Western Digital e Hitachi, acquisizione con condizioni

La Commissione Europea dà il via all'ennesima operazione di consolidamento all'interno del mercato degli hard disk. A patto però che l'acquirente proceda alla cessione di uno dei suoi stabilimenti produttivi

Roma – Le autorità antitrust europee hanno infine concesso il via libera all’acquisizione di Hitachi GST (Global Storage Technologies) da parte di Western Digital, ennesimo caso di consolidamento tra colossi del settore degli hard disk. Unica condizione posta all’operazione, la cessione di uno degli stabilimenti di WD per la produzione di HDD da 3,5″.

L’acquisizione di Hitachi GST – ramo HDD della nipponica Hitachi che a sua volta lo aveva ereditato dopo l’acquisizione del business degli hard disk di IBM – ha un valore economico (stock option e cash) stimato di 4,3 miliardi di dollari, e l’assenso di Bruxelles era l’ ultimo ostacolo da superare per finalizzare l’operazione.

“Gli HDD sono un componente fondamentale per computer altri sofisticati dispositivi elettronici” ha dichiarato il Commissario alla Concorrenza UE Joaquin Almunia, e la decisione da Bruxelles “assicurerà il pieno ripristino della concorrenza in seno all’industria prima che la fusione venga implementata”.

Con l’accorpamento dei business della statunitense WD e della nipponica Hitachi GST (recentemente rebrandizzata in Viviti Technologies), il mondo dello storage a dischi magnetici vede la presenza di due soli produttori principali a livello mondiale: WD-Viviti e Seagate-Samsung .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • stronzetto scrive:
    meglio il WEBASTO
    Molto diffuso nei paesi nordici:[yt]Z8z2ZmDtgnY[/yt]
  • ...... ....... scrive:
    ..................
    Le bmw e mercedes ce l'hanno già incorporato. Eventualmente esistono dei sistemi con timer da mettere sotto al cofano piuttosto di un tafanario osceno da mettere sulla plancia dell'auto.
  • pippo75 scrive:
    Cartone
    Per i vetri appannati/gelati si può usare il cartone.Dalla regia mi dicono anche la patata ( non fate i maliziosi :) )
    • iupiter scrive:
      Re: Cartone
      ah si?, bene, per ravvivare il rapporto provero' a farlo sul parabrezza ma per evitare pericoli senza i tergicristalli in movimento.
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Cartone
      - Scritto da: pippo75
      Per i vetri appannati/gelati si può usare il
      cartone.Credo che lo sappiano tutti.In questo caso però era da intendersi come "riscaldare l'abitacolo".Casomai ci sono "stufe elettriche a batteria programmabili" molto meno costose (anche se non so fino a che punto costi meno una veramente adatta)
      Dalla regia mi dicono anche la patata ( non fate
      i maliziosi :)
      )Solo se è vicina ad un falò
Chiudi i commenti