VMware: la virtualizzazione sia standard

Il noto sviluppatore di software per la virtualizzazione ha varato un'iniziativa che abbraccia vari colossi del settore, tra cui AMD e Intel, e mira a creare uno standard aperto per la gestione degli ambienti virtuali


Roma – Con l’obiettivo di favorire la nascita di uno standard aperto basato sulle proprie tecnologie di virtualizzazione, VMware è pronta a condividere con i partner alcune porzioni chiave del codice dei propri software.

L’iniziativa, che coinvolgerà colossi del calibro di Intel, AMD, Cisco, IBM, HP, Red Hat e Novell, prenderà il nome di VMware Community Source e metterà a disposizione delle società strette intorno a VMware il codice sorgente di ESX Server e delle relative interfacce di virtualizzazione: il codice sarà libero da royalty e potrà essere riutilizzato all’interno di applicazioni commerciali. Il programma è stato pensato per consentire ai partner di influenzare la direzione dello sviluppo di ESX Server facendo leva su di un modello collaborativo tipico dei progetti open source.

Lo scopo di VMware, che negli ultimi anni ha giocato un ruolo di primo piano nello spingere le tecnologie di virtualizzazione al di fuori del settore dei mainframe e dei supercomputer, è quello di contrastare i piani di Microsoft: piani che prevedono l’ integrazione di funzionalità di virtualizzazione all’interno delle prossime versioni di Windows.

Con l’adozione di interfacce e formati d’immagine standard, VMware e le aziende che hanno aderito all’iniziativa Community Source sostengono che, in futuro, sarà possibile utilizzare un unico sistema di management per gestire le macchine virtuali e le immagini create con differenti software di virtualizzazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    MSN è il migliore è fuor di dubbio...
    Io li ho provati tutti e tre, MSN, Google e Yahoo (son gli unici decenti, gli altri non valgono niente).MSN è il più completo e user-friendly [capisce da solo cosa stai cercando (PERDIANA)], Google casomai ti da più risultati ma è un vero macellaio (e non si tratta di saperlo usare), Yahoo è incompleto e poco intuitivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
      - Scritto da: Anonimo
      Io li ho provati tutti e tre, MSN, Google e Yahoo
      (son gli unici decenti, gli altri non valgono
      niente).

      MSN è il più completo e user-friendly [capisce da
      solo cosa stai cercando (PERDIANA)], Google
      casomai ti da più risultati ma è un vero
      macellaio (e non si tratta di saperlo usare),
      Yahoo è incompleto e poco intuitivo.concordo, ora però cerca di farti coraggio e di non offenderti, perchè dopo aver elogiato MS riceverai un sacco di insulti
      • Anonimo scrive:
        Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
        - Scritto da: Anonimo
        concordo, ora però cerca di farti coraggio e di
        non offenderti, perchè dopo aver elogiato MS
        riceverai un sacco di insultiMi raccomando: mai, MAI, *MAI* ipotizzare anche solo per un istante che le critiche ricevute siano la conseguenza delle boiate scritte. :-DDel resto, qui siamo tifosi di calcio, mica informatici...Massì, poverino! Diamo pure ragione alla sua lucidissima analisi tecnica.Come si fa a dargli torto di fronte alle dimostrazioni scientifiche che ha prodotto?Su, dai, tornate a tifare allo stadio...
        • Anonimo scrive:
          Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          concordo, ora però cerca di farti coraggio e di

          non offenderti, perchè dopo aver elogiato MS

          riceverai un sacco di insulti

          Mi raccomando: mai, MAI, *MAI* ipotizzare anche
          solo per un istante che le critiche ricevute
          siano la conseguenza delle boiate scritte. :-D

          Del resto, qui siamo tifosi di calcio, mica
          informatici...

          Massì, poverino! Diamo pure ragione alla sua
          lucidissima analisi tecnica.

          Come si fa a dargli torto di fronte alle
          dimostrazioni scientifiche che ha prodotto?

          Su, dai, tornate a tifare allo stadio...calmatiho detto che concordo per esperienza personale, la mia esperienza non conta nulla?
          • Anonimo scrive:
            Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
            - Scritto da: Anonimo
            calmati
            ho detto che concordo per esperienza personale,
            la mia esperienza non conta nulla?Non mi fa incavolare la tua opinione su MSN, che è sacrosanta. Mi fa incavolare il fatto che dai per scontato che le eventuali critiche a ciò che ha scritto il tizio debbano necessariamente essere frutto di partigianeria.Guarda che tra tutti 'sti tifosi che riempiono il forum, magari qualcuno che usa le proprie conoscenze tecniche per confutare una tesi lo si trova ancora, eh? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            calmati


            ho detto che concordo per esperienza personale,

            la mia esperienza non conta nulla?

            Non mi fa incavolare la tua opinione su MSN, che
            è sacrosanta. Mi fa incavolare il fatto che dai
            per scontato che le eventuali critiche a ciò che
            ha scritto il tizio debbano necessariamente
            essere frutto di partigianeria.

            Guarda che tra tutti 'sti tifosi che riempiono il
            forum, magari qualcuno che usa le proprie
            conoscenze tecniche per confutare una tesi lo si
            trova ancora, eh? :-)vero, ma fatto sta che ci ho visto giusto, PI lo conosco non meno di te ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
      Di fronte ad un'analisi tecnica basata su fattori strettamente scientifici come quella che hai presentato, non posso che darti ragione.Folli tutti gli utenti che non ca#ano MSN nemmeno di striscio!Non è che, magari, le società di statistica che analizzano milioni di ricerche fra tutti i motori tirano fuori un quadro un tantino più obiettivo di quello che percepisci tu? No, eh?"Punto Informatico: anche se non capite un fico secco di informatica, venite pure nei nostri forum a tifare per qualcuno o qualcosa! (TM)"
      • Anonimo scrive:
        Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
        Sono l'autore del thread mi son dimenticato di dire che son un Linux User... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
          - Scritto da: Anonimo
          Sono l'autore del thread mi son dimenticato di
          dire che son un Linux User... :DQuesto non ti dà più diritto dei MSari di scrivere boiate. :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
            E' un'opinione e questo è un forum...Anche te che dici che la mia è una boiata stai dicendo una boiata per quel che mi riguarda... ;)Levati il prosciutto dagli occhi e guarda il mondo a 360°! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
            - Scritto da: Anonimo
            E' un'opinione e questo è un forum...Veramente "MSN è il migliore è fuor di dubbio.." somiglia molto più ad una ferrea conclusione che ad un'opinione personale.Se è un'opinione, bene. Se è una conclusione, vorrei capire su cosa si basa.
          • Anonimo scrive:
            Re: MSN è il migliore è fuor di dubbio..
            In quanto umano (non deico) tutto ciò che scrivo è un'opinione personale che, in quanto tale può anche essere conclusione di una serie di riflessioni ed esperimenti empirici, ma mai verità assolute... :|
    • Anonimo scrive:
      migliore in cosa?
      Io qualche volta lo uso ma la qualità dei risultati di MSN è inferiore a quella di Google, spesso lista siti chiusi da anni o non più attinenti a quel soggetto. Con Google questo capita raramente.Dici che è il migliore, ma per cosa? Non intende nemmeno i redirect 301 e mette l'URL vecchio al posto del nuovo. Non capisco proprio dove sia questa qualità che lo fa preferire a Google.
  • dendra75 scrive:
    e xchè prende i risulati da google?!
    Se davvero si credono migliori, per quale motivo se non trovano nulla nel loro database prendono i risultati da google?
    • Anonimo scrive:
      Re: e xchè prende i risulati da google?!
      Davvero? Mi fai un esempio di ricerca in cui Yahoo prende i risultati da Google?
      • Anonimo scrive:
        Re: e xchè prende i risulati da google?!
        - Scritto da: Anonimo
        Davvero? Mi fai un esempio di ricerca in cui
        Yahoo prende i risultati da Google?Ora vediamo che si inventa il tipo di sopra. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: e xchè prende i risulati da google?!
      - Scritto da: dendra75
      Se davvero si credono migliori, per quale motivo
      se non trovano nulla nel loro database prendono i
      risultati da google?Piuttosto perche' google include dmoz? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: e xchè prende i risulati da google?!
        Dmoz è una directory aperta usata da molti motori di ricerca. Che c'entra? E' un servizio aggiuntivo.
  • Terra2 scrive:
    msn è meglio, Yahoo è meglio, A9 anche..
    Poi li provi, è scopri che scopiazzano tutti da Google... :DCialtroidi!
  • Anonimo scrive:
    Anvedi gugol
    Noi de jau semo bravi, aho .... semo er mejo .....Chissa' perche' la gente preferisce la schermata bianca di Google che e' ormai sinonimo di start page
    • Anonimo scrive:
      Re: Anvedi gugol
      - Scritto da: Anonimo
      Noi de jau semo bravi, aho .... semo er mejo .....


      Chissa' perche' la gente preferisce la schermata
      bianca di Google che e' ormai sinonimo di start
      pagePerche' la gente e' pigra rispetto ai cambiamenti, e' la stessa cosa per cui la gente non lascia windows per linux. La gente e' pigra e non vuole imparare niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anvedi gugol
        - Scritto da: Anonimo
        La gente e' pigra e non vuole imparare niente.Parole sante.
        • Fiamel scrive:
          Re: Anvedi gugol
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          La gente e' pigra e non vuole imparare niente.

          Parole sante.No, e' piuttosto diverso.La gente non ha un buon motivo per cambiare. Allora perche' lo dovrebbe fare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Anvedi gugol
            - Scritto da: Fiamel

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            La gente e' pigra e non vuole imparare niente.



            Parole sante.

            No, e' piuttosto diverso.
            La gente non ha un buon motivo per cambiare.
            Allora perche' lo dovrebbe fare?Per cambiare windows? In effetti io non lo cambierei.
          • Fiamel scrive:
            Re: Anvedi gugol

            Per cambiare windows? In effetti io non lo
            cambierei.Intendevo cambiare motore di ricerca.Un linux in molti casi puo' essere meglio di windows anche per un utente qualsiasi, ma non voglio aprire un discorso che non ha ne' capo ne' coda.==================================Modificato dall'autore il 22/08/2005 18.38.21
          • Anonimo scrive:
            Re: Anvedi gugol
            - Scritto da: Fiamel

            Per cambiare windows? In effetti io non lo

            cambierei.

            Intendevo cambiare motore di ricerca.
            Un linux in molti casi puo' essere meglio di
            windows anche per un utente qualsiasi, ma non
            voglio aprire un discirso che non ha ne' capo ne'
            coda.Ed ovviamente il bisogno di cambiare windows c'e' vero? I linari si riconoscono da migliaia di km per come ragionano con i paraocchi 8)
          • Fiamel scrive:
            Re: Anvedi gugol
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Fiamel


            Per cambiare windows? In effetti io non lo


            cambierei.



            Intendevo cambiare motore di ricerca.

            Un linux in molti casi puo' essere meglio di

            windows anche per un utente qualsiasi, ma non

            voglio aprire un discirso che non ha ne' capo
            ne'

            coda.

            Ed ovviamente il bisogno di cambiare windows c'e'
            vero? I linari si riconoscono da migliaia di km
            per come ragionano con i paraocchi 8)Hai capito tutto.Comunque ti faccio un semplice esempio (visto che prorpio ci tieni).Distro Linux che funziona tutta su CD (quella che ti pare) come una knoppix e chiavetta USB. Addio Virus e malware in genere.P.S.: Uso Win il 99.9% delle volte.==================================Modificato dall'autore il 22/08/2005 18.40.28
          • Anonimo scrive:
            Re: Anvedi gugol
            - Scritto da: Fiamel
            Comunque ti faccio un semplice esempio (visto che
            prorpio ci tieni).
            Distro Linux che funziona tutta su CD (quella che
            ti pare) come una knoppix e chiavetta USB. Addio
            Virus e malware in genere.

            P.S.: Uso Win il 99.9% delle volte.

            ==================================
            Modificato dall'autore il 22/08/2005 18.40.28Usi win 98? buabuabuabuabuab Ecco la dimostrazione che la vostra e' solo una battaglia ideologica e un accanimento contro solo un personaggio e non una necessita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Anvedi gugol
            - Scritto da: Anonimo
            Ed ovviamente il bisogno di cambiare windows c'e'
            vero? I linari si riconoscono da migliaia di km
            per come ragionano con i paraocchi 8)E da quanto non capiscono le esigenze della maggior parte degli utenti...ecco perchè Linux non potrà MAI diffondersi tra gli utenti finali (e, per consolarsi, li definiscono utonti, arroccandosi e facendosi vanto della scomodità del loro S.O.)Il problema (per loro) è che le ultime versioni di Windows hanno conseguito un'ottima stabilità rispetto alle versioni di un tempo, riducendo quindi i motivi per passare ad altroIn compenso Linux continua a soffrire sempre dei soliti problemi:supporto hardware limitato, risorse software limitate, incompleta compatibilità con gli standard "de facto" di Office, in generale mancanza di feedback su quello che succede (classico: clicki e non succede nulla e devi andarti a spulciare i log per vedere cosa [non] è successo) cui si sono aggiiunti problemi nuovi, legati al voler rincorrere la facilità di Windows con risultati dubbi sia in termini di complicazione (in KDE le regolazioni estetiche sono troppe e sparpagliate), perdendo però terreno in termini di pesantezza e buggosità (un tempo vanto di Linux)....un po' come le Mercedes che da quando si sono riempite di elettronica, sono diventate inaffidabili come gli altri produttori.Infine è paradossalmente diventato più fastidioso in Linux il problema della librerie: sotto Windows è un secolo che un programma non si rifiuta di andare perchè la versione delle librerie è sbagliata (anche perchè ormai sono sempre quelle o se le portano dietro), mentre in Linux devi azzeccare le corrette librerie grafiche, la relativa versione giusta, tu devi avere la versione stessa di Linux giusta (e se ti va male, devi ricompilarti il Kernel)....Insomma, col tempo Windows ha acquisito in stabilità, mentre Linux in pesantezza e maggiori difficoltà di settaggio, pur rimanendo ostico da utilizzare ed incompatibile con molte delle risorse disponibili...però c'è ancora gente che si domanda perchè non sia diffuso tra i newbye, ipotizzando chissà quali congiure planetarie....Al limite questi discorsi li si può affrontare con il mondo Mac, sviluppato su Unix ma avendo bene in mente l'utente finale di tutti i giorni (e qui indubbiamente ha contato molto il marketing e le politiche dei prezzi nel determinare i pochi volumi di vendita)
          • Anonimo scrive:
            Re: Anvedi gugol
            - Scritto da: Fiamel
            La gente non ha un buon motivo per cambiare.
            Allora perche' lo dovrebbe fare?Ma il motivo per cambiare non l'ha perché è ignorante. Se conoscesse le alternative, magari il desiderio di cambiare nascerebbe.Gli esseri umani sono pigri. Percepiscono i cambiamenti come sforzi mentali da fare. E usare il cervello è una pratica piuttosto malvista.Comunque, tornando al discorso dei motori di ricerca, "cambiare" non ha senso. A differenza dei SO, la maggior parte degli utenti usa più di un motore.
  • Anonimo scrive:
    a9.com è promettente
    www.a9.com il search engine amazon procede benepreparatevi alla prossima buzzword compliant:D
    • Anonimo scrive:
      Re: a9.com è promettente
      - Scritto da: Anonimo
      www.a9.com il search engine amazon procede beneSì, ma prende i risultati da Google. Non è una vera alternativa a quello che già c'è.Gigablast è piccolo, ma è ben fatto: http://www.gigablast.com/
      • Anonimo scrive:
        Re: a9.com è promettente
        - Scritto da: Anonimo
        Sì, ma prende i risultati da Google. Non è una
        vera alternativa a quello che già c'è.Lo so cmq mi pare carino lo stesso :)
        Gigablast è piccolo, ma è ben fatto:
        http://www.gigablast.com/lo sto provando adesso in effetti sembra buonounico difetto quel logo a forma di supposta
        • Anonimo scrive:
          Re: a9.com è promettente
          C'è anche Ask Jeeves. Ha un indice proprio (fornito da Teoma, società dello stesso gruppo): http://www.ask.com/Ultimamente Ask Jeeves sta cercando di espandersi molto in Europa.
          • Anonimo scrive:
            Re: a9.com è promettente
            - Scritto da: Anonimo
            C'è anche Ask Jeeves. Ha un indice proprio
            (fornito da Teoma, società dello stesso gruppo):
            http://www.ask.com/
            Ultimamente Ask Jeeves sta cercando di espandersi
            molto in Europa.Ask è orrenda non mi piace affatto
          • Anonimo scrive:
            Re: a9.com è promettente
            A me invece piacciono questi due:http://www.clusty.comhttp://www.sitidi.net
          • Anonimo scrive:
            Re: a9.com è promettente
            - Scritto da: Anonimo
            A me invece piacciono questi due:

            http://www.clusty.com
            http://www.sitidi.netClusty ha qualche caratteristica che non si nota su altri motori. E' molto interessante.
          • Anonimo scrive:
            Re: a9.com è promettente
            ma sitidi.net è orripilante! :| restituisce dei risultati scandalosi! è pure brutto a vedersi...
  • Anonimo scrive:
    google è solo hype 99% entrate ads
    Non sono un'esperto di businessdico solo che basare il profitto sull'adversing soltantoè molto rischioso.sono cose gia vistealla prima recessione google fa il botto in borsa
    • Anonimo scrive:
      Re: google è solo hype 99% entrate ads
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un'esperto di business
      dico solo che basare il profitto sull'adversing
      soltanto
      è molto rischioso.
      sono cose gia viste
      alla prima recessione google fa il botto in borsaAbbastanza ovvio, tanto chi ci perde sono i furbi che tengono le sue azioni
      • Anonimo scrive:
        Re: google è solo hype 99% entrate ads
        - Scritto da: Anonimo
        Abbastanza ovvio, tanto chi ci perde sono i furbi
        che tengono le sue azioniDipende da quando le azioni sono state acquistate.Chi ha acquistato le azioni subito dopo l'IPO, ha visto quasi triplicare l'investimento in un anno.Anche ipotizzando per assurdo che le azioni calassero improvvisamente a picco, il guadagno ottenuto sarebbe comunque gigantesco.Discorso diverso se compri le azioni oggi e cadono a picco domani.
        • Anonimo scrive:
          Re: google è solo hype 99% entrate ads
          - Scritto da: Anonimo
          Chi ha acquistato le azioni subito dopo l'IPO, ha
          visto quasi triplicare l'investimento in un anno.Quelli furbi davvero è ovvio che possono aver fatto soldi con google
          Anche ipotizzando per assurdo che le azioni
          calassero improvvisamente a picco, il guadagno
          ottenuto sarebbe comunque gigantesco.Cioè tu credi che semplicemente tenendo in mano delle azioni ci si guadagni? Oddio ci sono i dividendi ma non si tratta certo di un "guadagno gigantesco". Se le azioni ti cadono a un centesimo di quanto le hai comprate mentre le hai ancora in mano sei rovinato, puoi averle tenute anche per 40 anni...
  • Anonimo scrive:
    Più pagine, ma doppioni! (screenshot)
    E' vero che Yahoo ha archiviato più pagine, ma si sono "dimenticati" di dire che sono doppioni o spam!Provate a cercare "consulente prestiti", "consigli mutui" o guardate lo screenshot e l'analisi pubblicata qua:http://www.motoricerca.info/news/news-347.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
      Perchè invece su Google i doppioni non li becchi mai? Prova le stesse ricerche e poi dimmi, meglio ma non tanto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot

        Prova le stesse ricerche e poi dimmi, meglio
        ma non tanto...Ma che stai a di'? Io parlo di DUPLICATI.Compara le seguenti due ricerche e dimmi se la quantità di duplicati su Yahoo! è normale:http://tinyurl.com/d84whhttp://tinyurl.com/738vp
        • Anonimo scrive:
          Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
          Allora, secondo te un risultato è un duplicato quando ha lo stesso titolo ma non lo è quando sembra diverso ma le pagine sono la stessa spazzatura? Hai provato ad aprire sia i risultati di Yahoo! che quelli di Google? Sono le stesse pagine ottimizzate per i motori. Un vero duplicato sarebbe una pagina con la stessa URL, questi sono duplicati di contenuto presenti in entrambi i motori, non farti ingannare dalla apparente varietà di Google!Yahoo! ha evidentemente deciso di giocare lo stesso gioco di Google e includere la stessa "monnezza" per poi dire anche noi abbiamo un trilione di pagine...
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo
            Hai provato ad aprire sia i risultati
            di Yahoo! che quelli di Google?Sì. Sono diverse. Non so cosa tu stia guardando.Google ed MSN mostrano molte pagine dai contenuti DIVERSI, Yahoo invece lo fa in misura a dir poco ridicola.Sarò più chiaro: non sto parlando di spazzatura nei risultati, quella c'è su tutti i motori. Sto parlando della percentuale di pagine di Yahoo che sono quasi fotocopie.
            Un vero
            duplicato sarebbe una pagina con la stessa URLEh? Temo che stiamo parlando di due cose diverse.Io parlo di duplicazione dei contenuti testuali. Pagine con URL diverse ma contenuti testuali identici o estremamente simili.Tutti i motori di ricerca hanno dei filtri per togliere di mezzo i doppioni, ma Yahoo li ha incamerati tutti. E da questo dipende l'improvviso incremento della dimensione dell'indice.Spero di essere stato più chiaro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            Il primo ed il secondo risultato di Google da te linkato non sono forse uguali? Ed il quarto? E più giù? Davvero... le hai aperte le pagine? So di che parli, appunto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo
            Il primo ed il secondo risultato di Google da te
            linkato non sono forse uguali? Ed il quarto? E
            più giù? Davvero... le hai aperte le pagine?Sì. Tutte e sessanta.Se fai il calcolo in percentuale, noterai che la varietà di Google o MSN è di gran lunga superiore.Sui trenta risultati di Yahoo, almeno 25 sono identici. Te ne riporto tre presi a caso da questi 25:http://www2.interniweb.it/finanza/mutuo/consigli-mutuo.htmlhttp://www.wgcomputers.it/finanza/mutuo/consigli-mutuo.htmlhttp://www.destraitaliana.it/finanza/mutuo/consigli-mutuo.htmlGli altri 22 sono uguali. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            Infatti, i risultati di Google sono migliori in questi casi, ma non molto. Comunque pienissimi di spam e duplicati...
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            Aridaje con ste comparazioni. Ma è possibile che non si può evidenziare una cosa tecnica su un motore di ricerca che subito arriva qualcuno a fare paragoni con altri motori?Io sto parlando di un fenomeno di Yahoo che:1) Non esiste su altri motori e2) E' la causa dell'incremento della dimensione dell'indiceLo ripeto a beneficio di quanti riescono a seguire questa discussione senza infilarci dentro Google o altri motori: Yahoo ha ingrandito il proprio indice accettando (accidentalmente o volutamente) più doppioni e più spam. E' una questione QUANTITATIVA. Ha semplicemente incamerato più spazzatura del solito.Se aveste fatto le ricerche che riportavo prima dell'ultimo aggiornamento dell'indice, i risultati sarebbero stati della stessa qualità degli altri motori di ricerca e tutti quei doppioni non sarebbero apparsi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            Ciao,hai ragione, ma dato che la questione è proprio il paragone con l'indice di Google, credo sia naturale paragonarli anche in questo ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot)
      - Scritto da: Anonimo
      E' vero che Yahoo ha archiviato più pagine, ma si
      sono "dimenticati" di dire che sono doppioni o
      spam!Forse parlavi di google? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
        - Scritto da: Anonimo
        Forse parlavi di google? :DRileggi la notizia: si parla di miliardi di nuove pagine web aggiunta da Yahoo al proprio indice.E questi nuovi miliardi di pagine sono giustificabili solo accettando i doppioni, invece di rifiutarli come fanno gli altri motori.Se riusciamo a discutere l'argomento dell'articolo senza trasformarlo nella solita, idiota, comparazione con Google, magari facciamo un passo psicologico in avanti.Ma vedo che qua si tifano i motori come se fossero squadre di calcio o partiti politici...Arrileggerci su "Punto Politico"...
        • Anonimo scrive:
          Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
          - Scritto da: Anonimo
          Rileggi la notizia: si parla di miliardi di nuove
          pagine web aggiunta da Yahoo al proprio indice.

          E questi nuovi miliardi di pagine sono
          giustificabili solo accettando i doppioni, invece
          di rifiutarli come fanno gli altri motori.
          Vuoi dire che google ne ha 8 miliardi solo perche' ha doppioni?
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo
            Vuoi dire che google ne ha 8 miliardi solo
            perche' ha doppioni?No. Voglio dire che quando gli alieni ti hanno rapito sono stati troppo clementi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo
            Vuoi dire che google ne ha 8 miliardi solo
            perche' ha doppioni?No vuol dire che la gente ha i paraocchi e finche' i doppioni li ha il proprio motore di ricerca va tutto ok. Mentre, se li ha yahoo i doppioni, avendo anche il data base piu' grande, e' uno scandalo.Hai visto la grande obiettivita' della gente? :D Ma certo la gente non puo' mai essere obiettiva quando ha propri interessi. Ecco perche' molti webmaster si accaniscono se si critica google, perche' i webmaster guadagnano esponendo i banner di google con il servizio di adsense.E se c'e' un declino di google vorra' dire che ci saranno meno guadagni per i webmaster che tanto oggi difendono google.Pensa che in alcune comunita' e' diventato perfino vietato porre delle critiche su google senza essere bannati, a mio giudizio ingiustamente.Segui il link, provare per credere:http://forum.html.it/forum/showthread.php?threadid=869710&perpage=15&highlight=&pagenumber=1Non mi sembra che colui che e' stato bannato abbia commeso chissa' quale scorrettezza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo
            No vuol dire che la gente ha i paraocchi e
            finche' i doppioni li ha il proprio motore di
            ricerca va tutto ok. Mentre, se li ha yahoo i
            doppioni, avendo anche il data base piu' grande,
            e' uno scandalo.Ecco, non hai capito un accidente.Il paragone è stato fatto tra Yahoo prima dell'ultimo aggiornamento dell'indice e Yahoo dopo l'ultimo aggiornamento.Riesci a comprendere? Un paragone tra Yahoo e Yahoo. Prima buono, adesso pieno di doppioni.Dai, adesso comincia a parlare di Google, tanto è l'unica cosa che sai fare.
            Segui il link, provare per credere:
            http://forum.html.it/forum/showthread.php?threadid
            Non mi sembra che colui che e' stato bannato
            abbia commeso chissa' quale scorrettezza.Perché evidentemente non hai letto la policy e non hai idea di quante persone si sono lamentate di quel troll.Criticare va bene. Ma usare decine di thread su argomenti disparati solo ed esclusivamente per scrivere dello stesso argomento (qualunque cosa sia) è a dir poco irritante. E il ban è stato conseguenza delle lamentele.Vediamo se almeno questo lo riesci a capire: conseguenza delle lamentele degli utenti del forum a seguito di DECINE di messaggi che spostavano QUALUNQUE discussione sempre sulla solita solfa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo
            Perché evidentemente non hai letto la policy e
            non hai idea di quante persone si sono lamentate
            di quel troll.E ci credo che la gente si lamenta, quel forum mica e' frequentato da lavoratori stagionali dediti alla raccolta di pomodori, ma da webmaster che con adsense ci campano, non so se mi spiego.
            Criticare va bene. Ma usare decine di thread su
            argomenti disparati solo ed esclusivamente per
            scrivere dello stesso argomento (qualunque cosa
            sia) è a dir poco irritante. E il ban è stato
            conseguenza delle lamentele.Non mi risulta.
            Vediamo se almeno questo lo riesci a capire:
            conseguenza delle lamentele degli utenti del
            forum a seguito di DECINE di messaggi che
            spostavano QUALUNQUE discussione sempre sulla
            solita solfa.Ti ho gia' risposto, nessuno sputerebbe sul piatto in cui mangia. Tutti sarebbero pronti a difendere il proprio piatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più pagine, ma doppioni! (screenshot
            - Scritto da: Anonimo

            Criticare va bene. Ma usare decine di thread su

            argomenti disparati solo ed esclusivamente per

            scrivere dello stesso argomento (qualunque cosa

            sia) è a dir poco irritante. E il ban è stato

            conseguenza delle lamentele.
            Non mi risulta.Perché evidentemente non ti sei informato.Io credo di essere nella posizione di sapere esattamente come le cose sono andate. :-)Ma siccome le opinioni di un utente anonimo non fanno testo, ti invito a contattare Saibal e a chiedergli esplicitamente il numero delle discussioni "hijacked" dal tipo bannato e il numero di flame che ha generato.Di gente che critica Google, su quel forum, ce n'è. Ma è stato bannato solo chi rompeva le scatole.Cerchiamo di non vedere dietro il ban di un flamer una preferenza di moderatori e amministratori verso Google.Quel tizio rompeva le scatole da un pezzo.
            Ti ho gia' risposto, nessuno sputerebbe sul
            piatto in cui mangia. Tutti sarebbero pronti a
            difendere il proprio piatto.Io spero che tu stia scherzando. Evidentemente non hai idea della quantità di SEO e webmaster incavolati con Google perché non riescono più a posizionare i propri siti.Primo: andare contro Google non fa diminuire i propri introiti AdSense.Secondo: il vero guadagno di quelle persone arriva dalle buone posizioni su Google. Se le buone posizioni mancano, se la prendono col motore invece che con la propria incapacità.Terzo: è chiaro come il sole che non frequenti quel forum molto spesso. Vacci subito dopo che Google ha cambiato algoritmo di ranking e conta il numero di persone che lo chiamano "maledetto". :-)Su altri forum lo chiamano "il maledetto" a prescindere.La verità è che posizionarsi su Google è diventato molto più difficile rispetto al passato. E questa è la ragione per la quale c'è più gente incavolata.Ma tra essere incavolati e rompere le scatole in tutte le discussioni passa una differenza enorme. E scatta il ban.
  • Anonimo scrive:
    infatti
    possedere il database più grande del mondo di pagine web non è "un elemento essenziale" per vincere la competizione tra motori di ricerca.Infatti la fiducia in uno strumento non è certo dovuta solo alle chiacchiere dei signori di Yahoo (o di quelli di msn-search)Google non ha mai tradito la fiducia degli utenti, mantenendo una equidistanza dagli inserzionisti che ho sempre apprezzato.Nessun altro motore di ricerca mi ha dato tanto
    • Anonimo scrive:
      Re: infatti
      http://www.google-watch.org/woodard.htmlhttp://www.google-watch.org ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: infatti
        Non sono un fanatico di Google, ma il tizio di Google Watch è un paranoico.Dà contro a Google per partito preso, anche quando non ci sono le basi per farlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: infatti
        Io sinceramente uso Google sempre meno. Alcune volte risulta difficile avere dei risultati decenti per le ricerche banali, mentre per cose molto specifiche è ancora il migliore. Il problema è che in Google siti più recenti difficilmente appariranno nei primi forse 1000 risultati perchè non hanno maturato "credibilità" tramite link etc, ma poi invece ti becchi una marea di "spam", siti superottimizzati per apparire primi in Google. Nessuno dei tre grandi è perfetto, ma almeno si stanno differenziando nei risultati, quindi io li uso tutti a seconda di cosa cerco, fissarsi con uno solo come se fosse una squadra di calcio non è poi tanto furbo...
        • Anonimo scrive:
          Re: infatti
          - Scritto da: Anonimo
          fissarsi con uno solo come se
          fosse una squadra di calcio non è poi tanto
          furbo...infatti (come ho iniziato il 3d)però finora ottengo il risultato migliore con google di cui conosciamo i difetti.Quando tradiranno la mia fiducia (come fu per Altavista, Yahoo) rivaluterò gli altri; per allora agari ci saranno altri attori che (come fece Google anni fa) si proporranno al mercato degli utenti.
    • AnyFile scrive:
      Re: infatti
      In effetti il numero di pagine indicizzate conta ben poco.Paradossalmente per far aumentare il numero di pagine indicizzate basterebbe che lo stesso motore di ricerca creasse qualche miglione di pagine vuote e le indicizzasse.
Chiudi i commenti