Voli sicuri con l'high-tech?

Dispositivi d'allarme senza fili per il personale, e telecamere di bordo: sono in arrivo piccole rivoluzioni sui voli di linea transoceanici, a quattro anni di distanza dai sanguinosi attentati alle Twin Towers


Washington (USA) – Cabine di pilotaggio ed abitacoli più sicuri a partire dal 2006: questa la speranza della Federal Aviation Administration , l’ente degli Stati Uniti che sorveglia il traffico degli aeromobili civili, che sta lavorando su una serie di novità. Negli ultimi giorni il governo americano ha infatti insistito con l’aviazione civile affinché siano adottati una serie di strumenti digitali per evitare tragedie e garantire la sicurezza dei passeggeri.

In primo piano ci sono le ormai note telecamere di bordo . “L’uso di dispositivi per il telerilevamento”, sostengono gli esperti della FAA, “può rappresentare un ottima soluzione contro i dirottamenti”: un gruppo di microcamere senza fili, posizionate all’interno degli aerei, potrebbe dar modo ai piloti di tenere sotto controllo la situazione al di fuori del cockpit . Questo provvedimento si dimostra particolarmente utile, continuano i portavoce FAA, “per l’identificazione di qualsiasi accesso alla cabina di pilotaggio”.

L’installazione di simili videocamere su tutti i voli di linea interni agli Stati Uniti, auspicata entro il 2015, avrà un costo stimato pari a 185 milioni di dollari . Positivi i responsi dei costruttori: Boeing , colosso dell’industria aeronavale americana, ne caldeggia l’adozione sin dal 2003. Il dibattito su questa innovazione si trascina sin dal terribile 11 settembre del 2001, quando l’opinione pubblica apprese i tremendi rischi legati ai dirottamenti. Le associazioni locali dei piloti hanno colto la palla al balzo per ribadire la necessità di maggiore sicurezza in volo.

Le novità riguarderanno anche il resto dell’equipaggio: gli Stati Uniti stanno vagliando la possibilità di fornire allarmi senza fili in dotazione a tutti i dipendenti delle compagnie aeree. In qualsiasi momento di pericolo le hostess e gli steward potranno lanciare un SOS a tutti i microfoni in ascolto, nel tentativo di salvare il salvabile.

Tuttavia, sicurezza e libertà non sono spesso conciliabili. I detrattori dei nuovi progetti per la sicurezza aerea hanno espresso dure lamentele , specialmente riguardo alla delicatissima tutela della privacy. Alcune organizzazioni di consumatori hanno subito protestato: non ci sono dubbi sul fatto che i piloti potranno osservare nel dettaglio qualsiasi passeggero.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Da closed a GPL.
    Ho capito bene? Red Hat ha preso una tecnologia closed e l'ha resa open? A me sembra una gran cosa, se continua cosi' rimarra' sempre un passo davanti a novell.
    • Anonimo scrive:
      Re: Da closed a GPL.
      - Scritto da: Anonimo
      Ho capito bene? Red Hat ha preso una tecnologia
      closed e l'ha resa open? A me sembra una gran
      cosa, se continua cosi' rimarra' sempre un passo
      davanti a novell.Non sarebbe la prima volta, tra le varie, ha acquistato qualcosa da AOL (o Netscape non ricordo) e l'ha resa GPL (un LDAP-qualcosa)...
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: Da closed a GPL.

      Ho capito bene? Red Hat ha preso una tecnologia
      closed e l'ha resa open? A me sembra una gran
      cosa, se continua cosi' rimarra' sempre un passo
      davanti a novell.Perché, Novell non ha fatto altrettanto? Ha acquistato SuSE e la prima cosa che ha fatto è stato rendere GPL Yast, ha acquistato Ximian e ha reso GPL il Connector per Exchange, ha preso il suo ZenWorks e lo ha reso libero.Alla fine tutte le aziende Linux-centriche stanno spostando il loro businness dalla vendita di prodotti alla vendita di servizi ed evidentemente la scelta paga.
  • Anonimo scrive:
    alla facciaccia...
    ...di chi dice che le aziende che si basano su vendita/assistenza linux sono destinate a fallire...redhat e' in continua crescita, cosi' come mandriva . suse... linspire non so ma sinceramente spero sia l'unica a saltare, non e' possibile che sia diano le chiavi di root all'utente cosi', dal nulla :|
    • Anonimo scrive:
      Re: alla facciaccia...
      ma se HP ha licenziato tanto gente
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        - Scritto da: Anonimo
        ma se HP ha licenziato tanto gentequella non conta micavittime sacrificabili per la lotta del bene contro il male
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        - Scritto da: Anonimo
        ma se HP ha licenziato tanto genteHp NON è una azienda che si basa su vendita/assistenza linux
        • Anonimo scrive:
          Re: alla facciaccia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma se HP ha licenziato tanto gente

          Hp NON è una azienda che si basa su
          vendita/assistenza linuxno è solo un'azienda che basa il suo sw su linux e sul modello ossinfatti redhat che inscatola il tutto va alla grande
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            ma se HP ha licenziato tanto gente



            Hp NON è una azienda che si basa su

            vendita/assistenza linux

            no è solo un'azienda che basa il suo sw su linux
            e sul modello oss
            infatti redhat che inscatola il tutto va alla
            grandeVediamo... io vado al supermercato e trovo desktop e laptop HP... con sopra Windows.Telefono al rappresentante HP e chiedo una workstation o un server e mi propone una macchina PA-RISC con sopra HP-UX...Ma sono consapevole del fatto che se in HP uno una mattina si sveglia e decide di vedere come va Linux su un desktop HP automaticamente le vendite crollano del 30%. Sicuramente dipende da Linux e non dal fatto che HP oramai vende macchine che fanno schifo...Evidentemente Linux porta una sfiga...
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            ma se HP ha licenziato tanto gente





            Hp NON è una azienda che si basa su


            vendita/assistenza linux



            no è solo un'azienda che basa il suo sw su linux

            e sul modello oss

            infatti redhat che inscatola il tutto va alla

            grande


            Vediamo... io vado al supermercato e trovo
            desktop e laptop HP... con sopra Windows.

            Telefono al rappresentante HP e chiedo una
            workstation o un server e mi propone una macchina
            PA-RISC con sopra HP-UX...

            Ma sono consapevole del fatto che se in HP uno
            una mattina si sveglia e decide di vedere come va
            Linux su un desktop HP automaticamente le vendite
            crollano del 30%. Sicuramente dipende da Linux e
            non dal fatto che HP oramai vende macchine che
            fanno schifo...
            Evidentemente Linux porta una sfiga...guarda proprio no si ha la voglia di ri-spiegare sempre le stesse cose.anziche partire dal dogma che linux e oss non devono c'entrare niente prova invece a ragionare in maniera più libera vedrai che ci arrivi se poi non ci rieci spulciti qualche link nei post di ieri (o dell'altro ieri non ricordo) si parlava proprio dei licenziamente di hplinux di per se non porte ne sfiga ne le zecche.l'oss in genere porta licenziamenti specie nelle grandi aziende produttrici hw che possono rimpiazzare la parte sw con del sw prodotto a gratis dalla comunità oss e quindi mandare a casa i programmatori e non spendere più soldi in ricerca (lato sw) hp e ibm ne sono un'esempio lampante
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        - Scritto da: Anonimo
        ma se HP ha licenziato tanto genteHP produce distribuzioni Linux ? Non mi risulta...
    • Anonimo scrive:
      Re: alla facciaccia...
      - Scritto da: Anonimo
      redhat e' in continua crescita, cosi'
      come mandriva . suse... Sì sì, certo. Tra poco saranno quotate in borsa:-)
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        redhat e' in continua crescita, cosi'

        come mandriva . suse...

        Sì sì, certo. Tra poco saranno quotate in borsa:-)guarda che redhat e' gia quotata in borsa
        • Anonimo scrive:
          Re: alla facciaccia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          redhat e' in continua crescita, cosi'


          come mandriva . suse...



          Sì sì, certo. Tra poco saranno quotate in
          borsa:-)

          guarda che redhat e' gia quotata in borsaC'era uno smile, penso volesse essere una battuta... =)
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        redhat e' in continua crescita, cosi'

        come mandriva . suse...

        Sì sì, certo. Tra poco saranno quotate in borsa:-)Vediamo...RedHat:http://www.tradesignals.com/summary/RHAT/xeerMandrake:http://it.finance.yahoo.com/q/bc?s=MAKE.PA&t=3m&c=Suse invece è di Novell... fai un po' te...
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...

        quotate in borsaInfatti redhat, mandriva e novell-suse sono tuttequotate in borsa, ignorante
    • Anonimo scrive:
      Re: alla facciaccia...
      - Scritto da: Anonimo
      linspire non so ma
      sinceramente spero sia l'unica a saltare, non e'
      possibile che sia diano le chiavi di root
      all'utente cosi', dal nulla :|Se non lo facessero potrebbero denunciarli, sul loro sito sta scritto: "prezzi chiavi in mano". E poi scusa, gli utenti Linux mica sono utonti; loro sanno che le chiavi non servono solo per aprire la porta di casa.
    • Anonimo scrive:
      Re: alla facciaccia...
      - Scritto da: Anonimo
      ...di chi dice che le aziende che si basano su
      vendita/assistenza linux sono destinate a
      fallire...redhat e' in continua crescita, cosi'
      come mandriva . suse... linspire non so ma
      sinceramente spero sia l'unica a saltare, non e'
      possibile che sia diano le chiavi di root
      all'utente cosi', dal nulla :|infatti red hat è l'unica che si pagare cara per la sua distro... il resto è in agoniaè inutile ignorare la realtà
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        ma sai almeno di cosa stai parlando? redhat ti vende l'*assistenza* , se tu fossi andato anche una sola volta sull'ftp di redhat magari avresti notato che puoi scaricare, installare e usare tranquillanmente RedHat Enterprise 4Io evito di parlare di cio' che non conosco, fate lo stesso anche voi, grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: alla facciaccia...
          - Scritto da: Anonimo
          ma sai almeno di cosa stai parlando? redhat ti
          vende l'*assistenza* , se tu fossi andato anche
          una sola volta sull'ftp di redhat magari avresti
          notato che puoi scaricare, installare e usare
          tranquillanmente RedHat Enterprise 4

          Io evito di parlare di cio' che non conosco, fate
          lo stesso anche voi, graziesarà... ma per me red hat è quella che ha capito qualcosa dalla vitahttp://www.redhat.com/software/rhel/compare/server/niente soldi? niente pappa e a lavorare
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            ma sai almeno di cosa stai parlando?

            redhat ti vende l'*assistenza* , se tu fossi

            andato anche una sola volta sull'ftp di

            redhat magari avresti notato che puoi

            scaricare, installare e usare

            tranquillanmente RedHat Enterprise 4

            Io evito di parlare di cio' che non

            conosco, fate lo stesso anche voi, grazie
            sarà... ma per me red hat è quella che ha
            capito qualcosa dalla vitahttp://www.redhat.com/software/rhel/compare/server

            niente soldi? niente pappa e a lavorareBuon per loro, poi c'e' gente che dice che con l'open non ci si fanno i soldi :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ma sai almeno di cosa stai parlando?


            redhat ti vende l'*assistenza* , se tu fossi


            andato anche una sola volta sull'ftp di


            redhat magari avresti notato che puoi


            scaricare, installare e usare


            tranquillanmente RedHat Enterprise 4



            Io evito di parlare di cio' che non


            conosco, fate lo stesso anche voi, grazie


            sarà... ma per me red hat è quella che ha

            capito qualcosa dalla vita
            http://www.redhat.com/software/rhel/compare/server



            niente soldi? niente pappa e a lavorare

            Buon per loro, poi c'e' gente che dice che con
            l'open non ci si fanno i soldi :-De proprio questo che non capisci... red hat non fa open source, dà solo l'impressionea linarooooooo!
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            quale parte di "paghi solo l'assistenza ma il software lo scarichi dai loro ftp" e' cosi' difficile da capire? no erche' se vuoi ti facciamo un disegnino...
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo
            quale parte di "paghi solo l'assistenza ma il
            software lo scarichi dai loro ftp" e' cosi'
            difficile da capire? no erche' se vuoi ti
            facciamo un disegnino...si ma 'sta assistenza costa più che pagare il sw e l'assistenza messi insieme.fammi pure un disegnino basta che non disegni pinguini perchè ne ho le scatole piene
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo
            si ma 'sta assistenza costa più che pagare il sw
            e l'assistenza messi insieme.non confondere l'assistenza che ti danno in microsoft con quella di red-hat. Microsoft da solo assistenza ai propri prodotti se hai problematiche di installazione o menate varie tipo:- non mi prende il numero di licenza- durante l'installazione mi da un errore- mi si blocca all'avvioecc... per carità, molto efficente (a me è capitato che siano loro stessi a richiamarti per risolvere il problema), ma sempre problematiche "piccole" e ristrette.La Red-Hat da un assistenza completa per le aziende, quindi a quello sopra devi aggiungere problematiche tipo:- ho preso oracle ma durante l'installazione di da questo problema (visto che red-hat certifica oracle)- devo configurare la rete come posso procedere- il server samba mi da questo problema, come faccio a risolverlo...e così via per tutti i servizi offerti da red-hat (che sono di gran lunga di più che quello che ti offre quel pacco di windows). Su Red-Hat trovi documentazione a 365 gradi: da come installare la rete a come configurare un server web e le problematiche e le soluzioni da adottare.La nostra azienda paga l'assistenza a Red-Hat e siamo soddisfatti (abbiamo circa 400 client windows e vari server linux).
      • Anonimo scrive:
        Re: alla facciaccia...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ...di chi dice che le aziende che si basano su

