Western Digital fa il record

Western Digital fa il record

Numeri da primato personale che spingono l'azienda ai vertici del settore. Nonostante i problemi legati alla crisi mondiale e alle alluvioni thailandesi
Numeri da primato personale che spingono l'azienda ai vertici del settore. Nonostante i problemi legati alla crisi mondiale e alle alluvioni thailandesi

Western Digital può sorridere: con l' ultima trimestrale finanziaria, relativa al periodo conclusosi il 29 giugno, ha registrato un fatturato pari a 4,8 miliardi, con unità consegnate pari a 71 milioni e un utile netto di 745 milioni di dollari, o 2,87 dollari per azione.

Si tratta per WD di numeri record sia per quanto riguarda il fatturato che i profitti.

Nello stesso periodo dello scorso anno, l'azienda aveva riportato un fatturato di 2,4 miliardi di dollari, un utile netto pari a 158 milioni di dollari, o 0,67 dollari per azione, e consegnato 53,8 milioni di hard disk.

Il 2012 (finanziario) si è così chiuso per Western Digital con un fatturato pari a 12,5 miliardi di dollari e un utile netto di 1,6 miliardi di dollari , numeri che rappresentano una crescita non trascurabile rispetto ai 9,5 miliardi di dollari di fatturato e 726 milioni di profitto del 2011: questa crescita è conseguente in particolare all'aumento del prezzo degli hard disk, le cui vendite sono in numero assoluto diminuite.

WD ha motivo di sorridere anche perché i buoni risultati, anzi ottimi, sono arrivati nonostante i problemi avuti l'ultimo anno, funestato in particolare dalle conseguenze dei disastri naturali che hanno colpito la Thailandia.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti