WiFi, un brindisi al copyright

Multa per il gestore di un pub britannico, dopo che un suo avventore aveva scaricato materiale protetto da copyright attraverso una rete WiFi aperta. I detentori dei diritti ci bevono sopra, attendendo le disconnessioni

Roma – È emerso un caso finora apparentemente sconosciuto alla Rete del Regno Unito, un precedente venutosi a creare nel corso della scorsa estate. Graham Cove, responsabile del provider britannico The Cloud , ha solo recentemente offerto il suo punto di vista su una vicenda che ha coinvolto un pub non meglio identificato e un gruppo di detentori dei diritti. 8mila sterline (quasi 8800 euro) di multa sono piovute sulla testa del proprietario di un locale rimasto anonimo, accusato di aver lasciato che qualcuno scaricasse materiale protetto da copyright grazie ad una rete WiFi aperta e a disposizione dei clienti.

Cove è intervenuto a rivelare i pur scarsi dettagli sulla vicenda dal momento che il pub – il cui proprietario non avrebbe dato l’assenso a rivelare nome e posizione – è attualmente parte di un gruppo di locali che fanno capo al provider The Cloud . Questo è un fornitore di connettività con base nel Regno Unito, che si è poi esteso in gran parte d’Europa attraverso la rete wireless e i suoi hot spot. Proprio uno di questi punti d’accesso sarebbe stato utilizzato da un cliente per scaricare materiale illecito, mettendo nei guai il proprietario del pub, sanzionato per non aver vigilato efficacemente sulle attività online dei suoi avventori .

Intervistata da ZDNet UK , Lilian Edwards – professore di diritto e Internet alla Sheffield Law School – ha sottolineato come un’attività commerciale che ospita una rete WiFi non dovrebbe risultare in teoria responsabile di eventuali pratiche illecite da parte dei suoi clienti, stando in particolare all’attuale legge britannica sul copyright. Edwards ha continuato spiegando che l’annunciato disegno di legge sull’economia digitale ( Digital Economy Bill ) non prevederebbe l’applicazione della misura delle disconnessioni nei confronti degli esercizi come ad esempio un pub, protetti da un’ eccezione relativa ai fornitori di servizi di comunicazione pubblica .

Sarebbero dunque soltanto gli abbonati a poter subire la ghigliottina dei tre colpi, fortemente voluta dal Segretario di Stato britannico Lord Mandelson per arrivare a ridurre del 70 per cento le attività di file sharing illegale entro un anno. Edwards è comunque rimasta scettica, facendo notare che gli strumenti previsti dal Digital Economy Bill non saranno sufficienti per risalire all’identità di un cliente che ha scaricato illegalmente da un hot spot, magari bevendoci su una pinta. L’indirizzo IP che si otterrebbe è quello del punto d’accesso, ha spiegato Edwards.

Un interrogativo è emerso dal momento che i detentori dei diritti andrebbero comunque alla caccia dell’IP che ha violato il copyright, per scoprire poi che è di proprietà del gestore del locale. A quel punto come si comporterebbe il proprietario di un pub? Edwards ha invitato gli esercenti ad unirsi per proporre un codice unico di condotta, affinché si possa ricorrere in appello prima e non dopo le disconnessioni forzose volute da Lord Mandelson.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sara ginduella scrive:
    come fanno ad esistere
    forse quelli di nasa sono pazzi come fanno ad esistere senza mangiare e senza bere idioti
    • sara ginduella scrive:
      Re: come fanno ad esistere
      be è vero perchè li c'è solo roccia e cosi se sta cosa la vedono i bambini si spaventano
  • Kotori Giuseppe scrive:
    Marte- Alieni
    vorrei credere, e la speranza del umanita. Per me esistano alieni, .Marte e il mistero che speriamo di portare lA PACE NEL NOSTRO PIANETA. kOTORI gIUSEPPE DA mASSAFRA - TARANTO ITALIA.
  • Alessio Bianchi scrive:
    C'è vita su marte
    Devo dire che se stessimo a quanto reso pubblico dalla NASA e dal JPL Marte sarebbe solo un grosso sasso sabbioso e sterile (SSS) ma probabilmente alcune cose sfuggono all'autocensura osservando alcune foto pubblicate dai due enti governativi emerge decisamente qualcosa che attesta che quello che dicono non è del tutto veritiero, se volete date un sguardo a questi link:http://cid-dce6a92dc3c48e39.spaces.live.com/Blog/cns!DCE6A92DC3C48E39!431.entryhttp://cid-dce6a92dc3c48e39.spaces.live.com/Blog/cns!DCE6A92DC3C48E39!452.entryhttp://cid-dce6a92dc3c48e39.spaces.live.com/Blog/cns!DCE6A92DC3C48E39!455.entry
  • Fiamel scrive:
    Phoneix
    Troppo abituati a scrivere iPhone?
  • Funz scrive:
    [Battuta obbligatoria]
    C'è vita su Marte?Mah, insomma, giusto un po' il sabato sera:p
    • poiuy scrive:
      Re: [Battuta obbligatoria]
      Impossibile non citare!Corrado ci ha tenuti per tre ore a ridere a teatro! Mitico!- Scritto da: Funz
      C'è vita su Marte?
      Mah, insomma, giusto un po' il sabato sera
      :p
    • ZUmpolo scrive:
      Re: [Battuta obbligatoria]
      C'è anche tanta acqua su marte, ed è già pronta per essere bevuta... :-Dhttp://apod.nasa.gov/apod/ap050401.html- Scritto da: Funz
      C'è vita su Marte?
      Mah, insomma, giusto un po' il sabato sera
      :p
  • Uto Uti scrive:
    Tempi geologici
    "La vita extraterrestre sarebbe esista millenni addietro", millenni? Forse voleva dire "milioni di anni", che è un po' diverso. "Millenni" fa il sistema solare era IDENTICO ad oggi.
    • Ste scrive:
      Re: Tempi geologici
      - Scritto da: Uto Uti
      "La vita extraterrestre sarebbe esista millenni
      addietro", millenni? Forse voleva dire "milioni
      di anni", che è un po' diverso. "Millenni" fa il
      sistema solare era IDENTICO ad
      oggi.beh, proprio identico identico no ;)
  • I.N.I.T. scrive:
    Traduzione scarsa
    Non è "Ci siamo vendicati", è "sentiamo che ci è stata resa giustizia". E impariamo una buona volta che, solo perché certe parole somigliano ad alcune italiane, non hanno per questo lo stesso significato!
  • so sempre io scrive:
    hanno scoperto l'acqua calda
    Basta vedere i canyon di marte per capire che qualcosa di liquido gli ha erosi, se c'era acqua che li erodeva di conseguenza c'era vita, lasciando stare tutte le varie "costruzioni" di cyldonia.Poi nessuno mi può levare dalla testa che non ha senso colonizzare marte senza prima aver fatto un avamposto sulla luna, io penso di sapere perchè la luna sia stata abbandonata, ma se seguissimo solo dati scientifici e logici, la sequenza esatta sarebbe:Scelta del luogo ideale di costruzione, a sud della faccia illuminata vi sarebbe una zona sempre irradiata da luce solare, quindi una fonte di energia costante.Invio di zone abitative modulari senza equipaggio, le basi per poi poter minare la luna, delle mini fabbriche pre confezionate.Invio dei primi coloni, fino alla costituzione di una base permanente e autosufficiente tramite serre idroponiche.Una volta raggiunto questo obbiettivo si potrebbero costruire navi di tali dimensioni che per noi sarebbe impossibile far decollare dalla terra per via della maggiore forza di gravità.Invece proggettano di inviare l'uomo su marte, a che pro? andare li e scattare due foto e piantare una bandierina?questo lo può fare un comune robot!!!Quindi cosa ne deduco?IMHOChe ci stanno pigliando per il XXXX, dopo 40 anni sulla luna non è stato fatto niente, forse perchè chi sta li ha detto che non ci volevano o forse non c'era nessuno ma hanno trovato prove di un passato abitato, di fatto non si è progrediti nell'esplorazione spaziale da 40 anni e questo non è di sicuro una cosa casuale!!!!!
    • Andrea scrive:
      Re: hanno scoperto l'acqua calda
      - Scritto da: so sempre io
      Basta vedere i canyon di marte per capire che
      qualcosa di liquido gli ha erosi,GLI ha erosi? Facciamo finta di non vedere che un errore con la tastiera ci puo' stare sempre.
      se c'era acqua
      che li erodeva di conseguenza c'era vita,Qui mi sfugge proprio la logica... sarà perché non c'è nessuna logica?Vita (almeno come la possiamo immaginare noi al momento) presuppone l'acqua, ma non viceversa.
      lasciando stare tutte le varie "costruzioni" di
      cyldonia.Inizio a capire dove vuoi arrivare.
      Poi nessuno mi può levare dalla testa che non ha
      senso colonizzare marte senza prima aver fatto un
      avamposto sulla luna, io penso di sapere perchèQuesto fa il pari con GLI. Si scrive perché!
      la luna sia stata abbandonataEcco adesso l'ho capito.Sulla luna non c'è mai andato nessuno!Anzi no, ci sono andati e ci hanno trovato gli alieni!Anzi no, ci sono andati, ma mentre tornavano si sono scontrati contro una scia chimica che gli ha fatto perdere la memoria.Anzi no, mi hanno rapito gli alieni e mi hanno portato sulla luna.
      • The Bishop scrive:
        Re: hanno scoperto l'acqua calda
        - Scritto da: Andrea
        [...]
        Sulla luna non c'è mai andato nessuno!
        Anzi no, ci sono andati e ci hanno trovato gli
        alieni!
        Anzi no, ci sono andati, ma mentre tornavano si
        sono scontrati contro una scia chimica che gli ha
        fatto perdere la
        memoria.
        Anzi no, mi hanno rapito gli alieni e mi hanno
        portato sulla
        luna.Guarda che ti sbagli...Sulla luna ci sono stati, ma ci sono rimasti male quando scesi dal modulo di atterraggio ci hanno trovato Giacobbo che cercava gli alieni...
        • Machiavelli scrive:
          Re: hanno scoperto l'acqua calda
          ...Ed era gaudente perche gli alieni che aveva trovato erano dei templari vestiti da antichi egizi che gli hanno annunciato che nel 2012 sarebbero scesi sulla terra a farci un mazzo tanto perchè ne avevano piene le scatole di ricevere il Grande Fratello... ogni anno...
      • so sempre io scrive:
        Re: hanno scoperto l'acqua calda
        - Scritto da: Andrea
        Ecco adesso l'ho capito.
        Sulla luna non c'è mai andato nessuno!
        Anzi no, ci sono andati e ci hanno trovato gli
        alieni!
        Anzi no, ci sono andati, ma mentre tornavano si
        sono scontrati contro una scia chimica che gli ha
        fatto perdere la
        memoria.
        Anzi no, mi hanno rapito gli alieni e mi hanno
        portato sulla
        luna.Tu sei l'esempio perfetto dell'idiota umano, sei il risultato della disinformazione attuata dai governi, non solo ti sei bevuto tutto come le favole che si raccontano ai bimbi, ma ne sei pure convinto tanto da ostentare una posizione di superiorità culturale, bene a quelli come te posso dire solo una cosa, alle 24 del 24 dicembre aspetta sotto al camino che vedrai babbo Natale, se non lo riconosci è quello vestito di rosso con una lunga barba bianca, hahahahaaha
  • gasp scrive:
    gasp
    I vostri soliti titoli d'effetto :D
  • LuNa scrive:
    BAH
    quello che mi chiedo è perchè vengono spesi tanti soldi per cercare se su un pianeta che sta a -140° c'era la vita. manco "c'è" ma bensì "c'era".mettiamo pure che scoprano che c'era effettivamente la vita su quel sasso, salvo dimostrare che c'è vita nell'universo (ma questo lo sappiamo già grazie alla matematica) a cosa altro servirebbe ??
    • Neanderthal scrive:
      Re: BAH
      Mah? A cosa servire pietra di fuoco? Per dimostrare che noi fare scintille e bruciare foresta! Ma noi sapere già tutto. A che altro servire?? - Scritto da: LuNa
      quello che mi chiedo è perchè vengono spesi tanti
      soldi per cercare se su un pianeta che sta a
      -140° c'era la vita. manco "c'è" ma bensì
      "c'era".
      mettiamo pure che scoprano che c'era
      effettivamente la vita su quel sasso, salvo
      dimostrare che c'è vita nell'universo (ma questo
      lo sappiamo già grazie alla matematica) a cosa
      altro servirebbe
      ??
    • Ma dai scrive:
      Re: BAH
      - Scritto da: LuNa
      quello che mi chiedo è perchè vengono spesi tanti
      soldi per cercare se su un pianeta che sta a
      -140° c'era la vita. manco "c'è" ma bensì
      "c'era".
      mettiamo pure che scoprano che c'era
      effettivamente la vita su quel sasso, salvo
      dimostrare che c'è vita nell'universo (ma questo
      lo sappiamo già grazie alla matematica) a cosa
      altro servirebbe
      ??Hai ragione, sono soldi buttati che potrebbero essere spesi in qualcosa di più utile, tipo le mine anti-uomo e o la nuova edizione del Grande Fratello. Ciò che conta è solo il qui e ora.
