Vodafone e Cisco per la Trasformazione Digitale

Partnership rafforzata tra Vodafone Business Italia e Cisco Italia per affiancare le imprese nostrane nel processo di Trasformazione Digitale.
Partnership rafforzata tra Vodafone Business Italia e Cisco Italia per affiancare le imprese nostrane nel processo di Trasformazione Digitale.

Stretta di mano annunciata tra Vodafone Business Italia e Cisco Italia con l’obiettivo comune di accelerare la Trasformazione Digitale delle imprese mettendo a loro disposizione soluzioni innovative e attraverso una stretta collaborazione per l’accesso alle opportunità di mercato.

Trasformazione Digitale: Vodafone Business con Cisco

L’intesa siglata si concretizzerà con la messa in campo di un piano triennale che andrà a rafforzare le collaborazioni già in essere e che hanno fin qui permesso l’integrazione di diverse tecnologie e servizi rivolti sia alle PMI sia al mercato corporate. Questa la dichiarazione di Giorgio Migliarina, Direttore di Vodafone Business Italia.

Attraverso questa nuova collaborazione con Cisco, Vodafone Business Italia amplia ulteriormente l’offerta di soluzioni innovative per accelerare la trasformazione digitale di piccole, medie, grandi aziende e della Pubblica Amministrazione.

Sulla stessa lunghezza d’onda le parole di Agostino Santoni, Amministratore Delegato di Cisco Italia.

Quello che annunciamo oggi rappresenta un passaggio importante nell’evoluzione del rapporto tra le nostre aziende, che manifesta la volontà di collaborare in modo sempre più efficace sul mercato, creando soluzioni che servano davvero a facilitare l’innovazione e la competitività delle imprese italiane impegnate nei processi di digitalizzazione. Oggi disponiamo di tecnologie semplici, altamente sicure, programmabili, aperte che creano opportunità senza precedenti per aziende di ogni dimensione.

La finalità della partnership è ora quella di sviluppare in modo congiunto nuove soluzioni destinate alle seguenti aree: collaboration, tecnologie di rete evolute, sicurezza e cloud. Come leggiamo nel comunicato giunto in redazione, si andrà così a “semplificare, automatizzare e meglio coordinare la gestione delle piattaforme di rete e delle applicazioni con un approccio orientato al software”. Queste alcune delle linee tecnologiche individuare sulle quali intervenire:

  • soluzioni applicative a integrazione dei servizi voce di Vodafone attraverso l’adozione della piattaforma Webex Calling e delle sue funzionalità di autenticazione e sicurezza;
  • rafforzamento dell’offerta di connettività di rete fissa grazie alla tecnologia Cisco, in particolare dalla piattaforma Cisco Meraki che fornisce una gestione centralizzata delle performance di rete, con una conseguente ottimizzazione delle risorse per le aziende;
  • espansione dei servizi di security in cloud per la sicurezza delle infrastrutture tecnologiche delle imprese, attraverso i servizi di protezione e analisi delle minacce informatiche di Cisco Talos, che raccoglie informazioni e analisi rilevanti rendendole disponibili alle piattaforme di sicurezza delle singole aziende;
  • applicazione delle potenzialità offerte dalla suite Cisco CloudCenter, piattaforma di Cisco che permette un controllo end-to-end centralizzato e reportistica avanzata a supporto delle soluzioni cloud che Vodafone offre ai propri clienti.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti