Cisco: 10% delle connessioni mobile su 5G nel 2023

Secondo quanto rivelato da Cisco nel suo nuovo Annual Internet Report, siamo finalmente pronti a mettere un piede nell'era dei network 5G.
Secondo quanto rivelato da Cisco nel suo nuovo Annual Internet Report, siamo finalmente pronti a mettere un piede nell'era dei network 5G.

Nonostante le promesse formulate ormai da qualche anno, dobbiamo ancora assistere a un vero e proprio rollout delle reti 5G. Non bisognerà però attendere molto, come emerge dal nuovo Annual Internet Report pubblicato da Cisco: entro il 2023 il 10% delle connessioni mobile nel mondo sarà basato sui network di ultima generazione. Una percentuale che in Italia si spingerà fino al 14,8%.

Il report di Cisco guarda al futuro della Rete e al 5G

Previsto anche un conseguente incremento nella velocità media: fino a 575 Mbps. L’avvento del 5G consentirà inoltre di assestare un colpo deciso alla piaga del digital divide che ancora oggi affligge alcune zone del pianeta, portando online sempre più persone, fino al 66% (5,3 miliardi) secondo la stima. Nel nostro paese si arriverà al 73%.

Esploderà poi l’ambito della Internet of Things con 511 milioni di dispositivi connessi solo nel nostro territorio, circa 8,5 per ogni abitante. Nel mondo saranno oltre 35 miliardi, quasi la metà (45%) collegati a una rete mobile. Queste le parole di Roland Acra, Senior Vice President e Chief Techonology Officer di Cisco.

La nostra ricerca ci mostra un continuo aumento nel numero di utenti, device, connessioni e una domanda di rete più alta di quanto avremmo mai potuto immaginare. Le previsioni e i dati raccolti nell’Annual Internet Report stanno aiutando aziende, governi e service provider di tutto il mondo a prepararsi per il futuro e a rendere le loro reti sempre più sicure. Per capitalizzare sull’innovazione tecnologica e sui loro investimenti, sarà fondamentale pianificare accuratamente le strategie e fare leva sulle partnership.

Passi in avanti anche per la banda larga: la velocità media salirà dagli attuali 46 Mbps a 110 Mbps (in Italia da 24,5 a 75 Mbps). Infine, a livello globale gli hotspot basati su WiFi 6 cresceranno di ben 13 volte in un solo triennio.

Fonte: Cisco
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti