WhatsApp: i trasferimenti di denaro con il wallet Novi

WhatsApp: i trasferimenti di denaro con Novi

La fase di test dell'iniziativa ha preso il via in queste ore negli Stati Uniti, coinvolgendo inizialmente un numero limitato di utenti.
La fase di test dell'iniziativa ha preso il via in queste ore negli Stati Uniti, coinvolgendo inizialmente un numero limitato di utenti.

A fine ottobre ci siamo chiesti che ruolo possa avere il progetto Diem all'interno della nuova visione di Meta (ex gruppo Facebook) fortemente legata al metaverso. Per chi non ne fosse a conoscenza, si tratta della moneta in precedenza nota come Libra, annunciata in grande stile nel 2019 con l'obiettivo di rivoluzionare l'economia globale, ma di fatto non in grado di mantenere le ambiziose promesse formulate. Si torna ad ogni modo a parlarne oggi, in seguito alla comparsa di un post condiviso su Twitter da Stephane Kasriel, numero uno di Novi (ex Calibra), il team al lavoro sul wallet dedicato alla gestione della criptovaluta.

Le crypto per pagare su Whatsapp, con il wallet Novi

L'iniziativa chiama in causa WhatsApp, i cui utenti possono ora inviare e ricevere denaro tra loro facendo leva sul portafogli digitale in questione, senza dover corrispondere alcuna commissione. Al momento il programma pilota interessa un numero limitato di account presenti all'interno del territorio statunitense, ma è lecito supporre che ben presto il raggio d'azione verrà esteso.

Kasriel sottolinea che l'utilizzo di Novi non comporta alcuna modifica alla privacy policy dell'applicazione, un aspetto di primaria importanza, che all'inizio dell'anno ha fatto storcere il naso a molti con l'annuncio di una modifica imposta dall'alto.

È doveroso precisare che al momento il wallet ancora non consente di gestire Diem, ma solo USDP, la stablecoin nota anche come Pax Dollar il cui valore è ancorato a quello del dollaro statunitense così da evitare i rischi legati a un'improvvisa svalutazione come avviene invece con le crypto più note, da Bitcoin a Ethereum.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti