Vodafone lancia Daily Travel Tariff

L'operatore lancia una tariffa giornaliera per navigare in Internet dall'estero

Milano – Il servizi di roaming per le telefonate effettuate o ricevute non sono più l’unica preoccupazione tariffaria di chi viaggia all’estero. Ora la SIM permette anche di fruire di servizi dati (Internet, email, eccetera), che oltre confine non sono certo a buon mercato. Vodafone lancia Daily Travel Tariff, una tariffa giornaliera pensata per navigare sul web dall’estero.

Daily Travel Tariff offre agli abbonati Vodafone, che si connettono ad Internet dall’estero utilizzando le reti Vodafone e di partner selezionati, di avere a disposizione fino 50 MB di traffico dati, dal momento della connessione e sino alle oe 24 del giorno stesso (ora italiana) al prezzo di 15 euro (IVA inclusa). Superata la soglia dei 50 MB, sarà applicata una tariffa a consumo di 3,6 euro/MB (IVA inclusa) con scatti anticipati da 100 KB.

Daily Travel Tariff, aggiunge Vodafone, sarà attivata automaticamente (senza costi supplementari), su tutte le nuove SIM dati abbonamento, business e consumer, a partire dal primo luglio 2007.

Non si tratta certo di una tariffa low-cost, ma rappresenta un passo avanti rispetto alla precedente Web Daily Travel Tariff che offriva un massimo di 10 MB fruibili in 48 ore allo stesso prezzo (15 euro IVA inclusa).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dario Bonacina scrive:
    Re: Carrefour e Coop
    Non sono dei veri e propri MVNO (operatori mobili virtuali), ma degli ESP (fornitori avanzati di servizi) privi di alcune funzioni (ad esempio di commutazione e di trasporto). Dal punto di vista del cliente non cambia molto, ma tecnicamente le differenze ci sono.Queste le due differenti definizioni date dall'Authority TLC:- Operatore virtuale di rete mobile (Mobile Virtual Network Operator, MVNO) : operatore non titolare di una licenza per lutilizzo dello spettro radio e che pertanto utilizza le funzioni e gli elementi della rete radio di uno o più MNO. Le modalità di utilizzo della rete di accesso mobile sono assimilabili a quelle per il servizio di roaming relativamente alle funzioni di registrazione, di raccolta e di terminazione. Il MVNO è quindi dotato di archi di numerazione propri e quindi di SIM card (Subscriber Identification Module card, o moduli di identificazione di abbonato), interoperabili con i terminali mobili (GSM, UMTS). Il MVNO può gestire in proprio le funzioni di commutazione e di trasporto così come può gestire direttamente la base dati di registrazione degli utenti mobili (Home Location Register, HLR). Dalla definizione utilizzata si evince che il MVNO è completamente autonomo nella relazione con il cliente in quanto questultimo non necessita di alcun rapporto diretto con loperatore di rete mobile ma stipula un unico contratto con il MVNO dal quale riceve la SIM card.- Fornitore avanzato di servizi (Enhanced Service Provider, ESP) : operatore titolare di licenza per la fornitura di servizi di telefonia vocale fissa o mobile o titolare di autorizzazione se fornitore di servizi dati o di servizi diversi dalla voce commutata. Loperatore rivende il servizio di comunicazione delloperatore di rete mobile e fornisce in maniera indipendente servizi a valore aggiunto. Non è dotato di numerazione propria e quindi non emette direttamente proprie SIM card (fornite al cliente dalloperatore di rete mobile), ma utilizza un proprio marchio nella distribuzione e vendita del servizio, marchiando quindi le SIM card in maniera indipendente dalloperatore di rete mobile, e avendo la possibilità di esercitare con una certa autonomia proprie politiche di prezzo e di distribuzione. Loperatore è in generale responsabile delle attività della gestione, del customer care, e della fatturazione del cliente.
    • Marco Luciano scrive:
      Re: Carrefour e Coop
      Caro Dario,mi dispiace contraddirti ma Uno Mobile è gia un MVNO. Le SIM card infatti sono proprie, e ha persino un arco di numerazione assegnata dal ministero (377) al contrario di Coop Voce che rivende servizi TIM.
      • OrioPIX scrive:
        Re: Carrefour e Coop
        - Scritto da: Marco Luciano
        Caro Dario,

        mi dispiace contraddirti ma Uno Mobile è gia un
        MVNO. Le SIM card infatti sono proprie, e ha
        persino un arco di numerazione assegnata dal
        ministero (377) al contrario di Coop Voce che
        rivende servizi
        TIM.Bubbole!Nemmeno UNOMOBILE, come COOPVOCE del resto, e' titolare di capacita' trasmissiva e quindi non e' autonomo nella commutazione delle telefonate.Quindi non e' un MVNO.
  • Cassio scrive:
    Carrefour e Coop
    Carrefour e Coop non sono già operatori mobili virtuali?O bisogna ridefinire tutti gli "accordi"?
Chiudi i commenti