Warner, 14 denunce per i prezzi dei brani online

Sono molte le class-action condotte nei confronti di Warner Music Group. L'accusa: la major ha cospirato ai danni dei consumatori perché ha fissato arbitrariamente i prezzi della musica digitale venduta su iTunes

Los Angeles (USA) – Sono ben quattordici le “class-action”, ovvero denunce collettive , che i consumatori statunitensi hanno lanciato contro Warner Music Group , major discografica di primo piano. L’ accordo con Apple , raggiunto dai big dell’industria multimediale per fissare a 99 centesimi di dollaro il prezzo della musica online venduta su iTunes , sarebbe una violazione delle leggi antitrust : una “cospirazione”, dicono gli esponenti dell’accusa.

Le denunce hanno già innescato numerose inchieste da parte della magistratura federale statunitense, a New York così come a Washington, dove il Dipartimento di Giustizia ha già avviato un’indagine per scoprire se le major abbiano violato le norme sulla concorrenza .

I vari firmatari delle denunce sembrano essere completamente d’accordo: il prezzo di 99 centesimi, fissato “a tavolino” insieme all’azienda di Steve Jobs, responsabile per almeno il 70% delle vendite globali di musica digitale online, sarebbe il frutto di una decisione degna di un cartello monopolistico .

“Ci difenderemo strenuamente”, hanno detto i rappresentanti di Warner, “anche se non possiamo ancora dire se le richieste avanzate dai consumatori siano legittime o meno, e se queste pretese avranno un esito positivo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: USA, allarme per i videogiochi del t
    Aggiornamento di Attivissimo:Aggiornamento (2006/05/10 11:55): stefano.luc**** mi segnala che anche l'Espresso e TgCom hanno pubblicato articoli su videogame pro-islamici, ma senza citare il falso filmato, per cui non sono stati bufalati. La bufala, infatti, non sta nell'esistenza di videogame pro-resistenza islamica realizzati da Hezbollah e simili (che infatti esistono http://en.wikipedia.org/wiki/Special_Force ), ma nell'uso del falso filmato come "dimostrazione" della loro esistenza.
  • jkx scrive:
    PACIFISTI: sono stufo di uccidere !!
    Perchè non fanno un gioco in cui sei della CROCE ROSSA o dei PACIFISTI, GREENPEACE e altri della lotta non violenta?Oppure dalla parte dei CIVILI...Così sarebbe un po' improbabile fare delle MODS che stravolgono il fronte..."Blocca il treno che porta le armi sul fronte""Vai a prelevare i feriti sul campo""Sgombera i civili prima di un attacco""Convinci i guerriglieri a deporre le armi"Queste potrebbero essere delle missioni: tanto interessanti quanto quelle di guerra.Sono stufo di fare sempre il cattivo-uccidi-persone!!!
    • xuneel scrive:
      Re: PACIFISTI: sono stufo di uccidere !!
      se un gioco così non esiste é semplicemente perché i produttori credono che non venderebbe abbastanza per giustificarne la produzione...comunque mi sono chiesto "ma esiste?" ho fatto una piccola ricerca in google (peace game) guarda cosa ho trovato:http://www.peacemakergame.com/
      • jkx scrive:
        Re: PACIFISTI: sono stufo di uccidere !!
        - Scritto da: xuneel
        se un gioco così non esiste é semplicemente
        perché i produttori credono che non venderebbe
        abbastanza per giustificarne la
        produzione...

        comunque mi sono chiesto "ma esiste?" ho fatto
        una piccola ricerca in google (peace game) guarda
        cosa ho
        trovato:

        http://www.peacemakergame.com/TNXinteressante !!
    • Anonimo scrive:
      Re: PACIFISTI: sono stufo di uccidere !!
      http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=32440&highlight=umanitarioCredo sia quello che ti interessaFood Force
  • Anonimo scrive:
    UN PO' PER UNO...
    ...fa male a tutti
  • puffetta scrive:
    Ad essere sincera
    gli USA però se le vanno proprio a cercare con il lanternino! @^
  • Oradelte scrive:
    Condizionamento
    Leggo e mi chiedo se davvero oggi come oggi sia un video gioco tutto quel che serve per plasmare giovani menti.Disse qualcuno della mia generazione:"Se davvero fossimo condizionati dai video giochi oggi ci ritroveremmo in locali bui e affollati, ricolmi di musica ossessiva a percorrere corridoi stretti ingollando pasticche"E rifletto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Condizionamento
      - Scritto da: Oradelte
      Leggo e mi chiedo se davvero oggi come oggi sia
      un video gioco tutto quel che serve per plasmare
      giovani
      menti.
      Disse qualcuno della mia generazione:qual'è la tua generazione?
      "Se davvero fossimo condizionati dai video giochi
      oggi ci ritroveremmo in locali bui e affollati,
      ricolmi di musica ossessiva a percorrere corridoi
      stretti ingollando
      pasticche"

      E rifletto.io non vado in locali bui se non ci voglio andare.solitamente non amo il solelo amo se c'è molta acqua in cui tuffarsi a disposizione.la musica ossessiva quale sarebbe?io non amo la technola trancela housema amo altra musica che per altri potrebbe essere ossessiva. Cosa intendi? è talmente soggettivo...percorrere corridoi stretti... ma che significa?per il parallelo col videogioco?si, al lavoro i corridoi non sono il massimoa casa non ho molto spazio, ma non perchè ho giocato a doom negli anni 90il condominio è stato progettato negli anni 60ingollo pasticche solo quando ho il mal di testa: moment.e basta.
  • ishitawa scrive:
    bufala o meno
    rimane il fatto che gli americani come al solito sbagliano obiettivose io NON sono già indottrinato da altro, sicuramente non sarà un MOD a farmi cambiare idea (in qesto periodo gioco a Afrika Korps, ma non credo che mi iscriverò alle SS per questo..)inoltre sono sempre MOLTO attenti a chi viola il loro concetto del bene e del malecome ho già detto su notizie del genere, mi continua a risuonare in testa la vecchia canzone di Bennato "e ricordatevi i libri di storia noi siamo i buoni perciò abbiamo sempre ragione andiamo dritti verso la gloria"
    • Oradelte scrive:
      Re: bufala o meno

      se io NON sono già indottrinato da altro,
      sicuramente non sarà un MOD a farmi cambiare
      ideaMi sento di sottoscrivere tutto e persino due volte
  • Anonimo scrive:
    Grazie Paolo Attivissimo!!!
    http://attivissimo.blogspot.com/2006/05/videogame-pro-terroristi-bufala.htmlLeggete e prendete atto.Tanto ormai, c'e' abbastanza carne al fuoco per spazi sui tiggi e talk show. ;)
    • Oradelte scrive:
      Insomma...
      A ma pare leggendo di qua e di la' che di bufala si tratti solo a meta', una scorsa la' e' una Reuters che erra, una scorsa qua che non tutto e' errato. La verita' e' un percorso arduo e irto di ostacoli, soprattutto e' un percorso che non porta alla méta.
  • Anonimo scrive:
    Gli arabi non lavorano
    Gli arabi non lavorano.Sono mantenuti dagli automobilisti occidentali e hanno tanto tempo libero.Mentre tu sei bloccato in tangenziale il simpatico arabo che mantieni si gode il sole e scrive software divertendosi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli arabi non lavorano
      - Scritto da:

      Gli arabi non lavorano.
      Sono mantenuti dagli automobilisti occidentali e
      hanno tanto tempo
      libero.

      Mentre tu sei bloccato in tangenziale il
      simpatico arabo che mantieni si gode il sole e
      scrive software
      divertendosi.se è sarcastico, non è molto divertente...se non è sarcastico...sappi che è un luogo comune.come quello Italiani=Mafia,pizza,mandolino.aggiornati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli arabi non lavorano
      - Scritto da:

      Gli arabi non lavorano.
      Sono mantenuti dagli automobilisti occidentali e
      hanno tanto tempo
      libero.

      Mentre tu sei bloccato in tangenziale il
      simpatico arabo che mantieni si gode il sole e
      scrive software
      divertendosi.Caxxo, ma allora sono più intelligenti e furbi degli italiani! (rotfl)
    • Oradelte scrive:
      Re: Gli arabi non lavorano
      - Scritto da:

      Gli arabi non lavorano.
      Sono mantenuti dagli automobilisti occidentali e
      hanno tanto tempo
      libero.

      Mentre tu sei bloccato in tangenziale il
      simpatico arabo che mantieni si gode il sole e
      scrive software
      divertendosi.Ma che sciocchezza
    • Anonimo scrive:
      Re: Diventa arabo anche tu!

      Gli arabi non lavorano.
      Sono mantenuti dagli automobilisti occidentali e
      hanno tanto tempo
      libero.

      Mentre tu sei bloccato in tangenziale il
      simpatico arabo che mantieni si gode il sole e
      scrive software
      divertendosi.
      bloccato in tangenzialeE chi te lo fa fare?
      si gode il soleAllora se è così semplice fatti arabo anche tu!
      • Anonimo scrive:
        Re: Diventa arabo anche tu!

        Allora se è così semplice fatti arabo anche tu!Incredibile ma vero e' piu' facile ottenere la cittadinanza di Montecarlo che quella dell'Arabia Saudita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli arabi non lavorano
      ieri sera ho fatto 50 pompini alla stazione nord di luino , pieno di arabi e negri con un bell'uccellone puzzolente , facevano la fila!!!! domani sera voglio essere sodomizzato , sono alla stazione di somma lombardo (va) per le ore 20.00 se ci sei vieni a divertirti anche tu! trombata sicura!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli arabi non lavorano
      figo... mi dai il numero del tuo spacciatore???
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli arabi non lavorano

        figo... mi dai il numero del tuo spacciatore???Il numero non lo conosco, ma lo trovi tutto il giorno al bar a fancazzare. Ovviamente è arabo.
  • Anonimo scrive:
    giusto chiamarli "infedeli":
    se avessero un minimo di religione (i nostri cari amici puritani) non andrebbero a sganciare bombe e a distruggere intere nazioni.Sono proprio degli infedeli (troll), se rimanessero in casa proprio a sistemare i problemi interni anziché rompere le °° agli altri paesi forse il mestiere del "marine" sarebbe un po' come fare il boyscout, ma probabilmente ci sarebbe meno accanimento da parte dei fondamentalisti/estremiti. (troll2)
    • jkx scrive:
      Re: giusto chiamarli "infedeli":
      ma poi come farebbero ad essere la prima potenza?ma poi come farebbero senza nuovi consumatori in giro per il mondo?ma poi come farebbero a far stare il loro cittadini ingorgati nel traffico la mattina, seduti sui loro bei fuoristrada?ma poi come farebbero a farsi odiare?...
  • Anonimo scrive:
    Hanno centrato il problema
    Forse i videogame di guerra non sono molto educativi (chiunque siano i buoni ed i cattivi).Marco Ravich
    • xuneel scrive:
      Re: Hanno centrato il problema
      La guerra è schifosa. Ma l'essere umano è distruttivo e fa guerre dai tempi dei tempi.La guerra è nella natura dell'uomo, ma non credo che tutti i bambini che giocano ai videogame di guerra vogliano fare il militare di professione "da grande".Un gioco è solo un gioco. Serve pr divertirsi. Tu forse non puoi capire che divertimento ci sia a far esplodere ed uccidere nemici sullo schermo, ma t'assicuro che molti (tra i quali il sottoscritto) lo trovano divertente. Altrimenti i 3D shooters non avrebbero tanto successo.Per quel che riguarda educativo o no, non diamo la colpa ai videogame. L'educazione viene data dalla famiglia e dalla scuola. Quando si educa ubn bambino come si deve gli puoi anche dare un fucile e non ne farà mai un uso improprio. Se invece non lo educhi può darsi che un gioco di guerra gli faccia venire in mente di fare il militare da grande. E comunque sia non è detto che lo diventerà.Sicuramente ci sono giochi più educativi, ma come fai a dire che il problema è stato centrato. Ci sono problemi più grandi. Il problema principale sono i cosiddetti esportatori di democrazia. Sono loro a non essere educativi e ora ne pagano le conseguenze.- Scritto da:
      Forse i videogame di guerra non sono molto
      educativi (chiunque siano i buoni ed i
      cattivi).

