamento software dovuto
            all'hardware presente sulla macchina, puo'
            (esercitando un suo diritto per legge) restituire
            la merce e pretendere il
            rimborso.

            Senza contare che con il tempo la gente
            ovviamente tendera' ad evitare come la peste
            hardware di questo
            tipo...

            Mah...mah in realtà se funzionerà come ho descritto io nel primo modo non ci sarà nulla da evitare, non capisco davvero la paranoia.Può essere una funzionalità che verrà comoda per le imprese ad evitare che gli tarocchino i pc, oppure per (tentare di) vendere ulteriore materiale ancora più drmizzato di quanto già non ne vendano, bisogna vedere che successo avrà. D'altra parte nessuna software house produrrà un'applicazione solo per pc tc-ready, se il parco macchine compatibile non raggiungerà una percentuale significativa del target. Ergo, il progetto non decollerà in questo senso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:

            SERIAMENTE :





            cosa dovrebbe fare questo portatile con TC ?...



            In parole povere qui nessuno lo spiega, tutti
            che

            parlano di software chiuso, di hardware
            bloccato,

            ma... in pratica

            ?



            Mi istallo un programma e me lo blocca ?

            Mi scarico un file e lo cancella ?



            Ancora non ho ben chiaro.

            Guarda, i casi specifici sono due:
            o in un sistema tc-ready, si possano avviare
            applicazioni e dati tc-compatibili, non avviabili
            in un sistema non
            tc;
            oppure in un sistema tc-ready si possano solo
            avviare applicazioni e dati tc-compatibili, che
            possono pur essere avviati da un sistema non
            tc.

            Imho è la prima perché un tc che renda
            inutilizzabile il parco programmi esistenti è
            fuffa, non vedo come possa interessare ai
            produttori.
            Sarà la prima, e un sistema tc-ready si
            comporterà del tutto normalmente, salvo la
            possibilità di riconoscere il software tc e se
            autorizzato, avviarlo. Questo permetterà ai
            produttori di sw di autorizzarlo a seconda della
            macchina del cliente, oltre che ad autorizzarne i
            diritti d'uso (uso a tempo indeterminato, uso a
            scadenza, copia, esecuzione, visualizzazione,
            modifica,
            ecc).

            Se fosse la seconda possibilità, bisogna
            immaginare che debba esserci un modo, senza
            riavviare il pc, di accedere a sw non tc. Forse
            il sistema parte in modalità tc-ready, eseguendo
            qualsiasi cosa non tc perde l'autentificazione,
            che dev'essere ripetuta per ritornare in modalità
            tc. L'autentificazione deve servire per accedere
            a particolari servizi discriminati a chi non è
            tc-ready.Invece è per forza la seconda, perchè nel primo caso, permettendoti di eseguire il programmino non blindato per ascoltare gli mp3 piratati, il TC non servirebbe affatto la sola unica causa per cui è stato escogitato... proteggere il materiale sotto copyright.
        • rockroll scrive:
          Re: Portatile con TC
          - Scritto da:
          SERIAMENTE :


          cosa dovrebbe fare questo portatile con TC ?...

          In parole povere qui nessuno lo spiega, tutti che
          parlano di software chiuso, di hardware bloccato,
          ma... in pratica
          ?

          Mi istallo un programma e me lo blocca ?
          Mi scarico un file e lo cancella ?

          Ancora non ho ben chiaro.Per la prima delle due cose bastano i WinUpdate XP (almeno a me, e non è un virus).Ho due sistemi identici XP sp2, solo che su uno ho permesso il WinUpdate automatico, l'altro lo uso senza connessione (così sono sicuro di preservarne l'integrità): sarà come sarà, ma fatto sta che su quello updatato alcuni programmi legittimi ma open chiaramente in concorrenza con MS o non mi partono o non me li fa installare proprio: al doppio click nessuna reazione, come se non l'avessi fatto.Bah. ERRATA CORRIGE postumo - leggendo le risposte ho capito l'errore, fondamentale, fatto nottetempo nel sonno incalzante. Non ho programmi Open (e me ne pento): al posto di ma open leggete ma non open .Scusate ancora, e sappiate che non sparo cazzate, visto che mi qualifico sempre, dovreste già conoscermi. E' ovvio che se non avrò la vostra fiducia non perderò più tempo per voi; non sono il "tipo che spara cazzate", gradirei essere nominato col mio nick, grazie.A proposito, per quel che ricordo (ho riformattato il sistema difettoso), i programmi erano:CyberLink MediaCenter (vari pgm)DivX readerKerio FireWallUn tipo di Office preso da una rivistaAlmeno un paio di altri prodotti che ho menzionato in un post di tempo fa e ora non ricordo. Ad un certo punto, dopo altri programmi che rifiutavano di installarsi su questo sistema, ho utilizzato il sistema inquinato solo per collegamenti on-line e visione WEB-TV, ed ho installato direttamente sull'altro.Per quanto abbia indagato, verificando anche le cose da voi indicate ora, non ho trovato altra causa, e non so spiegarmi il fatto. Ragazzi, datemi tempo di verificare sul sistema che vado a ricostruire e sarò più preciso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 dicembre 2006 15.19-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC

            Ho due sistemi identici XP sp2, solo che su uno
            ho permesso il WinUpdate automatico, l'altro lo
            uso senza connessione (così sono sicuro di
            preservarne l'integrità): sarà come sarà, ma
            fatto sta che su quello updatato alcuni programmi
            legittimi ma open chiaramente in concorrenza con
            MS o non mi partono o non me li fa installare
            proprio: al doppio click nessuna reazione, come
            se non l'avessi
            fatto.Per il tuo bene. Non sono programmi sicuri ...
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            http://www.punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1798727&id=1792246
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: rockroll

            - Scritto da:

            SERIAMENTE :





            cosa dovrebbe fare questo portatile con TC ?...



            In parole povere qui nessuno lo spiega, tutti
            che

            parlano di software chiuso, di hardware
            bloccato,

            ma... in pratica

            ?



            Mi istallo un programma e me lo blocca ?

            Mi scarico un file e lo cancella ?



            Ancora non ho ben chiaro.

            Per la prima delle due cose bastano i WinUpdate
            XP (almeno a me, e non è un
            virus).

            Ho due sistemi identici XP sp2, solo che su uno
            ho permesso il WinUpdate automatico, l'altro lo
            uso senza connessione (così sono sicuro di
            preservarne l'integrità): sarà come sarà, ma
            fatto sta che su quello updatato alcuni programmi
            legittimi ma open chiaramente in concorrenza con
            MS o non mi partono o non me li fa installare
            proprio: al doppio click nessuna reazione, come
            se non l'avessi
            fatto.

            Bah.

            isè lAnche a mio cugggino è successo che su XP non gli si installano programmi OS
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            spiritoso, usa ben le "g"e leggiti il mio errata corrigehttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1792877&id=1792246
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: rockroll
            sarà come sarà, ma
            fatto sta che su quello updatato alcuni programmi
            legittimi ma open chiaramente in concorrenza con
            MS o non mi partono o non me li fa installare
            proprio: al doppio click nessuna reazione, come
            se non l'avessi
            fatto.Ovviamente questi fantomatici programmi OS ti guardi bene dal nomiarli in modo che nessuno possa verificare.VERO????????????????????????????????????
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            sul mio xp ho quasi solo programmi OS... e funzionano tutti benissimo. Non è che hai installato qualche cose closed-source con la "sorpresa"??? attento ai rootkit (ah, forse hai un cd sony, o un gioco col securom.... o una patch per il securom....)
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            ti credo, leggiti il mio errata corrigehttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1792877&id=1792246
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da:
            - Scritto da: rockroll


            sarà come sarà, ma

            fatto sta che su quello updatato alcuni
            programmi

            legittimi ma open chiaramente in concorrenza con

            MS o non mi partono o non me li fa installare

            proprio: al doppio click nessuna reazione, come

            se non l'avessi

            fatto.

            Ovviamente questi fantomatici programmi OS ti
            guardi bene dal nomiarli in modo che nessuno
            possa
            verificare.
            VERO????????????????????????????????????Infatti mi sa che il tipo ha sparato la solita caxxata... se ci fosse anche un solo programma OS di uso comune che non gira sotto Xp updatato l'avrei sicuramente beccato, visto che uso solo programmi "liberi", se cosi' li vogliam chiamare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da:
            Infatti mi sa che il tipo ha sparato la solita
            caxxata... se ci fosse anche un solo programma OS
            di uso comune che non gira sotto Xp updatato
            l'avrei sicuramente beccato, visto che uso solo
            programmi "liberi", se cosi' li vogliam
            chiamare.idem qui.Io i programmi OS li provo sempre tutti e ho l'ultimo SP di XP con tutti lgi aggiornamenti.Il fatto che non voglia dire quali programmi non gli funzionano è palese dimostrazione che ha sparato solo cazzate.
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            Più educazione, pregoLeggiti il mio Errata Corrigehttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1792877&id=1792246
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            Ti sei di sicuro quello che ha risposto in questo modo ad analoga mia affermazione tempo fa. Te li avevo già nominati. Ad essi se ne sono aggiunti altri. Non li conto neanche più. Non so spiegarmi diversamente la cosa.D'altro canto un sistema funzionante ce l'ho, (questo dal quale scrivo), gli ho attivato la linea (FastWeb fibra) e inibito gli AutoUpdates. Quello difettoso l'ho formattato e e devo ancora reinstallare tutto. Appena sarò sicuro della cosa riconfermerò la notizia o meno.Comunque dal tuo atteggiamento arguisco che sei un fan di MS. Sei proprio sicuro che MS lo merita? In ogni caso leggiti il mio Errata Corrigehttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1792877&id=1792246-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 dicembre 2006 15.27-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: rockroll
            Ti sei di sicuro quello che ha risposto in questo
            modo ad analoga mia affermazione tempo fa.


            Te li avevo già nominati. Ad essi se ne sono
            aggiunti altri. Non li conto neanche più. Non so
            spiegarmi diversamente la
            cosa.
            Io non sono quello di tempo fa, non conosco che software hai citato e gradirei lo facessi, così posso verificare con mano visto che ho xp sp2 aggiornato all'ultima patch uscita, sono pieno di software libero e non ho mai trovato mezzo software che non va con xp.
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            http://www.punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1798727&id=1792246
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: rockroll
            Te li avevo già nominati. Ad essi se ne sono
            aggiunti altri. Non li conto neanche più. Non so
            spiegarmi diversamente la
            cosa.Continui a lanciare accuse e a non dare *ALCUNA POSSIBILITA' DI VERIFICA*.Sei un terrorista dell'informazione.
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            http://www.punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1798727&id=1792246
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            http://www.punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1798727&id=1792246
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: rockroll
            A proposito, per quel che ricordo (ho
            riformattato il sistema difettoso), i programmi
            erano:

            CyberLink MediaCenter (vari pgm)
            DivX reader
            Kerio FireWall
            Un tipo di Office preso da una rivista
            Almeno un paio di altri prodotti che ho
            menzionato in un post di tempo fa e ora non
            ricordo.Allora, partiamo da kerio firewall. Kerio personal firewall, che non esiste più perchè venduto, da quel che ricordo aveva problemi (comunque risolti, visto che ho una delle ultime versioni prodotte dalla kerio e FUNZIONA su xp sp2) di questo tipo: http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/it/maintain/sp2mempr.mspxQuindi prima di parlare di blocchi dovuti al TC ogni tanto fa bene fare una ricerca su google.
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            Non mi sembra il caso di continuare a dargli addosso... ha ammesso che c'e' stato un malinteso in fase di scrittura del messaggio, quindi..Poi comunque sia e' palesemente illogico che un'azienda come la M$ renda il suo sistema chiuso alle applicazioni open, visto che :1-il 70% dei software in giro e' open e largamente diffuso tra l'utenza windows2-uno dei motivi principali per cui l'utenza di base resta a win e' che si trovano programmi open e gratuiti molto funzionali.Se M$ bloccasse questo genere di programmi si darebbe solo la zappa sui piedi.
          • rockroll scrive:
            Re: Portatile con TC
            http://www.punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1798727&id=1792246
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile con TC
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato


        Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con

        servizi sul

        papa?

        A mio cugggino è successo veramente! Ha scaricato
        "i vizi di teresa" e si è trovato un video su
        madre teresa di
        calcutaSui vizi, un solo video? Deve essere stato solo un episodio di 1000 puntate viste tutte quelle che ne ha combinate la "santa"...
    • mr_setter scrive:
      Re: Portatile con TC
      - Scritto da: avvelenato
      Beh, cosa fa?

      Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come facciamo
      a riconoscere che abbia il
      tc?http://www.no1984.org/Indicebasta informarsi ed avere sempre gli occhi e le orecchie bene aperti....SEMPRE!LV&P O)
      • avvelenato scrive:
        Re: Portatile con TC
        - Scritto da: mr_setter
        - Scritto da: avvelenato

        Beh, cosa fa?



        Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come
        facciamo

        a riconoscere che abbia il

        tc?

        http://www.no1984.org/Indice
        basta informarsi ed avere sempre gli occhi e le
        orecchie bene
        aperti....SEMPRE!

        LV&P O)E il cervello chiuso, così si possono bere le fregnacce più incredibili lette sul primo sito di anticospirazionisti del menga, che schifo :
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile con TC
        E kennedy l'hanno ucciso perchè voleva rendere pubblica l'esistenza degli ufo!!E' vero!l'ho letto su internet!è vero per forza!come dite? le fonti?eccole!!!http://italia.pravda.ru/science/2974-0/è su internet, è vero per forza
        • mr_setter scrive:
          Re: Portatile con TC
          - Scritto da:
          E kennedy l'hanno ucciso perchè voleva rendere
          pubblica l'esistenza degli
          ufo!!
          E' vero!
          l'ho letto su internet!
          è vero per forza!
          come dite? le fonti?
          eccole!!!
          http://italia.pravda.ru/science/2974-0/

          è su internet, è vero per forzaSe posti risposte di questo tenore solo per ribattere a qualcosa che ti da' fastidio sei libero di farlo ma non passi nessuna informazione utile agli altri lettori del thread. Se al contrario rispondi dando link per piu' approfondite riflessioni sull'argomento cosi' magari: http://www.no1984.org/News_sul_Trusted_Computing?highlight=%28%28Indice%29%29http://laspinanelfianco.wordpress.com/tag/drm/https://www.fsfe.org/en/fellows/maffulli/rants/(tag)/drmhttp://www.complessita.it/tcpa/http://www.scarichiamoli.org/larivoluzione/?post=2006/03/il-drm-interoperabile-ed-aperto-by-cc.htmlnon sarebbe piu' interessante? LV&P O)
    • MeX scrive:
      Re: Portatile con TC
      - Scritto da: avvelenato
      Beh, cosa fa?

      Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come facciamo
      a riconoscere che abbia il
      tc?
      Perde gli emmepitre duramente scaricat... ehm
      rippati dai nostri legalissimi
      cd?

      Ci vieta di memorizzare ogni file contenente la
      parola crack o
      keygen?

      Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con
      servizi sul
      papa?


      Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non è
      stata una buona
      idea....invece è stata ottima! Perhcè vedi ora ti spiego, Crazy non esiste, è un programma di intelligenza artificiale molto avanzato che scrive articoli allarmisti sul TC in modo da portare le masse a pensare che si tratti del solito "cospirazionismo" e distoglierle dal reale pericolo che incombe su di noi!Lo sai che i nuovi rotoli scottex implementano un RFID che analizza le feci e manda i tuoi dati di salute, nonchè frammenti di DNA all'OMS?Ormai è troppo tardi!
      • exsinistro scrive:
        Re: Portatile con TC
        - Scritto da: MeX

        Lo sai che i nuovi rotoli scottex implementano un
        RFID che analizza le feci e manda i tuoi dati di
        salute, nonchè frammenti di DNA
        all'OMS?
        Ormai è troppo tardi!Io uso i giornali e li frego. Per sicurezza solo giornali di sinistra. ;)
        • MeX scrive:
          Re: Portatile con TC
          - Scritto da: exsinistro

          - Scritto da: MeX



          Lo sai che i nuovi rotoli scottex implementano
          un

          RFID che analizza le feci e manda i tuoi dati
          di

          salute, nonchè frammenti di DNA

          all'OMS?

          Ormai è troppo tardi!

          Io uso i giornali e li frego. Per sicurezza solo
          giornali di sinistra.
          ;)giornali di sinistra? sei pazzo??? sono tutti sovversivi quelli la... sono dei reazionari! ce il polonio radioattivo!
          • exsinistro scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da: MeX

            - Scritto da: exsinistro



            - Scritto da: MeX





            Lo sai che i nuovi rotoli scottex implementano

            un


            RFID che analizza le feci e manda i tuoi dati

            di


            salute, nonchè frammenti di DNA


            all'OMS?


            Ormai è troppo tardi!



            Io uso i giornali e li frego. Per sicurezza solo

            giornali di sinistra.

            ;)

            giornali di sinistra? sei pazzo??? sono tutti
            sovversivi quelli la... sono dei reazionari! ce
            il polonio radioattivo!Non si può più defecare come una volta. Effetti della globalizzazione. :|
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Portatile con TC

          Per sicurezza solo
          giornali di sinistra. Allora non hai mai potuto renderti conto della straordinaria morbidezza di quelli di destra.Usali entrambi: pluralità dell'informazione!
      • Gatto Selvaggio scrive:
        Re: Portatile con TC
        !
        Lo sai che i nuovi rotoli scottex implementano un
        RFID che analizza le feci e manda i tuoi dati di
        salute, nonchè frammenti di DNA
        all'OMS?E pensa che il parrucchiere di mio cuggino, che fa il gommista, mi ha anche detto che le imprese potranno farsi pagare solo tramite appositi conti bancari!!!
        • MeX scrive:
          Re: Portatile con TC
          - Scritto da: Gatto Selvaggio
          !

          Lo sai che i nuovi rotoli scottex implementano
          un

          RFID che analizza le feci e manda i tuoi dati
          di

          salute, nonchè frammenti di DNA

          all'OMS?

          E pensa che il parrucchiere di mio cuggino, che
          fa il gommista, mi ha anche detto che le imprese
          potranno farsi pagare solo tramite
          appositi conti
          bancari!!!pensa che già adesso i dipendenti possono ricevere i pagamenti solo in base a contratti e buste paga scritte nero su bianco, e ti detraggono le tasse prima ancora di pagarti!...non vedo perchè un dentista si possa mettere in saccoccia 2000 e poi basarsi sulla sua "buona fede", in più questo cosa centra con il TC?
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile con TC
      - Scritto da: avvelenato
      Beh, cosa fa?

      Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come facciamo
      a riconoscere che abbia il
      tc?
      Perde gli emmepitre duramente scaricat... ehm
      rippati dai nostri legalissimi
      cd?

      Ci vieta di memorizzare ogni file contenente la
      parola crack o
      keygen?

      Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con
      servizi sul
      papa?


      Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non è
      stata una buona
      idea.Se ho capito bene dice che se vuoi sentire un brano musicale o vedere un film, coperto da diritto di autore, devi pagarli o farai molta fatica per vederli aggratisse.Il problema se esiste, è che per fare questo magari rallentano altri processi che nulla hanno a che fare con i diritti di autore.
      • avvelenato scrive:
        Re: Portatile con TC
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        Beh, cosa fa?



        Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come
        facciamo

        a riconoscere che abbia il

        tc?

        Perde gli emmepitre duramente scaricat... ehm

        rippati dai nostri legalissimi

        cd?



        Ci vieta di memorizzare ogni file contenente la

        parola crack o

        keygen?



        Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con

        servizi sul

        papa?





        Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non
        è

        stata una buona

        idea.

        Se ho capito bene dice che se vuoi sentire un
        brano musicale o vedere un film, coperto da
        diritto di autore, devi pagarli o farai molta
        fatica per vederli
        aggratisse.
        Il problema se esiste, è che per fare questo
        magari rallentano altri processi che nulla hanno
        a che fare con i diritti di
        autore.No, io intendo dire: l'autore ha affermato di aver scoperto che il suo primo portatile aveva il tc (nome di un esotico virus peggio dell'aids). Come se ne è accorto?Gli è bastato leggere un elenco idiota scritto in un sito di idioti?Oppure ha realmente constatato comportamenti anormali? E se sì, perché non ce ne ha parlato?E' da due anni o più che si parla del tc come fosse aria fritta, potevo capirlo all'inizio che ancora non esisteva se non sulla carta, ma adesso che c'è e possiamo vederlo? Voglio vedere come funziona, cosa fa, cosa impedisce.Secondo me, nulla.Ma l'autore, che adotta con faciloneria toni apocalittici e compila liste di proscrizione dell'hardware, me lo sa spiegare semplicemente e basandosi su testimonianze fattuali e non da mio cuggino, perché è meglio evitare il tc?Ovviamente è una domanda retorica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile con TC
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1793929&id=1792246&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile con TC
        - Scritto da:
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1793929&iCioè pure congetture.
        • Anonimo scrive:
          Re: Portatile con TC
          Congetture sul funzionamento del TC: no. E' esattamente cosí che funziona, cerca e troverai.Se per congetture ti riferisci all'uso del TC nel modo esemplificato, il futuro é dietro l'angolo:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1749782
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile con TC
            - Scritto da:
            Congetture sul funzionamento del TC: no. Congetture su come tu credi che verrà usato il TC: sì.
    • rockroll scrive:
      Re: Portatile con TC
      - Scritto da: avvelenato
      Beh, cosa fa?

      Lo possiedi quindi adesso spiegaci, come facciamo
      a riconoscere che abbia il
      tc?
      Perde gli emmepitre duramente scaricat... ehm
      rippati dai nostri legalissimi
      cd?

      Ci vieta di memorizzare ogni file contenente la
      parola crack o
      keygen?

      Va in c:pr0n e sostituisce tutti i filmati con
      servizi sul
      papa?


      Seriamente. Affidare questa rubrica a Crazy non è
      stata una buona
      idea.Punti di vista, io condivido perfettamente quello di Crazy: tutto dipende da quanto si voglia o meno aprire gli occhi. Possiamo anche fare i leggerotti e gli spiritosi in materia, ma sta di fatto che l'avanzata delle tecniche antiutenza e liberticide c'è, ed il comdizionamento sta impregnando molti di noi. Approfitto di questa risposta per darvi l'esito delle mie verifiche riguatdo ad applicazioni concorrenti di MS che non mi partivano più dopo aggiornamento WinUpdate (tra i programmi incriminati mi sono ricordato che c'era anche Mozilla-Firefox). Ebbene, per ora possiamo stare tranquilli: dopo aver riformattato il secodo HD su cui risiedeva il sistema incriminato, ho reinstallato WinXP pro sp2 (dimanticavo di dirvi che era XP Professional); ho reinstallato prima tutti i miei programmi interdicendo gli Updates MS, e tutto ovviamente ha funzionato, comprese le applicazioni incriminate (per lo meno penso di aver installato tutto quel che avevo disponibile, quindi non dovrei aver escluso nessuno dei programmi interdetti). Ho quindi dato libero sfogo a tutto il giro di WinUpdate, e dopo tutto questo giro del fumo (che secondo me, e non solo me, serve unicamente alla sicurezza di MS e non alla nostra), ho potuto constatare che tutto era ancora perfettamente funzionante.L'unica differenza rispetto alla situazione precedente era che dopo l'installazione del sistema e l'introduzione del solo Antivirus, avevo eseguito tutti gli updates proposti da MS (parlo di oltre due mesi fa), e quindi ho installato le applicazioni, verificando l'inconveniente che alcune non mi partivano o non si lasciavano installare. Ora cosa sia successo o non successo non ve lo so dire, per quanto abbia potutto controllare non ho trovato spiegazione del fatto, e prima di toccare con mano ero scettico quanto voi, anche perchè le stesse applicazioni le ho provate sul sistema di mia moglie, HP sp2 Home (che però era già WinUpdatato), e tutto funzionava OK; ed amici vari con cui mi sono confrontato non hanno mai verificato (come me d'altronde fino ad allora), niente di simile.Con ciò chiudo l'argomento, ripetendovi che "non conto balle", "non sparo cazzate", "non faccio terrorismo informatico" e via dicendo (quante me ne avete dette!): che vantaggio ne avrei, visto anche che sono uno dei pochi che non si nasconde dietro l'anonimato, come sarebbe presumibile per uno che "le spara grosse".
Chiudi i commenti