        vendita/assistenza linux sono destinate a

        fallire...redhat e' in continua crescita, cosi'

        come mandriva . suse... linspire non so ma

        sinceramente spero sia l'unica a saltare, non

        e' possibile che sia diano le chiavi di root

        all'utente cosi', dal nulla :|
        infatti red hat è l'unica che si pagare cara per
        la sua distro... il resto è in agonia
        è inutile ignorare la realtàIn ignorante e' un ignorante, ma come te se ne vedono pochi : non dare del tuo agli altri, se vai sul ftp di RedHat vedrai che la puoi scaricare. Stai ingorando inutilmente la realta'.Complimenti, e' raro vedere qualcuno dare del prorpio agli altri in modo copsi' ignorante. :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: alla facciaccia...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          ...di chi dice che le aziende che si basano su


          vendita/assistenza linux sono destinate a


          fallire...redhat e' in continua crescita,
          cosi'


          come mandriva . suse... linspire non so ma


          sinceramente spero sia l'unica a saltare, non


          e' possibile che sia diano le chiavi di root


          all'utente cosi', dal nulla :|


          infatti red hat è l'unica che si pagare cara per

          la sua distro... il resto è in agonia


          è inutile ignorare la realtà

          In ignorante e' un ignorante, ma come te se ne
          vedono pochi : non dare del tuo agli altri, se
          vai sul ftp di RedHat vedrai che la puoi
          scaricare.

          Stai ingorando inutilmente la realta'.

          Complimenti, e' raro vedere qualcuno dare del
          prorpio agli altri in modo copsi' ignorante. :-)povero linaro...https://www.redhat.com/apps/commerce/manco conosci le tue cose :'( forse ti riferivi a fedora... ma che ci vuoi fa, sei troppo linaro per comprendere (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            ma leggere cosa c'e's critto no neh?PAGHI SOLO L'ASSISTENZAftp://ftp.redhat.com/pub/redhat/linux/enterprise/4/en/os/nessuno ti vieta di scaricare l'enterprise e di usarla...ma forse la frase "paghi solo l'assistenza" e' troppo difficile, se vuoi ti faccio un disegnino
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo
            ma leggere cosa c'e's critto no neh?

            PAGHI SOLO L'ASSISTENZA

            ftp://ftp.redhat.com/pub/redhat/linux/enterprise/4

            nessuno ti vieta di scaricare l'enterprise e di
            usarla...

            ma forse la frase "paghi solo l'assistenza" e'
            troppo difficile, se vuoi ti faccio un disegninoscusate, sbagliato linkftp://ftp.redhat.com/pub/redhat/linux/enterprise/4/en/
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma leggere cosa c'e's critto no neh?



            PAGHI SOLO L'ASSISTENZA




            ftp://ftp.redhat.com/pub/redhat/linux/enterprise/4



            nessuno ti vieta di scaricare l'enterprise e di

            usarla...



            ma forse la frase "paghi solo l'assistenza" e'

            troppo difficile, se vuoi ti faccio un disegnino

            scusate, sbagliato link

            ftp://ftp.redhat.com/pub/redhat/linux/enterprise/4ma quanto è buona red had, regala il suo software per il bene dell'umanità, peccato che i link di download non funzionino mai
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            Dai non è difficile, clicca -
            salva Del resto cliccare è una specialità per winzozziani, non mi dire che non ce la fai?
          • Anonimo scrive:
            Re: alla facciaccia...
            E gli rispondi pure? I winzozziani neanche sanno cos'è una iso, lascia stare 8) (linux)(apple)(amiga)(atari)(c64)
Chiudi i commenti