      Marco Ravich
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno centrato il problema
        quoto.io sono pacifista convinto (nonchè obbiettore),ma provate ad affrontarmi al buon vecchio UT...
  • xuneel scrive:
    divertente
    divertente un mod del genere.Gioco sempre la parte dell'americano, cheppalle, mi piacerebbe un gioco di guerra dove potessi scegliere anche la parte del cattivo, tanto per cambiare.Ad es. esiste un mod per Call of Duty o Medal of Honor dove puoi impersonificarti nel soldato tedesco?Chissà che divertente giocare la parte del terrorista in un gioco di guerra come battlefield. (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: divertente
      - Scritto da: xuneel
      Gioco sempre la parte dell'americano, cheppalle,
      mi piacerebbe un gioco di guerra dove potessi
      scegliere anche la parte del cattivo, tanto per
      cambiare.Ma non hai appena detto che fai la parte dell'americano ? Sei sempre dalla parte dei cattivi ...
      Chissà che divertente giocare la parte del
      terrorista in un gioco di guerra come
      battlefield.O il civile che muore sotto le bombe intelligenti ! Fiiiiiiiico !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: divertente
      - Scritto da: xuneel

      Gioco sempre la parte dell'americano, cheppalle,
      mi piacerebbe un gioco di guerra dove potessi
      scegliere anche la parte del cattivo, tanto per
      cambiare.True Combat: Eliteforze speciali contro terroristiKaysiX
    • Anonimo scrive:
      Re: divertente
      - Scritto da: xuneel
      divertente un mod del genere.

      Gioco sempre la parte dell'americano, cheppalle,
      mi piacerebbe un gioco di guerra dove potessi
      scegliere anche la parte del cattivo , tanto per
      cambiare.Chi è il buono e chi il cattivo?
      • xuneel scrive:
        Re: divertente
        cattivo e buono in effetti è soggettivo. io intendevo (guarda il contesto: videogame) buono = protagonista.al posto di buono avrei dovuto dire "protagonista". ma tralasciando qualche eccezione di gioco in cui il protagonista è un anti-eroe (vedi ad es. GTA) il buono equivale al protagonista.nei videogame americani i protagonisti sono spesso gli americani. infatti è per quello che dicevo "sarebbe bello un mod per call of duty o medal of honor dove impersonifichi la parte del tedesco, anziché il solito soldato americano"... intendo nei single player.in counterstrike o altri giochi dove ci sono le squadre di buoni / cattivi i poliziotti / terroristi mi pare ovvio chi sia il buono o cattivo ma in quel contesto é come giocare tra squadra rossa contro squadra blu. Nessuno é cattivo: é solo un gioco.- Scritto da:

        - Scritto da: xuneel

        divertente un mod del genere.



        Gioco sempre la parte dell'americano, cheppalle,

        mi piacerebbe un gioco di guerra dove potessi

        scegliere anche la parte del cattivo ,
        tanto
        per

        cambiare.

        Chi è il buono e chi il cattivo?
        • Anonimo scrive:
          Re: divertente
          - Scritto da: xuneel[...]
          nei videogame americani i protagonisti sono
          spesso gli americani. infatti è per quello che
          dicevo "sarebbe bello un mod per call of duty o
          medal of honor dove impersonifichi la parte del
          tedesco, anziché il solito soldato americano"...
          intendo nei single
          player.[...]Ecco, qui forse e` proprio il caso in cui non credo ci siano molti dubbi sul fatto che gli americani siano i "buoni" e i tedeschi i "cattivi"... o no?
          • xuneel scrive:
            Re: divertente
            esatto... lo sappiamo tutti che tanto buoni non sono, ma nei videogame che ho giocato io fin'ora lo stereotipo del buono é rappresentato da un american...pazienza... evviva i mod ;)- Scritto da:

            - Scritto da: xuneel
            [...]

            nei videogame americani i protagonisti sono

            spesso gli americani. infatti è per quello che

            dicevo "sarebbe bello un mod per call of duty o

            medal of honor dove impersonifichi la parte del

            tedesco, anziché il solito soldato americano"...

            intendo nei single

            player.
            [...]

            Ecco, qui forse e` proprio il caso in cui non
            credo ci siano molti dubbi sul fatto che gli
            americani siano i "buoni" e i tedeschi i
            "cattivi"... o
            no?
    • corrado1972 scrive:
      Re: divertente
      - Scritto da: xuneel
      divertente un mod del genere.

      Ad es. esiste un mod per Call of Duty o Medal of
      Honor dove puoi impersonificarti nel soldato
      tedesco?Io ho giocato a lungo a Red Orchestra, il mod di UT2k4 che vinse il premio come miglior mod (1 milione di dollari da nvidia ed epic games).http://www.redorchestra.clanservers.com/Scritto da un team russo, Red Orchestra si dice che sia il miglior simulatore di guerra mai scritto in fatto di realismo. Puoi scegliere se fare il nazi o il russo nella seconda guerra mondiale.Imho, la vera importanza di queste cose, e' di sapere che si sta GIOCANDO: bisogna sempre capire la differenza tra mondo reale e virtuale.ciao
  • Anonimo scrive:
    ma si occupano davvero
    di questi cosidetti "pericoli" ?????cos'e la guerra della propaganda
  • TPK scrive:
    Ma davvero?
    Uno strumento di propaganda trasformato in un altro strumento di propaganda?"Ero appena un bambino quando gli elicotteri Blackhawk degli infedeli iniziarono ad assaltare il mio villaggio"Domanda:Non e' vero che nei videogiochi citati succede che i "buoni" (USA) bombardino i "cattivi" (islamici)?Un po' come cowboy contro pellerossa?Una volta la propaganda americana passava solo per i film, ora hanno aggiunto anche i videogiochi...Ma tanto comunque prima o poi verra' fuori che sono arrabbiati solo perche' hanno violato la loro f*****a proprieta' intellettuale...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma davvero?
      Mi permetto di spiegare a questi individui che spendono soldi per individuare i mod dei giochi che violano le regole su chi sono i buoni e su chi sono i cattivi, con una osservazione pragmatica, i mod come accade sempre, sono creati per essere diffusi e giocati in multiplayer.Si da il curioso fenomeno, che se un mod nn riscontra successo, di fatto non ha utenti o server disposti a hostare partite, sempre che ciò non venga fatto da i programmatori del mod stesso e dai 20 o 30 "fanatici" che desiderano giocare a battlefield o a qualsiasi altro mod.Rimane la constatazione che la diffusione di questi "pericolosi" mod è comunque le gata al grado di adesione che si costruisce intorno ad essi, se nessuno li gioca, quei mod sono pericolosi quanto i messaggi diseducativi contenuti in duke nuk'em forever.Yaggdrasill
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma davvero?
        concordo in pieno...e' come mettersi alla ricerca di tutti i siti che parlano male degli usa. Chi li guarda vuol dire che li ha cercati appositamente ed è già predisposto ad assorbire quelle idee. Andando un po' OffTopic, ma sempre InTopic per quanto riguarda il potere dei mezzi mediatici: sarò scemo io ad essermene accorto così tardi, ma le torri gemelle sono crollate implodendo a regola d'arte come solo una serie di cariche appositamente preparate e studiate possono fare: tempo di crollo=9sec, una perla di ingegnieria delle demolizioni.Sfido chiunque a provarmi che sono crollate (in quel modo) per quel misero incendio che interessava solo qualche piano e che di certo non intaccava la struttura di TUTTO il grattacielo. Ah, da notare che è imploso anche un terzo palazzo là vicino, tanto per dire non c'è due senza tre. I tizi del governo americano hanno paura della propaganda?certo, visto che loro sono proprio quelli che la sanno usare meglio e conoscono il suo potere.P.S:Se fate una veloce ricerca su video.google.com c'e' qualcosa a riguardo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma davvero?
          - Scritto da:
          concordo in pieno...e' come mettersi alla ricerca
          di tutti i siti che parlano male degli usa. Chi
          li guarda vuol dire che li ha cercati
          appositamente ed è già predisposto ad assorbire
          quelle idee. Andando un po' OffTopic, ma sempre
          InTopic per quanto riguarda il potere dei mezzi
          mediatici: sarò scemo io ad essermene accorto
          così tardi, ma le torri gemelle sono crollate
          implodendo a regola d'arte come solo una serie di
          cariche appositamente preparate e studiate
          possono fareVedo che sei un esperto di impatti tra aerei e grattacieli in metallo.
          tempo di crollo=9sec, una perla di
          ingegnieria delle demolizioni.Un palazzo che crolla per un cedimento della struttura, lo fa alla medesima velocita', che sia per un aereo che per una serie di cariche. Di cui per altro non si sono visti i classici sbuffi. Si tratta della ben nota forza di gravita', sempre che ti dica qualcosa Galileo e lo studio dei gravi.
          Sfido chiunque a
          provarmi che sono crollate (in quel modo) per
          quel misero incendioL'onere della prova spetta a te bimbo. Divertiti.Oppure vai a leggerti Attivissimo e poi non tornare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?

            Oppure vai a leggerti Attivissimo e poi non
            tornare.chi? quello che farebbe bene ad occuparsi solo di informatica?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?
            - Scritto da:


            Oppure vai a leggerti Attivissimo e poi non

            tornare.

            chi? quello che farebbe bene ad occuparsi solo di
            informatica?no, quello che smaschera le vostre stupidate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?
            leggiti il sito luogocomune.net a riguardo, e leggitelo bene, senza pregiudizi, poi trai le tue conclusioni (tra l'altro l'onere della prova spetta a chi fa le dichiarazioni ufficiali)per quanto riguarda le mod dei giochi, sono solo mod, per dei semplici giochi, non ci vedo niente di male se per una volta il cattivo è l'americano, ed è vero comunque che ai loro occhi (dei bambini) possono apparire come invasori, ma figurarsi se quei bambini hanno la possibilità di usare un pc o ancora di andare in rete in multiplayerio non ci gioco quasi mai in rete in multiplayer ma se avessi un pc adatto e conoscendo una cricca come si deve, se ci fosse da giocare a una mod del genere per puro passatempo non vedo perchè dovrei tirarmi indietro
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?
            - Scritto da:
            leggiti il sito luogocomune.net a riguardo, e
            leggitelo beneNo, grazie, le paranoie senza fondamento mi danno solo noia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?
            - Scritto da:


            - Scritto da:

            leggiti il sito luogocomune.net a riguardo, e

            leggitelo bene


            No, grazie, le paranoie senza fondamento mi danno
            solo
            noia.su luogocomune.net c'è molto ci sarebbe molto da dire...ma se non te ne fai un'opinione, come fai ad essere così sicuro di quello che sai?io preferisco leggere la fandonia e poi la spiegazione, così mi faccio un'idea di chi ha cercato di forzare i fatti per adattarli alla realta...spesso la fandonia cade (vedi Luna, scie chimiche, codice da vinci etc) ma a volte ( twin towers, kennedy, pearl harbour, aviaria...) resto sconcertato da come la verità sia stata sostituita da "quello che volevano farci credere"...non sarà un metodo perfetto, ma almeno so di cosa parlano...puoi dire altrettanto tu?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?



            leggiti il sito luogocomune.net a riguardo, e


            leggitelo bene





            No, grazie, le paranoie senza fondamento mi
            danno

            solo

            noia.

            su luogocomune.net c'è moltoSi molto ciarpame.
            ci sarebbe molto da
            dire...Meglio di no.
            ma se non te ne fai un'opinione, come fai ad
            essere così sicuro di quello che
            sai?Mi sono fatto l'opinione che sia ciarpame.
            io preferisco leggere la fandoniaIo no.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma davvero?
            - Scritto da:




            leggiti il sito luogocomune.net a riguardo,
            e



            leggitelo bene








            No, grazie, le paranoie senza fondamento mi

            danno


            solo


            noia.



            su luogocomune.net c'è molto

            Si molto ciarpame.


            ci sarebbe molto da

            dire...

            Meglio di no.


            ma se non te ne fai un'opinione, come fai ad

            essere così sicuro di quello che

            sai?

            Mi sono fatto l'opinione che sia ciarpame.


            io preferisco leggere la fandonia

            Io no.fai tu.Immagino che tua madre quando ti ha concepito ti ha fatto dono della Visione Della Realtà e di Giudizio Inalienabile [dai media], perchè se così non fosse:1)sei un'allocco [non prendertela, non è colpa tua]2)sei solo un (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma davvero?
          Ecco un altro che si rende ridicolo facendo proprie le idee piu' volte smontate del complottismo sulle torri.E poi questa gente viene a farci lezioni sulla propaganda? E' come prendere lezioni di igene da un drogato.
        • Anonimo scrive:
          Incendio da kerosene = inferno
          - Scritto da:
          InTopic per quanto riguarda il potere dei mezzi
          mediatici: sarò scemo io ad essermene accorto
          così tardi, ma le torri gemelle sono crollate
          implodendo a regola d'arte come solo una serie di
          cariche appositamente preparate e studiate
          possono fare: tempo di crollo=9sec, una perla di
          ingegnieria delle demolizioni.Sfido chiunque a
          provarmi che sono crollate (in quel modo) per
          quel misero incendio che interessava solo qualche
          piano e che di certo non intaccava la struttura
          di TUTTO il grattacielo.Misero incendio? Ma hai idea del calore generato dalle tonnellate di kerosene aeronautico a bordo di un jet di linea? Hai idea di quanto perdano in resistenza i metalli (ricorda che la struttura delle torri non era in cemento armato, ma in metallo, per problemi di rapporto tra peso e resistenza in una struttura così alta).Infatti la struttura ha sostanzialmente retto l'impatto (altrimenti si che sarebbe crollata asimmetricamente, come un tronco tranciato da un lato,). Quando il calore ha uniformemente indebolito la struttura, i piani superiori sono collassati e con la loro massa in caduta hanno schiacciato il resto. Si possono conservare dubbi su quanto male si siano mossi i servizi di sicurezza USA e il presidente, pur a fronte di indizi che potevano forse venir colti e capiti. Credere che le torri siano state fatte crollare con cariche esplosive (che andrebbero comunque piazzate con un lavoro lungo e ben difficile da mascherare) mi pare almeno superficiale credulità, o sindrome da X-Files. Sorry.
          per dire non c'è due senza tre. I tizi del
          governo americano hanno paura della
          propaganda?certo, visto che loro sono proprio
          quelli che la sanno usare meglio e conoscono il
          suo
          potere.
          P.S:Se fate una veloce ricerca su
          video.google.com c'e' qualcosa a
          riguardo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Incendio da kerosene = inferno

            Si possono conservare dubbi su quanto male si
            siano mossi i servizi di sicurezza USA e il
            presidente, pur a fronte di indizi che potevano
            forse venir colti e capiti. Credere che le torri
            siano state fatte crollare con cariche esplosive
            (che andrebbero comunque piazzate con un lavoro
            lungo e ben difficile da mascherare) mi pare
            almeno superficiale credulità, o sindrome da
            X-Files. Sorry.Quoto, quoto, fortissimamente quoto. Il cospirazionismo puo' diventare una malattia pessima, peggio dell'avere gli occhi foderati di prosciutto. Dietro al cospirazionismo fra l'altre cose c'e' un mercato enorme (libri, dvd, ecc), pagliacci che si arricchiscono vendendo fumo alla gente affetta da morbose ossessioni, al limite della decenza. Insomma, quando si finisce in cura per sindrome ossessiva, qualcosa di certo non va, no?"L'ultima" (si fa x dire) follia... le chemtrails o scie chimiche...oggesù...
          • Anonimo scrive:
            Re: Incendio da kerosene = inferno

            Misero incendio? Ma hai idea del calore generato
            dalle tonnellate di kerosene aeronautico a bordo
            di un jet di linea? hu guarda, un calore talmente alto chehttp://www.luogocomune.net/site/modules/911/911/wtc1e2/wtcfro.jpghttp://www.luogocomune.net/site/modules/911/911/wtc1e2/womano.jpgalla fine degli incendi (qualche minuto prima del collasso) c'era gente che "passeggiava" tra i rottami...
            Hai idea di quanto perdano in
            resistenza i metalli (ricorda che la struttura
            delle torri non era in cemento armato, ma in
            metallo, per problemi di rapporto tra peso e
            resistenza in una struttura così
            alta).http://www.luogocomune.net/site/modules/911/911/wtc1e2/ironBo.jpge tu hai idea di che calore ci vuole per scaldare svariate centinaia (se non migliaia) ton di acciaio (ottimo conduttore termico) prima che inizi a deformarsi?cos'è, le leggi della fiscica le attiviamo a piacere?
            Infatti la struttura ha sostanzialmente retto
            l'impatto (altrimenti si che sarebbe crollata
            asimmetricamente, come un tronco tranciato da un
            lato,). Quando il calore ha uniformemente
            indebolito la struttura, i piani superiori sono
            collassati e con la loro massa in caduta hanno
            schiacciato il resto.e credi che non sia stato analizzato, questo fatto?guarda che sta gente non è mica scema!informati, potresti avere delle sorprese![una per tutte? sono gli UNICI grattacieli crollati nella storia per un banale incendio]
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma davvero?

          Sfido chiunque a
          provarmi che sono crollate (in quel modo) per
          quel misero incendio La tua punizione peggiore è essere te stesso....
Chiudi i commenti