VIPER, il rover che cercherà acqua sulla Luna

VIPER, il rover che cercherà acqua sulla Luna

La NASA ha comunicato che il rover VIPER verrà inviato sulla Luna entro il 2023 per cercare acqua ghiacciata all'interno dei crateri del Polo Sud.
La NASA ha comunicato che il rover VIPER verrà inviato sulla Luna entro il 2023 per cercare acqua ghiacciata all'interno dei crateri del Polo Sud.

Il ritorno degli esseri umani è previsto per il 2024 con la missione Artemis III (se non ci saranno intoppi). Un anno prima, la NASA invierà sulla Luna il rover VIPER per cercare la presenza di ghiaccio al Polo Sud, utilizzando i suoi quattro strumenti di bordo.

VIPER alla ricerca di acqua sulla Luna

VIPER, acronimo di Volatiles Investigating Polar Exploration Rover, ha preso il posto del rover Resource Prospector, la cui missione è stata cancellata nel 2018 (il lancio era previsto per il 2022). VIPER verrà portato sulla Luna con il lander Griffin di Astrobotic, mentre SpaceX fornirà il razzo Falcon Heavy per il lancio. La missione avrà una durata di 100 giorni terrestri (tre giorni lunari).

VIPER sarà il primo rover dotato di fari, in quanto dovrà esplorare zone che sono permanentemente in ombra. Queste aree non vedono la luce del Sole da miliardi di anni e sono alcuni dei punti più freddi del sistema solare. VIPER è alimentato con l'energia solare, quindi dovrà muoversi tra la luce e il buio del Polo Sud lunare.

Il rover esplorerà i crateri lunari, sfruttando il suo particolare sistema di ruote e sospensioni che consentono di superare pendii e vari tipi di terreno. La ricerca di acqua ghiacciata verrà effettuata con quattro strumenti: un trapano a percussione, uno spettrometro di massa, uno spettrometro ad infrarossi e uno spettrometro a neutroni. Il costo della missione è circa 433 milioni di dollari, a cui si aggiungono circa 226 milioni di dollari pagati ad Astrobotic per portare VIPER sulla Luna.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 05 2021
Link copiato negli appunti