    • Rainheart scrive:
      Re: BAH
      Si chiama ricerca del sapere, sai e` quella cosa che ci distingue dalle scimmie, oltre al pollice opponibile ovvio :D
      • Redpill scrive:
        Re: BAH
        Detta così sembra che le scimmie non abbiano il pollice opponibile... :)- Scritto da: Rainheart
        Si chiama ricerca del sapere, sai e` quella cosa
        che ci distingue dalle scimmie, oltre al pollice
        opponibile ovvio
        :D
    • FDG scrive:
      Re: BAH
      - Scritto da: LuNa
      quello che mi chiedo è perchè vengono spesi tanti
      soldi per cercare se su un pianeta che sta a
      -140° c'era la vita. manco "c'è" ma bensì
      "c'era".Conoscenza, che è sempre meglio dell'ignoranza. Solo per capire un po' meglio in che universo viviamo.Invece di lamentarti dei soldi spesi in ricerca di base, perché non ti lamenti dei soldi buttati in iniziative assolutamente discutibili come ad esempio la guerra? Per mandare due sonde su marte si spende una frazione irrisoria dei soldi che vengono buttati in una guerra. Eppure c'è chi si lamenta del fatto che spediamo sonde su un altro pianeta. Non ti sembra stupido?
      • Pierugo scrive:
        Re: BAH
        - Scritto da: FDG Conoscenza, che è sempre meglio dell'ignoranza.
        Solo per capire un po' meglio in che universo
        viviamo.no.. e' che la ricerca nello spazio e' trendy.. non si puo' dir di no..costa quel che deve costare anche se non si hanno i mezzi adatti.Guai a dire che andare su marte son soldi buttati.. io spenderei quei soldi sulla terra nella ricerca di un modo da abbreviare il viaggio con un sistema di propulsione diverso o avere gia i mezzi di installarci una basa su marte.. ma guai.. bisogna fare come si e' fatto sulla luna.. costi quel che costi, giusto per metterci la bandiera sopra e tornare a casa come primi.
        • LuNa scrive:
          Re: BAH
          esattamente. serve solo al tal governo per far vedere che ha il pisellino più lungo. sulla luna ci sono andati per cosa ? per fare prima dei russi. quello è l'unico e solo motivo.
          • pingladen scrive:
            Re: BAH
            detta come l'hai detta prima sembrava che non te ne fregasse nulla dell'esplorazione spaziale
  • ullala scrive:
    BHO BHO BHoooooOh!
    COME SONO IGNORANTE!Non capivo come potessero seriamente dire una roba simile!Poi ho trovate questo (degli autori originali della ricerca)http://www.nasa.gov/centers/johnson/pdf/403100main_life_on_mars.pdfMorale.....Adesso sono ancora ignorante... ma almeno ho capito meglio cosa dicono...
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: BHO BHO BHoooooOh!
      È sicuramente un bel documento, ma quello che mi chiedo è: possibile che potrebbe riospitare la vita Marte, quando questo è divenuto un pianeta morto (ossia senza magma interno ed eruzioni vulcaniche)?
      • Onirepap scrive:
        Re: BHO BHO BHoooooOh!
        Ci sono molti progetti per la terraformazione di Marte, ma tutto si basa su un costante inquinamento benigno dell'atmosfera che altrimenti tornerebbe alle condizioni originali e non è un lavoro da poco.
        • Batterio Marziano scrive:
          Re: BHO BHO BHoooooOh!
          Ma no che Marte è tanto bello così com'è :(Se ci provate, vi scasso i rover, ecco! :'(
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: BHO BHO BHoooooOh!
          Effetto serra voluto?
          • Onirepap scrive:
            Re: BHO BHO BHoooooOh!
            E' quello sarebbe solo il proXXXXX iniziale.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: BHO BHO BHoooooOh!
            Bisognerebbe ricostruire l'atmosfera prima di tutto, ormai spazzata via dalle tempeste solari.Il campo magnetico di Marte invece è troppo debole, si può creare artificialmente?
  • quota scrive:
    E' sulla terra...
    che se continua cosi non ci sarà più vita fra poco...
Chiudi i commenti