WebTheatre/ Internet killed the video star

di G. Niola - Le nuove forme del videoclip sono online. Dalle videosong ai film interattivi, c'è chi mostra che la musica è cambiata

Roma – Ce lo siamo ripetuti fino allo sfinimento: YouTube, la piattaforma per condividere video, funziona molto meglio con la musica che con i video. Solitamente abbiamo abbinato a questa un’altra considerazione: Mtv trasmette sempre meno video e questi dunque trovano in rete il proprio pubblico. Ce lo siamo ripetuti a vicenda talmente tante volte che alla fine il messaggio è stato metabolizzato anche ai piani più alti delle società, da YouTube stessa fino alle case editrici musicali, e così sempre di più il portale si sta adeguando alla preponderanza musicale. Passaggi di video musicali in home ma anche idee come quella della Music Chart e un più costante monitoraggio di quello che di diverso accade.
E ne accadono di cose diverse!

Pomplamoose

Nonostante siano ancora e soprattutto i video più tradizionali a piazzarsi nelle prime posizioni della classifica musicale di YouTube, esiste comunque un fiorente sottobosco di produzioni indipendenti e autarchiche che cercano una dimensione visiva diversa per la propria musica. O per dirla meglio, da quando esiste YouTube e i gruppi musicali sono migrsti lì da MySpace per la propria autopromozione, in molti poi hanno anche cominciato a pensarsi a misura di YouTube, cioè hanno cominciato ad adattare la propria presenza ad un portale che principalmente si occupa di condivisione video.

Nascono in questa maniera forme diverse, e per lo più amatoriali, di proporre sia brani frutto di campionamenti e rimescolamenti ( qui un esempio vecchiotto ma efficace) e soprattutto il format della videosong, definizione che incredibilmente ancora non era stata sfruttata.
La videosong è una versione video della canzone che ha come regola di mettere in scena l’atto della registrazione, quindi non la performance (vera o simulata) come accade spesso nei videoclip tradizionali, ma la registrazione per YouTube del brano stesso. Nella videosong è esibito ogni singolo strumento utilizzato, in un montaggio di diversi momenti che rende conto del processo creativo musicale moderno, meglio di come facessero le performance simulate dei vecchi videoclip.

Tra i più noti del mondo delle videosong ci sono i Pomplamoose e Karmin . I primi sono i più rigorosi e tra cover e canzoni originali, realizzano i loro video stando sempre attenti a non riprendere “solo” la performance spezzettata ma inserendo anche diversi elementi di interesse, umorismo ecc. Insomma, con una certa consapevolezza della presenza della videocamera, che giova all’occhio e all’attenzione di chi guarda.
Totalmente disinteressati all’interesse di chi guarda (eppure più apprezzati dagli utenti) sono invece i Karmin, un altro duo, che si concetra più sulle cover e al tripudio di montaggio preferiscono il piano fisso. Sempre però prevedendo tutti i (pochi) strumenti suonati.
Per dare un’idea dell’interesse che simili gruppi riescono a radunare (tra musica e video) i Karmin sono stati incaricati dall’NBA di comporre una canzone per le finali di quest’anno .

Infine c’è la “vecchia” guardia, anzi i migliori tra i registi che hanno cominciato a lavorare nei videoclip di fascia alta quando questi erano ormai nella loro fase terminale. Alcuni, i più interessanti, hanno saputo rinnovare se stessi capendo non solo che la videomusica, in questo momento, non può che vivere online ma anche che chi saprà integrarla meglio con gli strumenti e le potenzialità di internet vincerà. E a vincere oggi è Chris Milk che dopo la collaborazione con gli Arcade Fire continua a realizzare video che hanno poco di video e molto di “installazione artistica”, sempre in collaborazione con il team di Chrome.
Digitando “ro.me” su Google Chrome si può accedere all’idea di video digitale concepita per 3 Dreams of Black, un “film interattivo” come lo definisce Milk che si basa sul progetto di Danger Mouse e Daniele Luppi (cui hanno partecipato anche Jack White e Norah Jones) che rielabora le colonne sonore di Ennio Morricone. Praticamente un trip interattivo da 35 minuti.

POMPALMOOSE – ALWAYS IN THE SEASON

KARMIN – NBA FINALS 2011: TAKE IT AWAY

DANGER MOUSE E DANIELE LUPPI – ROME

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ocram scrive:
    Dilettanti
    Ora, teoricamente, anche il pacchetto di benvenuto è disponibile. Peccato che i server non reggano il carico e se il download non riesce al primo colpo (e a quanto si legge online non riesce a nessuno), sparisce dal sito.E' incredibile l'incompetenza e l'arroganza che la Sony sta dimostrando, in ogni forma e circostanza possibili. L'ultima perla: si hanno solo 2 settimane per scaricare il pacchetto di "benvenuto", chi arriva tardi, o è ostacolato dai server difettosi della Sony, si arrangi.Si sono fatti rubare milioni di dati personali e carte di credito per avere gestito in modo del tutto cialtronesco i server: nessuna patch di sicurezza, versioni obsolete di Apache, niente cifratura dei dati... Restano fermi mesi, e ora danno 2 sole settimane per il download, per di più tramite server gestiti da incompetenti che - DEL TUTTO PREVEDIBILMENTE - sono andati in crash?Mai più Sony!
    • fasollasi scrive:
      Re: Dilettanti
      - Scritto da: ocram
      Ora, teoricamente, anche il pacchetto di
      benvenuto è disponibile. Peccato che i server non
      reggano il carico e se il download non riesce al
      primo colpo (e a quanto si legge online non
      riesce a nessuno), sparisce dal
      sito.Ecco un altro furbo.Quando clicchi la prima volta serve solo per accettare il Welcome Back.Poi devi andare nella gestione account, promozione psn e scaricare i giochi.Non è il sistema più immediato del mondo, ma informarsi invece di sparare ca..ate è passato di moda?
      E' incredibile l'incompetenza e l'arroganza che
      la Sony sta dimostrando, in ogni forma e
      circostanza possibili.E' incredibile l'ignoranza che la gente sta dimostrando in ogni forma e circostanza possibili.
      • Julio scrive:
        Re: Dilettanti
        - Scritto da: fasollasi
        E' incredibile l'ignoranza che la gente sta
        dimostrando in ogni forma e circostanza
        possibili.Sì specie tu nel tuo modo di dare informazioni. Ocram è quello che ha creato liber liber, mostragli un po' di rispetto.
        • fasollasi scrive:
          Re: Dilettanti
          Le informazioni sono mie e le do come mi pare.Altrimenti te le cerchi da solo.Il rispetto si guadagna giorno per giorno e non campando di rendita su un'idea.Specialmente se uno dice ca..ate.
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            Così, giusto per gradire, il primo link che viene fuori da googlehttp://www.webnews.it/2011/06/04/playstation-network-disponibile-il-welcome-back/#dsq-comment-header-218075623Il primo, non il secondo o il decimo, il primo.
          • Julio scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            Le informazioni sono mie e le do come mi pare.
            Altrimenti te le cerchi da solo.
            Il rispetto si guadagna giorno per giorno e non
            campando di rendita su
            un'idea.
            Specialmente se uno dice ca..ate.Sei patetico, torna pure a giocare con la playstation.
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: Julio
            Sei patetico, torna pure a giocare con la
            playstation.Di sicuro lo farò.io ci riesco, almeno
      • ocram scrive:
        Re: Dilettanti
        - Scritto da: fasollasi
        Ecco un altro furbo.
        Quando clicchi la prima volta serve solo per
        accettare il Welcome Back.
        Poi devi andare nella gestione account,
        promozione psn e scaricare i giochi.Ciao Fasollasi,non so cosa ti rende così nervoso, ma credimi non fa bene alla salute.Ti ringrazio per le informazioni, ma io i codici li ho regolarmente riscattati (al solito Sony la procedura è mal concepita, ma essendo fatta da passaggi obbligati è impossibile sbagliare).Il problema, come ho già scritto, viene dopo. Ho iniziato a scaricare un gioco, e la PS3 si è bloccata dicendomi che non c'era spazio a sufficienza (errore, lo spazio c'era). Ho chiuso, riavviato e ora non si vede più l'elenco dei giochi omaggio. Ho potuto completare il download del primo gioco (a ulteriore riprova che lo spazio c'era), ma al secondo non si può più accedere. Nello store si vede il bottone con i 5 titoli, ma cliccandoci sopra non visualizza nulla. Né a me, né a migliaia di altri utenti (leggi i forum online).Insomma, quando una azienda ha personale incompetente, si vede in numerose circostanze. La cosa grave è che questi mesi dovevano servire a rifarsi un nome. E invece si va di male in peggio: sono ormai più di dieci i sistemi Sony bucati, e in ciascuno sono emerse gravissime falle di sicurezza. Questi cialtroni non cifrano nemmeno i database (è un flag in un pannello di impostazioni, non ci vuole un genio).Il futuro Sony lo vedo male. Con me hanno chiuso.
        • fasollasi scrive:
          Re: Dilettanti
          - Scritto da: ocram
          non so cosa ti rende così nervoso, ma credimi non
          fa bene alla
          salute.Curioso che tu dica a me questo quando nel tuo messaggio originale non si legge altro che rabbia e disprezzo verso il lavoro altrui.Io non ho nessuna difficoltà a dire che l'ignoranza mi rende nervoso, specialmente quando si tramuta in rabbia.Posso capire la tua rabbia, ma il disprezzo proprio no.C'è un sacco di gente che ha problemi a scaricare quei giochi, è vero, ma a parte che da Sony nulla è dovuto (se i giochi non riesci a prenderli sei sempre libero di tentare una causa per danni, ma ricordati che nei TOS del servizio PSN c'è scritto che nulla è garantito) e che quindi questo è un regalo a tutti gli effetti e non una compensazione per una perdita, a parte questo, dicevo, un sacco di altra gente è riuscita a scaricare il pacchetto e normalmente quelli che sui forum si lamentano, quando non sono illetterati completi, hanno solo provato a scaricare i giochi come scaricherebbero una demo e quando il sistema ha dato un errore (che in questi giorni è cosa frequente, dato l'elevato carico) hanno cominciato a tenere il fiato e battere i piedi su qualche forum.Invece magari basta un po' di perseveranza.
          Il problema, come ho già scritto, viene dopo. Ho
          iniziato a scaricare un gioco, e la PS3 si è
          bloccata dicendomi che non c'era spazio a
          sufficienza (errore, lo spazio c'era). Ho chiuso,Il tuo caso è ben strano, ma mi spieghi in quale modo il PSN possa influire su come la tua PS3 vede lo spazio che ha a disposizione sull'HD?
          riavviato e ora non si vede più l'elenco dei
          giochi omaggio. Ho potuto completare il download
          del primo gioco (a ulteriore riprova che lo
          spazio c'era), ma al secondo non si può più
          accedere. Nello store si vede il bottone con i 5
          titoli, ma cliccandoci sopra non visualizza
          nulla. Né a me, né a migliaia di altri utenti
          (leggi i forum
          online).Basta andare nell'elenco del contenuto scaricabile e li trovi lì, ammesso che tu abbia completato la procedura da "gestione account" che ti porta a "scegli i giochi"Il pulsante "contenuto scaricabile" è uno di quelli piccolini in alto a destra dove c'è pure quello del carrelloil pulsante dello store non è un pulsante, o meglio lo è finché non hai accettato il welcome pack, poi diventa una semplice immagine e anche l'icona del welcome pack che sta tra le due icone Playstation Plus sparisce.
          Il futuro Sony lo vedo male. Con me hanno chiuso.Liberissimo, ma è un problema tuo.E trovo il discorso sulla perdita dei dati molto pretestuoso.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Dilettanti
            contenuto non disponibile
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            è chiaro che non sai cosa significa vessatorio, non meriti nemmeno risposta
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Dilettanti
            contenuto non disponibile
          • ocram scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            disprezzo verso il lavoro altrui.Rispetto il lavoro, condanno la superficialità e l'avidità.
            da Sony nulla è dovutoAl contrario, la Sony è tenuta, per legge, a custodire i dati personali con professionalità e in sicurezza. E' tenuta anche a un comportamento onesto, trasparente, equo, ecc. Ma qui già si pretende troppo. Mi accontento che non violino la legge. E il PSN era progettato e gestito in modo così dilettantesco da averla violata.Una commissione istituita dal Congresso USA è al lavoro, vedremo a fine indagini i contorni esatti di questa vicenda. Dai primi rapporti le responsabilità Sony sono macroscopiche (è grazie alla commissione USA che si è venuto a sapere che sui server Sony non c'erano nemmeno le patch di sicurezza).Poiché i reati Sony hanno colpito milioni di utenti in tutto il mondo, spero che anche altri governi si muovano come quello USA.
            ricordati che nei TOS del servizio PSN c'è
            scritto che nulla è garantitoSe un giorno vorrai proseguire gli studi, e ti iscriverai a legge, scoprirai che i contratti soccombono alla legge. Sempre. Se cioè in un contratto c'è una clausola che contrasta con la normativa vigente, non importa che il contratto sia stato regolarmente sottoscritto. La clausola è nulla.Perciò, se anche ci fosse scritta una cosa simile nel contratto d'uso del PSN (e non c'è scritta), sarebbe null'altro che pixel sprecati.
            Invece magari basta un po' di perseveranza.O meglio, basta progettare meglio il sistema. Hanno avuto mesi di tempo, e solo un perfetto incompetente si fa prendere contropiede da un evento prevedibile come un picco di download. La Sony poteva prendere numerose e semplici contromisure per evitare questi blocchi e questi bug.
            Basta andare nell'elenco del contenuto
            scaricabile e li trovi lìNon è questa la procedura per ovviare al bug dello store Sony. La procedura corretta è stata riportata dai ragazzi del sio Webmaster Point: Sono stati più veloci della Sony... e non sono parte in causa. Quando si dice la competenza...
            ma è un problema tuo.No, è un problema, grave, della Sony. Che per di più sta prendendo una decisione più stupida dell'altra. Dubito che usciranno di buon umore dalla prossima assemblea degli azionisti.Ciao.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Dilettanti

            Non è questa la procedura per ovviare al bug
            dello store Sony. La procedura corretta è stata
            riportata dai ragazzi del sio Webmaster Point:
            il link non funziona
          • deactive scrive:
            Re: Dilettanti
            penso sia questohttp://www.webmasterpoint.org/news/playstation-network-italia-e-welcome-back-problemi-scaricare-giochi-gratis-domande-e-risposte_p41327.html
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: deactive
            penso sia questo
            http://www.webmasterpoint.org/news/playstation-netthx.ps.che poi io manco ce l'ho una console, ero solo curioso sul workaround
          • deactive scrive:
            Re: Dilettanti
            non ho la ps3, quindi idem ;D
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            Non è un workaround, è solo la procedura corretta.Bisogna prima accettare il welcome back pack, poi andare nella gestione account e scegliere i giochi da scaricare nella sezione "promozioni psn"Ha sempre dovuto funzionare così
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: ocram
            - Scritto da: fasollasi

            disprezzo verso il lavoro altrui.

            Rispetto il lavoro, condanno la superficialità e
            l'avidità.parlando di incompetenti hai disprezzato il lavoro dei dipendenti di Sony, non la società; è evidente che fai confusione.A meno che tu non voglia sostenere che i dipendenti di Sony, oltre che incompetenti sono avidi e superficiali.

            da Sony nulla è dovuto

            Al contrario, la Sony è tenuta, per legge, a
            custodire i dati personali con professionalità e
            in sicurezza. E' tenuta anche a un comportamentoIntendevo come "danni" per la mancata erogazione del servizio.Per gli aspetti legali, risponderà di fronte alle varie legislazioni dei vari Stati in cui opera.Come sta già succedendo.
            onesto, trasparente, equo, ecc. Ma qui già si
            pretende troppo. Mi accontento che non violino la
            legge. E il PSN era progettato e gestito in modo
            così dilettantesco da averla
            violata.Vedi che fai confusione?Se una società incarica i suoi dipendenti di fare un lavoro (nella fattispecie mettere online un sistema di gioco e distribuzione contenuti) e questi lo fanno male, di chi è la colpa?Dei dipendenti? della società che non li ha messi in condizione di fare al meglio il loro lavoro? dello Stato in cui operano e delle leggi che ne limitano quindi l'operato?Parlare di incompetenza senza conoscere tutti i risvolti denota molta superficialità da parte tua.Sai a cosa può portare? ti dico solo due nomiPeter Nielsen e Vitaly Kaloyev (te li dico perché ho conosciuto questi aspetti dei sistemi complessi proprio grazie ai documenti presentati da un collega di Nielsen a una conferenza sull'argomento)
            Una commissione istituita dal Congresso USA è al
            lavoro, vedremo a fine indagini i contorni esatti
            di questa vicenda. Dai primi rapporti le
            responsabilità Sony sono macroscopiche (è grazie
            alla commissione USA che si è venuto a sapere che
            sui server Sony non c'erano nemmeno le patch di
            sicurezza).La commissione USA ha anche detto che la risposta di Sony è stata esemplare e che dovrà servire di esempio per il futuro.Inoltre la questione delle patch e delle versioni del software è controversa.La notizia viene da un esperto di sicurezza ascoltato come testimone, ma non è dato sapere quale livello di acXXXXX abbia avuto ai sistemi Sony (in altre parole potrebbe parlare per sentito dire)http://www.g4tv.com/thefeed/blog/post/712499/sony-denies-claims-their-servers-were-outdated-lacking-firewalls/
            Poiché i reati Sony hanno colpito milioni di
            utenti in tutto il mondo, spero che anche altri
            governi si muovano come quello
            USA.Ammesso che ci siano stati reati.Giustamente gli USA hanno istituito una commissione di inchiesta.Tu invece hai già una condanna.
            Perciò, se anche ci fosse scritta una cosa simile
            nel contratto d'uso del PSN (e non c'è scritta),
            sarebbe null'altro che pixel
            sprecati.Cioè secondo te la frase"Tranne per quanto indicato nelle presenti Condizioni, non offriamo alcuna garanzia sulla qualità, funzionalità, disponibilità, completezza, accuratezza o prestazione di Sony Online Network o di qualsiasi Servizio disponibile tramite Sony Online Network. Non garantiamo che Sony Online Network sarà sempre disponibile e privo di errori, e non ci assumiamo nessuna responsabilità nel caso di impossibilità di acquisto o uso di qualsiasi Servizio."non solo non esiste, ma non è vincolante e nel momento in cui un qualunque servizio viene messo online, è obbligo di chi lo fornisce fornirlo sempre, per sempre?E in base a quale legge?

            Invece magari basta un po' di perseveranza.

            O meglio, basta progettare meglio il sistema.
            Hanno avuto mesi di tempo,Mesi?Sono andati offline il 21 di aprile.Sono tornati online il 15 maggio.Forse il mio concetto di "mesi" è sbagliato...
            e solo un perfetto
            incompetente si fa prendere contropiede da un
            evento prevedibile come un picco di download. La
            Sony poteva prendere numerose e semplici
            contromisure per evitare questi blocchi e questi
            bug.Si chiama dimensionamento.Non costruisci una rete in grado di reggere 70 milioni di utenti se poi sai che quel carico lo sopporti solo due giorni.Infatti già ieri notte ho provato lo store e tutti i vari errori erano spariti, probabilmente insieme ai bimbimin*a che lo intasavano.

            Basta andare nell'elenco del contenuto

            scaricabile e li trovi lì

            Non è questa la procedura per ovviare al bug
            dello store Sony. La procedura corretta è stata
            riportata dai ragazzi del sio Webmaster Point:

            Sono stati più veloci della Sony... e non sono
            parte in causa. Quando si dice la
            competenza...Sono onorato, visto che la procedura indicata in quel sito te l'ho detta io due post più sopra.Sta di fatto che se il download (qualunque download) ti va in timeout, poi lo trovi nella sezione "contenuto scaricabile"

            ma è un problema tuo.

            No, è un problema, grave, della Sony.Che tu non voglia più comprare Sony, alla Sony non può XXXXXXX di meno
          • ocram scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            parlando di incompetenti hai disprezzato il
            lavoro dei dipendenti di Sony, non la società; è
            evidente che fai confusione.Esistono sia responsabilità attribuibili ai singoli dipendenti (che si devono attenere ai regolamenti aziendali), sia responsabilità attribuibili all'azienda in quanto tale, sia responsabilità che riguardano i dirigenti (che hanno obbligo di vigilanza, ecc.).Da quello che è emerso, la Sony è carente sotto tutti i punti di vista. Non si parla del singolo tecnico che si è dimenticato di installare una patch. Per prassi aziendale da anni usano (su tutti i loro sistemi) server vecchi e mal configurati. Tanto è vero che ormai da settimane leggiamo che nuovi sistemi Sony vanno KO. Di recente hanno addirittura subito una SQL Injection... E' come se una banca perdesse tutti i soldi dei suoi clienti a causa di... una folata di vento.
            Se una società incarica i suoi dipendenti di fare
            un lavoro (nella fattispecie mettere online un
            sistema di gioco e distribuzione contenuti) e
            questi lo fanno male, di chi è la
            colpa?
            Dei dipendenti? della società che non li ha messi
            in condizione di fare al meglio il loro lavoro?
            dello Stato in cui operano e delle leggi che ne
            limitano quindi l'operato?Vedi sopra.
            Tu invece hai già una condanna.No, non sono un giudice. Quello che registro io, e non ho bisogno di attendere gli esiti di una commissione, è che mi hanno rubato dati personali e che la Sony sta offrendo il peggior supporto possibile.
            Cioè secondo te la frase
            "Tranne per quanto indicato nelle presenti
            Condizioni, non offriamo alcuna garanzia...Ripeto: sul contratto non c'è scritto che declinano responsabilità in caso di negligenza. E se anche lo scrivessere, non avrebbe alcun valore. Perché la legge li obbliga a gestire i dati in modo sicuro. E' prevista anche la detenzione per chi ha un archivio di dati personali e lo gestisce in modo dilettantesco.
            E in base a quale legge?Ne hanno violata più d'una. In Italia, quella sulla privacy (che appunto obbliga ad adottare specifiche precauzioni).
            Si chiama dimensionamento.
            Non costruisci una rete in grado di reggere 70
            milioni di utenti se poi sai che quel carico lo
            sopporti solo due giorni.A parte che il costo di sovradimensionamento dei server è sicuramente inferiore al danno d'immagine che stanno subendo, ci sono mille altre precauzioni che si possono prendere.Ad esempio, la Apple quando lancia un nuovo prodotto, proprio per evitare ingestibili overload e danni di immagine, li lancia in date differenti in diverse zone del mondo.Se la Sony ha il braccino corto e non vuole noleggiare server farm aggiuntive per qualche settimana (si possono anche noleggiare), poteva rilasciare il Welcome Back gradualmente.Apprezzo la tua foga, ma dammi retta, sono indifendibili.
            Sta di fatto che se il download (qualunque
            download) ti va in timeout, poi lo trovi nella
            sezione "contenuto scaricabile"Sì, ma come ho già detto (e tre) non è questo il bug che affligge il Welcome Back :-) Leggi l'articolo di Webmaster Point.
            Che tu non voglia più comprare Sony, alla Sony
            non può XXXXXXX di menoSe il mio recente atteggiamento verso Sony scaturisse da un mio schiribizzo, certo che sì. Gli umori del singolo cliente sono quasi impossibili da gestire e irrilevanti ai fini del bilancio.Ma il problema di Sony, che ha già avuto gravi problemi con la PS3 sin dal primo giorno, è che questi anni, che dovevano essere quelli della redditività, stanno deludendo mercato e azionisti.Inoltre, alcuni eventi sono spesso un indizio di cosa succede dentro una azienda, fanno capire se va bene o va male. E il quadro che ne esce è il peggiore che si possa concepire. Ripeto: è da tempo che fanno scelte idiote (come compagne del tutto impopolari e controproducenti contro qualche hacker), ma da due mesi a questa parte sembra che il direttivo Sony sia nelle mani di XXXXXXXXX per di più ubriachi.Mi spieghi il senso di porre un timeout così scarso al Welcome Back? Quando fra l'altro metti su un servizio raffazzonato, che non regge il carico ed è pieno di bug?Perché non hanno detto mezza parole sul furto delle carte di credito e non hanno chiarito quale sarà la loro politica in caso di truffe subite a causa loro?Perché la soluzione al bug del Welcome Back la leggo sul sito Webmaster Point e non sul sito Sony?Potrei continuare, ma spero di avere reso l'idea.Ciao.
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: ocram
            Da quello che è emersoNon è emerso ancora niente.Se hai letto il link che ho postato sopra, "Dr. Gene Spafford of Purdue University testified that Sony may have been using outdated software and they knew it."Cioè potrebbero.E non ha prodotto alcuna prova, nemmeno il link al forum di cui dice "the issue was reported in an open forum monitored by Sony employees"Di che stiamo parlando? delle supposizioni di un professore, per quanto autorevole?
            tutti i punti di vista. Non si parla del singolo
            tecnico che si è dimenticato di installare una
            patch. Per prassi aziendale da anni usano (su
            tutti i loro sistemi) server vecchi e mal
            configurati.Le prove, le prove ci vogliono per usare l'indicativo.
            Tanto è vero che ormai da settimane
            leggiamo che nuovi sistemi Sony vanno KO.Sono andati KO pure i sistemi Nintendo bersagliati dallo stesso gruppo di cracker.Anche loro hanno la stessa pratica?http://www.kotaku.com.au/2011/06/hackers-who-hit-sony-now-breach-nintendos-u-s-website/E la Public Broadcasting Service americana?http://gawker.com/5806689/pbs-finds-tupac-and-biggie-alive-in-new-zealandTu vedi incompetenza, io vedo solo un gruppo di cracker accaniti contro determinati bersagli (PBS defacciata perché hanno pubblicato un servizio contro wikileaks, Nintendo crakkata quasi a volerle fare un complimento per aver messo subito le cose a posto con la frase "Nintendo had already fixed it anyway.
            Condizioni, non offriamo alcuna garanzia...

            Ripeto: sul contratto non c'è scritto che
            declinano responsabilità in caso di negligenza.Io ti consiglio di rileggere attentamente il post in cui ho scritto che quello che Sony ti sta dando con il Welcome Back Pack è un regalo perché da Sony niente è dovuto per l'interruzione del servizio.Tu, io e chiunque altro, noi non abbiamo subito alcun danno dall'interruzione del PSN perché nei termini di servizio è scritto chiaramente che loro non offrono nessuna garanzia sulla continuità del servizio.Gli unici a poter essere inca..ati sono quelli iscritti al Playstation Plus, ma anche a loro non è offerta alcuna garanzia e nel momento in cui i giorni di inattività vengono restituiti, cessa anche il danno.Per quanto riguarda i danni derivanti dalla perdita di dati, quella è un'altra storia e io non l'ho mai nominata, limitandomi a dire che se le varie legislazioni nazionali faranno emergere delle responsabilità di Sony, allora sarà giusto che Sony paghi.Ma per il momento siamo ancora in fase di inchiesta.

            E in base a quale legge?
            Ne hanno violata più d'una. In Italia, quellaRispondi alla domanda.Quale legge li obbliga a tenere sempre online il PSN e garantirne il funzionamento 24/7?Questa è la domanda che ti ho fatto e che ti ripeto.Non cambiare discorso, lo fai con troppa noncuranza.
          • ocram scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            Quale legge li obbliga a tenere sempre online il
            PSN e garantirne il funzionamento 24/7?Il fatto gravissimo, nonché il reato commesso da Sony, riguarda l'aver consentito, per grave negligenza, il furto dei dati personali di milioni di persone. E' di quello che sto parlando, io e tutto il resto del mondo.Invece, le settimane di fermo del gioco di gruppo è un fastidio, ma è del tutto secondario. Poi magari a te interessa/preoccupa più quello, ma non è nulla a fronte della gravità del furto dei dati. Ciao.
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: ocram
            E' di quello che sto
            parlando, io e tutto il resto del
            mondo.Sarà, ma il tuo post di apertura di questo thread parla di altro.E comunque questo sottothread è partito quando IO ho scritto "da parte di Sony nulla è dovuto" rispondendo alla tua frase sul Welcome Back Pack, riferendomi quindi ai giorni di down del PSN.Se IO parlo di mele e tu rispondi con le pere, chi è che fraintende?
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            Parte 2 (a quanto pare il conteggio dei caratteri disponibili in javascript sballa...)
            Se la Sony ha il braccino corto e non vuole
            noleggiare server farm aggiuntive per qualche
            settimana (si possono anche noleggiare), poteva
            rilasciare il Welcome Back
            gradualmente.LOL, la gente si è lamentata perché il Welcome back è apparso online in Europa qualche ora dopo gli USA e tu vuoi farlo apparire addirittura giorni dopo?Ma hai presente chi sono i clienti Sony?L'età media?
            Apprezzo la tua foga, ma dammi retta, sono
            indifendibili.Io non li difendo.Semplicemente mantengo la mia onestà intellettuale ed evito di sparlare senza prima conoscere tutti i fatti.Torno a ripetere che l'ignoranza seguita dalla rabbia è deleteria.
            Sì, ma come ho già detto (e tre) non è questo il
            bug che affligge il Welcome Back :-) Leggi
            l'articolo di Webmaster
            Point.L'articolo di Web Master l'ho letto tutto e quello non è un bug (tra l'altro non c'entra niente quel comportamento con quello lamentato da te)Forse sei tu che dovresti leggerlo, dato che la gente che tu stesso hai definito competente dice testualmente"Prima di tutto, la lentezza nello scaricare i videogiochi è normale, bisogna avere pazienza ...in tanti hanno lasciato accesa la Ps3 anche di notte e sono magari arrivati solo al 70% di un gioco. Il motivo è presto detto: i server sono intasati e c'è una forte richiesta di download."E, per la terza volta, la procedura che è descritta lì è la stessa che ti ho descritto io nel primo mio post di questo 3D
            Inoltre, alcuni eventi sono spesso un indizio di
            cosa succede dentro una azienda, fanno capire se
            va bene o va male. E il quadro che ne esce è il
            peggiore che si possa concepire.Sono considerazioni che vanno bene per gli azionisti, ma al consumatore non frega una cippa
            Ripeto: è da
            tempo che fanno scelte idiote (come compagne del
            tutto impopolari e controproducenti contro
            qualche hacker)Sentiamo, tu che avresti fatto?Se Geohotz avesse davvero avuto il cappello bianco, avrebbe passato l'informazione della vulnerabilità a Sony dando il tempo di una patch prima di pubblicarla.E' quello che fanno tutti i cappelli bianchi.Lui invece voleva solo farsi figo con gli amici per essere quello che bucava la PS3.
            Mi spieghi il senso di porre un timeout così
            scarso al Welcome Back? Quando fra l'altro metti
            su un servizio raffazzonato, che non regge il
            carico ed è pieno di
            bug?Non lo so, avranno le loro ragioni.Tra queste posso immaginare che per esempio il Welcome back di fatto azzeri il valore dei giochi offerti, o che comunque disturbi le normali politiche commerciali, come si deduce dalle preoccupazioni di Housemarqueehttp://kotaku.com/5806705/will-sonys-welcome-back-campaign-hurt-or-helpDi nuovo, non puoi dare giudizi senza sapere tutti i risvolti
            Perché non hanno detto mezza parole sul furto
            delle carte di creditoPerché non hanno mai saputo cosa fosse stato rubato.E comunque hanno fatto chiaro che le carte di credito erano criptate.
            e non hanno chiarito quale
            sarà la loro politica in caso di truffe subite a
            causa
            loro?Ma se hanno detto subito che pagheranno tutti i danni, anche i costi di eventuale sostituzione delle carte di credito.Non so che siti leggi tu, ma ti consiglio di cambiarli.
            Perché la soluzione al bug del Welcome Back la
            leggo sul sito Webmaster Point e non sul sito
            Sony?Perché non è una soluzione, è la procedura.
          • ocram scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            L'articolo di Web Master l'ho letto tutto e
            quello non è un bug (tra l'altro non c'entra
            niente quel comportamento con quello lamentato da
            te)
            Forse sei tu che dovresti leggerlo, dato che la
            gente che tu stesso hai definito competente dice
            testualmente

            "Prima di tutto, la lentezza nello scaricare i
            videogiochi è normale, bisogna avere
            pazienza ...in tanti hanno lasciato accesa la
            Ps3 anche di notte e sono magari arrivati solo al
            70% di un gioco. Il motivo è presto detto: i
            server sono intasati e c'è una forte richiesta di
            download."Fasollasi, la conversazione è vagamente utile se le informazioni che ti fornisce il tuo interlocutore le ascolti, invece di fartele scivolare addosso, continuando imperterrito per la tua strada.Continui a volermi spiegare la soluzione a un problema che non ho avuto. Ti ho spiegato (tre volte) che il problema di cui tu parli non c'entra niente con il mio caso. Ti ho riportato il link a un blog che invece descrive e risolve il bug che ha colpito anche me, e tu scrivi "tra l'altro non c'entra niente quel comportamento con quello lamentato da te"? Ma se te l'ho detto (ora 5 volte) che è quello il problema? Ed è un bug: l'apposito bottone delle app gratuite, PER UN BUG, smette di funzionare. E' chiaro, ora?Ripeto (e 6) che la lentezza dei download è un'altra cosa e fra l'altro non mi ha riguardato (ho scaricato entrambi in giochi in pochi minuti perché ho una linea veloce).Sei volte basteranno? Faccio uno schema, non si sa mai:no problema downloadsì problema bug bottone che si disattivaChiaro? Lo stratagemma suggerito da Webmaster Point è solo un modo alternativo per arrivare alla lista dei programmi scaricabili, aggirando il bottone DIFETTOSO; ovvero affetto da BUG (perché è questo il problema, non il download... e siamo a 8 ripetizioni :-)).Ciao.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2011 22.45-----------------------------------------------------------
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: ocram
            Fasollasi, la conversazione è vagamente utile se
            le informazioni che ti fornisce il tuo
            interlocutore le ascolti, invece di fartele
            scivolare addosso, continuando imperterrito per
            la tua
            strada.

            Continui a volermi spiegare la soluzione a un
            problema che non ho avuto. Ti ho spiegato (tre
            volte) che il problema di cui tu parli non
            c'entra niente con il mio caso. Ti ho riportato
            il link a un blog che invece descrive e risolve
            il bug che ha colpito anche me, e tu scrivi "tra
            l'altro non c'entra niente quel comportamento con
            quello lamentato da te"? Ma se te l'ho detto (ora
            5 volte) che è quello il problema? Ed è un bug:
            l'apposito bottone delle app gratuite, PER UN
            BUG, smette di funzionare. E' chiaro,
            ora?Senti a me sembra che il sordo sia tu.Per la quarta volta ti ripeto che quello non è un bug.E' normale che il pulsante sparisca, è normale che spariscano i download e che li si debba recuperare in quel mondo.Quella è la procedura, devi fare così.A me non ha dato nessun errore e i download sono spariti lo stesso e il pulsante con i cinque titoli è divenuto non cliccabile.Se pensi di parlare con un XXXXXXXXX, parlerai con un XXXXXXXXX anche se il tuo interlocutore è Einstein.Io non sono Einstein, ma non sono nemmeno un XXXXXXXXX.Ho capito benissimo cosa ti è sucXXXXX, ma l'origine del tuo problema è un malfunzionamento della tua PS3 e non del PSN.La tua PS3 ti ha detto che non aveva spazio a sufficienza per scaricare il gioco e ha abortito.Pace, capita che ci siano errori, ma di sicuro il sito web che mi hai linkato non offre la soluzione a QUEL problema, che è il problema che TU hai lamentato.L'altro problema, che tu ti ostini a chiamare bug, è che quando accetti il Welcome Back, il pulsante sparisce e non sai più come raggiungere i titoli.E ti ho detto dal primo post che ho scritto in risposta al tuo come fare a recuperarli, esattamente con la stessa procedura descritta nel sito che continui a sbattermi in faccia.Avrai pure letto quel sito, ma non hai letto il mio post.Eppure scrivo in Italiano.Ti dice niente il fatto che io ti abbia dato la stessa soluzione?Chi è che capisce male qui?
          • ocram scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            Senti a me sembra che il sordo sia tu. Per la
            quarta volta ti ripeto che quello non è un bug.Ma sì, è un bug. Tanto è vero che su Webmaster Point scrivono:"Altro PROBLEMA che viene, spesso, segnalato è non riuscire a scaricare i giochi non trovando l'icona del Welcome Back, oppure averne scaricato uno soltanto e non riuscire a rientrare per il download del secondo titolo scelto o ancora aver trovato l'icona Welcome Back una prima volta, avervi avuto avuto acXXXXX, ma non riuscire a rientrare una seconda volta."E' chiaro? Già il fatto che il comportamento sia erratico è più che sufficiente per parlare di bug. Ma il significato della parola "problema" è abbastanza esplicito? Se l'icona prima c'è e poi sparisce, senza darti la possibilità di scegliere il gioco, ti sembra normale? Va bene difendere la Sony, ma un minimo di razionalità ci vuole.
            E' normale che il pulsante spariscaMa come fai a dire questa assurdità? Senza farti scegliere il gioco? Allora che ce l'hanno messo a fare?
            A me non ha dato nessun erroreSono contento per te, ma perché pretendi di sapere tu come si sono svolte le cose anche agli altri?
            Se pensi di parlare con un XXXXXXXXXNon lo penso e non l'ho detto. Anzi, insisto perché voglio capire come funziona la tua testa, perché suppogo che una testa funzionante tu ce l'abbia. Se pensassi che sei imbeccile, avrei chiuso questa conversazione da tempo.Tornando al punto: prima ti ostini a darmi una risposta a una domanda che non ho mai posto, poi pretendi che quanto è capitato a te sia capitato anche agli altri, solo che loro non sono stati sufficientemente intelligenti da capire che in realtà non hanno avuto nessun problema, non hanno capito (mentre tu sì) che le icone hanno funzionato regolarmente, ecc.Posso solo suggeririrti di rileggere (più volte) l'articolo di Webmaster Point, in particolare dove si parla di "problemi". Forse ti rassegnerai all'idea che non a tutti gli utenti è filato tutto liscio.
            Il Welcome Back Pack serve a ripagare
            gli utenti dei giorni di down del PSN
            e non della perdita di dati.E questo quando lo hai deciso? :-) E se anche la Sony avesse preso questa bizzarra decisione, in che modo sposta il focus della discussione dal furto di dati al fermo del gioco online?Ti ricordo che il post originario l'ho scritto io, ne riprendo un paio di righe:
            Ora, teoricamente, anche il pacchetto di
            benvenuto è disponibile. Peccato che [...]
            [...]
            Si sono fatti rubare milioni di dati personali [...]Come vedi, sin dal primo post si parla del furto dei dati. E ancora, secondo te il Congresso degli Stati Uniti istituisce una commissione speciale perché per alcune settimane dei ragazzini non hanno potuto giocare in modalità cooperativa? Non sarà che tutto il mondo è indignato dall'incompetenza della Sony per il furto dei dati, le cui conseguenze - fra l'altro - sono ancora tutte da valutare? Non sarà questo il vero, grave, problema?Per organizzare truffe su vasta scala occorrono mesi di studio e certo più di una organizzazione criminale è al lavoro.Grazie alla negligenza Sony, che tanto accoratamente difendi.Ciao.P.S. Devi affinare la tua dialettica. Sei bravo nell'esposizione, ma il tuo punto debole è che non ascolti. La tecnica di rispondere a domande non poste funziona in tv, quando il dibattito è veloce e la gente non fa in tempo a seguire. Ma su web, quando c'è modo di citare i messaggi, se si cerca di buttarla in caciare, ne se ne esce bene. :-)
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: ocram
            Ma sì, è un bug. Tanto è vero che su Webmaster
            Point
            scrivono:

            "Altro PROBLEMA che viene, spesso, segnalato èTutti i problemi sono bug?Bell'assioma.Auguri
            E' chiaro? Già il fatto che il comportamento sia
            erratico è più che sufficiente per parlare di
            bug. Ma il significato della parola "problema" è
            abbastanza esplicito? Se l'icona prima c'è e poi
            sparisce, senza darti la possibilità di scegliere
            il gioco, ti sembra normale? Va bene difendere la
            Sony, ma un minimo di razionalità ci
            vuole.Guarda, a me è sucXXXXX di provare a scaricare il welcome pack proprio mentre stavano cambiando qualcosa.E' sucXXXXX che ho cliccato sul welcome pack, mi ha dato conferma di quello che avevo fatto, ma non mi ha fatto scaricare i giochi.Ho premuto back e l'icona era ancora lì, ma cliccandoci mi diceva "impossibile selezionare questo contenuto".Sono uscito dallo store e sono rientrato e l'icona era sparita.A quel punto ho capito che il welcome pack era accettato e ho scaricato i giochi passando dall'account come previsto.Ho fatto questo la sera stessa in cui il Welcome era online.Tutti e sottolineo TUTTI i miei amici che lo hanno fatto dopo hanno sperimentato che alla pressione dell'icona del Welcome Pack, questa sparisce.E' sufficiente per spiegare che quello che tu vedi come un comportamento erratico lo è solo perché consideri rapporti che ti arrivano da tempi diversi?Ripeto, non difendo Sony, ai miei occhi sei tu quello totalmente irrazionale.Hai esordito con un discorso da hater e hai proseguito cambiando discorso in maniera ondivaga ogni volta che venivi punto.

            E' normale che il pulsante sparisca

            Ma come fai a dire questa assurdità? Senza farti
            scegliere il gioco? Allora che ce l'hanno messo a
            fare?Per farti accettare il Welcome Pack.Hai mai letto un manuale giapponese in Giapponese?Non ragionano in modo esattamente lineare.

            A me non ha dato nessun errore

            Sono contento per te, ma perché pretendi di
            sapere tu come si sono svolte le cose anche agli
            altri?Sei tu che pretendi di saperlo.
            Tornando al punto: prima ti ostini a darmi una
            risposta a una domanda che non ho mai posto, poi
            pretendi che quanto è capitato a te sia capitato
            anche agli altri, solo che loro non sono stati
            sufficientemente intelligenti da capire che in
            realtà non hanno avuto nessun problema, non hanno
            capito (mentre tu sì) che le icone hanno
            funzionato regolarmente,
            ecc.La domanda che hai posto era molto semplice"la mia PS3 ha malfunzionato durante lo scaricamento, come faccio a rimediare a questo schifo fatto da quegli incompetenti di Sony?"Ti ho dato una risposta e tu l'hai bellamente ignorata.
            Posso solo suggeririrti di rileggere (più volte)
            l'articolo di Webmaster Point, in particolare
            dove si parla di "problemi". Forse ti rassegnerai
            all'idea che non a tutti gli utenti è filato
            tutto
            liscio.Certo perché è normale... E' NORMALE, come scrivono lì, che i server fossero lenti o dessero errore.Ma tu vuoi risolvere tutto affittando una server farm, salvo poi lamentarti se non gestiscono bene i tuoi dati personali.O una o l'altra,
            E questo quando lo hai deciso? :-) E se anche la
            Sony avesse preso questa bizzarra decisione, in
            che modo sposta il focus della discussione dal
            furto di dati al fermo del gioco
            online?Non solo la Sony HA preso questa decisione, dato che il Pack si chiama Welcome Back e non "we are sorry for your loss", ma il fatto che lo sia tiene fermo il focus di questo 3D sul down del PSN, dato che tu hai esordito parlando di Welcome Pack.Pensi davvero che Sony possa cavarsela con due giochi per la perdita dei dati? per quello ci sono le commissioni di inchiesta e eventuali le cause legali.

            Ora, teoricamente, anche il pacchetto di

            benvenuto è disponibile. Peccato che [...]Questo è l'esordio e questo setta il focus.Il Welcome Back =
            il PSN down.
            Come vedi, sin dal primo post si parla del furto
            dei dati. E ancora, secondo te il Congresso degli
            Stati Uniti istituisce una commissione speciale
            perché per alcune settimane dei ragazzini non
            hanno potuto giocare in modalità cooperativa? Non
            sarà che tutto il mondo è indignato
            dall'incompetenza della Sony per il furto dei
            dati, le cui conseguenze - fra l'altro - sono
            ancora tutte da valutare? Non sarà questo il
            vero, grave,
            problema?Tutto questo non c'entra niente.Io ti ho risposto "nulla è dovuto da parte di Sony" parlando del Welcome Pack.Riesci a seguire due discorsi contemporaneamente o hai il cervello a compartimenti stagni?
            Per organizzare truffe su vasta scala occorrono
            mesi di studio e certo più di una organizzazione
            criminale è al
            lavoro.Se hai paura, cambiati la carta di credito e manda il conto a Sony, io lo sto facendo.
            Grazie alla negligenza Sony, che tanto
            accoratamente
            difendi.Continuo a ripeterti che non li difendo.Aspetto semplicemente le risultanze delle inchieste.
            P.S. Devi affinare la tua dialettica. Sei bravo
            nell'esposizione, ma il tuo punto debole è che
            non ascolti. La tecnica di rispondere a domande
            non poste funziona in tv, quando il dibattito è
            veloce e la gente non fa in tempo a seguire. Ma
            su web, quando c'è modo di citare i messaggi, se
            si cerca di buttarla in caciare, ne se ne esce
            bene.
            :-)Tu invece devi affinare la tua capacità di comprensione della parola scritta.Ascoltare va bene in TV, qui siamo su un forum e si legge...
          • Funz scrive:
            Re: Dilettanti
            Quanto sei pecora!Insomma: Sony non era mica tenuta a custodire come si deve i tuoi dati personali, adesso che te li ha spu**anati non hai niente di cui lamentarti...
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: Funz
            Quanto sei pecora!
            Insomma: Sony non era mica tenuta a custodire
            come si deve i tuoi dati personali, adesso che te
            li ha spu**anati non hai niente di cui
            lamentarti...Ma sai leggere l'Italiano?Ho scritto che Sony non era tenuta a garantire l'efficienza online del PSN.Dei dati non ho mai parlato.Sturatevi il cervello.
          • ocram scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: fasollasi
            Ma sai leggere l'Italiano?
            Ho scritto che Sony non era tenuta a garantire
            l'efficienza online del
            PSN.
            Dei dati non ho mai parlato.
            Sturatevi il cervello.Se un tale in autostrada incontra decine e poi centinaia e poi TUTTE le auto contromano, secondo te il dubbio di essere LUI contromano è intelligente che se lo faccia venire, o no?Noi stiamo tutti, e sin dall'inizio, parlando del furto di dati. Il fermo del gioco online è un fatto marginale e di scarso rilievo.Ciao.
          • fasollasi scrive:
            Re: Dilettanti
            - Scritto da: ocram
            Noi stiamo tutti, e sin dall'inizio, parlando del
            furto di dati. Il fermo del gioco online è un
            fatto marginale e di scarso
            rilievo.Il tuo post esordisce con la frase "Ora, teoricamente, anche il pacchetto di benvenuto è disponibile."Il Welcome Back Pack serve a ripagare gli utenti dei giorni di down del PSN e non della perdita di dati.Quindi o tu non hai capito a che serve il Welcome Back Pack, oppure ti stai contraddicendo.Non è che magari invece è vero quel che diceva il filosofo circa il fatto che se 100 persone dicono una cosa e una dice la cosa contraria non è detto che sia la moltitudine ad avere ragione?
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Dilettanti
      - Scritto da: ocram
      Ora, teoricamente, anche il pacchetto di
      benvenuto è disponibile. Peccato che i server non
      reggano il carico e se il download non riesce al
      primo colpo (e a quanto si legge online non
      riesce a nessuno), sparisce dal
      sito.

      E' incredibile l'incompetenza e l'arroganza che
      la Sony sta dimostrando, in ogni forma e
      circostanza possibili. L'ultima perla: si hanno
      solo 2 settimane per scaricare il pacchetto di
      "benvenuto", chi arriva tardi, o è ostacolato dai
      server difettosi della Sony, si
      arrangi.

      Si sono fatti rubare milioni di dati personali e
      carte di credito per avere gestito in modo del
      tutto cialtronesco i server: nessuna patch di
      sicurezza, versioni obsolete di Apache, niente
      cifratura dei dati... Restano fermi mesi, e ora
      danno 2 sole settimane per il download, per di
      più tramite server gestiti da incompetenti che -
      DEL TUTTO PREVEDIBILMENTE - sono andati in
      crash?

      Mai più Sony!Sottoscrivo e penso che nella realtà molte multinazionali siano in questa situazione.COmunque contenti i clienti che ridaranno nuove credenziali/carte di credito e riperderanno i dati....
    • rogerdodger TM scrive:
      Re: Dilettanti
      e sarai il primo che andrà a comprare di nuovo sony. Quanta ipocrisia.
      • ocram scrive:
        Re: Dilettanti
        - Scritto da: rogerdodger TM
        e sarai il primo che andrà a comprare di nuovo
        sony. Quanta ipocrisia.Non necessariamente, si parla molto bene della prossima Wii. La Nintendo ha saputo anticipare l'evoluzione dei controller, e la prossima consolle dovrebbe sopperire alle carenze della prima (scarsa potenza di elaborazione, ridotte attitudini multimediali).Ci sono 3 alternative, personalmente in passato ho scelto PS3 sulla scorta del "nome" (e per diffidenza verso Microsoft). Ma stanno dimostrando cattiva volontà e totale inettitudine. Per non parlare della politica dei prezzi, che ho sempre trovato eccessiva, ma che alla luce degli ultimi eventi trovo davvero fastidiosa.Giochi a parte, nel PSN tutto costa cifre assurde. Le magliette virtuali degli avatar costano di più di quelle vere in cotone. Sia chiaro: ognuno spende i soldi come gli pare, ma qui siamo a un ecXXXXX di avidità che sconfina nell'immorale.Non è un solo episodio che cambia l'orientamento dei consumatori. Ma secondo me la Sony sta tirando troppo la corda.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2011 17.38-----------------------------------------------------------
  • CrackRta scrive:
    La fine di Sony
    Secondo me ormai la Sony ha chiuso...Non venderà più di tanto le PS4..se ci saranno..!!
    • ruppolo scrive:
      Re: La fine di Sony
      - Scritto da: CrackRta
      Secondo me ormai la Sony ha chiuso...Non venderà
      più di tanto le PS4..se ci
      saranno..!!Quanta ignoranza.Ma credi che la Sony faccia solo quelle quattro console?
    • fasollasi scrive:
      Re: La fine di Sony
      Mi fanno ridere questi commenti.Sempre dai soliti che ritengono che il nuovo e l'alternativo nel mondo dei videogiochi sia... rullo di tamburi... la Microsozz con la ics scatola.Al mondo non frega un chez di Anonymous, dei rootkit o di Geohotz.Lo volete capire che quelli contro Sony sono solo una sparuta minoranza chiassosa fatta di ragazzini che con l'etica hacker non hanno niente a che fare?
      • Un lettore scrive:
        Re: La fine di Sony

        Al mondo non frega un chez di Anonymous, dei
        rootkit o di
        Geohotz.http://punto-informatico.it/3178237/PI/News/attacchi-cyber-vera-guerra.aspx
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: La fine di Sony
          contenuto non disponibile
          • fasollasi scrive:
            Re: La fine di Sony
            Da quando Sony == Pentagono?L'ultima volta che ho controllato, sul pad della Play c'erano un cerchio e un triangolo, ma forse in geometria andate meglio di me.Vi do 1/5
          • Un lettore scrive:
            Re: La fine di Sony
            - Scritto da: fasollasi
            Da quando Sony == Pentagono?
            L'ultima volta che ho controllato, sul pad della
            Play c'erano un cerchio e un triangolo, ma forse
            in geometria andate meglio di
            me.

            Vi do 1/5Resta il fatto che al mondo gli attacchi informatici interessano eccome per i risvolti sull'economia.
          • panda rossa scrive:
            Re: La fine di Sony
            - Scritto da: Un lettore
            - Scritto da: fasollasi

            Da quando Sony == Pentagono?

            L'ultima volta che ho controllato, sul pad della

            Play c'erano un cerchio e un triangolo, ma forse

            in geometria andate meglio di

            me.



            Vi do 1/5

            Resta il fatto che al mondo gli attacchi
            informatici interessano eccome per i risvolti
            sull'economia.Qui dei risvolti economici non ci importa una XXXXX.A noi interessano i risvolti tecnici.E subire una SQL iniection significa che chi ha sviluppato quel sistema e' peggio di un programmatroto sparagestionali in vb.Qualunque sito amatoriale in php/mysql e' 1000 volte piu' sicuro.
          • fasollasi scrive:
            Re: La fine di Sony
            E sai quanto interessa al mondo reale di questa faccenda? ZERO.Esattamente come dice qui sotto Get Real.
    • Get Real scrive:
      Re: La fine di Sony
      - Scritto da: CrackRta
      Secondo me ormai la Sony ha chiuso...Non venderà
      più di tanto le PS4..se ci
      saranno..!!Invece vedrai che non solo Sony farà utili multimiliardari anche quest'anno e l'anno prossimo, ma la PS4 sarà un enorme sucXXXXX e la gente farà la fila ai negozi per comprarla. Come sempre.Parla del rootkit, coraggio. Vediamo in quanti sanno di cosa parli e a quanti importa (parlo di gente vera, non dei soliti quattro sfigati che nessuno ascolta). Tra qualche mese nessuno parlerà più dei problemi di PSN ma saranno invece in molti a chiedere leggi severe contro gli "hacker" rei di rubare i dati degli utenti.Se chi ha combinato questo problemuccio sperava di "punire" gli utenti di PS3 per fare pressione su Sony (e ne dubito), si é solo sparato sui piedi con un cannone.Exxon può inquinare mezza Alaska ed é ancora lì, potentissima e intoccabile. BP ha provocato una catastrofe ecologica nel Golfo del Messico ed é ancora lì, potentissima e intoccabile. Puoi sognare quanto vuoi ma Sony sarà ancora lì, potentissima e intoccabile, quando di internet rimarrà solo un unico, blindatissimo, centro commerciale virtuale.
      • Sgabbio scrive:
        Re: La fine di Sony
        - Scritto da: Get Real

        Invece vedrai che non solo Sony farà utili
        multimiliardari anche quest'anno e l'anno
        prossimo, ma la PS4 sarà un enorme sucXXXXX e la
        gente farà la fila ai negozi per comprarla. Come
        sempre.A parte che con la ps3 erano in perdità mostruosa oltre al fatto che non ha avuto il sucXXXXX sperato per via del prezzo esagerato che hanno tirato fuori (nonostante non fosse come la 360 che si suicidava dopo poco) Non direi che ha sempre avuto sucXXXXX e grandi incassi con la console, anzi con la ps3 ha perso molti colpi, non è detto che una futura ps4 possa risolvere, nel mercato videoludico non bisogna dare niente per scontato, di colossi del settore si sono ritirati o caduti negli anni in certi mercati, ricordatelo.
        Parla del rootkit, coraggio. Vediamo in quanti
        sanno di cosa parli e a quanti importa (parlo di
        gente vera, non dei soliti quattro sfigati che
        nessuno ascolta). Ne avevano parlato pure i giornali del malware messi nei cd musicali, negli usa hanno messo sotto proXXXXX sony.... Tra qualche mese nessuno
        parlerà più dei problemi di PSN ma saranno invece
        in molti a chiedere leggi severe contro gli
        "hacker" rei di rubare i dati degli
        utenti.Che ingenuo all'contrario che sei....
        Se chi ha combinato questo problemuccio sperava
        di "punire" gli utenti di PS3 per fare pressione
        su Sony (e ne dubito), si é solo sparato sui
        piedi con un
        cannone.A dire il vero Sony sta avendo non pochi grattacapi con questi attacchi a dire il vero, facendo venir fuori una incompetenza inimagginabile per una società delle dimensioni di sony!Suvvia, credete alla favola della multinazionale invincibile che non fa mai figure di XXXXX ?
        Exxon può inquinare mezza Alaska ed é ancora lì,
        potentissima e intoccabile. BP ha provocato una
        catastrofe ecologica nel Golfo del Messico ed é
        ancora lì, potentissima e intoccabile. Puoi
        sognare quanto vuoi ma Sony sarà ancora lì,
        potentissima e intoccabile, quando di internet
        rimarrà solo un unico, blindatissimo, centro
        commerciale
        virtuale.A me risolta che sono sotto torchio, soprattutto BP..... vabbè sti troll pessimistici hanno fatto il loro tempo ormai :D
      • Funz scrive:
        Re: La fine di Sony
        Gli utenti Sony saranno pure pecore e ignoranti quanto vuoi, sono d'accordo, ma dopo questo scherzetto una bella botta all'immagine Sony l'ha presa...
        • fasollasi scrive:
          Re: La fine di Sony
          Ma che ha preso?Ma secondo te quanta percentuale dei potenziali consumatori conosce cosa è sucXXXXX, perché, a causa di chi, con quali conseguenze?Hai visto quanta gente c'era al boicottaggio Sony organizzato da Anonymous nei negozi reali Sony?http://community.eu.playstation.com/t5/PlayStation-3-General-Discussion/Boycott-fail/td-p/12737906Alla gente di tutto questo non frega niente.La gente compra contenta i Nintendo DS, gli iPad e le PS3 e se ne frega se da una parte in piccolo c'è scritto che Nintendo Apple e Sony da lontano possono rendere quegli apparecchi dei costosi mattoni.http://punto-informatico.it/3162413/PI/Commenti/lampi-cassandra-mattoniamoli-prima-che-ci-mattonino.aspx
          • Funz scrive:
            Re: La fine di Sony
            - Scritto da: fasollasi
            Ma che ha preso?
            Ma secondo te quanta percentuale dei potenziali
            consumatori conosce cosa è sucXXXXX, perché, a
            causa di chi, con quali
            conseguenze?Tutti gli utenti del network Sony, a meno che non siano stati lontani dalla console per più di un mese!E quando tornano e si ritrovano il messaggio minatorio di cambio password, qualcosa si chiederanno pure loro.
            Hai visto quanta gente c'era al boicottaggio Sony
            organizzato da Anonymous nei negozi reali
            Sony?
            http://community.eu.playstation.com/t5/PlayStation

            Alla gente di tutto questo non frega niente.
            La gente compra contenta i Nintendo DS, gli iPad
            e le PS3 e se ne frega se da una parte in piccolo
            c'è scritto che Nintendo Apple e Sony da lontano
            possono rendere quegli apparecchi dei costosi
            mattoni.
            http://punto-informatico.it/3162413/PI/Commenti/laQuel che è sucXXXXX ben gli sta, hanno solo da informarsi prima.
  • Giggetto scrive:
    ma quando finirà?
    non ho parole.. sono mesi e mesi che la Sony è sotto schiaffo..se proprio non ce la fa a mettere su un network decente se lo faccia affittare da Nintendo o MS..meglio delle figure di m.. patite finora.
    • ruppolo scrive:
      Re: ma quando finirà?
      - Scritto da: Giggetto
      non ho parole.. sono mesi e mesi che la Sony è
      sotto
      schiaffo..Si dice "sotto scacco".
      • fasollasi scrive:
        Re: ma quando finirà?
        Si dice anche sotto schiaffo, per indicare che appena ti muovi ti purgano
      • Funz scrive:
        Re: ma quando finirà?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Giggetto

        non ho parole.. sono mesi e mesi che la Sony è

        sotto

        schiaffo..

        Si dice "sotto scacco".Sei ignorante anche in italiano...
  • roby gallo scrive:
    avete sognato?
    ma come si fa a scrivere che PSN e' funzionante? lo dite per sentito dire? andate a loggarvi e vedete se funziona, informatevi prima di fare figure di XXXXX.
    • fasollasi scrive:
      Re: avete sognato?
      La figura di XXXXX l'hai fatta tu: il PSN è completamente funzionante da una decina di giorni e anche lo store è online da ieri.Ho anche scaricato 6 demo SEI.trolla meglio, per ora ti do 2/5 per l'originalità
      • pippo scrive:
        Re: avete sognato?
        veramente non è l'unico a cui continua a non funzionare...a me restituisce errore
        • fasollasi scrive:
          Re: avete sognato?
          Ti dà errore solo perché c'è tanta gente che cerca di accedere.Ma questo non vuol dire che non sia online.Appena accendi ti chiede di fare l'aggiornamento firmware, poi ti impone di cambiare la password e poi puoi accedere.A che punto sei arrivato?
  • cicciokille r scrive:
    Tanto....
    ... i dati personali li possono già prendere tutti da Facebook :-P
  • az Nock scrive:
    Sony paga caro il prezzo del rootkit
    Secondo me è così.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
      contenuto non disponibile
      • fasollasi scrive:
        Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
        - Scritto da: unaDuraLezione
        perfino coloro che avevano visto dei video su
        youtube (video protetti dal diritto d'autore, tra
        l'altro).Ma che ca..o dici?I dati dei video youtube li volevano solo per dimostrare che c'erano utenti che lo avevano visto dalla california, in modo da poter portare il caso in quella corte.nessuno che abbia visto il video di Geohotz è stato perseguito.FAIL
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
          contenuto non disponibile
          • fasollasi scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Te lo ha garantito kazzirai in perspna che non li
            avrebbero
            perseguiti?La causa è chiusa, nessuno è stato perseguito.FAIL
            Del "welcome back" ancora non c'è traccia: appenaIl welcome back è onlineRI-FAIL
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: fasollasi
            - Scritto da: unaDuraLezione

            Te lo ha garantito kazzirai in perspna che non
            li

            avrebbero

            perseguiti?

            La causa è chiusa, nessuno è stato perseguito.
            FAILAllora soldi spesi bene in avvocati: SONY FAIL...

            Del "welcome back" ancora non c'è traccia:
            appena

            Il welcome back è onlinee non si tira giù un XXXXX: 20 minuti e' ancora allo 0% con disconnessioni continue ed errore 807 ("puppasoniXXXXX")
            RI-FAILsì, rifail di Sony.Ah.. al post scriptum sul fatto che topo gigio è più bravo a mantenere la sicurezza dei dati del suo sito amatoriale non rispondi vero?FAIL
          • fasollasi scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: unaDuraLezione

            La causa è chiusa, nessuno è stato perseguito.

            FAIL

            Allora soldi spesi bene in avvocati: SONY FAIL...Che ca..o c'entra? rispondi al tuo di FAIL, trollone da quattro soldi

            Il welcome back è online

            e non si tira giù un XXXXX: 20 minuti e' ancora
            allo 0% con disconnessioni continue ed errore
            807
            ("puppasoniXXXXX")Eh, già, ti voglio vedere a te a tirare su un sistema che tiene qualche milione di ragazzini ingrifati a scaricarsi i giochi


            RI-FAIL

            sì, rifail di Sony.il FAIL è solo tuo che scrivi ca..ate senza verificarle prima

            Ah.. al post scriptum sul fatto che topo gigio è
            più bravo a mantenere la sicurezza dei dati del
            suo sito amatoriale non rispondi
            vero?Ma sai quanto ca..o mi frega di chi ce l'ha più lungo nella sicurezza dei dati?Scrivi ca..ate e te l'ho dimostrato.Sei solo un ca..aro che non merita nessuna perdita di tempo.Se proprio vuoi una risposta, questa sarebbe stata "si vede che i grossi siti internet rientrano tutti nella casistica dei topo gigio, dato che hanno fregato le password degli utenti a mezzo mondo, come Gawker, Facebook, ecc. la lista dei fessi è lunga, ma se credi di essere più bravo prova a proporti, invece di perdere tempo su un forum... sempre ammesso che tu SIA più bravo"
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: fasollasi
            Che ca..o c'entra? c'entra: avvocato WINSony FAILS
            rispondi al tuo di FAIL,Lol.. ma cos'hai 6 anni? :)

            e non si tira giù un XXXXX: 20 minuti e' ancora

            allo 0% con disconnessioni continue ed errore

            807

            ("puppasoniXXXXX")

            Eh, già, ti voglio vedere a te a tirare su un
            sistema che tiene qualche milione di ragazzini
            ingrifati a scaricarsi i
            giochiC'erano mille modi per risolvere il problema, è tra l'altro era facilemnte prevedibile.SONY FAILS AGAIN

            Ah.. al post scriptum sul fatto che topo gigio è

            più bravo a mantenere la sicurezza dei dati del

            suo sito amatoriale non rispondi

            vero?

            Ma sai quanto ca..o mi frega di chi ce l'ha più
            lungo nella sicurezza dei
            dati?Ma sai quanto me ne frega di quanto te ne freghi?AHAHAHAHAHAHAQui siamo su un forum di informatica e il nostro focus è l'informatica e la sicurezza dei dati. Se non ti va bene puoi andare sul forum dei pokemon.
            Scrivi ca..ate e te l'ho dimostrato.il fatto che topo gigio gestisca il PSN ed altri servizi importanti di Sony *È dimostrato* :)
            Sei solo un ca..aro che non merita nessuna
            perdita di
            tempo.gne gne gneAHAHAHAHAHAHA
            Se proprio vuoi una risposta, questa sarebbe
            stata "si vede che i grossi siti internet
            rientrano tutti nella casistica dei topo gigio,
            dato che hanno fregato le password degli utenti a
            mezzo mondo, come Gawker, Facebook, ecc.Guarda che tu non hai idea nè delle dimensioni del danno, nè del tipo di errore che hanno fatto in Sony.Altrimenti andresti a nasconderti sotto il letto anziché stare qui a rispondere.
            ma se credi di essere più
            bravo prova a proporti, invece di perdere tempo
            su un forum... sempre ammesso che tu SIA più
            bravo"io gli errori di sql injection li prevenivo 15 anni fa....Con la velocità a cui si sviluppa l'informatica, fatti il conto, ROTFL
          • fasollasi scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            Nota per il T1000Certo, puppasonidiXXXXX si può scrivere e invece paralare di un DDoS involontario fatto da milioni di ragazzini che accedono al PSN in crisi di astinenza è OT, vero?Per fortuna che c'è lazarus- Scritto da: unaDuraLezione

            La causa è chiusa, nessuno è stato perseguito.

            FAIL

            Allora soldi spesi bene in avvocati: SONY FAIL...Che ca..o c'entra? rispondi al tuo di FAIL, trollone da quattro soldi

            Il welcome back è online

            e non si tira giù un XXXXX: 20 minuti e' ancora
            allo 0% con disconnessioni continue ed errore
            807
            ("puppasoniXXXXX")Eh, già, ti voglio vedere a te a tirare su un sistema che tiene qualche milione di ragazzini ingrifati a scaricarsi i giochi


            RI-FAIL

            sì, rifail di Sony.il FAIL è solo tuo che scrivi ca..ate senza verificarle prima

            Ah.. al post scriptum sul fatto che topo gigio è
            più bravo a mantenere la sicurezza dei dati del
            suo sito amatoriale non rispondi
            vero?Ma sai quanto ca..o mi frega di chi ce l'ha più lungo nella sicurezza dei dati?Scrivi ca..ate e te l'ho dimostrato.Sei solo un ca..aro che non merita nessuna perdita di tempo.Se proprio vuoi una risposta, questa sarebbe stata "si vede che i grossi siti internet rientrano tutti nella casistica dei topo gigio, dato che hanno fregato le password degli utenti a mezzo mondo, come Gawker, Facebook, ecc. la lista dei fessi è lunga, ma se credi di essere più bravo prova a proporti, invece di perdere tempo su un forum... sempre ammesso che tu SIA più bravo"
          • Sgabbio scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            :s :s :s
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            Che noia...Ancora non hai capito la portata dell'attacco al PSN.Aancora non hai capito la gravità dei buchi lasciati sui server (bug elementari come la debolezza da sql injection).Ancora non hai capito che la ressa del 'welcome back' l'avrebbe predetta anche topo gigio...Un forum su topo gigio dove andare a scrivere non l'hai trovato?dicono che l'admin sia quello che ha messo in piedi i grandi servizi di Sony, magari ti psiega lui perché ora sta lì invece di continuare a lavorare in Sony.
          • fasollasi scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            Pensi davvero che cambiare discorso ti liberi dalla figura di XXXXX che hai fatto?Hai detto due ca..ate in fila solo per esprimere la tua rabbia da represso sfigato e cerchi di mascherarle parlando della sicurezza dei server sony, di cui a me non frega niente.Fattene una ragione: il welcome back è online al contrario di quello che hai detto e i dati dei video di youtube servivano solo per una questione di giurisdizione legale e nessuno sarà perseguito per aver visto un video.Dai retta a uno che ha sicuramente meno capelli di te, accettare la sconfitta ti fa evitare di versarti addosso da solo altra XXXXX.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: fasollasi
            Pensi davvero che cambiare discorso ti liberi
            dalla figura di XXXXX che hai
            fatto?La figura di XXXXX l'ha fatta e continua farla Sony.Della mia persona non fotte niente a nessuno, ciccio, domani non vedrai articoli su di me, ma sull'ennesima figura di XXXXX di Sony.Contninuare a difendere Sony arrivando a dire che non è colpa sua se adesso i server sono sovraccarichi (chi gestisce i server? chi sa quanti clienti ha Sony? Chi sa quante connessioni aspettarsi? A queste domande c'è una risposta, indovinala)E se non capisci questo, significa che hai davvero 6 anni.PLONK.p.s. domani il T1000 mi taglierà questa risposta solo perché *TU* non sei in grado di scrivere un messaggio senza farcirlo di offese.Non so per quale motivo scrivi qui, ma se chiedi a 100 persone di questo forum come evitare la sql injection, 95 ti risponderanno correttamente, le rimanenti 5 non hanno mai scritto una riga di codice lato server.A questo punto è paleseche una grande azienda internazionale abbia scleto proprio questi 5.Si chiamano Topo Gigio, Clarabella, Pluto, Pikachu e Spongebob-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 giugno 2011 14.35-----------------------------------------------------------
          • fasollasi scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Della mia persona non fotte niente a nessuno,
            ciccio, domani non vedrai articoli su di me, ma
            sull'ennesima figura di XXXXX di
            Sony.Quale figura di XXXXX? sei tu che qui sopra, in questo stesso thread hai scritto due cose palesemente false
            Contninuare a difendere Sony arrivando a dire cheDifendere sony? ma non ci penso nemmeno.per me possono pure fallire domani.
            non è colpa sua se adesso i server sono
            sovraccarichi (chi gestisce i server? chi sa
            quanti clienti ha Sony? Chi sa quante connessioni
            aspettarsi? A queste domande c'è una risposta,
            indovinala)Ti rispondo con una domanda: secondo te quante connessioni telefoniche può sopportare una centrale telefonica a cui sono connessi un milione di utenti?un milione? mezzo milione (visto che la connessione dovrebbe essere tra due utenti alla volta)?O magari centomila, visto che statisticamente quelli sono gli utenti che si collegano contemporaneamente?Che lo fai a fare un server che gestisce 70 milioni di utenze se poi ti serve solo per 20 giorni e poi te ne basterà uno che gestisce la metà di quelle connessioni?Aspetti che passi la bufera ed eviti di buttare i soldi.Anche le banche funzionano così, altrimenti non potrebbero investire i soldi e dovrebbero tenerli tutti in cassa aspettando chissà quale evento statistico in cui tutti si precipitano a ritirarli.Sono concetti semplici, li insegnano alle scuole medie.Si, certo, avrebbero potuto costruire un'infrastruttura più grande.La domanda è: sarebbe stato economicamente perseguibile?
            p.s. domani il T1000 mi taglierà questa risposta
            solo perché *TU* non sei in grado di scrivere un
            messaggio senza farcirlo di
            offese.puppasonidiXXXXX non l'ho scritto io.
            A questo punto è paleseche una grande azienda
            internazionale abbia scleto proprio questi
            5.Saranno gli stessi 5 che lavorano per Gawker e FacebookO magari l'SQL injection non è l'unico modo di crakkare un db
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: fasollasi
            Quale figura di XXXXX? 1) lasciare buchi aperti in una struttura importante e contenente dati delicati quali il PSN2) subire un sql injection nel 20113) aprire il 'welcome back' e non aver pensato di schedularlo nel tempo in modo da evitare l'ovvio sovraccarico.
            sei tu che qui sopra, in
            questo stesso thread hai scritto due cose
            palesemente
            falsela prima era vera: il welcome back l'ultima volta che avevo verificato (poche ore prima) non c'era.Quanto alla seconda vedremo in futuro se Sony non chiederà la testa di quegli utenti youtube. Tu non sei nessuno per dare garanzie al riguardo.vinala)

            Ti rispondo con una domanda: secondo te quante
            connessioni telefoniche può sopportare una
            centrale telefonica a cui sono connessi un
            milione di
            utenti?Eh sì, tutti ocnnessi alla stessa 'centrale telfonica'AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAfacebook ha 100 volte il numero di utenti della PSN *E NESSUN PROBLEMA*.Bastava schedulare nel tempo la disponibilità del 'welcome back', ripeto.. ma cosa rispondo a fare? ROTFL dài, non puoi essere vero, su...
            Sono concetti semplici, li insegnano alle scuole
            medie.AHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            O magari l'SQL injection non è l'unico modo di
            crakkare un
            dbinfatti.Ma gli unici che se lo fanno bucare così nel 2011 sono quelli di Sony.Ah.. forse anche il sito gestito da tiramolla.Ma non ci giurerei.
          • fasollasi scrive:
            Re: Sony paga caro il prezzo del rootkit
            - Scritto da: unaDuraLezione
            1) lasciare buchi aperti in una struttura
            importante e contenente dati delicati quali il
            PSN
            2) subire un sql injection nel 2011
            3) aprire il 'welcome back' e non aver pensato di
            schedularlo nel tempo in modo da evitare l'ovvio
            sovraccarico.E queste figure le ha fatte in questo topic?io in questo topic vedo solo tue figure di XXXXX
            la prima era vera: il welcome back l'ultima volta
            che avevo verificato (poche ore prima) non
            c'era.Poche ore in informatica sono un'era geologica
            Quanto alla seconda vedremo in futuro se Sony non
            chiederà la testa di quegli utenti youtube. Tu
            non sei nessuno per dare garanzie al
            riguardo.Basta informarsi.I dati raccolti per una causa possono essere usati solo per quella causa e solo nei limiti stabiliti dal giudice che concede il permesso.La causa con GeoHotz è chiusa, caso chiuso.Ma a che serve informarsi? è più facile trollare sui forum
            Eh sì, tutti ocnnessi alla stessa 'centrale
            telfonica'
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHo paura che tu abbia pensato che io stessi sostenendo che tutti gli utenti PSN sono collegati alla stessa centrale telefonica.Ma no, non puoi essere così stupido e ignorante da non aver capito un semplice periodo in Italiano.
            facebook ha 100 volte il numero di utenti della
            PSN *E NESSUN
            PROBLEMA*.LOLNon sto nemmeno a dirti quali sono i veri numeri.Sono numeri che fan girare la testa... come per esempio MILLE!
            Bastava schedulare nel tempo la disponibilità del
            'welcome back', ripeto.. ma cosa rispondo a fare?
            ROTFL dài, non puoi essere vero,
            su...Si, certo, tu hai tutte le risposte.Sicuramente sarai un esperto strapagato di qualche multinazionale...

            Sono concetti semplici, li insegnano alle scuole

            medie.

            AHAHAHAHAHAHAHAHAHASi chiama "dimensionamento"
  • Dottor Stranamore scrive:
    Se sono riusciti con Sony
    Se sono riusciti con Sony a tirare giù i server e prendere dati sensibili vuol dire che possono farlo con qualunque altro server e anche di aziende altrettanto note.Ha ragione Elthon John, spegniamo Internet almeno per un anno, chiediamo a Obama di farlo lui che ha il bottone. Ci vorrebbe un referendum per abrogare Internet.Non era meglio quando si andava nelle salegiochi? Si mettevano le monetine e finiti i soldi si usciva. Ora invece devi dare la carta di credito, avere la banda larga, ti possono XXXXXXX i dati, i server vanno giù, giochi con degli sconosciuti dal nome strambo. Ma volete mettere una bella salagiochi veneta pregna di quelle espressioni locali e di quelle esclamazioni tanto colorite che echeggiavano per il locale? Lì il figlio dell'avvocato giocava gomito a gomito col figlio del macellaio e si smoccolava insieme. Era come il servizio militare, il ragazzo maturava, cresceva e diventava un uomo vero.Non come ora che c'è l'Internet dipendenza:http://www.corriere.it/salute/11_giugno_02/teenager-drogati-internet-michienzi_56a15292-8ba1-11e0-93d0-5db6d859c804.shtml
    • dul senadur scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      fatti una zuppa di latte prima di dire certe baggianate, il petrolio inquina e quindi nessuno usi più la macchina per un anno.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Se sono riusciti con Sony
        - Scritto da: dul senadur
        fatti una zuppa di latte prima di dire certe
        baggianate, il petrolio inquina e quindi nessuno
        usi più la macchina per un
        anno.Io intanto mi muovo con la bici a differenza di voi nerd fissati con la tecnologia che chissà quanta energia consumate con il segway.
        • Wankel scrive:
          Re: Se sono riusciti con Sony
          E l'olio per lubrificare la catena? Da dove arriva?Metti la bici in garage per un anno.
        • Ace Gentile scrive:
          Re: Se sono riusciti con Sony
          Beato te che hai il posto di lavoro dietro casa e/o sei servito dai mezzi. Non tutti quelli che girano in macchina lo fanno perché è bello, ma spesso perché se non stai in città è l'unica soluzione (a meno che si voglia credere della fattibilità di andare a lavoro tutti i giorni facendo 60-70 km di bicicletta).
          • fasbinder scrive:
            Re: Se sono riusciti con Sony
            - Scritto da: Ace Gentile
            Beato te che hai il posto di lavoro dietro casa
            e/o sei servito dai mezzi. Non tutti quelli che
            girano in macchina lo fanno perché è bello, ma
            spesso perché se non stai in città è l'unica
            soluzione (a meno che si voglia credere della
            fattibilità di andare a lavoro tutti i giorni
            facendo 60-70 km di
            bicicletta).Il lavoro te lo puoi scegliere, non ti arriva la cartolina del militare che ti obbliga ad andare in un determinato posto.
          • Clomax83 scrive:
            Re: Se sono riusciti con Sony
            Il lavoro te lo puoi scegliere?! Va bene andare off topic ma almeno evitiamo di foderarci gli occhi e le orecchie di prosciutto.
          • fasbinder scrive:
            Re: Se sono riusciti con Sony
            - Scritto da: Clomax83
            Il lavoro te lo puoi scegliere?! Va bene andare
            off topic ma almeno evitiamo di foderarci gli
            occhi e le orecchie di
            prosciutto.Certo che te lo puoi scegliere e in base alle tue esigenze. Se uno è così disperato che va dal primo che trova sono cavoli suoi.
          • Ace_Gentile scrive:
            Re: Se sono riusciti con Sony
            L'ho scelto eccome (anche se è da ignoranti far finta che tutti possano scegliere): è ben pagato e gratificante, solo che non è dietro casa. Non lo è perché qui ci sono solo boschi e colline e quindi la distanza c'è a prescindere; è il prezzo che si paga (più che volentieri) per star isolati dagli idioti. Il mio intervento era per far notare che se non si usa la bici non è necessariamente perché si è dei "nerd fissati".PS: comunque poter scegliere il lavoro è una favoletta che puoi raccontare solo a pochi privilegiati.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Se sono riusciti con Sony
            - Scritto da: fasbinder
            Il lavoro te lo puoi scegliereVabbè queste considerazioni da bimbo, ti faranno vergognare profondamente quando diventerai un adulto.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Se sono riusciti con Sony a tirare giù i server e
      prendere dati sensibili vuol dire che possono
      farlo con qualunque altro server e anche di
      aziende altrettanto
      note.Credo dipenda da come sono amministrati ...
      Ha ragione Elthon John, spegniamo Internet almeno
      per un anno, chiediamo a Obama di farlo lui che
      ha il bottone.
      Ho un'idea migliore, blocchiamo la circolazione dei veicoli privati ad uso non commerciale per un anno ? Almeno così puliamo un po' l'aria !
      Ci vorrebbe un referendum per abrogare Internet.Proponilo :) Trova 50.000 firme (una dritta ... fai proselitismo sul forum delle videoteche) e presenta un progetto di legge !

      Non era meglio quando si andava nelle salegiochi?
      Si mettevano le monetine e finiti i soldi si
      usciva.Ora i soldi non finiscono mai : grazie al MAME, premiamo il tasto "5" e inseriamo le monetine virtuali, giocando quanto vogliamo ! Ora invece devi dare la carta di credito,
      avere la banda larga, ti possono XXXXXXX i dati,
      i server vanno giù, giochi con degli sconosciuti
      dal nome strambo.Anche il tuo nome sarà strambo per loro !


      Ma volete mettere una bella salagiochi veneta
      pregna di quelle espressioni locali e di quelle
      esclamazioni tanto colorite che echeggiavano per
      il locale?Quei locali dell'aria irrespirabile che spesso diventavano ritrovo di bulli e taccheggiatori, utilizzate come copertura per spaccio di droga, scommesse clandestine e ora trasformatesi in sale slot ? Lì il figlio dell'avvocato giocava
      gomito a gomito col figlio del macellaio e si
      smoccolava insieme.Il figlio dell'avvocato se ne stava tranquillo a casa con la console/il computer del momento ... il figlio del macellaio inizialmente andava a casa del figlio dell'avvocato e poi la macchinina da gioco la comprava anche lui ! Era come il servizio
      militare, il ragazzo maturava, cresceva e
      diventava un uomo
      vero.Come no ... passando la giornata in sala giochi !
      Non come ora che c'è l'Internet dipendenza:
      http://www.corriere.it/salute/11_giugno_02/teenage
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      Lì il figlio dell'avvocato giocava
      gomito a gomito col figlio del macellaio e si
      smoccolava insieme. Era come il servizio
      militare, il ragazzo maturava, cresceva e
      diventava un uomo
      vero.Al servizio militare i più marcivano, qualche poveraccio analfabeta si esaltava con il fucilino la divisa e le mostrine e solo pochi riuscivano a prenderla sullo scherzo e ridere di quella devastante inutile e noiosa perdita di tempo.Personalmente ho riso molto ma certo avrei saputo impiegare molto meglio e avrei guadagnato molto di più durante quei dodici mesi di vita che mi ha rubato lo stato.
      • Punto scrive:
        Re: Se sono riusciti con Sony
        - Scritto da: doc allegato velenoso
        Al servizio militare i più marcivano, qualche
        poveraccio analfabeta si esaltava con il fucilino
        la divisa e le mostrine e solo pochi riuscivano a
        prenderla sullo scherzo e ridere di quella
        devastante inutile e noiosa perdita di tempoForse se tu avessi vissuto il sevizio militare invece di subirlo la cosa sarebbe stata molto diversa, potevi fare domanda in un corpo speciale come ho fatto io e ti si sarebbe aperto un mondo completamente diverso, oppure potevi chiedere di entrare ad esempio nel genio ferrovieri, che ti avrebbe aperto le porte per entrare nelle ferrovie dello stato come ha fatto mio fratello.
        Personalmente ho riso molto ma certo avrei saputo
        impiegare molto meglio e avrei guadagnato molto
        di più durante quei dodici mesi di vita che mi ha
        rubato lo stato.Lo stato non ti ha rubato nulla sei tu che non sei riuscito a dare uno scopo al tuo servizio, se fossi stato impiegato in qualche calamità, io mi sono fatto terremoto alluvione e incendi avresti capito che non c'era nulla di inutile nel servizio di levaVisto che non sei stato capace di impiegare bene neanche i tuoi dodici mesi di servizio ho i mie dubbi che avresti fatto meglio da civile
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: Se sono riusciti con Sony
          No per intromettermi ma spari delle assurdità colossali.... mica scegli tutto tu... sei una recluta o il comandate delle forze armate??? Poi le calamità... ah bene... è stato davvero sfortunato che non ci sia stata una tragedia in cui poteva aiutare... ma che XXXXXXXte dici????Più probabile che tu avessi qualche raccomandazione e il santo in paradiso e lui no...
        • Sgabbio scrive:
          Re: Se sono riusciti con Sony
          Ma perfavore.... E da decenni che prendevano professionisti per certe cose, era raro che usavano i ragazzini della leva!E' un bene che l'abbiano tolta sotto molti aspetti, visto che non c'era sta gran utilità, anzi...
        • poiuy scrive:
          Re: Se sono riusciti con Sony
          Come trovare un posto sicuro nello stato...Sei del sud vero?
    • pinco pallino scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Se sono riusciti con Sony a tirare giù i server e
      prendere dati sensibili vuol dire che possono
      farlo con qualunque altro server e anche di
      aziende altrettanto
      note.
      Ha ragione Elthon John, spegniamo Internet almeno
      per un anno, chiediamo a Obama di farlo lui che
      ha il bottone.

      Ci vorrebbe un referendum per abrogare Internet.Ci vorrebbe gente con un po' di cervello.Spegnere Internet sarebbe come eliminare dalla faccia della terra le forchette per mangiare la pasta perché potrebbero essere utilizzate per infilzare degli occhi.Solo che le forchette sono più reperibili di Internet.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      contenuto non disponibile
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      contenuto non disponibile
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Se sono riusciti con Sony a tirare giù i server e
      prendere dati sensibili vuol dire che possono
      farlo con qualunque altro server e anche di
      aziende altrettanto
      note.Quindi, occhio a cosa carichi.Se non vuoi pubblicarlo, non metterlo online.
      Ha ragione Elthon John, spegniamo Internet almeno
      per un anno, chiediamo a Obama di farlo lui che
      ha il bottone.

      Ci vorrebbe un referendum per abrogare Internet.Voteremmo no.Mentre voteremmo sì a un referendum per rinchiudere te.
      Non era meglio quando si andava nelle salegiochi?No
      Si mettevano le monetine e finiti i soldi si
      usciva.Ok: allora, paga tu. Per tutti.
      Ora invece devi dare la carta di credito,Devi? Io manco ce l'ho.
      Ma volete mettere una bella salagiochi veneta
      pregna di quelle espressioni locali e di quelle
      esclamazioni tanto colorite che echeggiavano per
      il locale? Lì il figlio dell'avvocato giocava
      gomito a gomito col figlio del macellaio e si
      smoccolava insieme. Era come il servizio
      militare, il ragazzo maturava, cresceva e
      diventava un uomo
      vero.Vorresti rimettere anche l'obbligo del servizio militare?
      • anonimo scrive:
        Re: Se sono riusciti con Sony
        - Scritto da: uno qualsiasi

        Ora invece devi dare la carta di credito,

        Devi? Io manco ce l'ho.
        Senza soldi è difficile che te la danno.
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      NOn ci sono più i troll di una volta...
    • Mighael scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      bei ricordi la salagiochi ci sono cresciuto fino al 96 street fighter resta ad oggi il mio gioco preferito, tuttavia non è proprio cosi, in salagiochi si formavano gruppi di perditempo, gente anche piuttosto cattiva, spacciatori, drogati, giocatori d'azzardo avevo 12 anni quando ho incontrato per la prima volta la droga è ovvio ufficialmente le sale giochi erano aperte solo per i maggiorenni ma si sa siamo in italia... e non sempre finiti i soldi si usciva, spesso si restava a chiacchierare c'è chi ti offriva da bere chi ti invitava a giocare, speso diventavano sedi di comitive.Io mi sono sempre tenuto lontano dalla droga o dal gioco d'azzardo ma ad altri miei amici non è andata cosi bene.Insomma Elthon John è un ex tossico forse frequentava le salegiochi :DFrancamente se sono queste le ragioni per chiudere internet stai fuori di testa, molto meglio giocare con gli amici nel salotto di casa che ritrovarti ragazzino a contatto con una realtà simile...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Se sono riusciti con Sony
        non mi sembrava che tutte le salagiochi fossero un covo di drogati e giocatori d'azzardo, anche se in italia avevano paragonato i videogiochi al gioco d'azzardo -_-Comunque la stragrande maggioranza delle sale giochi qua in italia, hanno chiuso i battenti verso la fine degli anni 90, un pò per la concorrenza delle console che avevano port decenti di molti giochi provenienti dai coin op (parlando dei 32bit in su), ma poi moltissime salagiochi italiane non potavano mai i titoli più recenti, spesso molti cabineni non erano nemmeno quelli originali...ecc ecc.
    • albe scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony

      Ha ragione Elthon John, spegniamo Internet almeno
      per un anno, chiediamo a Obama di farlo lui che
      ha il bottone.
      sicuramente sarebbe contenta l'industria del XXXXX cartaceo... gia me le vedo ,le file di pornazzari incalliti fare la fila alle edicole :D:Dbye albe
    • Sgabbio scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      bello elogiale le salagiochi quando nel periodo in cui erano aperta da noi, venivano demonizzate sempre e comunque :DComunque se internet ti da fastidio, non usarlo :D
    • poiuy scrive:
      Re: Se sono riusciti con Sony
      Flamer vero?Per curiosità, cosa intendi per "uomo vero"?La risposta la voglio dal punto di vista del flamer che stai impersonando.
  • DuDe scrive:
    Cialtroni
    Ma la rete chi gliela gestisce a sony? Sampei?
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: Cialtroni
      No, in quel caso almeno qualcosa terrebbe e pescherebbero pure qualche pesciolino... più probabile Hello Spank!
      • DuDe scrive:
        Re: Cialtroni
        - Scritto da: ciccio quanta ciccia
        No, in quel caso almeno qualcosa terrebbe e
        pescherebbero pure qualche pesciolino... più
        probabile Hello
        Spank!:D mi hai convinto
  • groton scrive:
    sony.. ahi ahi
    ahi ahi sony... hai colpito e fatto la dura con geohot.. ti hanno bastonato!ben ti sta'!
  • panda rossa scrive:
    Class action contro sony
    A questo punto sarebbe proprio il caso di intentare una bella class action contro questi cialtroni della sony per evidente incapacita' di conservare i dati dei loro clienti.Secondo me un bel 1000$ a cliente, dovrebbero proprio pagarlo, per danni morali.Senza contare gli eventuali danni materiali che ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati caduti in mano di gente senza scrupoli.[img]http://img585.imageshack.us/img585/2399/boycott.png[/img]
    • acid junkie s scrive:
      Re: Class action contro sony
      Danni morali ? (rotfl)'ossignur ! Non che Sony mi stai particolarmente simpatica ma chiedere i danni morali per non poter giocare online é RIDICOLO.ma tanto si sa, tu ed il ridicolo andate di pari passo.
      • Wolf01 scrive:
        Re: Class action contro sony
        Insomma non hai capito un tubo.Mica del solo gioco online vive Sony, ci sono altri servizi che richiedono la registrazione dell'utente e l'inserimento dei dati personali, tra i quali il ramo Sony-Ericsson, il ramo Sony BMG e tanti altri, praticamente stanno attaccando TUTTO quello su cui c'è dentro Sony, mica solo il PSN, e sinceramente anche non avendo una PS3 mi sentirei attaccato lo stesso perché avevo un cellulare Sony-Ericsson, pensa a tutti quelli che hanno comprato un portatile Vaio e si sono registrati...Altro che i bimbiXXXXXXX del PSN, Sony è da eliminare perché ha troppi dati di TUTTO lasciati così all'aria aperta, visto che continuano a cadere un sito dopo l'altro.
    • ginfitz69 scrive:
      Re: Class action contro sony
      - Scritto da: panda rossa
      A questo punto sarebbe proprio il caso di
      intentare una bella class action Per vincere le cause bisogna avere le prove e se non ci sono vanno fatte le indagini. A quanto pare di prove ancora ce ne sono poche e le indagini sono appena iniziate (forse). Forse non lo sanno neanche quelli della Sony quali sono gli utenti a cui sono stati rubati i dati ...
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Class action contro sony
      contenuto non disponibile
    • ruppolo scrive:
      Re: Class action contro sony
      - Scritto da: panda rossa
      A questo punto sarebbe proprio il caso di
      intentare una bella class action contro questi
      cialtroni della sony per evidente incapacita' di
      conservare i dati dei loro
      clienti.

      Secondo me un bel 1000$ a cliente, dovrebbero
      proprio pagarlo, per danni
      morali.
      Senza contare gli eventuali danni materiali che
      ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati
      caduti in mano di gente senza
      scrupoli.

      [img]http://img585.imageshack.us/img585/2399/boycoMeglio eliminare la causa del problema:http://punto-informatico.it/3178237/PI/News/attacchi-cyber-vera-guerra.aspx
      • panda rossa scrive:
        Re: Class action contro sony
        - Scritto da: ruppolo
        Meglio eliminare la causa del problema:
        http://punto-informatico.it/3178237/PI/News/attaccE' venuto il momento di bucare osx e lanciare attacchi passando da quello.Cosi' se mai dovessero bombardare per ritorsione, bombardano te.
        • acid junkie s scrive:
          Re: Class action contro sony
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ruppolo


          Meglio eliminare la causa del problema:


          http://punto-informatico.it/3178237/PI/News/attacc

          E' venuto il momento di bucare osx e lanciare
          attacchi passando da
          quello.
          Cosi' se mai dovessero bombardare per ritorsione,
          bombardano
          te.Prego , si accomodi, "ci buchi OSX" se ne é capace.Intanto io aspetto ...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Class action contro sony
            in una nota competizione OSX viene sempre bucato, eh ?
          • acid junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            Intendi quella nota competizione dove nessuno vuole bucare Linux ? O quella dove devi avere acXXXXX fisico alla macchina MAC NON aggiornata , un sito web fatto apposta per quello scopo al fine di bucarlo ?Io mi baso alla realta' e mi dice che MacOS é intrinsecamente piu' sicuro.Poi arrivano gli utonti (se ricordo bene ca. 200 macchine) che cliccano su qualsiasi cosa si muova e VOI subito a gridare "ecco , vedi che MAcOS non é sicuro!" ... per 200 utonti !!
    • ruppolo scrive:
      Re: Class action contro sony
      - Scritto da: panda rossa
      Senza contare gli eventuali danni materiali che
      ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati
      caduti in mano di gente senza
      scrupoli.Ma guarda... quando invece i dati sono musica e film che cadono in mano a gente senza scrupoli (i pirati), gli eventuali danni materiali non li potrebbe subire nessuno, vero?Due pesi e due misure?
      • Wolf01 scrive:
        Re: Class action contro sony
        Quando rubi ehm, scarichi un film non è che vai a prendere i dati personali degli attori e della troupe che ha fatto il film...In questo caso due pesi e due misure, sì, sono d'accordo.
        • Enry scrive:
          Re: Class action contro sony
          - Scritto da: Wolf01
          Quando rubi ehm, scarichi un film non è
          che vai a prendere i dati personali degli attori
          e della troupe che ha fatto il
          film...

          In questo caso due pesi e due misure, sì, sono
          d'accordo.Rubare film da interne e molto più grave di perdere qualche nome o password
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Class action contro sony
            contenuto non disponibile
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Enry
            - Scritto da: Wolf01

            Quando rubi ehm, scarichi un film non è

            che vai a prendere i dati personali degli attori

            e della troupe che ha fatto il

            film...



            In questo caso due pesi e due misure, sì, sono

            d'accordo.
            Rubare film da interne e molto più grave di
            perdere qualche nome o
            passwordIn nessuno dei casi si puo' parlare di rubare, mancando refurtiva e vittima.Nel caso di una copia di un film, non ci sono conseguenze, visto che il massimo che si puo fare con un film e' quello di guardarlo.Nel caso di acquisizione non autorizzata di dati personali invece, e' possibile commettere reati ai danni del titolare di quei dati.Quindi, come tuo solito, hai sparato una solenne minkiata.
          • ruppolo scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Enry

            - Scritto da: Wolf01


            Quando rubi ehm, scarichi un film non è


            che vai a prendere i dati personali degli
            attori


            e della troupe che ha fatto il


            film...





            In questo caso due pesi e due misure, sì, sono


            d'accordo.

            Rubare film da interne e molto più grave di

            perdere qualche nome o

            password

            In nessuno dei casi si puo' parlare di rubare,
            mancando refurtiva e
            vittima.Sei tu che non li vedi. Ci sono sia le vittime che la refurtiva
            Nel caso di una copia di un film, non ci sono
            conseguenze, visto che il massimo che si puo fare
            con un film e' quello di
            guardarlo.La conseguenza è che non paghi per vederlo.
            Nel caso di acquisizione non autorizzata di dati
            personali invece, e' possibile commettere reati
            ai danni del titolare di quei
            dati.Quando rubi il film il reato al titolare dei diritti l'hai già fatto, non è una possibilità.
            Quindi, come tuo solito, hai sparato una solenne
            minkiata.Le minkiate le spari tu, nella speranza di tacciare la tua sXXXXX coscienza.
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: ruppolo

            In nessuno dei casi si puo' parlare di rubare,

            mancando refurtiva e

            vittima.

            Sei tu che non li vedi. Ci sono sia le vittime
            che la refurtivaQuindi, una volta restituita la refurtiva alle vittime, le conseguenze del furto saranno evitate, giusto?

            Nel caso di una copia di un film, non ci sono

            conseguenze, visto che il massimo che si puo
            fare

            con un film e' quello di

            guardarlo.

            La conseguenza è che non paghi per vederlo.Alla televisione non pago per vederlo.A casa di amici non pago per vederlo.

            Nel caso di acquisizione non autorizzata di dati

            personali invece, e' possibile commettere reati

            ai danni del titolare di quei

            dati.

            Quando rubi il film il reato al titolare dei
            diritti l'hai già fatto, non è una
            possibilità.Quando rubo la bobina, dici?

            Quindi, come tuo solito, hai sparato una solenne

            minkiata.

            Le minkiate le spari tu, nella speranza di
            tacciare la tua sXXXXX coscienza.(rotfl)
          • acid junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa

            Sei tu che non li vedi. Ci sono sia le vittime

            che la refurtiva

            Quindi, una volta restituita la refurtiva alle
            vittime, le conseguenze del furto saranno
            evitate,
            giusto?
            Come minimo ti spetta una bella multa.

            La conseguenza è che non paghi per vederlo.

            Alla televisione non pago per vederlo.A no, oltre scaricare film protetti da copyright non paghi neanche il canone ?
            A casa di amici non pago per vederlo.
            Tu non ma loro dovrebbero come minimo pagare il canone.

            Quando rubi il film il reato al titolare dei

            diritti l'hai già fatto, non è una

            possibilità.

            Quando rubo la bobina, dici?
            Ma che bello nascondersi dietri i bit, cio' non toglie che VIOLI la legge. Se non ti piace CAMBIALA.
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: acid junkie s
            - Scritto da: panda rossa


            Sei tu che non li vedi. Ci sono sia le vittime


            che la refurtiva



            Quindi, una volta restituita la refurtiva alle

            vittime, le conseguenze del furto saranno

            evitate,

            giusto?



            Come minimo ti spetta una bella multa.Come massimo.


            La conseguenza è che non paghi per vederlo.



            Alla televisione non pago per vederlo.

            A no, oltre scaricare film protetti da copyright
            non paghi neanche il canone ?Il canone non c'entra con quello che trasmettono: e' un costo a prescindere.

            A casa di amici non pago per vederlo.



            Tu non ma loro dovrebbero come minimo pagare il
            canone.Ho amici all'estero.Piazzano una webcam che punta il loro televisore e me lo vedo dal mio computer.


            Quando rubi il film il reato al titolare dei


            diritti l'hai già fatto, non è una


            possibilità.



            Quando rubo la bobina, dici?



            Ma che bello nascondersi dietri i bit, cio' non
            toglie che VIOLI la legge. La legge non parla di bit.Quando tratta il furto specifica chiaramente beni materiali.
            Se non ti piace CAMBIALA.Ci arriveremo, con calma...
          • acid_junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa

            A no, oltre scaricare film protetti da copyright

            non paghi neanche il canone ?

            Il canone non c'entra con quello che trasmettono:
            e' un costo a
            prescindere.
            I soldi del canone servono ANCHE a comprare i film.
            Ho amici all'estero.
            Piazzano una webcam che punta il loro televisore
            e me lo vedo dal mio
            computer.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Dai non scherzare , ahahahahahahha , con la webcam (rotfl)Ma io cosa sto qui a pagare per SKY che mi manda i film in HD sulla mia bella tv hd quando posso fare tutto con un PC di 10 anni fa , un collegamento internet rubato al vicino ed un amico con la webcam.EVVIVA LA QUALITA'
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: acid_junkie s
            Ma io cosa sto qui a pagare per SKY che mi manda
            i film in HD sulla mia bella tv hd quando posso
            fare tutto con un PC di 10 anni fa , un
            collegamento internet rubato al vicino ed un
            amico con la
            webcam.

            EVVIVA LA QUALITA'Lascia perdere la qualita'.La qualita' e' un discorso a parte.Qui stiamo discutendo se io posso andare a casa di amici (che pagano il canone) a vedere un film in tv.E se posso, allora gli stessi amici potrebbero pure videoregistrarlo e passarmi la cassatta.E se io ho la cassetta della registrazione, posso duplicarla e passarla ad un altro amico mio.Il quale a sua volta la fa girare agli amici suoi...Quindi basta che UNO SOLO paghi il canone e tutti quanti possiamo vedere il film.
          • histor91 scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: acid_junkie s
            I soldi del canone servono ANCHE a comprare i
            film.Il canone è un'imposta sulla detenzione dell'apparecchio. Ignorante presuntuoso.
          • ruppolo scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            In nessuno dei casi si puo' parlare di rubare,


            mancando refurtiva e


            vittima.



            Sei tu che non li vedi. Ci sono sia le vittime

            che la refurtiva

            Quindi, una volta restituita la refurtiva alle
            vittime, le conseguenze del furto saranno
            evitate,
            giusto?No, per questo i ladri restano in galera anche dopo che la refurtiva è stata recuperata.



            Nel caso di una copia di un film, non ci sono


            conseguenze, visto che il massimo che si puo

            fare


            con un film e' quello di


            guardarlo.



            La conseguenza è che non paghi per vederlo.

            Alla televisione non pago per vederlo.Si che paghi. Paghi in termini di interruzioni pubblicitarie, che il canale ti invia perché quel film lo paga per poter fartelo vedere a te.
            A casa di amici non pago per vederlo.Scroccone fino al midollo, eh?

            Quando rubi il film il reato al titolare dei

            diritti l'hai già fatto, non è una

            possibilità.

            Quando rubo la bobina, dici?Quando fruisci senza pagare.


            Quindi, come tuo solito, hai sparato una
            solenne


            minkiata.



            Le minkiate le spari tu, nella speranza di

            tacciare la tua sXXXXX coscienza.

            (rotfl)Speravo fino all'ultimo che ne avessi una, ma mi sbagliavo.
          • Un lettore scrive:
            Re: Class action contro sony

            Si che paghi. Paghi in termini di interruzioni
            pubblicitarie, che il canale ti invia perché quel
            film lo paga per poter fartelo vedere a
            te.Quindi se non le guardo sto... rubando il film? :) :) :)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Class action contro sony

            Si che paghi. Paghi in termini di interruzioni
            pubblicitarie, che il canale ti invia perché quel
            film lo paga per poter fartelo vedere a
            te.Anche su megavideo c'è la pubblicità. E quindi?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Class action contro sony
            Si ma su mega video la pubblicità serve per il servizio stesso, non c'erto per pagarsi i diritti di questo o quel film :D
          • Enry scrive:
            Re: Class action contro sony

            Quindi, come tuo solito, hai sparato una solenne
            minkiata.E cosa ti aspettavi da un bimbominkia come me?
          • Un lettore scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Enry
            - Scritto da: Wolf01

            Quando rubi ehm, scarichi un film non è

            che vai a prendere i dati personali degli attori

            e della troupe che ha fatto il

            film...



            In questo caso due pesi e due misure, sì, sono

            d'accordo.
            Rubare film da interne e molto più grave di
            perdere qualche nome o
            passwordQuindi se ti rubano:- nome- cognome- data di nascita- iban- codice fiscale- carta di credito e ccv- numero patente- dati scheda ssnnon ti lamenti, no?Per te è meglio riempire una prigione di scariconi che di ladri di identità?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Enry
            Rubare film da interne e molto più grave di
            perdere qualche nome o
            passwordEhm scusami, ma i dati personali di una persona sono una cosa molto più importate e semsibile che un film o una canzone, se permetti.Se te pensi il contrario, vuol dire che sei un pirate haters ormai allo stadio finale.
          • Funz scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Enry
            Rubare film da interne e molto più grave di
            perdere qualche nome o
            passwordma neanche per sogno!Tu hai una visione della legalità e dell'etica completamente sballata, dev'essere orribile avere a che fare con te di persona...
        • ruppolo scrive:
          Re: Class action contro sony
          - Scritto da: Wolf01
          Quando rubi ehm, scarichi un film non è
          che vai a prendere i dati personali degli attori
          e della troupe che ha fatto il
          film...

          In questo caso due pesi e due misure, sì, sono
          d'accordo.Si parlava di danni o ho capito male?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Wolf01

            Quando rubi ehm, scarichi un film non è

            che vai a prendere i dati personali degli attori

            e della troupe che ha fatto il

            film...



            In questo caso due pesi e due misure, sì, sono

            d'accordo.

            Si parlava di danni o ho capito male?Si e ancora tu e i tuoi compari pirate haters non siete riusciti a dimostrarlo.E non ci riuscirete: è impossibile.
      • Shiba scrive:
        Re: Class action contro sony
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: panda rossa

        Senza contare gli eventuali danni materiali che

        ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati

        caduti in mano di gente senza

        scrupoli.

        Ma guarda... quando invece i dati sono musica e
        film che cadono in mano a gente senza scrupoli (i
        pirati), gli eventuali danni materiali non li
        potrebbe subire nessuno,
        vero?

        Due pesi e due misure?Te lo riesci a ficcare in testa il "bene materiale" sottratto? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare in testa?
        • panda rossa scrive:
          Re: Class action contro sony
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: panda rossa


          Senza contare gli eventuali danni materiali
          che


          ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati


          caduti in mano di gente senza


          scrupoli.



          Ma guarda... quando invece i dati sono musica e

          film che cadono in mano a gente senza scrupoli
          (i

          pirati), gli eventuali danni materiali non li

          potrebbe subire nessuno,

          vero?



          Due pesi e due misure?

          Te lo riesci a ficcare in testa il "bene
          materiale" sottratto? Te lo riesci a ficcare in
          testa? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo
          riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare
          in
          testa?Questo si dovrebbe ficcare in testa:[img]http://www.federazionedellasinistra.com/federazione/wp-content/uploads/2010/03/condom2.jpg[/img]
          • ruppolo scrive:
            Re: Class action contro sony
            Criminale sei e criminale resti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: ruppolo
            Criminale sei e criminale resti.Certo che per essere criminali occorrono come minimo due cose:1) commettere un crimine2) fare delle vittimeConsiderando che centinaia di utenti di questo forum possono testimoniare che io sono qui a postare sul forum invece che in giro a commettere crimini, mi piacerebbe proprio vedere come farai a sostenere l'accusa.
        • ruppolo scrive:
          Re: Class action contro sony
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: panda rossa


          Senza contare gli eventuali danni materiali
          che


          ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati


          caduti in mano di gente senza


          scrupoli.



          Ma guarda... quando invece i dati sono musica e

          film che cadono in mano a gente senza scrupoli
          (i

          pirati), gli eventuali danni materiali non li

          potrebbe subire nessuno,

          vero?



          Due pesi e due misure?

          Te lo riesci a ficcare in testa il "bene
          materiale" sottratto? Te lo riesci a ficcare in
          testa? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo
          riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare
          in
          testa?Te lo riesci a ficcare in testa il LAVORO? Sai cos'è?
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: ruppolo
            Te lo riesci a ficcare in testa il LAVORO? Sai
            cos'è?Il lavoro e' quella cosa chea) ti commissionanob) ti pagano una sola volta quando lo hai portato a termine
          • Shiba scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Te lo riesci a ficcare in testa il LAVORO? Sai

            cos'è?

            Il lavoro e' quella cosa che
            a) ti commissionano
            b) ti pagano una sola volta quando lo hai portato
            a
            termineIl lavoro che intende lui è la pensione del parlamentare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo




            Te lo riesci a ficcare in testa il LAVORO? Sai


            cos'è?



            Il lavoro e' quella cosa che

            a) ti commissionano

            b) ti pagano una sola volta quando lo hai
            portato

            a

            termine

            Il lavoro che intende lui è la pensione del
            parlamentare.Toglieremo anche quelle, con effetto retroattivo!
          • fasollasi scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            Il lavoro e' quella cosa che
            a) ti commissionanoQuindi gli autonomi sono fanXXXXXsti?
            b) ti pagano una sola volta quando lo hai portato
            a
            termineche brutto deve essere vivere in un mondo chiuso come il tuo...
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: fasollasi
            - Scritto da: panda rossa

            Il lavoro e' quella cosa che

            a) ti commissionano

            Quindi gli autonomi sono fanXXXXXsti?Gli autonomi hanno i clienti che gli commissionano il lavoro.

            b) ti pagano una sola volta quando lo hai
            portato

            a

            termine

            che brutto deve essere vivere in un mondo chiuso
            come il tuo...A te ti hanno abituato troppo bene a fare una cosa una volta e poi campare di rendita per tre generazioni.Se non sai mantenerti lavorando, non c'e' posto per te.
          • ruppolo scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: fasollasi

            - Scritto da: panda rossa


            Il lavoro e' quella cosa che


            a) ti commissionano



            Quindi gli autonomi sono fanXXXXXsti?

            Gli autonomi hanno i clienti che gli
            commissionano il
            lavoro.Ma quanti anni hai? Di cervello, intendo...



            b) ti pagano una sola volta quando lo hai

            portato


            a


            termine



            che brutto deve essere vivere in un mondo chiuso

            come il tuo...

            A te ti hanno abituato troppo bene a fare una
            cosa una volta e poi campare di rendita per tre
            generazioni.Ah, ho capito, non sai fare un XXXXX. Ora si spiega tutto.
            Se non sai mantenerti lavorando, non c'e' posto
            per
            te."Mantenerti"? Di certo a te non serve mantenerti, visto che fai il parassita di professione.
          • fasollasi scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            Gli autonomi hanno i clienti che gli
            commissionano il
            lavoro.che brutto deve essere vivere in un mondo chiusocome il tuo...
            A te ti hanno abituato troppo bene a fare una
            cosa una volta e poi campare di rendita per tre
            generazioni.
            Se non sai mantenerti lavorando, non c'e' posto
            per
            te.Io mi spacco il XXXX tutti i giorni in fabbrica, quindi sciacquati la bocca, demente
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Class action contro sony

            Io mi spacco il XXXX tutti i giorni in fabbrica,
            quindi sciacquati la bocca,
            dementeE non ti fa girare le palle il fatto che ci siano personaggi che hanno lavorato una volta e pretendono di essere pagati per sempre ?
          • fasollasi scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Joe Tornado
            E non ti fa girare le palle il fatto che ci siano
            personaggi che hanno lavorato una volta e
            pretendono di essere pagati per sempre
            ?Mi fa girare il XXXX, si.Ma mantengo un minimo di dignità intellettuale ed evito di sparare ca..ate sui forum
          • Sgabbio scrive:
            Re: Class action contro sony
            sei un troll è chiaro.
          • fasollasi scrive:
            Re: Class action contro sony
            Invece è chiaro che tu sei un poveraccio che non sa argomentare una mezza frase.
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: fasollasi
            Invece è chiaro che tu sei un poveraccio che non
            sa argomentare una mezza
            frase.Noi boicottiamo sony![img]http://img585.imageshack.us/img585/2399/boycott.png[/img]E chi difende sony deve solo vergognarsi!
          • ruppolo scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Te lo riesci a ficcare in testa il LAVORO? Sai

            cos'è?

            Il lavoro e' quella cosa che
            a) ti commissionano
            b) ti pagano una sola volta quando lo hai portato
            a
            termineHai commissionato tu il latte al supermercato?Quando prendi il litro di latte paghi tu gli stipendi dei XXXXXri?
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo




            Te lo riesci a ficcare in testa il LAVORO? Sai


            cos'è?



            Il lavoro e' quella cosa che

            a) ti commissionano

            b) ti pagano una sola volta quando lo hai
            portato

            a

            termine

            Hai commissionato tu il latte al supermercato?Te l'ho gia' spiegato.Il latte che c'e' al supermercato lo ha commissionato il supermercato (che lo ha pagato).Il latte che c'e' nel mio frigorifero l'ho commissionato io, al supermercato, o alla latteria, e l'ho pagato.
            Quando prendi il litro di latte paghi tu gli
            stipendi dei XXXXXri?No, pago lo stipendio del commesso del supermercato o del lattaio.
          • eticre scrive:
            Re: Class action contro sony
            ieri sera ho visto un film con tre amici, quindi ho rubato tre copie del film?
          • acid junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            No solo una e solo se l'hai scaricato illegalmente. Se invece l'hai visto sulla Rai , su Mediaset o su SKY, dovresti aver pagato gia' il canone e quindi sei a posto.
        • acid junkie s scrive:
          Re: Class action contro sony
          Te lo riesci a ficcare in testa che il "bene materiale" sottratto é protetto da copyright e come la giri giri fai un REATO ? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare in testa? Te lo riesci a ficcare in testa?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: acid junkie s
            Te lo riesci a ficcare in testa che il "bene
            materiale" sottratto é protetto da copyright e
            come la giri giri fai un REATO ?

            Te lo riesci a ficcare in testa?
            Te lo riesci a ficcare in testa?
            Te lo riesci a ficcare in testa?
            Te lo riesci a ficcare in testa?S'è incantato il disco ?Apri il vocabolario alla lettera S e leggi il significato di sottrazione !
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: acid junkie s
            Te lo riesci a ficcare in testa che il "bene
            materiale" sottratto é protetto da copyright e
            come la giri giri fai un REATO ?Parcheggiare in divieto di sosta e' reato?Perche' a me risulta che scaricare e' un illecito amministrativo, esattamente come il divieto di sosta.Se ti beccano, ti multano, e puoi far ricorso al giudice di pace.
            Te lo riesci a ficcare in testa?
            Te lo riesci a ficcare in testa?
            Te lo riesci a ficcare in testa?
            Te lo riesci a ficcare in testa?Tu ficcati in testa questo, che ti calza a pennello.[img]http://www.federazionedellasinistra.com/federazione/wp-content/uploads/2010/03/condom2.jpg[/img]
          • acid_junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            Reato , illecito amministrativo, chiamalo come XXXXX vuoi ma stai andando CONTRO LA LEGGE.QUESTO E' UN DATO DI FATTO
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Class action contro sony

            Reato , illecito amministrativo, chiamalo come
            XXXXX vuoi ma stai andando CONTRO LA
            LEGGE.Nel 1938, in Italia, la LEGGE classificava il popolo per razze ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Joe Tornado

            Reato , illecito amministrativo, chiamalo come

            XXXXX vuoi ma stai andando CONTRO LA

            LEGGE.

            Nel 1938, in Italia, la LEGGE classificava il
            popolo per razze
            ......e c'era pure la naja obbligatoria se ben ricordo.Poi era vietato per legge usare termini stranieri.Non ricordo se ci fosse liberta' di parola e di stampa... c'era quell'altro thread che parlava di reato di stampa clandestina, che risale giusto a quegli anni.Ce ne sono di cose oggi, che qualche anno fa erano CONTRO LA LEGGE.Quando la legge va contro il popolo, il popolo cambia la legge!
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Class action contro sony
            Mi hai rovinato il gioco ... volevo che ci arrivasse da solo !
          • panda rossa scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Joe Tornado
            Mi hai rovinato il gioco ... volevo che ci
            arrivasse da solo
            !Hai voglia tu ad aspettare che quel neurone arrivi a tale profonda conclusione.
          • acid junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            E chi se ne frega del 1938, siamo nel 2011 e su queste leggi mi baso.XXXXX c'entra il '38 ?Non ti piace la legge ? CAMBIALA , ma fintanto che non la cambi RESTA IN VIGORE
          • Un lettore scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: acid_junkie s
            Reato , illecito amministrativo, chiamalo come
            XXXXX vuoi ma stai andando CONTRO LA
            LEGGE.

            QUESTO E' UN DATO DI FATTOAnche quando leggo Wikileaks, e lo faccio ugualmente.Anche quando gli amichetti dei miei figli cantano loro TANTI AUGURI A TE, e non glielo vieto.
          • acid junkie s scrive:
            Re: Class action contro sony
            - Scritto da: Un lettore
            - Scritto da: acid_junkie s

            Reato , illecito amministrativo, chiamalo come

            XXXXX vuoi ma stai andando CONTRO LA

            LEGGE.



            QUESTO E' UN DATO DI FATTO

            Anche quando leggo Wikileaks, e lo faccio
            ugualmente.Quale legge italiana ti vieta di aprire il sito wikileaks ?
            Anche quando gli amichetti dei miei figli cantano
            loro TANTI AUGURI A TE, e non glielo
            vieto.Non se sono in un luogo provato, in pubblico invece violi la legge.Non sto dicendo che sono d'accordo con questa legge ma fintanto che c'é qualcuno la fara' rispettare.
      • Mighael scrive:
        Re: Class action contro sony
        Infatti non c'è danno quando si scarica musica e film, perchè:Non togli nulla al produttore, le cifre parlano chiaro un film incassa in media 4 volte il costo iniziale nella prima settimana di programmazione, e il mancato guadagno è tutto da dimostrare (e lo ha detto pure warner bross e vari studi di settore).Per quanto riguarda il furto di dati privati ci sono diversi "attori" in campo la società derubata che subisce danni di immagine e sopratutto può essere denunciata per incompetenza.I pirati che hanno violato un sistema informatico causando danni agli utenti e all'azienda (visto che hanno distribuito tali dati), e ovviamente chi usa quei dati a scopo criminale.Insomma la colpa principale va a sony che spende milioni di euro per sviluppare i suoi inutili drm e poi lascia le password dei suoi clienti (quelli paganti) in chiaro...
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Class action contro sony

        Ma guarda... quando invece i dati sono musica e
        film che cadono in mano a gente senza scrupoli (i
        pirati), gli eventuali danni materiali non li
        potrebbe subire nessuno,
        vero?

        Due pesi e due misure?Film e musica vengono PUBBLICATI. L'autore li ha diffusi, e i primi che li hanno avuti li hanno messi a disposizione di altri. Se l'autore non era d'accordo, bastava che non li pubblicasse.La password e i dati personali non sono pubblicati. Sony non intendeva diffonderli.
    • collione scrive:
      Re: Class action contro sony
      - Scritto da: panda rossa
      Secondo me un bel 1000$ a cliente, dovrebbero
      proprio pagarlo, per danni
      morali.1000$ ??? pochini fino che sta sXXXXXXXndo tutti i suoi utentiSony è nella pupù fino al collo
      Senza contare gli eventuali danni materiali che
      ogni cliente potrebbe subire, essendo i dati
      caduti in mano di gente senza
      scrupoli.
      da quei dati un cracker può fregarti almeno 10000$ dalla carta di credito prima che te ne possa accorgereè un disastro di proporzioni biblicheperò è un'esperienza utile, ovvero "pensa a quando bucheranno il cloud" :P
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Class action contro sony
        contenuto non disponibile
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: Class action contro sony
        10000$? Guarda che le carte hanno un limite.... più di quello non ti può XXXXXXX, idem per il bancomat...Cmq concordo, 1000$ sono pochini.... prova tu a rubare i dati personali di qualcuno e vediamo se ti rifilano solo 1000$ di risarcimento...Che chiudano tutti i server e via, cosa diamine li tengono aperti a fare???
    • Funz scrive:
      Re: Class action contro sony
      [img]http://img585.imageshack.us/img585/2399/boycott.png[/img]Better safe than Sony-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2011 15.40-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti