WhatsApp: lo stesso account su più dispositivi

La possibilità di accedere all'account WhatsApp da dispositivi differenti potrà tornare parecchio utile a chi usa l'applicazione per il business.
La possibilità di accedere all'account WhatsApp da dispositivi differenti potrà tornare parecchio utile a chi usa l'applicazione per il business.

Presto WhatsApp introdurrà il supporto multi-dispositivo chiesto a gran voce da più parti. La notizia era nell’aria da tempo, ma solo ora i lavori sulla funzionalità sembrano finalmente essere in fase avanzata e il debutto non troppo lontano. L’ennesima indiscrezione a tal proposito è comparsa nel fine settimana sulle pagine del sempre ben informato sito WABetaInfo.

WhatsApp e supporto multi-dispositivo: ci siamo quasi

Indubbi i vantaggi per gli utenti, anche per quelli che si affidano al servizio (che ricordiamo essere controllato da Facebook) in ambito professionale: sarà ad esempio possibile gestire la comunicazione con i clienti senza dover far riferimento esclusivamente allo smartphone principale. Anzi, a differenza di quanto già avviene con “WhatsApp Web” questo nemmeno dovrà obbligatoriamente risultare connesso.

Sarà possibile associare fino a quattro dispositivi all’account, inclusi i computer dai quali accedere tramite i client Web e desktop che contestualmente dovrebbero ricevere un restyling dell’interfaccia.

La nuova funzionalità in arrivo su WhatsApp per associare più dispositivi allo stesso account

Nello screenshot qui sopra la feature “Linked Devices” (“Dispositivi collegati”) che stando alla fonte dell’indiscrezione dovrebbe presto essere resa disponibile agli utenti che fanno parte del programma beta. In alto il pulsante “Link a new device” (“Collega un nuovo dispositivo”) per aggiungerne e l’opzione “Multi-device beta” accompagnata dalla descrizione “Se abilitata, tutti i tuoi dispositivi collegati saranno in grado di funzionare senza una connessione con il tuo telefono”. C’è anche un riferimento ai dispositivi della linea Facebook Portal.

Invia o ricevi messaggi dal tuo browser, computer o Facebook Portal.

Gli screenshot sono tratti dalla release Android dell’applicazione, ma lo stesso dovrebbe poter essere offerto senza problemi di sorta anche su quella iOS.

 

WhatsApp Business: nuove funzionalità

Restando in tema ricordiamo che la versione Business di WhatsApp nel corso dell’estate ha raggiunto e tagliato il traguardo dei 50 milioni di utenti a livello globale introducendo nuove funzionalità come l’utilizzo di un codice QR per entrare in contatto con i clienti e la condivisione dei cataloghi tramite link.

Fonte: WABetaInfo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti