VOIspeed sposa telefoni analogici e VoIP

V-6016 è una soluzione che permette di sfruttare la tecnologia SIP con i dispositivi telefonici analogici di tipo tradizionale

Civitanova Marche (MC) – Per utilizzare tecnologie VoIP con apparecchi telefonici tradizionali esistono soluzioni web come Jajah , ma non mancano possibilità anche sul fronte dell’hardware, ossia degli apparati: fra le proposte sul mercato esistono i prodotti di Harpax , che nell’ambito della gamma di prodotti a marchio VOIspeed ha introdotto un adattatore analogico.

Si chiama VOIspeed V-6016 e promette di mettere a disposizione le funzionalità della tecnologia SIP sui tradizionali telefoni.

Dotato di due connettori 10/100Base T RJ-45 per il collegamento di più dispositivi in cascata e due porte FXS per la connessione ad apparati telefonici analogici, VOIspeed V-6016 viene presentato come un prodotto semplice da installare e che non richiede particolari competenze tecniche. La configurazione può avvenire sia tramite interfaccia web sia in modo automatizzato attraverso i protocolli TFTP/FTP o http, mentre la presenza di una serie di LED consente di verificare con uno sguardo lo stato del dispositivo.

L'apparecchio Queste le principali caratteristiche tecniche dell’apparato:
– LED indicativi dello stato delle varie porte
– Predisposto al montaggio concatenato di più adattatori
– Switch (supporto DHCP o IP statico) con due porte 10/100BaseT RJ-45
– Protocolli di rete: TCP/UDP/IP, HTTP, DHCP Client, FTP, DNS, ARP, ICMP
– Encryption standard e autenticazione (DIGEST using MD5)
– Configurazione manuale semplice tramite interfaccia web, o automatizzata tramite TFTP/FTP o http
– Permette la configurazione dei parametri di connessione tramite comandi inseriti da tastiera telefonica
-Supporta upgrade del firmware via TFTP/FTP e HTTP
-Supporta sincronizzazione data/ora con server NTP
-Protocolli VoIP: SIP 2.0 (RFC3261, RFC3262, RFC3264, RFC3265)
– SDP (RFC2337)
– Codec Voce: G.711 (A-law/U-law), G.729
– Due porte FXS per connessione di apparati telefonici analogici
– Jitter Buffer
– Supporta standard DTMF: in audio, RFC2833 e SIP info
– Cancellatore d’eco G.168
– Voice Activity Detection (VAD)
– Visualizzazione ID chiamante
– Supporta apparecchi POS
– Supporto fax pass-through e T.38 fax
– Attesa
– Inoltro (con/senza supervisione)
– Non disturbare
– Numero Rapido (Hotline autodial: compone un numero predefinito al sollevamento della cornetta)
– Conferenza a tre canali
– Possibilità di definire regole di composizione del numero telefonico
– Regolazione del volume di conversazione e d’ascolto
– Richiamata su occupato (solo con centralini basati su tecnologia VOIspeed)
– Modifica stato utente con numero servizio (solo con centralini basati su tecnologia VOIspeed)

VOIspeed V-6016 è già disponibile sul mercato e venduto ad un prezzo al pubblico di 129 euro IVA esclusa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Costo Vodafone Live!
    Dal momento che sono rimasto ai tempi dove qualche MB in GPRS era in saldo ad 1 Rene + 1 Cornea, adesso quale sarebbe il costo per scaricare la suoneria ?
    • Tenchi scrive:
      Re: Costo Vodafone Live!
      Il costo è sempre lo stesso: il buco del c..o di chi compra.
    • Marco Pigozzo scrive:
      Re: Costo Vodafone Live!
      con 1 euro partecipi all'estrazione e ti scarichi via mms la suoneria o gli altri contenuti. La ricezione del traffico gprs e' gratuita come ricevere un qualsiasi mms.1 EURO per un MIDI di pochi Kb mi sembra un po' tanto:)
Chiudi i commenti