USA, Slashdot e SourceForge passano di mano

Dice Holdings paga 20 milioni di dollari per assicurarsi una delle piattaforme più famose nell'informazione tecnologica e il sito che ospita codice open
Dice Holdings paga 20 milioni di dollari per assicurarsi una delle piattaforme più famose nell'informazione tecnologica e il sito che ospita codice open

Ad annunciarlo sono stati i vertici di Dice Holdings, la società statunitense che controlla alcuni tra i principali siti per la ricerca di lavoro nei settori della finanza e della tecnologia. Per un totale di 20 milioni di dollari, l’azienda di New York ha inglobato un pacchetto di siti high-tech di alto profilo , finora detenuti dal network Geeknet .

Con quasi 3,7 milioni di utenti unici al mese , Slashdot si è guadagnato nel tempo la stima degli osservatori per le sue puntuali segnalazioni dal mondo dell’informazione tecnologica. A partire dal suo celebre motto notizie per nerd, roba importante . Consolidata negli anni la pratica di revisione delle segnalazioni inviate dagli stessi utenti del sito.

Nella stessa cifra annunciata , Dice Holdings ha acquistato anche SourceForge, la piattaforma che ospita software a codice aperto. Una manovra che garantirà alla società newyorchese un totale di 40 milioni di utenti unici al mese . Nel pacchetto è incluso anche il database di software Freecode. (M.V.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 09 2012
Link copiato negli appunti