USA, è record per gli spot su web

La carta stampata e la televisione possono cominciare a tremare: nel 2005 i grandi inserzionisti negli States punteranno molto, anzi moltissimo, sul web
La carta stampata e la televisione possono cominciare a tremare: nel 2005 i grandi inserzionisti negli States punteranno molto, anzi moltissimo, sul web


Los Angeles (USA) – Gli analisti non hanno dubbi: nel 2005 si consoliderà la corsa al rialzo per gli investimenti pubblicitari online che cresceranno rispetto al 2004 almeno del 20 per cento, fino a superare per la prima volta quota 10 miliardi di dollari .

Questi i numeri degli esperti dell’autorevole società di analisi eMarketer secondo cui giocheranno un ruolo fondamentale sia i link sponsorizzati che ormai dominano le attività delle grandi net-companies, da Google a Yahoo! a Microsoft, sia il fatto che un numero sempre più elevato di utenti dispone di banda larga .

Il broad band viene visto come essenziale soprattutto per la diffusione dei cosiddetti “banner visuali”, quelli che anche in Italia ormai molti siti propongono in alternativa ai formati pubblicitari più tradizionali e che vengono considerati in grado di attirare maggiormente l’attenzione dell’utente.

eMarketer segnala come la crescita esponenziale della pubblicità in rete negli USA in questi due ultimi anni si può paragonare soltanto a quanto accadde alla fine degli anni ’80 con la televisione via cavo. Se in quel caso quel tipo di pubblicità ha sottratto inserzionisti ai media tradizionali , ora da Internet ci si attende un effetto del tutto simile. Una situazione che, seppure parzialmente prevista, è destinata a non piacere a molte imprese legate ai media tradizionali. Queste sono penalizzate dal fatto che sempre più spesso nelle campagne pubblicitarie, soprattutto in quelle delle grandi imprese, all’investimento tradizionale si accompagna un sostanzioso investimento su Internet.

A “tirare” nel mercato americano della pubblicità online sono soprattutto le automobili, l’intrattenimento e i farmaci.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 01 2005
Link copiato negli appunti