Vulnerabilità zero-day: cos'è e come proteggersi

Vulnerabilità zero-day: cos'è e come proteggersi

Zero-day è una pericolosa vulnerabilità non ancora ota agli sviluppatori: è pericolosa? Quali sono i casi più famosi? E come proteggersi?
Zero-day è una pericolosa vulnerabilità non ancora ota agli sviluppatori: è pericolosa? Quali sono i casi più famosi? E come proteggersi?

I bug sono normali: qualsiasi cosa, dai videogiochi alle applicazioni fino ai sistemi operativi, ne ha sperimentato un a un certo punto. Ma sapevi che, a volte, un bug può potenzialmente aprire quella che in gergo è conosciuta come “backdoor” e aprire un “corridoio” per hacker e malintenzionati? Questa vulnerabilità prende il nome di zero-day e non sempre gli sviluppatori ne sono a conoscenza, tanto che potrebbe essere sfruttata per mesi – se non anni. È già accaduto prima? La risposta è sì: il team di NordVPN spiega quali sono i casi più clamorosi e come possiamo noi utenti proteggerci da queste violazioni.

Una vulnerabilità prende il nome di zero-day nel momento in cui deve ancora essere scoperta dagli sviluppatori. Non solo bug, ma anche mancanza di crittografia o autorizzazioni possono diventare potenziali canali di sfruttamento da parte di malintenzionati, che possono così installare una backdoor, infiltrare un malware o rubare informazioni sensibili.

Tra gli attacchi zero-day più famosi e clamorosi della storia spuntano Stuxnet, un worm che ha causato immensi danni distruggendo un quinto delle centrifughe nucleari iraniane, il Sony hack avvenuto nel 2014 in cui gli hacker hanno rubato e rilasciato informazioni sensibili, e il recentissimo Google Chrome zero day del 2021, che rendeva possibile l’esecuzione di codice in remoto e attacchi DDoS.

Come proteggersi da una vulnerabilità zero-day

Gli utenti cosa possono fare per proteggersi? Il team di NordVPN ha raccolto una serie di utili consigli da mettere in atto per ridurre il rischio di cadere vittima delle azioni di hacker e malintenzionati.

  1. Mantieni software e sistemi aggiornati, che potrebbero portare fondamentali patch per correggere vulnerabilità
  2. Attenzione al phishing. Alcuni attacchi zero day funzionano solamente in combinazione con altri attacchi, come il phishing. Evita perciò di cliccare link o scaricare allegati sconosciuti
  3. Utilizza un software antivirus e una VPN, ti aiuteranno a restare al sicuro da potenziali minacce informatiche. NordVPN, in particolare, è in grado di aiutarti non soltanto a proteggere i tuoi dati sensibili dai furti, ma anche di bloccare potenziali siti di phishing e siti web con malware dannosi. Funziona, inoltre, anche per bloccare annunci pop-up che potrebbero diffondere spyware e malware.

Questa funzionalità si chiama Threath Protection e si tratta di una soluzione di sicurezza progettata per difendere l’utente dalle minacce informatiche online quotidiane, come malware e tracker. È infatti in grado di analizzare i file prima che vengano scaricate, identificando minacce e bloccandole prima che possano creare danni sul tuo dispositivo. Una volta abilitata, la funzionalità protegge la navigazione in qualsiasi momento, anche se non sei collegato alla VPN.

nordvpn zero day

NordVPN, caratteristiche e prezzi

NordVPN è sicura, versatile ed economica. Tra i vantaggi troviamo oltre 5400 server in 60 Paesi, senza alcun limite di larghezza di banda, e compatibilità multipiattaforma con diversi sistemi operativi, tra cui anche Linux. È inoltre disponibile come estensione per i principali browser. Con un solo abbonamento puoi proteggere la privacy di ben sei dispositivi diversi contemporaneamente. Oltre alla protezione anti-malware, troviamo inclusi nel prezzo un gestore di password, data breach scanner e 1 TB di spazio di archiviazione cloud crittografato.

Grazie alla promozione in corso, NordVPN è in offerta al prezzo scontato di 5,39 euro al mese se decidi di optare per un abbonamento a due anni. Inoltre, riceverai tre mesi gratis e garanzia soddisfatti o rimborsati entro trenta giorni. Puoi accedere all’offerta cliccando qui.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 set 2022
Link copiato negli appunti