USA vs. Giappone, sfida tra robottoni

Un team americano ha sfidato la concorrenza nipponica a un combattimento tra mecha, e il team giapponese ha accettato. Il confronto dovrebbe giocarsi anche su uno scontro corpo a corpo, dicono dal Sol Levante

Roma – La sfida è stata inizialmente lanciata da MegaBots Inc., sviluppatori del “mecha” americano Mk II desiderosi di confrontarsi in combattimento con l’esoscheletro creato da Suidobashi Heavy Industry e meglio noto come Kuratas . Suidobashi ha accettato la sfida e ha anzi rilanciato, sebbene al momento i dettagli dell’epico scontro siano tutto fuorché chiari.

La sfida tra robottoni dovrebbe tenersi da qui a un anno , e almeno sul fronte della stazza i 5.400 chilogrammi di MegaBots Mk II superano di gran lunga i 4.000 kg di Kuratas: MegaBots ha proposto uno scontro con cannone paintball ad alta velocità, modalità di attacco che richiederà verosimilmente un “upgrade” a Kuratas e al suo mitragliatore Gatling caricato a pellet.

Nel rispondere alla sfida degli americani, il fondatore di Suidobashi Kogoro Kurata ha fatto ironicamente richiamo alla tradizione nipponica in cui mecha, esoscheletri, robot giganti e Arm Slave sono un patrimonio dell’immaginario collettivo da decadi.

Sia che si tratti di una banale esibizione da circo equestre (robotico) o di un tentativo di dare vita a un nuovo sport al gusto di meccatronica come vorrebbe MegaBots, comunque, Kurata ha proposto di rendere più interessante il futuro scontro tra colossi di latta grazie a una sfida che preveda anche un combattimento ravvicinato con tanto di cazzotti.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Daniele scrive:
    Refresh pagina
    Punto-Informatico, quante email di insulti dovete ancora ricevere per eliminare il fastidioso refresh-automatico delle pagine?Che, in caso di visualizzazione di video, è ancora più fastidioso, visto che devo farlo ripartire e cercare il punto in cui ero arrivato.Non mi sembra una richiesta difficile...
  • picaz scrive:
    Rispettate i vostri lettori
    Gentile direzione di PI,PI lo dirigete solamente o ongni tanto vi capita anche di leggere qualche articolo?Probabilmente lo dirigete solamente altrimenti vi sareste accorti che prima di essere riusciti ad arrivare alla fine dell'articolo la pagina si aggiorna fornendo un'esperienza di visitazione del sito fantastica!Addirittura in questo articolo la pagina si aggiorna prima di essere riusciti a terminare la visione di un video di due minuti.E ovviamente si aggiorna mentre si sta cercando di scrivere un commento.Il tutto probabilmente per imbrogliare i vostri investitori facendo credere loro che le vostre pagine abbiano più visualizzazioni.Mi sono registrata per scrivere questo. Per me l'esperienza di navigazione di questo sito è diventata pessima. Penso che per un po' non tornerò a farvi visita.
Chiudi i commenti